A caccia dei lupi

 Scritto da il 28 settembre 2017 alle 22:13
Set 282017
 

L’avversario che ci aspetta al Gigi Marulla e’ il Cosenza che in questo inizio stagione non sta ripetendo quanto di buono fatto lo scorso anno. Infatti, alla quinta giornata, lo scorso campionato si trovava al quinto posto con nove punti, appena dietro il Matera e distante di cinque punti dalla vetta. Aveva segnato dieci reti e subite quattro, con Gambino a segno tre volte e Caccetta due.

In questa stagione, alcune operazioni compiute nel mercato estivo, non sembrano aver portato quei miglioramenti sperati, malgrado gli innesti di Idda, esperto difensore centrale ex Francavilla, del mediano Loviso, ex Albinoleffe, 4 gol con i bergamaschi lo scorso anno e il centrocampista  Bruccini l’anno scorso con la maglia della Lucchese. Purtroppo le partenze di D’Anna, Tedeschi, Caccetta e Blondet, si stanno facendo sentire e l’attacco confermato in toto nei tre della scorsa stagione Mendicino, Statella e Baclet (Gambino era stato ceduto al Fondi nel mercato di gennaio del corrente anno) non sta rispondendo alle attese.  Quattro i gol segnati di cui solo uno da un attaccante (Mendicino), mentre le altre segnature da parte di Mungo, Bruccini e Pascali.

Attenzione a non sottovalutare l’impegno da parte dei rossazzurri perché i loro attaccanti sono temibili con Baclet già a segno contro gli etnei il 03/12/16 e Statella, anche lui a segno contro i rossazzurri nella gara del 15/04/17 finita 2-0 per i calabresi e andato a rete altre 10 volte in stagione. Quindi attenzione massima, perché nessuna  partita e’ semplice in serie C, come abbiamo avuto modo di verificare anche sabato scorso in casa contro l’Andria. Inoltre, il cambio della guida tecnica in casa rossoblu, sicuramente scuoterà l’ambiente ed i giocatori sanno che adesso non avranno alibi in caso di risultato sfavorevole.

Del resto, il Cosenza dispone  di giocatori di qualità con una rosa del valore di 4,40 milioni di euro e gli addii in difesa di D’Anna e Tedeschi sono stati compensati dagli arrivi di Pascali ( già a segno ad Andria) e di Idda. Con Fontana, tecnico che aveva sostituito dalla stagione corrente mister De Angelis, la squadra ha affrontato gli avversari con il modulo 4/3/3 e, probabilmente, stessa soluzione tattica sarà adottata contro il Catania, con Perina tra i pali, esperto portiere blindato dal Cosenza dopo le pressioni del Pescara che lo voleva acquistare,  il capitano Corsi a destra, i centrali Idda e Pascali e  terzino di sinistra Pinna. A centrocampo Bruccini, Loviso e Mungo o Calamai, mentre in attacco, accanto alla punta Baclet, ci saranno con tutta probabilità Statella e Mendicino.

Tuttavia il nuovo tecnico Braglia, un passato da calciatore anche in maglia rossazzurra per due stagioni dall’85 all’87, sappiamo bene che predilige il modulo 3/4/3 sebbene ad Alessandria, la scorsa stagione, ha adottato il 4/4/2 perdendo la vetta della classifica all’ultima giornata a favore della Cremonese e lasciando le penne insieme alla panchina, nella sfida finale dei play off contro il Parma. Toscanaccio come Lucarelli, pragmatico quanto basta, sa caricare i suoi uomini e l’esperienza maturata a Stabia, Pisa, Lecce ed Alessandria, lo aiuterà a riportare il Cosenza in alto, ma da dopo l’incontro col Catania, almeno questo ci auguriamo.

Riuscirà il 3/5/2 di mister Lucarelli ad avere la meglio su questa squadra ferita ma assolutamente non morta che, ritengo, alla distanza, farà vedere le sue qualità? Sicuramente i nostri troveranno i giocatori avversari più carichi ma anche i rossazzurri dovranno dimostrare di essere oramai pronti per mantenere le posizioni alte in classifica e dovranno fare una partita perfetta per riuscirvi.

Ci vorrà pazienza e sarà una battaglia aperta. I loro attaccanti sono pericolosi come abbiamo imparato anche a nostre spese e speriamo che anche i nostri rispondano per le rime.

  26 Commenti per “A caccia dei lupi”

  1. Ip Address: 5.90.120.194

    Daccordo con raggio questa partita è carica di insidie spero solo che non andiamo a cosenza x il punto poi si rischia di perdere vediamo cosa sappiamo fare b 🌃

  2. Ip Address: 91.253.219.103

    Buon giorno , grande disamina dell’incontro che a poche ore avverrà….. Intrepida attesa…

  3. Ip Address: 5.169.24.199

    Dobbiamo vincere il campionato non dobbiamo pensare al pareggio non esiste

  4. Ip Address: 79.13.108.104

    Come sempre la disamina di Raggio Libero è semplicemente perfetta.
    Non sottovalutiamo l’avversario in questo momento i calciatori vorranno dimostrare all’ambiente e sopratutto all’allenatore che sono coesi e che hanno voglia di riscatto.
    Attenzione alla prima mezz’ora attaccheranno a testa bassa, conviene farli sfiancare e poi colpirli, appena possibile, in contropiede.
    Statene certi, saranno loro ad avere più paura di perdere consci che il Catania di quest’anno è la squadra più forte del girone.

  5. Ip Address: 93.34.145.111

    Condivido il post, domani sarà una vera battaglia..

    Lets’ go liotru ( gruppo chiuso su fb)

  6. Ip Address: 151.82.158.61

    Complimenti a raggio libero che azzecca sempre con l’articoli ben precisi, comunque, sono d’accordo con quello scritto da Gaetano, se dobbiamo vincere il campionato non dobbiamo guardare 👀 a nessuno a Cosenza per i tre punti ❤️❤️💙💙

  7. Ip Address: 78.13.57.143

    Pensare di vincere tutte le partite esterne mi sembra una speranza troppo ottimistica ma giocare tutte le carte che abbiamo a disposizione per tentare di vincerle tutte è un nostro obbligo. Il pareggio non serve al Cosenza nè a Noi quindi si deve giocare con umiltà e determinazione per portare a casa i tre punti.
    Forza Catania

  8. Ip Address: 79.54.198.133

    Sarà dura domani ma cerchiamo di stare tranquilli e razionali e sfruttare gli episodi favorevoli che ci lasceranno. Loro domani dovranno fare la partita davanti ai loro tifosi. La nostra difesa si dovrà superare ma in quei varchi che si creeranno dovranno essere bravi i nostri esterni d’attacco a lanciarsi sfruttando i lanci che arriveranno dal piedino fatato di Lodi. Ancora 24 ore e avremo risposte chiare . L’importante che ricordiamo che siamo il calciocatania. Rispetto tanto paura assente . Si deve andare lì con la consapevolezza di essere tra le squadre candidate per la serie B.

  9. Ip Address: 79.54.198.133

    L’importante che si definisca al meglio la questione stadio. In queste ore, l’amministrazione comunale ha dato il suo benestare ad ospitare sono a dicembre nel nostro Massimino, nella nostra bombonera, le partite interne della sicula leonzio. Sembrerebbe che voglia concederlo anche all’atletico Catania, oltre che al rugby per janiartita della nazionale già autorizzata. La manutenzione tuttavia viene disattesa e questo stadio, che è dei catanesi, sta servendo come salvadanaio per le casse comunali i cui introiti, visto lo stato del campo, non sembrano destinati per la manutenzione ma per altri fini. Da qui la necessità per la società di stipulare un contratto di cessione pluriennale anziché un atto a soli eventi. Con la cessione, l’affittuario, per tutta la durata del contratto, sarà esclusivamente del calciocatania che si prodigherà , a sue spese, della manutenzione, e nessun altro ospite potrà richiedere il campo ancorché sponsorizzato dallo stesso comune. Ciò consentirebbe in mantenimento efficace del campo da gioco, non essendo impiegabile per altri eventi. Vi ricordate la tavola verde durante gli anni di serie A? Questo era il contratto una volta. Ahimè anche di questo dobbiamo ringraziare l’innominabile.

  10. Ip Address: 78.13.57.143

    La questione stadio finirà a tarallucci e vino con foto ricordo: Bianco con la sua fascia di primo cittadino che ha difeso il tempio dei tifosi, Lo Monaco vestito da Robyn Hood che ha tolto ai ricchi per darlo ai poveri ed infine l’assessore Scialfa con la chioma giallo Ferrari appena uscita dal parrucchiere.

  11. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:dda4:7b4c:76c6:578c

    Anch’io penso che alla fine troveranno l’accordo. non conviene a nessuno delle due parti tirare troppo la corda. Comunque c’è sempre qualcosa……….. Importante che pensino soprattutto alla partita di domani. Buona nottata a tutti

  12. Ip Address: 151.37.39.93

    Giocare ,sempre, con lo spirito e la mentalità giusta ! Questo è l’ imperativo per ogni partita ! Poi ,la vittoria ,non sempre arriva ! Però si deve giocare senza che vengano i rimpianti e le solite frasi del dopo “. Potevamo fare………, dovevamo fare ! Attenzione alle scelte e, secondo lo svolgimento della partita,effettuare cambi TEMPESTIVAMENTE. .Lucarelli, tue ,proprio tue sono le scelte ed abbi quel coraggio ( Filippo ,mi capisce ,di quale coraggio parlo ) che a volte decide le partite ! Forza ragazzi ! La partita sarà dura ! Ma tentiamo l’ impresa !

  13. Ip Address: 2001:b07:2ee:12bd:25ef:6d4e:fde5:2ff6

    Si è vero vincerle tutte non è possibile,ma bisogna partire col piede giusto e mettere più fieno in cascina possibile,perchè squadre come Lecce e Trapani difficilmente lasceranno punti con certe squadre e accusare già ritardi in classifica in un ambiente come il nostro ormai stufo di ingoiare rospi potrebbe creare la spaccatura tifo squadra come nei precedenti campionati,quindi vincere assolutamente oggi e poi avremo il Monopoli in casa per raggiungere la vetta in classifica

  14. Ip Address: 5.90.225.214

    La questione stadio è in risoluzione il comune ha fatto la sua parte tanto che ha dato il campo anche alla leonzio ora testa su cosenza sono sicuro che non sarà facile anche perché il nuovo allenatore è braglia un veterano confido in un risveglio…delle punte b giornata a tutti fozza ct

  15. Ip Address: 178.39.222.16

    Mi sembra una cosa sensata sia dalla parte del comune sia dalla parte del calcio catania. Cosi si fa!

    Forza CT

  16. Ip Address: 151.35.149.153

    Comunque il problema dello stadio deve essere risolto entro l’ inizio della prossima settimana ! Le due parti si debbono ,a tutti i costi , addivenire ad un accordo per il bene del Catania ! Non si può avvelenare ancor di più l’ aria che si respira attorno alla squadra ! C’ erano già abbastanza problemi e quindi ,almeno questo deve al più presto essere rimosso ! Ci deve essere assoluta serenità attorno alla nostra squadra se si vuole raggiungere l’ obiettivo sperato ! Comunque ,attendiamo con fiducia il confronto di questa sera ,anche se siamo consapevoli che sarà dura,molto dura ! Proviamoci ! Speriamo nella forza della nostra squadra ,nel risveglio delle nostre punte e sopratutto nella lucidità e rapidità nel leggere la partita ,di Lucarelli !

  17. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:ddf:62a2:e14a:e4a1

    Partita aperta e difficile. Personalmente preferirei Esposito a Semenzato e terreni caldi Ze Turbo e Manneh. Speriamo di poter andare a letto contenti………Buona partita a tutti e Fozza Catania

  18. Ip Address: 2.238.18.189

    Ci manca solo la sconfitta a tavolino e comunque Russotto in panchina non esiste se questo smette di giocare chi può dargli torto?

  19. Ip Address: 178.39.222.16

    Russotto non é Maradona! Io mi ricordo i due anni passati. Questo deve volare basso! Ancora non ha fatto niene. E sulla buona strada ma nulla di più!

  20. Ip Address: 2001:b07:2ee:12bd:25ef:6d4e:fde5:2ff6

    Si è vero jama però adesso sta giocando bene perchè escluderlo?

  21. Ip Address: 151.18.44.106

    Buonasera a tutti tra due ore si inizia non mi sento di fare pronostici , partita che nasconde molte insidie……a dopo

  22. Ip Address: 78.13.57.143

    Il mio pensiero è concentrato solo per stasera, lo stadio non era un problema prima e non lo sarà per la partita con il Monopoli, quindi allontaniamo l’idea di partite perse a tavolino perchè questo problema non esiste. L’unica cosa che potrà succedere lunedì è o firmeranno l’accordo definitivo come sarebbe auspicabile, oppure, rimandare tutto dopo ever giocato con il Monopoli visto che dopo giocheremo in trasferta e poi dovremmo riposare come da calendario. Altri 15 giorni di visibilità fanno gola a tutti.
    Forza Catania

  23. Ip Address: 151.18.44.106

    AVagliasindi

    Formazione Catania: 3-5-2 Pisseri, Aya, Tedeschi, Bogdan, Semenzato, Mazzarani, Lodi, Biagianti, Djordjevic, Ripa, Di Grazia.

  24. Ip Address: 151.18.75.210

    Il parziale del primo tempo 1-0 per il Catania ❤️💙Al 12′ mazzarani, il Catania sta giocando abbastanza bene , a dopo

  25. Ip Address: 5.90.139.122

    Finita carusi tre punti…..ma che fatica c ora va bene sotto il monopoli b domenica fozza ct

  26. Ip Address: 151.18.75.210

    No Aurelio e mercoledì 04-10 alle 20/30 , comunque altri tre punti in cascina , da dire che il 2′ tempo e stato una sofferenza andiamo avanti ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu