Catania – Cesena, abbattiamo la capolista …

 Scritto da il 21 settembre 2010 alle 15:59
Set 212010
 

Domani il Catania incontra la squadra che in questo momento e’ capolista insieme all’ Inter, una  formazione che in queste prime tre partite ha stupito tutti : il Cesena, vera e propria squadra rivelazione  del campionato fino ad oggi;  e’ questa  una squadra da prendere con le molle, non perche’ sia al vertice dell’attuale classifica (alla lunga i veri valori verranno fuori) ma perche’ con il suo gioco di rimessa e l’umilta’ di molti suoi uomini (fra tutti Giaccherini, Ceccarelli, Parolo e Schelotto) e’ in grado di mettere in difficolta’ qualsiasi formazione la vada ad affrontare.

Una formazione che e’ stata capace di pareggiare la prima a Roma, di vincere la seconda in casa con il milan e di replicare ancora in casa con il Lecce in dieci uomini per buona parte dell’incontro. Se gli si concede molto spazio sanno essere micidiali in contropiede.

Il Catania  nei suoi primi tre impegni ha mostrato buone cose nella prima mezz’ora di Verona, (partita poi persa con molto rammarico) , poco nella partita contro il Parma, ( ma abbiamo vinto), e un gioco finalmente convincente  nell’ultima in casa del Milan dove per una questione di imprecisione sotto porta non abbiamo vinto la partita, che pero’  in ogni caso abbiamo pareggiato.  Quattro punti in classifica in tre partite, niente male per una squadra che prima della partita giocata al Meazza veniva criticata un po’ da tutti. la mia sensazione e’ che la squadra incominci ad assimilare gli schemi e il lavoro fatto da Marco Giampaolo dall’inizio di questa stagione. La prestazione di sabato sera a San Siro pare abbia convinto tutti, anche i piu’ scettici,  questo almeno fino al prossimo risultato negativo, perche’ lo sappiamo benissimo come funziona a Catania; tutti pronti a saltare sul carro del vincitore, o al contrario a criticare al primo passo falso della squadra : “ma siamo sicuri poi che tutti questi criticoni siano effettivamente tifosi del Catania ?” (sic!).  Adesso viene il bello  il Catania si  prepara ad affrontare due impegni casalinghi di fila, il primo e’  contro la rivelazione Cesena, nel secondo si dovra’ affrontare  il Bologna; bisogna dare continuità ai risultati ottenuti,  intanto cercando nella prima di Mercoledi’, di ottenere  i tre punti.

I PRECEDENTI

Le due squadre si incontrano per la prima volta nella massima serie

Catania e Cesena non si sono mai affrontate in Serie A mentre sono stati 20 i precedenti nel campionato cadetto. Il bilancio è perfettamente in pareggio con 7 vittorie a testa mentre sono 6 i pareggi. Il Catania in casa è praticamente un fortino inespugnabile. Su 10 gare casalinghe contro il Cesena i Rossazzurri si sono imposti sei volte, hanno pareggiato in 3 occasioni ed hanno subito una sola sconfitta.

Il primo confronto diretto è avvenuto il 29 settembre 1968 alla prima giornata. La gara si concluse sul 2-2. La prima vittoria del Catania avvenne al ritorno dello stesso campionato 1968-69 con il punteggio di 1-0. Il Cesena per ottenere la prima vittoria deve aspettare il 1971-72, in casa propria si impose 1-0. La gara con più gol è anche quella che coincide con l’unica sconfitta in casa del Catania. La partita è datata 22 settembre 1985 del campionato 1985-86. Furono ben sei i gol della gara nel 4-2 finale in favore del Cesena. L’ultimo confronto tra le due formazioni è del 2005-06. Nella terza gara di ritorno il Catania vinse 1-0 con De Zerbi che andò in rete al 45’

BILANCIO CONFRONTI DIRETTI IN CAMPIONATO

20 Partite disputate

7 Vittorie CATANIA  , 7 Vittorie CESENA, 6 Pareggi

BILANCIO CONFRONTI DIRETTI A CATANIA

10 Partite disputate

6 Vittorie CATANIA, 1 Vittorie CESENA, 3 Pareggi

COSA SI INVENTERA’ GIAMPAOLO MERCOLEDI’ ?

Dalle ultime dal campo, sembra che Marco Giampaolo abbia in mente una possibile rivoluzione  nella formazione che scendera’ in campo Mercoledi’, e pare che si affidera’ al turnover, dando spazio così anche a chi ancora non ha avuto la possibilita’ di giocare  in questo avvio di stagione. In difesa Potenza lascerà quasi sicuramente spazio ad Alvarez mentre Terlizzi dovrebbe prendere il posto di Spolli al centro della difesa. A centrocampo il posto e’ assicurato solo per Marco Biagianti, mentre  uno fra Carboni e Ledesma in mediana e uno fra  Izco e Gomez a destra si contenderanno una maglia da titolare. In attacco Giampaolo sembra orientato verso la conferma di Ricchiuti e Lopez, dando una opportunita’ ad Antenucci  che prenderebbe il posto di Peppe Mascara.  Niente di certo, ancora siamo nel campo delle ipotesi ed e’ tutto da verificare. Quello che penso e’ che  il Mister ha comunque gia’ fatto vedere a Milano di avere le idee molto chiare, quindi da parte mia nessuna incertezza e massima fiducia a lui e alla squadra.

PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA  (4-3-1-2): Andujar; Alvarez , Silvestre, Terlizzi(Spolli),Capuano ; Gomez (Izco), Carboni (Ledesma), Biagianti; Ricchiuti,  Mascara (Antenucci ), Lopez.

CESENA (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrini, Von Bergen, Lauro; Parolo, Colucci, Nagatomo; Schelotto,Malonga, Giaccherini.

  13 Commenti per “Catania – Cesena, abbattiamo la capolista …”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti i cuori rossazzurri……

    domani dobbiamo vincere per continuare il ns. cammino, il Cesena è alla ns. portata

    giocheremo la partità come sappiamo fare con tutti…..

    —————————————FORZA CATANIA——————————————

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, Giampaolo: “Con il Cesena partita difficile. Maxi Lopez adesso è un giocatore che mi piace. Questa società mi trasmette grande fiducia”
    21.09.2010 18:11 di Antonino Bulla

    Marco Giampaolo, tecnico del Catania, ha parlato questo pomeriggio in conferenza stampa a Massannunziata, alla vigilia della partita contro il Cesena, valida per la quarta giornata del campionato di serie A. Queste le dichiarazioni del tecnico del Catania raccolte da Itasportpress.it: “Mi aspetto una partita diversa rispetto a quella di Milano. Dal punto di vista tecnico più complicata perchè il Cesena ha la caratteristica di difendere con tanti uomini e di ripartire con grande velocità. Stanno bene fisicamente, corrono tanto e i risultati lo testimoniano. Loro sono particolarmente pericolosi se attaccati ma anche noi a Milano abbiamo dimostrato di essere altrettanto bravi. In serie A comunque non ci sono partite facili e dovremmo sacrificarci. La mia preoccupazione non è un calo di concentrazione perchè la squadra sta bene dal punto di vista psicologico, si è allenata intensamente e si sta preparando con l’atteggiamento giusto. Dal punto di vista tattico è una partita complicata e dobbiamo applicare quanto provato in allenamento. Bisogna avere pazienza e sapere gestire la gara nell’arco di tutti i novanta minuti – ha detto Giampaolo –. Le indicazioni ricevute dalla gara di Milano? Abbiamo giocato bene ma non guardo al passato. Inutile specchiarsi sulla partita con il Milan, preferisco pensare all’avversario di domani. Vincere con il Cesena può darci una ulteriore spinta per il proseguo del campionato. Turnover? Ho ancora qualche dubbio ma non legato al recupero di giocatori perchè stanno bene. Se farò cambiamenti sarà in funzione della partita stessa e dell’avversario. In considerazione delle due partite ravvicinate, se noto che qualcuno ha l’esigenza di riposare darò spazio a chi sta meglio. Però per adesso pensiamo solo al Cesena e facciamo un passo alla volta. Maxi Lopez? A Milano ha fatto una grande partita, si è sacrificato e ha corso tanto. Non so se si trova meglio a giocare da solo in attacco ma forse questo gli avrà dato maggiori responsabilità. Io dico sempre ai miei giocatori che quello che si fa in campo rispecchia il lavoro settimanale. Maxi ha lavorato tanto e mi ha dimostrato di essere pronto, adesso è un giocatore che mi piace molto. Se Carboni ha recuperato? Sta bene, si è allenato sia ieri che oggi. Le scelte che farò a centrocampo saranno in base alle esigenze della partita. Biagianti può fare bene sia davanti alla difesa che più avanti. Cambiare di partita in partita però mi complica il raggiungimento dell’idea di collettivo che ho in mente. La squadra in questo periodo lavora bene e recepisce meglio i miei dettami. Se il Cesena sarà stanco? Se non permetti all’avversario di giocare e non far esprimere le sue caratteristiche molto probabilmente l’inerzia della gara può essere a tuo vantaggio. L’aspetto psicologico in una gara è determinante. La fatica è un aspetto da non considerare se prevalgono le motivazioni e la consapevolezza della propria forza. Quanto è importante la società e l’ad Lo Monaco per il mio lavoro? L’unica cosa che posso dire è che questa società sa fare calcio. Il direttore Lo Monaco è una persona esperta e nel rapporto interpersonale con lui abbiamo parlato di tante cose ma mai di aspetti tecnici legati alla squadra. Lui è sempre presente, ha le idee chiare e sa dove vuole arrivare. Una società del genere è un valore aggiunto anche per me che lavoro con grande serenità perché sento grande fiducia”.

  3. Ip Address: 94.162.60.248

    Buona sera a tutti pari!!!!! 😆 😆 😆 😆 😆 Dumani abbattemu stu cesena !!!!!!!!!!!!!!
    il dodicesimo fara la sua parte, domani tutti allo stadioooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
    oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo a cantari I TIFUSI DO CATANIA SEMU TUTTI PARI CA U CATANIA E FORTE E VINCERAAAAAAAAAAAAAA…………………………………………………..

  4. Ip Address: 95.247.12.78

    Buonasera raga’!!!
    Domani sera si deve vincere con intelligenza, cuore e grinta!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Vamos Catania!!! 😈 😈 😈
    Sogni rossazzurri a tutti!!! 😀 😀 😀

  5. Ip Address: 83.103.74.24

    ………………sugnu in ritiru!!! 👿

  6. Ip Address: 85.41.235.41

    andiamo, andiamo …..

    oggi abbiamo bisogno di giocatori veloci e che dribblano l’avversario…..
    tipo Gomez e Barrientos

    ……………………………………….FORZA CATANIA………………………………………………

  7. Ip Address: 85.41.235.41

    Dove vedere le partite di serie A in diretta live streaming?
    La Community dei Tifosi di Calcio

    http://www.world-cup-fifa.com/post/Partite-di-calcio-serie-A-in-diretta-live-GRATIS-quarta-giornata.aspx

  8. Ip Address: 95.247.125.63

    Buonasera raga’!!!

    X joe, ci aggiungo anche questo link per vedere il Nostro Catania!!!

    http://www.atdhe.net/24562/watch-catania-vs-cesena

    Attenti a questo Cesena!!! 😯 😯 😯

    Vamos Catania!!!

  9. Ip Address: 79.2.70.22

    bella partità alè catania alè catania……

    abbiamo perforato la difesa del cesena

    ——————————————FORZA CATANIA————————————————

  10. Ip Address: 95.247.125.63

    Buonasera raga’!!! 😀 😀 😀
    Altri 3 punti in saccoccia!!! 😉 😉 😉
    Minghia raga’!!! Il Chievo che combina!!! Avevo visto la partita Samp-Napoli con i napoletani veramente straordinari.
    E’ vero ogni partita fa storia a se.

    Sogni rossazzurri a tutti!!! 😉 😉 😉
    Vamos Catania!!! 😆 😆 😆

  11. Ip Address: 91.181.49.229

    Bella partita, il catania ha strameritato la vittoria!!

    si sono corsi poki rischi in difesa…benissmo Gomez e Ledesma…

    Finalmente MAxi è tornato…adesso scafazzamu i tortellini….

  12. Ip Address: 95.232.25.209

    buonasera a tutti i cuori rossazzurri! 😛 😛

    Bella partita, stiamo crescendo visibilmente, Maxi Lopez si è sbloccato: sono molto ottimista per il futuro! :mrgreen: :mrgreen:

    Sogni rossazzurri a tutti!!!

  13. Ip Address: 79.2.70.22

    complimenti al Catania ……
    grande temperamento in campo, bel gioco, avanti cosi …..
    bravi tutti mi è piaciuto molto Gomez del primo tempo…..

    avanti il prossimo Bologna ….
    ———————————FORZA CATANIA 46———————————————-

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu