Catania 3 Lecce O

 Scritto da il 9 settembre 2017 alle 23:46
Set 092017
 

Come lo scorso anno, anzi meglio perché quella volta vincemmo per due a zero mentre sabato abbiamo bucato la porta avversaria per tre volte della gioia del gol i salentini. Partita per quello che ha fatto vedere il campo tra due serie  candidate alla promozione, ma oggi il Catania si è dimostrato più determinato e cresciuto notevolmente rispetto alla opaca prestazione di Caserta.

Lucarelli prepara ancora la sfida col 3-5-2 ma piazzando Esposito esterno di destra e Marchese sulla corsia di sinistra mentre al centro Biagianti parte da titolare accanto a Caccetta e Lodi. Russotto e Curiale punte avanzate con il primo da subito apparso spina sul fianco dei giallorossi e quasi imprendibile sulle volate rapide. Il Lecce partiva ordinato e sicuro dietro, con una difesa a 4 che vedeva ai lati Di Matteo e Ciancio con Cosenza e Drudi al centro mentre avanti i pericolosi cannonieri  dello scorso anno Caturano e Torromino, affiancati da Lepore scelto a sostituire l’assente Di Piazza.

A centrocampo  Armellino, Arrigoni e Mancosu rappresentavano un trio di qualità e quantità ma hanno trovato pane per i loro denti perché il centrocampo del Catania non era da meno e la superiorità era evidente in quanto il giovane Esposito e le conferme Lodi e Biagianti riuscivano a sovrastare gli avversari ai quali difettava la velocita’.

Non così ai nostri che con caparbietà trovavano la rete del vantaggio grazie a capitan Biagianti che al ventesimo spingeva in rete una palla che non aveva intenzione di entrare. Inutili le trame giallorosse volte a cercare il pareggio ma buone solo a trovare  una punizione sul finire del primo tempo,  con ammonizione dubbia per Esposito ed inizio di rissa nella quale subiva le conseguenze Lucarelli espulso e Cosenza  ammonito per proteste.

Il secondo tempo iniziava con gli stessi undici iniziali, ma dopo appena 10 minuti Arrigoni lasciava il posto a Pacilli allo scopo secondo Rizzo, di dare una spinta in più davanti. Dopo una punizione dal limite di Lodi finita sul palo, assistiamo ai cambi di Ciancio per Tonev e di Semenzato per l’ammonito Esposito a cui seguono in successione al minuto 74 i cambi di Fornito e Blondet per Biagianti e Bogdan per gettare in campo energie fresche pur mantenendo il modulo iniziale. Al minuto 78 un pallonetto al bacio di Marchese sontuosamente servito da quel piedino magico di Lodi, nel momento di massima spinta del Lecce, si insacca in porta portando entusiasmo nei cuori dei 9583 spettatori presenti.

Non passano che 3 minuti per assistere alla magia di Russotto che aggancia in area un pallone ben servito da Curiale e, dopo il rimbalzo a terra, lo indirizza in rete beffando Perucchini in uscita. La partita finisce qui ma c’e’ il tempo per la passerella trionfale di  Russotto che esce tra gli applausi per lasciare spazio a Di Grazia nei minuti finali.

Il triplice fischio consegna i tre punti pieni al Catania che sale in classifica agganciando proprio i Salentini e ridimensionandoli nello spirito e nella sostanza. In sala stampa il tecnico Rizzo elogia i rossazzurri che considera compagine che sicuramente  sino   all’ultimo, dira’ la sua per la promozione diretta. Dal quartultimo posto al quarto posto  in classifica in comproprietà con altre squadre, e con questo spirito occorre andare a Francavilla per dimostrare che, finalmente, possiamo vincere anche in trasferta.

  68 Commenti per “Catania 3 Lecce O”

  1. Ip Address: 77.154.197.101

    Finalmente, una vittoria da Catania che tutti speravamo…..
    Forza Catania avanti cosi.

  2. Ip Address: 5.169.171.87

    Non ho parole. Sontuosa prova dei rossazzurri apparsi inarrestabili così come i tifosi sugli spalti. Connubio perfetto per andare lontano sperando che a Francavilla si suoni lo stesso spartito .

  3. Ip Address: 5.90.104.73

    Lo avevo detto non si possono tradire questi tifosi fuori le palle….finalmente fozza catania

  4. Ip Address: 62.18.100.110

    Io invece non ne azzecco una da ottimista abbiamo raccolto 1 punto giocando con 2 squadrette da pessimista abbiamo asfaltato il Lecce, sono sincero con il clima che si era creato non avrei scommesso un centesimo sulla vittoria del Catania, la mia paura ora è che contro il Francavilla ritorniamo ad essere la solita squadra scialba ed inconcludente spero di sbagliarmi ed ultimamente mi riesce facile

  5. Ip Address: 151.35.153.76

    Speriamo che non resti un episodio isolato Troppe volte in passato il successo ! Per carità ,non fraintendetemi, ma eravamo abituati a prestazioni positive ad altr ,specie in trasferta , abuliche ed insoddisfacenti. Occorre ,adesso continuità ! La squadra ,nel primo tempo ,è stata perfetta ,con Rissotto in giornata di grazia ! Bene i veterani e vedremo se Lodi torni a far vedere la sue magiche punizioni ! Nel secondo tempo la squadra è arretrata un poco anche sotto la spinta di un Lecce che voleva recuperare ,ma poi ,in contropiede i nostri hanno messo le cose a posto . La vittoria da punti e morale ! Lucarelli deve controllarsi di più ! Partecipa intensamente alla partita,però deve fare attenzione per non finire spesso fuori campo ! Grinta va bene ,però più temperata ! Sarà una settimana più tranquilla ? Le vittorie ,come quando vengono in questo modo ,dovrebbero portare un po’ più di tranquillità e serenità ! Continuare a lavorare e sopratutto aspettiamo Ripa e gli altri nuovi arrivati !

  6. Ip Address: 5.169.171.87

    Rivedete le immagini: la palla in occasione della punizione di Lodi era entrata. Riguardo l’espulsione di Lucarelli vero che lui si arrabbia troppo ma e’ un passionale o preferiamo avere un tipo alla pulvirenti in panchina? L’ammonizione a Esposito per come sono andati i fatti e’ stata esagerata perché a mio parere i giocatori si sono entrambi gettati sul pallone allo scopo di anticipare l’avversario. Adesso testa al Francavilla perché questo campionato lo vincerà chi avrà continuità . La strada è lunga ma questo Catania se si mette a giocare così dara’ filo da torcere a chiunque

  7. Ip Address: 151.82.15.129

    Buongiorno e buona domenica a tutti, ottimo l’articolo di raggio libero, serata perfetta contro una squadra costruita per vincere il campionato il Catania c’è , e c’è la dobbiamo fare

  8. Ip Address: 178.39.222.16

    Miiiiiiii che vittoria!
    Adesso però ci vuole il filotto……

    Speriamo che non litighino in pubblico!

    I nostri vecchietti ieri erano in forma. Adesso anche contro le squadre che restano chiuse si deve vincere!

    Complimenti a Lucarelli i giocatori e anche a ………….LoMo

    Forza catania

  9. Ip Address: 78.15.9.23

    Finalmente il mister ha capito che doveva cambiare gli esterni, Esposito e Marchese hanno giocato alla grande ed insieme a Russotto hanno trascinato la squadra verso la vittoria.
    Forza Catania

  10. Ip Address: 151.82.142.222

    adesso vediamo fuori casa se hanno lo stesso ardore di oggi…senno’ che senso avrebbe vincere dentro e poi fuori perdere….la maledizione del fuori casa e quella che bisogna sfatare…e li che si vede la fame di serie b..ed e li che si conquista la promozione…lo squadrone visto oggi..sulla carta dovrebbe fare tremare tutti..ma aspettiamo prima di cantare vittoria..e presto per dirlo..il giocattolo deve durare e il campo dira’ chie questo catania e lucarelli

  11. Ip Address: 79.13.42.224

    Ben detto Raggio Libero.
    Vincere in trasferta è necessario per poterci credere realmente.
    Buona domenica a tutto il popolo rossazzurro.

  12. Ip Address: 91.253.188.123

    Finalmente un po’ di gioia per i tifosi catanesi.
    Rammento che Catania Lecce del campionato scorso fini 2 a0 per i rossazzurri che non subirono reti!

  13. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:f026:aaee:2f72:a791

    Bella vittoria contro una bella squadra. Finalmente Marchese impiegato in un ruolo a lui più congeniale, buona anche la prova di Esposito. Speriamo di riuscire a dare continuità a questo risultato in particolare fuori casa. Buona domenica

  14. Ip Address: 2.238.18.189

    Adesso io non mi aspetto la vittoria a tutti i costi, ma in trasferta è la prestazione che manca a questa squadra come se avesse una doppia personalità. Dice bene mr Lucarelli, questa squadra è brava quando deve impostare la partita ma non altrettanto nella gestione del risultato contro il fondi dopo il vantaggio il Catania ha smesso di giocare idem contro il Lecce che ha avuto non dimentichiamocelo una palla clamorosa per pareggiare dobbiamo imparare a ragionare da grande squadra e chiudere le partite esibendo in campo le qualità

  15. Ip Address: 87.19.110.146

    Il Catania di quet’anno è una ran bella realtà.
    Avessimo avuto un po di fortuna il Fondi non avrebbe pareggiato e la Casertana con un unico tiro non ci avrebbe sconfitto.
    Oggi con tre punti in più saremmo stati primi in classifica. Magari, e ne sono convinto, fra due o tre settimane saremo da soli in testa. e allora credetemi nessuno ci fermerà più, faremo un campionato alla grande, sarà una cavalcata fino alla promozione diretta.
    Fiducia popolo rossoazzurro. Ora sta a noi seguire sia al Massimino come anche in trasferta la squadra.
    La prossima in casa dovremo essere in quindicimila!
    Forza C A T A N I A i tifosi ti Amano il cielo da oggi si tinge di rossoazzurro..

  16. Ip Address: 2.238.18.189

    Si Lino hai ragione ma la squadra deve cambiare atteggiamento non puoi giocare di rimessa quando vinci 1 a 0 specie se sei più forte dell’avversario.

  17. Ip Address: 178.39.222.16

    Calma ragazzi, si é vinto solo una partita. Serve vincerne tante di seguito. E dopo possiamo parlare. Aspettiamo 10/15 partite.
    La strada é quella giusta. Adesso remate tutti dalla stessa parte.
    Forza Catania

  18. Ip Address: 87.19.110.146

    Hai ragione Jamajama mi sono fatto prendere dall’entusiasmo. Voliamo bassi e stiamo con i piedi per terra.
    Il fatto è che siamo affammati di rivincita, siamo stanchi di sofferenze ed umiliazioni.
    Felice settimana a tutti.

  19. Ip Address: 87.19.110.146

    scusate affamati e non certo affammati. SVISTA

  20. Ip Address: 79.27.184.90

    Io ritengo il Lecce favorito e che abbiamo avuto un pizzico di fortuna che prima non avevamo avuto. Vediamo Francavilla e poi le altre. La squadra c’è adesso tiriamo fuori la mentalità vincente.

  21. Ip Address: 5.168.196.36

    La storia insegna che i campionati di c sono lunghi e faticosi nonché pieni di insidie. L’alessandria ha perso la promozione diretta all’ultima partita dopo aver dominato il suo campionato. Aspettiamoci un testa a testa sino alle ultime partite in un girone molto equilibrato con Trapani, Catania e Lecce superfavorite. Occorre lottare e non perdere in trasferta racimolando un 6-7 vittorie in esterna per essere sicuri. Il Catania si trova più a suo agio con le squadre Che si giocano la partita piuttosto con chi si difende ad oltranza e poi parte in contropiede. Occorre una difesa registrata perché prendere quel gol dal fondi o far trovare uomini liberi davanti a Pisseri non è possibile. Guardiamo il futuro con ottimismo ma nulla ancora e’ stato fatto.

  22. Ip Address: 151.38.157.157

    Buongiorno a tutti ❤️💙
    ESCL. ITASPORTPRESS
    Catania, Lo Monaco a ISP: “Vittoria di carattere ma dobbiamo diventare granitici. Per la B noi ci siamo”
    Il successo contro il Lecce ha lasciato tutti soddisfatti. Lo Monaco però chiede a di volare basso e non esaltarsi troppo
    di Redazione ITASportPress, 10 settembre 2017, 17:25
    1040

    Domenica di riposo per l’ad del Catania Pietro Lo Monaco che dopo il successo di ieri della squadra etnea contro il Lecce, si rilassa sul divano di casa sua guardando in tv Cagliari-Crotone. L’esperto dirigente di Torre Annunziata, tra il primo e il secondo tempo del match di Serie A, commenta ai microfoni di Itasportpress.it, la vittoria rotonda contro la compagine pugliese. “Il match di ieri sera non sembrava certamente di Serie C. Due squadre con espressione tecnica altissima da Serie B. La cornice di pubblico eccezionale, ha ulteriormente reso più avvincente il match e mi dispiace solo che non erano presenti i tifosi giallorossi che avrebbero fatto salire di livello la partita. Mutiliamo continuamente il nostro calcio con queste decisioni che privano ai tifosi di vedere la propria squadra. Siamo uno dei pochi paesi al mondo che applica queste regole restrittive. Alla lunga si rischia di depauperare l’amore della gente per il calcio, ma per fortuna i tifosi hanno molta passione per la propria squadra del cuore”.
    VITTORIA DA CATANIA – “Ci voleva questa affermazione dopo una partenza lenta in campionato. Abbiamo battuto una buona squadra perchè il Lecce lotterà con noi sino alla fine per la promozione diretta in Serie B. Tre punti che fanno bene al morale e servono anche per prendere maggiore consapevolezza della nostra forza visto che abbiamo battuto un avversario di pari livello. Il Catania ha una rosa molto forte e il nostro allenatore può alternare tutti i calciatori senza far calare la qualità. Si può ben dire che è stata anche una vittoria per la nostra gente che ieri ci ha sostenuto per tutto il tempo. La prestazione della squadra è stata ‘da Catania’ perchè è venuta attraverso il sacrificio ma anche con cuore e orgoglio. Bene così andiamo avanti e non esaltiamoci troppo perchè adesso voglio vedere la stessa cattiveria agonistica e determinazione anche fuori casa”.
    TRIO VINCENTE MA SI PUO’ DARE DI PIU’ – “La presenza di Lodi, Biagianti e Marchese nell’undici titolare sta a significare che il tecnico li ha visti pronti e determinati per questa battaglia. Sono felice per loro che si sono espressi bene ma anche per Lucarelli che ha saputo preparare ottimamente questo big-match. E’ chiaro che loro sono ancora nei cuori della gente, ma il fatto che hanno deciso di tornare a Catania, tra l’altro in una situazione non facile, è una conferma che sono tre combattenti rossazzurri. Onore a loro. Sono sicuro che daranno qualcosina più degli altri perchè li conosco bene”.

    COL FRANCAVILLA NON SI CAMBIA – “Il campionato è lunghissimo e dobbiamo confermarci, quindi andiamo avanti e pensiamo subito alla prossima partita che ci vedrà impegnati sul terreno della Virtus Francavilla a Brindisi. Speriamo di cambiare anche la casella delle vittorie in trasferta. Non deve esserci più spazio in futuro per le recriminazioni, ma dobbiamo diventare granitici. Chi scenderà in campo dovrà dare qualcosa di più rispetto a quello che ha dato ieri sera contro il Lecce. Così si cresce”.

    UN ALTRO RUSSOTTO – “Russotto sta bene mentalmente e fisicamente e gioca da vero fuoriclasse. Per lui è venuto il momento della trasformazione a Catania. Se Andrea continua così sarà devastante per le difese avversarie. Gioca da uomo e non più da ragazzino”.

    LUCARELLI C’E’ – “Il nostro allenatore sta dimostrando di avere delle qualità di conduzione di grande spessore. Lui con il suo staff sta facendo benissimo. Ma la cosa più importante è che tutti stanno remando nella stessa direzione. Il campionato è lungo e si deciderà sul filo di lana ma una cosa è certa: per la B noi ci siamo

  23. Ip Address: 78.15.9.23

    Catanese hai ragione bisogna giocarsela la partita e cercare sempre di segnare un gol in più degli avversari piuttosto di difendere l’uno a zero cercando la ripartenza. Anche con una difesa super registrata un solo gol si prende per svariati motivi, sviste arbitrali, errore del portiere, su punizione o rigore, autogol o magari per l’unico errore della difesa. Le squadre che mirano alla b fino a quando perdono una partita su tre rimangono a portata di mano quindi non perdendo punti inutilmente anche Noi dovremmo essere in corsa. Speriamo bene.

  24. Ip Address: 84.220.225.15

    Credo che qualcosa non funziona nel sito o nel mio pc, da ieri sembra fermo da quando ho scritto alle ore 11,57. Come fare ?
    saluti a tutti

  25. Ip Address: 212.34.196.202

    L’unica nota stonata di quest’anno sono le partite in trasferta del Catania inerente le dirette TV. lo scorso campionato Telecolor li aveva trasmesse tutte. Purtroppo Ultima Tv e un piccolo disatro il segnale va via ogni due tre minuti per ricomparire dopo 10 secondi

  26. Ip Address: 151.36.146.134

    Ciao Vincenzo non ti preoccupare il tuo pc funziona benissimo.. e che a certa gente Piace solo criticare 😉
    Cmq giovedì torna in sala stampa il vostro amatissimo pulvirenti.. un saluto a tutti i veri tifosi del catania

  27. Ip Address: 178.39.222.16

    Buongiorno a tutti

    Vediamo cosa ha da dire Pulvirenti……..
    Io non critico sempre e Pulvirenti noné il mio presidente dunque Mimmo👀

    Forza Catania

  28. Ip Address: 87.13.241.222

    Sono felice che Pulvirenti possa nuovamente dialogare con i tifosi. Saprà di certo cosa dire e magari farà finalmente chiarezza su molti punti oscuri, tutto dipende dal genere di domande che gli verranno poste. In ogni caso, buono o cattivo, un presidente vicino alla squadra ci vuole sempre. Potrà anche avere mille torti ma adesso basta è ora di sotterrare l’ascia di guerra.

  29. Ip Address: 79.27.102.212

    2 giornate di squalifiche a Cristiano Lucarelli, è assurdo

  30. Ip Address: 151.37.138.199

    Cari amici ,il sito ,può succedere ,può riposare e questo non significa che si scrive soltanto per criticare ! Si discute serenamente, ognuno esprime il proprio pensiero,si esulta per l’ ultima partita del Catania e se c’è qualcosa che non va si critica e si esprime il proprio dissensso ! Ora si parla della conferenza stampa di Pulvirenti ! Premesso che non si può dimenticare il male fatto alla Società ,si può però sperare che ,per il bene supremo della nostra squadra , un atto di sincero ,e ribadisco sincero pentimento ,sia finalmente espresso e si possa ricominciare un dialogo con i tifosi! I tifosi del Catania di fronte alle risposte date da Pulvirenti, e i giornalisti debbono intelligentemente fare la loro parte, potrebbero sotterrare le loro ascie di guerra ,come dice Lino ! Questo per il solo bene del Catania ! Bene che è patrimonio di tutti coloro che hanno sofferto che soffrono e che sperano nella rinascita definitiva della loro squadra !

  31. Ip Address: 87.13.241.222

    Armando sei grande! La penso come te. Basta con l’acredine ora vogliamo la rinascita del Catania.

  32. Ip Address: 87.18.137.200

    Se posso permettermi, voglio discostarmi dal pensiero di Lino. Personalmente a me di pulvirenti non mi importa più niente. Tre anni di sangue amaro con lo streaming che va e viene non me li restituisce nessuno e nemmeno lui, colui che con ignominia, ci ha portati a giocare in campi al limite del regolamento. Non siamo retrocessi, ricordo, per volere della classifica, ma per azioni compiute o tentate, questo lo appurerà la magistratura, da colui che teneva le redini societarie in mano. Ora vuole parlare davanti a pochi giornalisti di sua fiducia. E che volete che dica? Sono pentito? Mi dispiace? Perdonatemi? Un paio di mesi fa doveva parlare ma si e’ tirato indietro o lo hanno Inviato in tal senso. Adesso l’euforia di una sola partita vinta su tre stagionali fa uscire la testa dalla tana? Pensi anziché parlare a riportarci in b ed allora si che può presentarsi ai tifosi ma non prima. Questo il mio pensiero personale su questa faccenda. Chi deve sempre parlare e’ Lucarelli e zittire lui questo sarebbe il colmo.

  33. Ip Address: 5.90.106.157

    Sono daccordo con ct a na ora che si vede un po’ di luce torna plv ma stia mucciato i tifosi hanno il catania e catania nel cuore plv x quello che ha combinato è meglio che non si fa vedere ….almeno x ora poi si vedrà magari con la squadra promossa le sofferenze non si cancellano b 🌃

  34. Ip Address: 151.68.26.37

    Buonasera a tutti ❤️💙Anch’io concordo con il pensiero di catanese a Napoli , del capotreno non mi interessa un bel niente, pensiamo alla trasferta di Brindisi contro il Francavilla sperando di fare bottino pieno

  35. Ip Address: 151.37.84.118

    Buon giorno a tutti ! Anche io ,cari amici , la pensavo come voi ! A me non interessa Pulvirenti a me interessa il Catania ! Ed alla luce di quello che ci interessa di più ed alla luce di quello che è successo fino ad ora ,ho in parte cambiato parere !, E vi spiego perché . Due cose ! Primo ,perché il Catania non è fallito ? Bene o male i soldi li ha cacciati la proprietà e non certo Lo Monaco ! Secondo , giacche si è rivelato impossibile venderla ,bene a male ci dobbiamo tenere questa proprietà ed allora,ripeto non bisogna di nuovo amarlo e non bisogna perdonarlo l’ uomo dei treni ! Sono il primo io a dire che era meglio se si fosse allontanato ma la situazione è questa ! Bisogna ,nolente o volente prenderne atto ! Noi,d’ accordo non potremo mai tornare ad amare e non potremo mai perdonarlo ma vi ripeto ,ancora una volta vogliamo il bene del Catania si o no? Le situazioni cambiano e sono sterili le posizioni di quelli ,che per partito preso lo vogliono a tutti i costi alla ghigliottina , se ci fossero altre situazioni anche io preferirei che si togliesse di mezzo ! Ripeto ,ancora una volta ,non può essere ancora il Presidente di tutti perché non lo merita ! Però merita solo il CATANIA pensiamo solo a ciò che è meglio per la nostra squadra ! Rispetto il pensiero di chi vuole l ‘ ostracismo a tutti i costi di questo uomo ,anch’io non lo rispetto però se le esigenze primarie del Catania esigono un suo ritorno ,io proprio perché amo tanto la mia squadra farei cattivo viso a buon gioco ! Riflettete è quello che ho scritto ,forse o no spero che comprenderete perché ,in parte ,e solo per necessità si più cambiare parere ! SOLDI cacciati dalla proprietà ed impossibilità di trovare acquirenti

  36. Ip Address: 178.39.222.16

    Ciao ragazzi

    Io la penso come voi! Ma una domanda la faccio. Chi mette i soldi????

    Senza soldi questi signori non possono giocare. Anche noi vogliamo essere pagati per il nostro lavoro!

    Dunque chi paga?

    Saluti a tutti
    Ciao Mexxican Armando e CTaNA

  37. Ip Address: 151.82.44.24

    Buongiorno a tutti ❤️💙Ciao jamajama

  38. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:6cb2:fc5d:3b1d:369d

    Caro Armando giusto quello che hai detto, ma io da catanese, conoscendo come voi l’animo dei catanesi, mi permetto di andare un pò oltre. Se Pulvirenti si dimostrerà chiaro, leale ed umile e sul campo i risultati saranno positivi come tutti ci auguriamo, gran parte dei catanesi lo accoglieranno con rinnovato affetto. Personalmente lo spero per il bene del Catania, della Città e di tutti noi Tifosi.

  39. Ip Address: 151.37.133.149

    Cari amici, io aspettavo ,con ansia anche il parere di un vero Catanese come Filippo ( non che gli altri non lo siano ) Quello che ha scritto rafforza il mio convincimento e cioè che se Pulvirenti , si dimostri pentito ed umile oltre ad occuparsi della squadra nel vero senso della parola , i tifosi del Catania sempre per il bene della loro squadra accetteranno il suo ritorno ,naturalmente ,assieme ad i risultati che debbono essere assolutamente positivi ! Il suo riscatto dovrà avvenire necessariamente a raggiungere un unico e solo scopo : il ritorno del Catania nei piani alti del calcio nazionale !

  40. Ip Address: 87.13.241.222

    Concordo in pieno con Armando e Filippo46, il loro pensiero è anche il mio!
    Amici su questa terra in questa società, dopo avere scontata la pena, si perdonano i ladri e gli assassini non vedo perchè ora non possiamo accogliere il PLV, non dico perdonare in toto ma mettere la parola fine alle polemiche ed alle recriminazioni, questo si lo dobbiamo fare per il bene del Catania!
    Oggi mi pare che, durante la conferenza stampa, abbia in toto ammesso le sue colpe e le scelte scellerate.
    Ricordiamoci cosa a detto Colui che è sopra di noi…”chi è senza peccato scagli la prima pietra” e allora…………a noi la scelta.

  41. Ip Address: 78.15.12.212

    Sbagliare è umano perseverare NO, credo a quanto dichiarato da Pulvirenti e avendo sistemato i suoi impegni extra calcio a questo punto avrà più libertà di manovra e farà di tutto per riportare il Catania dove merita. Lui è cosciente che non potrà più sbagliare e questa sua promessa è un debito che dovrà onorare, per lui stesso, per i tifosi e verso la città.
    Per il bene di tutti facciamo in modo di dargli una mano anche sul piano umano.

  42. Ip Address: 178.39.222.16

    Non ho ancora letto cosa ha detto Pulvirenti.

    Ma voi siete sicuri che ha o trova i soldi per riportare il Catania in A?

    Io ho i miei dubbi.

    Ma vedo voi no………

  43. Ip Address: 178.39.222.16

    Ho letto l’intervista. Vedremo in seguito cosa accadrà. E stato truffato?……….mah

  44. Ip Address: 151.35.71.89

    Sai,caro jamajama perchéi dubbi possono essere pochi ? Perché ,sia pure con ritardo ,Pulvirenti ha trovato il coraggio (. e ce ne voleva tanto ! ) per aver fatto il tentativo di riavvicinare giornalisti e tifosi ! Ha sbagliato ,ha riconosciuto i suoi torti , ha sborsato soldi ed adesso., diamogli una chance ! D’ altra parte , non credo che in questo momento ci siano scelte migliori ! Non perdiamo più tempo ( se ne perso già abbastanza ) ! Il Catania deve rinascere a tutti i costi !

  45. Ip Address: 195.31.204.114

    🤒

  46. Ip Address: 178.39.222.16

    Armando
    Non ho parlato di coraggio. Ho chiesto ha i soldi per fare rinascere il Catania? E stato truffato? Pensavo che quando si é stato truffati si faccia una denuncia…….
    E che ci sia solo Pulvirenti é lampante!
    Ma tu hai parlato di rinascita. Quale quella di stare in serie C? Ovvio che col tempo si vedrà e spero di ricredermi su Pulvirenti.

    Mexxican non ho capito

  47. Ip Address: 87.13.241.222

    Personalmente sono straconvinto che con PLV torneremo in serie A!

  48. Ip Address: 195.31.204.114

    Concordo con te jamajama

  49. Ip Address: 195.31.204.114

    Comunque io ho i miei dubbi Su Pulvirenti avrei preferito che se ne andasse ,

  50. Ip Address: 195.31.204.114

    Catania calcio, fa discutere ritorno in pubblico del patron Pulvirenti
    11/09/2017 – 16:57di Giovanni Finocchiaro
    Popolo dei tifosi diviso tra chi è d’accordo e chi no
    Catania calcio, fa discutere ritorno in pubblico del patron PulvirentiAntonino Pulvirenti

    AAA
    Catania – Ha destato scalpore l’anticipazione dell’amministratore delegato rossazzurro che in un’intervista esclusiva al nostro giornale ha anticipato il ritorno in pubblico dell’ex presidente del Catania Antonino Pulvirenti: “Probabilmente parlerà a giorni, è il proprietario del club e sta tenendo fede alle promesse sborsando quattrini per cercare di risollevare le sorti della società”.L’anticipazione ha, ovviamente, fatto discutere parecchio i tifosi. Chi si mostra tollerante e dà credito al patron sperando che davvero sia l’anno buono per vedere tornare il vessillo rossazzurro in B, c’è chi non è d’accordo e comunque prende le distanze da ogni mossa di Pulvirenti. Un argomento che terrà banco per tutta la settimana in attesa che la squadra possa giocare in trasferta a Francavilla Fontana: il match si disputerà domenica alle 16,30 sul campo in erba sintetica del centro brindisino.I dirigenti hanno anche riaperto per altri 15 giorni la campagna abbonamenti dopo aver venduto oltre 5 mila tessere.

  51. Ip Address: 151.37.128.178

    La cosa più importante per la squadra che giocherà a Francavilla è che il clima rimanga sereno e disteso ! Certamente ci saranno discussioni tra i tifosi favorevoli o contrari al ritorno di Pulvirenti, ma i calciatori rossoazzurri dovrebbero rimanere concentrati e non turbati e rimanere in un clima, quanto più possibile, tranquillo ! La partita di domenica è fondamentale per il futuro della nostra squadra !

  52. Ip Address: 151.68.62.49

    Si Armando, credo che oramai tutte le partite sono mportanti visto che c’è un obbiettivo in corso quindi ogni partita sarà una finale

  53. Ip Address: 178.39.222.16

    Grazie della risposta Armando👍🏻 Ho capito

  54. Ip Address: 151.35.5.82

    Cari amici. da diverso tempo un mio pensiero che riguarda la faccenda dei treni dei gol ho cercato di elaboralo tra di me senza avere alcuna voglia di esternarlo! Ieri, dopo la conferenza stampa di Pulvirenti , dopo le sue parole , questa mia idea ha trovato concretezza! Badate , è una mia PERSONAlE interpretazione dei fatti che però spiegano in parte ciò che è avvenuto allora . Mi ha colpito la parola Truffato. L’ ex Presidente, frastornato ed ingenuo al massimo grado , volendo ,a modo suo aiutare il Catania si fidato di alcuni individui che bazzicavano nel sordido mondo delle scommesse clandestine sulle partite di calcio (. Ho studiato a fondo questo illecito ) , Alcune partite del Catania regolarmente giocate e vinte meritatamente sono state credere a Pulvirenti che erano state manipolate ,ma in realtà il tentativo veniva effettuato al fine di scommettere forti cifre !Volete una prova ?Non si è mai parlato di nemmeno un giocatore che è stato corrotto e tanto meno è stato perseguito dalla giustizia ! Questo non ce lo siamo mai spiegato ed adesso a me risulta molto più chiaro . Cioè c’è stato un presunto corruttore ma nessun corrotto ! Pulvirenti ed io adesso ne sono convinto è stato truffato ! Se non avesse avuto quella ingenuità ,figlia della pressione al quale in quel momento era sottoposto , di rivolgersi alle forze dell’ordine ordine e di non pensare che ,come primo provvedimento , queste avrebbero messe sotto sorveglianza le sue telefonate , forse ( è una mia opinione ) tutto lo scandalo non sarebbe venuto fuori ! Di tutto si può accusare Pulvirenti ,pero ,se si può dire così , la sua colpa maggiore è stata quella di essere fidato di squallidi personaggi che per lucro personale lo hanno truffato mandando all’ Inferno e cosa più grave il nostro Catania . Ripeto ancora questa è una mia personale convinzione ! Adesso .per me ,basta una sola prova : Un presunto corruttore , ingenuo e male consigliato e nessun corrotto ! Forse ,abbiamo giudicato male la giustizia sportiva ! A questo punto ,non credo , che se ci fosse stato anche un solo corrotto, questo stesso ,a suo tempo ,non fosse stato perseguito a termine di legge ! Mi scuso di essermi dilungato e buona giornata a tutti !

  55. Ip Address: 151.35.5.82

    Scusate qualche errore di battitura !

  56. Ip Address: 87.10.136.43

    Non volevo proprio parlare delle chiacchere di Pulvirenti perché per me non esiste più da tempo nel mio cuore di tifosoTuttavia, con l’umiltà di non voler convincere nessuno, mi permetto di illustrare anche io il mio punto di vista. Concordo con jamajama riguardo ai soldi. La conferenza stampa dal duo voluta, e’ iniziata parlando di un bond sottoscritto “con investitori esteri”. Parole del signor Nino, non mie. Voi tutti mi insegnate cos’è un bond, cioè un prestito. Il Catania , ma non solo, perché durante la conferenza stampa ha parlato che stessa.cosa è stata fatta per windjet, ha stipulato in prestito aumentando così debiti su debiti , (della serie tappi un forellino per aprire una voragine) abbassando le rate a discapito del tempo . Quale? Non è dato saperlo. La conferenza stampa e’ stata chiusa dal direttore lo Monaco che ha fatto capire che stessa tattica e’ stata usata per torre del grifo e, ora che ci penso, anche per il problema Rinaudo con lo sporting. Come ciliegina, ha raccontato, commosso, che ha fatto rientrare anche suoi fondi dall’estero per salvare il Catania (o lui)? E perché all’estero? Come li ha portati all’estero? Quando? Erano soldi del CatNia calcio ? E come sono andati all’Estero? Dietro operazioni che prevedevano acquisti di quei calciatori supervalutati che ci fanno fatto arrabbiare? Biglietti della lotteria? Scommesse? Cosentino sapeva qualcosa? Troppi i quesiti ancora senza risposta. L’unica cosa che penso di queste sue chiacchere inutili , hanno avuto il “merito” di spaccare i tifosi in un momento nel quale si deve stare uniti come non mai. Per questo mi taccio su questo argomento perché il Catania ha bisogno solo di tranquillità.”

  57. Ip Address: 5.90.254.155

    Concordo con ct a na che abbia chiesto scusa plv è il minimo ms le colpe non le ha espiate ora è meglio che ritorna nella tana e pensa a portare il catania in b poi può riuscire e parlare ai tifosi quello che ha fatto è grave se è rimasto a catania è anche x non perdere tutto poi se è stato truffato sono problemi suoi chi gle lha detto di trattare con dei banditi x ora può bastare quello che ha fatto saluti a tutti

  58. Ip Address: 78.15.12.212

    Catanese il bond di 20 milioni di euro concesso alla Finaria non si aggiunge ad altri debiti ma serve per portare al termine la procedura di concordato e pagare altri eventuali debiti della Finaria, quindi, chiude dei debiti scaduti con altro nuovo con scadenza più comoda e sostenibile; questo al Calcio Catania potrà fare solo comodo. Riguardo ai fondi esteri ricordo che chiunque ha la possibilità di fare gestire i propri soldi personali da società estere l’importante che i trasferimenti siano tracciabili e trasparenti ai fini valutari e fiscali. Ritengo che dopo le inchieste di tutte le procure d’italia se fossero emerse delle irregolarità in tal senso sicuramente PLV non sarebbe oggi un uomo libero.

  59. Ip Address: 178.39.222.16

    Adesso speriamo che Domenica il Catania sia un nuovo Catania. Un Catania con grinta gioce e vittoria!!!

    Le altre cose col tempo si vedranno come finiranno! (Speriamo bene)

    Saluti a tutti

  60. Ip Address: 5.90.238.253

    Ciao vincenzo vedo che oltre di catania ti intendi anche di economia…troppo morbido con plv mi spiace….troppo 👋

  61. Ip Address: 2.238.18.189

    Troppo morbido?Ok allora Aurelio raccogli petizione per far dare l’ergastolo a plv e proponiti tu come presidente visto che i suoi soldi ti fanno schifo, sembra che plv da come qualcuno ne parla con tanto astio e odio sia stato l’unico a barare lo stesso Gaucci che in tanti qui osannano ha barato, i vari Preziosi, Moggi ecc… tutti sono stati perdonati, solo plv bah.Spero che se dovessero cambiare le cose che non saliate sul carro dei vincitori, che siate coerenti fino in fondo

  62. Ip Address: 78.15.12.212

    Aurelio metto a frutto le mie conoscenze nell’interesse di tutti Noi che amiamo il Catania, suppongo che faccia piacere a tutti che la Finaria sarà meno assillata dai debiti e così meglio supportare la squadra. Se definisci troppo morbida la mia posizione verso plv solo perchè cerco di fare chiarezza su alcuni argomenti non so proprio cosa farti. Preferisco la chiarezza ed argomentare piuttosto di scrivere cose non dimostrabili, sarà per te un mio difetto ma non credo che sia possibile correggere alla mia età.

  63. Ip Address: 151.36.25.39

    Ma daaai il nostro caro Massimino per portare il catania in serie a si comprò anche l erba del campo ma mai nessuno si è mai sognato di chiamarlo delinquente.. ma per favore quanto Finto perbenismo.. il mondo del calcio è un business e come tutti i tipi di business e pieno di questi intrallazzi.. e se fare intrallazzi permetterebbe al catania di vincere lo scudetto io sarei il primo a farlo facciamola finita se ce da dire qualcosa a pulvirenti ce solo da dirli che è stato un imbecille a farsi beccare così ingenuamente

  64. Ip Address: 178.39.222.16

    Mimmoct46

    Credo che hai ragione tu. Pulvirenti al ergastolo come dice Gatano no. Penso che quello che faccia incazzare un po tutti e che ha provato a barare e nemmeno ci e riuscito……. guarda qua che intelligentone!!!!

    Vincenzo invece mi ha fatto capire da dove arrivano i soldi. Ma finara se si andrebbe, e dico se, in B o in A ha veramente i soldi?

    Credo che la B o la A costi tanto di più che la C.

    Saluti a tutti e forza Catania!!!!!!!!!!

  65. Ip Address: 78.15.12.212

    JamaJama è più difficile la gestione della C rispetto alla A e B perchè gli introiti della Lega per i diritti tv sono più alti in queste ultime categorie. Tutte le squadre di C perdono soldi perchè i costi di gestione sono maggiori rispetto agli introiti della Lega ed abbonamenti. Lo Monaco dicendo che Grifo vive di luce propria significa che riesce a reggersi da sola con le attività che hanno ripreso a funzionare, quindi la Finaria se intervenisse con i soldi questi servirebbero solo per rafforzare la squadra e non per mantenere la cattedrale o per pagare il credito sportivo rimodulato.

  66. Ip Address: 151.35.43.72

    Cari amici,buon giorno ! Dopo le polemiche sempre garbate dei giorno , concentriamoci più sereni e tranquilli sulla parità di domenica dei nostri rosso azzurri ! Partita difficile ma molto importante perché la squadra deve dimostrare quella continuità indispensabile per poter fare il campionato di vertice che noi tutti auspichiamo ! Poi ,al di là dei tanti diversi pareri.,condanna o perdono , dobbiamo ricompattarci perché siamo uniti dall, amore che portiamo alla nostra squadra ! Non guardiamo più al passato ! Mi sembra del tutto inutile ! Guardiamo al presente ed al futuro ! La proprietà deve continuare a fare quello che sta facendo ! Adesso è un suo dovere preciso : spendere quando c’è da spendere , stare vicino ai tifosi , ascoltare le loro istanze ,mostrare quella chiarezza fino adesso manchevole , ! Far si che l ‘ambiente diventi più salubre e che in tale modo la squadra compreso l’ allenatore si senta più tranquilla è tutelata ! Le polemiche devono lasciare il posto al tifo sempre più acceso dei sostenitori etnei ! Forse gli abbonamenti cresceranno ! È giunto il momento per i tifosi di fare sentire alla squadra tutto il calore ! La generosità del tifoso etnei non ha limiti ! Sono sicuro che la squadra risponderà positivamente ! Quale squadra ,dopo tante sofferenze ed umiliazione , continua ad avere il sostegno di simili tifosi? Buona giornata a tutti e complimenti a Vincenzo per la sua competenza economica ! Un saluto affettuoso anche a Filippo, mia anima gemella !

  67. Ip Address: 151.35.43.72

    Scusate gli errori di battitura dovuti ancora all’ uso della mano destra ancora al 70 / 100

  68. Ip Address: 78.15.12.212

    Armando concordo con te, guardiamo al presente tutti uniti per cercare di risalire dove meritiamo di stare. Sicuramente anche i giocatori (specialmente i vecchi) si sentiranno ancora più coinvolti e faranno di tutto per fare onorare il debito del loro presidente che ha verso i tifosi e la città. Vediamo cosa succede a Francavilla !!!!! Speriamo bene.
    Riguardo le mie conoscenze economiche dico solo che uso i miei attrezzi quindi giro i complimenti a tutti coloro, nel ramo di loro competenza, usano con coscienza ed onestà i propri attrezzi.
    .

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu