Catania – Palermo 1 – 1

 Scritto da il 21 aprile 2013 alle 19:51
Apr 212013
 

Pitu

Il Catania controlla la partita per 94’ ma non riesce a vincerla, il Palermo strappa un punto d’oro all’ultimo respiro nella corsa per non retrocedere e torna a credere nella A.

I Rossazzurri sognavano l’accoppiata da Oscar: condannare alla B il Palermo e centrare il record di punti. Ma non è andata proprio cosi.

Al 94’ una punizione battuta addirittura dal portiere Sorrentino, messa in rete al volo da Ilicic solo davanti la porta, un gol che ha scatenato una rissa in campo, il più scatenato è Andujar espulso dall’arbitro Mazzoleni.

Un derby da dimenticare…..

Maran: Pensavamo di avere la vittoria in tasca dopo una partita che abbiamo giocato con l’intensità giusta. I tre punti sono scappati via negli ultimi secondi, è un peccato perché per noi era una vittoria importante, arrivata dopo una bella prestazione. Il pareggio ci va stretto. Ci tenevamo molto anche perché stavamo lottando ancora per entrare in Europa. C’erano molte motivazioni, era un derby e potevamo superare il record di punti del Catania in Serie A. Mariano è un bravo ragazzo, ma a volte l’adrenalina fa fare brutti scherzi.

Il grande rammarico è che il Palermo ha segnato oltre il recupero, purtroppo però è stata una nostra ingenuità. E’ un risultato che non meritavamo, meritavamo di vincere e di regalare questa soddisfazione ai nostri tifosi. Inoltre i tre punti ci servivano per continuare a sognare una qualificazione in Europa League.

Gasparin: Fa malissimo questo pareggio perché è il nono punto perso per un gol subito dopo il 90’ minuto. Amarezza doppia perché il pari ci fa stare lontani da una posizione migliore per l’Europa League. Ci tenevamo tantissimo a vincere il derby per vendicare la prestazione dell’andata ma una disattenzione ci è costata due punti. Tra l’altro il nervosismo scaturito dopo il gol di Ilicic ci costringe a giocare contro il Milan senza Andujar.  In campo si è visto nettamente la differenza dei valori e la vittoria sarebbe stata meritata. Purtroppo la ferita brucia e fa male perché avevamo la palla noi e l’abbiamo persa in malo modo. Da quella punizione purtroppo è nato il gol del Palermo. Gol oltre il recupero? Non cerchiamo alibi, il pari rosanero è solo arrivato per colpa nostra.

 

  Un Commento per “Catania – Palermo 1 – 1”

  1. Ip Address: 92.135.75.200

    Chiacchiei ie tabbaccheri i lignu,

    Le vere colpe per me!!!

    1) Maran che conferma la mia tesi, l’allenatore bravo è quello che fà meno danni, Maran da alcune partite a preso la mania dei piccoli allenatori, Kakasotto ha paura di perdere e cambia strategia in corso, invece di andare a cercare il secondo gol facendo entrare Keko al posto di Bergessio INUTILE e DANNOSO fa uscire Almiron ‘pero’ non so se stava male)

    2) Bergessio , e inutile non è un goleador ed è perfettamente inutile arrivare sempre al limite dell’area e mai un passaggio , perchè lui non si smarca mai e poi è FALLOSO!!!

    3) Lodi mai un passaggio intelligente mai uno scambio in profondità, mai uno slancio euna sua impronta alla partita, dobbiamo sperare solo nelle punizioni????

    4) Bellusci, per me gli manca una rotella, ed è un pericolo costante nei 95 minuti, si merita un giallo o una espulsione a partita, spero che Maran lo punisca e a Milano faccia giocare Rolin

    5) e forse la più veritiera , io non conosco bene le cosiddette riserve ma se Maran che ancora stimo, ne fa giocare principalmente 14 un motivo ci sarà pure!!!

    Ma siccome sono incorregibilmente VERO tifoso di questa splendida maglia, domenica prossima sbanchiamo San Siro!!! :catania: :catania: :catania: :catania: :catania: :catania: :catania:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu