Caccia al tesoro

 Scritto da il 13 giugno 2017 alle 22:24  Aggiungi commenti
Giu 132017
 

Anche voi come me eravate attratti in tenera età da quei racconti che ci trascinavano con la fantasia dentro velieri che solcavano i mari del centro America sul cui albero maestro sventolava la bandiera nera con il teschio? Fra pirati e corsari la mia generazione e’ cresciuta, duellando con improvvisati rami di alberi insieme ad altri compagni d’avventura.

Quei immaginari forzieri di legno zeppi di monete d’oro e gioielli preziosi sepolti sotto la sabbia di isole sperdute, mi fanno pensare al tesoretto in casa Catania, strombazzato ai quattro venti ma ancora mai trovato, se non nella fantasia dei vari siti che già danno per scontato non solo il mister, ma anche giocatori già abili e arruolati, prima delle consuete preliminari  visite mediche. Sinora solo chiacchiere! Sicuramente salteranno fuori, da qualche parte, i fondi necessari per l’iscrizione e per pagare gli ultimi mesi di stipendio alla rosa, unitamente a IRPEF e tasse varie. Magari vogliono pure un applauso corredato di inchino quando ritengo sia un evento normale e logico, una quotidianità, onorare le scadenze societarie e sarebbe doveroso farlo in silenzio e senza proclami perché si sa che queste sono incombenze naturali per una qualsiasi società economica , commerciale o sportiva.  Si legge da qualche parte che per l’iscrizione servono 2,5 milioni di euro, cifra astronomica per una qualsiasi società di lega pro, a meno che in quel totale non siano stati aggiunti debiti pregressi da saldare o rate di stipendi ancora da onorare.

Chissà ! Mistero! Come mistero il presunto tesoretto di 10 milioni sbandierato al vento come la famosa bandiera nera dei pirati della filibusta. E dove si trova questo tesoretto? Dov’e’ la mappa che ci permette di trovarlo? Quale la sabbia di quella isola misteriosa che lo ingoia, così come cerca di  assorbire le vergogne di quattro anni maledetti? Adesso si aspetta la conferenza stampa che sancisca un nuovo abbraccio tra tifosi e proprietà , convinti che quella stessa sabbia abbia coperto e fatto dimenticare azioni scellerate e inconcepibili i cui segni sono ancora evidenti nella nostra  memoria. Mentre incombe il problema Rinaudo in tutta la sua drammaticità, si racconta del tesoretto da riportare della luce per tornare in fretta nel calcio che conta. C’è ma non si trova, come quelli dei pirati, appunto. Nascosto o inesistente? Magari e’ stato promesso alla ciurma per zittirla e farla lavorare in tranquillità o si aspetta che arrivi trasportato da un galeone da assaltare? Quel vascello forse batte bandiera atalantina e potrebbe incrociare la rotta corsara,  qualora vada in porto il trasferimento ad altra squadra di Gomez dai cui ricavi diretti alle casse nerazzurre dovrebbero, in minima parte, essere dirottati in casa rossazzurra. Sino ad allora, tuttavia, nulla di certo e , qualora tale ipotesi venisse confermata, la somma introitata prenderà la strada del Portogallo, in conto operazione Rinaudo. Cosa rimarrà al Catania? La serenità di aver risolto il caso, in attesa di eventuali creditori futuri e probabilmente delle parole riparatrici di colui che ha causato la discesa agli inferi della nostra squadra e che, ne sono sicuro , ha ancora parecchi estimatori in città’, estimatori dalla memoria corta.

Una cosa mi permetto di suggerirgli: cambiare marcia in materia di comunicazione perché chi detiene il pacchetto azionario del calcio Catania  non può parlare a pochi invitati ma a tutta la  gente e alla città che calcisticamente rappresenta. Non ci parli tuttavia di tesori di pirati in arrivo o di galeoni pieni di calciatori: Non ci crediamo più , siamo diventati adulti .

  40 Commenti per “Caccia al tesoro”

  1. Ip Address: 181.224.129.12

    Tanto fumo e poco arrosto!!!!!
    Staremo a vedere cosa succede….

  2. Ip Address: 195.31.204.114

    UFFICIALE – Lodi firma con il Catania

    Francesco Becciani FRANCESCO BECCIANI13 GIUGNO 2017 – 19: 27

    Il Calcio Catania ha ufficializzato l’acquisto di contratto di Francesco Lodi. La notizia era solo in attesa dell’ufficialità, che si è concretizzata proprio in questi minuti a Torre del Grifo. Il centrocampista ed il Catania hanno ufficializzato il sodalizio fino al 30 giugno 2020. Lodi dunque è ufficialmente il primo acquisto del club etneo in vista della stagione 2017/18.

  3. Ip Address: 195.31.204.114

    Giusto joe!!! Ho l’impressione anche questo sia solo fumo

  4. Ip Address: 82.51.190.236

    Lodi ha 33 anni, un eta’ poco felice per giocare in lega pro e ancora più infelice se pensiamo che accanto si troverà altri vegliardi quali Marchese e Biagianti. Incredibile poi avergli fatto un contratto sino al 2020 cioè sino a 36 anni. Se la lega imporra’ una riduzione degli over portandoli a 14, questa scelta più che poco razionale mi risulta incomprensibile. Che prenda lo Monaco pure una alternativa al maturo fantasista . Non ha più la velocità e la lucidità di una volta e non vorrei che ci ritrovassimo senza chi organizzi il gioco già dopo poche partite disputate.

  5. Ip Address: 151.35.11.231

    Una cosa è certa : non esiste alcun tesoro ! Anzi ! Ho la netta impressione che per i tifosi del Catania si prepara una estate ,l’ ennesima , densa di grandi silenzi ,notizie contraddittorie,e balle gigantesche ! In Lega Pro con la velocità del gioco tipica di questa serie ,con i vecchioni Marchesi. Biagianti e Lodi non si va da nessuna parte!

  6. Ip Address: 62.2.176.13

    Ciao ragazzi

    Ma tranne i nostri “mostri sacri” chi da fiducia al CATANIA? Nessuno sano di mente! Dunque LoMo deve giocare la carta del Cuore, E questi tre Hanno il cuore per il CATANIA!

    O pensate veramente che qualche giocatore bravo dopo questi anni vuole venire a Catania?

    Ragazzi qui non solo ci Hanno fatti fessi qui anche in futuro nessuno vuole venire da noi.

  7. Ip Address: 94.165.204.207

    Ciao a tutti, a quando pare il capotreno non ha più soldi da mettere neanche per un misero campionato di serie C .

  8. Ip Address: 79.21.203.149

    Ma se non riescono a vendere il Palermo come potete pensare che qualcuno compri il Catania quindi smettiamola di essere disfattisti e accontentiamoci pulvi ha sbagliato ma a catania chi non sbaglia in generale nella vita quotidiana se ne salvano pochi purtroppo è la cultura del catanese

  9. Ip Address: 94.160.9.95

    No caro Gianni lo scorso anno qualcuno si è fatto avanti ma purtroppo lo hanno fatto scappare…… ho l’impressione che il capotreno non vuole mollare l’osso

  10. Ip Address: 79.21.203.149

    a parole si fanno tutti avanti per farsi belli ma vi siete dimenticati che squadre come Napoli e Fiorentina li hanno fatto fallire per poi prenderli a Zero lire

  11. Ip Address: 178.39.222.16

    Mi adesso ci paragoniamo a napoli e fiorentina? Voliamo bassi ragazzi……..

    Siamo L’ultima ruota al carro anzi meno ancora……

  12. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:5540:faa5:5dd3:33d3

    Nonostante l’età penso che Lodi se affiancato da elementi forti fisicamente e che corrono, può essere fondamentale nel gioco del Catania. Buona nottata a tutti

  13. Ip Address: 195.31.204.114

    Ad oggi le minestre riscaldate hanno funzionato poco , poi sarà il tempo a dirci la verità

  14. Ip Address: 79.56.35.47

    Ciao a tutti speriamo bene vediamo,aspettiamo e poi si vedrà.

  15. Ip Address: 87.16.102.195

    Solo disfattismo. E’ ora di avere fiducia e pensare al positivo! Il Catania non è l’ultimo della classe. Basta con le inutili critiche!
    L’unica cosa che il tifoso chiede è la verità, non proclami di squadrone che ammazzerà il campionato, ma la sola e semplice verità sia dal punto di vista dirigenziale come anche quali prospettive abbiamo per il futuro.
    Certo sognare è logico, tutti noi vorremmo volare subito nella serie superiore ma è anche vero che non giocheremo da soli e sopratutto affronteremo delle squadre veterale e rodate da anni nella lega prof.
    Speriamo sia l’anno del riscatto. Se iniziamo bene, senza penalizzazioni, vedrete che ci divertiremo fino alla fine del campionato.
    FORZA MIO ADORATO CATANIA:

  16. Ip Address: 151.35.18.60

    Mi domando,ancora una volta ,se la Società Catania e sopratutto i suoi responsabili si meritano dei tifosi come Lino ! Finché esistono simili tifosi il Catania vivrà a dispetto di quelli che ci vogliono male e che ne hanno combinato di tutti i colori ! Bravo Lino,hai tutto il rispetto degli amici del sito e del mio personale !

  17. Ip Address: 5.169.0.241

    Buonasera a tutti dalla serie Siamo tutti tifosi ❤️💙 , nessuno vuole fare disfattismo la verità è che dopo 4 anni di umiliazioni e soprattutto silenzi imbarazzanti e logico pensare male personalmente non ho più fiducia nella politica societaria del capotreno & company.

  18. Ip Address: 87.16.102.195

    Grazie Armando ti stimo.
    Con il disfattismo e la sfiducia non andiamo in nessun posto, tanto meno nella serie cadetta.
    Iniziamo con entusiasmo la nuova avventura. Personalmente sono più che convinto che avremo grossissime soddisfazioni, alla faccia di coloro i quali ci denigrano a cominciare dalle altre squadrette siciliane che giocheranno in lega pro.
    Attenzione quest’anno saranno cavoli amari per tutti, il magico CATANIA li annienterà una dopo l’altra a cominciare dal siracusa per finire col cessina.
    Che vadano tutte a finire nelle serie che meritano.

  19. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:7d7c:bcc6:971b:3a86

    E’ indispensabile che la società riapra al più presto un dialogo aperto e trasparente con la tifoseria perchè questo, a mio avviso ora più mai, è l’aspetto prioritario.

  20. Ip Address: 94.162.254.111

    UFFICIALE – Cristiano Lucarelli è il nuovo allenatore del Catania
    Cristiano Lucarelli è il nuovo allenatore del Catania. Lo ha reso noto il club rossazzurro tramite una nota diffusa sul sito ufficiale. Lucarelli ha firmato un contratto biennale.

    Il Calcio Catania comunica di aver affidato l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra al signor Cristiano Lucarelli, nato a Livorno il 4 ottobre 1975. Il nuovo allenatore rossazzurro, che sarà ufficialmente legato al nostro club dal 1° luglio 2017, ha sottoscritto un contratto di durata biennale.

    Lucarelli, insieme ai nuovi membri dello staff tecnico, sarà presentato ufficialmente il prossimo 4 luglio.

  21. Ip Address: 94.162.254.111

    Benvenuto mister speriamo 🤞🏻 che possa essere utile alla nostra , causa ❤️💙

  22. Ip Address: 94.162.254.111

    UFFICIALE – Catania, il nuovo staff tecnico: arrivano Vanigli e Conticchio, torna Bartali
    Dopo l’annuncio di Cristiano Lucarelli come nuovo tecnico del Catania, il club rossazzurro ha ufficializzato la composizione dello staff tecnico per la prossima stagione.

    Confermati gli arrivi di Richard Vanigli e Alessandro Conticchio, oltre al ritorno in rossazzurro di Alberto Bartali.

    Ecco la nota del club etneo:

    Il Calcio Catania rende nota la composizione dello staff tecnico della prima squadra per la stagione sportiva 2017/18:

    Allenatore – Responsabile Tecnico: Cristiano Lucarelli
    Allenatore in seconda: Richiard Vanigli
    Collaboratore tecnico: Alessandro Conticchio
    Video Analyst: Ivan Francesco Alfonso
    Allenatore dei Portieri: Marco Onorati
    Responsabile della Preparazione Atletica: Alberto Bartali
    Preparatore atletico addetto alla riabilitazione: Giuseppe Colombino
    Team Manager: Emanuele Passanisi.

    Cristiano Lucarelli ed i componenti del nuovo staff tecnico della prima squadra verranno presentati ufficialmente ai giornalisti ed agli operatori dell’informazione in Sala Congressi, a Torre del Grifo Village, martedì 4 luglio alle 15.30.

  23. Ip Address: 5.8.126.141

    Personalmente sono piuttosto perplesso perchè un centrocampo composto da “vecchietti” come Biagianti e Lodi se non sono supportati da giocatori giovani e veloci è destinato durare poco in un girone dove si corre moltissimo! Spero che Lo Monaco in questo caso sappia fare delle ottime scelte (cassa permettendo)

  24. Ip Address: 151.37.8.141

    Assolutamente indispensabile pensare di circondare i così detti” vecchietti ” con dei giocatori che sappiano correre ,velocizzare il gioco ! Non basta l’ esperienza ! Poi sino molto d’ accordo con Filippo 46 per quanto riguarda il dialogo con i tifosi ! Assoluta trasparenza e massima fiducia nei riguardi dei supporter rosso azzurri ! Dimentichiamo gli anni passati e cominciamo nuovi rapporti di correttezza e sincerità ! Nuovi concetti di collaborazione e non più silenzi ,mezze parole, bugie e false promesse ! E chiedere proprio tanto ?

  25. Ip Address: 151.37.8.141

    Scusatemi. sono molto …………

  26. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:7d7c:bcc6:971b:3a86

    Il problema più evidente di questi ultimi due anni, come tutti sappiamo, è stato il centrocampo, inadeguato soprattutto nella fase di impostazione del gioco e sostegno alle punte. Lodi supportato a dovere (come ho già detto), potrà essere fondamentale nelle fasi suddette. Inoltre sono anni che non abbiamo il piacere di vedere qualcuno che riesca a calciare in modo incisivo, una punizione, un calcio d’angolo ………. “Il vecchietto” lo saprà fare (almeno lo spero). Un abbraccio a tutti

  27. Ip Address: 178.39.222.16

    Ciao ragazzi

    Lino disfattisti noi? Ma tu i 4 anni passati dove vivevi? Sulla luna? Ancora al timone stanno loro. Dunque dovremmo dormire sonni tranquilli? Se non lo hai capito ancora abbiamo l’allenatore EX messina….. e tu ridi di loro?
    Dovresti chiederti come mai il glorioso Catania deve fare i derbi contro Messina Siracusa…….
    Io sono tifoso del Catania, ma non di PULVIRENTI o di LoMo!

    Saluti a tutti

  28. Ip Address: 94.162.196.94

    Buonasera a tutti, ❤️💙Concordo con te jamaiama

  29. Ip Address: 151.37.90.85

    Buongiorno cari amici ! Riprendendo il discorso caro all’ amico Filippo sono anch’io d’ accordo che sopratutto Lodi se in discreta tenuta fisica potrebbe essere fondamentale sui calci da fermo( punto debolissimo del Catania di quest’ultimo anni ) ! Calci di punizioni tirati magistralmente dal nostro Francesco! Chiedere al grande Buffon notizie sul 2 – 2 firmato allo scadere della partita dopo il goal del rimpianto folletto Gomez ! Quali ricordi ! Se Lodi fosse al 60 per cento di quel giocatore sarebbe davvero un lusso in Lega Pro ! Siete d’ accordo amici?

  30. Ip Address: 5.169.146.85

    Buona domenica a tutti. Il Parma ha dimostrato come si possa ritornare da un fallimento in b dopo soli due anni. Due anni fa mentre Donadoni e i giocatori si cambiavano negli spogliatoi, c’era chi gli toglieva le sedie di sotto, pignorate anche quelle. adesso, davanti a 16.400 spettatori, quasi un deserto al Franchi, i ducali tornano nel calcio che conta aiutati anche dalla spintarella arbitrale durante la semifinale. Quanti anni, invece,dovremo aspettare noi rossazzurri? Ce lo dicano così ci mettiamo il cuore in pace. Si riparte tra proclami e belle speranze ma con la certezza di rifare la preparazione a Torre. Il Lecce, una sicura candidata alla promozione finale ha annunciato che si preparerà all’ombra degli alberi della Sila calabra. Sbagliano loro o noi? Oltre la preparazione fisica ci vuole L’amalgama, e questo puo’ trovarsi solo lontano dalle mura di casa. Basterebbero dieci giorni in una amena località umbra, marchigiana o calabrese, per non scomodare realtà meno raggiungibili economicamente. Una pensioncina dove Lucarelli potrebbe osservare da vicino i suoi giocatori spiegando la sua filosofia e i suoi dettami, per poi tornare a torre più carichi e motivati, magari senza più vedere quella lingua di fuori che puntualmente salta fuori tra marzo e aprile. Ma le altre squadre sono fesse iniziando da quelle della massima serie? Ce lo pieghi il signor Lo Monaco.

  31. Ip Address: 5.169.146.85

    Riguardo a Lodi sono perplesso. Non discuto il giocatore ma ahime’ gli anni passano, Il campo ci dirà la verità, sebbene per non giocare ad Udine, in un campionato dove si corre meno con la palla, si ragiona di più con i piedi e i difensori dono meno “cattivi” ci sarà un motivo. Persino le punizioni ad Udine non le tirava più lui e quelle che calciava non erano più incisive come quelle di Catania. La cosa che non concordo aver fatto ad un giocatore di 33 anni un contratto sino a giugno 2020, in una lega nella quale già da quest’anno ridurranno gli over. Si poteva fare un contratto solo X quest’anno con opzione per il secondo magari legata al numero di presenze per stimolarlo maggiormente.

  32. Ip Address: 178.39.222.16

    Auguri al Parma!

    Caro Cataneseanapoli appunto noi non capiamo niente…… speriamo che questi 2 anni a Lodi non faranno male……….alle casse del Catania!

    LoMo allora i soldi ci stanno o no? O Lodi gioca a gratis?

    Vallo a capire a LoMo.

    Io come nostalgico spero che Marchese Lodi e Biagiant ci faranno sognare!!!!!!!!!

    Buona Domenica a tutti

  33. Ip Address: 62.18.151.89

    Buona domenica a tutti ❤️💙Complimenti al Parma che in solo due anni sono ritornati ne calcio che conta, imitando il Venezia guardacaso entrambi venivano da fallimenti

  34. Ip Address: 94.161.191.147

    Caccetta, l’agente: “Non sentito fiducia Cosenza nel finale e fatto altre scelte”
    18.06.2017 15.23 di redazione Tutto Catania News
    Caccetta, l\’agente: “Non sentito fiducia Cosenza nel finale e fatto altre scelte”
    Giocherà a Catania il centrocampista Cristian Caccetta che ha l’accordo per un biennale. L’agente Casilli ha detto: “Ha vissuto una stagione prolifica con sette reti, realizzate senza rigori e giocando dieci partite in meno. Nel finale di stagione non abbiamo più sentito la fiducia della società anche se nell’ultima gara dei playoff, in casa contro il Pordenone, ha dimostrato di essere un lusso per la categoria. Ritrovarsi da capitano in panchina ha fatto male. Il Cosenza ha avuto un anno di tempo per proporgli il rinnovo: ha fatto altre scelte”.

  35. Ip Address: 94.161.191.147

    Questo potrebbe essere un buon acquisto ❤️💙

  36. Ip Address: 62.2.176.13

    Ciao Mexxican

    Quando sento questo é un lusso per la categoria mi vengongo i…………………

    Quandi lussi abbiamo avuto noi per la categoria e guarda dove stiamo.

    Dunqe finché non vedo con i miei occhi non credo a niente! Posso solo sperare

    Saluti a tutti

  37. Ip Address: 79.42.96.218

    Jamajama mi dispiace per te che sei fortemente sfiduciato e depresso per il Catania.
    Dato che mi chiami in causa vorrei risponderti.
    Personalmente ti assicuro che ho sofferto quanto te per le ingloriose retrocessioni e le umiliazioni subite in questi ultimi quattro anni, sappi che ciò nonostante sono stato sempre presente ogni sabato e domenica sugli spalti o davanti alla TV (sono stato un fesso? ma forse chi lo sa?).
    Non so se tu o altri che criticano abbiano avuto tale e tanta costanza.
    Sappi, in ogni caso, che non tifo Pulvi o LOMo, ma è pur vero che in questo momento rappresentano l’unica risorsa per portare il nostro Catania in alto, pertanto contestarli per qualunque loro azione non risolve nulla.
    Diamo ancora una volta la nostra fiducia con la speranza che sia l’anno buono.
    In merito alle squadrette siciliane di quarta serie che il Catania dovrà, purtroppo, incontrare, personalmente mi sento umiliato, non ho rispetto per loro in quanto in questi quattro anni (dato il mio lavoro) ho potuto sentire gli umori, gli sfottò, l’aria di compiacimento e tante altre illazioni (catanesi ladri, corrotti, venduti etc) che mi hanno candidamente sciorinato in faccia mi hanno fatto stare male, molto male! Ho solo tentato di fare capire loro, ad una massa di ignorantoni, che in questa brutta faccenda ha sbagliato un uomo forse troppo ingenuo e le persone che lo hanno in quel momento affiancato.
    Nessuno si deve permettere di generalizzare accostando l’operato di uno solo uomo alla tifoseria tutta o alla maglia o al nome di una città.
    Ecco, pertanto, perchè per le siciliane di lega pro e company non ho alcuna stima anzi spero che scompaiano dal calcio che conta.
    Ho capito che la loro invidia (serie A, Torre del Grifo, società sana e rispettata) era talmente tanta che quando il CATANIA è caduto nella polvere si sono buttate addosso come iene su di un morente.
    Scusate lo sfogo, ma AMO troppo il mio CATANIA.

  38. Ip Address: 151.37.6.166

    Caro. Lino ,sono totalmente con te ! I un uomo solo è responsabile di quello che è accaduto al Catania ! L’ abbiamo detto più volte ! Ingenuo e sprovveduto e male consigliato da chi gli stava vicino ! E sono conte quando parli delle altre squadrette siciliane che invidiose delle belle cose che ha saputo fare il Catania in serie A , si sono buttate come tanti avvoltoi ! Lasciamoli godere adesso ! Loro non hanno la nostra storia ! Ma ricordati Lino per tua consolazione , che siamo rinati più volte e lo faremo nuovamente! La loro storia rimarrà sempre quella ovvero sia ,di provinciali che vivono alla giornata ma che la nostra storia nemmeno se la sognano ! Se non altro i loro tifosi sono ben lungi dai nostri ,sia come amore per la squadra ,e sia come ferrea convinzione che in futuro guarderanno le loro squadrette da un piano sportivo molto più in alto !

  39. Ip Address: 79.53.35.30

    Sono di comune accordo con gli ultimi commenti, ( l’ossa co sali sana mangiari ),noi risorgeremo,io sono sempre stato simpatizzante per le altre squadre siciliane,ma da quello che ho visto dal comportamento non sportivo e solidale fra noi siciliani mi associo a quello che avete scritto,me ne frego altamente delle altre squadre,capisco che non tutti hanno colpe ma ho visto che tutti remavano contro godendo delle sventure della nostra società,purtroppo capegiata da un presidente che si è fatto fregare come un pollo dagli amici come il gatto e la volpe.Solo il Catania ha pagato……
    Saluti a tutti e sempre forza Catania 46,ci mancano maledettamente i commenti pacati ma eccezionali del Grande GIORGIO 47 DA Napoli ciao….

  40. Ip Address: 79.42.96.218

    Armando sei un grande. Ribadisco ti stimo!

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu