Catania-Juve 1-1

 Scritto da il 25 settembre 2011 alle 19:01
Set 252011
 

La vecchia signora che vuole dimostrare di essere grande maletteralmente non pervenuta. Il gol di Bergessio al 22  nato da una bella iniziativa di Gomez ha messo a nudo i limiti odierni della squadra di Conte, nervosa, distratta e confusa. Con un centrocampo troppo folto ma poco efficace. Un Del Vecchio in forma limita il raggio d’azione di Pirlo che non ha potuto dirigere il gioco come al solito. Bianconeri poco incisivi con un Elia, servito a nulla. Dal canto suo invece il Catania ha sfoderato una prestazione quasi perfetta con raddoppi costanti e grinta da vendere.

Stadio pieno e grande atmosfera,  il Catania invece sa che sarà una partita da gestire con pazienza,  infatti aspetta i bianconeri chiudendosi e attaccando bene con ordine.

Nella ripresa la Juve pareggia grazie ad un tiro non irresistibile di Krasic che ha beffato un inguardabile Andujar. Una partita bellissima, con azioni da una parte e dall’altra e occasioni da gol a ripetizione, per un Catania che, seppur stanchissimo, ha provato a vincere la partita.

Un bel Catania, un ottimo inizio stagionale degli etnei che possono essere molto ottimisti per il prosieguo della Serie A.

 

Vincenzo Montella:  Nel primo tempo siamo stati attentissimi e siamo stati corti nei reparti. Nella ripresa abbiamo subito il pareggio, ma siamo stati bravi a creare ancora delle occasioni da gol. C’è amarezza per non aver vinto la partita, anche se il pareggio ci accontenta visto che davanti c’era la Juventus. Ci eravamo preparati per entrambi i moduli che poteva scegliere Conte. Lodi ha grandi capacità, ma in questa posizione deve e può fare meglio e può crescere. Maxi Lopez? Davanti c’è tanta concorrenza e con tre gare in sette giorni ho dovuto fare certe scelte per tenere tutti sulla corda, ora mi aspetto da Maxi una reazione in campo.

Gonzalo Bergessio:  Dopo la partita con il Genoa non mi aspettavo di giocare. La fiducia del tecnico è importantissima per me, ho continuato a lavorare tutta la settimana con grande impegno come sempre e oggi sono sceso in campo. Da bambino chiunque sogna di giocare contro una squadra blasonata come la Juventus. Oggi ho realizzato un sogno, realizzando pure il gol del vantaggio. Mi piace giocare da centravanti come oggi. Con Maxi Lopez sono amico ma la competizione in squadra fa bene per entrambi. È il tecnico a decidere chi gioca. Mi piace giocare in questo stadio, davanti al nostro pubblico.

Il Presidente Pulvirenti:  Mi piace sottolineare oggi lo spirito con cui ha giocato la squadra. I ragazzi hanno giocato come piace a noi e al pubblico. Abbiamo interpretato bene la partita. Potevamo raddoppiare nel primo tempo ma alla fine abbiamo ottenuto il pari. In altre occasioni avremmo perso la partita, oggi invece abbiamo rischiato di vincerla. Questo significa che stiamo crescendo. Un punto con la Juve è sempre un risultato positivo. Sicuramente alla luce della mole di gioco espresso meritavamo di vincere. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno e godiamoci una ottima prestazione. Se la squadra gioca in questo modo, se affrontiamo gli avversari con umiltà e se non ripetiamo gli errori commessi ad esempio col Genoa, credo che quest’anno ci toglieremo non poche soddisfazioni.

 

 

 

 

 

 

  5 Commenti per “Catania-Juve 1-1”

  1. Ip Address: 79.33.41.212

    UMILTA E CINISMO SOTTO PORTA X VINCERE POTEVAMO FARE ALMENO QUATRO GOL ABBIAMO PERSO DUE PUNTI X COLPA DI ANDUJAR CHE CHE SE NE DICA MA FORZA CATANIA SEMPRE 😈 😈

  2. Ip Address: 94.37.22.181

    Buonasera a tutti.
    Ho la sensazione che Andujar, così come Maxi oggi, farà panchina alla prossima partita; vedo Kosicky titolare a Novara (Onorati credo lo preferisca a Campagnolo).
    Il nostro Catania gioca bene e può solo migliorare quando troverà il miglior Almiron e recupererà Biagianti, Paglialunga e Le Grottaglie.
    Se dopo la panchina di oggi Maxi non si riprenderà meglio già da subito dare spazio a Bergessio e Suazo.
    Buona gara di Del Vecchio ma un plauso a Marchese che notoriamente non è un terzino destro.
    Montella mi sembra avere più personalità dei tecnici “da esperimento” che si sono avvicendati in passato sulla panchina del Catania, se non altro per le scelte coraggiose ed impopolari, Maxi e Lanzafame fuori Catellani e Del Vecchio in campo sin dal primo minuto; se continuerà a lavorare in autonomia (come dice sempre l’amico chiarezza) ho idea che non farà la fine di alcuni suoi predecessori.
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  3. Ip Address: 87.1.113.157

    Buogiorno a tutti gli amici rossazzurri,una battua veloce,che ho letto in un altro sito:

    ” ‘si ‘tutti ‘i ‘papiri di Andujar ‘i ‘mittissiru ‘a ‘villa Bellini,’ci ‘fussi ‘u ‘laghettu chinu!!! :mrgreen: :mrgreen:

  4. Ip Address: 79.33.41.212

    BUONPOMERIGGIO AMICI ROSSOAZZURRI CIAO PEPPE58 NON CE SPAZIO DO LAGHETTU XCHE I PAPIRI DI ANDUJAR SU TROPPU GROSSI :mrgreen: :mrgreen:

  5. Ip Address: 79.33.41.212

    DIMENTICAVO E NON GALLEGIANO :mrgreen: :mrgreen:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu