CATANIA – SIENA LE PAGELLE

 Scritto da il 13 settembre 2011 alle 08:05
Set 132011
 

Il Catania stecca la prima del campionato 2011-2012 in casa, contro un modesto Siena. La squadra guidata da Montella, ha mostrato poche idee e una quasi totale assenza di gioco, se non, a sprazzi, per qualche spunto tecnico individuale di qualche giocatore più dotato tecnicamente come Gomez, Ricchiuti e Lopez. Quello che si è visto oggi al Massimino, è stata una squadra, quella etnea, lenta, farraginosa e con tante sbavature nella fase difensiva, sia nel centrocampo, che nel reparto della difesa, con Andujar che rubava la scena a tutti, andando spesso a farfalle.

La squadra rossazzurra guadagna un punto, ma ne perde due, contro una diretta avversaria nella lotta alla salvezza, la squadra senese, ha raccolto il massimo che ha potuto con il minimo sforzo, rendendosi pericoloso in varie occasioni, soprattutto, per qualche amnesia difensiva. Il pubblico al Massimino si aspettava qualcosa di diverso e a fine gara, molti mugugni hanno evidenziato la scontentezza dei tifosi etnei.

 

 

Andujar – 4,5: Nelle prime battute della partita chiude bene lo spazio sul primo palo su un’incursione di Gonzalez lanciato a rete, ma subito dopo si avventura in un’uscita sulla trequarti campo, mancando il pallone di testa e solo l’intervento di Spolli ha evitato il vantaggio per gli avversari. Sempre nel primo tempo, su un pallone a campanile in area, esce rimanendo a terra senza saltare, facendosi scappare la palla dalle mani che finisce in rete, ma l’arbitro Bandi, che di solito non porta fortuna al Catania, annulla fischiando un presunto fallo sull’estremo difensore etneo.

Potenza – 6: Da considerarsi sufficiente la gara del terzino sinistro, in difficoltà soltanto il tempo di prendere le giuste misure agli avversari, poi via, via, disputa una partita con impegno e concentrazione. Non si vede molto in fase propositiva durante l’arco dei 90”, solo nel finale, si fa notare in avanti per qualche fallo laterale rimesso vicino dalla bandierina, cercando di sfruttare la sua lunga gittata.

Spolli – 6: Ci mette molta attenzione e concentrazione nel cercare di tenere a bada gli avanti del Siena, però questi ultimi non sono fulmini di guerra, perciò il suo compito non è molto difficile.

Bellusci – 6: Si potrebbe fare lo stesso discorso di Spolli, il ragazzo, è apprezzabilissimo nell’impegno e si vede che la concentrazione alla partita c’è tutta, però in qualche occasione è andato in affanno con Calaiò, che non è Ibraimovic, Cissè, o Cavani, in alcuni frangenti della gara si lascia trasportare nel volere costruire l’azione ma con scarsi risultati, meglio concentrarsi sulla fase difensiva e lasciare certi compiti ad altri.

Capuano – 4,5: Siamo alle solite, partita affrontata con sufficienza, si piazza nei trenta metri della metà campo del Catania, è li si svolge tutta la sua gara, non si propone quasi mai, quelle sparute volte che lo fa, sbaglia i cross, spesso palla al piede, regale la sfera agli avversari, facendo innescare delle azioni pericolose, che mettono a repentaglio il risultato e la partita del Catania, strano come la società, ha fatto tanti sforzi per migliorare la rosa rossazzurra e non pensa a un terzino sinistro.

Biagianti – 5,5: Parte benino piazzato sul centrodestra vicino a Lanzafame, nel 4-3-3 iniziale ma dopo venti minuti circa, Montella lo cambia spostandolo quasi da centrale in un centrocampo a quattro, la fase d’impostazione del gioco comincia a latitare assieme al giocatore, spesso pecca nel portare a termine l’ultimo passaggio. Nella ripresa non riesce a rendere concreto, quasi mai in trame di gioco i palloni che ha a sua disposizione, anche in fase di ripiego non mostra molta attenzione, gli capitano due buone occasioni da rete, una per tempo, ma non riesce a sfruttarle.

Almiron – 5: Anche lui inizia in un certo modo, nel centrocampo a tre iniziale, ma non impressiona più di tanto, non trova gli spazi giusti per proporsi ai compagni e fare partire l’azione. Poi l’allenatore del Catania lo piazza basso davanti alla difesa in un 4-1-4-1 con funzione d’impostazione dell’azione, niente da fare, si vede che non è ancora nelle condizioni ideali, oppure è ancora troppo presto per entrare nei meccanismi della squadra, l’ex barese, è da rivedere più in là.

Ricchiuti – 6: Buon primo tempo, come di consueto, si muove bene tra le linee avversarie e quando ha l’occasione di dialogare con Gomez e Lopez, loro tre fanno la differenza. Prova un paio di volte il tiro da fuori aerea ma con scarsi risultati. Nella ripresa pian, piano scompare dalla scena fino a essere sostituito.

Gomez – 6,5: Ottimi alcuni spunti sulla fascia destra, soprattutto nel primo tempo, era l’unico che poteva mettere in serie difficoltà la retroguardia avversaria, a volte si dannava l’anima nel cercare delle alternative, ma non sempre ha trovato la giusta collaborazione nei compagni. Nella ripresa è stato imbrigliato nelle maglie della difesa senese su espresso ordine del tecnico Sannino (lui si che si faceva sentire), fa fatica a smarcarsi e liberarsi dalla morsa avversaria, ma quanto riesce a trovare un po’ di spazio, risulta sempre il più pericoloso degli avanti etnei.

Lopez – 6: Ha subito una ghiotta occasione nel primo tempo su un velo di Gomez, gli arriva il pallone all’altezza del dischetto di rigore, un po’ defilato a sinistra e manda la sfera alta sulla traversa. Per il resto della gara, si è rivisto un Lopez spalle alla porta e da solo in mezzo a tutta la difesa avversaria e che non ha avuto a disposizione molti palloni giocabili. Ma non si doveva giocare con un 4-3-3?

Lanzafame – 4,5: La sua presenza in campo, è inutile se non dannosa, fa troppo fumo e niente arrosto, al minuto 11”, fa un fallo inutile e ingiustificato a un avversario da dietro, nella zona del centrocampo sulla linea laterale, l’arbitro, lo grazia mostrandogli il cartellino giallo anziché il rosso, che sarebbe stata la punizione più giusta. Cerca di mettersi in mostra con qualche pallone giocabile ma non lascia traccia della sua gara, nella ripresa Catellani prenderà il suo posto.

Catellani – 5,5: Il ragazzo si sarà distinto in serie “B”, però la massima serie è cosa diversa. Avrebbe dovuto dare molta più dinamicità di Lanzafame, però oltre a qualche pallone buttato in area senza alzare la testa, non ha fatto. In qualche occasione si propone sul lato destro avanzato ma senza tanta convinzione.

Sciacca – 5,5: Gioca quasi metà del secondo tempo ma senza incidere significativamente, tenta la sorte con un tiro su una respinta con il pallone che esce di poco a lato, per il resto, anche lui si perde nei meandri della mediocrità.

Lodi – 6: Impiegato per circa 14″ minuti, quanto meno si è reso pericoloso nei calci piazzati. Due tre palloni giocabili avuti a disposizione, gli sono bastati per dare più vivacità alla squadra.

Montella – 5: L’esordio stagionale del tecnico napoletano lascia qualche perplessità in seno alla tifoseria catanese, sia per le scelte iniziali della formazione, Potenza al posto di Alvarez, Almiron al posto di Lodi e Lanzafame al posto di Bergessio e sia per ciò che ha espresso la squadra rossazzurra nei 95” giocati al Massimino. Tanti alti e bassi durante la gara, più bassi che alti, soprattutto nella fase difensiva e nel filtro di centrocampo, dove il tecnico ha spesso cambiato posizione ai giocatori e assetto tattico alla squadra, dal 4-3-3 iniziale del Catania, Montella, è passato al 4-1-4-1 e nel finale al 4-2-3-1, però tutto questo ha creato più confusione che altro.

In difesa se la cavano discretamente i due centrali, anche se l’attacco senese non era un fulmine di guerra, comunque il reparto arretrato, è da rivedere, soprattutto negli esterni, dove Capuano ha fatto male in fase difensiva e peggio in quella propositiva e cercare di capire se Andujar ha le giuste motivazioni per scendere in campo da titolare. A centrocampo, sono mancate, geometrie e dinamismo all’azione della compagine etnea, la manovra dei centrocampisti del Catania, è apparsa troppo statica per mettere in difficoltà i dirimpettai del Siena. In attacco, Lanzafame non ha saputo dare il giusto apporto a Gomez e Lopez, che sono poi stati imbrigliati nella ragnatela della difesa bianconera. In tutto questo, per tutto l’arco della gara, un Montella silenzioso, solo nel finale, ha cercato e un po’ troppo tardivamente, di cambiare il ritmo della manovra etnea, senza riuscire nell’intento. Dopo due mesi di lavoro, sembra una stonatura dire che, è un Catania da rivedere e nel più breve tempo è possibile, gli altri non ti aspettano.

Arbitro Banti – 5.5: Annulla un gol al Siena su presunto fallo dell’attaccante senese ai danni di Andujar, che lascia quanto meno molti dubbi. Tutto sommato, arbitra una gara abbastanza tranquilla, appare eccessiva l’ammonizione comminata a Biagianti.

 

 

 

  61 Commenti per “CATANIA – SIENA LE PAGELLE”

  1. Ip Address: 109.116.203.166

    Buongiorno a tutti….

    Ma Andujar almeno mezzo punto in più si merita, ha salvato 2 goal 😈 😈 😈 il 5 li sta bene……

  2. Ip Address: 88.64.181.111

    mizzica chi pagelli a bellusci avrei dato 7 a mio modesto avviso a chiuso molto bene in difesa togliendo dagli imbarazzi capuano e potenza in diverse occasione e faceva da cerniera tra centrocampo e difesa cmq punti di vista

  3. Ip Address: 87.18.140.15

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao joe e lux!!! 😉 😉 😉
    Siamo ancora delusi per la partita fatta dal Nostro Catania, comunque domenica prossima chi “joc joc” basta che vinciamo!!!

    Forza Catania sempre!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  4. Ip Address: 95.234.107.187

    Buongiorno a tutti gli amici del sito,Lux,su Bellusci,per certi aspetti potrei essere d’accordo con te,però nella mia valutazione,ho scisso alcune cose,bene in fase d’impegno e concentrazione (anche se in tre-quattro occasioni,Calaiò gli ha preso terreno andando via),male quanto cercava d’impostare l’azione.Comunque concordo con te,sono punti di vista e meno male che alcuni di questi sono diversi,se no,sai che noia. :mrgreen:
    Aspettiamo che entri Vittorio,vedrai,mi lancerà tanti di quegli strali,che dovrò essere agilissimo per evitarli.:mrgreen: :mrgreen:

  5. Ip Address: 95.234.107.187

    Ciao Joe,Andujar nel primo intervento su Gonzales,ha fatto quello che un discreto portiere normalmente fa,cioè,chiudere tempo e spazio all’avversario,se poi l’attaccante,è bravissimo,trova comunque quello spiraglio per farti gol ma dovremmo parlare di Messi. :mrgreen:
    la seconda parata che dici ha salvato un gol,ragazzi,ma stiamo scherzando,in 95″,è stato impegnato quattro volte, su azioni che definirei di normale amministrazione (per un portiere nel giro della nazionale),di cui,due le ha sbagliate clamorosamente come tutti abbiamo visto.Comunque,se in nazionale,con allenatori diversi,fa il secondo a Romero,che non è tutto sto fenomeno,un motivo ci sarà. :mrgreen: :mrgreen:
    Ciao a tutti,a più tardi.

  6. Ip Address: 88.64.181.111

    ciao Peppe Joe Giorgio e chi verrà dopo
    Caro Peppe su un giocatore siamo d’accordo Andujar mi dispiace per noi e per lui , e rimpiango molto Bizzarri che con noi fece un campionato stratosferico salvando in molte occasioni la rete del Catania
    poi ok siamo ancora alla prima va bhè diamo un pò di tempo alla squadra … Ma a me i dubbi sulla difesa sono rimasti no anzi più che dubbi stanno diventando delle nefaste certezze spero ardentemente che mi sbagli
    sul mio giudizio perchè se nó ahi ahi sò azzi amari come direbbe l’amico Giorgio ciò nonostante il mio incoraggiamento alla squadra non mancherà mai

    Forza Catania sempre cmq e dovunque

  7. Ip Address: 2.2.228.77

    Buongiorno a tutti pari!!

    Su Andujar sorvolo ognuno la pensa come vuole, dico solo tu Beppe hai fatto, mi sembra il portiere, allora sai bene che nella prima parata non è come dici, un portiere discreto si butta sui piedi dell’avversario per chiudere il suo palo dx, è al 99% viene superato sia da un pallonetto, sia da un diagonale al palo opposto, la forza di Andujar è stata quella di rimanere in piedi e fari cassariari, l’attaccante, chiudendogli tutti gli spazi!! :mrgreen: :mrgreen: certo pero’ che se con Andujar i tifosi fanno come con Sardo?

    Bellusci, per me sarà la rivelazione del Catania di quest’anno, Montella permettendo!!

    Ledesma, ha perfettamente ragione il giocatore, non si puo’ sottostare alla gogna del duo Lo Monaco Pulvirenti in materia di ingaggi, tutti vogliono andarsene da Catania solo per quello, vedrete il prossimo anno o a gennaio cosa succederà!!

    Montella; alcuni mesi fa, dicevo che Simeone se ne andato non d’accordo col duo, Montella deve uscire se vuole, risultati le palle è fare di testa sua, se ne è capace, fino a quando Lo Monaco non perde il vizio di fare e disfare le formazioni, vedi Ledesma e compagnia bella ,soffriremo, poi la minaccia di Pulvirenti, se non firma non gioca, a parte che lo deve pagare per poi perderlo a parametro zero, questo atteggiamento mafioso serve solo a fare del male al Catania!!

    Ora contro il Cesena voglio vedere che succede, Giampaolo starà scaricando addosso tutto l’odio che ha verso di noi, e sinceramente sono preoccupato, solo Muto e Giampaolo ci potranno salvare, il primo con il suo nervosismo, il secondo con la sua incapacità!! vedremo!!

  8. Ip Address: 88.64.181.111

    uuh atteggiamento mafioso avaia chiarezza qua i mafiosi sono i giocatori che non danno il 100% per il Catania e non viceversa
    prova a vedere la cosa dal punto di vista di Pulvirenti

    a proposito a maxi e stata promessa una crociera da lo Monaco se riuscirà a fare 9 gol fino a natale il tutto in occasione della presentazione di un nuovo sponsor del Catania chi sarà la costa crociere ??

  9. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Lux, Chiarezza, Peppe, Giorgio e a tutti quelli che seguiranno…..

    A dire il vero con il Siena non ho visto tutto stu grand Catania, tutti e dico tutti hanno giocato una brutta partita, notevolmente al di sotto del loro potenziale. I punti in classifica ora sono 1, DOVEVANO ESSERE 3 !!!!!

    Anche io concordo con Chiarezza sarà una partita durissima contro il Cesena perchè il Giampaura si vuole riscattare e se non vado errato ha fatto sempre risultato contro di noi, spero di non sta volta altrimenti siamo nella kakka…..
    Riguardo a Montella non mi ha piaciuto per niente come carattere troppo freddo seduto in panca non si è mai incavolato, ha sbagliato la formazione e anche i cambi questo è un errore grave, spero in un cambio di rotta alla svelta…..

  10. Ip Address: 85.41.235.41

    CATANIA, trovare l’amalgama perchè non vincere col Cesena sarebbe un bel guaio
    13.09.2011 10:43 di Redazione ITA Sport Press

    Dopo la pausa di ieri, il Catania oggi pomeriggio alle 16 sosterrà la prima seduta di allenamento settimanale a porte chiuse in vista del prossimo impegno in campionato contro il Cesena. Al Massimino domenica prossima scenderà in campo un’altra squadra che insegue lo stesso obiettivo degli etnei che si chiama salvezza.

    CESENA IN VANTAGGIO Non sarà facile fare bottino pieno visto che la formazione dell’ex Giampaolo ha già trovato una sua identità di gioco mentre il Catania visto contro il Siena ha evidenziato di essere ancora molto in ritardo. Naturalmente siamo solo all’inizio della stagione anche se i punti persi contro le dirette concorrenti per la corsa salvezza alla fine potrebbero essere determinanti. Purtroppo il primo dei tre match casalinghi di settembre non è andato bene, e adesso quello col Cesena di domenica prossima sembra alla portata dei rossazzurri. Non vincere sarebbe un bel guaio. Il confronto con la Juve del 25 settembre sembra proibitivo anche se nel calcio mai dire mai.

    QUESTIONE DI AMALGAMA-Il lavoro di assemblaggio di Montella non sarà facile anche perchè il tecnico ha ricevuto dal mercato alcuni elementi importanti solo pochi giorni prima della chiusura del 31 agosto. Tra l’altro non tutti sono utilizzabili perchè in fase di riabilitazione. Di conseguenza serve del tempo all’aeroplanino che deve trovare l’amalgama che, come disse il presidentissimo Angelo Massimino non la si può certo comprare al mercato del calcio.

  11. Ip Address: 2.115.24.2

    signori e amici buongiorno.
    joe ciao di solito sono d’accordo sulle tue valutazioni ma su quella di domenica si come si dice dalle ns parti “unni viri e unni sviri” . intanto andujar è un grosso portiere. e un altro al posto suo avrebbe preso goal sul primo intervento. poi diverso è il discorso che il ragazzo gioca contro voglia dimenticando che è un professionista. non ci dimentichiamo che il tifoso in genere a montare un “caso” ci sta un attimo e su andujar siamo sulla buona strada e poi con Campagnolo si che ci sarà da ridere.
    il resto della combriccola la salvo ma per una semplice ragione : non hanno un condottiero, montellino è un avatar dello zar . Le desma se non firma non gioca? e a chi lo fai il torno? lo paghi lo stesso e quello a fine ctr se ne va e manco chiude la porta. adesso che servirebbe il suo apporto ci mettiamo a fare i Cellini della situazione.
    ma per favore….
    FORZA CATANIA

  12. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Giampiero, Io sono stato uno dei tanti che ho fatto da matti per avere Andujar a Catania, nell’era Mihajlovic ha fatto un annata stupenda poi piano piano si è ridimenzionato, mi sembra e ti do ragione, sta giocando svolgliato sarà per un ingaggio in parte non congruo o una promessa fatta non mentenuta ❓ ❓ ❓ intanto non rende al massimo….
    Lo sbaglio di Lo Monaco è di non averlo ceduto.
    il caso ledesma è ovvio se non rinnova a Gennaio andrà a parametro zero ed è una grossa perdita per la società, ma penso che faranno uno sforzo per trovare un intesa perchè servirà anche l’apporto sua a centrocampo….

  13. Ip Address: 2.115.24.2

    bene, su Andujar avevo sentito qlsa di simile e mi chiedo a che pro tenere un giocatore che a catania non vuole più stare? per Pablo siccome concordo con te che sarebbe davvero da stupidi farselo sfuggire a gennaio cosa si aspetta ad accontentare il giocatore?
    vogliamo parlare delle dichiarazioni a fine partita? su biaggianti: il giocatore era lievamente infortunato???? lievamente infortunato??? e lo schieri???? su almiron : è appena arrivato abbiamo provato poco. su bergessio: lo vedo come centrale e mi serve un esterno.. e adesso lo dici????
    lasciamo stare va.
    il punto caro Joe che non mi sto divertendo e come me la pensano tanti tifosi, questo giocattolino ha le pile quasi scariche e due sono le cose o le ricarichi (ammesso sia possibile) o le cambi. dobbiamo tornare a essere il catania di Pulvirenti non una squadretta di furboni come se ne vedono tante in giro.
    Giampiero

  14. Ip Address: 88.64.181.111

    ma lasciate fare alla società che con metodi chiamateli come volete
    ci tengono in serieA da 6 anni e ci hanno regalato il centro sportivo più all’avanguardia del sud italia ricordadevi che il bugget del catania per la stagione e di soli 22 milioni quando ci sono squadre come la roma che dovranno sborsare 3 volte tanto che sono a 0 punti ……….I tifosi non montano casi i tifosi osservano e poi traggono conclusioni se poi qualcuno si vuole arrampicare sugli specchi prego faccia pure

  15. Ip Address: 2.115.24.2

    ciao lux, e chi si vuole sostiturire a chi tanto bene ha fatto sino a oggi.. e poi a gratis!!!! ma figurati.
    io qui , discuto di calcio e del calcio catania, ma con la mia testa e con quello che vedo e sento. chiaramente tu affaccendato alle tue faccende non avrai fatto caso a come SIA CAMBIATO il mio modo di vedere da un anno a questa parte. da spadaccino contro chi remava contro a critico osservatore pronto a passare all’attacco di chi a mio parere non fa “quanto promesso”. poi sai ognuno la vede come vuole. centro sportivo o no, soldini o no (stai trq che di euri il catania ne incassa ogni anno e il centro sportivo di soldini al catania ne farà incassare parecchi) io parlo di coerenza , lucidità e lungimiranza tutte cose riscontrabili nel catania di Pulvirenti e che ora vedo meno. TUTTO QUI’.
    giampiero

  16. Ip Address: 95.247.103.1

    Ciao Vittorio,concordo che, su Andujar abbiamo vedute opposte,non ho fatto il portiere,ma quello che una volta si chiamava libero,però ho avuto la fortuna di allenare i portieri,e qualcuno anche bravo. :mrgreen:
    sono d’accordo che nell’azione di Gonzales,rimanendo in piedi ha messo in difficoltà l’attaccante ma questo,è quello che deve fare contemporaneamente alla scelta dei tempi e degli spazi,magari,per me,è una cosa normale,per te e altri,è una parata da evidenziare,ma è giusto anche così.Su Bellusci,concordo,avevo già detto prima riprendento un post di Lux,che ho analizzato solo la gara in più fasi,anch’io penso che possa disputare un ottimo campionato,deve solo avere pazienza e crescere con i tempi giusti.Su Ledesma,concordo con Lux,su Montella,concordo con te al 50%,nel senzo,giusto che deve uscire le palle,però non penso che Lo Monaco faccia la formazione.L’ultima parte del tuo post,lo condivido in pieno. 😉

  17. Ip Address: 95.247.103.1

    Mi intrometto nella discussione fra Lux e Giampiero (loro permettendo) :mrgreen: diciamo che il post N.13 di Giampiero,lo condivido nella parte tecnica,sulle “batterie scariche” un pò meno.Io difficilmente entro in merito al lato gestionale della società,tranne su cose evidenti e che comunque debba esserne informato a tal punto che possa esprimere un’opinione.Parlando del lato tecnico,ho già espresso il mio pensiero sulla partita di domenica,non capisco come dopo due mesi di preparazione,alla prima partita non si riscontra un’identità della squadra,poi,le dichiarazioni del dopo gara,qua do ragione a Giampiero,lasciano quanto meno perplessi.Mentre concordo con il post N.14 di Lux,per quando mi riguarda,senza riferimento a Giampiero.
    Giampiero,per quanto riguarda il tuo post N.15,è giusto che ognuno debba ragionare con la propria testa,però bisogna anche confrontarsi,che poi è quello che stiamo facendo, 😉 ,questo apre il dialogo,è anche la cosa che ci tiene legati a questo sito.:mrgreen: L’ultima parte del tuo post (a mio modesto parere),fa un pò a pugni con le dichiarazioni e le promesse della società,posto un tratto del tuo post:

    “da spadaccino contro chi remava contro a critico osservatore pronto a passare all’attacco di chi a mio parere non fa “quanto promesso”. poi sai ognuno la vede come vuole. centro sportivo o no, soldini o no (stai trq che di euri il catania ne incassa ogni anno e il centro sportivo di soldini al catania ne farà incassare parecchi) io parlo di coerenza , lucidità e lungimiranza tutte cose riscontrabili nel catania di Pulvirenti e che ora vedo meno. TUTTO QUI’.
    giampiero.”

    Penso che un tifoso attaccato ai colori,deve sempre combattere chi rema contro,perchè chi rema contro,non è chi critica una partita giocata male,oppure una sostituzione ma anche una scelta sbagliata della società,queste cose fanno parte del mondo del calcio.Rema contro,chi protesta sempre a prescindere,chi interpone interessi personali,a quelli della squadra,a quelli del gruppo e dei colori che rappresentano una società e una città,possiamo trovare questi personaggi in tutti gli ambiti,a partire dai dirigenti fino ai giocatori(e ce ne sono tanti di quest’ultimi) e anche fra i tifosi,tant’è,che da quando la società ha diminuito i biglietti omaggio,fino a qualche annetto addietro,casini allo stadio ne sono successi parecchi,escludendo l’obrobrio “dell’omocidio Raciti”,un crimine del genere non è classificabile.Per quanto riguarda le promesse della società,penso ti riferissi a questi,Pulvirenti ha dichiarato,”il primo obbiettivo rimane sempre la salvezza,però con un traguardo da superare,cioè,il raggiungimento dei 50 punti”,perciò non penso che ci siano obbiettivi nuovi dichiarati dal Catania,certo,anche a me piacerebbe iniziare a fare qualche campionato nella parte destra della classifica ma se bisogna aspettare,pazienza,aspetterò,sempre meglio giocare in serie “A”,anche nella parte sinistra,che in serie “B”.:wink: 😉

  18. Ip Address: 95.247.103.1

    NAPOLI, Mascara su Twitter: “Finalmente il sogno comincia ,a facci ri miriusi”
    13.09.2011 12:40 di Antonino Bulla

    Alla vigilia della trasferta di Champions League contro il Manchester City, l’attaccante del Napoli, Peppe Mascara, ha lasciato un messaggio sul suo profilo ufficiale di Twitter. Il giocatore durante il viaggio in bus verso Manchester in compagnia del compagno di squadra Lavezzi, ha messaggiato sul noto Social Netwoork scrivendo in tipico dialetto siciliano: “Finalmente il sogno comincia ,a facci ri miriusi”.

    ‘A ‘ohhhnneiti ‘ammari ‘ccu ‘tutti ‘i ‘scappi e ‘na ‘mazzira ‘ndò ‘coddu. ‘Ti ‘puttanu rappressu ‘ppì ‘ttaccarici ‘i ‘lazzi a ‘Lavezzi.:mrgreen: :mrgreen:

  19. Ip Address: 85.41.235.41

    Da sostenitori anche quando giocava male 😈 😈 😈

    siamo diventati invidiosi per cosa per la panchina che sta scaldando a Napoli….

    Solo la Maglia, non i soldi mercenario :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  20. Ip Address: 95.232.24.84

    Buon pomeriggio a tutti!

    Caro Beppe, come altri, direi che Bellusci dovesse meritare almeno mezzo punto in più e Gomez almeno mezzo punto in meno. Per tutti gli altri avrei dato lo stesso voto anch’io. Brrrr!! Ho ancora i brividi per quelle uscite di Andujar! Speriamu ca s’arusbigghia!!

  21. Ip Address: 95.232.24.84

    Volevo dire qualcosa su Mascara.

    Secondo me non si riferisce a noi tifosi catanesi sull’invidia.
    In ogni caso sono contento per lui. Se era un sogno, che si possa avverare!

    Auguri di cuore Peppe!

  22. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Mongibello, su Il portiere la penso come te…..
    ma dissento sul Mascara 😉 😉 Acqua davanti, vento di dietro e scirocco in mezzo le gambe ….

  23. Ip Address: 85.41.235.41

    Papera Andujar, 11 ‘papere’ celebri in Italia
    Un’uscita di Mariano Andujar in Catania-Siena

    Papera di Andujar in Catania-Siena al 20′ del primo tempo. Il portiere argentino ha mancato clamorosamente un intervento e per poco non combinava un pasticcio, ha recuperato la difesa rossazzurra (Spolli).

    L’errore del portiere e’ stata una delle poche emozioni di una partita sonnolenta……

  24. Ip Address: 2.115.24.2

    peppe, l’ho riletto il mio post e non mi è sembrato diverso da quello che è il mio pensiero. cmq ti ringrazio per avermi dato la possibilità di essere più chiaro. RIBADISCO: sempre contro chi per soldi o per interessi di sorta ha giovamento nel parlare mal del Catania Calcio ma da un anno a questa parte ci vedo appannato e quindi punto i piedi. nient’altro.
    poi il confronto è il motivo , oltre che per amicizia , per il quale entro sul sito e esprimo la mia opinione.
    in merito alle promesse, beh insomma si devono leggere nello storico, si è passati dalla “europa” ai 51* punti… se poi come dici te meglio 41 in A che 99 in B sono d’accordissimo con te.
    giampiero

  25. Ip Address: 88.64.181.111

    be alla fine siamo tutti tifosi del catania
    e la critica tra di noi ci sta se no sarebbe troppo noioso

  26. Ip Address: 79.10.8.54

    buon pomerigio a tutti amici rossoazzurri ben detto lux 😀 😀

  27. Ip Address: 212.195.241.127

    http://www.youtube.com/watch?v=lZHL21YCtu0

    un regalo agli amici :mrgreen: :mrgreen:

  28. Ip Address: 88.64.181.111

    ciao Chiarezza ciao Angelo si ho visto non metto in dubbio non sarà mica diventato portiere dell’argentina per caso , ma adesso mi sembra in fase devolutiva insomma se non gli piace stare a Catania lo dica oppure prenda faccia una grande stagione e poi può stare tranquillo che il direttore lo piazzerà sicuramente in una compagine piu congeniale alle sue ambizioni ma prima lo deve dimostrare anche in Italia di essere un gran portiere e cavolo non puoi fare il paratone e poi nella stessa partita andare a farfalle ci vuole costanza non si diventa portieri del milan o della roma o che so io se non dimostri costanza di rendimento nell’arco di una stagione intera e se no a che serve
    allora ricapitoliamo facci arrivare a 50 punti anche con le tue parate e poi vedrai ti aspetta un futuro radioso in una squadra da champion liga e dopo ci potrai mandare post tipo mascara “a facci ri miriusi “eheheh :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ne saremo felicissimi

  29. Ip Address: 78.15.10.65

    Buonasera a tutti.
    Premetto, in merito alle pagelle, che Bellusci meritava di più, per il resto concordo, anche su Gomez che ha provato più volte a scardinare i senesi ma che è stato poco supportato dal resto della squadra.
    Andujar…credo che la parata su Gonzales sia più demerito dell’attaccante che si decentra piuttosto che merito del portiere che non fa altro che chiudere lo specchio sempre più ristretto e poi il nostro portiere non si butta mai sui piedi dell’avversario ma per caratteristiche proprie si oppone sempre in questo modo.
    Non intendo criticare il nostro portiere, mi sembra che nel passato abbia dimostrato di possedere buone doti (non eccelse comunque..), il problema è che sembra spesso intervenire con sufficienza, quasi deconcentrato e questo vizio se lo trascina dall’anno scorso con Giampaolo. Mi auguro che Onorati sappia motivarlo per bene, in ogni caso vedo il nostro preparatore molto concentrato su Kosisky, magari non a caso…
    Un cenno vorrei farlo in merito alla querelle Ledesma.
    Concordo con Chiarezza e soprattutto penso, da ex sindacalista, che lo sciopero dei calciatori abbia messo in grande evidenza soltanto l’aspetto economico della faccenda, ovvero quello che meno è stato dibattuto dalla categoria ma che ha fatto più comodo mettere in luce da parte dei media e dei presidenti delle società.
    E’ vero, i presidenti investono, e spesso con enormi sacrifici, non voglio escludere da essi il nostro Pulvirenti, ma credo che non dare la possibilità di giocare ad un atleta che, salvo fattori a me sconosciuti, ha stipulato un regolare contratto con la propria azienda, vincoli entrambi al rispetto del medesimo.
    Ledesma non è il solo in scadenza di contratto eppure è l’unico della rosa a dover subire questo trattamento; personalmente non lo ritengo corretto. Su questo credo in parte di potermi associare agli appannamenti cui opportunamente faceva riferimento Giampiero.
    Mi piacerebbe che il Catania pur nella sua modernità possa discostarsi dal modello sociale cui ultimamente molte aziende in maniera discriminatoria fanno riferimento; ma questo è un altro discorso…
    In ogni caso meglio la serie A, seppur sul lato destro, che disgraziatamente in serie B. Su questo nessun dubbio.
    Critiche si ma costruttive e soprattutto spurie da coinvolgimenti di natura economica o di personali interessi.
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  30. Ip Address: 79.10.8.54

    ciao peppe58 riguardo al voto che ai dato a monetella io gli do un bel 4 perche non a mostrato polso un caloroso saluto rossoazzurro 😉 😉

  31. Ip Address: 87.18.140.15

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Marcello!!! 😉 😉 😉
    Come al solito concordo tutto sul tuo post.

    Buona serata e notte a tutti!!! 😀 😀 😀

  32. Ip Address: 2.2.228.77

    La mia difesa strenua per Andujar è la stessa che avevo per Sardo ( Titolare fisso nel Chievo) e Izco uomo con più partite giocate nel Catania attuale, ed uno “contratto” a 200.000 € quando Del Vecchio ne prende 500.000 e tutto dire!! ho detto questo per dire che io strenue difensore di Lo Monaco affermo che ha fatto içl suo tempo a Catania, oramai dopo lo Tsunami di questa estate con Pulvirenti, dovuto più che altro perchè col Catania o meglio Lo Monaco nessuno vuol trattare più, se vedete bene anche Pulvirenti adesso parla di mercato di giocatori, cosa che prima si sognava di fare!!!!!! Abbiamo + 30 giocatori in rosa, con relativi stipendi; abbiamo svenduto Silvestre al Palermo, dopo tutti gli sbanderiamenti di Lo Monaco e Criscitello Roma, Milan, Genoa etc etc, lo stesso dicasi per Lopez e Gomez, il Sig. Lo Monaco a capito che Pulvirenti si sta guardando attorno e da li il mosciame dei giocatori che oramai cercano solo l’ingaggio, l’unico che ci puo’ salvare è Montella al quale do un consiglio, raggruppa la squadra fottene di tutti, segui le tue idee, e se sono buone, anche tu salvando il Catania avrai un buon ingaggio!!! Potrei continuare e lo faro’ prossimamente , ma ora vedro’ Barça Milan

    Ps Ma me frati Catanista è ancora a mari?

    Ps,

  33. Ip Address: 79.3.48.227

    Chiarezza, ho visto adesso il video su Andujar, ma dimmi una cosa ma la palla non la blocca mai ????? sempre a smanettare 😯 😯 😯

  34. Ip Address: 79.10.8.54

    buon giorno amici rossoazzurri e difficile digerire la prima del campionato pero un metodo ce andare alla fiera del lunedi ce il chiosco del signor costa un tamarindo col bicarbonato e vi garantisco che si digeriscono pure le pietre :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  35. Ip Address: 87.18.140.197

    Buongiorno raga’!!!
    Domenica contro il Cesena un applauso di circostanza a GMP e un po’ di piu’ a Martinez (che giochi benino ma non troppo) e il resto facciamo questi 3 punti con intelligenza, cuore, grinta e un po’ di c..o!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Buona giornata a tutti!!! 😉 😉 😉

  36. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti…..
    Domenica sarà un partita durissima tra due squadre che vogliano far bene in questa stagione senza poter lottare per la salvezza fino all’ultimo giorno (speriamo per noi) e di far divertire il pubblico 😉 😉 😉

    ———————————————–FORZA CATANIA————————————

  37. Ip Address: 79.10.8.54

    catania trovare l’amalgama perche non vincere col cesena sarebbe un bel guaio itasportpres

  38. Ip Address: 151.54.59.54

    Buongiorno a tutti gli amici rossazzurri.

    A me frati Mongibello a Vittorio Chiarezza a Peppe58 a Matteuccio … Giampiero, Angelo, Simone, Il panzer Lux 😉 😉 😉 Joe, Marcello, Beppe il Nonno ect ect …

    Sulle pagelle possiamo stare a discutere all’infinito perche, come sempre ogni impressione è personale … anche se la cosa è evidente e balza agli occhi di tutti rispetto a certi ” rendimenti ” di calciatori che dovrebbero fare la differenza in positivo ma che da un po di tempo a questa parte la fanno al contrario …Parlando di Bellusci ho sempre detto che il ragazzo se solo riuscisse a liberarsi dall’handicapp infortunio frequente, potrebbe diventare un ottimo calciatore e domenica lo ha dimostrato fornendo una prestazione al di sopra della piena sufficienza.
    L’avversario del Catania non era di quelli che fanno tremare i polsi e nonostante questo abbiamo rischiato di perdere la partita: c’è molto da lavorare da parte di Montella…

    Vittorio, fratello,
    non credo che le formazioni le faccia Lo monaco, tu mi insegni che un allenatore mette in campo sempre chi secondo lui durante il lavoro settimanale gli da più garanzie sul piano del gioco, sulla qualità e sopratutto sulla determinazione a raggiungere un obbiettivo prefissato sulla carta; per questo (seondo me) Montella ha messo in campo Almiron e altri. I conti però non si fanno mai senza l’oste e il mister ha sbagliato a fare i suoi conti perchè il campo gli ha dato torto. La cosa ancora più grave però e che non ha saputo correre ai ripari modificando la squadra in corsa … chè da quando il calcio esiste è la sintesi della differenza fra un allenatore bravo ed uno mediocre cioè a dire il primo legge la partita in corsa e corre subito ai ripari dando un’impronta diversa all’andamento della partita.
    Detto questo, voglio ancora aspettare che Montella mi faccia vedere quello per cui io ero fiducioso e contento del suo ingaggio; cioè la grinta e la determinazione che gli riconoscevo quando trotterellava allegramente sui campi di calcio e che domenica purtroppo non ha dato modo di fare vedere, la sensazione di tutti è stata quella “dell’impotenza da panchina” … State tranquilli pero, sono sicuro che Domenica si rifarà alla grande contro Giampaura …
    Riguardo a Ledesma credo che l’atteggiamento non sia mafioso come detto da te in un momento di rabbia, ma solo di presa di posozione fatta nella maniera sbagliata … come dice Marcello o Giampiero non mi pare un atteggiamento giusto nei confronti del ragazzo e certi bracci di ferro non servono a nessuno : bisogna farlo giocare se lo merita, e il rinnovo deve essere condiviso da entrambe le parti senza ricatti che lasciano l’amaro in bocca a chi come noi vive di calcio catania …

    Buona giornata a tutti e … FORZA CATANIA!

  39. Ip Address: 88.66.45.202

    Ciao Mario ahem mi hai dato del panzer :mrgreen:
    elefant panzer made in Catania aggiungo io :mrgreen:
    condivido il tuo post tranne la parte riguardante Ledesma
    qua si parla di persone che guadagnano bene magari potessi quadagnarli io i soldi che quadagna lui , condivido appieno l’atteggiamento duro e intransigente della società senza tentenamenti io sono convintissimo che dare segni di debolezza decisionale in una azienda sia l’inizio della fine per l’azienda stessa mi dispiace io non ho il cuore di pietra ma la realtà impreditoriale dei tempi e questa lo sapete il vecchio detto come dice! o ti mangi sta minestra o ti butti dalla finestra bisogna accettare la realtà ledesma farebbe bene a sottoscrivere il contratto che gli e stato offerto senza se e senza sono sicuro non se nè pentirà

  40. Ip Address: 88.66.45.202

    un Saluto a tutti nessuno escluso e
    naturalmont forza catania

    ps Vittorio lo vedi come scrivo bene in francese :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    alla prossima ciao

  41. Ip Address: 79.10.8.54

    catania con monetella e tornato il made in italy

  42. Ip Address: 79.10.8.54

    ciao catanista60 bentornato 😉

  43. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Mario
    Tu dici che Lo Monaco non fa la formazione? come lo chiami imporre l’esclusione di Ledesma? Montella parla una settimana di Potenza centrale e poi hop Bellusci……….a diamo tempo al tempo…………. 🙄 🙄

    Caro Panzer 😉 😉
    Ledesma di squadre ne trova, anzi per me la già trovata, quante ne vuole, tu parli di aziende moderne ok, da Gennaio Ledesma già può mettersi d’accordo con chi vuole, ed a Gigno va via a parametro zero, questo vuol dire che il Catania non vede un euro e lui andrà a prendere il doppio di quello che guadagna qui, tra Spagna Turchia e Italia i pretendenti non gli mancano, a la cosa triste è che lui sarà il prio di una valanga, occhio Pulvirenti 😐 😐 😐 il portone è aperto i buoi vogliono scappare……..
    Nel mio precedente post dicevo che sia Lo Monaco che Pulvirenti si stanno guardano attorno, perchè alla pace di questa estate io non credo minimamente, Pulvirenti che dice o Ledesma firma o non gioca al posto di Lo Monaco, Solo i risultati potranno aggiustare qualcosa incominciando da Domenica

  44. Ip Address: 212.195.241.127

    Altro indizio per chi fa la formazione o meglio suggerisce 🙄 🙄

    CATANIA, con Montella è tornato il made in Italy
    14.09.2011 11.11 di Redazione ITA Sport Press per itasportpress.it articolo letto 720 volte

    La squadra più argentina d’Europa per il momento non è il Catania. O meglio con 13 “albiceleste” in organico, la squadra rossazzurra resta sempre leader in Europa in fatto di numero di calciatori “gauchos” tesserati. Però a differenza dello scorso campionato, quando in panchina c’era l’argentino “Cholo” Simeone, si è dimezzato il numero di argentini che scendono in campo dal primo minuto.

    RECORD Il massimo storico si registrò in Catania-Cagliari del 1 maggio 2011 con ben 10 argentini su 11 in campo schierati da Simeone in avvio di match al Massimino. Il solo Ciro Capuano era il portabandiera del tricolore. Con Montella però è cambiato tutto. Domenica scorsa col Siena sono stati schierati solo 6 argentini dall’inizio e addirittura nel secondo tempo, dopo la girandola della sostituzioni, erano 4 quelli rimasti in campo. Insomma quel Catania del passato che fluttuava fra i 7 e i 10 argentini titolari non c’è più.

    Scelta tecnica o strategia societaria? L’ad Pietro Lo Monaco ai microfoni di Itasportpress a giugno scorso aveva anticipato la svolta: “Quello della stagione 2011/12, sarà un Catania più italiano”. Adesso bisognerà vedere se la mossa si rivelerà vincente visto che lo stesso dirigente ha anche ammesso che da Buenos Aires e dintorni sono arrivati “argentini che hanno il nostro Dna, che si ambientano in fretta e che mettono in campo grinta e furore agonistico”. Addio “secunda seleccìon” ? Lo scopriremo durante il campionato che è appena iniziato, però i numeri per il momento dicono che è un Catania made in Italy.

    A Catania dalla prima stagione in serie A a quella in corso si è passati da un solo «gaucho» a ben 13. Il gioco ha funzionato visto che la dirigenza etnea si è finanziata con le plusvalenze fruttate dalle cessioni dei sudamericani.

  45. Ip Address: 88.66.45.202

    allora Chiarezza ok tu dici se ne va a parametro 0 e che se ne vada
    dici ci sarà una valanga e che venga la valanga ma mai e poi mai lo monaco e pulvirenti dovranno cedere al ricatto e su questo punto sosterrò la società sempre ma stiamo scherzando cedere ai ricatti equivale a chiudere i battenti non sia mai e io sono altresì straconvinto che in questa partita le carte migliori le tiene lo Monaco poi voi congeturate pure di chissà quali cataclismi che colpirano la società io invece me la rido perchè il Catania e guidato da due che hanno le palle quadrate e sanno esattamente quello che fanno
    forza catania sempre
    quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare
    minchia mi sembro un fascista
    io che invece sono di solito di animo nobile
    a sto punto mi avete portato

  46. Ip Address: 79.10.8.54

    puzzle..max ,in gol ,col cesena ..non ce 2 senza 3 ❓

  47. Ip Address: 79.10.8.54

    ballardini sugerimenti per monetella preggi e difetti del cesena

  48. Ip Address: 2.2.228.77

    Jawohl! Herr Kommandant, u capi 😆 😆 😆 😆

  49. Ip Address: 95.239.20.101

    Buongiorno raga’!!!
    Ieri la partita Manchester City-Napoli si e’ visto la brillantezza della preparazione dei giocatori e la mano del tecnico, mettendoci intelligenza, cuore e grinta si puo’ affrontare qualunque squadra!!!

    Buona gtiornata a tutti!!!

  50. Ip Address: 2.115.24.2

    ciao giorgio e si è visto l’apporto di Mascara… come potta acqua.. ma se era il suo sogno… 😆 😆
    ciao vittorio la formazione la fa montella. la legge dal foglietto dello zar che a sua volta l’ha concordata con ninuzzo… :mrgreen: :mrgreen:
    lux ciao. questo non è disfattismo è critica costruttiva.
    montellino non la faceva lo scorso anno la formazione e per questo e per l’ingaggio direi meno che modesto è stato scelto.
    tornando al napoli. mazzarri lo scorso anno a fine stagione per una stretta di mano andata di traverso ha puntato i piedi con De Laurentis. De laurentis non ho detto giufà… pronto a fare le valigie e andarsene.
    con questo che voglio dire ? dico che molte volte le esigenze della proprietà non coincidono con le esigenze tecniche dell’allenatore. ergo la formazione deve , necessariamente, farla l’allenatore. se si vogliono i risultati. se si scelgono altre priorità sono altri paio di maniche.
    torno su Le Desma , senza andare a scomodare sindacalisti o fare proclami da palchi e palchetti dico che il ricatto non è accettabile ne dall’una ne dall’altra parte. detto questo chi sta ricattando chi?
    forza catania
    giampiero

  51. Ip Address: 95.239.20.101

    Ciao giampiero!!! 😉 😉 😉
    Mascara per il suo passato da giocatore del Catania merita rispetto.
    Attenzione giampiero non e’ una critica che ti sto’ facendo per carita’.
    Adesso sta nel Napoli ed e’ un’altro discorso. Vuole la Champions League e la vuole giocare, ma il discorso che qualcuno gufa “contro” noi tifosi del Catania non ci penso proprio, forse saranno “contro” in pochi per il “tradimento”.

    Comunque ieri Manchester City- Napoli e’ stato un bellissimo incontro sia da una che dall’altra parte.
    Pero’ dico sempre che il giocatore oltre che forte deve essere anche intelligente.

  52. Ip Address: 95.239.20.101

    Tessera del Tifoso: Le picconate della Roma la mettono a rischio (La Gazzetta dello Sport)

    “Il 23 settembre potrebbe rappresentare il giorno in cui la tessera del tifoso, almeno nella sua versione casalinga, riceverà un duro colpo. La Roma è pronta a metter in vendita il proprio carnet virtuale (16 partite) che non prevederà come obbligo la sottoscrizione della tessera del tifoso. Tutto ciò senza il parere (né favorevole né contrario) dell’Osservatorio del Viminale, che oggi si riunirà ma senza aver all’ordine del giorno la questione sorta a Roma. Sono tante le società di serie A che osservano con interesse l’evolversi della situazione.

  53. Ip Address: 95.239.196.86

    domenica kn il Cesena bisogna vincere, io spero ke gioca Bergessio kn Suazo, Catellani, in difesa Bellusci, Alvarez, Spolli e Legrottaglie, al centrocampo Paglialunga appena si riprende, Ricchiuti, Lodi e uno tra Biagianti o Barrientos, nn bisogna fare lo stesso risultato kn il Siena di domenica scorsa, è stata una bruttissima partita finita 0 a 0!

  54. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….
    Giorgio intanto ieri mascara non era manco in panchina, era a scalcade la tribuna 😉 😉 😉

    Mbarefabricatanese, ma quanti giocatori vorresti mettere in campo ?????

  55. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari

    Qui la cosa si fa seria, nessuno sa che pesci prendere, MONTELLA SVEGLIAAAAA!!!! Tutti parlano nessuno dice niente, a parte le minchiate, il caldo, la prima partita e cosi via, DENTRO GLI ARGENTINI!!!!!

    —————-Andujar
    Alvarez—–Bellusci—-Spolli–Capuano
    —Ledesma—–Almiron—-Biagianti
    —-Gomez—Lopez—-Bergessio

    Ho messo Almiron perché dopo un’altra settimana ed una partita in + dovrebbe stare meglio!! se no Lodi

    o allora

    —————-Andujar
    Alvarez—–Bellusci—-Spolli–Capuano
    —Ledesma—–Almiron—-Biagianti
    ———-Gomez——Barrientos
    —————-Lopez

  56. Ip Address: 2.115.24.2

    la prima delle due formazioni con cambio in corsa per il secondo modulo.
    vittorio montellino parla se è autorizzato a farlo , per il momento può solo dire minghiate.

  57. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Chiarezza, Giampiero….

    Mi va bene la prima formazione che hai detto 😉 😉 😉 ma solo con un cambio Suazo al posto di Lopez per farlo riposare un pocchetto ❗ ❗ ❗

  58. Ip Address: 2.115.24.2

    lopez riposare? a inizio stagione? 😆 magari lo vuoi tenere fermo nella speranza che gli serva per sbloccarsi… cmq a me lopez piace sempre, con gomes, barrientos llama sono il valore aggiunto di questa squadra.

  59. Ip Address: 92.135.207.108

    Lopez domenica fa doppietta!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  60. Ip Address: 85.41.235.41

    Ma un pò di panchina li farà sicuramente bene 👿 👿

  61. Ip Address: 94.37.1.29

    Buonasera a tutti!!
    Caro Joe dissento; Maxi deve giocare, magari ben supportato e non spalle alla porta, in questo deve porre rimedio Montella, non credo abbia bisogno di riposare e poi la forma di Suazo è ancora un’ incognita.
    In questo momento dobbiamo fare di necessità virtù, neanche Almiron è sembrato particolarmente brillante, Biagianti sotto tono ed i continui spostamenti di Montella non hanno giovato ad entrambi.
    Vedo bene invece Sciacca, buona corsa, copertura intelligente degli spazi senza trascurare il fatto che gli unici tentativi di conclusione verso la porta del Siena nel secondo tempo sono partiti dai suoi piedi.
    Ledesma purtroppo non credo scenderà in campo a meno che non ceda al ricatto; scusami Lux ma io continuo a pensarla in questo modo.
    Non ne faccio una questione di denaro ma soltanto di principio.
    Piuttosto lascerei a riposo Capuano, reduce da infortunio, a favore di Alvarez; domenica non ha indovinato un appoggio e buttato in curva tutti i cross.
    Mi aspetto da Montella un 4-3-3 VERO 😈 e non un 4-1-4-1 alla Giampaolo 😯 , ma questo l’ho già detto e risulterei ancor più noioso del mio standard.
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu