Altra musica finalmente

 Scritto da il 19 dicembre 2015 alle 18:18
Dic 192015
 

Liverani

Che sarebbe stata una partita diversa, si era capito quando è cominciata a trapelare la notizia che portiere titolare sarebbe stato Liverani, puntualmente confermata dalla voce metallica dello speaker accompagnata da un applauso del pubblico che verificava di persona l’ingresso in campo del portiere dal look mimetico spezzato dai guantoni arancioni e da un paio di scarpette bicolori.

A parte il portiere, stessi gli altri interpreti della precedente partita giocata ma con un atteggiamento più propositivo e con gli esterni Russotto e Falcone troppo veloci per i nostri centrocampisti portati a ragionare e poco propensi a far da filtro davanti alla difesa.

Difesa che dopo i primi minuti complice la sicurezza di Liverani su timidi tiri degli avanti biancostellati, ha cominciato a spingere sulle fasce, in particolare Nunzella che sembrava essere finalmente tornato quello delle prime partite. E il nostro numero uno sempre più protagonista, a dominare la sua area e a comandare tutta la difesa interpretando il suo ruolo alla Zeman imitato in questo dal suo collega che proprio con il Boemo aveva giocato nella Salernitana e a ricordo di quei tempi, partito palla al piede sino a centrocampo per provare a sorprendere un attento Liverani con un pallonetto insidioso.

Con più sicurezza in difesa e approfittando delle assenze pesanti in casa campana, il Catania cresceva con trame finalmente efficaci e proprio su una di queste dal piede di Agazzi partiva un traversone per Russotto che stoppato il pallone lo indirizzava con precisione al centro area dove attendeva Calil come una fiera aspetta il passo falso di una gazzella ed insaccava di testa ingannando il portiere.

L’uno a zero non faceva demordere i nostri che pervenivano al raddoppio sfruttando un calcio d’angolo a favore che dopo un paio di rimpalli in area permetteva al difensore Pelagatti di scaricare in rete il pallone. Ripresi dalla batosta, i biancazzurri tentavano una reazione ma un insuperabile Liverani, quasi avesse un conto aperto con il suo allenatore, riusciva con una prodezza degna di un portiere di altra categoria a respingere la minaccia, ancorando il risultato al riposo sul punteggio di 2-0.

La ripresa iniziava con un calo nei ritmi ed il Catania cominciava ad abbassare il suo baricentro mentre la Paganese oramai sfiduciata ma sempre pronta a trovare la giocata vincente, si proponeva in avanti guadagnando due punizioni dal limite ma per fortuna con risultati non apprezzabili, finchè su di una nostra ripartenza, un ottimo Garufo indovinava il traversone perfetto per Calil che puniva ancora Marruocco.

Finalmente calava il sipario su questo incontro al quale hanno assistito oltre 7.000 spettatori, in evidente calo di presenze, magari dovute alle imminenti festività natalizie o forse alle deludenti prestazioni sfornate in precedenza dalla nostra squadra.

Adesso occorre voltare pagina e ci aspetta un panorama le cui vedute non riguarderanno i campi verdi, ma uffici legali nei quali possibili parti in causa si accingeranno a definire l’eventuale ma sperato passaggio di proprietà azionario. Inoltre, si dovranno valutare nuovi tasselli da inserire nella rosa in particolare un terzino di fascia sinistra, almeno un mediano alla Carboni per spezzare sul nascere gli inserimenti in avanti degli avversari e un’altra punta da affiancare a Calil. Ovviamente si dovrà guardare pure alle partenze, sperando che calciatori importanti per questa squadra non si facciano attrarre dalle sirene delle leghe maggiori.

Per adesso, godiamoci questa vittoria e assaporiamo questa nuova musica che finalmente ha deliziato le nostre orecchie.

  24 Commenti per “Altra musica finalmente”

  1. Ip Address: 87.10.89.60

    Buonasera a tutti….
    Finalmente un bel Catania da vedere, per la prima volta ho visto una partita senza patemi, senza sofferenze, con un destino già scritto, l’ideale per i deboli di cuore.
    Speriamo che il giorno 21 sia decisivo per la sorte della società con un cambio di rotta definitivo.

  2. Ip Address: 91.253.149.15

    Buonasera a tutti concordo in pieno con Joe certo che con liverani tra i pali la musica cambia e non di poco

  3. Ip Address: 79.47.138.152

    Finalmente un Catania come quello di inizio stagione con un portiere che riesce a dare sicurezza al reparto difensivo. Sarà dura adesso per Pancaro lasciarlo fuori dai pali. Un saluto a tutti e forza Catania

  4. Ip Address: 95.235.32.249

    Buonasera raga!

    Finalmente si vince!
    Oltre alla vittoria possiamo passare le feste natalizie con i nostri cari piu’ serene.

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  5. Ip Address: 2.226.180.6

    Bene, bene, bene. Una squadra vera degna del Massimino. Adesso un po’ di riposo poi si continuerà tra alti e qualche basso. Ma la squadra c’e’.

  6. Ip Address: 151.36.84.97

    La partita della squadra è stata certo,questa volta,di ben altro spessore,considerando,però,che l avversario non era davvero irresistibile. Comunque,è migliorato il centrocampo poi:……il portiere ( straordinaria la sua parata!) ha dato più sicurezza alla difesa. Ottimo Garufo ed altrettanto sono stati Musacci e Russotto.Calil si trova sempre al posto giusto La notizia che fa più piacere è quella che ha dato il telecronista cioè che la Società viene sistemata ,al più presto , nel modo migliore. Possiamo,amici, passare le festività un po più sereni! a tutti i tifosi rosso azzurri ed ai colleghi commentatori i migliori auguri

  7. Ip Address: 95.234.203.88

    Buon Natale e sereno 2016 a tutti. Auguri e grazie alla Redazione

  8. Ip Address: 78.13.255.246

    finalmente una serena domenica. Adesso apettiamo gli esiti dell’incontro di domani sperando siano le ultime giornate di una proprietà che ci ha tradito e deluso profondamente.

    Buone feste a tutti

  9. Ip Address: 5.87.156.216

    notte a tutti pari,e sogni rossazzurri, domani e lunedi e che l’incontro vada a buon fine

  10. Ip Address: 91.252.102.204

    Un buongiorno a tutti

  11. Ip Address: 151.47.9.226

    In occasione della sosta festiva mi preme sottolineare due concetti. Il primo è quello di rivolgere alla Redazione moltissimi complimenti per il modo con il quale imposta problemi tecnici ed argomenti di attualità e per il garbo con il quale li porge,stimolando gli appassionati a commentare ed esprimere i loro pensieri liberamente. Definisco la Redazione il cuore pulsante del tifo rosso azzurro! Il secondo pensiero è quello , cari amici ,che per la prima volta la nostra amata squadra ,sia pure di poco è fuori dalla zona play_ aut ! Si chiude questo disgraziato anno ! L augurio è la rapida risalita in classifica e che la Società abbia presto una proprietà onesta,oculata e capace!

  12. Ip Address: 62.2.176.13

    Ragazzi

    Buone feste a tutti voi. E auguri di un buon anno

  13. Ip Address: 82.51.92.150

    Buonasera raga!

    Raga ma non e’ troppo presto per gli auguri natalizi?

    Vabbe’ allora faccio gli auguri di buon Natale a voi ragazzi che scrivete in questo sito, alle vostre famiglie e alla Redazione di questo sito.

    P.S. Scrivero’ ancora, quando posso, in questi giorni.

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  14. Ip Address: 82.51.92.150

    lunedì 21 dicembre 2015

    Mercoledì 30 dicembre, allo stadio “Grotta Polifemo”, triangolare “Marco Salmeri” con ASD Sport Soccer Milazzo e ASD Due Torri
    Prima squadra a riposo per i prossimi 5 giorni, ripresa degli allenamenti domenica pomeriggio
    Giudice Sportivo: Luca Lulli squalificato per due giornate, un turno di stop per Davide Agazzi

  15. Ip Address: 82.51.92.150

    Salve di nuovo raga!

    Copia e incolla da catania……..

    21/12/2015

    Vagliasindi: Incontro Balzano (adv. Villar) – Avv. Abramo concluso. Il punto della situazione

    Giornata importante, quella odierna, per ciò che concerne la trattativa per la cessione del Calcio Catania. Era infatti atteso per l’oggi l’incontro tra l’advisor del gruppo Villar, Federico Balzano, e l’Avvocato Abramo, legale incaricato dalla Finaria.

    Secondo quanto riferisce il giornalista de “La Repubblica” Alessandro Vagliasindi sul proprio account Twitter, l’attuale proprietà avrebbe richiesto che le credenziali bancarie fornite in un primo momento dall’imprenditore sudamericano vengano confermate direttamente dall’istituto bancario HSBC. Soltanto una volta superato questo step – continua Vagliasindi – Finaria comunicherà le modalità di effettuazione del deposito cauzionale. Da quanto filtra, Balzano avrebbe accettato di adempiere a tale richiesta.

  16. Ip Address: 79.43.150.80

    Buona sera ragazzi. Formulo anche io i migliori suguri di buon Natale alla redazione e a tutti gli amici che scrivono su questo sito. Oggi due belle notizie: la prima l’incontro tra le parti in causa per la paventata vendita che a passetti va avanti e la seconda le due giornate di squalifica per Lulli: sarebbe stato meglio almeno tre , pazienza.

  17. Ip Address: 37.227.3.147

    Buongiorno a tutti

  18. Ip Address: 95.235.31.173

    Buonasera raga!

    Tutti a fare lo shopping?

    Ebbene io faccio lo shopping alimentare per figli figlie e nipotini che verranno a casa mia per allietarci della loro presenza.

    Andiamo avanti, leggere questo testo dell’incontro tra Balzano gruppo Villar e Abramo Finaria.

    Speriamo molto che Pulvi vada via al piu’ presto possibile.

    Copia e incolla da catania……….net

    22/12/2015

    Balzano (adv. Villar): “Contiamo di avviare trattativa in gennaio. Prezzo? 30 milioni nostro riferimento”

    Si è tenuto ieri l’incontro tra Federico Balzano, l’advisor del gruppo guidato dall’imprenditore argentino Carlos Villar, e l’avvocato Abramo, che sta curando le trattative per la possibile cessione del Catania.

    Un incontro che Balzano, intervenuto telefonicamente nel corso di “Sport Sicilia 12“, trasmissione in onda su Telecolor, ha definito “cordiale e costruttivo“. Il gruppo Villar ha sostanzialmente accettato di osservare i punti indicati nel percorso stabilito dalla proprietà etnea: “Noi adesso procederemo per soddisfare le richieste della parte venditrice – ha dichiarato Balzano – lavoreremo nel periodo natalizio in modo da poter aprire una trattativa più concreta“.

    Balzano ha anche specificato le tempistiche necessarie per l’avvio di una vera e propria trattativa: “Abbiamo chiarito i passaggi necessari. Utilizzeremo questo periodo per soddisfare le esigenze della parte venditrice. Ai primi dell’anno nuovo contiamo di proseguire il percorso e quindi di avviare la trattativa nei primi giorni di gennaio. Da lì in poi, servirebbero 10-15 giorni per arrivare o no alla conclusione“.

    “30 milioni, nostra cifra di riferimento. L’investimento, però, sarebbe più corposo”

    Al gruppo Villar non è ancora stato reso noto il prezzo di vendita – la proprietà etnea vuole che prima vengano eseguiti tutti i passaggi necessari – ma Balzano ha comunque pensato ad una cifra di massima: 30 milioni di euro. “Noi siamo partiti da un’idea di massima, indicata in 30 milioni di euro, salvo poi valutare altri aspetti come il bilancio societario. Questa cifra me la sono fatta autorizzare, nel mio incarico specifico sono indicati questi numeri. L’investimento sul Catania, oltre al prezzo di acquisto, richiede un fondo di copertura per almeno i primi due anni, dunque la cifra che investiremo sarà ancora più alta“.

    Ma da dove nasce l’interesse di Villar per il Catania? “Il gruppo Villar ha di base una passione per il calcio ed un interesse particolare per quello europeo. L’idea Catania è partita da me, essendo io incaricato di valutare la possibilità di investire nel calcio in Italia. È un’idea in cui credo molto, per tutta una serie di motivi che vanno da città, tifoseria e passione di questo club fino al centro sportivo. Non ho ancora avuto modo di discutere con Carlos Villar di quest’ultimo incontro. Gli inoltrerò una relazione e poi gli parlerò“.

    Gennaio, dunque, sembra un mese decisivo per l’evoluzione dell’interessamento di Carlos Villar per il Calcio Catania. Entro i primi giorni del nuovo anno sapremo, probabilmente, se questo avrà avuto esito positivo o negativo.

    Buona serata a tutti!

  19. Ip Address: 151.47.198.194

    Grazie a Giorgio47 per tenere informati gli appassionati tifosi catanesi sull evoluzione delle trattative per la vendita della Società. Speriamo che a Gennaio sia tutto concluso! Abbracci a tutti!

  20. Ip Address: 79.12.22.107

    Cari amici sono in attesa che l’anno nuovo ci porti un nuovo presidente.per adesso godiamoci queste festività con moglie, figli, parenti e amici vi invio tanti auguri a tutti voi,certamente scriverò ancora durante le feste,ma intanto Buon Natale rossoazzurro. 🙂 🙂

  21. Ip Address: 79.18.151.124

    Bene Giorgio grazie ore i tuoi preziosi post . Buona serata a tutti

  22. Ip Address: 95.235.31.173

    Buonasera raga!

    Grazie Armando!
    Noi tutti in questo sito abbiamo la malattia cronica rossazzurra e ogni notizia che riguarda la nostra amata squadra qui viene pubblicata da chiunque vuole.

    Come scrive avvilito ma non sconfitto Buon Natale rossazzurro a tutti!

    Sogni rosso e azzurri a tutti! 😉

  23. Ip Address: 95.235.31.173

    Prego Catanese a Napoli! 😉

  24. Ip Address: 151.38.27.177

    Buon Natale e di cuore alla Redazione ed a tutti voi che amate e seguite la squadra dell Elefante ,da Filippo46 a Giorgio47 da Napoli,Catanese a Napoli, mangusta. Perplesso,avvilito ma non sconfitto,Joe, jamajama,mexxican,paoloilcaldoct !

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu