Buon Natale e Felice Anno Nuovo

 Scritto da il 23 dicembre 2015 alle 12:09
Dic 232015
 

Natale

La Redazione e i suoi collaboratori Vi augurano un felice Natale e un meraviglioso Anno Nuovo,  nella speranza di un vero cambiamento radicale per il nostro Amato Catania.
Grazie per il vostro sostegno.  Un grande abbraccio a tutti!

  56 Commenti per “Buon Natale e Felice Anno Nuovo”

  1. Ip Address: 79.4.15.37

    Buon Natale e di cuore alla Redazione ed a tutti voi che amate e seguite la squadra dell Elefante ,da Filippo46 a Giorgio47 da Napoli,Catanese a Napoli, mangusta. Perplesso,avvilito ma non sconfitto,Joe, jamajama,mexxican,paoloilcaldoct !

  2. Ip Address: 93.44.84.128

    Auguri di buon Natale e felice anno nuovo a tutti gli amici del sito.. Ritornando a cose più frivole , posso dire che ho ricevuto in anticipo da babbo natale il primo pacco regalo, contenente ” nu sicchiu di nafta” con accompagnato da una letterina con scritto…E’ uno scherzo…tranquilli sono rimasto in Argentina …firmato Leto

  3. Ip Address: 79.52.19.211

    Buonasera raga’!

    Grazie anche a te Armando e ai tuoi cari!

    Ahahahahahah! Bravo Mangusta!

    Libro cuore di un giocatore che ha ricordi incredibili col Catania e la sua citta’.

    Copia e incolla da ita………

    Michele Paolucci e il Catania. Una storia durata solo una stagione (2008-2009), ma che ha lasciato un ricordo indelebile nella memoria del calciatore.

    Paolucci, ora in Romania al Petrolul Ploiesti, in esclusiva ai microfoni di ItaSportPress.it, ripercorre quell’annata in Sicilia, uno dei punti più alti della propria carriera: “Devo dire la verità, all’inizio non volevo spostarmi al Sud. Avevo giocato in squadre del Nord e andare a giocare in una squadra meridionale un po’ mi spaventava. Poi mi sono incontrato con il direttore Lo Monaco, un grande conoscitore di calcio, e mi disse che avrei pianto due volte: quando sarei arrivato in Sicilia e soprattutto quando l’avrei lasciata. Posso dire che aveva ragione. L’esperienza di Catania è stata qualcosa di straordinario, non ho mai vissuto niente di simile. Una città, una tifoseria che mi sono rimaste nel cuore”.

    Il derby con il Palermo possiamo considerarlo il punto più alto della tua carriera?

    Fu una giornata unica. Ricordo che non iniziai dal 1′. Giocava Morimoto, poi per un problema al ginoccho il mister Zenga mi disse che sarei entrato io. Mentre facevo il riscaldamento pensavo che oggi si faceva la storai del Catania e volevo a tutti i costi metterci la firma e fare un gol. Poi l’assist di Biagianti per la rete resero tutto più speciale. Una partita forse irripetibile con emozioni incredibile. Ricordo che i tifosi fermarono il pullman in autostrada per festeggiare con noi dopo quel clamoroso e straordinario risultato.

    Come ti sei trovato con mister Zenga e in generale con i tuoi compagni di squadra?

    Un grande allenatore, un modo di allenare ed anche di vivere l’esistenza molto speciale. Diceva sempre quello che pensava senza mai chinare la testa. Un po’ mi riconosco in lui. A Natale sarò a Dubai e già ci siamo messi in contatto per rivederci. Una persona perbene, molto meticolosa che ha raccolto meno di quanto meritava. Nel calcio, però, i risultati non sempre contano e lui ne è la prova. Con gli altri compagni di squadra ho avuto un rapporto cordiale. Morimoto, Martinez, Mascara, tutti giocatori di valore sia in campo che fuori, mi facevano divertire tantissimo. Mascara, l’ho incontrato la scorsa estate a Catania: abbiamo chiacchierato e mi ha detto che sarebbe stato felice se fossi tornato a giocare con la maglia rossazzurra. Poi però non si è concretizzato…

    Cosa è successo a settembre, perchè non si è concretizzato il ritorno?

    Bisognerebbe chiederlo a Bonanno e Pitino. Io non avrei mai pensato di giocare in Lega Pro anche perchè ho 29 anni e ancora penso di avere la possibilità di giocare 5-6 anni a buon livello. Se fossi sceso in Lega Pro sarebbe stato solo per la maglia rossazzurra. Avrei giocato per il Catania anche in Serie D. Mi è dispiaciuto leggere che dietro il mio no ci sarebbero stati problemi economici. Bastava poco, ma la telefonata decisiva per chiudere la trattativa, in realtà, non c’è mai stata. Tante persone a me vicine mi hanno detto che ero pazzo a scendere di categoria, ma io per il Catania, per la mia squadra del cuore con la Civitanovese, l’avrei fatto. Era davvero semplice farmi tornare in Sicilia, ma non è accaduto. Ormai è acqua passata.

    Hai avuto modo di aggiornarti sulle vicende rossazzurra?

    Si, il Catania lo seguo quando mi è possibile e mi aggiorno sempre sui risultati. La seconda parte di stagione sarà molto importante. Purtroppo non si riesce sempre a ricordare che la squadra di Pancaro ha 11 punti di penalizzazione e senza quelli sarebbe in zona playoff. Il tecnico mi sembra preparato e molto equilibrato. Normale, dopo un avvio super, pagare qualcosa a livello fisico e mentale. Qualche punto è stato lasciato per strada, ma ci sono anche gli avversari, squadre temibili e agguerrite forse ancor di più della Serie B. Il Foggia ha una squadra forte con un tecnico preparato come De Zerbi, la Casertana sta facendo un gran campionato.

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  4. Ip Address: 79.18.151.124

    Grazie degli a auguri che ricambio alla redazione e a tutti voi amici che scrivete con garbo e signorilità in questo sito di innamorati pazzi dei colori rossazzurri. Grande uomo Paolucci incredibile non averlo ripreso dopo i suoi messaggi d’amore alla fine di quel Catania -Siena di coppa Italia. I suoi gol ci sarebbero stati e forse la discesa in b si sarebbe potuta evitare. Ma adesso almeno per oggi e domani cerchiamo di non pensare al pallone ma alle palle dell’albero di Natale. Buone feste a tutti.

  5. Ip Address: 5.170.216.208

    tanti auguri di buon natale alla redazione e a tutti voi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Ip Address: 82.49.51.71

    TANTI A U G U R I a tutti gli appassionati di questo sito,auguri alla redazione che ci permette di continuare a seguire e commentare del nostro Calcio Catania 46 ciao a tutti auguri rossazzurri

  7. Ip Address: 45.47.206.120

    Tanti auguri a tutti dalla lontana America , anche se le lontananze ormai non esistono piu’.Tutti noi speriamo che il 2016 sia decisamente migliore dell’anno che sta per finire…SEMPRE FORZA CATANIA

  8. Ip Address: 178.39.222.79

    Tanti Auguri a tutti!

  9. Ip Address: 5.90.108.247

    Tanti auguri ? a tutti e forza Catania

  10. Ip Address: 91.253.239.116

    Tanti auguri a tutti voi e alla redazione alle vostre famiglie per un sereno e Santo Natale

  11. Ip Address: 91.253.239.116

    A …..,,dimenticavo fozza catania

  12. Ip Address: 79.56.155.242

    Scusate il ritardo.
    Auguri di Buon Natale alla Redazione, a joe e a tutti quelli che scrivono in questo sito, auguri anche ai vostri cari.

    Sogni rosso e azzurri a tutti.

  13. Ip Address: 87.17.150.82

    Buongiorno amici.passata la prima ondata di scorpacciate natalizie ed in attesa della seconda ondata di fine anno per la gioia dei nostri trigliceridi, si torna per 5 giorni alla vita normale ma ancora senza pallone. Allora godiamoci questi giorni ancora in famiglia in attesa della riapertura del mercato di riparazione durante il quale dovrà essere puntellata la nostra squadra. Mi aspetto oculate manovre in tale quadro e, se ci dovranno essere degli addii, che li diano a quel portiere dai troppi punti persi sulla coscienza e a quei centrocampisti di rincalzo che chiamati in causa non hanno risposto presente, anzi si sono fatti subito espellere.

  14. Ip Address: 151.19.136.243

    Amici mi auguro ,che trai doni di inizio dell’anno nuovo,ci sia qualche nuovo acquisto ,magari qualche centrocampista. Non demonizziamo ulteriormente Bastianoni! Può darsi che un po di panchina lo rivitalizzi! Filippo46 tra una festività e l’altra fai sentire le tue opinioni sempre interessanti. Sempre Forza Catania!

  15. Ip Address: 94.164.206.221

    Buona sera a tutti

  16. Ip Address: 79.46.31.118

    Notte e sogni rosso e azzurri a tutti!

  17. Ip Address: 94.164.53.201

    Buongiorno e buona domenica a tutti

  18. Ip Address: 151.38.112.73

    Luminosa Domenica ma fredda! Però ,il cuore di noi , cari amici ,è sempre riscaldato dal grande calore che nutriamo per il nostro Catania! Buona giornata a voi appassionati commentatori!

  19. Ip Address: 78.13.255.126

    buone feste a tutti i tifosi del Catania

  20. Ip Address: 87.16.33.14

    Buonasera oppure buonanotte.

    Copia e incolla da la kakketta dello spork:

    di Andrea Carlino, @acarlino85 27 dicembre 2015, 8:20

    CATANIA, Bonanno: “In arrivo tre rinforzi. Base solida anche in caso di B”
    Il direttore generale del Catania, in un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’, fa il punto sul mercato in entrata dei rossazzurri.

    Il direttore generale del Catania, Pippo Bonanno, in un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ (ed. Sicilia e Calabria), fa il punto sul mercato in entrata dei rossazzurri: “Tre pezzi per rinforzarci a dovere e non altro. Un centrocampista, un attaccante esterno mancino che manca nella nostra rosa e un terzino sinistro che possa dare un po’ di respiro a Nunzella che fin qui è stato straordinario. Si punta alla promozione il prossimo anno? Il nostro progetto è questo, ma anche se arrivassimo in B quest’anno, dico per assurdo, con questo gruppo potremmo lavorare partendo da una base solida. Cosa chiedo al 2016? Che il Catania esca bene e in fretta dalla centrifuga che l’ha così tanto strapazzato negli ultimi due anni”.

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  21. Ip Address: 87.16.33.14

    domenica 27 dicembre 2015

    Copia e incolla dal sito ufficiale del Calcio Catania.

    Primo allenamento dopo la pausa: core stability in palestra, lavoro atletico e partitella
    Archiviata la prima delle due pause in programma nell’arco temporale della sosta del campionato, il Catania è tornato ad allenarsi oggi pomeriggio, dopo 5 giorni di riposo: tutti presenti, ad eccezione di Piermarteri e Ramos. Nel programma odierno, esercizi di core stability in palestra seguiti da una sessione di lavoro atletico. In chiusura, partitella. Lunedì, in programma una doppia seduta.

  22. Ip Address: 151.19.48.125

    Ringrazio Giorgio47 da Napoli , le notizie che sollecitamente riporta, conforta molto il tifoso. Tre rinforzi ! Credo che siano sufficienti per risalire ed attestarci almeno al sesto- settimo posto e creare una base di squadra per tentare ,nel prossimo campionato il salto di categoria.Buon Capodanno a tutti gli amici

  23. Ip Address: 79.35.152.73

    Salve raga!

    Ti ringrazio Armando.. 😉

    So che molti di voi non hanno tempo per navigare sul Web e mi son preso questo compito di copiarli e riportarli qui.

    Buona appetito a tutti!

  24. Ip Address: 79.35.152.73

    Buonasera raga!

    Izco non ci dimentica.

    28 dicembre 2015,

    Copia e incolla da Ita……..

    CATANIA, l’ex Izco: “Ecco i momenti più belli della mia esperienza in rossazzurro”
    Mariano Izco, ex centrocampista del Catania, nel corso di un’intervista a ‘La Sicilia’, ricorda così i cinque anni trascorsi in rossazzurro.

    Mariano Izco, ex centrocampista del Catania, nel corso di un’intervista a ‘La Sicilia’, ricorda così i cinque anni trascorsi in rossazzurro tra salvezze al fotofinish e record indimenticabili:

    «Chi vive l’esperienza al Catania mai la dimentica. Ci teniamo sempre in contatto tra ex compagni. Ho creato un gruppo su WhatsApp. Siamo tutti connazionali e parliamo solo del club etneo. Hanno aderito Gomez e Spolli, che vedo spesso visto che gioco al Chievo, Almiron, che adesso è ad Agrigento. Barrientos e Alvarez scrivono dall’Argentina, Bergessio dal Messico. Questo conferma che un gruppo così unito non l’ho mai trovato, escludendo quello di cui faccio parte adesso».

    Sul percorso del Catania in Lega Pro: “Leggo gli aggiornamenti in tempo reale sui social. Vedo pochissime immagini. Plasmati lo conosco benissimo. Ci sono ragazzi che giocavano nella Primavera ma ogni tanto si allenavano con noi: Ficara, Parisi, Di Grazia, Rossetti. 2016? Alla fine della stagione manca ancora molto. Non ci sono 20 lunghezze di distanza. Ma come dicono i dirigenti, bisogna ragionare un passo alla volta. Con un tifo appassionato e la voglia di riemergere, più in là si potrà parlare di rimonta centrata. Il salto di serie è difficile, ma a Catania può succedere di tutto”

    Ed ecco ripartire la girandola di chicche ai tempi di Izco alle pendici dell’Etna: «La rimonta di Mihajlovic cominciata con la vittoria in casa della Juventus nel 2009 è solo un esempio. Eravamo a 9 punti, a meno tre dalla penultima. Il più bello dei ricordi resta comunque la salvezza di Bologna, proprio contro il Chievo. In aeroporto al ritorno c’era talmente tanta gente – come se avessimo vinto lo scudetto – che per coprire i cento metri che mi separavano dal parcheggio in cui avevo lasciato l’auto ho impiegato un’ora e mezza. Chi era a quella festa ricorderà»

    E sull’addio: «Scelta difficile da spiegare. Non è dipeso da me. Ma un giorno mi piacerebbe tornare a indossare la maglia grazie alla quale sono diventato calciatore. Sono esploso con Montella e Mihajlovic, mentre grazie a Maran ho mostrato miglioramenti netti. Infatti il mister mi ha voluto anche a Verona. Ho giocato con tutti i tecnici e mi porto dentro qualcosa di ognuno»

    Buona cena e sogni rosso e azurri a tutti!

  25. Ip Address: 82.59.162.46

    Al di là di come la società intende muoversi sul mercato, penso come tanti di voi, che questo campionato sarà di transizione. Per il nostro futuro, è invece fondamentale che la società venga ceduta a persone serie e preparate. Un abbraccio e buona nottata a tutti

  26. Ip Address: 5.87.135.65

    Giusto Filippo , intanto a noi tifosi rimane ,
    Alcuni hanno persino rifiutato categorie superiori pur di accettare il trasferimento ai piedi dell’Etna. Questo è proprio il segnale chiaro e tangibile che, pur essendo in Lega Pro, la realtà di Catania continua ad essere particolarmente apprezzata e stimata. Certo, l’inchiesta legata al calcioscommesse ha scalfito l’immagine del club, ma le risorse per fare bene ci sono, geograficamente Catania ha una collocazione impeccabile con sole, mare e montagna che soddisfano le esigenze di tutti.

    Inoltre come non menzionare l’apporto straordinario di una tifoseria che, malgrado le ultime disastrose annate, continua a fare sentire il proprio calore e supporto alla squadra dell’Elefante in gran numero allo stadio? Tutte queste componenti spingono chiunque a prendere in seria considerazione l’ipotesi di approdare nella sponda rossoazzurra della Sicilia. Fermo restando che il Catania non può rimanere a lungo in Lega Pro, ma serve un progetto di pronto rilancio delle ambizioni etnee.

  27. Ip Address: 5.87.135.65

    Buona serata a tutti e fozza CATANIA

  28. Ip Address: 151.36.40.216

    Dai giornali che leggo , dagli amici di questo sito sono rimasto lietamente sorpreso ,come tanti giocatori ex catanesi siano rimasti affezionati e ricordano i tempi belli.Davvero, Izco giocatore quasi sconosciuto,esploso ,poi, è stato uno dei perni del più bel Catania mai visto. I suoi ricordi fanno molto piacere a tutti i tifosi rosso azzurri! Sono d’accordo con Filippo46 per quanto riguarda la Società Non importa chi sono le persone che acquistano ,purchè abbiano i requisiti fondamentali ,di onestà ,di competenza,di serietà,Tutti valori ,purtroppo che ,se mancano portano ai disastri che ben conosciamo!

  29. Ip Address: 87.21.170.110

    Buonasera raga!

    Copia e incolla da cataniach….

    28 dic, 2015

    ECCO CHI È CARLOS VILLAR D’ALVEAR

    Carlos Villar D’Alvear: un nome che, ormai da diversi mesi, ruota attorno al Calcio Catania. È lui, infatti, l’imprenditore più vicino all’acquisto della società di via Magenta, dichiarata ufficialmente in vendita dallo scorso giugno, a seguito dell’ormai celebre scandalo “I treni del gol”.

    Carlos Villar d’Alvear è un imprenditore argentino. Ha 67 anni e dirige una holding con sede a Cordoba, in Spagna. Svolge la sua attività imprenditoriale nel ramo Logistica Container, Trading Internazionale e nel Turismo di lusso e carburanti con la “Star Petroleum Global Corporation Limited”, con sede in Inghilterra. Ha un figlio quarantenne con il quale condivide la passione per il calcio, elemento che lo ha spinto ad investire in tale settore. In particolare, in passato, l’imprenditore ha sondato il terreno per l’acquisto di Atalanta e Bologna.

    Adesso, però, il concreto interesse per l’acquisto del Catania, società dall’enorme bacino d’utenza e con degli importanti margini di miglioramento in termini di infrastrutture sportive. Una trattativa che, per la verità, tra alti e bassi, dura dallo scorso agosto e che, nelle prossime settimane, potrebbe trovare il suo snodo decisivo.

    Per i tifosi del Catania, pertanto, si prospetta un inizio 2016 al cardiopalma. Da un lato le vicende di campo, con un mese di gennaio che probabilmente risulterà decisivo a delineare le ambizioni stagionali dei rossazzurri. Dall’altro lato le vicende societarie, forse addirittura più importanti in quanto destinate ad incidere sul futuro prossimo di una piazza alla disperata ricerca di quelle certezze sgretolate da due annate da incubo. E chissà che, in tal senso, la “Notte di San Silvestro” possa assumere i panni del tanto agognato cambio di rotta e riaccendere la luce di un sogno tinto di rosso e azzurro.

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  30. Ip Address: 79.35.157.193

    Buongiorno raga!

    Se non e’ cambiato nulla nel pomeriggio ci sara il triangolare del Catania con il Milazzo e le Due Torri.

    Buona giornata a tutti!

  31. Ip Address: 151.46.34.127

    Un Gennaio decisivo dunque,e noi lo possiamo seguire ,anche grazie alla competenza nel web dell’amico Giorgio47 da Napoli! Mi sembra di capire che l’imprenditore argentino sia una persona seria ,però mi pare che le trattative vadano un po per le lunghe! La situazione è delicata e complessa.Speriamo che si risolva presto!Buona serata agli amici appassionati!

  32. Ip Address: 94.161.124.103

    Per fortuna il 2015 e agli sgoccioli , troppe sofferenze per noi ??????

  33. Ip Address: 79.35.157.193

    Buonasera raga!

    Ciao Armando, come scrivi “speriamo” nel nuovo anno 2016 che il Catania cambi proprieta’.!

    Il triangolare a Milazzo e’ stato vinto dal Catania con questi risultati:

    Milazzo-Catania 0 a 1 rete di Calil.

    Due Torri-Catania 3 a 4 dopo i calci di rigori.

    Nessun commento da fare. 🙁

    Notte e sogni rosso e azzurri a tutti

  34. Ip Address: 92.78.141.50

    Carusi, faccio i miei migliori auguri a tutti e soprattuo alla redazione che con questo sito offre la possibilità a noi tifosi di sfogarci e confrontarci. Spero che il 2016 porti qualche bella soddisfazione ai tifosi del Catania Calcio. Certo che vincere ai rigori con le due torri mi lascia molta perplessità…
    Auguri ancora e forza Catania

  35. Ip Address: 79.22.31.171

    Cari amici faccio un grande saluto a tutti,con la solita speranza che il prossimo anno ci porti buone novità,affettuosi auguri e Forza Catania 46 sempre,non vi abbuffate.

  36. Ip Address: 79.27.204.241

    Auguri per un sereno 2016 alla Redazione (grazie), a tutti voi e alle vostre famiglie. Sempre e comunque Fozza Catania. Un abbraccio fraterno

  37. Ip Address: 151.82.165.74

    Un affettuoso augurio a tutti gli amici rosso azzurri!

  38. Ip Address: 151.74.63.1

    Auguri a tutti Buon anno nuovo
    Grazie con affetto e forza Catania

  39. Ip Address: 5.170.103.21

    Auguri di buon anno a tutti i tifosi rosso azzurri

  40. Ip Address: 91.253.220.169

    Che il 2016 possa portare pace e serenità in tutte le famiglie….auguri. A tutta la redazione e a tutti i tifosi di questo sito

  41. Ip Address: 79.12.142.59

    Tanti cari auguri di buon anno alla Redazione e a tutti voi. Che sia un anno fantastico per tutti noi e per il nostro Catania. Dai che domani, se non erro, riparte il calciomercato . Trapela la notizia del possibile ritorno di Pesce alla corte rossazzurra. Speriamo bene, anche perché eventuali arrivi presuppongono la voglia di ripartire col piede giusto. Ancora buon 2016 a tutti.

  42. Ip Address: 79.56.155.210

    Buonasera raga!

    Anche se con ritardo auguro un Buon Anno 2016 alla Redazione, a joe e a tutti voi che scriviamo in questo sito per raccontare le vittorie, le sconfitte del Nostro Catania.

    Un brindisi, a Capodanno, lo dedicato a tutti i tifosi vicini e lontani rossazzurri e al mio e vostro Catania che sia un anno migliore.

    Vi auguro un anno migliore anche a voi e con buona salute.

  43. Ip Address: 79.23.41.225

    Buon Anno a tutti!
    Buon Anno al nostro Catania nel quale speriamo ci siano novità!
    Buon Anno a noi tifosi che siamo sempre in trepidante attesa per le sorti della nostra squadra del cuore!
    Buon Anno alla redazione che si prodiga per dare un ottimo servizio di notizie!
    Buon Anno a chi si impegna e si impegnerà affinché tante cose belle si avverino!
    Buon Anno alle nostre famiglie!

  44. Ip Address: 79.23.41.225

    Dimenticavo: Pulvirenti vattene!

  45. Ip Address: 79.22.53.178

    Buongiorno ragazzi. Oggi sortirà del mercato di riparazione e ke prime notizie parlano di contatti avviati con il Novara per un interessamento rossazzurro oltre che per Pesce anche per il centrocampista Schiavi e l’attaccante Manconi

  46. Ip Address: 151.19.206.154

    Sarebbe,davvero,un buon affare se tornasse a giocare con il Catania Pesce! Ricordo ,che era un giocatore di temperamento,con una classe discreta e dotato di grande generosità.Sarebbe utile anche Schiavi Conosco poco Manconi! Comunque sono lieto che qualcosa si cominci a muovere.Se sono rose fioriranno! Abbracci a tutti.

  47. Ip Address: 91.252.32.209

    Buonpomeriggio a tutti spero che l’anno nuovo si apre con nuovi sviluppi societari …

  48. Ip Address: 87.7.42.230

    Buongiorno a tutti!

    Si, Pesce ottimo giocatore, soprattutto se ha conservato qualità e prestazioni fisiche!
    Schiavi, altro elemento che abbiamo conosciuto ed apprezzato.
    Su Manconi anch’io non so esprimermi perché non lo conosco.

    Aspettiamo con ansia novità e nuovi innesti che ci possano portare a traguardi più ambiziosi.

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  49. Ip Address: 87.7.42.230

    ……e Paolucci chi non lo avrebbe voluto al Catania?
    Solo la dirigenza….

  50. Ip Address: 79.22.53.178

    Buongiorno a tutti. Leggo entusiasmo per il presunto arrivo di Pesce e Schiavi. Per quanto riguarda il primo, l’affare secondo sportitalia si è’ già concluso con un contratto di un anno e mezzo. Riguardo a schiavi non di tratta dell’arcigni fifensore ammirato in maglia rissazzurra lo sbirro anno, ma di un giovane centrocampista omonimo del difensore. Passiamo a Pesce: lo ricordiamo con piacere per via del quarto gol inflitto al Palermo nell’aprile 2011. Si, piede fino e buona corsa seppure per me gracilino nei contrasti. Adesso ha 33 anni e ha giocato pochissimo in questa stagione e nella precedente. Vorrei sbagliarmi ma non credo che sia l’acquisto utile sl Catania. Sulla fascia sx siamo già coperti ma a noi serve un centrocampista di interdizione alla Carbone o Bsiocco per intenderci. Agazzi e Musacci non sono stati i fondi in questa veste, più portati a costruire ma in difficoltà se pressati. Idem pesce . Vorrei che ma dirigenza non prenda, come al solito, uomini non idonei allo scopo della squadra. Lo vogliono capire che questo girone di andata ha visto sempre il nostro centrocampo soffrire se attaccato? Scegliessero un arcigno mediano magari giovane ed in palla e non calciatori oramai sulla via del tramonto che sui campi di lega pro non hanno il fiato sufficiente per arrivare al 90 esimo, con tutto il rispetto per Pesce giocatore che fa gruppo ma a mio parere non utile a questo Catania attuale. Priorità al mediano di rottura, poi ad un terzino destro in alternativa a Nunzella (per il quale c’è il ritorno di fiamma della sua squadra proprietaria del cartellino: il Lanciano ) ed una punta di peso in quanto il buon plasmati sta mostrando parecchie lacune anche in fase di appoggio .

  51. Ip Address: 79.22.53.178

    Scusate gli errori la tastiera non mi fisponde . Nunzella ovviamente terzino sx

  52. Ip Address: 62.2.176.13

    Buongiorno a tutti

    Catanese a Napoli come al solito hai centrato in pieno! Pesce 33 anni e non ha giocato praticamente mai. A cosa serve?

    A centrocampo ci serve un MASTINO

  53. Ip Address: 151.46.181.39

    Da oggi in poi si potranno seguire gli sviluppi della campagna acquisti di riparazione. Amici,aspettiamo con tranquillità e serenità ! Sono sicuro che i responsabili e i tecnici della Società ,una volta,che hanno valutato i punti deboli della formazione ,terzino,centrocampista sopratutto di contrasto,punta da affiancare a Calil,provvederanno anche se la situazione economica non è delle migliori! Solamente allora potremmo esprimere giudizi,spero,positivi.

  54. Ip Address: 79.22.53.178

    Grazie jamajama penso che quanto scritto sia l’idea di tutti noi. Inutile prendere giocatori acciaccati, non utili a questo organico tanto per placare la piazza che comunque non è’ scema e Sacosa serve. Comunque ha ragione Armando, l’arrivo di pesce dato per scontato da sportitalia non trova conferme ufficiali e per biagianti , altro vecchietto utile solo per lo spogliatoio, ancora voci che spero restino tali. Un mastino, cavolo, ci serve un mastino davanti alla difesa per far respirare i centrocampisti . Ce ne sono validissimi anche nei gironi di lega pro, ci serve giovane che corra per 90 minuti oppure in serie b tra quelli che non trovano spazio. Speriamo che arrivi

  55. Ip Address: 79.12.101.216

    Ciao a tutti coloro che seguono come me questo sito,siamo in attesa di vedere o meglio sentire cosa farà la società per questà campagna di riparazione,speriamo bene ci vuole esperienza,voglia di giocare e fun po di fortuna.
    Speriamo nuove notizie pure per la cessione della società.Mi auguro che tutti noi abbiamo passato delle serene feste.
    Forza Catania sempre.

  56. Ip Address: 130.25.211.235

    Portiere del Sassuolo …..preso gol identico a quello preso da bastianoni..vedo che può capitare.auguro a bastianoni di trovare al più presto una piazza migliore..forza varese

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu