Decide una prodezza di De Marco

 Scritto da il 14 aprile 2012 alle 08:00
Apr 142012
 

No, non si tratta di un nuovo attaccante in forza al Lecce, ma dell’arbitro Andrea De Marco della sezione di Chiavari che ancora una volta, secondo le mie personali pagelle settimanali, ha confermato di essere, insieme a Rocchi di Firenze, uno dei peggiori arbitri della serie A.

Era fine novembre del 2003 quando l’allora Presidente della Repubblica, il livornese Carlo Azeglio Ciampi, in maniera molto sincera e spontanea dichiarò : «Da tifoso del Livorno, prima di morire mi piacerebbe rivedere la mia squadra in serie A».

Non ci trovai nulla di male in quella dichiarazione, ma mi sembrò inopportuna e non mi piacque. Poco dopo, Il 7 dicembre, il Catania, per la 18^ giornata di campionato, si recava a Livorno, la squadra labronica era in lotta per la promozione (ben sei quell’anno !) il Catania occupava una buona posizione di classifica ed era molto vicino.

A dirigere quella delicata gara venne designato un giovane arbitro emergente.

Il Catania, perseguitato per tutta la gara da un arbitraggio troppo casalingo, sotto per un autorete di Giallombardo riuscì a ribaltare il risultato e a passare in meritato vantaggio, ma venne raggiunto sul 2-2 al 95’ da Protti che trasformò un calcio di rigore inesistente, concesso per un presunto fallo avvenuto, come ben dimostrarono le immagini televisive, oltre un metro fuori area. Quella partita non l’ho più dimenticata, quel giovane arbitro emergente si chiamava Andrea De Marco della sezione di Chiavari.

Alla fine della stagione il Livorno arrivò terzo e fu meritatamente promosso in serie A, al Catania, in seguito a un arbitraggio discutibilissimo in Catania-Fiorentina 1-1, fu negata la possibilità dello spareggio per la promozione, la Fiorentina fece appena quattro punti in più dei rossazzurri e battendo nello spareggio il Perugia ritornò in serie A dalla C2 in sole due stagioni.  Appassionato ed esperto di calcio, come ho fatto per tutti gli arbitri, De Marco l’ho continuato a seguire assegnandogli, ogni volta che arbitrava, i miei voti personali. Per lui, nei miei giudizi, sempre più ombre che luci.

Coinvolto inizialmente nell’inchiesta Calciopoli del 2006, non venne rilevato nulla di rilevante a suo carico nel relativo procedimento della giustizia sportiva. Giorno 11 marzo 2012, arbitrando la gara Milan-Lecce, terminata 2-0, ha raggiunto il prestigioso traguardo di 100 gare dirette in Serie A, recentemente ha diretto in maniera sufficiente la gara del 25 marzo 2012 fra Juventus e Inter, ma il suo curriculum è anche pieno di mostruose sviste.

Per esempio, dopo la partita Siena-Roma del 5 ottobre 2008 venne criticato ferocemente da tutta la stampa sportiva per gli enormi errori compiuti a sfavore della Roma, come i due rigori clamorosamente negati (proprio lui che li concede con estrema facilità) e le due espulsioni per Philippe Mexes e Cristian Panucci.

Il Catania con lui, tanto per usare un eufemismo, non è particolarmente fortunato,  è stato battuto per ben 9 volte in 22 gare dirette e ha subito numerose espulsioni, tanti calci di rigore contro e una valanga di decisioni a sfavore. Ricordo, per esempio, un altro suo allucinante arbitraggio in Cosenza-Catania 3-1.

Da tifoso, dopo aver visto Bellusci ammonito dopo il primo fallo e Delvecchio graziato per un chiaro fallo su Barrientos, spero che non diriga più la nostra squadra e che il Presidente Pulvirenti si attivi affinché questo arbitro sia inserito nella lista dei direttori di gara non graditi al Catania.

Non è mia abitudine scaricare su gli altri le responsabilità personali, ma in questo caso mi sento di dire che espellere il portiere a tre minuti dalla fine per proteste, dopo averlo frettolosamente ammonito, è stato un capolavoro di squisita psicologia. Una vera prodezza di De Marco che, se non cambierà di sicuro le sorti del campionato del Lecce e del Catania, ha determinato la vittoria dei salentini.

Il Lecce mi è persino simpatico e i suoi tifosi mi fanno anche tenerezza.

Il lavoro di Serse Cosmi e dei suoi ragazzi è ammirevole, stanno tentando in tutti i modi di evitare la retrocessione sul campo nella speranza che questa, arrivando dalla Giustizia Sportiva, serva a non essere penalizzati nel prossimo campionato di serie B.

Non possiamo fare finta di niente, si rassegnino i tifosi del Lecce che il prossimo anno vedranno la serie A solo dai canali di Sky o Mediaset. Il reo confesso Andrea Masiello ha commesso il gesto infame dell’autorete in Bari-Lecce 0-2, mica in Bari-Vattelapesca ! Ha dichiarato di essere stato avvicinato da un emissario del Lecce e questi è stato identificato. Pertanto, fino a quando non cambieranno le regole della responsabilità oggettiva, il Lecce non ha scampo, sarà penalizzato e quindi se riuscisse nel miracolo di evitare la retrocessione sul campo non potrebbe lo stesso rimanere in serie A.

Ci sono rimasto male però, molto male. A circa un quarto d’ora dalla fine l’Inter pareggiava, la Roma pareggiava, l’inguardabile Napoli era sotto con l’Atalanta e il Catania si trovava a soli 2 punti dal quinto posto. Poi non ho capito cosa è successo.

Come può una squadra che gioca in casa, in vantaggio per 1-0, a tre minuti dalla fine prendere una rete in contropiede ? Come si può concedere un contropiede a una squadra che ha proprio nella velocità di Muriel una delle poche e note armi ? Subito il pareggio, con il portiere espulso, perché la squadra, sapendo di essere senza portiere, anziché mantenere il pari nei 3 minuti finali si è buttata scriteriatamente in avanti e ha subito un’altra rete in contropiede ?

A tutto non riesco a dare una risposta logica.

Ho detto più volte e ho sempre ripetuto che non ho mai creduto nella possibilità che il Catania potesse raggiungere l’Europa League, però ci speravo. Alla vigilia del campionato avevo inserito la nostra squadra dall’ottavo al dodicesimo posto, sono il primo ad essere deluso, amareggiato e dispiaciuto di aver avuto ragione.

Rimane da difendere con le unghie l’ottavo posto, rimane il traguardo dei 50 punti fissato dalla società e non è detto che il Catania riesca a raggiungere gli obiettivi.

A prescindere dalle inevitabili penalizzazioni che infliggerà fra meno di un mese la Giustizia Sportiva, l’ incredibile corsa del Lecce (21 punti nel ritorno uno in più di quanti ne ha fatti il Catania) ha fatto salire l’attuale quota salvezza a ben 41 punti e se nella prossima gara i giallorossi dovessero battere il Napoli, la terz’ultima in classifica, a cinque giornate dalla fine, potrebbe anche essere il Genoa ma con ben 36 punti in 33 gare. A questo punto la quota salvezza diventerebbe ancora più alta, cioè 42 punti. Tutto ciò significa che a partire dai 40 punti del Palermo in giù tutte le squadre devono stare con gli ben occhi aperti.

Ammesso che riesca a superare il Napoli, le velleità del Lecce si dovrebbero spegnere all’Olimpico contro le ambizioni europee della Lazio e a Torino contro i sogni della Juventus che vede sempre più vicino il traguardo del tricolore.

Comunque, in questo momento c’ è poco da scherzare. Il Napoli mi ricorda un noto gruppo musicale per il quale l’Italia finiva a Bari. Per gli azzurri si potrebbe dire NAFIALO, ovvero il Napoli finisce a Londra. Dopo l’eliminazione in Champions League gli azzurri sono scomparsi, svuotati nella testa e nelle gambe hanno subito ben 16 reti nelle ultime 6 partite e incassato tre sconfitte consecutive e Mazzarri “chianci chianci” non ha saputo trovare i rimedi adatti.

Ritenevo il Napoli di arrivare facilmente al terzo posto, ma il Napoli non c’è più e mi sono clamorosamente sbagliato. Alla squadra di De Laurentis non resta che tutelare la dignità, e devono evitare la quarta sconfitta consecutiva se non vogliono miseramente perdere anche quella.

Il Catania chiuderà la 33^ giornata di campionato sfidando lunedì sera il Cagliari sul neutro di Trieste. Montella e soprattutto i giocatori devono capire che la delusione data ai tifosi è stata troppo forte. Dopo due pareggi di prestigio contro Napoli e Milan sono arrivate due orribili sconfitte con squadre modeste come Chievo e Lecce, il tutto fa due miseri punti in quattro gare !

Contro il Cagliari bisogna far a tutti i costi risultato, mancano ancora sei giornate i punti a disposizione sono 18 e (anche se in linea del tutto teorica) per la salvezza potrebbero non bastare nemmeno 45 punti. In Francia lo scorso anno il Monaco, perdendo sole 12 partite, è retrocesso con 44 punti !

Per favore cambiamo subito pagina, mi scoccerebbe, dopo aver sognato l’Europa, nella prossima gara casalinga al Massimino contro la pericolosissima Atalanta sentire il pubblico gridare….

“Fuori i c… tirate fuori i c…”.

 

  69 Commenti per “Decide una prodezza di De Marco”

  1. Ip Address: 86.214.239.176

    Buongiorno a tutti pari!!
    Ciao Prof, leggerti è sempre un piacere, ma hai veramente nel tuo pc tutte queste statistiche? perchè se no, se esistesse ancora Lascia o raddoppia ti potevi presentare sulla storia del Catania!!

    Ecco il passaggio che più mi turba nel tuo articolo:

    Come può una squadra che gioca in casa, in vantaggio per 1-0, a tre minuti dalla fine prendere una rete in contropiede ? Come si può concedere un contropiede a una squadra che ha proprio nella velocità di Muriel una delle poche e note armi ? Subito il pareggio, con il portiere espulso, perché la squadra, sapendo di essere senza portiere, anziché mantenere il pari nei 3 minuti finali si è buttata scriteriatamente in avanti e ha subito un’altra rete in contropiede ?

    A tutto non riesco a dare una risposta logica.

    Ma mi chiedo c’è veramente una risposta logica? io credo che sia questione di MENTALITA’ abbinata a fatti episodici, almeno lo spero, perchè a differenza di altre volte non me la sento per i tre minuti finali dare tutta la colpa a Montella!! o ad altro!!

  2. Ip Address: 94.166.155.124

    Buongiorno a tutti.

    Ottimo articolo Prof.

    Non ci crederai Tino ma prima che iniziasse la partita contro il Lecce dissi a mio figlio: questo signor De marco non mi piace; e gli raccontai proprio di quando diresse la partita di Livorno con il famoso rigore per un fallo commesso un metro fuori dall’area.. come te, non sono riuscito a darmi una spiegazione logica sui minuti finali giocati contro la squadra salentina, mi piace pensare che siano stati solo due minuti di follia generale… la partita contro il Cagliari ci farà capire dove vuole arrivare il Catania alla fine di questo campionato.

    Forza Catania!

  3. Ip Address: 79.51.179.12

    buongiorno a tutti fratelli della costa rossazzurra ciao tino allora come ben tu scrivi ci dobbiamo preoccupare del direttore di gara . una cosa non mi spiego riguardo suazo a giocato la sua partita con la sua nazionale a fatto gol e a catania lo tengono in programma defaticante ma a che gioco si gioca un saluto a catanista e chiarezza 😉 😉 😉

  4. Ip Address: 95.250.106.147

    Buongiorno a tutti,Tino,penso siano doverosi i complimenti per la fattura dell’articolo,tu,Mario e Marcello,date una buona occasione per interagire in questo sito,non ho ancora avuto modo,di leggere meglio Dario,vi fanno eco,i post di chi interaggisce,cito Vittorio,anche perchè,non sempre condivido i suoi,ma non significa che non apprezzi,anzi,quello di oggi,il n. 1,lo condivido al 100%.

    Su De Marco,penso che sia uno dei peggiori arbitri della categoria professionisti,ma non per carenze tecniche,ma bensì,per la sua supponente arroganza e ancor di più,influenza esterna,il caso calciopoli,ne è una dimostrazione,anche se,non sono emerse 😯 fatti tali,da inibire il suo operato.

    Nella fatti specie della partita tra il Catania e il Lecce,i fatti più evidenti,”il calcio di rigore,il gol del pareggio,e l’espulsione diCarrizo”,penso che siano in linea con il regolamento,però,fossero state a parti inverse,tali decisioni,avrebbero avuto stessa sorte?

    Il comportamento durante la gara di De Marco nei confronti dei giocatori del Catania,è stato in egul misura come quello avuto nei confronti dei leccesi? Non penso proprio,perciò,a pensar male si fa peccato,ma a volte ci si azzecca.

    Per quanto riguarda l’analisi della sconfitta di mercoledì,convengo con tutti voi,cioè,per i minuti finali di follia individuale,non si può imputate la sconfitta al lavoro di gruppo,o al tecnico.
    Il Calcio,è fatto anche di episodi,a volte favorevoli,a volte sfavorevoli,perciò,anche se con dispiacere,quelli sfavorevoli vanno accetti.

    P.S.

    Siccome sono stato tirato in ballo,devo rispondere.
    Per quanto riguarda i “saluti particolari”,io non conosco nessuno se non virtualmente in questo sito,di persona conosco e frequento,con piacere, Mario,per me,persona speciale e di fine intelligenza e Joe,anche se ci siamo visti di presenza una sola volta,è persona che apprezzo,per il resto,ho solo una conoscenza astratta,perciò interagisco solo virtualmente e parlando quasi esclusivamente di calcio,perciò,non posso scendere nel personale,ne in positivo,ne in negativo,sarebbe da parte mia presuntuoso oltre che sbagliato.
    Qualsiasi siano le discussioni in questo sito,vertono escusivamente sul lato calcistico.

    La cosidetta “preferenza nei saluti”,in certi casi,è solo per una maggiore “affinità” di dialogo,opinioni,o simpatia nell’interagire,diciamo che,è un modo più folcloristico di salutarsi,questo non significa che il saluto per gli altri sia meno importante,perciò,evidenziare questa cosa,come se fosse una mancanza di riguardo per gli altri,mi sembra eccessivo,d’altronde,anch’io spesso ho letto dei saluti in modo specifico da parte di quasi tutti,ma non ho mai soppesato la cosa.

  5. Ip Address: 79.56.105.172

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito. Leggo solo adesso i vostri graditi post.
    Vittorio ti ringrazio dei complimenti, magari tu stenterai a crederci, ma chi mi conosce personalmente lo sa bene, Annualmente compilo un robusto quadernone cartonato, quasi un registro, il massimo della pezzatura in commercio, sul quale maunalmente trascrivo risultati, classifiche e appunti sui campionati italiani di Serie A, Serie B e lega Prof, inoltre sulle massime divisioni dei campionati di Germania, Spagna, Inghilterrra e Francia e sulle competizione europee. Per finire in un piccolo spazio ho anche risultati e classifiche di pallavolo e pallacanestro maschile.
    Condivido con quanto scrivi in chiusura di tuo intervento, essenzialmete è una questione di mentalità.

  6. Ip Address: 79.56.105.172

    Ciao Mario in quella famosa partita di Livorno che noi non possiamo dimenticare e tu hai rammentato a to figlio De Marco fece un grosso favore al Livorno e dopo quella partita ha anche fatto carriera, secondo me immeritata, ma è soltanto un mio giudizio, suffragato, però dai fatti i quali hanno dimostrato che è fra i peggiori arbitri.

  7. Ip Address: 79.56.105.172

    Ciao Angelo, su Suazo ieri sera ho espresso anch’io le tue perplessità. Ciao Peppe, quasi tutti noi ci conosciamo in maniera virtuale, anche se alcuni interventi ti danno subito alcune indicazioni sulla personalità. Ma chi ti ha mai rimproverato per i saluti particolari ? Spesso noi tutti salutiamo qualcuno in modo particolare, ma ciò è legato a circostanze e situazioni, a me sembra ( e di questo sono contento) che in questo sito ci sia il massimo dell’educazione e del rispetto per tutti. Personalmente ti apprezzo moltissimo e leggo con molto piacere tutti i tuoi interventi.

  8. Ip Address: 79.51.179.12

    a questo punto dopo due sconfitte io dico rimaniamo con i piedi per terra e andiamo a trieste per cercare di prendere i tre punti forza catania sempre ciao peppe58 😉 😉

  9. Ip Address: 79.56.105.172

    Certo che le nostre tastiere spesso ci fanno brutti scherzi. Rileggendo il mio post n. 5 manualmente e non maunalmente e essenzialmente e non essenzialmete.
    A più tardi, adesso c’è la serie B

  10. Ip Address: 95.238.6.182

    Salve raga’!!!
    Pubblico questa notizia, per dovere di cronaca, anche se sappiamo che zio Petrus se ne andra’!!!
    14-04-2012 Lo Monaco, rottura sempre più profonda con Pulvirenti

    ORE 14.43 – Autore: Redazione T.C.C.

    In queste ore è trapelata la notizia che Pietro Lo Monaco si è dimesso da amministratore delegato della Segea, società di capitali costituita per la costruzione e la gestione del Centro polifunzionale di Torre del Grifo la cui massima carica è stata rilevata da Antonino Pulvirenti. Rottura che, a questo punto, si fa sempre più profonda con il presidente del Catania. (TuttoCalcioCatania.com)

  11. Ip Address: 2.38.178.187

    Buonasera a tutti! Belli e brutti!!
    Mentre combatto la mia ardua competizione con pc e software vari (la spunterò, ne sono certo..) mi lascio andare ad un commento piccolo ma doveroso.
    Non tutti ci conosciamo personalmente, ciascuno di noi esprime la propria opinione su questo e su altri siti in maniera autonoma e democratica; mi accosto al post di Peppe, che saluto, (in modo particolare o meno questo non importa..) e credo sperando di ben interpretare il suo pensiero, che il riferimento sia legato al precedente articolo e non mi sembra sia riferito a te Prof.
    Caro Peppe, lasciami dire, le persone garbate e intelligenti tengono conto delle opinioni di ognuno dandone il giusto peso e tenendo per se ogni opportuna considerazione…. mi hai capito vero? 😉

  12. Ip Address: 95.250.106.147

    Ciao prof.non ha importanza chi ha fatto l’osservazione,però,hai compreso(ne ero sicuro) il concetto.Ti ringrazio per l’apprezzamentoche,è ricambiato.
    Ciao Angiluzzu 😉 per te,il saluto sarà sempre particolare,anche quando non lo scrivo. 😉

  13. Ip Address: 95.250.106.147

    Ciao Marcello 😉 scrivevamo in contemporanea,ho afferrato 😉 e tu ci hai azzeccato in pieno. 😆

  14. Ip Address: 2.38.178.187

    Ok!
    Adesso torno in trincea…. 🙄
    Mario, ho intravisto una mail, appena posso ti rispondo. Saluti!

  15. Ip Address: 79.51.179.12

    grazie peppe per questo sei ricambiato fratello dal cuore rossazzurro 😉 😉

  16. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti…..
    Scusate l’assenza prolungata dal sito per motivi familiari!!!!!
    FINALMENTE IERI E’ NATO IL NIPOTINO 😀 😀 😀 😀 😀 son diventato nonno….
    ritornando all’argomento calcio, la squadra deve vincere contro il Cagliari non per l’Europa che ormai siamo cosi lontani da questo obbiettivo salvo penalizzazione di Udinese, Lazio e Napoli ma per dare conforto e tranquillità ai tifosi e arrivare almeno ai 50 punti promessi dal ns. caro NINO….
    Domani mattina sarò in viaggio verso Dublino per motivi di lavoro e non posso guardare le partite fortuna mia che il Catania gioca Lunedì……
    Giorgio a proposito di Lo Monaco ha già un accordo in tasca con il Napoli per la prossima stagione, e chi se ne frega :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Morto un papa se ne fa un altro 😈 😈 😈

  17. Ip Address: 85.41.235.41

    Incominciano i sotto rifugi, le smentite stile Lo Monaco :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Sulle colonne de La Nazione, troviamo una lunga intervista a Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, più volte accostato alla Fiorentina come possibile erede di Corvino: “Non mi aspettavo questa situazione per i viola, ma sono convinto che la squadra si salverà. Io alla Fiorentina? L’ho sempre detto e lo ripeto: Firenze è una piazza incredibile, dove ci sono i presupposti per fare qualcosa di importante. Ora penso solo al Catania e a finire questa stagione, per il mio futuro vedremo”

  18. Ip Address: 79.51.179.12

    auguroni nonno joe forza catania sempre 😉 😉

  19. Ip Address: 79.56.105.172

    Ciao Joe, tanti, tantissimi auguri.

  20. Ip Address: 85.41.235.41

    Grazie Angelo….

    MORTE MOROSINI, rinviate tutte le gare di calcio dalla A a quelle dilettanti
    14.04.2012 17:25 di Redazione ITA Sport Press

    Sospesi tutti i campionati di calcio per la morte di Morosini a Pescara. E’ questa la decisione presa dalla Federcalcio che ha deciso di rinviare le partite in programma in questo week end dopo aver stabilito in un primo momento il minuto di silenzio

  21. Ip Address: 85.41.235.41

    Grazie Prof…

    MORTE MOROSINI, ritardi soccorsi in campo per auto vigili parcheggiata male
    14.04.2012 17:10 di Redazione ITA Sport Press

    La morte del giocatore del Livorno Piermario Morosini ha sconvolto il mondo del calcio. Lo sfortunato giocatore che ha avuto in campo un arresto cardiaco è stato subito soccorso dal medico sportivo della squadra amaranto. Ma c’è un particolare davvero incredibile per quanto riguarda l’arrivo dell’autoambulanza. Un auto dei vigili urbani di Pescara parcheggiata all’ingresso del sottopassaggio che consente l’ingresso dei mezzi di soccorso al campo ha impedito al mezzo di soccorso di entrare subito nel terreno di gioco dello stadio Adriatico. Per spostarla i vigili del fuoco hanno dovuto sfondare il cristallo e spostarla a mano. Tutto questo ha causato un ritardo tra i 3 e i 4 minuti. Tutto questo documentato dalla foto scattata da Giulio Carota.

  22. Ip Address: 79.56.105.172

    Purtroppo è successa una cosa orribile: il calciatore venticinquenne del Livorno Piermario Morosini è morto in seguito ad un arresto cardiaco. Il giovane centrocampista si è sentito male al 31′ del primo tempo durante Pescara-Livorno, trasportato d’urgenza in ospedale per un arresto cardiaco, purtroppo non si è salvato.
    Voglio sottolineare una cosa il Pescara, nonostante una serie di arbitraggi scandalosi, è ancora in lotta per la promozione diretta in serie A, stava perdendo per 0-2, stava attaccando e aveva sfiorato più volte la rete, eppure i calciatori del Pescara e il suo allenatore, Zeman, visto lo sconforto dei calciatori del Livorno hanno chiesto l’immediata sospensione di una gara che, con il Livorno in quelle condizioni, avrebbero sicuramente vinto.La Lega ha ordinato l’immediata sospensione di tutti i campionati, pertanto oggi e domani non si giocherà.
    Due venti giorni fa, alla vigilia di Pescara-Bari è morto , sempre per un infarto, il preparatore dei portieri del Pescara, Franco Mancini, la Lega ha negato il rinvio al Pescara che, in condizioni psicologiche non adeguate, è stato superato in casa dal Bari per 2-1. Di fronte alla morte ci vuole sempre rispetto, in quell’occasione la Lega non ne ha avuto. Spero di poter il prossimo anno applaudire al Massimino il Pescara e il suo grande allenatore.

  23. Ip Address: 79.51.179.12

    dispiaciuto per quello che e accaduto a questo giocatore che riposi in pace vivissime condoglianze ai familiari

  24. Ip Address: 79.56.105.172

    Joe mentro stavo scrivendo hai dato la triste notizia. Ho saputo dei tre o quattro minuti di ritardo, non so dire se sono stati o meno determinanti, io dico di no.
    Purtroppo ha appreso che il calciatore in famiglia aveva avuto dei gravi lutti per la stessa causa e aveva una sorella molto malata. Mi chiedo: non sarebbe il caso di sottoporre tutti gli atleti a controlli ancor più rigorosi di quelli attuali?

  25. Ip Address: 79.51.179.12

    prof sono in sintonia con te sarebbe doveroso avere dei controlli piu elevati

  26. Ip Address: 79.56.105.172

    A tutti un caro saluto e un buon fine serata.

  27. Ip Address: 95.250.106.147

    Buon pomeriggio a tutti,nonno Joe,tantissimi auguri 😉 😆 😆 😆

  28. Ip Address: 95.238.6.182

    Salve raga’!!!
    Auguri al nonno joe!!! 😉 😉 😉
    Buon viaggio nella verde Irlanda, piena di belle ragazze!!! 😉 😉 😉

    Ormai zio Petrus (ha o aveva interessi economici a Catania e altrove) e’ andato, lo ringraziero’ sempre per quello che a fatto con il Calcio Catania.
    Come scrive joe “morte un Papa se ne fa un’altro”!!!

    Forza Cataniaaaaaaaaaaaa!!!

  29. Ip Address: 88.66.2.76

    già strano che tu ti senta tirato in ballo beppe58
    io non ti ho nominate
    e ammettilo che i tuoi saluti PARTICOLARI avevano lo scopo di dispezzare le persone
    a mmia pò culu non mi pigghi

  30. Ip Address: 95.250.106.147

    Dispiace sempre quando succedono tristi eventi del genere,per quanto riguarda i presunti 3-4 minuti di ritardo,anch’io penso che non abbiano influito,poi,dipende a che cosa sono riferiti e a paritre da quando.
    Un arresto cardiaco,porta conseguenze al cervello per mancanza di ossigeno,però fino a 6 minuti si ha la possibilità di riprendere la situazione,anche se possono portare gravi conseguenze i minuti di mancanza di ossigeno al cervello,un esempio?La semi paralisi di Bossi.

    Come dice il prof,forse già esistevano delle anomalie nel ragazzo,ma se così fosse,quali e come,i controlli sono stati fatti?
    Come dice Zeman,forse c’è troppa farmacia all’interno degli spogliatoi,troppa tecnologia nelle palestre.

    Tanto per fare un esempio banale,30 chilometri di TapisRoulant,qualsiasi regolazione di pendenza che,gli potrai dare,non sarà mai,come 30 chilometri di fondo sul terreno con pendenze originali. la crescita e il potenziamento muscolare,sarà sempre differente l’uno dall’altro,meglio il secondo dal il primo.

  31. Ip Address: 95.238.6.182

    So che i giocatori e gli sportivi in genere prima dell’attivita’ agonistica devono superare gli esami di idoneita’ specifici.
    Dispiace a tutti gli sportivi che succedono nel 2012 queste cose.

    Che riposi in pace!!!

    ULTIM’ORA
    14 aprile 2012 18:11
    Morto Morosini, stop a campionati
    (ANSA) – ROMA – Stop a tutti i campionati di calcio nel fine settimana, dopo la morte del centrocampista del Livorno Piermario Morosini. Lo ha deciso la Federcalcio. La sospensione delle competizioni, ha annunciato il direttore generale della Figc Antonello Valentini, entra immediatamente in vigore a partire da Milan-Genoa che era prevista al Meazza alle 18.00.

  32. Ip Address: 95.250.106.147

    Lux,non sono io che mi sento tirato in ballo,ma sei tu che ha evidenziato i “saluti particolari”,e siccome io sono uno di quelli che li fa,è giusto rispondere,però,visto che non sono io solo a farli,mi puoi spiegare perchè se li faccio io ti senti disprezzato e preso per il culo e se li fanno altri invece no?

    ‘Appoi,’tantu ‘ppì ‘chiariri,’iù ‘non ‘pigghiu ‘ppò ‘culu ‘a ‘nuddu,’è ‘viri ‘cà ‘iù ‘ù ‘pani,’non ‘mù ‘mangiù ‘dò ‘cozzu.

    Tu non mi conosci,come io non conosco te,mi sempra che da un pò di tempo non sono più intervenuto a nessuno dei tuoi commenti,non vedo perchè tu lo debba fare con me,ma ribadisco.’viri ‘cà ‘non ‘sugnu ‘sciauni.

  33. Ip Address: 95.238.6.182

    Ciao Lux e Peppe58!!! 😉 😉 😉
    Lux, come giustamente dice Peppe58 non ci conosciamo di persona e quindi alcune considerazioni possiamo capirle male.
    Dai “nu fa a cosi”!!! 😉 😉 😉

    Il Catania non giochera’ Lunedi con il Cagliari.

    Lutto nel mondo del calcio per la scomparsa di Piermario Morosini – Campionati sospesi

    Il Calcio Catania condivide il dolore che scuote il mondo dello sport per la tragica scomparsa del giovane calciatore Piermario Morosini, colto da malore nel corso dell’incontro Pescara-Livorno e deceduto poco dopo in ospedale. Dirigenti e collaboratori della società, tecnici e giocatori della prima squadra e del settore giovanile rossazzurro esprimono profondo e sincero cordoglio. La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha sospeso tutte le gare di tutti i campionati: non si disputa il trentatreesimo turno del torneo di Serie A.

  34. Ip Address: 88.66.2.76

    senti peppe 58 io al contrario di te sono verace
    tu sei solamente viscido
    non tu scuddari e ccu chistu ti salutu

  35. Ip Address: 82.55.66.80

    Grazie a tutti per gli auguri…..
    mi dispiace che sono capitati in un giorno triste come questo.

    Lux, mi dispiace che te la prendi cosi male con Peppe che ritengo una brava persona educata e rispettosa, penso la stessa cosa anche nei tuoi confronti, quindi rimango male per le parole usate nei confronti di Peppe, lo sai che in questo sito c’è stato sempre il rispetto reciproco che non dovrebbe mai mancare per nessun motivo.

  36. Ip Address: 95.250.106.147

    Lux,dietro una tastiera è facile offendere,almeno che,non sai il signignificato della parola viscido,parola volgare ed offensiva.
    Io al contrario di te,non ti ho insultato,anche perchè,se devo fare qualcosa del genere,preferisco farla,’taliannu ‘ì ‘cristiani’ ‘ndà ‘l’occhi.
    Comunque,con la risposta che hai dato,ti sei qualificato da solo.
    Spero da quì,in futuro,di poterti ignorare.

  37. Ip Address: 95.250.106.147

    Chiedo scusa a tutti i frequentatori di questo sito,che pur non volendo,hanno “dovuto” assistere a una diatriba squallida.Scuse da parte mia.

  38. Ip Address: 79.51.179.12

    joe mi associo al tuo post n. 35

  39. Ip Address: 79.51.179.12

    peppe non penso che devi chiedere scusa a qualcuno anche perche non ritengo che ai mancato di rispetto a nessuno una buona serata e forza catania sempre nel bene e nel male la buona serata e per tutti non escludendo a nessuno 😉 😉

  40. Ip Address: 86.214.239.176

    Prima di tutto un augurone a NONNO JjOE, che effetto ti fà?
    Poi oggi quell’orribile incidente capitato a Morosini, mi ha fatto molto riflettere ed anche per questo che in punta di piedi ma alla mia maniera entro sulla discussione, tra Antonio e Beppe, Ora come dice Lux in termini poco eleganti, poteva dire a me in giro non mi prendi, ma noi catanesi siamo focosi ed allora ci esprimiamo ” a mmia pò culu non mi pigghi” ora dico la discussione sui saluti era finita, perchè sei dovuto intervenire ?

    “Siccome sono stato tirato in ballo,devo rispondere.” ,
    quando anche tu dici:anch’io spesso ho letto dei saluti in modo specifico da parte di quasi tutti,ma non ho mai soppesato la cosa”. allora Lux si rivolgeva a molti ma nessuno è intervenuto in modo cosi specifico come hai fatto tu” cos’è una forma per fare polemica o per non restare mai indietro?

    Ora che i saluti che fai insieme a Mario Me frati ri ca e me frati ri na :mrgreen: :mrgreen: hai ragione tu, risposta : ma anche tu!!

    a volte anch’io li trovo folkloristici, ma non me ne frega più di tanto, hai notato che molte volte Joe, Marcello, ed altri sono d’accordo con me? Mi hai mai visto chiamarli in ballo per difendere la mia idea? NO MAI!!

    Poi quella frase di Marcello mi hai capito vero e tu di rimando c’hai azzeccato in pieno, non ti sembra un pochettino presa per il culo? in italiano rende la cosa forse meno volgare? ora senza offesa e facciamoci una risatina sopra :mrgreen: :mrgreen: poichè oggi di litigare non mi va proprio, e quando dico le cose le dico sempre con chiarezza!!

  41. Ip Address: 2.193.177.30

    Auguri vivissimi Joe.
    Peccato che c’è stato di mezzo un episodio triste e sconvolgente come la morte di un giovane calciatore.

  42. Ip Address: 95.250.106.147

    Vittorio,sono io che faccio polemica?
    Adesso direi,ma tu che ci azzecchi,oppure fai l’avvocato difensore di Lux,io sono una persona abbastanza rispettosa degli altri,però,non voglio essere tirato per i capelli,o insultato,perchè posso essere abbastanza maleducato anch’io,di che cosa ti stai lamentanto,ho per caso mai sindacato sul tuo modo di confrontarti con chi ti è più gradito,oppure quando dici:

    ” hai notato che molte volte Joe, Marcello, ed altri sono d’accordo con me? Mi hai mai visto chiamarli in ballo per difendere la mia idea? NO MAI!!”

    Mi spieghi il nesso della tua frase con la discussione? Forse dovresti dare una chiave di lettura più chiara.

    Non solo ho chiesto scusa per la discussione che si è creata,arrivi tu e mi critichi,chi ti ha dato questo diritto?

    Ancora una volta,come facevi in passato,mi stai giudicando,ma tu mi conosci? E io,l’ho mai fatto con la tua persona? Nei tuoi confronti,ho sempre discusso i post inerenti al calcio,mai la persona.
    Non mi sembra che a questo punto io ci possa fare una risatina sopra.

    Dici che non ti va di litigare,ma ti sei messo in mezzo su una cosa che non centravi prendendo le parti di uno anzichè essere imparziale,non hai neanche apprezzato la mia correttezza sul fatto che,quando ritengo che hai ragione su una cosa che hai postato,lo dichairo apertamente.

    Adesso basta!!!! Non ti permettere più ne tu ne altri di giudicare la mia persona e se non vi è gradito il mio saluto,potete benissimo farne a meno.

    Posso solo dire,che in questo sito,ho avuto modo di litigare,solo con te e Lux,anzi,più voi con me che io con voi.
    Pur avendo,in certe situazioni avuto parere discordante con altri,c’è sempre stato un confronto leale,corretto ed educato,con il resto delle persone in questo sito.

    Comunque,mi sono rotto le scatole,soprattutto perchè non posso confrontarmi di presenza,dietro una tastiera non vale un tubo parlare di certe cose.
    Per finire… ‘l’omu,’non ‘sì ‘misura ‘ppà ‘lunghizza….’ma ‘sì ‘misura,’ppà ‘sustanza e dietro un p.c.non si può misurare ne l’uno,e ne l’altro.

  43. Ip Address: 95.250.106.147

    Siccome sono incazzato e imbestialito come un animale,mi allontano per qualche giorno,non vorrei sbagliare e dire cose che poi in futuro possa pentirmene,in questo momento prenderei il computer a martellate.Un saluto a tutte le persone,che hanno inteso il mio modo di essere.

  44. Ip Address: 2.38.178.187

    Buongiorno a tutti! Belli e brutti!!
    Sistemazione PC in dirittura d’arrivo, in serata dovrei tornare ad essere abile ed arruolato… 🙄
    Auguri Joe!!
    Mi spiace in un week-end colmo di tristezza per gli eventi a tutti noti dover tornare su una querelle che non può lasciarmi indifferente.
    Vittorio, sei entrato nel merito, come ho certamente fatto io nella frase che citi, ma non sei stato, a mio parere, interamente obiettivo.
    Ribadisco che dei saluti particolari m’importa poco, anzi nulla, come vedi di norma generalizzo sempre per non dimenticare nessuno, mi spiace che invece tu non abbia sottolineato la frase di Lux “io tengo conto solo delle opinioni di Chiarezza e in parte di Catanista e pó restu aviti vogghia”, come dire, alla catanese: a mia di tia non mmi nni futti nenti….
    L’anno scorso anche io e te abbiamo avuto un alterco sulle risposte date e non date, ne abbiamo parlato come sempre in maniera cordiale e siamo qui ancora oggi a discutere altrettanto cordialmente del nostro Catania.
    Noi non ci conosciamo ma nè io nè tu ci siamo mai permessi di giudicarci reciprocamente o di attribuirci appellativi quali “sei un berluscones”; a me questo è capitato e tu lo dovresti ricordare.
    Per quanto mi riguarda sono intervenuto solo in merito a quella frase che, a mio parere, risulta infelice all’interno di un contesto come questo generalmente pacifico e cordiale.
    Nessuna presa per i fondelli a nessuno, di norma non lascio mai le cose “impinte”, anzi, come vedi, mantengo ancora sufficiente memoria e lucidità per potermi esprimere con chiarezza come bene fai anche tu.
    Per finire mi trova indissolubilmente d’accordo la frase che dice: “non e ca uora pi tannigghia ri palluni m’hai acchiappari che cristiani…. assolutamente….”, basta dare il giusto peso alle cose.
    Saluti a tutti e a presto.

  45. Ip Address: 80.183.90.46

    Buongiorno ragaì!!!
    Qui Napoli e dintorni, cielo coperto e temperatura freddina.

    Raga’, purtroppo siamo dietro una tastiera (non ci conosciamo per niente) e qualunque cosa venga scritta viene travisata.
    Ora dico a tutti cerchiamo di calibrare bene le risposte che diamo senza offendere nessuno.

    Buona Domenica a tutti e forza Catania!!!

  46. Ip Address: 80.183.90.46

    Serie A in campo il 25/4: slitteranno due turni

    Si sta valutando la possibilità di fare slittare il 33/o turno di campionato, rinviato per la morte di Piermario Morosini, al prossimo fine settimana, e il 34/o proprio al 25 aprile

  47. Ip Address: 79.51.179.12

    buongiorno a tutti fratelli della costa rossazzurra ciao giorgio e marcello dispiace quando nascono delle discussioni al’interno del sito perche qui siamo tutti una famiglia anche se e virtuale ma amiamo tutti la stessa maglia per delle frasi dette con poca riflessione ci sono delle cose piu importanti in questa vita siamo di passagio non ameregiamocci piu di tanto un saluto rossazzurro a tutti nessuno escluso forza catania sempre 😉 😉

  48. Ip Address: 79.56.105.172

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito. Povero Morosini, ha avuto una vita disgraziata, segnata dal dolore e il destino non gli ha concesso nemmeno di realizzare il suo cammino.

  49. Ip Address: 80.183.90.46

    Ciao Angelo e Prof. 😉 😉 😉
    Vero Angelo, scriviamo in questo sito per discutere della squadra che amiamo.
    Ci sono altre cose della vita che ci amareggiano e trovare pochi minuti per discutere della propria squadra del cuore e condividerle con gli altri e’ bellissimo!!!
    Leggendo la storia personale di Piermario Morosini, sfortunato perche’ aveva gia’ perso i genitori e un fratello. Adesso con la sua scomparsa e’ rimasta sola la sorella disabile.
    Il destino a volte e’ micidiale con delle persone quindi viviamo questa breve vita in santa pace.

  50. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari, :mrgreen: :mrgreen:
    L’altro giorno dicevo che questo è un sito di simpatici canuti,che mai vogliono restare indietro nell’ultima parola :mrgreen: :mrgreen:

    Ciao Marcello d’accordo con te ma il mio post rivolto a Beppe era solo per dirgli che poteva non rispondere come hanno fatto tutti a Lux per la questione dei saluti o farlo in maniera soft tanto Lux non aveva fatto ne nomi ne niente, anche se….. :mrgreen: :mrgreen: Riguardo alla tua frase, lo citata perchè la risposta di Beppe ci siamo capiti dice tutto e niente, ed allora uno la puo’ interpretare come vuole,……..Lux la interpretata in un certo modo!!!

    Beppe, non capisco questo tuo modo da “mafiosetto” ad ogni alterco cominci sempre a minacciare di botte e quant’altro, anche se tu potessi avere ragione, e ne dubito, ti metti dalla parte del torto, io per esempio con te ho solo e sempre disquisito di calcio, mai ho parlato di politica, mai di condizioni di vita e soprattutto anche litiganto per vedute sempre sportive, si sono stato a volte sarcastico……ma fà parte del mio carattere, e poi da quando ti ho detto non lo faro’ più, mai più lo fatto, anche se a volte ne ho avuto la tentazione, Ora si ti ricordi bene anche a me hai minacciato botte e quant’altro, ma siccome conosco bene virtualmente Mario da anni e lui come Joe mi parlano bene di te, c’è qualcosa che non capisco in questi tuoi atteggiamenti, non mi sembra che si addicono a quello che mi dicono,
    Guarda che quello che sto postando non centra niente con la querelle di ieri, ma solo alle tue paventate minacce ………….poi ognuno la pensa come vuole.,
    poi per il fatto che ha litigare con te sono io, ti contraddici , anche tu puoi essere sarcastico, invece di inveire!!

  51. Ip Address: 79.56.105.172

    Ciao Giorgio, hai perfettamente ragione, viviamo questa vita in santa pace perchè è tutto passeggero. Un buon pranzo a tutti.

  52. Ip Address: 31.188.45.161

    Buon giorno a tutti Pari . Auguri joe, carusi non v’acchiappati!!!!!!! La morte di Morosini e sconvolgente e mi ha lasciato senza parole………..

  53. Ip Address: 86.40.185.170

    Buon pomeriggio a tutti…… (salutare è buona educazione) noi siamo abituati cosi 😉 😉 e non è presa per i fondelli, a me piace sempre farlo…..

    Dublino cielo sereno con un bel sole, ho lasciato l’Italia sotto la pioggia…..

    Grazie a tutti gli amici per gli auguri …..

  54. Ip Address: 86.40.185.170

    Morosini: disputa Lega-club sul recupero
    Far slittare le giornate in blocco o soltanto quella rinviata
    15.04.2012 19:34 fonte: ANSA

    (ANSA) – ROMA, 15 APR – Far slittare in blocco il campionato o recuperare la giornata rinviata ieri per la morte di Piermario Morosini alla prima data utile: i dirigenti della Lega di Serie A e quelli delle squadre si stanno confrontando su queste due ipotesi e, a quanto si apprende, al momento non c’e’ unanimita’. L’idea della Lega e’ quella di conservare la sequenza originale delle partite, mentre alcuni club si appellano al regolamento secondo cui le gare rinviate vanno disputate nella prima data utile (25 aprile).

  55. Ip Address: 80.183.90.46

    Buonasera !!!
    Ciao joe!!!
    Ho letto che la verde Irlanda e’ al “verde”!!!
    Si sente la crisi li

    Ancora non si sa se affronteremo il Cagliari subito o l’Atalanta.

    Sogni rossoazzurri a tutti!!!

  56. Ip Address: 95.245.15.240

    Buongiorno raga’!!!
    Qui Napoli e dintorni, cielo parzialmente coperto con il sole, temperatura buona.

    Buona giornata a tutti!!!

  57. Ip Address: 79.27.11.71

    Un buon pomeriggio a tutti i tifosi. Anche il calcio è lo specchio del bruttissimo momento che sta attraversando l’Italia. Ancora non si sono messi d’accordo su come e quando recuperare la giornata sospesa per la morte di Morosini.
    Non sappiamo se la prossima gara il Catania la disputerà al Massimino contro l’Atalanta o a Trieste contro il Cagliari, anche se questo, con tutti i problemi del Paese, è un falso problema.

  58. Ip Address: 79.51.179.12

    BUONASERA A TUTTI FRATELLI DELLA COSTA ROSSAZZURRA CIAO GIORGIO E PROF UN SALUTO A PEPPE58 FORZA CATANIA SEMPRE 😉 😉

  59. Ip Address: 79.51.179.12

    PROF MI ACCODO AL TUO POST 😉 😉

  60. Ip Address: 79.51.179.12

    CATANIA LO MONACO RAFFREDDA LA PISTA FERNANDEZ POTREBBE ARRIVARE DIAZ

  61. Ip Address: 79.27.11.71

    Un caro saluto a tutti i tifosi. Ciao Angelo, Dopo accurati controlli medici ancora non si conoscono le cause della morte di Morosini. Parlerò dell’argomento nel mio prossimo articolo. Il calcio, dopo il dramma, è sconfinato nel ridicolo: in Lega hanno litigato in maniera furiosa per la data del recupero della giornata sospesa, vergogna!

  62. Ip Address: 79.27.11.71

    Le ultime notizie dicono che domenica si svolgerà regolarmente la 34^ giornata, quindi Catania-Atalanta e poi il 25 aprile si recupererà la 33 giornata con Cagliari-Catania a Trieste, ma in quella data la Triestina è impegnata in casa !
    Una buonaserata a tutti.

  63. Ip Address: 79.51.179.12

    VERO PROF CE VERAMENTE DA VERGOGNARSI UNA BUONA SERATA A TUTTI ANCHE SE STASERA SIAMO IN POCHI 😉 😉

  64. Ip Address: 95.245.15.240

    Salve raga’!!!
    Ciao Angelo e Prof.!!! 😉 😉 😉
    Mondonico alla radio mana’ mana’ ci ha incluso nella lotta per non retrocedere!!! 😐 😕 :mrgreen:

    Catania p.43
    Lecce p. 34

    Il nostro cammino;
    Catania-Atalanta
    o viceversa
    Cagliari_Catania
    Palermo-Catania
    Catania-Bologna
    Roma-Catania
    Catania-Udinese

    Dobbiamo proprio essere sfortunati ma 7 punti almeno li facciamo!!! 😈 😈 😈

    Il cammino del Lecce;
    Lecce-Napoli (spero si siano riposati i “tre tenori”)
    Lazio-Lecce
    Lecce-Parma
    Juventus-Lecce
    Lecce-Fiorentina
    Chievo-Lecce

  65. Ip Address: 95.245.15.240

    Gazzetta dello Sport
    Calcio
    Ufficiale: 33ª di A il 25 aprile Nel weekend il 34° turno

    Ufficiale: 33ª di A il 25 aprile
    Nel weekend il 34° turno
    MILANO, 16 aprile 2012

    Catania-Atalanta 34 di A

    Cagliari-Catania il 25 aprile 33 di A

  66. Ip Address: 82.50.95.240

    Buonasera a tutti.

    Ciao Angelo, Prof., Giorgio, e tutti gli altri.

    Mondonico dovrebbe sapere benissimo quando è tempo di tacere.
    Checchè se ne dica, con 43 punti, il Catania è salvo.

    Sempre e ovunque, forza Catania!

  67. Ip Address: 95.245.15.240

    34ª GIORNATA
    Sabato 21
    ore 18: Chievo-Udinese
    Parma-Cagliari
    ore 20.45: Napoli-Novara
    Catania-Atalanta

    Domenica 22
    ore 12.30: Fiorentina-Inter
    ore 15: Catania-Atalanta
    Cesena-Palermo
    Genoa-Siena
    Lazio-Lecce
    Milan-Bologna
    Parma-Cagliari
    ore 20.45: Juventus-Roma

    33ª GIORNATA
    martedì 24
    ore 18.30: Atalanta-Chievo
    Cagliari-Catania (a Trieste)

    mercoledì 25
    ore 12.30: Novara-Lazio
    ore 15: Lecce-Napoli
    Palermo-Parma
    Roma-Fiorentina
    Siena-Bologna
    Udinese-Inter
    ore 18: Cesena-Juventus
    Milan-Genoa

  68. Ip Address: 95.245.15.240

    SERIE A TIM
    VARIAZIONE PROGRAMMA GARE E RECUPERO 14ª GIORNATA RITORNO
    15ª GIORNATA RITORNO
    Sabato 21 aprile 2012 ore 18.00 PARMA – CAGLIARI
    Sabato 21 aprile 2012 ore 20.45 CATANIA – ATALANTA
    14ª GIORNATA RITORNO(*)
    Martedì 24 aprile 2012 ore 18.30 ATALANTA – CHIEVO
    Martedì 24 aprile 2012 ore 18.30 CAGLIARI – CATANIA (a Trieste)
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 12.30 NOVARA – LAZIO
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 15.00 LECCE – NAPOLI
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 15.00 PALERMO – PARMA
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 15.00 ROMA – FIORENTINA
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 15.00 SIENA – BOLOGNA
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 15.00 UDINESE – INTER
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 18.00 CESENA – JUVENTUS
    Mercoledì 25 aprile 2012 ore 18.00 MILAN – GENOA
    (*) Orari fissati in ottemperanza alle previsioni della Circolare UEFA 48/2011 (CU LNPA n. 8 del 20 luglio 2011)
    PUBBLICATO IN MILANO IL 16 APRILE 2012
    IL PRESIDENTE
    Maurizio Beretta
    213/611

  69. Ip Address: 95.245.15.240

    Salve raga’!!!

    Sogni rossoazzurri a tutti e forza Catania!!!

    Ripeto le partite del Catania;

    Quindicesima giornata del girone di ritorno – Sabato 21 aprile alle 20.45 – Catania-Atalanta

    Quattordicesima giornata del girone di ritorno – Martedì 24 aprile alle 18.30, a Trieste – Cagliari-Catania

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu