Ci è mancata un po’ di fortuna

 Scritto da il 9 febbraio 2014 alle 17:43
Feb 092014
 

cassano

Parma e Catania finisce 0-0. Dopo un primo tempo senza emozioni, i Rossazzurri sfiorano il vantaggio a inizio ripresa ma il destro di Bergessio si stampa sulla traversa.Il Catania parte subito bene, pressando alto e andando a lottare su ogni pallone, schiacciando il Parma nella sua metà campo e va vicino al gol con Barrientos che servito da Castro scivola al momento del tiro, dando il tempo alla difesa di liberare. Passano pochi minuti e gli ospiti sfiorano ancora il gol con Bergessio che sfodera un tiro potentissimo che colpisce la traversa.
Gli Etnei non si fanno certo intimorire e ricominciano a pressare altissimo mettendo in difficoltà i padroni di casa che faticano a impostare il gioco, Il Parma prova a reagire ma gli ospiti continuano a mantenere alta la pressione e quando ripartono in contropiede danno l’impressione di poter creare pericoli a Mirante in qualsiasi occasione.

Dopo gli ingressi di Acquah e Palladino, Donadoni nel finale si gioca la carta Molinaro, mentre Maran risponde con Plasil e Fedato. Nonostantre i cambi,  il finale oltre a un gran nervosismo non regala grandi emozioni.

Si conclude a reti bianche il match del Tardini. Con gli etnei certamente più propositivi in avanti, il Catania ottiene il terzo pareggio consecutivo, la dea fortuna non è stata clemente con noi, peccato perchè si poteva spiccare il volo verso la salvezza.

Izco:  Piano piano stiamo prendendo fiducia e nonostante siamo ultimi in classifica oggi abbiamo fatto una grande partita e dobbiamo continuare così. Abbiamo avuto grandi occasioni ma oggi il pallone non voleva entrare e ci va bene il pareggio alla fine. Ora dobbiamo continuare così giocando bene e vogliamo arrivare carichi domenica prossima contro la Lazio.

Maran: Siamo soddisfatti per una prestazione maiuscola contro una squadra forte e che sta benissimo. Meritavamo qualcosa in più, abbiamo avuto diverse occasioni limpide e abbiamo preso due legni. Andiamo a casa con la consapevolezza di aver fatto una ottima gara, anche se dobbiamo cercare di raccogliere sempre il massimo in tutte le sfide, ma la strada è questa e lo dobbiamo sapere. Per limitarli abbiamo cercato di mettere un freno alle loro qualità, inserendo giocatori che potessero limitare il loro raggio d’azione.

Vicina la svolta?  Non abbiamo sprecato una occasione perchè la prestazione c’è stata, anche se meritavamo di più. Il Catania ha fatto vedere cose buone proprio in questo: è venuta a giocarsela a Parma e avrebbe meritato di più. Spero che in futuro avremo magari un po’ meno meriti e qualche punto in più

  9 Commenti per “Ci è mancata un po’ di fortuna”

  1. Ip Address: 87.18.67.109

    Peccato, peccato si poteva fare l’ho detto contro l’Inter, Livorno ed oggi il Parma, non vorrei che alla fine rimpiangeremo questi punti persi…. Spero di no.

  2. Ip Address: 78.86.139.71

    Ci è mancata un po’ di fortuna…Ci è mancata un po’ di fortuna… Nooo, abbiamo avuto la fortuna di giocare con una squadra alla nostra altezza tecnicamente ricca per certe invidualita’ ma scarsa (almeno oggi) per gioco di gruppo, perforabile. L’opposto del Catania, che ha offerto un’ottima prestazione pero’…au Maran, u vo capiri ca Castru non è cosa in quel ruolo. Dobbiamo segnareeeeeeeeee, mettere la palla nella rete. E facciamo giocare anche chi non è senatore, dai. Non c’è uno che sa tirare in porta. Non abbiamo attaccanti pero’ Maran provali i giovani. Abbiamo Keko, Boateng, a Fedato lo fai entrare al 91esimo… Avaia Rolando…

    Comunque, almeno adesso la squadra gioca al calcio e psicologicamente ed atleticamente siamo messi molto meglio.

    Inoltre, lo so che ancora non è in forma ma guardate che secondo me Leto non è proprio da buttare. Ha bisogno di tempo, che noi purtroppo non abbiamo.

    Infine, io sto con Peppe58, d’accordo con quello che ha detto.

    Un saluto a tutti.

  3. Ip Address: 176.206.102.184

    manca sempre chi la deve mettere dentro, il ko non arriva e la vittoria sfugge ,ma quanto tempo e che non vinciamo e un miraggio,manca sempre quella cattiveria in area da gladiatori ma si sparacchia sempre o fuori o addosso al portere

  4. Ip Address: 93.65.251.206

    La strada sembra quella giusta con sofferenza continua. Non e’ solo questione di fortuna, qualche giocatore rossoazzurro non e’ ancora decisivo come dovrebbe esserlo. Sono assai fiducioso e in primavera voleremo a salvarci con una splendida condizione atletica superiore a quella degli altri.
    Bravi ragazzi continuate a reagire. Bravo Maran, continui a lavorare sulla testa e fiducia in Fedato.

  5. Ip Address: 79.47.24.203

    Oggi ho visto un buon Catania. Ordinato ma sfortunato. Io mi mangiassi i manu quannu penso che non è’ arrivata una buona punta a gennaio. Con un floccari insieme a Bergessio, ad esempio,oggi la vittoria sarebbe stata certa. Bene Rinaudo, gran lottatore, era quello che i serviva. Adesso contro la Lazio per i tre punti.

  6. Ip Address: 128.66.121.221

    Intanto il Sassuolo perde speriamo

  7. Ip Address: 2.232.17.48

    anche oggi si doveva vincere peccato,ora con la lazio sara una gara difficilissima

  8. Ip Address: 93.58.125.139

    Ritengo necessario ed opportuno che il Presidente faccia benedire la squadra dal vescovo di Ctania e che regali un chilo di sale grosso ad ogni giocatore ed all’allenatore.
    Non ci credo ma un po’ di culo ci farebbe bene.
    Forza Catania
    ps. mi ricordo un 4a 0 con la Lazio

  9. Ip Address: 91.252.173.181

    Buongiorno a tutti

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu