A Cagliari in punti… di piedi

 Scritto da il 9 novembre 2012 alle 20:33
Nov 092012
 

 

La prossima partita in calendario per il Catania e le due successive, a nostro avviso, rappresenta un test certamente probante per  la squadra di Mister Maran che, incassati i complimenti di Montella per  il lavoro fin qui svolto a Catania, continua per la propria strada, proponendo un Catania sempre più piacevole da vedere per la impostazione tecnico tattica con la quale affronta gli avversari di turno.

Questo allenatore, ulteriore scommessa della Dirigenza rossazzurra che, negli anni di militanza nella massima serie,solo in un caso ha ciccato la scelta fatta(parliamo della  esperienza di Atzori )” anche se, in quel caso, forse mancava qualcosa nelle’organico della squadra”, si è conquistata la fiducia della tifoseria catanese, a volte troppo passionale e poco paziente, attraverso i risultati conseguiti sul campo e dando prova  della buona gestione dello spogliatoio. Più volte è stata sottolineata una sua mancata capacità di lettura della partita, in corso d’opera, che a nostro avviso, tranne qualche sporadica occasione, non si è  appalesata  e, a giudicare delle formazioni, di volta in volta, proposte contro le avversarie di turno, c’è solo da applaudire per le prestazioni da queste fornite. Eccezione fatta per  la goleada subita a Bologna, dovuta forse solo a mera sfortuna e a seguito di episodi poco fortunati.

Ciò premesso, i prossimi incontri di Cagliari e Palermo, lontani dal Massimino, intervallati  dalla disputa col Chievo Verona  nell”Arena” catanese, per motivi diversi , rappresentano “tappe” da non mancare.

In primo luogo, emerge su tutte la necessità di concretizzare la mole di “lavoro” che viene sviluppata in campo con l’acquisizione di “punti” da portare a casa dalle trasferte, senza  lasciarsi  condizionare da  “quel certo non so che” di cui sono vittima i giocatori rossazzurri allorquando sono in vantaggio in trasferta.

A nostro  avviso, quello con il Cagliari, considerata la posizione occupata in classifica, nonché gli ultimi risultati conseguiti dalla squadra sarda, è lo “scontro” tra “pari grado”, ideale banco di prova per verificare la “tenuta” esterna della compagine di Mister Maran. Il Chievo in casa? “Non ragioniam di lor ma guarda e passa “ diceva il sommo Poeta. Era solo una battuta! Il pallone e rotondo e “non ci son certezze” . Ma rimane una vittoria da non fallire, per la scalata verso la salvezza.

L’incontro della Favorita merita tutto un discorso a parte che, a suo tempo, avremo modo di sviluppare senza dare adito a campanilismi esagerati che non fanno bene a nessuno e che sono, spesso, causa di atteggiamenti esagerati che non siamo proprio noi a fomentare.

Noi, per scelta personale, facciamo parte della “parrocchia” dei “moderati”, cioè di coloro i quali considereranno sempre il Calcio uno Sport e non un Giuoco.

Troppi sono gli interessi economici che girano attorno a questo mondo, dai più considerato quasi unica ragione di vita, fonte di  “contrasti”, di “scontri verbali e non” (uso degli eufemismi) al limite dell’esasperazione. Noi vorremmo non perdere il senso della realtà e della ragione.

Noi desideriamo  guardare alle esigenze della società civile con gli occhi della realtà, quella realtà che impone un maggior senso di solidarietà e la riscoperta di quei valori della vita che costituiscono il caposaldo dell’esistenza delle comunità umane, dove solo in nome dell’ amore, dell’ amicizia,dell’onestà, della giustizia si scoprono le  ragioni di vita.

Che bello leggere l’intervista rilasciata alla “Sicilia” da  Ciro Capuano. Uomini/giocatori come Nicola Legrottaglie, rappresentano l’altra faccia della medaglia. Il Calcio ? uno sport  da seguire con interesse e passione che, alla fine, non devono trascinarci al limite del consentito.

Appuntamento a Sabato prossimo alle ore 18.00 con l’augurio di poter brindare alla prima…sono scaramantico.

Infatti, anche l’arrivo di Maxi Lopez mise le cose per il giusto verso. A proposito…, facciamo i migliori auguri alla “Gallina Bionda” che è stato operato dall’Equipe del Prof. Pier Paolo Mariani presso La Villa Stuart a Roma, per una Lesione Meniscale al ginocchio sinistro, infortunio occorso durante l’incontro tra la Sampdoria e Atalanta,  che lo costringerà  a rimanere lontano dai campi di calcio per 40 giorni.

Dicevamo che ulteriori conferme dalla squadra rossazzurra dovranno pervenire, nell’immediato, dal risultato che maturerà sul tappeto verde degli  isolani di Cagliari

 

  20 Commenti per “A Cagliari in punti… di piedi”

  1. Ip Address: 79.51.178.67

    ciao rosario ottimo commento certo a cagliari bisogna andare con umilta e senza grilli per la testa con la consapevolezza e spirito di sacrificio da parte di tutta la scuadra di poter portare a casa un risultato positivo forza catania sogni rosso e azzurri a tutti 😉 😉 😉

  2. Ip Address: 95.247.44.215

    Buonasera a tutti, Joe, Angelo, Giorgio, Simone, Chiarezza, Catanista, Matteo, Lux, Val, Beppe, insomma …. a tutti pari! :mrgreen:

    Rosario …. gran bell’articolo, complimenti! 😀

    Che dire ragazzi, noi tutti aspettiamo con ansia un risultato di vittoria esterna, che come tutti gli anni, si fa aspettare……….. cu ‘u sapi, macari è a vota bona!

    Comunque, a prescindere da ciò, sappiamo benissimo che la nostra squadra adesso gira perfettamente. Il buon Izco ha detto in un’intervista che “si gioca ad occhi bendati” per far capire che oltre all’affiatamento si gioca anche a memoria!

    Per domani, a prescindere dal risultato, mi piacerebbe vedere che il Catania confermi le sue belle prestazioni.

    Buonanotte a tutti.

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  3. Ip Address: 2.224.195.250

    Slt. a Mong , Giò , Joe e a tutti i fratelli di maglia

    già in trepida attesa per la sida di Cagliari …

    Maxi … per me rimane sempre un grande al di là delle sue scelte certamente condizionate dalla famiglia, ma ho come la sensazione che alla fine non è stato gestito bene dalla società…

    Let’s go liotro let’s go !!!

  4. Ip Address: 79.51.178.67

    buonagiornata a tutti ciao giorgio buona spesa forza catania 😉 😉

  5. Ip Address: 95.245.183.69

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Angelo, Rosario, Mongibello e Val!!! 😉 😉 😉
    Ssssssssssssssssss!!!! Il silenzio e’ d’oro!!!
    Speriamo nella svolta a Cagliari in punta di piedi come scrive Rosario!!!

    Forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaa!!!

  6. Ip Address: 95.245.183.69

    Salve raga’!!!
    Ciao Angelo, finalmente la lista della spesa del sabato era corta!!! 😀 😀 😀
    Forza Catania sempreeeeeeeeeeeeee!!!

    Buona giornata a tutti!!!

  7. Ip Address: 79.52.38.60

    …………………ssssssssshhhhhh! :mrgreen:

  8. Ip Address: 79.51.178.67

    8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8)

  9. Ip Address: 109.116.219.188

    Buon pomeriggio a tutti……
    Gioca Biagianti al posto di Almiron :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    In attacco Gomez – Doukara – Barrientos 😉 😉 😉 😉

    ———————————————-FORZACATANIA SEMPRE———————————–

  10. Ip Address: 95.245.224.250

    Formazione ufficiale del Catania

    Catania 4-3-3: Andujar, Alvarez, Spolli, Legrottaglie, Marchese, Izco, Lodi, Biagianti, Barrientos, Doukara, Gomez. All. Maran (a disp. Frison, Messina, Potenza, Rolin, Bellusci, Capuano, Almiron, Salifu, Castro, Ricchiuti, Morimoto).

    Oggi la data e’ 10-11-12.
    La cabala dice: Cagliari-Catania 1-0, 1-1,1-2!!!
    Bisogna sempre sperare!!!

    Forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

  11. Ip Address: 79.51.178.67

    andujar grande

  12. Ip Address: 95.234.99.222

    Buona sera a tutti,scusate l’assenza,un saluto al nuovo articolista(bravo)Faro che già leggevo qualche volta in altro sito.Ragazzi,non sarei coerente con i miei principi e con l’oggettività tecnica di certe situazioni della partita e in generale se non commenterei più che positivamente Andujar.

    C’è solo da dirgli,tanto di cappello,chapeau’,grandi interventi e precise uscite nei tempi,quando in passato dicevo che per il Catania ci voleva un portiere degno di questo nome,ecco,adesso il Catania ce là.
    Non so per quale motivo(a questo punto,è doveroso pensare in senso negativo allo staff tecnico dei portieri precedente)in passato queste qualità non le abbia mostrate o messe in atto,almeno al 100%,ma non è mai troppo tardi,m’inchino sportivamente con piacere al “nuovo” Andujar. 😆

  13. Ip Address: 95.234.99.222

    Ciao Angelo,scrivevamo insieme,a dopo. 😆

  14. Ip Address: 79.51.178.67

    ciao peppe partita lenta

  15. Ip Address: 79.51.178.67

    alla fine un buon punto strappato a cagliari va bene per noi forza catania un grande andujar 😈 😈 😈

  16. Ip Address: 95.245.224.250

    Buonasera raga!!!
    Punto d’oro raga’!!!
    In altri tempi si perdeva!!! 😉 😉 😉
    Mi dispiace solo che Barrientos ( lo letto in un altro sito) a mandato a quel paese Mister Maran.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!!

  17. Ip Address: 2.12.51.141

    Buonasera a tutti pari…………
    se alla fine il Catania vinceva avrei detto capolavoro di Maran, ma non ha vinto ed allora mi turo il naso ed accetto uno scialbo pareggio!!
    Riguardo Barrientos, e un viziato non ancora adatto a giocare in trasferta, tempo fà dicevo che lui deve fare palestra su palestra ed essere meno narcisista, un po’ in panchina e più palestra e forse …………………
    A domani

    Ps Per Andujar Beppe quello che dici ti fà onore

  18. Ip Address: 79.51.178.67

    Pagelle: Andujar più determinante degli attaccanti..
    Le valutazioni attribuite ai protagonisti di Cagliari-Catania: Altra splendida prestazione di Mariano Andujar. Da tre giornate il portiere argentino sciorina sicurezza nelle uscite ed interventi provvidenziali che salvano il risultato. Nel risultato incide più lui che i compagni d’attacco, rimasti a secco di goal e di soluzioni. Troppi errori a centrocampo, Izco perde un’infinità di palloni ma il punto conquistato “salva” la prestazione.

  19. Ip Address: 79.51.178.67

    Maran: “Ottimo punto. Bravo Doukara. Non c’è un caso Barrientos..”

    Le parole dei tecnici di Catania e Cagliari al termine della partita Maran:”E’ andata bene, ottimo risultato” “Barrientos? Nello spogliatoio abbiamo festeggiato il punto guadagnato e basta”

  20. Ip Address: 79.51.178.67

    Rolando Maran (allenatore Catania): “Abbiamo dato continuità alla vittoria contro la Lazio. Questo interessava alla squadra, è andata ben. Ottimo risultato, Cagliari ha un clima ed un’atmosfera calda, siamo stati in partita per 90 minuti ma forse abbiamo concesso qualcosa alla fine del primo tempo.

    “Bergessio? Non ha senso di parlare di chi non c’è, Doukara era alla sua seconda presenza, ha fatto bene. Anche Morimoto ha fatto una buona gara.

    “Barrientos? Siamo tutti nervosi durante la gara. Nello spogliatoio abbiamo festeggiato il risultato positivo e basta. In trasferta abbiamo raccolto un ottimo risultato, sono stati buoni segnali già contro Inter e Udinese, per cui abbiamo fatto bene e bisogna continuare su questa strada. Il pubblico ci da una grande mano in casa. Palermo? Intanto si pensa al Chievo che è una gara ostica e poi si vedrà.”

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu