Cavati i tre punti

 Scritto da il 26 Settembre 2019 alle 08:38  Aggiungi commenti
Set 262019
 

Il Catania incamera tre punti importanti che ci permettono di stare più  sereni in attesa della trasferta di Reggio dove dovrà mostrare i tanto agognati  miglioramenti in campo esterno.

Finalmente abbandonato il 3/5/2,  mister Camplone ritorna sul più collaudato  4/3/3 con Calapai e Pinto esterni, Mbende e Il recuperato Silvestri centrali. A centrocampo Rizzo e Welbek a far legna e proteggere Lodi, oggi in versione  Killer del calcio piazzato, mentre in attacco il solo Di Piazza punta centrale con a fianco Di Molfetta e Mazzarani.

Dalle prime battute si ritorna a vedere il Catania delle prime uscite, propositivo ed alto con Welbek sugli scudi a lottare e recuperare ed un convinto Calapai oggi irresistibile stantuffo sulla fascia destra.

Il gol quindi era nell’aria e dopo una mancata concessione di un sacrosanto rigore per il fallo subito da Di Piazza ed uno annullato per presunto fuorigioco dello stesso centravanti, Lodi su punizione a fil di palo insaccava alla destra del portiere. Sul finire del primo tempo Di Piazza trovava lo spazio in area per  calciare verso la porta, realizzando il secondo gol.

La ripresa iniziava con la Cavese che cercava di riaprire la partita avendo a disposizione un calcio di rigore che De Rosa falliva calciando sul palo. Cambi da entrambe le parti con Dall’Oglio, Llama e Curiale al posto di Rizzo, Mazzarani  e Di Piazza e poi Esposito e Di Stefano per Silvestri e Di Molfetta.

Dall’altra parte tra i sostituti abbiamo rivisto Russotto, ma la sua prestazione non è riuscita a modificare il corso della partita che al novantesimo ha visto il Catania andare sul 3-0 per un tocco di Marzorati su pressione di Curiale che spiazzava il portiere Bisogno e finiva la sua corsa nell’angolino.

Nei minuti di recupero altra perla di Lodi su punizione che manda in delirio il pubblico sugli spalti e fissa il risultato finale sul 4-0.

Finalmente usciamo senza subire gol per la seconda volta e, cosa più importante, ci piazziamo al secondo posto in classifica dietro Ternana e Catanzaro ed in compagnia della Reggina contro cui giocheremo domenica in esterna.

Godiamoci questa vittoria e cerchiamo di andare a Reggio convinti dei nostri mezzi, giocando a pallone  con la voglia di essere competitivi.

In conferenza post partita un Camplone soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi elogia tutta la squadra. “Il calcio semplice e veloce ti porta il pane a casa; vero che ogni  tanto perdiamo la testa e ci allunghiamo e dobbiamo migliorare in questo; siamo uno dei migliori attacchi ma dobbiamo fuori casa dare di più.

Questo è’ un campionato molto equilibrato e ci manca qualche punto fuori casa. Oggi tutti bravi solo nel secondo tempo abbiamo perso talvolta le distanze.”

Ciccio Lodi ha lodato la squadra in particolare Welbek che” è un ragazzo intelligente che vuol mettersi in mostra come Mbende. Una soddisfazione importante per i gol segnati ma le soddisfazioni personali vengono in secondo piano perché si deve pensare alla squadra.

Dobbiamo stare tutti a disposizione dell’allenatore che studia le partite e gli avversari. Da domani penseremo alla Reggina.”

Questa sarà la prova del nove che ci aspetta perché i granata rientrati dalla insidiosa trasferta di Terni dopo essere stati per lunghi tratti del match in vantaggio, vorranno  davanti al pubblico di casa conquistare tutta la posta a spese di una squadra blasonata ed in lotta per quell’unico posto che alla fine della stagione regolare,  consente di respirare il profumo della serie B.

Ci auguriamo soltanto che troveranno questo Catania opposto alla Cavese e che gli etnei abbiano la consapevolezza che la formazione calabrese è una delle più forti in assoluto del girone.

 

  27 Commenti per “Cavati i tre punti”

  1. Ip Address: 151.18.49.22

    Buongiorno a tutti ❤️💙 oggi mi piacerebbe parlare più che dei 50 goll di F. Lodi con la maglia rossazzurra , che della vittoria di ieri sera ,dove le sue punizioni sono delle vere magie complimenti………

  2. Ip Address: 151.34.206.27

    Gran bella partita. Lodi vero fuoriclasse e non mi meraviglio. Welbeck ha fatto una partita straordinaria senza mai fermarsi e recuperando un a serie infinita di palloni. Veramente in gamba.

  3. Ip Address: 176.200.205.14

    Mi aspettavo ieri una Cavese più garibaldina ma merito dei ragazzi di Camplone di averla soffocata. Questa personalità ci aspettiamo anche domenica prossima e speriamo che la squadra ci accontenti.
    Giochiamocela a testa alta a Reggio e poi sarà il campo a giudicare. Sarà una partita difficile ma il Catania con le squadre considerate quelle destinate alla promozione, ha sempre offerto prestazioni convincenti. Siamo da ieri sera il migliore attacco di tutta la serie C godiamoci questo primato seppure ritengo non durerà troppo. Comunque più di questo primato ci interessa il primo numerino a sinistra; quello dei punti in classifica.

  4. Ip Address: 62.2.176.13

    Dr. Jekyll e mister Hide

    4 ne ha prese e 4 ne ha date……………….questo CT non si smentisce mai!

    Bella partita, sugli scudi Welbeck, Rizzo e Calapai. Lodi……………ha giocato semplicemente da Lodi :mrgreen:

    Adesso le prossime due partite ci diranno chi siamo veramente.

    Forza CT e concentrazione massima!

  5. Ip Address: 5.88.99.173

    D’accordo con Catanese, giocare senza paura ed a testa alta e nel caso di risultato negativo uscire dal campo con un solo gol di scarto. Troppo equilibrio in questo girone ed alla fine è molto probabile che saranno i risultati degli scontri diretti a decidere la classifica finale. Rispetto alla sesta giornata dell’anno scorso la prima classificata ha già 3 punti in meno ed in assenza di squadre ammazza campionato è molto probabile che si continuerà con questa proiezione. Anche con due giornate in più la squadra che riuscirà a raggiungere 70 punti potrebbe anche ottenere la promozione diretta. Per la partita di ieri soddisfatto ma vedo un problema nel corridoio di sinistra in parte nascosto da Rizzo.

  6. Ip Address: 151.44.205.41

    Si Vincenzo d’accordo sul fatto che saranno gli scontri diretti ha determinare chi è il più forte , quest’anno l’asticella per la promozione in serie B sarà più bassa visto che ci saranno 5/6 squadre a contendersi il primato , volevo concludere con l’ennesimo sgarbo fatta alla nostra tifoseria quello dei divieto per andare ad assistere Reggina-Catania . Ditemi quello che volete ma questa storia dei divieti mi sa tanto di campionati falsificati , la cosa che non riesco a capire il perché solo al calcio Catania

  7. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:30b3:12c5:4133:15ca

    Premetto sono felice per la vittoria del Catania ma non mi basta a parte il fatto che è stata una partita in discesa grazie e soprattutto a due mundialgol di Lodi se un Ronaldo nella stessa partita avesse realizzato due gol all’incrocio dei pali come il nostro Ciccio tutte le testate giornalistiche ne avrebbero parlato esaltando semmai ce ne fosse bisogno le doti del campione, chissà mai cosa sarebbe successo senza l’errore dal dischetto dell’avversario. Poi magari si perde in malo modo e ricominciano lamentele mandiamo via questo l’allenatore fa schifo la squadra non ha un’anima e chi più ne ha più ne metta. Fortunatamente rispetto alle passate stagioni non c’è un Lecce o una juve stabia che ti sparano vittorie consecutive a raffica e questo ci consente di passare dallo stato di esaltazione a uno stato di sconforto.Secondo me ci sono troppe squadre più attrezzate di noi per salire di categoria per cui non mi illudo la vittoria sulla cavese era scontata abbiamo sconfitto il nulla sono bastate due squadre appena decenti e soprattutto non favorite per salire in B per umiliarci, la mia rabbia o delusione non deriva dalle sconfitte ma dal modo in cui si perde. Altra cosa che non condivido con alcuni di voi è che nonostante non siano stati fatti proclami quest’anno si ripetono le stesse cose degli anni passati, mettetevi un po’ nei panni dei tifosi del Bari il campionato di lega pro è difficilissimo oltre metà delle squadre che vi militano figurebbero alla grande in serie B e anche se si disponesse di un budget consistente niente in ogni caso è garantito vedi anche Casertana della scorsa stagione. Per il resto che dire spero di sbagliarmi anche perché il calcio non è una scienza esatta, il futuro prossimo di questa squadra dipende solo dal salto di categoria dubito che questa dirigenza possa sostenere spese senza ritorni in un campionato come questo dove ogni anno spariscono squadre che non possono sostenere tali spese. Al massimo saranno contenti coloro che preferiscono un Catania in eccellenza se tutto dovesse andare a rotoli, su lo Monaco esprimero’ per l’ennesima volta il mio pensiero non mi piace e non mi è mai piaciuto Pulvirenti anche a me piacerebbe che andasse via ma allo stato attuale sono gli unici personaggi che ci consentono di avere una squadra per cui tifare

  8. Ip Address: 5.88.99.173

    Gaetano, analisi e osservazioni che condivido. Riguardo alle aspettative metterei cento volte la firma di perdere 2 partite sue sei ed ottenere 12 punti. Se qualche squadra facesse meglio pazienza.

  9. Ip Address: 79.36.109.217

    credo che la maggior parte dei tifosi vorrebbe una Società piu vicina sia a loro che alla città, cosa che non avviene. Vedo altre realtà con presidenti e dirigenza che caricano squadre ed ambiente ma da noi ci si ricorda dei tifosi o per battibeccare o per coccolarli durante le campagne di abbonamento.
    Poi ad orologeria si passa da momenti in cui “Il Catania è tornato” a quelli di “Bambole non c’è una lira” ed allora ecco che la tifoseria vuole e pretende chiarezza.
    Basta con gli atteggiamenti di chi crede di essere il numero uno nel calcio e di vivere ancora Nel mondo degli anni sessanta. La società è andata avanti e cosi il calcio.
    Sono innegabili errori commessi in varie campagne acquisti e i muri alzati all-interno di Torre.
    Questo secondo me il problema e le richieste di un confronto che la proprietà non può rifiutare come deve evitare messaggi negativi verso la squadra ed i tifosi.
    Per ambire a traguardi serve entusiasmo e regalarlo alla città ed in primis alla squadra, Un proprietario stanco ammoscia la squadra che di certo ha bisogno di essere caricata in particolare alla vigilia di due trasferte pesanti e difficili..
    Critiche feroci tutte le proprietà le hanno subite e questa non è l’unica in Italia ed anche a Catania ci sono state come il buon Angelo Massimino potrebbe insegnare.

  10. Ip Address: 151.18.28.184

    Comunque ieri ho visto Ternana Reggina e onestamente non vedo tutta questa differenza tecnico tattica rispetto al Catania. È un campionato molto equilibrato che si deciderà alle ultime giornate. Il Catania spero nn sbagliarmi a tutte le potenzialità di farlo suo.

  11. Ip Address: 5.88.99.173

    Catanese tento di tradurre quanto dichiarato dal proprietario del calcio Catania ” sono stanco, non ho ricevuto alcuna offerta e mi considero tifoso”:
    1) nonostante la passione ed attaccamento ai colori rosso azzurri non ci sono i soldi per
    accontentare quello che la piazza o la situazione richiederebbe per fare le rivoluzioni;
    2) comunica in modo ufficiale che la società è in vendita;
    3) mi sono stufato di tutte queste chiacchiere che rendono più difficile la gestione di
    questa società.
    Lamenti che un presidente dovrebbe essere brillante e trasmettere entusiasmo ma non tieni conto qual’è il suo reale pensiero che va nella direzione opposta: Se avesse esternato entusiasmo e brillantezza somiglierebbe ad una ulteriore presa in giro e chi chiede confronti e chiarezza significa che non vuole capire come stanno veramente le cose, oppure gli fa piacere continuare ad essere preso in giro.

  12. Ip Address: 91.252.161.181

    Buona sera a tutti, commento riferito a Francesco Lodi. 29 maggio 2019 Catania-Trapani , semifinale amara per il Catania. Sotto di 2 reti e con il Trapani padrone del campo il Catania cerca affannosamente recuperare una partita compromessa, punizione a vicinissimo al dischetto del centrocampo Ciccio Lodi (e pochi come lui) nonostante il momento della partita ,riesce ad avere la lucidità e l’intelligenza di capire che c’è una possibilità di approfittare della errata posizione del portiere e con una parabola “perfetta” riesce a scavalcare il portiere e infilarla sotto la traversa. Talmente era inaspettata una conclusione del genere che il pubblico ci impiega qualche istante a capire che avevamo segnato. Nonostante la delusione per la qualificazione compromessa parlando con mio figlio nel ritorno dallo stadio gli dicevo che per me quel gesto tecnico valeva da solo il prezzo del biglietto. Magari penserete che sono un ignorante che si accontenta di poco, ma per me questo ragazzo che ho avuto il piacere di incontrare casualmente e disponibilissimo a spendere qualche parola, non ha avuto la fortuna dalla sua parte che gli avrebbe permesso di una carriera degna delle sue capacità. Sarà patetico dirlo ma Lodi in lega Pro e un lusso averlo in squadra.

  13. Ip Address: 5.88.99.173

    Fabio, Lodi è straordinario peccato che Lucarelli, Sottil e Novellino non l’hanno saputo gestire. Campione pare che qualcosa la sta facendo come farlo esprimere al meglio. Il gol fatto a Torino con la Juventus mi è rimasto impresso nella mente, ero allo stadio con un torinese juventino, Buffon è rimasto pietrificato non si aspettava che il pallone arrivasse da quella parte. Gioia indescrivibile vedere la faccia del mio amico e di tutti gli juventini che mi attorniavano.

  14. Ip Address: 151.82.114.130

    Buona sera a tutti ❤️💙 notizia dell’ultima ora Si dimette, il direttore sportivo, Cristian Argurio.a quando pare gli si è presentato davanti una proposta irrinunciabile va in una società blasonata in Croatia

  15. Ip Address: 2.38.241.34

    Buona sera a tutti,ho letto anch’io poco fa la notizia. Aldilà della proposta allettante di un club importante,ma può avere a che fare anche per le recenti vicende del Calcio Catania?

  16. Ip Address: 5.88.99.173

    Fabio chi ha mercato non accetta insulti gratuiti. Sentire che una parte della tifoseria lo definisce ectoplasma, inconsistente e fantoccio da la spinta ad alzare il telefono e rispondere ai club che da recente lo hanno cercato. Sotto il profilo professionale ed economico ha fatto un bel passo avanti ed ha dato una risposta chiara del suo reale valore. Vedrai che presto leggeremo i commenti della tifoseria che si tratta di una manovra della società come se il Catania comandasse lo Hajduk di Spalato per fare assumere Argurio.

  17. Ip Address: 151.82.114.130

    Fabio a questo punto mi vengono da pensare tante cose che preferisco non scrivere solo per evitare di sbagliarmi . comunque un in bocca al lupo a Cristian Argurio

  18. Ip Address: 37.159.110.119

    Scusate ma devo chiarire un punto argurio si è congedato ha ringraziato tutti ma non ha parlato di squadre europee….odore di epurazione come i 3 calciatori…..😡

  19. Ip Address: 5.88.99.173

    Argurio ha tolto il disturbo a chi lo contestava con parole pesanti con un contratto biennale con Hajduk Spalato decorrenza 1 ottobre 2019 ma sottoscritto nello stesso giorno del suo congedo. Squadra attualmente prima in classifica nel campionato di serie A croato e che gioca normalmente le coppe europee in quanto risulta sempre tra le prime tre classificate..

  20. Ip Address: 91.253.254.126

    Buongiorno a tutti, Vincenzo grazie per il tuo chiaro commento, da parte mia penso che non è utile pensare male a prescindere e di vicende esterne al calcio. Anche a me viene da pensare che su questa decisione influiscano le recenti polemiche. Anch’io ho una mia idea sulla questione, ma credo che sia stata presa in autonomia e in prospettiva professionale,in considerazione anche dell’aria ostile che si è creata intorno alla società.

  21. Ip Address: 5.88.99.173

    Fabio la straordinaria coincidenza della tempistica conferma la nostra idea. Argurio il 21 settembre legge gli insulti alla sua persona, il tempo di riflettere un attimo ed alza il telefono per sentire Bielanovic che da recente forse l’aveva cercato ed ha deciso di cambiare aria. Argurio se avesse avuto motivi di natura diversa li avrebbe già esternati ed agito molto tempo prima nei tre anni che è rimasto a Catania.

  22. Ip Address: 37.159.97.248

    Vincenzo perdonami ma non vedere sempre il bicchiere mezzo pieno ieri i tifosi avevano chiesto un incontro con un resp della società x arginare la frattura con la tifoseria di cui faccio parte anche io……nulla nonostante il capotreno nei giorni scorsi ha fatto capire il contrario….scusami ma il cielo su ct non è azzurro come sembra….ne riparliamo a breve saluti al popolo rossoaz.rro

  23. Ip Address: 5.88.99.173

    Aurelio ti rispondo per educazione per avermi chiamato in causa ma mi pare di aver parlato solo del caso Argurio e non su quello che chiede una parte della tifoseria che come ben sai non ne faccio parte.

  24. Ip Address: 84.227.169.140

    Argurio auguri in Croazia. Per me ha fatto un bel passo in avanti. Il motivo lo sa solo lui. Ma visto da fuori é un bel passo in avanti nellla carriera. Bravo!

    E non cercate sempre il pelo nel uovo😂😂😂

  25. Ip Address: 79.26.193.20

    personalmente Argurio è l’ultimo dei miei problemi. Io penso al Catania che oggi è chiamato a dare il massimo.iamo bene

  26. Ip Address: 151.38.200.146

    Solite partite di trasferta dopo più di un minuto già in svantaggio la Reggina nettamente superiore al Catania, noi non siamo neanche in grado di tirare in porta , solo un tiro di mazzarani adesso vediamo che succede nella ripresa comunque la difesa e preoccupante cosa che avevamo detto la stragrande maggioranza dei tifosi

  27. Ip Address: 151.38.200.146

    Terza sconfitta su sette partite ma dove vogliamo andare? Una partita che si poteva benissimo pareggiare, comunque andiamo avanti consapevoli della nostra mediocrità soprattutto in difesa

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu