Catania da incubo

 Scritto da il 27 febbraio 2016 alle 18:01
Feb 272016
 

pancaro

Il Catania perde in casa 0-1 con la Casertana rimasta in dieci per l’espulsione di Bonifazi al 58′ per doppia ammonizione. La squadra rossazzurra allo sbando si conferma in buio totale zero gol e tanti fischi, gira la palla con una lentezza esasperante, scarsa di gioco, di idee, di personalità, una grande delusione, non degna di indossare una maglia gloriosa come quella del Catania, insieme al suo Pancaro il quale Deve andare via di corsa. Ci ha illuso  un po’ tutti nei primi cinque partite e adesso ci sta portando verso il baratro della zona retrocessione.

Poi si può anche perdere la partita,  ma mai la dignità…. Vergogna.

Pancaro:  Noi raggiungeremo il nostro obiettivo. Ci salveremo. Sono stra convinto di questo. Fiducia della società? Sento la loro fiducia, ma è una domanda che sarebbe meglio fare alla proprietà. Dimissioni? Non conosco questa parola. Tifosi? Bisogna fare punti, dobbiamo essere bravi noi a portarli dalla nostra parte. Se io mi accorgessi che fossi il problema me ne andrei all’istante.

  28 Commenti per “Catania da incubo”

  1. Ip Address: 82.49.51.224

    Ragazzi cosa dire,non vi sono parole società assente, gioco assente,cambio societario non pervenuto,giocatori alla frutta e sono pagati,che vergogna delusione infinita,caro Giorgio cosa puoi scrivere dopo una situazione simile…ciao a tutti mi ritiro zitto zitto e buona serata a tutti. VERGOGNA PULVIRENTI…

  2. Ip Address: 95.234.151.152

    Brava la Direzione a concentrare in due righe lo schifo di oggi. Non so perché ma oggi la squadra non ha giocato. Stanno contro Pancaro? Vogliono andare via? Qualcuno ha dato loro dei tranquillanti prima della partita? Più mi sforzo di capire e più non capisco. Fossero le prime partite potremmo imputare all’amalgama, alla preparazione ma la stranezza che alle prime quattro partite c’era tutto: amalgama, forza, volontà, passione, schemi e quindi a che si deve questa regressione che investe tutti ma proprio tutti? L’unico ancora che potrei salvare il solo Bergamelli ma il resto come se remassero contro e come se non avessero mai giocato al pallone. Fraseggi assenti, lentezza snervante, schemi assenti, anche in area sembravano dei birilli storti . Una pena, uno strazio, indegni della lega pro. E se adesso se ne vanno a casa a mangiare la pasta al forno anziché andare in ritiro con altro allenatore più motivato, vuol dire che la Società non esiste più .

  3. Ip Address: 95.234.151.152

    Ho appena letto le parole del tecnico a fine gara che reputo un insulto alla intelligenza di noi tifosi.

  4. Ip Address: 151.47.223.66

    Amici,a caldo,avevo scritto: è vergognoso e incommentabile . Nella nuova pagina aperta dalla Redazione,sempre inappuntabile,,aggiungo,che se un commento lo debbo fare e che siamo giunti ad un punto non più tollerabile! Una prestazione così non si fa neppure fra i dilettanti. Non posso uscire fuori dalla decenza,Le dichiarazioni di Pancaro sono incoscienti ed irresponsabili. Inoltre c’è qualcosa di indecifrabile che ,noi tifosi non riusciamo a comprendere ,un qualcosa che ci riempie di sgomento. Grossi problemi che se restano insoluti ci portano dritti ,dritti a giocare fra i dilettanti se non al fallimento completo. Io penso che anche il mio amico Filippo sia in sintonia con me ,e la mia età ,forse mi consente,di credere ,che tutti i tifosi rosso azzurri,stanchi da queste continue sofferenze, sono anche essi solidali con quello che ho scritto !

  5. Ip Address: 93.44.84.128

    io di calcio ne capisco poco, perciò vorrei chiedere al grande mister perché sotto di un gol con la casertana che toglie un attaccante elui che fa.? Sostituisce garrulo con Parisi con stessi medesimi compiti tenendo la difesa a 4 ( temo per difendere lo 0 a 1) è stata una perla forse muorinho non sarebbe arrivato a tanto..penso che un giorno vedremo panca fo al Barcellona o in un’altra grande squadra forse ma proprio forse

  6. Ip Address: 79.49.60.53

    Buonasera raga!

    Caro avvilito ma non sconfitto, hai scritto giusto che devo scrivere?

    Forse solo questo, l’incubo che stiamo vivendo tutti noi tifosi del Catania dura da 3 anni e soltando adesso mi brucia a me e forse a tutti voi cari il culetto delle fiamme dei play-out.
    Su Pancaro ho detto gia’ che non e’ cosa.
    Forse la squadra non e’ buona?
    Non lo so raga’ nella testa ho una confusione tale che non capisco piu’ un cassio!

    Comunque e ovunque forza Catania sempre!

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  7. Ip Address: 151.43.41.35

    Volevo non scrivere più nulla questa sera. Però non posso tenermi dentro delle osservazioni,che se no le scrivo mi fanno passare la notte peggio di quella che io mi aspetto di trascorrere. Una situazione grottesca,tragica,assurda! Ma si può mai condurre un campionato ( in qualsiasi categoria ) con unaSocieta in completa anarchia,del tutto inesistente? Voi ,amici,potete mai immaginare un ‘ altra società che ,a questo punto non può esonerare un allenatore che ha fallito completamente,non può,o non vuole mandare in ritiro una squadra che fa acqua da tutte le parti ? Una Società con i giocatori che non si sentono sicuri ,sanno forse cose che noi non sappiamo,e che sono coscienti ,che con questa squadra non hanno un futuro? Non hanno stimoli e per di più non sanno se saranno regolarmente retribuiti? Ma vi rendete conto che forse in tutti i campionati di calcio del nostro Paese non ,credo, vi sia una squadra che giochi in condizioni così pazzeschi ed assurde? Di fronte a tutto questo ,sicuramente con viene tapparsi la bocca! E malgrado tutta questa amarezza,auguro la buona notte!

  8. Ip Address: 87.18.66.83

    Buonasera a tutti…..

    Ormai siamo senza squadra, senza società, affidati ad un perdente come Pancaro.
    Questa sera sono stati contattati 3 allenatori: Lerda, Gautieri e Moriero, per una rapida sostituzione per salvare il salvabile….

  9. Ip Address: 90.194.28.77

    Pancaro…genio incompreso.

  10. Ip Address: 87.7.26.7

    Buongiorno raga!

    Finalmente meno uno fuori!

    Catania, terminata l’avventura di Pippo Pancaro

    La dirigenza rossazzurra ha deciso di esonerare il tecnico
    di Redazione ITASportPress, 28 febbraio 2016, 0:18

    L’avventura di Pippo Pancaro alla guida del Catania si è conclusa. La decisione, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, è stata presa qualche minuto fa dalla dirigenza rossazzurra dopo un summit durato alcune ore a Torre del Grifo. Una serata parecchio agitata in casa Catania che è cominciata dopo la sconfitta interna con la Casertana e proseguita quasi fino a mezzanotte. Il dg Pippo Bonanno, il ds Marcello Pitino e il collaboratore dell’area tecnica Fabrizio Ferrigno avevano dato fiducia a Pancaro in un primo momento ma poi sono nate forti divergenze con il tecnico che hanno spinto i dirigenti etnei a sollevare dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra l’ex terzino della Lazio. Per Pancaro è il secondo esonero della carriera dopo quello dello scorso mese di marzo con la Juve Stabia.

    CASERTANA – La sconfitta con la Casertana e la successiva contestazione dei tifosi sarebbero state decisive per l’allontanamento del tecnico dal club. Il Catania, che negli ultimi 4 mesi ha vinto solo tre volte, è in piena crisi di gioco e in classifica è in zona retrocessione. Nel 2016 il Catania ha vinto solo una volta, col Matera, segnando appena tre gol. Due vittorie (Matera e Paganese) nelle ultime 11 partite: sono numeri impietosi per una squadra che forse ha perso anche l’orgoglio. E pensare che fino a 4 mesi fa ipotizzare l’esonero del tecnico che aveva restituito l’entusiasmo alla piazza dopo la mesta retrocessione dello scorso anno sarebbe stata un’autentica follia. Pancaro, infatti nelle prime 4 gare, aveva inanellato tanti risultati utili consecutivi, consentendo ai rossazzurri di scalare la classifica e far sentire il proprio fiato sul collo alle prime della classe. Il rapporto con i tifosi non è mai decollato anche a causa del carattere schivo dell’ex terzino del Milan, abbastanza restio alle pubbliche relazioni, essendo un uomo di campo privo di fronzoli ed estremamente pratico.

    SUCCESSORE – A Martina Franca il Catania avrà un nuovo allenatore. La dirigenza rossazzurra ha contattato Carmine Gautieri, Francesco Moriero e Franco Lerda. Potrebbe essere uno dei tre a prendere il posto di Pancaro.

    Buona domenica a tutti!

  11. Ip Address: 151.46.136.73

    Buon giorno agli amici. Forse la giornata si apre con uno spiraglio di luce! Da quello che scrive Joe sembrerebbe ,che si cominci a pensare ad un cambio di allenatore. Questa è l ‘unica praticabile,anche se comporta altri sacrifici economici ,certo ,non auspicabili,in questo momento! Potrebbe dare una scossa a tutto l ‘ ambiente notevolmente dormiente e depresso! Però , se si deve fare,bisogna farlo subito,perchè se si aspetta ancora un pò ,potrebbe essere troppo tardi. Questa sera il Catania potrebbe trovarsi in piena zona retrocessione! La terna dei possibili sostituti potrebbe essere quella buona ,perchè ,mi sembra ,che tutti e tre siano esperti di Lega Pro. Sappiamo che non possono venire tecnici di grosso calibro . Motivi di ordine economico ,ed altri motivi impediscono il loro arrivo,non ultimo ,quello che il tecnico che serve al Catania non deve essere privo di coraggio ,di un minimo di bagaglio di buon senso ed minimo di entusiasmo. Sopratutto deve avere l ‘aiuto necessario dei giocatori e la loro stima.Sarebbe ,forse, un primo passo, per cominciare ad uscire da questo lungo tunnel buio!

  12. Ip Address: 2.238.18.189

    Essere arrivati a questo punto per me non è una sorpresa,il responsabile principale è Pancaro,colui che è riuscito a rovinare una squadra dopo le prime 5 partite,io già da allora dissi in altri siti che il problema principale era non avere un tecnico in panca,perchè Pancaro non è un allenatore,ha provato a fare questo mestiere come tanti ex calciatori alcuni ce l’hanno fatta lui no e non ce la farà mai,bastava già da allora sostituirlo con un tecnico qualsiasi purchè realmente del mestiere e con questa squadra come minimo arrivavamo ai playoff vincendoli a man bassa,non sapete quante volte l’ho scritto ma non ho ricevuto ascolto ma solo insulti da parte di tanti tifosi intelligentoni che adesso non scrivono più o magari lo fanno cambiando nick,Ora mi auguro che già in settimana si prenda un allenatore per mantenere perlomeno la categoria

  13. Ip Address: 151.82.141.6

    povero catania che fine che a fatto…….e tutto questo ricade su un unico vero responsabile che a rovinato un giocattolo 3 anni fa per i suoi interessi, ci vorrebbe un vero miracolo adesso sia come nuovo presidente e acquisitore del catania e un allenatore vincente.

  14. Ip Address: 178.39.222.79

    Cia ragazzi

    Giusto via il primo!

    Ma questi zombi di giocatori non sono meglio di pancaro! Anche con una scimmia in panchina dovevano giocare con orgoglio! Questi non ne hanno.

    Possibile che nelle prime 5 partite correvano e adesso al massimo trotellano?

    Giocatori indegni!

    Io non ci credo che con un allenatore nuovo questi individui corrono!

    Saluti a tutti

  15. Ip Address: 2.238.18.189

    Jamajama io credo invece che i giocatori speravano che la società licenziasse Pancaro mesi fà,un uomo(non lo chiamo tecnico e mai lo farò)che ha sempre e solo parlato di salvezza anche quando avevamo azzerato l’handicaop solo dopo 3 partite,un uomo che non ha mai portato entusiasmo,un uomo che non ha mai dato un’identità di gioco a questa squadra,un uomo che ha distrutto una squadra,un uomo che spero venga licenziato al più presto

  16. Ip Address: 151.37.65.216

    Amici,il cambio dell’allenatore va bene.Pancaro ha responsabilità grandissime del disastro! È’ stato ,giustamente crocifisso ! Ne abbiamo dette di tutti i colori, ma non dimentichiamoci dei giocatori che hanno anche loro molte ,molte colpe . Doveva correre ,in campo l’allenatore? In Lega Pro ,se, si cammina non si va da nessuna parte, Velocità ,grinta, un minimo di entusiasmo ,nulla sempre nulla . Ed allora,se non si possono cambiare pure i giocatori ,se questi non cambiano sistema,e non ci mettono un minimo di. responsabilità è di professionalità ,noi tifosi ,non possiamo solo,ed unicamente pensare che tutte le sciagure del Catania siano da addebitare ai noti guai societari.Ci sono diverse responsabilità per questa grave situazione! Nessuno è immune da colpe ! Chi paga per tutti e’ il tifoso tradito!

  17. Ip Address: 79.53.5.32

    Buon pomeriggio a tutti,il fatto che pancaro sia esonerato ci deve fare sperare in un gioco, non un gioco diverso perchè questo sconosciuto latitava,crediamo nella salvezza e sempre forza Catania sempre.
    N.B. cosa ne pensate dei papabili allenatori? Ciao a tutti

  18. Ip Address: 93.44.84.128

    Ho sempre scritto che pancarrè non mi convinceva, prima, durante e dopo le partita con le sue interviste assurde, se veramente ” leggeva” la partita con l’analisi che raccontava davanti ai microfoni si spiega perché non combiniamo niente tranne che pensava di prendere per il culo, non capendo che ne i tifosi del Catania ne peggio ancora la classifica si fa prendere per il culo da pancarrè. al di là del gioco che latita sia quando le squadre avversarie si difendono sia quando giocano a viso aperto, ieri non sapevo più se ridere o piangere con le sostituzioni da lui effettuate…mister ” soddisfattissimo” ma di che?

  19. Ip Address: 107.178.38.207

    Anche i giocatori hanno le loro colpe,ma la loro parabola discendente è stato un chiaro messaggio di averne abbastanza di pancaro

  20. Ip Address: 93.56.76.13

    Buonasera a tutti ,

  21. Ip Address: 79.49.145.198

    Panicato via era ora, non tanto per le scelleratezze in fatto di cambi e di schemi, scelte portate avanti con cocciutaggine ma per le dichiarazioni rese a fine partita, parole che fanno male più del gol subito, perché urtano l’intelligenza del tifoso catanese. Ora voltiamo pagina sperando che nel nuovo voglio ci sia un nome ma anche un volto perché oggi è’ lunedì e ancora il Catania è’ privo di allenatore e questo la dice lunga sui problemi societari. Staremo a vedere ma oggi chi sole a il gruppo? Pulvirenti della primavera o Pellegrino? Purtroppo fare i nomi non basta: si potrebbe scrivere anche Mourinho o Lippi o vattelappesca ma chi sceglie Catania in questo momento? Per chi non lo sapesse, le vittorie esterne del Monopoli e dell’Andria ci portano in piena zona play off.

  22. Ip Address: 79.49.145.198

    Magari! Play out scusate .lapsus di vecchi ricordi

  23. Ip Address: 62.2.176.13

    14 Catania 24 8 11 5 28 – 23 5 25 Retrocessione Spareggio

    Ragazzi per chi non ha capito (catanese a Napoli ci ha spiegato benissimo)

    e non é solo colpa di Pancaro!! Voi lavorate solo se il vostro capo vi piace o perché siete stipendiati?

    Questi giocatori sapevano dove stavano arrivando! In una societa senza testa! Dunque verranno pagati come quelli dell’anno passato e dopo che hanno mandato tutto a puttane SE NE VANNO

    Ragazzi come sempre vi saluto tutti

  24. Ip Address: 151.46.52.168

    Buona giornata ! Bisogna fare in fretta questo cambio! Ieri sera è avvenuto quello che ,avevo previsto ( era facile! ) . Siamo in piena zona retrocessione. Le squadre coinvolte sono in rimonta mentre noi ,dopo aver fatto quel piccolo passo avanti, siamo in forte calo! Cosa c ‘e da dire? Anche con il cambio dell’ allenatore , avranno acquisito quella mentalità giusta , che occorre per avere la forza di sostenere l ‘ aspra lotta per la salvezza? Amici,nell’ attesa che si risolva presto la questione societaria, nel frattempo,che si salvi, almeno la categoria ! è il minimo che possono darci a noi poveri tifosi!

  25. Ip Address: 79.47.7.132

    Buongiorno raga!

    Copia e incolla da ct……….net

    La Sicilia – Catania, riassorbito debito di 12,5 milioni
    By Redazione on 29/02/2016

    Oltre a fare il punto sul possibile successore di Giuseppe Pancaro sulla panchina del Catania, il quotidiano “La Sicilia“, oggi, si occupa anche della situazione finanziaria del club etneo, valutata in relazione ad un possibile passaggio di proprietà.

    Secondo quanto scritto sul quotidiano catanese da Andrea Lodato, i legali del gruppo hanno precisato che il debito di 12,5 milioni di euro iscritto nell’ultimo bilancio del Catania “è stato riassorbito con l’abbattimento del capitale sociale” e che “allo stato, ci sarebbero, quindi, soltanto parte di debiti correnti legati alla stagione in corso e, comunque, non quel fardello“.
    PUBBLICITÀ
    inRead invented by Teads

    Questa situazione, secondo “La Sicilia“, potrebbe far avvicinare eventuali compratori, fermo restando che il proprietario del Catania, Antonino Pulvirenti, prima di formulare la propria richiesta per cedere il club dovrebbe tenere conto – come evidenziato dall’articolo – “della situazione drammatica in corso e della spaccatura profonda che è ormai da tempo incolmabile“.

    Il Catania è a rischio, su più fronti, da quello del campo alle vicende extracalcistiche. E il tempo per rimediare si riduce sempre di più.

    Buona giornata a tutti!

  26. Ip Address: 2.238.18.189

    Dai un passo alla volta via l’incompetente Pancaro,manteniamo la categoria e vedrete che qualcuno rileverà la società

  27. Ip Address: 79.4.15.37

    Buon pomeriggio a tutti…..
    il club rossazzurro ha incontrato a Firenze Francesco Moriero, autorevole candidato per la panchina. Perché Mister Gautieri è indeciso, ha preso tempo: potrebbe aspettare la B (Latina), in ogni caso il suo continuo rinviare dopo le ultime stagioni molto negative hanno portato il Catania a cambiare rotta.
    Nella lista c’è anche Dino Pagliari, ma l’incontro con Moriero a Firenze è molto indicativo.

  28. Ip Address: 2.238.18.189

    Scommetto che la prossima la vinciamo anche senza allenatore

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu