ALLENATORE IN SECONDA “EL MONO”

 Scritto da il 20 gennaio 2011 alle 09:00
Gen 202011
 

lo staff tecnico di Simeone:
Allenatore in seconda  German Burgos detto “EL MONO” (scimmia)
Preparatore atletico  Oscar Ortega 
Preparatore dei portieri Marco Onorati.

Germán Adrián Ramón Burgos (Mar del Plata, Argentina 16 aprile 1969) con la maglia del Mallorca.

Burgos era un portiere con tutte le qualità che di solito ci si aspetta che abbiano i portieri: riflessi, doti acrobatiche, freddezza e quel pizzico di follia che ci sta sempre bene.
La carriera di Burgos inizia nel 1989 nel Ferrocarril Oeste, prima di passare al River Plate nel 1994. Nei millonarios si mette in mostra a livello internazionale vincendo vari campionati argentini e la Copa Libertadores 1996 parando un rigore nella finale di andata. I tifosi lo soprannominano el mono, la scimmia, per il suo aspetto e per i suoi movimenti.
Nel 1999 si trasferisce in Spagna, nel Mallorca. Si è appena concluso il ciclo di Héctor Cúper sulla panchina dei barralets, con la sconfitta nell’ultima finale  di Coppa delle Coppe della storia contro la Lazio ma, grazie anche al contributo di Burgos in porta e di Eto’o in attacco, il Mallorca riesce a centrare per due anni di seguito il terzo posto in campionato, con la possibilità di giocarsi l’accesso alla Champions League nei preliminari.
Burgos però non sarà in campo nella prima storica vittoria dei maiorchini in Champions contro l’Arsenal: in estate era passato infatti all’Atlético Madrid, che si trovava allora in Segunda División, insieme all’allenatore Luìs Aragonés. Il pronto ritorno in Primera è festeggiato da Burgos con un simpatico spot per la campagna abbonamenti della stagione 2002/2003.

Nel 2004, dopo un’altra stagione nell’Atlético, Burgos appende i guanti al chiodo e decide di intraprendere la carriera di musicista, anche se fino a quel momento era sempre rimasto in bilico fra il mondo del calcio e quello della musica: già nel 1994 aveva formato un gruppo, chiamato Simpatia, con cui aveva pubblicato un cd nel 1999 (Jacque al rey, scacco al re) e uno nel 2000 (Fasolera de Tribunas).
Nel 2002 il cambio di nome: i Simpatia diventano The Garb, dalle iniziali di Burgos e pubblicano altri due cd nel 2002 e nel 2004.

Il suo periodo d’oro: gli anni nel River Plate (1994-1999) quando vince 4 campionati apertura (1994, 1996, 1997, 1999), un campionato clausura (1997) e la Copa Libertadores 1996.

In Spagna ha conosciuto Simeone. sono diventati Grandi amici, oggi “El Mono” è al fianco di Simeone come secondo allenatore nella nuova avventura a Catania. 

Sembra aver già  conquistato la simpatia e la stima di tutti i giocatori.

AHHHH CI CREDO 😀

  23 Commenti per “ALLENATORE IN SECONDA “EL MONO””

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Miiiiiiiiiiiiiii*a !!!!! a quel che non corre lo “spiezza in due” voi veda ma Capuano 😀 😀

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    Lux, io penso che non sbaglia più nessuno 😆 😆

  3. Ip Address: 193.235.106.72

    Pagherei il biglietto solo per poterlo vedere all’opera a questo qui 🙂

  4. Ip Address: 90.12.80.204

    Buongiorno a tutti

    😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 😕 :

    Io penso che Lo Monaco a preso un allenatore e la sua guardia del corpo 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 😐 :
    Mamma mia penso che Joe ha ragione!!!! 😉 😉

  5. Ip Address: 90.12.80.204

    Minkia poi penso con gli arbitri quando sarà in panchina 😀 😀 😀 😀 😀 😀 cazzi amari a cu si metti contru!!

  6. Ip Address: 88.66.54.153

    diciamo che chi è scarso di condizione fisica 👿 👿 👿 presto l’aquisterà :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  7. Ip Address: 85.41.235.41

    io non vorrei trovarmi al posto di Izco……..
    corri corri guaglione :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  8. Ip Address: 88.66.54.153

    joe vatti a leggere su itasportpress.it cosa dice borghi di simeone come allenatore ……. questo è il choach che ho sempre sognato venisse a Catania
    questo è forte ma forte davvero

  9. Ip Address: 85.41.235.41

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Stefano Borghi: “Queste le varianti tattiche di Diego Simeone”
    Redazione ITA Sport Press

    Stefano Borghi, giornalista esperto di calcio sudamericano e commentatore delle partite del campionato argentino su SportItalia, ha espresso ai microfoni di Itasportpress un suo pensiero sul nuovo tecnico del Catania, Diego Simeone. “El Cholo non è un integralista della tattica –spiega Borghi- si adatta al gruppo che ha a sua disposizione e lavora maggiormente sotto l’aspetto mentale dei giocatori trasmettendogli la grinta e la cattiveria agonistica. Ha vinto col River Plate e con l’Estudiantes applicando il 4-4-2 e in alternativa il 4-2-3-1 con delle caratteristiche basate sulla spinta dal punto di vista agonistico ma anche legate alla imprevedibilità della sua squadra. A Catania ritrova Gomez, un suo pupillo che volle al San Lorenzo a tutti i costi. Lo utilizzava sia da esterno che da seconda punta e persino da centrocampista puro. Simeone conosce meglio di chiunque altro al mondo Alejandro Gomez. Chi si porterà dall’Argentina? Yacob del Racing potrebbe fare al caso del Catania. Questo giocatore ha raggiunto la piena maturità e fa bene entrambi le fasi in mezzo al campo. Nell’ultima avventura al San Lorenzo Simeone aveva una predilezione per il giovane Sebastián “El Pulpito” González che aveva lanciato. Ma adesso sarà concentrato sulla squadra e poi di mercato si occupa l’ad Pietro Lomonaco che è il numero uno per le operazioni in Argentina”

  10. Ip Address: 88.66.54.153

    certo che i giocatori non avranno più alibi

  11. Ip Address: 85.41.235.41

    Lo Monaco nesci i soldi compra “El Pulpito” almeno mangiamo un pò di polpette al sugo… a catania abbiamo fame, pinocchio lo tirchio :mrgreen: :mrgreen:

  12. Ip Address: 95.239.20.50

    Salve raga’!!!
    Minchia!!! Raga’!!!
    El Mono detto la “scimmia” fara’ fare “l’ultimo sforzo” con il peperoncino ai Nostri ragazzi!!!
    BRRRRRRR!!!!!!!Fa paura si, ma lo vedo come un guerriero.

    Forza Catania!!!

  13. Ip Address: 90.12.80.204

    Lux ti vedo felice e sono contento,
    Joe in Spagnolo “El pulpito” e il nostro polipo cioè ca s’attacca e nun ti lassa cchiù!!
    Joe ogni tanto fai inviti ad amici? che poi non ti rispondono!! 🙄 🙄
    Io faccio un invito ad amici che so ci risponderanno, vero Matteo, Mario, Catanisinatu, e cosi via?
    Via Giampaolo vita nuova, questo non è il sito dove ognuno nel rispetto dell’altro puo’ dire tutto!!! 😉 😉 😉 😉

  14. Ip Address: 90.12.80.204

    Vedete che centrocampo con il PULPITO…..

    GOMEZ—-González—-Ricxchiuti

    i testa vincemu sempri

    Nome: Sebastián “El Pulpito” González
    Nato il: 4 – Marzo – 1992
    Altezza: 1,67 m
    Peso: 65 kg
    Ruolo: Centrocampista offensivo

  15. Ip Address: 85.41.235.41

    è quello che ci vuole per noi, polipo o polpette abbiamo fame di punti !!!!!

  16. Ip Address: 95.252.217.117

    Buon pomeriggio a voi tutti,ho letto i vostri commenti e che dire,che riespecchiate l’umore della maggioranza dei tifosi del Catania e di Catania.Mi sono ripromesso di andare ad assistere a qualche allenamento dei rossazzurri appena il lavoro me lo permette.Sono andato su qualche sito di alcuni organi di informazione argentina come Olè,o il Clarin e tanti altri e la maggior parte ne parlano tutti bene e sono convinti che farà bene a Catania.

  17. Ip Address: 88.66.54.153

    Catania, Lopez: “Con Simeone è arrivata la scossa, dobbiamo vincere a Parma”
    20.01.2011 16:32 di Livio Giannotta articolo letto 240 volte

    Voglia di voltare pagina nei giocatori del Catania. La società etnea ha preferito non concedere ulteriori chances a Marco Giampaolo, augurandosi che la cura Simeone consenta alla squadra di risollevarsi. Lo spera vivamente anche Maxi Lopez, attaccante che nella stagione regolare gradirebbe segnare un numero decisamente più elevato di gol. Queste le prime dichiarazioni dell’argentino nel nuovo Centro sportivo di Torre del Grifo: “E’ bello lavorare in una struttura importante. Non possiamo che trarne benefici. E’ la nostra nuova casa e da qui intendiamo ripartire con tanta voglia di riscattare il precedente periodo. Non abbiamo raccolto finora i risultati che tutti ci aspettavamo, di conseguenza l’allenatore ha pagato con l’esonero. In questi casi spesso è così, mi dispiace perchè Giampaolo è un tecnico preparato. La società ha provato a dare una scossa alla squadra, ora sta a noi giocatori continuare a lavorare in funzione di una pronta risalita di posizioni in classifica, lo faremo con l’aiuto di Diego Simeone, persona dal carattere forte che farà esprimere al Catania un calcio veloce. Sin qui ho segnato pochi gol, il mister ha detto che mi darà una mano là davanti supportandomi numericamente. Vedremo se sarà la soluzione migliore per far esprimere al meglio me e, soprattutto, la squadra nel suo complesso. Ci aspetta una trasferta molto difficile ma il nostro obiettivo è vincere a Parma per poi scendere in campo al cospetto del Milan con i tre punti in tasca”.
    stavolta ci voglio credere che vogliono vincere

    Fozza Catania iemuni a fari sta pammiggiana

  18. Ip Address: 85.41.235.41

    QUESTA è UNA BELLA NOTIZIA
    FORZA RICCHIUTELLO

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Catania che sorpresa: Ricchiuti resta
    20.01.2011 18:33 di Redazione ITA Sport Press

    Allenatore nuovo, sistema tattico diverso. L’arrivo del tecnico argentino Diego Simeone al Catania modificherà alcune strategie di mercato in funzione del credo tattico dell’ex mister del San Lorenzo. Ieri “El Cholo” nel corso della sua prima conferenza stampa ha ammesso di preferire il 4-2-3-1 ad altri moduli tattici. Insomma un ritorno all’antico visto che anche Mihajlovic la scorsa stagione ha applicato questo modulo. Di conseguenza la coppia in mezzo al campo sarà composta da Ledesma e Carboni con i tre poco avanti dietro Maxi Lopez che sarebbero al momento Llama a sinistra, “Papu” Gomez a destra e Ricchiuti al centro nel ruolo di trequartista puro. Secondo accreditate informazioni raccolte da Itasportpress.it, l’italo argentino, ex del Rimini, non sarà più ceduto. Da Padova sono preoccupati perchè anche stavolta dovranno rassegnarsi all’idea di trovare un’alternativa a Ricchiuti come capitò la scorsa estate. Stavolta però l’intesa economica stava per raggiungersi con la società etnea, ma a scombussolare i piani del ds patavino Rino Foschi, è stato l’arrivo di Diego Simeone sulla panchina del Catania che vede bene Ricchiuti dietro Lopez anche perchè l’intesa tra i due è ottima. Lo scorso anno Ricchiuti fornì ben 7 assist vincenti a Lopez.

  19. Ip Address: 85.41.235.41

    STRANO SONO GUARITI TUTTI…..

    Catania, Alvarez in gruppo e da stasera tutti in ritiro
    Fonte: calciocatania.it

    Un altro recupero importante in casa Catania: nella splendida cornice del nuovo Centro Sportivo, in occasione dell’allenamento pomeridiano, in gruppo anche un tenace Pablo Alvarez, regolarmente a disposizione di mister Simeone grazie anche alla sapiente opera dello staff medico-sanitario rossazzurro. Riscaldamento, partitella, esercitazioni tattiche, cross e tiri in porta, con intervalli di stretching ed agilità, nel programma della seduta odierna. Differenziato per Potenza: il difensore potrebbe tornare a lavorare con i compagni già nei primi giorni della prossima settimana. Terapie e palestra per Biagianti e Llama. Primi giri di corsa a bordo campo per Izco. Squadra da stasera in ritiro, venerdì mattina rifinitura a porte chiuse e convocazioni. Nel pomeriggio, partenza per Parma.

  20. Ip Address: 85.41.235.41

    LO MONACO, Mascara? Sta rinnovando, ma…
    20.01.2011 18:46 di Redazione FV

    Queste le parole del direttore generale del Catania, Pietro Lo Monaco, intervenuto ai microfoni di Radio Toscana: “Mascara alla Fiorentina? Abbiamo raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto. Se la Fiorentina lo vorrà dovrà parlare con il Catania”.

  21. Ip Address: 82.57.33.117

    Ragazzi solo un saluto,la febbre mi tiene a letto,ciao a tutti. 🙁 🙁 🙁 🙁 🙁 🙁 🙁

  22. Ip Address: 95.239.20.50

    Buonaseraa raga’!!!
    Mi fa molto piacere che rimanga Ricchiuti, e’ uno che da il tu al pallone.
    Poi vedo che Alvarez e’ rientrato in gruppo, ci manca solo Biagianti e Potenza e stiamo a posto.
    Minchia!!! Mi sembra che Simeone abbia fatto il miracolo di “Lazzaro” cioe’ “alzati e cammina pardon corri”!!! 😀 😀 😀
    Notte e sogni rossazzurri a tutti (fosse la volta buona)!!! 😉 😉 😉

    Forza Catania!!! 😈 😈

  23. Ip Address: 90.12.80.204

    Da Ole giornale argentino

    Con el cuchillo entre los dientes, y al son del Mono rockero, el Catania arranca una nueva era.

    Con il coltello nei denti , ed al suono della scimmia Rokkettista il Catania riparte per un nuovo corso!!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu