Catania – Siena, vista da un tifoso…

 Scritto da il 18 aprile 2010 alle 20:30
Apr 182010
 

Ore 9,00 mi sono appena alzato, il caffe’ gia’ pronto, leggo il quotidiano.

Barrientos in panchina, Fabiuccio Sciacca anche. Mi chiedo – chissa’ se avremo oggi il piacere di vederli in campo ? Bene! apro la pagina del nostro sito e scrivo alcune righe sul nostro direttore e sulla fortuna che abbiamo noi Catanesi ad avere trovato un presidente come NiNO, grande Presidente, presto ci porterai in europa, di questo sono sicuro …

ORE 13,30

mi avvio lestamente verso lo stadio a piedi: abito molto vicino allo stadio, lagiornata e grigia e pioviggina a sprazzi, c’e un vento fastidioso. Penso:”Catania bagnato Catania fortunato”, ma quale, ma quando mai… purtroppo mi sbagliavo. La novita’ di oggi e’ che dopo tanto tempo andro’ in curva sud con i miei due figli, prima volta che mi capita di averli insieme a me allo stadio: “che felicita’”. Ma non sono solo con loro, con i miei figli, insieme a me e a tutti gli altri 20000  Cuori Rossazzurri, ci sono anche loro  i “fratelli rossazzurri” conosciuti a vagare per gli spazi del WEB, si, loro sono accanto a me! Cara e vecchia curva amica e compagna di tante Domeniche vissute a gioire per un goal dei nostri beniamini, ma chi c’e’ lo doveva dire che un giorno avremmo visto un Catania cosi’ bello ? un Catania che ci fa sognare ad occhi aperti ? tanta acqua e’ passata sotto i ponti, tante gioie, tante delusioni, la piu’ grande :”la radiazione!” poi il ripescaggio, poi i campi di periferia, e adesso le vittorie contro le grandi… Grande NINO!

Ciccio – dico al piu’ grande dei miei due  figli – oggi abbatteremo il Siena. Certo – mi risponde mio figlio – Li manderemo dove devono stare : in serie B. IlSiena purtroppo si rivelera’ ancora la bestia nera del Catania !

SIAMO DENTRO …

Inizia la partita, il Catania non parte sparato come mi aspettavo, sara’ perl’importanza del risultato, sara’ perche’ il Siena non fa tanta paura ma non vedo il solito Catania. Ma il catania nonostante tutto, non finisce mai di stupirmi, al primo vero affondo andiamo in vantaggio. Biagianti fa la sponda di testa per Maxi Lopez, lui si defila sulla destra. Mi alzo in piedi : gooool, goool, goooooooool, mamma mia quasi non ci rendiamo conto di quello che ha fatto tanta e stata la velocita’ d’esecuzione di Maxi. Non capisco piu’ nulla, i miei figli sono due gradoni piu’ sotto ed io mi trovo ad esultare con uno sconosciuto che m’abbranca, e si mette a saltare. Io cerco di divincolarmi urlando Maxiiiiiii, e vvaiiiiiiiiiii, saltiamo, esultiamo e saltiamo  mamma mia che centravanti! Il Siena prova a giocare, ma e il Catania che va ancora vicino alla marcatura. C’e’una veloce ripartenza, la palla va a Ricchiuti che alza la testa e serve Morimoto … vai Taka, tira Taka, Nooooo il tiro e’ debole e Curci para senza difficolta’. la persona accanto a me, la stessa con la quale avevamo prima esultato insieme comincia ad imprecare verso Takaiuki, io non ci sto’, ne prendo le difese, ma quello insiste – gli dico – caro amico il ragazzo non e’ tranquillo per questo sbaglia. Lui mi guarda, annuisce,  ci scambiamo il cinque e continuiamo a guardare la partita. La gara e’ aperta, piacevole,  manca pero’ la qualità tecnica, perche’le due squadre giocano in maniera aggressiva  cercano il goal.  Il Catania per chiuderla il Siena per pareggiarla. Passano i minuti e gli ospiti incominciano a spingere con piu’ frequenza. Noi ci guardiamo straniti in faccia e non riusciamo a capire il perche’ di questa trasformazione del Catania. C’e’un corner per il Siena, lo batte Maccarone, Vergassola si alza colpisce di testa e la palla va sulla traversa.  -Ma Cunnuta da miseria e mai possibbili ca ama soffrir sempri cu chisti ? – l’imprecazione e sempre della persona che mi sta accanto.  E’ vero contro questi soffriamo sempre, e mi viene in mente la partita dell’anno scorso.

Finisce il primo tempo. invito la persona che mi sta accanto a prendere un caffe’, scendiamo le scale. Sento commenti poco entusiasti sulla prestazione del Catania, mi tappo le orecchie, prendo il caffe’ e insieme al mio compagno di gradone mi avvio su per la rampa di scale. Che pensa c’e’ la facciamo – mi dice lui guardandomi con preoccupazione.- Vedo un Siena che non demorde,rispondo- non vorrei che questi ci facciano lo scherzetto. Ci sediamo, inizia la ripresa.

Avevo ragione, il Siena parte forte e dopo quattro minuti il solito Maccarrone ci fa il solito goal.  -Mincs ma e mai possibbili ca chissu signa sempri contru o catania ? – Ci guardiamo in faccia sconsolati. Palla al centro, il Catania ha una reazione rabbiosa, vedo Maxi che prende la palla fuori dall’area di rigore, ci alziamo in piedi,la passa a Marco Biagianti, di nuovo Maxi … tira, e tiraaa, no, mette la palla sui piedi di Marco dentro l’area di rigore … Gooooool, goooool, goooool, mi ritrovo a saltellare con il mio compagno di posto, insieme a me trottano come due forsennati i miei figli, mi sbatte il solito, lo controsbatto guardandolo in faccia, ci guardiamo e gridiamo gooooooooool , ci sbattiamo ed esultiamo, esultiamo e ci sbattiamo, bello, bellissimo, questo e il Catania che vogliamo.

Il Siena non demorde mostra grande voglia di salvezza e riparte. Il Catania gioca di rimessa. La palla va a Taka in area, lui e bravo a saltare Ghezzal … calcio di rigore, e vaiii! esultiamo, per noi la partita e’ gia’ finita. Vediamo che Maxi prende la palla per calciare, ma Mori lo vorrebbe battere lui, Maxi dice di no. Va sul dischetto, parte lentamente – tratteniamo il fiato …gooo, noooooooo Curci para.  -Ma buttigghia di cristallu, Maxi ma picchi ?  -guardo il mio interlocutore, lui e con le mani fra i capelli, io penso – ma voi avviriri ca chisti ni fanu n’bellu schezzu macari a’stavota ? – andiamo avanti. Il morto resuscita, gioca e gioca anche bene, il Catania rincula pericolosamente -io non credo ai miei occhi. Pericolosi, sono pericolosissimi, in special modo sulla destra dove agisce Maccarrone. Arriva la mezz’ora di gioco, da un calcio d’angolo battuto da fuori area dopo un batti e ribatti in area, Vergassola ci da’ un colpo al cuore e indovina l’angolo alla destra di Mariano con un tiro da fuori area. Niente, non c’e’ niente da fare questi qui contro di noi dimostrano sempre di avere sette vite, mi stanno proprio sul …

Mentre i nostri ragazzi in pantaloncini rossazzurri salutano il pubblico, mi giro verso il mio compagno di posto. ha visto – mi dice – non riusciamo proprio a vincere con questi. Sara’ – gli rispondo – ma in ogni caso, loro hanno finito di rompere i “cabbasisi” perche’ dall’anno prossimo il Catania lo vedranno in tv.

SENZA NESSUN LIMITE, A LIVORNO PER VINCERE : IO CI CREDO.

A SOSTEGNO DI UNA FEDE.

UN SOLO GRIDO : “FORZA CATANIA!”

  44 Commenti per “Catania – Siena, vista da un tifoso…”

  1. Ip Address: 88.66.12.58

    come sempre ben scritto Mario e ti rinnovo i miei complimenti
    40 punti a 4 giornate dal termine
    la matematica ci darà ragione la prossima settimana
    sono sicuro certo però onore al siena meritano rispetto
    e adesso pensiamo al livorno

    forza Catania sempre e comunque

  2. Ip Address: 77.204.124.75

    Mario oramai non mi sorprendi più, bravo come sempre, ma detto questo
    stasera faccio un appunto al mio idolo Mihajlovic, perchè oggi dovevamo vincere!!!! Lui mi ha fatto ricredere sull’utilizzo di Carboni e Biagianti insieme…..oggi perchè dall’inizio li a schierati insieme? Del Vecchio o ledesma non ci avrebbero dato più sostanza in avanti?
    Ma detto questo faccio i miei complimenti al Siena che con la Fiorentina è stata l’unica squadra che ci abbia messo in difficoltà al Massimino!!!!

  3. Ip Address: 87.7.11.110

    complimenti a Mario come il solito…..

    ma la prossima volta i tuoi figli lasciali a casa!!!!! ahahahaahahah

    oggi ho visto un bel siena messo bene in campo il pareggio ci va stretto a tutte due dopo aver sbagliato il rigore sul 3 1 la partità era chiusa ma con questo non voglio recriminare sulle tante occasioni perse un rigore si può anche sbagliare……

    ma dico ma Morimoto cosa ci sta a fare in campo ??????? ancora non si è ripreso per niente !!!!!!

    oggi il catania ha giocato male e bisogna dare merito al Siena , ha chiuso tutti i varchi….
    pazienza sarà per la prossima volta….

  4. Ip Address: 87.19.45.149

    Ciao a tutti.

    Catanista, come sempre, con i tuoi articoli ci fai entrare allo stadio e vedere la partita insieme a te. La cosa più bella di tutto ciò e che si rivivono le emozioni, condite da esultanza ed imprecazioni.

    Bravo, davvero bravo Mario!!!

    Per quel che mi riguarda, abbiamo solo rimandato la festa salvezza!

    Avanti Liotria!!!

  5. Ip Address: 87.7.11.110

    mi ricollego a discorso di Chiarezza, è vero carboni non deve giocare insieme a Biagianti è un doppione poi oggi non ha fatto tanto bene poteva mettere al suo posto un Ledesma anche se è a mezzo servizio avrà reso di più…..

  6. Ip Address: 87.19.45.149

    ……..e poi, la Lazio ha perso ed è sotto di noi!!!

    Aspettiamo Mascara e, speriamo, Martinez…..e non ci nn’è ppi nuddu!!!

  7. Ip Address: 87.7.11.110

    Catania, Mihajlovic: “Abbiamo sciupato l’occasione per chiudere i conti”
    18.04.2010 17:33 di Antonino Bulla

    Sinisa Mihajlovic, tecnico del Catania, ha commentato ai microfoni di Itasportpress.it il pari casalingo di oggi contro il Siena di Malesani. “Nel calcio succede che quando non si chiude la partita si finisce per pareggiare o perdere. E’ la seconda volta che succedere e mi fa arrabbiare tornare a fare errori che non facevamo più. Forse sia a Milano che oggi credevamo di avere la vittoria in tasca. Abbiamo pagato l’assenza di due esterni in attacco che sono importantissimi per il nostro tipo di gioco soprattutto dentro casa. Sicuramente rivedremo alcune cose in difesa perchè quando si prendono due gol inevitabilmente c’è stato qualche problema – ha detto Mihajlovic – Morimoto? Non avevamo nessuno che poteva giocare in quella porzione di campo, in fase offensiva non è riuscito a sfruttare alcune occasioni ma a fine partita l’ho rassicurato perchè ha lottato per tutta la partita. La quota salvezza si è alzata leggermente, in pochi ci aspettavamo la vittoria dell’Atalanta contro la Fiorentina. Noi dobbiamo pensare a noi stessi e sicuramente con una vittoria eravamo già salvi. Per noi però non cambia niente, cercheremo nelle prossime partite di fare punti per centrare la matematica salvezza. Dobbiamo rimboccarci le maniche e ritrovare la strada della vittoria. Martinez? Sta migliorando, oggi ha fatto un po’ di corsetta, con il Livorno non ci sarà, speriamo di recuperarlo quanto prima”.

  8. Ip Address: 87.7.11.110

    mi fa rabbia perdere i punti in questa maniera……………..

  9. Ip Address: 77.204.124.75

    io continuo a dire che entro 1 o 2 anni Morimoto sarà uno dei più forti giocatori d’europa, sbaglia si, ma per sbagliare ci devi essere…quando avrà solo un pizzico di esperienza in più saranno cazzi amari per le difese avversarie.

  10. Ip Address: 151.32.152.229

    Chiarezza, su Morimoto non è tanto un fatto di esperienza: gli manca l’istinto del gol, la cattiveria di far male, quello che trasforma gente come Inzaghi o Maxi Lopez una palla giocabile e fanno gol.
    Mori pensa troppo quando tira: si deve scordar ele lezioni di scuola calcio e seguire l’istinto. Spero che con la maturità esploda, perchè ha dei numeri, se no resterà un incompiuto.

  11. Ip Address: 87.7.11.110

    io lo vedo bloccato perde molto tempo a calciare in porta ha paura di sbagliare …
    l’anno scorso non era cosi era un fulmine, ovvio capita a tutti i giocatori giovani penso che fanno un anno si e uno no !!!!!

    lo vedo troppo teso, speriamo …..

  12. Ip Address: 87.7.11.110

    GRANDE MIHA GRANDE COSI SI FA…..

    Catania, il nervosismo di Mihajlovic
    “Il Derby di Roma? Non me ne frega un bel nulla”
    18.04.2010 17.36 di Claudio Colla

    Incalzato sull’inaspettato pareggio interno contro il Siena, uno stizzito Sinisa Mihajlovic risponde ai microfoni di Rai Sport: «Certo che non posso essere soddisfatto, ma abbiamo ancora ben tre squadre sotto di noi prima della zona-salvezza, Udinese, Lazio e Bologna: abbiamo sprecato tanto, persino un rigore, ma ancora una volta bisognerà guardare il bicchiere mezzo pieno, portiamo comunque a casa un punto contro una squadra ostica, che ha disputato una gran bella partita. Il Derby di Roma? Non me ne frega un bel nulla, io penso a salvare la mia squadra»

  13. Ip Address: 88.66.38.193

    Concordo con Morra&Barlassina per Morimoto
    aggiungo solo che deve imparare a tenere la tasta alta
    a volte mi da l’impressione che non sappia più
    neanche dovè la porta troppo indaffarato nel coordinarsi
    ecc ecc però ci mette l’anima questo glielo riconosco
    magari domenica prossima sarà lui a farci vincere
    io c’è lo auguro di cuore

  14. Ip Address: 87.11.21.20

    Salve raga’!!!
    Concordo anch’io su Morimoto, testa alta e non perdere “l’attimo fuggente”.
    Quando lo capira’ sara’ un grande calciatore!!!

    Raga’ serenissimo sono!!!

    Comunque e ovunque Forza Catania!!!

  15. Buon giorno a tutti pari in particolare la New Star. Mario come al solito mi hai fatto rivivere i bei momenti di quando ero presente in curva ! Grazie………. 🙂 …. Anch’io dico che morimoto e ancora giovane , e secondo me lui non segna perché ha paura di sbagliare! Queste purtroppo sono cose che succedono spesso quando si viene messi troppo in evidenza e quando vengono caricati di troppe responsabilità come aveva fatto u pecoraro all’inizio! Bisogna capirlo perché giovane e lasciarlo lavorare tranquillamente…………. Forza takaiuti ritorna quello dell’anno scorso con tranquillità!!

  16. Ip Address: 77.204.124.75

    Chiarisco meglio il mio pensiero su Morimoto, cioè perchè penso che tra un’anno massimo 2 sarà uno dei migliori attaccanti d’Europa.
    Lo scatto repentino, anche ieri nell’azione del rigore si è visto
    La posizione, perchè se lui è vero sbaglia, ma sbaglia perchè si fà trovare sempre all’appuntamento col gol, certi suoi gol anche quest’anno (vedi Parma) sono capolavori di posizione e scaltrezza.
    La sua umiltà, unica, ieri dopo il gol sbagliato(doveva tirare di prima) voleva morire, ma ieri il buon Taka a giocato al posto di Mascara ed a macinato km su km, ma all’appuntamento col gol anche se annebbiato c’era sempre.
    La personalità, ieri assumendosi delle responsabilità enormi voleva tirare il rigore.
    Buon ultimo a 21 anni!!!

    Riflessiopne personalissima, io lo terrei ancora o allora ad una squadra spagnola o inglese, ma solo in prestito o con diritto di riscatto minimo di 14 milioni.

    Perchè se giocatori di 28 anni valgono 18- 20 ml€ non vedo perchè lui no!!!

  17. Ip Address: 151.33.42.6

    buon pomeriggio popolo rossazzurro.

    un saluto agli amici …

    Ciao Chiarezza

    Concordo su quanto scrivi per Morimoto al 100%, e’ un ragazzo di grandi prospettive. Il pubblico Catanese era abituato a vederlo in campo in altri momenti quando cioe’ con grande tranquillita’ affrontava l’impegno in campo senza sentirsi “oppresso” dalle responsabilita’, segnava alla prima occasione ed era per tutti un campione in erba.
    Solo che e’il mondo e’ fatto cosi’, le persone sono cosi’. Da che mondo e mondo quando sei una “figura vincente” le persone ti acclamano e tutte si accodano al carro del vincitore, quando perdi e incominci a sbagliare le persone ti girano le spalle e chi prima ti applaudiva senza nemmeno capire il perche’, adesso ti fischia per lo stesso motivo.
    ieri allo stadio accanto a me c’era gente che criticava chiunque, e io mi tappavo le orecchie. Mio figlio me lo aveva detto prima di entrare :” Papa’ oggi non litigare con nessuno mi raccomando” , ed io zitto.
    Ad un certo punto mi dice : “Papa’ ma comu u ponu riri ca Morimotu e scassu?”

    FOZZA CATANIAAA!!!

  18. Ip Address: 79.2.41.144

    buonasera a tutti i tifosi rossazzurri della terra.

    un abbraccio ai componenti della new star.

    concordo con tutti quelli che dicono che morimoto sia un campione. secondo me ha solo bisogno di serenità. fino a gennaio ha giocato quasi tutte le partite e si sentiva titolare inamovibile, adesso il ragazzo vuol dimostrare di valere, e questa sua voglia lo tradisce. sono convinto che tornera’ quello di prima, anzi, meglio.

    dai takaiuki facci sognare!!!

  19. Ip Address: 79.2.41.144

    ….e poi, ragazzi, dovevamo salvarci e, direi che e’ quasi fatta. l’unico rammarico e’ che se avessimo vinto potevamo raggiungere altri traguardi. comunque u siena l’avi savvata!!! se acchiana! ahahahahahahahah!!!!

  20. Ip Address: 195.66.9.194

    Il campionato del Catania: a 4 giornate dalla fine abbiamo gli stessi punti della “stellare” stagione scorsa, abbiamo fatto più gol, ne abbiamo presi di meno ma abbiamo 6 punti sulla zona retrocessione mentre l’anno scorso ne avevamo 11.
    E’ il segno di un campionato molto equilibrato, magari livellato verso il basso, ma combattutissimo.
    D’altra parte ricordate cosa si diceva all’inizio? che con i soldi delle tv nella prossima stagione, data la separazione tra lega A e lega B, era FONDAMENTALE restare in A quest’anno.

  21. Ip Address: 79.10.3.72

    BUONA SERA A TUTTI
    Capitolo Moimoto:
    Ieri il ragazzo si è impegnato al massimo, lo comprova il fatto che è riuscito a procurarsi due rigori di cui uno lampante non è stato visto dall’arbitro.certo i puppetta incunu a panza ma su questo ragazzo credo fermamente.

    Capitolo Maxi Lopez
    Ha sbagliato un rigore , questo dimostra che è umano anche se ha fatto un curioso stranissimo record che in pochi hanno notato.
    Ha segnato per tre partite consecutive al minuto undicesimo (secondo più secondo meno) sulla porta destra del rettangolo di gioco, dalla stessa posizione dentro l’area di rigore con lo stesso piede destro.

    Adesso dimentichiamo questa partita e pensiamo a quella con il Livorno, squadra ormai retrocessa anche se la matematica dice ancora di no. Abbattiamolo e con esso ogni cucca e iettatore del nostro amato CATANIA

    AMO CATANIA E IL CATANIA

  22. Ip Address: 79.10.3.72

    Una critica assolutamente personale voglio farla.
    quando ero bambino compravo un fumetto, si chiamava l’uomo mascherato alias l’ombra che cammina. Cosa c’entra questo personaggio dei fumetti?? Criticatemi pure quanto volete, sarà una questione di pelle ma DEL VECCHIO non mi è mai piaciuto e continua a non piacermi, in campo sembra l’ombra che cammina, un ectoplasma, penso sia uno dei peggiori acquisti di LO MONACO. Il fatto che si sia infortunato e sia rimasto per tanto tempo fuori dal rettangolo di gioco non regge, in campo sembra un pesce fuor d’acqua, incapace di arginare o di costruire qualcosa di buono , tanto vale fare entrare a qualcun altro, peggio non potrà fare.

    Scusate era un rospo ca ci llaveva nda panza

  23. Ip Address: 151.33.42.6

    Ciao Beppe

    Tipo Moretti un ragazzo davvero interessante e con una grande voglia di mettersi in luce a differenza di Delvecchio. O Pablo Ledesma, che ieri quando e’ entrato in campo era piuttosto demotivato, ed il motivo e’ chiaro a tutti : uno come lui non puo’ stare in panchina anche in situazioni di emergenza. A quanto pare il buon Sinisa si voleva affidare all’esperienza di Gennaro … e Ledesma non e’ un calciatore che gli piace tanto. A dire il vero pero’, come dici tu, purtroppo, il vecchio Gennaro e’ solo l’ombra del buon calciatore che tutti ricordavamo.

    FOZZA CATANIAAA!!!

  24. Ip Address: 79.10.3.72

    A proposito degli incidenti di Roma, per sminuire la loro portata i giornalai si affrettano a definirli “tafferugli” tipo baruffe chiozzotte, o “leggeri accoltellamenti” come se ci fossero coltellate di prima e di seconda categoria. Si accettano scommesse, volete vedere che tutto finirà a tarallucci e vino?????????

  25. Ip Address: 151.33.42.6

    Dovrebbero solo vergognarsi, e’ uno schifo.
    Fosse successo anche solo un terzo di quello che e successo a Roma qui da noi, apriti cielo.
    Questo e’ un paese ridicolo, governato da gente ridicola.
    Altro che paese di poeti, navigatori e santi, per questo motivo gli italiani non sono visti bene in molte parti del mondo : un paese di “quaquaraqua”, per dirla come il grande Leonardo Sciascia.

    GRAZIE A DIO SONO CATANESE !

  26. Ip Address: 79.10.3.72

    Ciao Mario
    siccome si parla e non si fa niente a proposito dei panzotti al pistacchio sabato 8 maggio non prendere impegni tu e tua moglie perchè si va a mangiare

  27. Ip Address: 151.33.42.6

    Ok beppe …

    saluto gli amici rossazzurri collegati dall’australia (turi australia se ci sei batti un colpo), dal sudafrica, dagli stati uniti, dall’uruguay (ola amigo uruguay 887), un abbraccio a voi tutti dalla “LIOTRIA!”

    😀 😀 😀

  28. Ip Address: 77.204.124.75

    Buona sera a tutti, mi ero dimenticato di dire che quando Lopez ha sbagliato il rigore ho detto serenamente piccutu!!! Ma quando Taka non ha tirato sono schizzato dalla poltrona gridando ” ma vo [email protected] va” 😉

  29. Ip Address: 88.66.38.193

    buona sera a tutti

  30. Ip Address: 151.33.42.6

    Chiarezza

    Piccutu ? cioe’ = pi(cchi)c(ci)cu( curi)t(tantu)u(unni vai?)

    ahahahahahahahaha

  31. Ip Address: 77.204.124.75

    PICCATU hahaha

  32. Ip Address: 77.204.124.75

    ciao lux

  33. Ip Address: 79.10.3.72

    Ne ho lette e sentite tante ma “piccuttu” è la prima volta, troppu fotti, ahahahahahahahahha

  34. Ip Address: 88.66.38.193

    sarà un nuovo idioma franco-catanese
    a stare all’estero può capitare parlo per esperienza 🙂 🙂

  35. Ip Address: 87.13.130.172

    ciao a tutti ragazzi che allegria sta sera si doveva piangere per la perdita di 2 punti con il siena ahahahahahahahaha

    invece eccoci qui a ridere sopra posso dedurre solo che ormai siamo sereni e pacati perchè abbiamo raggiunto l’obbiettivo salvezza …..

  36. Ip Address: 213.197.81.130

    buona sera a tutti

  37. Ip Address: 83.103.74.23

    Buongiorno a tutti i tifosi rossazzurri.

    ……e come dice Beppe il Nonno: “””abbattiamo il livornooooooo!!!”””

  38. Ip Address: 79.5.104.54

    Baiocco a ITASPORTPRESS: “A Roma ancora episodi di violenza ma come sempre nessun provvedimento verrà preso”
    -Davide Baiocco, ex centrocampista del Catania, attualmente al Brescia, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it del momento della squadra etnea dopo il pareggio interno di domenica contro il Siena. “Mercoledì torno a Catania per una manifestazione di solidarietà importante (“Un goal per la solidarietà” ndc) in cui spero che la nostra presenza serva a riempire lo stadio. Per me sarà una emozione particolare tornare in campo al Massimino. Ho visto la partita di domenica contro il Siena, è stata una gara molto combattuta e il pari consegna al Catania un punto comunque importante per la salvezza che ormai è davvero vicina. Si è fatta sentire forse l’assenza di Mascara e Martinez ma chi è sceso in campo ha fatto bene. Resta un po’ di rammarico per il rigore sbagliato da Lopez che poteva chiudere la partita. Credo che la salvezza possa essere garantita già a 40-41 punti. Difficilmente credo che le ultime tre riusciranno nelle prossime giornate ad arrivare alla fatidica soglia dei 40 punti. Il Catania deve giocare con serenità senza pensare troppo a fare i conti – ha detto Baiocco – Se esulterei ad un gol realizzato al Catania col Brescia? Non potrei mai farlo perché dopo quattro anni in maglia rossazzurra ho grande rispetto per la piazza, per la squadra e per i tifosi. Il gesto di Totti? Mi è sembrato un po’ esagerato, bisogna interpretarlo bene perché lo ha fatto verso i suoi tifosi, personalmente non ci vedo cattiveria. Quello che non va assolutamente bene è ciò che è successo prima e dopo il derby di Roma. I tifosi delle due squadre romane non sono nuovi ad episodi di violenza. Anche quando andammo noi a Roma ci furono da parte loro episodi spiacevoli e non sono stati puniti. Penso che finirà come sempre e nessuno anche questa volta prenderà provvedimenti”.

  39. Ip Address: 79.5.104.54

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Terlizzi, vicinissimo il ritorno con l’agente De Nicola
    -Sondaggi, corteggiamenti, trattative. Siamo già in clima di calciomercato con giocatori pronti al grande salto o allettati da offerte vantaggiose da altri club. Ma le operazione importanti si fanno anche con gli agenti e allora basta azzeccare il professionista giusto ed ecco che l’ingaggio lievita e il contratto si prolunga come d’incanto. Finora il botto è stato quello di Mario Balotelli, attaccante dell’Inter, passato nelle “mani” di Mino Raiola, esperto e astuto agente. Si muove qualcosa anche a Catania con il difensore Christian Terlizzi che starebbe per firmare la procura con l’agente Claudio De Nicola, lo stesso che cura gli interessi di Guberti, Pesce e Paolucci, quest’ultimi due ex rossazzurri. Sarebbe un ritorno visto che Terlizzi in passato era seguito dallo stesso procuratore. Claudio De Nicola tra l’altro ha un buon feeling con l’ad etneo Pietro Lo Monaco e questo potrebbe anche consentire al buon Christian di prolungare col Catania il suo contratto (che scade a giugno 2011) dopo le ottime prestazione fornite nelle ultime gare. E pensare che proprio Terlizzi nel calciomercato estivo e invernale sembrava già con le valigie in mano. Durante la “vacatio” sulla carta nessun agente curava gli interessi del difensore rossazzurro o almeno il preparato Marco Piccioli seguiva le trattative dietro le quinte.

  40. Ip Address: 151.33.41.163

    Buon pomeriggio popolo rossazzurro.

    un saluto alla new star …
    Ciao mongibello.
    Ciao salvuccio, bentornato, come va ? 😉

    Grande Davide Baiocco, rimarrai sempre nei nostri cuori …

    FOZZA CATANIAAA!!!

  41. Ip Address: 79.5.104.54

    Ciao Catanista, tutto bene..incasinatissimo con il lavoro…!!!……kmq c’e l’abbiamo quasi fatta…e cosi anke quest’anno siamo tra le 20 squadre piu forti d’italia…..:)))))) un abbraccio ci sentiamo…ps: quasi sicuramente il 2 maggio sarò in curva nord a vederer la partita ct- rubentus…li voglio una bella vittoria per festeggiare una salvezza unica con il maggior numero di pnt fatto dal catania nel canpionato italiano ( a facci ri zenga..:)))……..) meno male accussi nu scuddamu definitivamente…e secondo me fra due sett sanremo a quota 46 pnt….io ci credo..:)))))))) ciao a tuttiiiiiiii……….e FOZZA CATANIA NEL BENE E NEL MALE…!!!

  42. Ip Address: 82.61.88.75

    Salve raga’!!!
    Tutto come previsto la decione del Giudice Tosel!!!
    Ho visto, tramite i giornali online, la foto di un ragazzo che con la mano si stringeva la gola perche’ gli usciva del sangue!!!
    Arsenale di coltelli in macchina!!! Un uomo accoltellato grave e non sappiamo piu’ nulla!!!
    Che schifo!!! Gli sfotto’ li posso ammettere ma irridere l’avversario mai!!!
    Buona giornata a tutti!!!

  43. Ip Address: 83.103.74.23

    Tosel è un venduto!!

  44. Ip Address: 151.33.41.163

    VENDUTO E UN COMPLIMENTO …

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu