Catania Melfi 0-2

 Scritto da il 5 marzo 2017 alle 17:45
Mar 052017
 

Un Catania scialbo e senza idee, la partenza è già in salita sotto di una rete e in affanno per recuperare, allora era una questione di mira sballata e di palloni che proprio non volevano entrare.  La verità è che il Catania ha combinato ben poco.
Una sconfitta ci può anche stare, ma non ci va giù giocando in questo modo con un Melfi ultimo in classifica,  abbiamo cercato di sfondare al centro forzando con giocate senza produrre ciò che serviva. Buttare palloni avanti e lavorare su compagni marcati,  senza lucidità e fluidità nel gioco.
Il Catania più brutto della stagione perde meritatamente con il Melfi per 2-0 a causa di una prestazione assolutamente indecorosa a cospetto dell’ultima della classe.  Praticamente mai pervenuti,  i Rossazzurri hanno sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare consegnandosi ad un avversario volenteroso,  aggressivo,  ma tecnicamente modesto e fanalino di coda non certo per caso.

Il Massimino era un fortino, ma con Petrone abbiamo ottenuto solo un pari e una sconfitta, nello stesso ordine.  Ha messo in campo una formazione totalmente rinunciataria, senza idee, senza mordente, un centrocampo mai in grado di smistare palloni giocabili per le punte, con gli attaccanti completamente isolati  senza gioco e incapace di mettere in difficoltà una delle peggiori difese del torneo.
Serve forse tempo per aggiornare l’intesa di una squadra con idee diverse,  c’è bisogno di velocità, altrimenti ci si piega all’avversario come è successo oggi.
L’immagine dei lanci lunghi dalle retrovie o  un macchinoso e inutile giro palla nella propria metà campo per rimontare con la forza della disperazione.  Partita troppo brutta per essere vera,  etnei disposti tatticamente malissimo e con evidenti difficoltà nella circolazione della palla.

Per il Catania una brutta sconfitta che alimenta notevoli perplessità in prospettiva futura. Black-out generale, Ora tocca guardarsi le spalle…

Biagianti: C’è stato impegno, ma non è bastato. Ci dobbiamo vergognare per come l’abbiamo giocata. Complimenti al Melfi che ha messo più cattiveria di noi.

Marchese: Il calcio è questo, chi gioca lo capisce.  Come se ne esce? Solo con il lavoro. Bisogna cambiare mentalità, essere più aggressivi su ogni pallone. I giocatori del Melfi erano sempre compatti, puntuali e aggressivi. Applausi a loro per la prestazione. Nessuno vuole fare figure di mer…

  33 Commenti per “Catania Melfi 0-2”

  1. Ip Address: 181.224.129.12

    Mai mi sarei aspettato un gioco e un risultato cosi dopo la bella prestazione con il Messina…..

  2. Ip Address: 178.39.222.16

    Bella prestazione a Messina? Non so!

    E una squadra modesta e questi parlano di serie B……

    Si devono solo vergognare!!!!!!!!!!!!

  3. Ip Address: 5.90.153.33

    speriamo che questa agonia finisca al piu presto non si può giocare così petrone lo avevo detto non è cosa sua ci sono troppe lacune ormai è troppo tardi x risolverle ….mi chiedo che succederà con il lecce …..carusi pensiamo a salvarci altro che playoff questanno non è cosa..

  4. Ip Address: 181.224.129.12

    Eravamo tutti convinti dei 3 punti, che delusione totale, siamo tornati nella sofferenza che pensavamo di avere alle spalle con Petrone, una squadra tutta sbilanciata in avanti senza centrocampo, attaccanti alla deriva, dov’è il gioco palla a terra con passaggi ai compagni smarcati ??? non ho visto un giocatore smarcato ????
    Ci siamo illusi troppo presto.

  5. Ip Address: 158.148.223.48

    Ma secondo voi è problema di allenatore? Secondo me il problema è più serio a.cominciare dalla società E dai problemi economici e di inmagine che si sta portando dietro. Occorre costruire una squadra con giocatori da lega pro . Basta con i nomi eccellenti che si specchiano in campo. Occorre un tecnico esperto di questo girone di lega pro che dia un gioco semplice ed efficace e che sappia cambiare in corsa adattando schemi e prevedendo alternative. La squadra si costruisce a luglio e noi è il terzo anno che stecchiamo.

  6. Ip Address: 151.43.70.165

    Basta davvero con le illusioni ! Ne abbiamo fin sopra i capelli ! Fin troppo chiaro ,il fatto che dobbiamo vivacchiare e stare attenti a non farsi risucchiare in classifica ! Altro che play off ! Se una squadra è capace di una simile prestazione con una squadra derelitta come il Melfi , ci si dovrebbe vergognare tutti a cominciare dal direttore generale ,dal così detto tecnico e da questi pseudo giocatori ! Non vale la pena ,neppure di portarli in ritiro ! Non servirebbe a niente ! Sono soltanto validi nel fare vincere squadre bastonate da tutti e che ,in fondo , in quella posizione di classifica ,hanno ancora una dignità che purtroppo il Catania ha perso da tempo !

  7. Ip Address: 5.169.0.241

    A me questa sconfitta mi puzza un po’………….. per il resto il solito Catania che da quattro anni ci regala solo umiliazione . Vergogna tutti

  8. Ip Address: 5.169.0.241

    Questa di oggi è Stata la peggiore pugnalata per noi tifosi…….. peggiore di sempre

  9. Ip Address: 178.39.222.16

    Aveevo detto che questi non li guardo più.
    Da oggi guardero la JUVE……..

    Almeno quelli ci mettono le palle!!!

    Ci volevano fare credere che con Pozzebon Tabares e Petrone saremmo il Barcellona!!!

    Ma chi cazzo sono questi ??????

    LoMonaco ma vatti a fare una passegiata! SEi come il tuo padrone!!!!
    Solo parole a sproposito!
    Nessuno dovrebbe venire allo stadio solo voi farabbutti e vediamo cosa sapete fare.
    Siete la vergogna della SICILIA!

    A Siracusa ridono di noi!!!!!!!

  10. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:b19e:0e7e:26ec:75d6

    non riesco a commentare l’incommentabile e mi unisco a jama basta seguire questi quattro disgraziati non ne vale la pena,avessi il potere mi piacerebbe vedere lo stadio completamente vuoto fino alla fine del campionato e che ovviamente nessuno li segua più in trasferta,tranne Pisseri condanno tutti oggi hanno umiliato una città intera è una vergogna a livello calcistico senza precedenti

  11. Ip Address: 151.19.152.192

    inutile sperare …si perde con l’ultima in classifica..e una vergogna senza appello…si devono vergognare tutti..vincere a messina e sfoderare prestazione da veri leoni serve a poco che poi la prossima si perde sciaguratamente..posso capire con la prima in classifica..ma perdiamo con squadre che,ci vincono cani e porci…no caro lo monaco se lo scordi di andare ai play off..semmai si tenga una ciurma che tira a campare….le scusanti tipo ci rifaremo non sortiscono nulla..anzi..svaniscono subito..sul nascere..comunque si devono vergognare tutti e arrivato il momento di disertare lo stadio..si dare un segnale forte..una volta per tutte….i tifosi sono stati ingannati raggirati ormai da anni..non e possibile una inversione di rotta, suicida da squadre da oratorio….comunque rimane la vergogna di tutta la societa’ intera non si salva nessuno…

  12. Ip Address: 5.169.0.241

    Is vittoria del Melfi era quotata a 12 a voi i commenti

  13. Ip Address: 2001:0b07:645a:c57c:ec91:099c:0310:c1a5

    Solo tanta delusione……….

  14. Ip Address: 5.90.153.33

    Una squadra vergognosa ancor di più xche hanno giocato male anche marchese e biagianti …..si salva solo pisseri che indegni squadra e allenatore che ricalca errori alla rigoli niente da dire ….è nera…

  15. Ip Address: 94.223.82.123

    je gghianca Aurelio, altroché, je gghianca! Dopo il colpo di culo di Messina stiamo vedendo la vera pasta di una squadra che pur avendo in rosa alcuni validi elementi ha alla guida un allenatore che ha fatto il pieno di…. esoneri. Forse però Mexxican non ha tutti i torti…

  16. Ip Address: 5.90.153.33

    Hai ragione pietrop. Più janca di cosi. Una squadra a terra che perde con una squadra di serie d. Jamuninni a cuccare ….e meglio b 🌃

  17. Ip Address: 94.162.29.219

    Notte a tutti , meglio ignorarli a sti pezzi di m…a

  18. Ip Address: 79.5.115.98

    Sono daccordo con pietro paolo…questa squadra si è fatta fregare dalla convinzione di essere forte dopo la vittoria nel derby con il Messina…ma la verità è che là si era vinta con molta fortuna bisogna ammetterlo con molta onestà…e ieri si è vista la verità..si è perso in casa con una squadra come il Melfi…nulla da aggiungere!

  19. Ip Address: 95.240.139.222

    Sono schifato e nauseato da questq pseudo squadra alla quale non credo più , se ci fate caso nessuno sa tirare da fuori area, nessuno sa tirare le punizioni, i calci d’angolo sono quasi sempre infruttuosi, …nessuno sa smarcarsi …si sbagliano a ripetizione i pochi rigori a favore, i portieri avversari ramente fanno grandi parate non esiste gioco di centrocampo e ultimamente anche nella difesa si aprono buchi enormi per errori di impostazione.

  20. Ip Address: 151.97.133.178

    Anche a me questa sconfitta (e in generale questa alternanza “imprevedibile” di risultati) puzza e non solo un po’. Ricordiamoci che l’ex questore, quando se n’è andato, con tutti i problemi che ha la città, ha sentito la necessità di parlare male della testa della società. Un motivo ci sarà…
    E il bello è che, se e quando usciranno gli altarini, altro che lega pro…

  21. Ip Address: 94.163.106.242

    Buonpomeriggio a tutti , finché ci sarà questa società sarà sempre peggio

  22. Ip Address: 151.43.97.38

    cosa a da dire lo monaco adesso????…non parla..ma tanto non cambia nulla..la gente e stufa di sentire baggianate..dai microfoni a torre del grifo..la gente e stufa di vedere una accozzaglia di imbecilli..che corrono corrono e poi chiedono scusa della loro prova a dir poco vergognosa…e vero che ci sta perdere ma non in questo modo…adesso la malattia si chiama vinco coi forti e mi faccio impallinare coi deboli….e per giunta in casa..peggio che perdere in trasferta…e adesso sono dolori due fuori casa senz’altro sara’ doppia sconfitta…ragazzi non seguite piu questa squadra..non meritano nulla…loro non hanno rispetto ne per la maglia..ne per i tifosi che pagano..ne per la citta intera..lasciateli soli al loro amaro destino con una societa’ che fa acqua da tutte le parti…senza un presidente che prende in mano le redini….e frusta il cavallo sara ‘ sempre cosi.

  23. Ip Address: 79.26.92.199

    Ragazzi non si esce da questo tunnel. lasciarli da soli la prossima contro il Foggia per farci dire che è colpa dei tifosi? Va be che quest’anno è andato perché non è squadra da ambire alla promozione. Sono da vergogna totale . Le curve si devono parlare e decidere la linea d’azione da adottare. Concordo con tifoso in esilio: questa squadra non riesce a segnare nemmeno a porta vuota altro che rigori angoli e puniZioni

  24. Ip Address: 5.90.148.18

    Marchese ha detto di aver dato il massimo …stiamo bene…..mi preoccupa il calo dei giocatori più forti del catania qui altro che petrone ci vuole come prevedevo si continua a soffrire….

  25. Ip Address: 151.68.38.91

    Cari amici,proprio in questi giorni,sto leggendo il libro ” Tutto il Catania minuto per minuto dalle origini al 2011 ” e mi rendo conto che ,francamente un periodo così buio la Società per la quale facciamo il tifo con tanta passione , non lo ha mai passato! Scorrendo la storia del Catania ci si accorge che periodi difficili ci sono stati ,ma esistevano all’ interno della dirigenza uomini con i così detti attributi che erano in grado di evitare il caos che ,adesso ,regna sovrano e che ,di conseguenza, rende la nostra società in preda ad una totale confusione! Un totale disastro ! Non parliamo poi delle interviste ! Tacere sarebbe più saggio ed opportuno! Ma della saggezza non esiste ormai più nulla ! La più nefasta conseguenza? I più tenaci tifosi rossoazzurri ,stanchi di essere presi in giro continuamente e stanchi che la loro squadra è così malridotta si allontanano sempre di più!

  26. Ip Address: 37.227.3.11

    Io al posto di petrone sapendo che a giugno non vengo riconfermato a Lecce schiererei un 3-2-3-2: Pisseri. Mbody bergamelli longo. Biagianti bucolo. Piermateri di Stefano manneh. Pozzebon graziano. Sono pazzo? Penso di no

  27. Ip Address: 62.2.176.13

    Buongiorno a tutti

    LoMonaco doveva essere il (cosa?) per questa societa. A me non sembra. Ma non riesce a dire le cose come sono?

    Non ci stanno soldi! Non si possono comprare buoni giocatori! Un allenatore decente non viene a Catania! La Serie B la vedremo solo in TV!!!!!

    Almeno sappiamo che dobbiamo sperare di sopravvivere!

    Invece va sbandierando in giro abbiamo la miglior squadra della legaPro! Vogliamo salire in sereie B! Fra 2 anni saremo inserie A. Fra 5 anni vinceremo lo scudetto………………….

    Ci prende per il culo come il suo padrone!

    Io purtroppo ci tengo a questi colori e non li abbandonerò. Ma almeno quelli che comandano abbiano la decenza di non prenderci per il culo (lo facciamo noi da soli)!

    E se veramente come insinua qualcuno si vendono le partite allora sarebbe la miglior cosa di SPARIRE dal calcio!!!

    Vi saluto a tutti

  28. Ip Address: 62.18.132.233

    Buongiorno a tutti , il problema è che neanche il buon Lomonaco ci sta capendo nulla , certo che il suo silenzio anche se a corrente alternata mi incomincia a sospettare

  29. Ip Address: 2001:0b07:645a:c57c:6c64:d130:a840:d86f

    Vorrei commentare qualcosa ma non ci riesco. Spero che Lo Monaco si faccia sentire al piu’ presto. Ciao Armando e buon pomeriggio a tutti

  30. Ip Address: 62.18.132.233

    Designazioni arbitrali: Lecce-Catania a Paolini
    Sono state comunicate le designazioni arbitrali valide per la ventinovesima giornata del campionato di Lega Pro, Girone C.

    L’arbitro di Lecce-Catania, match in programma domenica 12 marzo alle ore 14:30, sarà il Sig. Edoardo Paolini della sezione AIA di Ascoli Piceno. Con il direttore di gara, gli assistenti Andrea Trovatelli (Pistoia) e Filippo Bercigli (Valdarno).

  31. Ip Address: 62.2.176.13

    Catania, minuto di silenzio per Ciccio Famoso, aperta indagine della Figc

    Il procuratore della Federazione Giuseppe Pecoraro all’Antimafia: “Era un ultras pregiudicato. Chi ha chiesto l’autorizzazione sapeva benissimo chi fosse”

    Che vergogna…………………….. e ho detto tutto…………………….

  32. Ip Address: 62.18.132.233

    Mhaaa

  33. Ip Address: 62.18.132.233

    CATANIA NEWS
    Procura Figc, Pecoraro: “Grave minuto di raccoglimento per Ciccio Famoso, noto pregiudicato”
    Lo ha detto il procuratore della Figc davanti alla Commissione parlamentare antimafia. Aperto un procedimento e riguarda il tesserato del Catania che ha dato l’autorizzazione
    di Redazione ITASportPress, 7 marzo 2017, 17:03
    130

    “Ci ha meravigliato un fatto accaduto recentemente: durante la partita Catania-Matera del 2 febbraio è stato dato minuto raccoglimento in memoria di Ciccio Famoso, noto pregiudicato e ultras: lo abbiamo appreso dalla questura di Catania”.
    Lo ha detto il procuratore della Figc Giuseppe Pecoraro davanti alla Commissione parlamentare antimafia.
    “Su questo fatto abbiamo aperto procedimento perché vi è stata l’autorizzazione al minuto di raccoglimento da parte della Lega Pro”, ha proseguito Pecoraro.

    “E’ stata la società ad aver chiesto un minuto raccoglimento e nel maxischermo è stata ricordata la figura di Ciccio Famoso: è un fatto per me grave”, ha aggiunto Pecoraro, rispondendo alle domande di uno dei due coordinatori del comitato Mafia e Sport, Angelo Attaguile.

    “Il procedimento è aperto e riguarda il tesserato che ha dato l’autorizzazione: il presidente della Lega Pro non ne sapeva nulla. Chi ha chiesto l’autorizzazione, sono certo che sapesse chi fosse Ciccio Famoso”.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu