feb 022014
 

gol-livorno

Succede tutto nel secondo tempo. Sei gol, un rigore, un espulso ( Maran per proteste) un gol in fuorigioco (del Catania) e un rigore dubbio (per il Livorno). Per uno spareggio salvezza, il Catania  nel primo tempo non ha messo l’animo battagliero che si richiede in circostanze simili. I rossazzurri poco compatti tra i reparti.

Il Catania fallisce l’occasione di volare verso la salvezza contro il Livorno al termine di un secondo tempo al cardiopalmo. Maran sostituisce Izco per Bellusci, tira fuori Leto, inserendo Castro e torna al 4-3-3 ed i risultati arrivano subito.
Dopo il 3-2 per il Livorno, il Catania vede il baratro ma Almiron trova forza e posizione per sbattere in rete il 3-3. Nei cinque minuti di recupero, i rossazzurri tentano alla disperata di vincere il match, ci prova Lodi su punizione, Bardi devia in corner.

Un punto che giova più al Livorno ma che consegna al campionato due squadre ancora vive e vegete.

Maran: Il bicchiere mezzo pieno è rappresentato dalla nostra reazione, abbiamo trovato il pareggio per tre volte. Dobbiamo guardare anche l’aspetto positivo di questa gara. E’ vero che oggi abbiamo perso un’occasione per conquistare i tre punti, ma questo è il secondo risultato utile e dobbiamo proseguire su questa strada. Nelle prossime gare proveremo a portare a casa risultato pieno. Nella ripresa non siamo stati equilibrati ed abbiamo subito tre gol commettendo diversi errori. Non bisogna attaccare in maniera così scriteriata, sicuramente lavoreremo su questo in settimana. Siamo ancora in corsa per la salvezza visto che questo col Livorno è il secondo risultato utile. Il terzo gol del Livorno poteva abbatterci ma siamo riusciti a rispondere subito. E’ un nostro merito facendo uno sforzo nervoso enorme. La reazione è da grande squadra, ma noi sappiamo che il nostro obiettivo lo raggiungeremo il 18 maggio quando finirà il campionato. Frison ha sbagliato? Ha fatto anche delle buone parate però, Mia espulsione? Sentivo di aver subito un torto ed ho reagito male. Almiron? E’ importante per noi e se sta bene ci darà una grossa mano. Adesso pensiamo al Parma che non è campo facile ma andiamo con la convinzione giusta.

Biraghi: Si, c’è un po’ di amaro in bocca. Avevo tanta foga di vincere ed abbiamo commesso qualche errore. Se guardiamo il lato positivo, possiamo dire che due mesi fa una partita del genere non si pareggiava. Abbiamo rimontato per tre volte. Dovevamo guadagnare tre punti, ma ripartiamo da questo risultato per fare punti a Parma.

Leto:  Voglio scusarmi con i tifosi per il gesto di stizza. Purtroppo a volte il nervosismo della gara può confondere. So che i nostri tifosi sono la nostra prima risorsa, oggi abbiamo dimostrato di voler lottare per la salvezza. Tutti insieme possiamo farcela.

 24 Commenti per “Catania – Livorno 3-3”

  1. Ip Address: 188.220.238.100

    Nessun commento.

  2. Ip Address: 80.181.204.24

    Ciao Ciceri&Malaman!!! :wink:

    Ho letto pochi minuti fa che sono stati espulsi l’allenatore Maran e il Presidente Pulvirenti.

    Male raga’ , “siamo tutti sull’orlo della disperazione”, non si gioca cosi perche’ ci facciamo male noi stessi.

    Di nuovo notte rosso e azzurro a tutti!! :neutral:

  3. Ip Address: 79.3.71.168

    Mi pare che Frison oggi si è giocato il posto da titolare :mrgreen: :mrgreen:
    La palla non si rispinge mai al centro, errore fatale costato 2 gol al Catania…..
    Oggi si doveva vincere e basta, anche svenendo sul campo, non acetto scuse, ormai abbiamo perso il treno, solo un miracolo ci può salvare, mi ratrista molto vedere la faccia del ns. Presdente a bordo campo…..

  4. Ip Address: 151.74.171.32

    Annata storta, il primo tempo inguardabile.
    Altro che attaccante terquartista etc etc, uno psicologo ci vorrebbe, alcuni sono imbambolati, frenati, sbagliano le cose più semplici, presentare questa come la partita della morte e stato sbagliato. Troppa tensione, li paralizza, nessuno dei nostri ha mai lottato per la salvezza in questo modo, non hanno l’abitudine a giocare le partite decisive.
    Può darsi che la chiave sia tutta qui.
    Però si deve reagire ormai non ci sono più alibi, meno male che Bologna e Chievo sono giù quasi come noi, basta riprendere loro e una tra Sassuolo e Livorno.
    Ce la faremo?

  5. Ip Address: 151.74.171.32

    Si Joe, la disperazione di Pulvirenti e stata uno choc, ha avuto una reazione umana, poi subito si è ricomposto.
    Mi dispiace tanto vederlo così.
    Ne diciamo tante, analizziamo a vuoto, critichiamo qua e la, ma il suo ruolo è un ruolo difficile.

  6. Ip Address: 88.66.4.109

    Morra lo dico da una vita che questa squadra ha molte indivitualita non da serie a
    cio non di meno danno l’anima e non si vogliono arrendere
    io penso che questo spirito di sacrificio prima o poi porterà frutti in forma di una stentatissima ma meritata salvezza
    forza catania

  7. Ip Address: 79.56.39.30

    ciao joe non avevo ancora aperto questa pagina bisogna combattere fino alla fine ogni partita deve essere una guerra forza catania

  8. Ip Address: 151.47.66.245

    No Lux non credo che ci siano individualità non da serie A, dico che il modo di giocare collettivo non lo è, e non lo è perchè sembra che non si siano mai allenati insieme…..

  9. Ip Address: 93.65.251.206

    Non ci resta altro che pensare positivo: siamo a -3 dal quintultimo posto e sono due partite che perdiamo, poi Rinaudo convince sempre di piu’e bentornato ad Almiron.
    Per il resto……non scrivo piu’ niente. Che amarezza (e prima grande paura).

  10. Ip Address: 79.3.71.168

    Bravo Leto ha chiesto scusa ai tifosi…
    Perplesso la vedo nera, se non riusciamo a battere il livorno in casa, poi vengo a sapere che abbiamo rifiutato lo scambio Lopez Emeghara, allora non capiamo niente di calcio….

  11. Ip Address: 88.66.4.109

    e si lo hanno inquadrato a Nino e si vedeva benissimo avere le lagrime agli occhi
    mi ha fatto male un senso di impotenza deve averlo attanagliato
    io penso e credo che se ne avesse la possibilita ci regalerebbe una squadra da champion liga senza dubbio ma cosa deve fare se ha sbagliato adesso ne paga le consequenze ma noi tifosi adesso ci dobbiamo stringere attorno a lui e la squadra e sostenerli fino a che la matematica ci tiene in serie A

  12. Ip Address: 151.47.66.245

    Io trovo molto bello che il Presidente pianga di sconforto come ciascuno di noi.
    Questa è una cosa che i palermitani non possono avere, ricordatevelo rosella in ascolto! :wink:
    In questi giorni sono a Catania, dove ho sentito ragionamenti di questo tipo: PLV non ha più molti soldi, vuole andare in B, così’ resetta tutto, azzera il monteingaggi che si è fatto alto, e riparte, contando anche comunque sul contributo-paracadute della Lega alle squadre retrocesse.
    Io non ci credo perchè in questi anni abbiamo visto PLV tifoso e il tifoso non vuole retrocedere, anche se magari (e non è vero) gli converrebbe.
    Poi retrocedere, è una cosa che può accadere, come accade di sbagliare in buona fede e di compromettere una stagione.

  13. Ip Address: 88.66.4.109

    morra io purtroppo sto in Germania e vedo le partite in streaming
    di consequenza posso solo vedere quello che viene inquadrato dalle telecamere ma tu che sei stato al massimino hai natiralmente la visuale completa della partita e se mi dici che sembra di vedere una squadra completamente incapace di imbastire una logica di gioca e allora mi sa che e peggio di quanto sembra
    e dunque non ci resta che agrapparci alla fortuna o che si deve fare qua

  14. Ip Address: 37.183.78.58

    Vedere il Sassuolo con tre attaccanti di ruolo, fa male. Peccato, e’ una squadra orgogliosa,con 7 vite come i gatti, lotta si impegna, ma per i gol devi avere una punta di peso da serie A. Il povero Bergessio non può’ lottare da solo a difesa schierata. Peccato per Frison, ma anche Reina oggi ha avuto una giornata storta.Spero che Maran inventi qualcosa per limitare i contropiede quando partiamo in avanti lancia in reta senza pensare più alla fase difensiva. Così come occorre far lavorare Frison sulla necessità’ di deviare le palle ai lati e non al centro. Sta ripetendo gli errori di andujcar. Ma chi è il preparatore? Adesso a Parma con la stessa voglia di lottare, magari con un po’ di fortuna in più.

  15. Ip Address: 83.224.69.145

    Se non vuole più piangere il presidente deve riabbracciare Lo Monaco e cacciare via a pedate quello stupido e incompetente Cosentino! È’ proprio lui che ha rovinato la nostra squadre a anteponendo i suoi interessi a quelli del Catania e Pulvirenti si è fatto abbindolare!!!!!!

  16. Ip Address: 93.39.95.115

    Forza Presidente, tenga duro!!! Abbia sempre fiducia in se stesso ché solo così possiamo salvarci!
    Ignori le critiche di certi tifosi, anche “esperti”, capaci solo di destabilizzare i giocatori e la squadra.
    Come è stato per Andujar, portiere della nazionale argentina, al quale hanno preferito un giovanotto, reattivo, è vero, ma ancora acerbo e incapace di bloccare un pallone che sia uno.

    Un saluto a Milk, con l’invito a non farsi trascinare dal disfattismo che certuni, forse senza rendersene conto, diffondono nuocendo alla squadra e a Catania tutta.

  17. Ip Address: 82.48.152.30

    Buonasera a tutti.
    Per come ha giocato Frison dovrebbe essere rimesso in panchina ed al suo posto di nuovo Andujar.
    Rinaudo sempre presente in mezzo al campo con personalità.
    Leto ha confermato le sue purtroppo scarse qualità. Non ha una grande visione di gioco. Fa sempre le cose sbagliate.
    Castro per rendere al meglio deve giocare 30/35 minuti. Salta l’uomo e azzecca dei passaggi filtranti.
    Lodi si è destreggiato bene ma qualche volta ha dosato male i passaggi ai compagni facendosi intercettare dagli avversari.
    Maran deve dare indicazioni subito, dall’inizio della partita. Ha troppe pause.
    Farsi ammonire per aver segnato un gol togliendosi la maglietta è un ulteriore regalo alle avversarie in lotta per la salvezza.
    La prossima metterei Fedato a sx al posto di Leto , oppure Barrientos a sx e a dx Keko…..magari per un tempo.
    Non so che dire e che pensare più! Mi sto quasi rassegnando alla serie B.
    Non si vede la luce in fondo al tunnel.

  18. Ip Address: 37.176.24.161

    Io rimango fiducioso a Parma cosi:
    ANDUJAR
    PERUZZI.ROLIN.SPOLLI.BIRAGHI
    IZCO.LODI.ALMIRON
    PITU.BERGESSIO.FEDATO
    Riavendo il centrocampo dello scorso anno ci salveremo

  19. Ip Address: 5.87.19.186

    Festival degli errori/orrori offerto dalla due squadre. Tralasciando quelli del Livorno, che il buon Di Carlo ha ordinato abbastanza bene, la prova offerta dalla squadra è stata poco convincente. Si parte da un inspiegabile 3-5-2, che dovrebbe essere senz’altro il modulo di partenza in trasferta, ma in casa si potrebbe adottare solo quando incontri la Juve, la Roma, etc, con un Barrientos esterno sinistro che faceva tenerezza passando al cambio del modulo, 4-3-3, solo quando eravamo sotto. Unisci le sostituzioni esaurite al 20′ circa insistendo sempre sugli stessi elementi (un sempre evanescente Castro e un non pronto Almiron) e la giornataccia di Frison (con le paurose sbandate difensive ) ed ecco che abbiamo guadagnato un punto. Troppa tensione ? Forse, ma se ancora non si fosse capito nella situazione del Catania saranno (o dovrebbero essere) tutte finali. Infine troppo emotività a volta non aiuta, meglio mantenere una certà lucidità.

  20. Ip Address: 151.18.63.3

    @AleV
    A me il 352 anche in casa non dispiace, se ci facesse averre il sopravvento a centrocampo. e invece tutto il primo tempo erano solo lanci lunghi con Lodi che si avvicinava ai dfensori per avere palla e quelli che, terrotizzati, sparavano in meta, come dce Perplesso.
    Anche io non ho capito la posizione di Barrientos, che secondo me ha senso solo se sta dietro le punte. Ma in tale posizione diventa superfluo Almiron. E comuqnue non hai esterni alti di qualità, e ti manca la seconda punta.
    Insomma siamo una incmpiuta piena di equivoci tattici. Anche se in tutto questo no ncapisco perchè hai due giovani come Boateng e Keko che quanto meno dovrebbero avere corsa nelle gambe e non li facciamo mai giocare.

  21. Ip Address: 79.56.39.30

    buongiorno a tutti fratelli dal cuore rossazzurro se vinciamo ci esaltiamo se paregiamo critichiamo se perdiamo semu da b il catanese non e mai contento in un momento come questo dovremmo stringerci attorno alla squadra e al presidente i fischi non servono a niente forza catania sempre

  22. Ip Address: 37.100.4.52

    non si respinge la palla solo per consegnarla all’avversario e uno sbaglio enorme posso capire la prima volta ma poi con la seconda ci ricasca. Potevamo vincerla la partita e invece ancora una volta nulla paghiamo gli errori che si potrebbero evitare …Ma l’esperienza non insegna???? Alla fine questi errori ci possono costare caro come un macigno ala fine del campionato se ci salveremo.

  23. Ip Address: 151.74.89.47

    @ Morra&Barlassina
    Il 3-5-2 in casa lo fai se hai due esterni veri (non due difensori adattati). Se no il risultato è che quando il giovane Biraghi riesce a crossare (e non capita molto spesso) il pallone finisce direttamente sul fondo. Questa è la mia opinione.

  24. Ip Address: 178.73.208.85

    Sto dando un’occhiata online più di 4 ore di oggi , eppure non ho mai trovato alcun articolo interessante come la tua . E ‘piuttosto un valore sufficiente per me . A mio parere , se tutti i proprietari di siti e blogger fatti buoni contenuti come avete fatto , il web sarà molto più utile che mai.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu