Bene, Bravi, Bi..agianti

 Scritto da il 18 Dicembre 2019 alle 21:31
Dic 182019
 

Un tiro calciato da Biagianti al settantaseiesimo, ha permesso al Catania di guadagnare la semifinale di coppa Italia di Lega pro.

Rispetto a Pagani e poi a Teramo, si è vista la nostra  squadra molto motivata e desiderosa di continuare a star  dentro a questo obiettivo che, se raggiunto, potrebbe salvare la faccia per una stagione al di sotto delle aspettative e per sperare nel jolly dei play off come da terzi classificati.

Per la sfida, mister Lucarelli, conscio che la partita l’avrebbe dovuta giocare il Catanzaro, ha impostato il suo undici continuando a dare fiducia in coppa a Martinez che ha ben difeso la porta con un intervento da applausi al minuto settantasette su punizione calciata da Giannone e con due parate di routine.

Inoltre, il portierino etneo ha dimostrato di avere un piede abbastanza preciso, non calciando il pallone mai oltre il rettangolo regolamentare e facendosi apprezzare per la visione di gioco, mostrando maturità e sicurezza in ogni circostanza.

La difesa schierata dal tecnico labronico era quasi scontata e così è stato, con Calapai e Pinto terzini, Silvestri ed Esposito centrali, con quest’ultimo apparso in evidente crescita, attento e deciso in ogni intervento.

I due mediani, Rizzo e Dall’Oglio, arcigni e concentrati come la partita chiedeva, malgrado qualche errore di troppo in fase di impostazione, per fortuna non raccolti a dovere dai centrocampisti giallorossi, apparsi poco concentrati per tutto l’arco della partita.

A centrocampo Di Molfetta, Mazzarani e Biondi a cercare di creare gioco e fornire cross per Curiale, unica punta a tentare l’assalto alla porta difesa da Di Gennaro.

Il primo tempo si chiudeva in parità a reti inviolate a dimostrazione di quanto fatto in campo dalle due compagini e delle difficoltà trovate dagli attaccanti nell’andare  a rete.

Infatti, per i rossazzurri, si segnala solo una conclusione di Curiale all’undicesimo, ben respinta in angolo dal portiere giallorosso.

La ripresa iniziava con la sorpresa Biagianti al posto di Dall’Oglio probabilmente perché ammonito e la partita proseguiva con lo stesso andamento del primo tempo e faceva presagire che la prima squadra che avesse portato il pallone dentro la rete avversaria, si sarebbe aggiudicata il passaggio alla semifinale di coppa.

Al sessantaduesimo Lucarelli sostituiva Biondi e Curiale con Sarno e Catania e proprio il fantasista etneo, su punizione, calciava un cross perfetto che dopo un batti e ribatti in area, si concludeva con un tiro del capitano rossazzurro che spediva il pallone dentro la rete.

Da quel momento, il Catania cominciava a difendersi mentre i calabresi si lanciavano all’assalto in cerca del pareggio, ma le loro manovre risultavano sterili e poco efficaci.

Anche la sostituzione di Di Molfetta per Marchese segue la strada della difesa ad oltranza senza però rifiutare qualche sporadica ripartenza che poteva regalarci la rete della sicurezza, ma sarebbe stata una punizione troppo pesante per i calabresi che escono dal campo comunque sconfitti ed apparsi poco incisivi, malgrado l’impiego di attaccanti di assoluto valore per la categoria.

Una vittoria che regala un timido sorriso in un periodo che ci vede preoccupati più per i problemi extra calcistici che si giocano su altri campi che per la classifica attuale.

Prendiamoci tutto il buono che arriva in attesa di giocarci contro la Ternana, in doppio confronto, le nostre carte, con la speranza che nel mercato di riparazione arrivi una prima punta capace di sfruttare le occasioni da rete in misura maggiore di quanto fatto finora dal nostro parco attaccanti.

 

  20 Commenti per “Bene, Bravi, Bi..agianti”

  1. Ip Address: 151.82.156.171

    Per la prima volta siamo in semifinale di Coppa Italia ( serie C) c’era un’altro precedente ma era la Coppa Italia maggiore . Si giocherà contro la ternana il 29/1 e il ritorno il 12/2

  2. Ip Address: 79.42.30.207

    Finalmente una partita giocata con voglia e determinazione malgrado le difficoltà del parco attaccanti. Si poteva sbloccare con un gol e lo stesso avrebbe determinato la vittoria finale in una partita equilibrata.
    Adesso si spera che contro la ternana ci tregaleranno il passaggio alla finale magari con qualche arrivo a gennaio.

  3. Ip Address: 130.25.57.42

    Coraggio ragazzi sembra che la ruota inizia a girare per il verso giusto. Vedrete che alla fine sarà proprio TDG fare avvicinare qualche gruppo solido ed importante e non finire così nelle mani di un volenteroso imprenditore locale che facilmente farebbe la stessa fine di Pulvirenti.
    I giocatori ieri sera hanno fatto la loro parte.

  4. Ip Address: 151.18.205.114

    Buongiorno a tutti ❤️💙 si Vincenzo lo spero anch’io, poi in alcuni siti girano notizie che un certo Percassi sia interessato all’acquisto dell’intero pacchetto? Ne sai qualcosa?m

  5. Ip Address: 130.25.57.42

    Mexxican. Percassi è uno dei profili adatti per una operazione del genere, imprenditore molto capace che ama investire nel ramo immobiliare e spazia molto volentieri per diversificare i suoi investimenti. Credo che ci sia anche un’altro grosso gruppo che si sta muovendo sotto traccia insieme ad imprenditori siciliani. Vediamo cosa succederà, Pulvirenti è costretto a vendere non perchè lo chiedono i tifosi che fanno manifestazioni senza testa nè coda ma per salvare il salvabile delle sue aziende e se non ci riuscirà saranno cavoli amari ovvero cappelle senza zucchero per tutti.

  6. Ip Address: 37.227.85.32

    Leggo che Percassi ruota già attorno all’ Atalanta. Comunque speriamo venda e risani i supermercati e le sue Aziende etc. Sopratutto le persone con famiglia che rischiano il lavoro spero anche per loro. Che il Catania torni presto e sia per tutti pace gioia e vittorie

  7. Ip Address: 79.42.30.207

    Si , bene i male il Catania calcio, torre del grifo, i supermercati danno da mangiare a tante famiglie ed anche a due allenatori che stanno a casa e pigliano i soldi a fine mese.
    Spero che la matricola rimanga e per rimanere ci vuole qualcuno che si accolli tutti i debiti (e crediti) del Calciocatania compreso il mutuo di torre del grifo.
    Personalmente sono poco convinto ma la speranza è l’ultima a morire.

  8. Ip Address: 151.35.65.84

    Buongiorno a tutti ❤️💙 Confermato lo sciopero della serie C per domenica prossima: non si gioca. Peccato 😁😁😁 jamajama sei già in ferie 😃

  9. Ip Address: 130.25.57.42

    Catanese purtroppo il discorso esonero allenatori è un handicap che in Italia si amplifica a dismisura per mancanza di pazienza e cultura sportiva di tutto l’ambiente che ruota attorno alle squadre di calcio e l’esonero di Ancelotti è la prova più lampante. In seria A su 20 squadre sono 7 gli esonerati e fino alla fine del campionato credo che a 10 ci arriveremo, cioè il 50%. In serie C il trend degli esoneri è identico ed il Catania si trova in buona e nutrita compagnia e non è un caso unico.
    Per il resto tutti abbiamo la speranza di trovare qualcuno che abbia la solidità patrimoniale alle spalle per garantire l’importo di tutta l’operazione (che non significa sborsare tutto immediatamente).La società e quindi anche la matricola per il momento non sono in pericolo immediato e prima di arrivare a perderla esiste un buon margine di tempo ed all’occorrenza esistono anche gli escamotage per salvarla.

  10. Ip Address: 91.252.227.231

    Udite udite Follieri rilancia dicendo che Pulvirenti non ha alcun titolo sul Catania.
    Hahahaha questo non sa più cosa inventarsi per farsi pubblicità. Vai a passeggio con la tua bella attrice che neanche te la meriti. Se avessi avuto i tensioni saresti arrivato con un bel assegno con tanto di assicurazioni bancarie italiane.

  11. Ip Address: 130.25.57.42

    Maxct trattasi di una reazione spavalda e scomposta che conferma le caratteristiche del personaggio. Follieri parla di trattativa ma non dice che non è mai iniziata per mancanza di garanzie. Vuole nascondere il vero motivo del rifiuto della società ad incontrarlo delegittimando Pulvirenti con un cavillo legale che nella sostanza non cambia chi deve decidere la cessione. Inoltre, sin dall’inizio ha toccato sempre quei punti nevralgici per aizzare di più i tifosi contro la proprietà (Mercato stratosferico di gennaio-Serie B entro quest’anno-Punti oscuri che non riesce a comprendere) sperando di costringere la proprietà a cedergli la società a furor di popolo.
    Cmq questo comunicato è da considerare come abbandono dell’idea di comprare la società e come si dice a Catania Acqua davanti e Ventu darreri.

  12. Ip Address: 188.155.94.180

    Ciao Mexxican

    No non sono in vacanza. Sono in covaliscenza ( credo si dice cosi) ho avuto un malore al cuore….. ma non é colpa del CT :mrgreen: :mrgreen:

  13. Ip Address: 151.43.115.190

    Riprendo a scrivere per inviare gli auguri alla Redazione e a tutti gli amici del sito ! Certo siamo , stanchi di vegetare in questa serie da così tanti anni ! Pazienza ,e bisogna avere tanta e tanta tristezza nell’assistere squadre come la Reggina ,Ternana ed altre che sono state meno del Catania nelle serie superiori,adesso svettare e cosa più grave giocare meglio ! Sono giornate di festività e non facciamoci il sangue amaro ! Auguri a Filippo , Catanese a Napoli, Vincenzo, Mexxican e tutti gli altri troppi per essere nominati ,ma sempre commentatori rosso azzurri e per questo tutti amici !

  14. Ip Address: 130.25.57.42

    Armando ricambio gli auguri a te e tutti gli amici del sito, ai matusa che hanno vissuto nel 1959 il commissariamento quando il Catania era sull’orlo del fallimento che considerano l’attuale momento come richiamo del primo vaccino ed ai più giovani che gli servirà come primo vaccino.
    Un augurio particolare a Jamajama per una pronta guarigione e per rivederti presto pimpante e vedrai che alla fine riuscirai a dare la colpa del tuo malore al gatto e la volpe. .

  15. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:70d0:2bdc:93bd:e769

    Ciao Armando, auguri anche a te, alla Redazione e tutti i cari Amici del sito. Buon Natale e sereno 2020 (chissà, con qualche bella sorpresa). Un abbraccio

  16. Ip Address: 91.253.150.246

    Auguri di Buon Natale a tutti

  17. Ip Address: 93.48.247.89

    Buon natale a tutti con la speranza che il nuovo anno porti novità positive per la nostra squadra del cuore.

  18. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:e1ef:ea5a:14ff:eb01

    Buone feste a tutti.. E un’imbocca al lupo a jamajama rimettiti in fretta

  19. Ip Address: 151.82.155.144

    Buonasera a tutti ❤️💙 armando ricambio gli auguri a te e famiglia, jamajama che è successo ? buona guarigione riprenditi presto

  20. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:70f1:c479:c001:4ba0

    Auguri di buon natale a tutti e forza Jama aripigghiti :mrgreen:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
su
giu