DEDICATO AI NOSTALGICI

 Scritto da il 28 gennaio 2011 alle 12:10
Gen 282011
 

NEL SEGNO DEL PAREGGIO L’ANNO DELLA PROMOZIONE NELLA MASSIMA SERIE DI MILAN E CATANIA

 19 Settembre ’82, pareggio di rigore al Cibali

Alla seconda esperienza in B, il Milan cominciò con due pareggi consecutivi, uno dei quali a Catania.

Fu sorprendentemente in salita l’avvio del secondo campionato di B per il Milan. La squadra di Ilario Castagner, scelto dal presidente Farina per riportare subito in massima serie il diavolo, dopo un 2-2 a San Siro contro la Sambenedettese, pareggiò al Cibali contro il Catania di Gianni Di Marzio. Partita non facile.

 

Gli etnei si affidavano in avanti alla coppia Cantarutti-Crialesi, il Milan rispondeva con Jordan e Damiani (migliore in campo) di punta, Verza e Battistini in appoggio con mansioni offensive. Dopo un primo tempo equilibrato, in avvio di ripresa l’arbitro romano Menegali assegnò un rigore ai rossoneri. Dagli undici metri Franco Baresi (foto sotto) spiazzò Sorrentino portando in vantaggio il Milan.

 

Sembrò il preludio al primo successo stagionale dei rossoneri ma 7’ dopo il direttore di gara indicò nuovamente il dischetto ma questa volta nell’altra area di rigore. Battuta di Mastalli: palla da una parte e Piotti dall’altra e in tribuna, tifosi in visibilio. Castagner provò a rinforzare la fase di spinta, mettendo forze fresche (Cuoghi per Romano) ma il risultato non cambiò più fino alla fine.

 

Alla fine della giornata, in testa alla classifica della cadetteria si trovava, unica a punteggio pieno dopo due partite, l’Atalanta. Ben presto, tuttavia, il Milan avrebbe preso il volo, avviandosi ad un comodo ritorno in serie A. Il Catania, invece, per tornare in massima serie, avrebbe dovuto disputare gli spareggi contro Como e Cremonese. Anche nel secondo confronto di serie B disputato al Cibali tra Catania e Milan si confermava il risultato di parità (due anni prima era finita 2-2).

 

 Domenica 19 settembre 1982
Cibali, Catania
CATANIA-MILAN 1 – 1                           
Reti: 52′ rig. Baresi II, 59′ rig. Mastalli

CATANIA: Sorrentino, Ranieri, Mosti, Giovannelli, Chinellato, Mastropasqua, Gamberini, Mastalli, Cantarutti, Crusco, Crialesi (58′ Morra) – All.: Di Marzio
MILAN: Piotti, Tassotti, Evani, Icardi, Canuti, Baresi II, Romano (71′ Cuoghi), Battistini, Jordan, Verza, Damiani – All.: Castagner
Arbitro: Menegali

  19 Commenti per “DEDICATO AI NOSTALGICI”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Peppe 78

    Bergessio era il passato dell’anno scorso !!!! giocava nel S. Etienne in francia non ha fatto bene ha segnato pochi gol, adesso vale poco non so se può essere l’innesto giusto per il catania !!!!!!!

  2. Ip Address: 93.46.24.112

    Ciao joe
    Credo tu sappia come la penso riguardo a bergessio, ma sta notizia è saltata fuori dal nulla.
    Ergo…

  3. Ip Address: 93.46.24.112

    Buongiorno anche a chiarezza

    Fiorentina, piace ancora Bergessio ma il Catania è in vantaggio
    28.01.2011 13.03 di Antonio Vitiello

    Dalla Francia rimbalzano indiscrezioni sulla pista che conduce la Fiorentina all’attaccante del Saint-Etienne, Gonzalo Bergessio (26). E’ il quotidiano “L’Equipe” a sostenerlo. La squadra viola non avrebbe ancora accantonato l’ipotesi di portarlo in Italia e affidarli il ruolo di vice-Gilardino. Il giocatore piace molto anche al Catania.

    chiarezza dice scansatini, io dico: Mah!!!

  4. Ip Address: 93.46.24.112

    Chiarezzaaaaaaaaaaaaaaaaa Joeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    Catania, per Bergessio affare chiuso nella notte
    28.01.2011 12:56 di Redazione ITA Sport Press articolo letto 167 volte

    E’ Gonzalo Bergessio, attaccante argentino del Saint Etienne, il primo rinforzo per il Catania. La trattativa si è sviluppata nella notte con l’ad etneo Pietro Lo Monaco che ha virato decisamente sull’ex punta del San Lorenzo. La firma del giocatore sarebbe già stata apposta sul contratto e il giocatore sarà rossazzurro oggi o al massimo lunedì.

  5. Ip Address: 90.12.104.80

    Spero che se sia vero Simeone sappia quello che fa, lui certamente lo conosce meglio di me, in Francia lo hanno letteralmente buttato nel cesso!!

  6. Ip Address: 93.46.24.112

    Chiarezza a questo punto spero solo che come tanti altri calciatori anche lui non si sia ambientato in francia e invece si ambienti qui da noi (sempre se come pare arriverà).
    Faccio solo un esempio per farmi coraggio ahah 🙂
    Henry alla giuventus
    E questo è solo un esempio

  7. Ip Address: 93.46.24.112

    Catania, per Bergessio l’ad Lo Monaco tace per il momento
    28.01.2011 13:37 di Redazione ITA Sport Press

    Contattato telefonicamente dalla nostra redazione, l’ad del Catania, Pietro Lo Monaco non ha voluto dire nulla sulla trattativa in corso per l’acquisto della punta Gonzalo Bergessio. Conoscendo le abitudini del direttore, questa sua chiusura sa di affare già fatto o che sta per chiudersi. Nelle prossime ore seguiranno ulteriori aggiornamenti.

    Quando Lo Mo ha degli obiettivi pronti a firmare tace sempre, come tace sempre proprio sugli obiettivi che si propone

  8. Ip Address: 95.247.69.182

    X BATTERE IL MILAN CI VUOLE IL SOSTEGNO DI TUTTA LA CITTA’ E DI TUTTI NOI.

  9. Ip Address: 95.247.69.182

    MARCO CUOMO A CENTROCAMPO, PRIMA STAGIONALE X LUI.

  10. Ip Address: 93.46.24.112

    Catania, Ledesma: “Con le nostre armi possiamo battere il Milan”
    28.01.2011 14:05 di Livio Giannotta articolo letto 21 volte

    Non è impossibile battere il Milan. Il centrocampista del Catania Pablo Ledesma crede nella grande impresa e analizza il delicato impegno di domani sera allo stadio Angelo Massimino. “I nostri tifosi daranno un importante contributo, so che dovrebbe esserci il tutto esaurito, questo è di fondamentale importanza per noi, consapevoli che avremo una spinta in più. Come procede il lavoro con Simeone? C’è differenza rispetto alla metodologia di Giampaolo. Non è prevista la marcatura a zona con il nostro nuovo allenatore, ci chiede grinta, determinazione e non aspettiamo le mosse dell’avversario. Piuttosto c’è l’intento di pressarlo alto, preferiamo giocare sul collettivo. Il Milan è una grandissima squadra, chiaramente quando affronti compagini dal tasso tecnico così elevato bisogna disputare la partita perfetta. Loro possono castigarti in qualsiasi momento e non soltanto gli attaccanti possono considerarsi temibili. Ma noi siamo il Catania e proveremo a rendergli la vita difficile sfruttando le nostre armi. Parma è stata messa in archivio ma ripartiamo da quanto di buono evidenziato al ‘Tardini’ a prescindere dal risultato. In più adesso abbiamo avuto una settimana di tempo completa per preparare al meglio la prossima gara. Ce la giocheremo, abbiamo la necessità di fare punti”.

    Ma invece di parlare perchè non pensate a sgobbare???

  11. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao ragazzi,
    mancava solo la “lavandina” si è rotta 2 anni fa….

    l’abbondanza non ha mai fatto male, meglio di Antenucci sicuro….

  12. Ip Address: 93.46.24.112

    Catania, i convocati di Simeone per il Milan
    28.01.2011 14:27 di Redazione ITA Sport Press articolo letto 38 volte
    Fonte: calciocatania.it

    Al termine di un’intensa seduta d’allenamento, svolta in mattinata a porte chiuse a Torre del Grifo e seguita dalla conferenza pre-gara di Pablo Ledesma (a breve disponibile nella Sezione Interviste), il tecnico del Catania Diego Simeone ha convocato 18 giocatori. Prima chiamata stagionale per il centrocampista e capitano della Primavera Marco Cuomo, che indosserà la maglia numero 29. Rossazzurri in ritiro dal pomeriggio, in vista della sfida in programma domani alle 20.45 allo stadio “Angelo Massimino” contro il Milan, valida per la terza giornata del girone di ritorno del Campionato Serie A Tim 2010/11 (andata 18/09/2010, Milan-Catania 1-1: pt 27′ Capuano, pt 45′ Inzaghi).

    Questi gli atleti a disposizione:
    Portieri –
    21 Andujar, 1 Kosicky.
    Difensori –
    18 Augustyn, 33 Capuano, 12 Marchese, 6 Silvestre, 3 Spolli.
    Centrocampisti –
    5 Carboni, 29 Cuomo, 17 Gomez, 8 Ledesma, 20 Martinho, 24 Pesce, 19 Ricchiuti, 26 Sciacca.
    Attaccanti –
    7 Mascara, 11 Maxi Lopez, 15 Morimoto.

  13. Ip Address: 93.46.24.112

    Gianluca Di Marzio : “Napoli, pronti 1.2mln per Mascara”
    28.01.2011 14.39 di Vincenzo Vitiello

    Gianluca Di Marzio ai microfoni di Radio Sport Live tramissione in onda sulle frequenze di ‘Radio Marte’, rivela che il Napoli ha offerto un milione di euro per Giuseppe Mascara, attaccante del Catania. Offerta che potrebbe aumentare fino ad un milione e duecentomila euro:

    “Barreto e Mascara? L’Atalanta chiede 10 milioni per il centrocampista, il Catania ne vuole 2 per il suo capitano -afferma Di Marzio- Sono valutazioni eccessive per il momento, se ne riparlerà lunedì. Il Napoli offre per l’attaccante 1 milione e potrà arrivare ad 1,2. Si deciderà all’ultimo secondo. Santana? La Fiorentina non lo cede. Santacroce? E’ stato tolto dal mercato. Blasi? Qualche interessamento c’è, ma lui non è tanto convinto”.

    Chiusura su Lavezzi:
    “Ha ancora un po’ di dolore e sta giocando con alcune infiltrazioni. Ha giocato con la febbre contro l’Inter”.

    1,2 Ml???

  14. Ip Address: 95.239.99.67

    Si parla un gran bene di Cuomo. Nella primavera è lui che imposta il gioco. Sono contento che Simeone guardi alle giovanili. 😀

  15. Ip Address: 88.66.45.148

    peppe che fai mi dai ragione anch’io voglio che lavorino di più e chiaccherino meno ma nel paese del bunga bunga tutto è possibile
    voglio sentirlo sabato come giustificherà la sconfitta propabilmente dirà che nei momenti popici e mancato l’appoggio del pubblico vogliamo scommettere che le cose andranno come dico io……………. se sbaglio vi dò il permesso di criticarmi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    ps . finalmente ho scoperto il sichificato dell bunga bunga sesso anale di gruppo 😕 😕 😕 😕

  16. Ip Address: 93.46.24.112

    lux come non potrei darti ragione.. ma come ben dici nel paese del.. bunga bunga?? beh orami possiamo affibiare quanti più soprannomi non carini al nostro paese.. si para si para ma non si cunchiuri mai.. mica si alzano le maniche e sgobbano.. nooooo.. questo mai

  17. Ip Address: 88.66.45.148

    Poi mi viene da dire il giocatore intervistato l’ultima sua buona partita risale dai tempi di zenga e ancora c’ha il coraggio di parlare

  18. Ip Address: 88.66.45.148

    si caro Peppe non vi rendete conto ma per me che vivo all’estero e avvilente sentire e leggere i sprezzanti commenti sull’italia e il signor b .bunga bunga
    ma se preferisci repubblica delle banane non c’è nessun problema ai loro occhi lo siamo sempre stati ultimamente ancora di più

  19. Ip Address: 85.41.235.41

    ragazzi, cambiate pagina..

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu