Derby vinto, lasciata la zona rossa

 Scritto da il 11 aprile 2015 alle 17:58
Apr 112015
 

Pata

Un primo tempo a favore del Trapani con un gol di vantaggio su calcio di rigore trasformato da Terlizzi, nella ripresa c’è in campo solo la squadra di Marcolin con una reazione furiosa di marca Liotru. Nei primi 17 minuti arriva il gol del pareggio del Catania con Schiavi,  il raddoppio di Terlizzi autogol sul tocco di Maniero,  il favoloso gol a girare del Pata Castro e quasi alla fine il poker di Schiavi.

Il Catania poi si è limitato a controllare la gara in superiorità numerica per l’espulsione di Ciariamitaro.  Con questa vittoria centra il terzo successo consecutivo, lascia la zona retrocessione e si proietta verso la permanenza in serie B.

Il derby siciliano finisce 4 – 1 per il Catania   in un Pomeriggio fantastico al Massimino per i 17 mila tifosi con spettacolo in campo e applausi sugli spalti. Il campo del Cibali si conferma un tabù visto che i granata non hanno mai vinto alle pendici dell’Etna.

Marcolin:  Siamo partiti impauriti e mi dispiace perché avevamo preparato bene questa partita. Nella ripresa siamo entrati con un piglio diverso e abbiamo trovato quattro gol. Sono felice di aver visto in campo quattro attaccanti aiutarsi e mantenere un equilibrio importante. Palle inattive decisive? Ci lavoriamo parecchio ma vorrei sottolineare l’atteggiamento positivo della ripresa. Con  la qualità e la condizione atletica siamo riusciti a travolgere gli avversari. Schiavi doppietta? Ha concesso poco agli attaccanti e poi ha firmato due reti. Ha qualcosa in più come cattiveria e oggi è stato premiato.

  204 Commenti per “Derby vinto, lasciata la zona rossa”

  1. Ip Address: 109.222.106.130

    Bella giornata. ..oltre a Castro le doppiette di Schiavi e Terlizzi 😆

  2. Ip Address: 213.118.194.217

    E direi finalmente, ora vediamomke succede a Latina……poinin casa con la ternana, secondo me ultime due partire decisive per la permanenza….

  3. Ip Address: 87.12.219.155

    Ciao ragazzi e scusate il ritardo, ma ero troppo preso e concentrato. Vista la formazione iniziale, non credevo ai miei occhi. Quello che avevo auspicato, vedere i 4 tenori in campo Marcolin lo ha fatto. A dire il vero, stavo pentendomi per quanto visto in campo, in quanto Rosina non girava, forse perché non felice di quella a posizione in campo. Inoltre gli attaccanti non ricevevano palloni, con Rinaudo più proteso a contenere e sciaudone assente. Allora dalla difesa palla lunga ma senza frutti. A mettere il dito sulla piaga, il falco trapanese che faceva impazzire i nostri, con Malele mai domo e scozzarella diventato mostro all’improvviso. Non poteva finire in beffa e non lo e’ stata, anzi, sia l’espulsione che l’autogol con cui la dea bendata finalmente ci sccompagna, hanno fatto diventare un trionfo quella patita vissuta male per 45 minuti. Occhio però ai facili entusiasmi, bisogna rivedere il centrocampo e ricordarci che domenica alle 15.00 ci aspetta il Latina con la bava alla bocca. Il campionato è’ ancora lungo, e la quota salvezza per me sarà oltre i 50. Per ora bene così, col nostro grido di battaglia che ha portato fortuna: cu joca joca basta ca si vinci. Un saluto a strisce rossazzurre a tutti voi.

  4. Ip Address: 87.12.219.155

    Ciao Giuseppe, hai ricevuto la mia e-mail? Aspettavo un tuo cenno. Ragazzi, bella l’idea della pizza di gruppo, vorrei esserci tra di voi, magari festeggiando l’agognata salvezza. Giorgio, bello sarebbe andare a Latina, ma non ho la tessera e andare sugli spalti riservati ai nerazzurri non mi va tanto. Mi sa che l’anno prox la farò. Adesso esco con mia moglie e festeggio la vittoria. Buona serata a tutti

  5. Ip Address: 217.200.203.4

    No, catanese non ricevuta, adesso non posso aprirla, sono fuori, ti faccio sapere. gioisco per la vittoria, castro davvero importante, la analisi di catanese è more solito puntuale e lucida. ho letto fremere perplesso e simo e li saluto con forza, abbraccio giorgione e mexxican, vi assicuro che sono senza voce. cu joca joca basta ca si vinci.

  6. Ip Address: 79.6.154.158

    Non illudiamoci del risultato la squadra non sa stare in campo troppo fragili in mezzo Marcolin del suo ci mette solo in negativo con questi giocatori dovevamo volare

  7. Ip Address: 78.13.255.221

    Oltre al nostro motto faccio osservare che ha portato fortuna la sciarpa rossazzurra che Pulvirenti ha regalato a Marcolin che ha fruttato 3 vittorie consecutive….io mi chiedo na puteva nesciri prima?

  8. Ip Address: 87.21.141.182

    Buonasera raga’!

    Ciao vale, Simone Belgio e Catanese a Napoli! 😉
    Vabbe’ Catanese a Napoli alla prossima partita.
    Io ci vorrei andare ma prima mi devo procurare il biglietto, ho la tessera del tifoso del Catania.
    Vado a Napoli oppure sul sito del Latina e poi vi diro’ se ci vado.

    Prossime partite del Catania ad alta “tensione” per le Nostre speranze:

    Dom. 19/04 h.15:00 Latina-Catania
    Ven.24/04 h.19 Catania-Ternana
    Lun.27/04 h.20:30 Bologna-Catania
    Sab.02/05 h.15:00 Catania-Livorno
    Sab.09/05 h.15:00 Brescia-Catania
    Sab. 16/05 h.15:00 Catania-Cittadella
    Ven.22/05 h.20:30 Carpi-Catania

  9. Ip Address: 87.12.219.155

    Ciao gianni57, benvenuto. Non credo che sia una questione di fragilità fisica; Rinaudo non lo è’ di certo, forse mentale questo si. Tuttavia, il problema è’ sempre quello vecchio: mancanza di un regista, di un metronomo, di uno che detti i tempi. Un ciano, un di Gennaro ad esempio, questo serviva. Si sperava che sciaudone prendeva le redini del gioco, ma non è’ un regista vero. Purtroppo. Ovviamente, questa è’ una mia impressione personale, ma che ce frega: cu joca joca basta ca si vinci

  10. Ip Address: 151.74.139.97

    Quel primo tempo ha dell’incredibile, Marcolin che manda addirittura tre giocatori a riscaldarsi al ventesimo tanto era inguardabile la squadra, ma che gli prende?
    Tutto andava per il verso sbagliato, non azzeccano due passaggi consecutivi, il Trapani palleggiava con una naturalezza da grande squadra.
    Manca un regista e si sapeva, tutti lanci lunghi a cercare le punte spalle alla porta, poi meno male le palle inattive hanno cambiato la gara.
    Ah se ripenso alle parole che Lodi era doppione di Rinaudo……
    Comunque visto che porta bene che io non veda più le partite, sarà fatto.
    E stata così tanta la sofferenza del primo tempo che quasi quasi mi ritiro in buon ordine……

  11. Ip Address: 217.200.203.4

    Manca il regista, del tutto evidente che non c’è nessuno che imposti, se non lottiamo per la a e lottiamo per non retrocedere qualcosa significherà, le squadre si fanno a giugno non a gennaio, non si cambiano tre allenatori, non si rimane in silenzio sfuggendo al confronto con l’ambiente. Rimandiamo sti discorsi a fine stagione, a boccie ferme, intanto salviamoci, marcolin non mi sembra un’aquila, anzi, ma questa squadra questo può fare.

  12. Ip Address: 217.200.203.4

    Ps no perplesso, non ci provare, rimani con noi, la sofferenza non te la si può evitare, ma rimani punto di confronto e di riferimento importante.

  13. Ip Address: 37.227.149.60

    L’importante aver lasciato la zona rossa / da adesso prenderemo quella azzurra per il resto cu joca joca basta ca si vinci

  14. Ip Address: 2.226.180.6

    Ragioniamo non sul primo tempo ma su tutta la partita. Partiamo da un risultato estraneo alla partita: la juve la grande juve oerde con l’ultima in classifica. Perché ? Il catania invece ha giocato a calcio senza presunzione su 90 minuti. Il Trapani era spompato, il ct umile e sofferente, ha agguantato il pareggio con un gol bellissimo di Schiavi. Poi è entrato in campo Castro, straordinario il suo gol. Io ho visto il ct che volevo vedere. Il tridente si può usare, ma è chiaro che col Lastina ci vuole un centrocamponorganizzato e barricadero. Per ora godiamoci la vittoria. L’abbiamo meritata. Comincio a rivalutare Marcolin che ha avuto coraggio. I giocatori sono uniti con l’allenatore. Non molliamo. Ragazzi mi sono preso l’insolazione. Ero in tribuna B e mi sono disidratato. Ma chi se ne frega. Ho goduto comu nu picciriddu. Comu si vinci vinci basta ca si vinci!

  15. Ip Address: 217.200.203.4

    Saggio il prof. paolo, si alla fine, e ci manca poco alla fine, contano i maccheroni, la salvezza adesso non è lontana, un piccolo sforzo ed attreccheremo al molo, ammaccateddi ma vivi. giorgione, catanese sarà fuori per bagordi, tocca a te il saluto finale. abbraccio rossazzurro a tutti.

  16. Ip Address: 2.226.180.6

    Fozza Liotru. Palla o centru. Buon Sabato sera a tutti. Rimpiango la movida catanese in zona teatro Bellini, ma oggi sono lontano e poi … Non ho l’età.

  17. Ip Address: 37.227.145.188

    A quando pare la nuova preparazione incomincia a dare i suoi frutti

  18. Ip Address: 87.21.141.182

    Buonasera raga’!

    Ciao gianni57 (noi tutti in questo scorcio di campionato non sappiamo piu’ valutare la Nostra squadra e quindi tutti sappiamo le difficolta della Nostra squadra), Catanese a Roma e Napoli (vi ho beccato 😆 ), Perplesso (anche io stavo mollando ma resta con noi purtroppo a soffrire), gius65 (sicuramente hai tifato anche per noi, grazie 😉 ), Mexxican e paoloilcaldoct! 😉

    Raga’ vedendo il filmato sul sito ufficiale del Catania, a parte il centrocampo che non funziona e siamo tutti d’accordo, ho visto che nel primo tempo il Catania ha fatto delle belle azioni.
    Ho contato tre azioni del Trapani con il rigore e 5 azioni del Catania pericolosissime per il portiere trapanese.
    Comunque bisogna recuperare sia Sciaudone che Rosina.
    Il primo era il pupillo del pubblico barese e Rosina che non e’ impiegato bene. Rosina per esempio e’ un problema tecnico e sta all’allenatore capire dove metterlo oppure non farlo giocare all’inizio ma nel corso della partita.

    Raga’ devo uscire, chiudo le finestre del sito e la luce.
    Perbacco baccone, la lucina che avevo messo e’ aumentato l’intensita’ della luce.
    Fosse la vittoria contro il Trapani e la speranza per noi che si salva il Nostro Catania?

    Pensiamo alla prossima contro i “latini” pardon (ho visto su wikipedia) latinensi.

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  19. Ip Address: 151.47.148.199

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri del sito e non. Dal cocuzzolo di una montagna tra Genova e Parma la voce che usciva da una gracchiante radio degli anni ’70 era talmente forte che sembrava la finale Italia-Germania dell’ ’82..
    Football mania!! chi non tifa non vince!! La vittoria e’ vostra ragazzi!!
    Complimenti a tutti per i vostri post esemplari.Anche a te Catanese a Napoli, il Gianni Brera del sito al Nostro al capitano Giorgio ed a tutti, nessuno escluso..ovviamente! Il Catania siete Voi!
    Buon proseguimento a tutti.. e… Forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!

  20. Ip Address: 87.6.107.228

    Domenica a tutti,rendiamo merito ai tifosi del trapani, venuti in tanti,hanno tifato con passione e sostenuto con coraggio ma sopratutto hanno mostrato signorilità nella sconfitta davvero unica.bene giorgione,in attesa di salvarci,oggi magari con l’aiuto di catanese a napoli ti sottoporremo i locali ove prenotare quello per offrire la pizza ad agosto :roll:,ci sarà da convincere perplesso ad accontentarsi della pizza piuttosto della cena ma ci proveremo 😎 da domani sarà già vigilia di latina,cu jocajoca basta ca si vinci..

  21. Ip Address: 87.12.219.155

    Buongiorno a tutti. Oggi, in attesa di Giorgio, dico che qui il tempo è’ bello, anche se fa ancora freschetto. Stamani mi sono alzato fischiettando e sazio sia per la cena fuori porta ma principalmente per i 4 gol che ci hanno permesso di allontanarci dalla zona rossa. Non crogioliamoci tuttavia, non facciamo questo errore. La partita con il Latina deve essere affrontata con umiltà, concentrazione, rabbia agonistica. Ritengo che il Latina per l’organico dovrebbe stare più in avanti, ma, come noi, la sufficienza li ha corrosi e trascinati giù. Hanno un centrocampo solido con crimi e valiani e una difesa esperta con Angelo e Dellafiore. Loro in casa dovranno fare la partita e Spero che Marcolin riesca a rinforzare il centrocampo, magari con Odjer e coppola perché sarà’ decisa li la partita. Notizie di Calaio? Giuseppe, per la pizza vedi tu il locale ma per la data ci sarà da lavorare, visto che dovrà essere possibile per tutti.

  22. Ip Address: 2.226.180.6

    Buongiorno a tutti.
    Riflettevo leggendo le cronache della partita che questa è la prima partita decisa da gol di difensori. Questo è importante. Non bastano infatti solo gli attaccanti, quando questi sono supermarcati. Questo vuol dire che la squasdra c’è. Adesso con umiltà bisogna fare una partita accorta a Latina e in questo Marcolin è bravo. Lui è prudente. Forse un po’ troppo. Ora tocca agli infortunati. Come sta Coppola? E Gyomber? Il problema Rosina si risolve anche facendolo giocare di meno. Buona domenica a tutti. Fozza carusi !!!!

  23. Ip Address: 87.6.107.228

    Ok ct a napoli,con la salvezza più concreta di adesso,ci sarà ancora da lottare e soffrire,proporremo un ventaglio di date per la pizza e sarà scelta quella che indicata dal maggior numero possibile di amici del sito.intanto godiamoci questa domenica,la salvezza non era l’obiettivo e non sembra tanto,in realtà rappresenta tutto.Rerocedemmo nel 1987in c,tornammo in b nel 2002.15 anni amici,non dimenticatelo mai.

  24. Ip Address: 109.222.106.130

    La vostra è una continua tortura nei miei confronti: parlate continuamente di pizza di qua pizza di là. ……. ..e qui dove vivo in Francia anziché la mozzarella ci mettono l’emmental. ..se aggiungiamo che la pasta della pizza non è un gran che (impasto con l’uovo?) …ti portano l’olio al rosmarino da metterci sopra…….la salsa è tipo ragù …e talvolta ci spiaccicano un bel uovo crudo nel bel mezzo. ….capirete il mio dramma! !!!…..mi risollevo con gli ultimi risultati di questo Catania che da quando è stato cacciato Ventrone sembra avere finalmente una preparazione atletica! !!!!

  25. Ip Address: 95.251.153.2

    Buongiorno raga’!

    Ciao sandrone, gius65, Catanese a Napoli e paoloilcaldoct! 😉

    Catanese a Napoli, qui, stamattina, e’ una giornata con un sole “pallido”, c’e’ foschia e la temperatura e’ un pochettino fredda.

    sandrone, grazie per il Capitano e le belle parole che hai scritto su di me e gli altri.
    Sarebbe stato facile tifare per una squadra forte ma come si dice “Al cuor non si comanda”.
    E’ stato mio nonno Angelo, di Catania, ad influenzarmi e tifare per il Catania negli anni 60°. Erano tempi belli e adesso…..lasciamo perdere.

    gius65, Mai dimenticare il nostro passato.
    Il Nostro grido di battaglia fino alla fine del campionato sara’ “cu jocajoca basta ca si vinci”! :mrgreen:

    paoloilcaldoct, anche io vedendo il filmato della partita, dopo molti mesi, ho visto un buon Catania. Mi fa sperare ma come dici meglio stare con i piedi per terra.

    Raga’ buona domenica a tutti! 😆

  26. Ip Address: 91.253.109.13

    Buongiorno a tutti e finalmente buona domenica

  27. Ip Address: 82.49.89.84

    Ciao Mexxican, paoloilcaldo, Giuseppe,Giorgio, sandrone, perplesso e anche a vale dalla Francia, che poverino, deve accontentarsi di una pizza transalpina quando vuol sentirsi a casa. Caro vale, se ti trovi da queste parti, una pizzadoc partenopea fumante di mozzarella di vera bufala campana cotta in forno a legna, è’ assicurata. Dice bene Giorgio: la retrocessione sarebbe un tracollo, una caduta di tutto, dall’immagine ,alla finanza e ai ……… co…….nes. Rispetto a prima, la risalita è’ molto più difficile per come sono articolati i play off ( vedi Reggina, Lecce). Specie il girone c vede affrontarsi squadre con pedigree importanti come oltre le due sopracitate, la salernitana, Juve Stabia, casertana. Foggia, benevento ( questa da un po’ di anni tra le prime ma non riesce a spuntarla ) ecc. Ecco perché dobbiamo lottare intanto per mantenere questa categoria e poi vedere societariamente cosa fanno per gridare il nostro giudizio e farci sentire come tifosi.

  28. Ip Address: 82.49.89.84

    Ragazzi, ho visto dal corriere dello sport che valiani ieri e’ stato espulso per doppia ammonizione e quindi penso che salterà Catania. Bene, la dea bendata ci sta aiutando! Ritengo Valiani un giocatore fortissimo a centrocampo e con un tiro forte e preciso specie su punizione. Certo non culliamoci di questo, perché sarebbe molto dannoso. Forza Catania e buon pranzo a tutti

  29. Ip Address: 217.200.202.243

    Oh vale, hai ragione, se riuscissi a venire ad agosto per te una maxi capricciosa, fattoressa, 4stagioni,montanara,insomma sarai risarcito dal sito, in persona del rapresentante pro tempore, giorgio ovviamente :cool:cata a napoli, il latina ha il derby ciociaro adesso, molto sentito, questo toglierà energie anche mentali, dovremo essere bravi, una volta tanto, ad approfittarne.

  30. Ip Address: 82.49.89.84

    Già, Giuseppe, non ci avevo pensato: allora la eventuale squalifica di viviani se commutata entro martedì gli farà saltare il Frosinone, ma non catania. Peccato. Comunque non cambia nulla: dobbiamo sino alla fine contare sulle forze nostre.

  31. Ip Address: 91.253.109.13

    Magari il latina darà battaglia al derby per poi essere spompati contro di noi buon appetito a tutti

  32. Ip Address: 151.47.113.55

    Bngiorno ragazzi, innanzitutto concordo cn le difficoltà del centrocampo a inizio partita, però c è da notare che i lanci a Calaiò sn stati proficui, poiché il nostro capitano superiore alla categoria addomesticava la palla facilmente e faceva salire la squadra con Castto e Rosina subito pronti a innescare l azione offensiva.. azioni vecchio stile all inglese.. se arrivano i risultati si può riconfermare. Sciaudone ha giocato bene la seconda parte del secondo tempo.. temo sia un altro mezzo trequartista .. la prox volta metterei al suo posto il più focoso odjer

  33. Ip Address: 91.253.248.231

    Ciao one,nel primo tempo,almeno nei primi trenta minuti siamo stati disastrosi,proprio a metà campo,rinaudo non e “regista e non pare valere i tre milioni spesi come mediano e sciaudone non era pervenuto mentre Rosina girava a vuoto.castro invece.ha fatto la differenza tutta la partita onore al merito.necessario oltre il ganesino unico a costruire,il recupero di coppola,esperto ebravo ad interdire.

  34. Ip Address: 95.251.153.2

    Salve raga’!

    Ciao Mexxican e one (benvenuto)! 😉

    Raga’, tanto, per scrivere qualcosa, c’e’ il problema Castro- Rosina dove posizionarli in campo.
    Si evince che, ieri, Rosina faceva parte della mediana mentre Castro stava dietro le due punte.
    Rosina non si trova in mediana ma con i sui splendidi assist e tiri dai calci d’angolo e eventuali rigori “ci deve stare in campo”.
    Certamente siamo meno coperti in mediana con Rosina e Castro sta giocando veramente bene.
    Questo e’ il dilemma di Marcolin e non mio 😆 (meno male).

    Volevo segnalarvi il merito del preparatore atletico Prof. Neri che dopo circa un mese ci ha recuperato molti giocatori. Bravo! 😆
    Altro che Ventresca! :mrgreen:
    Il merito pero’ e’ anche di noi tifosi che da competenti (veramente bravi siamo stati), abbiamo sempre protestato per le condizioni fisiche dei Nostri giocatori.

    Buon appetito a tutti!

    Grazie Prof! Ci voleva un genio per capire che Ventrone Ha distrutto una squadra?Pulvirenti,Cosentino non ascoltate i tifosi ma avete notato che i tifosi sono molto più competenti di voi o no?Ora salviamo questa squadra e poi come dicono a Trento…SPALLUMMATI RI CATANIA!

  35. Ip Address: 91.253.248.231

    che cosentino deve spalummare e”poco ma sicuro.

  36. Ip Address: 95.251.153.2

    Ciao cgius65! 😉

    Quello scritto, sotto al mio post che leggi, non e’ mio ma di un tifoso che ha scritto in un’altro sito.
    Ergo, tutti i tifosi di vari siti erano d’accordo di cacciare in primis Ventresca e mica bisognava essere esperti,

    Buon pomeriggio a tutti!

  37. Ip Address: 79.35.40.131

    Buongiorno e buona domenica a tutti.

    Ieri sera anch’io mi sono permesso di mangiare assieme a mia moglie una pizza e per l’occasione l’ho ordinata “speciale” come la giornata vissuta nel derby con il Trapani!
    Colgo l’occasione per salutare tutti Voi, Giorgio, Mexxican, Sandrone, Gius, Catanese a Napoli e Roma, Vale, Paolo il….., Perplesso, Gianni, One, Angelo, insomma, a tutti pari!

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

    …….e inoltre:

    “””cu joca joca basta ca si vinci!””” 😎

  38. Ip Address: 82.49.89.84

    Il dilemma propiziato da mexxican diventa il mio e mi attanaglierà sino a martedì sera e cioè: è’ meglio che vinca il Latina, così sara’ un po’ più moscio contro di noi, oppure è’ meglio che perda, così saremo a pari punti, ma la sua rabbia e voglia di vincere lo potrebbe portare a perdere la calma e noi ne potremo approfittare? A voi passo la palla. Riguardo l’impiego di Rosina a centrocampo, io lo avevo pensato e visto una buona alternativa mancando Odjer e coppola ma averlo poi visto smorto in campo nel primo tempo, mi aveva fatto ricredere. Lo vedevo bene da regista, ma non mi pare che lo sia. Rimane un buon furetto imprendibile, dotato di buon piede e ottimo corridore nello stretto, ma la regia non è’ da lui. E allora? Ovviamente le scelte le fa Marcolin e dovra innanzitutto valutare le condizioni di Calaio e di coppola, per poi decidere, ovviamente adesso c’è anche il giovane ghanese che, se si calma un poco, può tornare utile a centrocampo. Adesso vedo Castro titolare fisso, onore al merito, come scrive Giuseppe. Si potrebbe pensare ad un impiego di Rosina al posto di una delle due punte di ruolo per eventualmente impiegarla qualora le situazioni lo impongano. Per me il centrocampo dovrà essere di sacrificio, quindi bene Odjer con Rinaudo e sciaudone/coppola . L’importante per meate ere lontani Escalante e capirei, veramente inutili a mio parere almeno adesso. Difesa collaudata, non si cambia, e via così. Comunque ritorno al nostro grido di battaglia: cu joca joca basta ca si vinci.

  39. Ip Address: 91.253.203.176

    Se sventrone lo mandavano all’inizio del girone di ritorno sicuramente qualche punto in più in classifica lo potevamo averlo

  40. Ip Address: 217.200.203.3

    catanese, chrapech non vale un unghia di itzco, escalante si è perso, i problemi del catania sono tutti a centrocampo, mancano gli stantuffi a centrocampo che rubano palla in mediana o sulle corsie e ripartono e manca un regista. castro è la cartina di tornasole ciò che eravamo e ciò che siamo dopo l’opera dissennata e demolitoria di cosentino, la classe di castro, riserva di gomez o barrientos, ci mostra ciò che abbiamo perso, carboni a centrocampo quanto valeva in più di questo rinaudo? salviamoci, certo, essenziale, ma quanto amaro in bocca, consentitemelo per una società che non mostra di meritare il nostro grande e disperato amore, come scritto dalla nord ieri.

  41. Ip Address: 217.200.203.3

    un’altra cosa:quesi osanna al parma di sky gazzette nani e ballerine varie. rivelano la ipocrisia tutta italica di oscurare scomode verità, il parma non aveva alcun requisito per fare la serie A, è stato iscritto solo per omissione di controlli dovuti per legge, oggi i suoi giocatori sono pagati dai 5milioni del fondo mutualità dellalega di a, cioè da soldi di tutti, gherardi non è.semplicemente fallito ma è. indagato per bancarotta fraudolenta, inni al parma di che, pertanto? andiamo avanti, ridicola sky…

  42. Ip Address: 151.18.180.42

    Marcolin fa giocare fuori ruolo i giocatori per questo non rendono e giocano male il calcio è scienza non fantascienza

  43. Ip Address: 217.200.203.3

    Gianni 57,ciao,mi levi una curiosità, secondo te se siamo ai margini della zona retrocessionea 7gg dalla fine la colpa è di marcolin in via esclusiva, o di chi ha fatto e rifatto la squadra, cambiato quattro volte guida tecnica, assistito passivamente a28infortuni muscolari in meno di 5mesi?chi è il regista, chi il laterale, incontrista sullasx, cCoppola sulla dx quanto è.durato prima di essere vittima di ventrone? se tutto si riduce a marcolin, che non convince anche a me, nama caputu nenti, fidati.

  44. Ip Address: 94.37.251.141

    Ieri nel Latina non ha giocato Viviani, credo per un problema fisico. Spero che non sia presente domenica in quanto lo reputo un giocatore eccezionale oltrechè un trascinatore della squadra.

    per quanto riguarda la nostra squadra attendiamo speranzosi il rientro di Coppola a centrocampo, necessario come le olive nere ndo pani cunzatu……in ogni caso cu joca joca basta ca si vinci.

    buona serata a tutto il mondo rossazzurro

  45. Ip Address: 151.18.180.42

    Giusi 65 con Sannino a livello di giocatori eravamo messi peggio ma avevamo un gioco con questo sono i giocatori a fare vincere le partite

  46. Ip Address: 94.37.251.141

    Gius65 incominciamo a prendere le ordinazione per le pizze?? 😛

  47. Ip Address: 217.200.203.3

    Gianni, a me sannino piaceva per grinta e rettitudine ma fuori casa era una pena, non certo per sua colpa, ma a terni ad esempio anche prima dell’espulsione di leto fummo troppo rinunciatari. il problema è.la scelta e la gestione dei giocatori, il problema del catania è. questa società, marcolin è. il prodotto, neanche il peggio riuscito, di una incompetenza ed arroganza assurdi. si, ct a roma, cominciamo ad organizzarci, prima che giorgione se ne pente, ct a napoli pare si accontenti della margherita, domani all’alba, perplesso ci dirà le sue preferenze :mrgreen:

  48. Ip Address: 37.118.103.145

    ciao a tutti. ieri lo spettacolo era quello offerto dall’etna sullo sfondo di una curva nord colorata e gemellata. In campo i soliti. I soliti problemi di gioco e di “anarchia” di gioco, nonostante il rotondo risultato. Una mummia per allenatore (dopo il primo tempo me ne stavo andando…) ed i soliti NOTI “nascosti” (come potrebbe essere diversamente!?), che hanno provocato tutto sto disastro. Per fortuna si è vinto (certamente non convinto) e SOLO NOI TIFOSI, COSI, SAREMO DETERMINANTI PER NON RETROCEDERE. Forza Catania fino alla fine… e poi PULIZIA.

  49. Ip Address: 217.200.203.3

    Bravo peppe61,uniti per la salvezza, fondamentale, ma sia non il punto di arrivo, ma di partenza, letteralmente per i responsabili di ciò che continuo a considerare uno scempio.

  50. Ip Address: 79.46.106.124

    raga buonasera…ma secondo voi i playoff sono ancora fantascienza o c’è una piccola,piccolissima speranza?meglio non sperarci va,sennò poi mi demoralizzo se non ci siamo arrivati…pensiamo alla salvezza! 😀 🙄

  51. Ip Address: 94.37.251.141

    alcune elementari regole per il prossimo campionato, se manteniamo la categoria:

    1) resa dei conti e pulizia dei dirigenti attivi h 24
    2) allenatore di spessore conoscitore della categoria, da contrattualizzare il giorno dopo la fine del campionato;
    3) squadra pianificata con largo anticipo e allestita dal direttore sportivo in sintonia con l’allenatore…..delli carri??
    4) preparazione lontano almeno 2000 km da Torre del Grifo.

    tutto questo è pura utopia??

  52. Ip Address: 91.252.124.126

    Elefante caro arrizzittamuni,per adesso per come era presa va di lusso la salvezza.Catania a Roma,condivido assolutamente i tuoi punti.

  53. Ip Address: 2.226.180.6

    La storia del Parma mi ha sconvolto. Ciò che scrive Gius65 è la verità.

  54. Ip Address: 82.49.89.84

    Buonasera, ragazzi, concordo in toto con giuseppe, catanese a Roma, e peppe61. Sono d’accordo per la preparazione a non meno di 1400 km da torre perché serve per fare amalgama e per ossigenare i polmoni, ovviamente ciò a 10. Mila km di distanza da ventresca. Anche a me non piace Marcolin, ma questo passava il governo …..della Gea. Giuseppe, ho la moglie gelosa: non dire che mi accontento della margherita! Forse meglio bianca con mozzarella moscia come questa stagione e con salamino piccante per come ci brucia lo stomaco guardando la partita ovviamente cotta in un bel forno dove vedrei bene al posto della legna qualcuno di nostra conoscenza a far da combustibile!

  55. Ip Address: 95.251.153.2

    Buonasera raga’!

    Raga’ spengo le luci, notte a tutti i pazzoidi per il Catania! 😉

  56. Ip Address: 91.252.22.164

    Buongiorno a tutti , e accendiamo le luci

  57. Ip Address: 91.252.22.228

    Torna il sereno in casa Catania. La squadra rossazzurra vince la terza partita di seguito e lascia la zona calda della classifica. Non è ancora stato fatto nulla, ma nove punti nelle ultime tre gare sono un vero toccasana per l’umore della compagine siciliana. Otto reti fatte e solo una subita: difesa registrata e attacco nuovamente incisivo. Il Catania guarda con fiducia il proseguimento della stagione. L’obiettivo è finire la stagione nel migliore modo possibile e pianificare la prossima annata dove sarà necessario non ripetere più gli errori di questa stagione. Un’annata contrassegnata da innumerevoli infortuni muscolari e da una preparazione atletica scadente per larghi tratti.

    Il cambio di marcia della squadra rossazzurra è coinciso con l’arrivo di Massimo Neri e l’allontanamento di Giampiero Ventrone alla guida della preparazione atletica. Dal 1 marzo ad oggi la squadra di Marcolin ha mostrato maggior brillantezza e tenuta fisica soprattutto nell’ultimo periodo contrassegnata da ben otto partite. I numeri parlano chiaro: tre vittorie, quattro pareggi e una sconfitta: undici reti fatte e sei reti subite. Il recupero di giocatori come Belmonte e Coppola (e presto torneranno anche Martinho e Gyomber) danno maggiori alternative a Marcolin che dovrà gestire, con l’aiuto di Neri, le residue energie fisiche e nervose degli etnei dopo un campionato lungo e logorante come quello cadetto.

  58. Ip Address: 217.200.202.211

    Buongiorno raga’!
    Vi sto scrivendo su un marciapiede. Mi trovo a Napoli per una commissione. Stamane tempo bello e
    Inizia a fare caldo
    Buona giornata a tutti!

  59. Ip Address: 217.200.202.211

    Ciao mexxican!

  60. Ip Address: 213.118.194.217

    Buongiorno a tutti!!
    Mexxican quello che scrivi è guusto fino all’osso.

    Concordo con tutti quelli che hanno parlato di pulizia.

    Vi rendete conto che tutto quello ke è stato detto dai tifosi prima e durante il campionato includendo pure mercato di Gennaio è stato quello ke poi ha cambiato e sta cambiando le sorti del Catania che sembrava ahimè essere sfacciato….?? Dico io è mai possibile che delle persone addette ai lavori, che guadagbani un sacco di soldi, fabno la bella vita, serviti e riveriti ovunque vadano…nn siano riusciti a cavarne un ragno dal buco?
    È mai possibile che l’ignotanza l’ineguatezza, la presunzione ed arroganza abbiano a tal punto annebiato le menti e quindi imposto le azioni anzi le NON azioni?
    O c’è qucis’altro sotto??
    In qualsiasi società privata a maggior ragione una S.P.A. Come quella del catania…vengono assunti dei lavoratori, anche Manager, con dei target da raggiungere, se questi traguardi nn vengono raggiunti si mandano via…ora il traguardo dell’nno scorso era la salvezza e nn è stato raggiunto, quello di quest’anno era la serie A e nn solo nn è stato raggiunto, ma si sta a7 giornate dal termine rischiando ancora di andare in lega pro. Questo è un disastro a livello societario.
    Chi ha sbagliato deve andare via.
    Non possiamo fare un altro campionato cn le stesse”risorse” bisogna prendere delle persone almeno competenti….il marciume e gli atteggiamenti di Hollywood devo o essere spurgati…

  61. Ip Address: 109.222.106.130

    C’è chi la lega pro la teme e c’è chi la sogna …..congratulazioni a Ricchiuti che con il Rimini viene promosso in lega pro. Ricchiuti è un giocatore secondo me straordinario che benché per l’età durasse solo un tempo aveva ed ha una visione di gioco eccezionale con assist unici ed una grinta semplicemente unica

  62. Ip Address: 217.200.202.198

    Giorno a tutti, simo hai ragione, la inadeguatezza con presunzione generano problemi nella vita, figurati nel calcio che è competizione. non ci si inventa alcunché, un a. d. deve essere qualificato per farlo, come un cardiologo che non fa l’ortopedico, un radiologo non fa il chirurgo.dobbiamoabbandonare gli aapprendisti stregoni, ameno che non sia diventato azionista o proprietario, pablo cosentino deve andare via, punto e basta.

  63. Ip Address: 82.49.89.84

    Non posso che condividere completamente i vostri post, da Giuseppe a vale da Simone a mexxican. Spero solo che non si pecchi di presunzione e ci si scordi che, comunque, sismo a 1 punto dal baratro, con partite difficili da disputare. Ci sarà il Latina, il cittadella, il brescia ed la ternana che giocheranno per la vita e le tre big del campionato da affrontare cioè livorno e Bologna che lottano per i play off e il carpi la rivelazione del campionato. Teniamo duro: sono sette finali da vincere. Umiltà, impegno, grinta, ci devono accompagnare, evitando di fare errori assurdi in area, come fatto da Rinaudo (sebbene fosse girato), schiavi (tirata di maglia a Terlizi), ed Escalante, (fallo in area per il quale l’arbitro non ha assegnato il rigore perché fortunatamente c’è stato un fallo per noi in precedenza). Intanto domani vedremo come andrà a finire il derby laziale, sperando nelle ammonizioni/espulsioni e perché no, anche in qualche piccolo acciacchetto che comporti l’assenza per domenica. Buon pranzo a tutti

  64. Ip Address: 91.253.71.134

    L’OCCHIO DEL GABBIANO – G. SPINESI: “Catania, salvezza traguardo raggiunto. La mia tabella playoff facendo corsa sul Livorno”
    13.04.2015 14:39 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 79 volte

    L’ex calciatore del Catania, Gionatha Spinesi, prosegue la sua collaborazione con Itasportpress.it curando la rubrica “L’occhio del Gabbiano”.

    La partita di sabato scorso col Trapani, ha confermato che il Catania è in salute. Una crescita non solo dal punto di vista mentale ma anche fisico. I muscoli dei calciatori evidentemente erano imballati e adesso stanno rilasciando le energie. Questo aspetto, da ex giocatore, mi fa capire che nel finale del campionato il Catania correrà più degli avversari. Io punterei in alto perché la salvezza è a soli nove punti, un traguardo facilmente raggiungibile per un gruppo di grande qualità. Resto dell’idea che il Catania è la squadra più forte della Serie B e che per un chiaro motivo, ormai noto a tutti, non è riuscito a fare il salto di categoria. Però guardando il calendario dei rossazzurri e quello del Livorno, io un pensierino sulla zona play off lo farei. Se il Catania nelle prossime 3 partite fa 7 punti contro Latina, Ternana e Bologna, ecco che avrebbe lo spareggio poi alla 39.ma giornata proprio con il Livorno in casa. Battendo i toscani, secondo le mie previsioni, sarebbe a -2 dal Livorno. Poi nelle ultime partite di campionato contro Brescia, Cittadella e Carpi potrebbe fare bottino pieno e completare il sorpasso. La compagine di Panucci sabato riceverà il temibile Frosinone e poi andrà a Perugia e successivamente Modena in casa. Io penso che farà pochi punti. Insomma secondo i miei calcoli il Catania potrebbe riuscire ad entrare nei playoff. Lo dico dopo aver visto una squadra che ha muscoli e testa

    Un abbraccio

    Gionatha

  65. Ip Address: 82.49.89.84

    Come detto e ridetto, Gionatha è’ stato un grande calciatore, è’ un grande uomo ha ed ha sempre avuto a cuore i colori rossazzurri. Io personalmente, non mi faccio illusioni, specialmente con questo centrocampo senza regista. Devo essere sincero, mi basta la salvezza, magari con sofferenza e dolori di panza. Ci sarà tempo, semmai, per costruire il prossimo futuro, di certo con altri uomini al timone, in campo e fuori.

  66. Ip Address: 151.46.142.80

    Gionatha mi pare un po troppo ottimista.. aspetterei di vedere se riescono a prendere altri 3 punti per la prox trasferta. . La squadra vista sabato È nel complesso è di qualità superiore a tta la categoria e, secondo me, anche nel primo tempo seppur timorosa.. infatti, nel 1o tempo il trapani nn ha fatto nulla, e il catania poteva già pareggiare cn Castro oppure cn Del Prete se avessero inquadrato la porta. Il gol di Schiavi li ha sbloccati mentalmente ma la squadra teneva tutto il campo gia da prima.
    Sciaudone o esce le palle o va in panchina. Per il resto nn mi aspetto grandi geometrie in campo perché nn abbiamo un regista, cmq ci sn rosina e castro che saltano l uomo creando nn poki problemi agli avversari. . La differenza la sta facendo la qualità dei nostri giocatori, e nn l allenatore, e una ritrovata quadratura atlefica per 90 minuti. Beh, per parlare di playoff dovrebbero vincere tutte le partite, e ci spererei se vincono anche domenica.

  67. Ip Address: 91.253.59.171

    Pensiamo a salvarci..

  68. Ip Address: 217.200.201.237

    One con il risultato del primo tempo eravamo ad un passo dalla c, no timorosa e basta, uno schema, un dialogo a centrocampo dove, con chi, ha ragionissima catanese a napoli che ci richiama tutti alla concentrazione massima, obiettivo salvezza è tutto da conquistare.

  69. Ip Address: 95.252.131.55

    Salveraga’!

    Ciao Mexxican,Simone Belgio, vale, Gius65 e one! 😉

    Effettivamente Spinesi, che ha onorato al meglio i Nostri colori, qualcosa scrive e’ possibile raggiungere play-off.
    L’avevo pensato anche io ma….quest’anno, il Catania, mi ha deluso parecchio e non ci voglio pensare.
    Che ci sia una possibilità remota e’ ovvio ma prima dobbiamo salvarci.

    Buona serata a tutti!

  70. Ip Address: 93.39.210.241

    Avessimo avuto come dirigente, uno come spinesi o baiocco, individui come lento, monsoni, Peruzzi e compagnia bella avrebbero fatto le valigie in estate. Oggi in questo calcio privo di talenti la differenza è data dall’organizzazione societaria e dalle motivazioni che dirigenti e allenatori sanno dare ai calciatori vedi…Carpi o Inter e Napoli dopo le strigliate..eppoi anche se non sono pisano personalmente anche a me i livornesi stanno antipatici gente come Allegri e chiedili i non potevano essere che non di Livorno

  71. Ip Address: 93.39.210.241

    Chiellini e non chiedili li , lo scritto storto come il suo naso

  72. Ip Address: 217.200.202.205

    Giusto mangusta, quanto ha speso il carpi? il frosinone? lo spezia? in b conta, tanto, la organizzazione societaria, la scelta e la gestione degli uomini prima di essere giocatori, qui sul concetto di gruppo, sul concetto di coesione, le famose componenti, cosentino è tecnicamente un ignorante, ovvero ignora significato e contenuto dei termini.

  73. Ip Address: 37.227.158.196

    Volevo ricordare a tutti che il blasonato Torino per risalire in serie A ci ha impiegato tre anni oltre gli enormi investimenti

  74. Ip Address: 82.49.89.84

    Si, mexxican, ma vi dono state squadre che, pur con molte difficoltà iniziali, sono risalite subito. Ovviamente, ti devi affidare a persone competenti e non a improvvisatori. avete visto il Carpi? Gioca a memoria, anche ad occhi chiusi si passano la palla perché ssnno che il compagno sta dove andrà il pallone. Dice bene Giuseppe: alla fine del primo tempo eravamo a un passo dal tunnel e ci ha salvato la perla di un difensore e un autogol insperato a tirare fuori si jistri un poco di morale. Avete visto comunque i tiri dalla distanza anche di del prete, altro difensore? E i tiri dei centrocampisti li avete visti? Meglio non vederli, quando tirano, sempre ciabattate o alle stelle. Ma come di fa ad avere ancora fiducia su Escalante e chrapek? Nulli, inutili, come sauro, altro grande acquisto estivo. Consiglierei a chi di dovere di andare a vedere i campionati pro per vedere quanti buoni giocatori ci stanno a poche pretese. È’ inutile che vedano i campionati esteri, c’è buon materiale pure qua in Italia.

  75. Ip Address: 93.39.248.154

    Mexx il toro fece gli stessi errori del Catania lasciando in rosa tanti giocatori che in sostanza l avevano fatto retrocedere e a gennaio proprio come il Catania fecero la rivoluzione arrivando ai play, off. Vero è che il Palermo l anno scorso ha cambiato poco, ma se si è attenti si vede che si è lasciato giovani del livello di dibala e vecchietti già esperti di quella categoria, il resto è partito. Noi invece abbiamo tenuto tutti i bidoni che ci avevano fatto scendere, lasciando partire tutt quelli che avevano un minimo di mercato.

  76. Ip Address: 82.49.89.84

    Mangusta, ma mica sono solo rimasti i bidoni, ne abbiamo presi ancora degli altri: sauro, Marcelinho, chrapek, Escalante ( pure riscattato, altra scommessa persa di Mr job h 18), Jankovic, Caiello: o c’è incompetenza o qualcuno pensa alle proprie tasche! Poi dobbiamo spiegarci il perché di questo scempio stagionale? Uniamoci una preparazione a dir poco infernale, allenatore fatto in casa………pensiamo alla salvezza e poi tireremo le somme , che è’ meglio. Stiamo coi piedi per terra, per favore e consiglio di non passare da frettolosi abbattimenti a facili entusiasmi. Partita dopo partita, punto dopo punto sino alla salvezza, tutti uniti, come sabato scorso. Giorgio, tocca a te spegnere.

  77. Ip Address: 95.252.131.55

    Raga’, chiudo le finestre e spengo la luce, notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  78. Ip Address: 91.253.145.250

    Buongiorno a tutti cari fratelli rossazzurri

  79. Ip Address: 151.74.139.97

    Beh, personalmente devo dissentire con coloro che affermano di aver visto del buono nel primo tempo della partita col Trapani.
    A parte l’occasione di Castro e il rifaccio di Del Prete non ho visto queste grandi occasioni, ma soprattutto non ho visto gioco, la palla veniva sistematicamente gettata avanti da Schiavi e Ceccarelli, Mazzotta bloccato, Sciaudone ( l’involuzione di questo ragazzo rispetto alle prime partite è evidente) che sbaglia a ripetizione, Rosina intrappolato dietro.
    Il Trapani aveva un regista che agiva indisturbato a centrocampo e arrivava a limite della nostra area con una facilità disarmante, noi arrancavamo in attesa della giocata del singolo, come per l’occasione di Castro, la più nitida.
    Comunque sono osservazioni personali, ma anche Marcolin faceva scaldare ben tre giocatori, dubbioso che il modulo messo in campo fosse veramente giusto.
    Poi il secondo tempo, che ho visto registrato, ha sbloccato i ragazzi grazie anche al pari di Schiavi e al calo del Trapani.
    Ma a mio personalissimo parere, il primo tempo è stato inguardabaile sul piano del gioco, assente, con i primi quindici minuti che non siamo riusciti a antrace in area avversaria…..e questo per il Catania casalingo non va proprio.
    Ma tutto è bene quel che finisce bene, ma amnesie del genere in futuro non devono essere più fatte e guai, guai a chi comincia a riparlare di agganciare i play off, bisogna salvarsi e poi resettare tutto come ormai si è capito da tempo.
    Buona settimana a tutti.

  80. Ip Address: 79.3.160.5

    Buongiorno raga’!

    Stamattina il sole e’ pallido e il cielo e’ nuvoloso, c’e’ foschia e la temperatura e’ freschina.

    Ciao Mexxican e Perplesso! 😉

    Perplesso, come scrivi come gioco non ci siamo e siamo d’accordo, ti ricordi di quelle partite fatte dal Catania che nel primo tempo non si tirava manco per scommessa.

    Nel primo tempo di Catania-Trapani ci sono stati 5 tiri in porta del Catania contro tre del Trapani con il rigore.

    Ho rivisto il gol di Castro raga’ ed e’ stato bello, dico io alla Di Natale (che ammiro moltissimo).

    Buona giornata a tutti!

  81. Ip Address: 93.39.248.154

    Perplesso gira e rigira la suonata è sempre quella, la squadra in estate e sta costruita su interessi personali e non tecnici, a gennaio si è fatto il possibile e menomale per non scendere ma non si poteva pretendere di trovare tin Totò quello che serviva. Risultato pezze , giocatori e moduli diversi ogni settimana. Nessun allenatore del mondo sarebbe riuscito a dare un gioca a questa squadra. Marco link si limita a mettere in campo quelli che sulla carta gli danno più garanzie ed equilibrio e buona fortuna sperando che qualcuno li davanti inventi qualcosa. Aggiungo che Rosina poi è croce e delizia di ogni allenatore, giocatori di quel tipo sono storicamente difficili da collocare, quindi altro problema trovare gli uomini a centrocampo per sostenerlo.

  82. Ip Address: 217.200.203.3

    no, perplesso, non è solo il tuo parere soltanto, sabato ho avuto modo di parlare con ct a na in voce esprimendo le tue identiche valutazioni sul primo tempo a parte le iniziative di castro ed in parte di del prete. che non abbiamo gioco è.in parte addebbitabile a marcolin, perché regista non ne abbiamo e tale rinaudo non lo è. quindi non illudiamoci che siamo salvi o addirittura vaneggiamo di play off, remiamo verso il porto della salvezza,c’è ancora mare da attraversare e latina non sarà come varese, quindi umiltà e fame, ancora nulla è stato fatto ed il di più da compiere, con la maglia nel cuore.

  83. Ip Address: 151.74.139.97

    Castro, se ben ricordate scrissi già nel periodo di “epurazione Argentina” che era un bene tenerlo, in serie A aveva dimostrato di essere un buonissimo giocatore, un lusso ( questo si che lo è davvero) per la B, un valore aggiunto, se non si incaponisce a dribblare tutta la squadra avversaria. Il gol mi ricorda la traversa che prese a Roma contro la Roma a tempo scaduto; li prese la traversa tirando alto qui ha fatto centro.
    Ma Castro non è scarso, ci mancherebbe.

    Riguardo la squadra vista domenica, probabilmente non sapremo mai se la sua natura è quella del primo tempo o quella devastante della ripresa.
    Io credo sia a metà delle due versioni, certo atleticamente sono migliorati perché ormai privi del Lusso che li attanagliava, ma ritengo che ai punti al 45esimo il Trapani meritasse il vantaggio; noi per venti minuti non siamo praticamente mai entrati in area avversaria.
    noi non abbiamo mai giocato partite in cui abbiamo dimostrato di essere una squadra, abbiamo tanti solisti ma squadra vera ve ne è pochina ma i motivi li sappiamo benissimo, squadra rifatta a gennaio, è dura trovare amalgama e sintonia.
    Prova ne è che se il singolo ha l’invenzione, il lume , il colpo di genio, allora manda in gol il compagno , ma azioni corali quest’anno ne abbiamo viste poche se se ne eccettua qualcuna.
    Quei tre panchinari mandati a scaldare al ventesimo del primo tempo e sotto di un gol mi fanno pensare che non sono l’unico ad avere grosse perplessità sul primo tempo…

    Insomma io personalmente mi dissocio dall’euforia dai 4 gol del secondo tempo, parimenti cerco di non abbattermi per via del grigiore del primo, mi piace pensare che le iniezioni di fiducia che indubbiamente queste tre vittorie hanno avuto nella mentalità dei nostri siano un buon viatico per toglierci dai guai grossi che avevamo fino a due sabati addietro.
    Ma pensare sia finita adesso è un grossissimo errore e sono certo che Marcolin lavorerà su questo aspetto psicologico che a parer mio, appare determinante.

    Poi, a essere sempre in accordo con tutti, che piacere c’è ? Ci vuole sempre in una comunità, anche se virtuale, colui che semina dubbi e propone riflessioni.

  84. Ip Address: 217.200.201.69

    Perplesso, ti do atto del giudizio da te espresso su castro a gennaio, io ero scettico, ma in questi casi untifoso è. felice di ricredersi, sui giudizi in questo sito post derby credo siano stati nella media improntantati a soddisfazione senza esaltazione o abbattimenti particolari, entrambi fuori misura. il tuo pensiero sul non considerare il tutto già fatto è largamente condiviso, espresso, non ti offendere, anche prima di te, che poi il tuo pensiero sia tenuto in ottima considerazione, in primis dame, è frutto della pacatezza e della profondità dei tuoi spunti, ma anche questo, caro perplesso non è una novità di oggi.

  85. Ip Address: 82.49.89.84

    Ciao perplesso, scusami, ma la maggior parte di noi al termine della partita ha sostenuto, come te, che non sbbiamo gioco, non abbiamo centrocampo, non abbiamo un regista. Adesso abbiamo, pet fortuna, un poco di condizione atletica in più. Inoltre,questa squadra e’ fragile. Se segna si galvanizza e può uscire il partitone ma se va sotto stenta. Se poi piglia il secondo gol e’ finita ( vedi Entella) . Quindi, per concludere, siamo quasi tutti d’accordo con te. Con il latina ci sarà da soffrire, soffriremo, e poi cu joca joca basta ca si vinci. Ci sono ancora sette finali, nessuno ci regalerà niente e noi abbiamo il calendario più difficile. Teniamolo in mente per stare tutti tranquilli senza pensare ad altro se non alla salvezza. Un saluto a tutti voi

  86. Ip Address: 151.74.139.97

    Leggendo l’editoriale di Spinesi e vedendo l’esaltazione che si respira non vorrei che si perdesse il vero obiettivo di quest’anno del Catania, la salvezza.
    Troppe volte quest’anno ci si è illusi di prendere l’ultimo treno per i play off e puntualmente le prestazioni a seguire ci hanno ricondotto alla realtà dei fatti, ovvero che siamo una squadra che per mille motivi sta nella rosa di quelle che combattono per restare in B.
    Non vorrei ci scottassimo di nuovo, ecco perche resto abbastanza critico e realista soprattutto, resto coi piedi per terra, cerco di analizzare ogni sfaccettatura della prestazione recente del Catania.
    Bene le tre vittorie di seguito, ma se le analizziamo bene:
    Avellino, vittoria sofferta e con un po di buona sorte
    Varese, vittoria contro un squadra in grosso affanno
    Trapani forse la più netta e equilibrata, ma primo tempo assolutamente da rivedere.
    Però è anche vero che la squadra ha imparato a lottare, correre e soffrire, reagisce e si ribella se va sotto e soprattutto finalmente……corre.

    Bisogna però dare un seguito con una prestazione alla grande, tipo come lo fu la vittoria in casa Juve con Mihailovic, insomma una chiara e vera ” cambiata di rotta”; non puo bastarci un pareggio a Latina, bisogna imporre il gioco e vincere , questo per me darebbe un senso a queste tre vittorie recenti. Ma vincere convincendo.
    Poi allora, se così sarà, vorrà dire che è vera gloria.

  87. Ip Address: 151.74.139.97

    ….ovviamente cercherò di non vedere la partita

  88. Ip Address: 91.253.103.208

    Vincere aiuta a vincere , ma occhio alle facili illusioni quindi per quest’anno accontentiamoci di una salvezza

  89. Ip Address: 79.46.97.166

    frosinone 1 latina 0 primo tempo

  90. Ip Address: 91.253.103.208

    SERIE B, restituito un punto al Bologna
    14.04.2015 18:30 di Andrea Carlino
    articolo letto 75 volte

    Buona notizia per il Bologna. Come si apprende da un comunicato appena diramato dalla FIGC, i felsinei si riprendono il punto in classifica precedentemento tolto per penalizzazione. Ecco la nota: avverso la sanzione della penalizzazione di punti 1 in classifica, da scontarsi nella corrente Stagione Sportiva, inflitta alla reclamante, a titolo di responsabilità diretta ex art. 4 comma 1 C.G.S. seguito deferimento del Procuratore Federale per violazione di cui all’art. 85, lett. A), paragrafo VII), N.O.I.F. in relazione all’art. 10 comma 3 C.G.S., ascritta al proprio Presidente (nota n. 5129/25 pf14-15 SP/blp del 20.1.2015) – (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 30/TFN del 17.2.2015) Riuniti i ricorsi nn. 1) e 2) li ACCOGLIE e per l’effetto, dichiara ESTINTI i procedimenti annullando le sanzioni inflitte

  91. Ip Address: 217.200.202.176

    Ho finito di stropicciarmi gli occhi per lo spettacolo del derby ciociario, questi de frosinone lottano per la a.., cosentino…, vabbe, pensiamo a noi, giorgione dove sei finito.. lascio le luci accese, domenica cu joca joca basta ca si vinci.

  92. Ip Address: 94.34.43.30

    2 espulsi per il Latina, Crimi e Figliomeni dalla panchina…

  93. Ip Address: 82.49.89.84

    Ho visto dal secondo tempo la partita tra Frosinone e Latina, dove non ho proprio visto la differenza tra quella che lotta per la A e quella che lotta per non retrocedere. Grande affluenza sugli spalti : 7000 presenti di cui 300 del latina ! Che squallore, mi mangerei le mani a pensare che il Frosinone rischia di andare in A. Il latina con un uomo in meno (espulso Crimi evvaiiiiii) ha lottato sino all’ultimo ma non e’ riuscito a pareggiare. Sicuramente Marcolin ha visto la partita: per me loro avranno la bava alla bocca e ci attaccheranno subito. Dovremo stare calmi, rientrare con i centrocampisti a protezione della difesa, e sfruttare i contropiede e la velocità di Rosina e Castro e porterei anche rossetti almeno in panchina, per poi approfittare della loro stanchezza nel secondo tempo. La partita dovranno farla loro: vengono da una sconfitta e giocano in casa. Per me va affrontata come col bari, era già vinta, se non fosse stato per l’errore di sciaudone. Per chi ha visto questo derby, nel secondo tempo il Frosinone non ha fatto nulla: buona difesa e contropiede e l’ha spuntata. Ovviamente, ci vuole un centrocampo un poco decente, vedremo se coppola sarà tra i papabili, ma da torre il silenzio regna sovrano! TORRE, quella che doveva essere la casa dei tifosi, e’ diventata sing sing !

  94. Ip Address: 79.3.160.5

    Buonasera raga’!

    Ciao Mangusta, Gius65, Perplesso, Catanese a Napoli e Roma (beccati tutti e due, scrivo di meno il vostro nick 😆 ), Mexxican, elefante rossoazzurro! 😉

    Allora raga’, salviamoci con le Nostre debolezze che sarebbe gia’ un miracolo dopo la partita di Chiavari mi ero rassegnato a diventare un “Eunuco” cioe’ senza i gioielli di famiglia! 😥
    Il Latina ha perso ed e’ stata un vero derby con sette ammoniti del Frosinone e due espulsioni dei latinensi.
    Ora anche loro tremeranno psicologicamente quindi siamo pari.
    Da domani sono disperatamente alla ricerca del biglietto per la partita Latina-Catania.

    Prospetto disciplinare aggiornato

    Diffidati: Luca Ceccarelli, Michal Chrapek, Lorenzo Del Prete, Gonzalo Escalante, Norbert Gyomber e Daniele Sciaudone.

    Chiudo le finestre e spengo la luce e nel proposito ho messo un interruttore a orario in modo che la luce dello studio di “joe” si spegne da solo.
    Pero’ quella lucina che ho messo, per il Catania, rimane sempre accesa con la speranza che diventi piu’ luminosa per il Nostro cammino alla salvezza.

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  95. Ip Address: 91.252.244.75

    catanese anapoli disamina perfetta,puntuale,speriamochemarcolin abbiva davvero tratto gli spunti da te evidenziati.

  96. Ip Address: 94.34.43.30

    Giorgio sei encomiabile per la passione che manifesti.
    Loro hanno due espulsi, avrei preferito mancasse Viviani…..a proposito come ha giocato??

  97. Ip Address: 82.49.89.84

    Entro piano piano affidandomi alla lucina un po’ più luminosa di prima per dire a Catanese a Roma che Viviani l’ho visto un poco sottono, ma sempre con buona visione di gioco e piedino destro caldo col quale ha tirato una bella punizione quasi all’incrocio ben parata dal portiere. Viviani o non viviani, dobbiamo contare su noi, adesso e fino alla fine. Di certo sarà una sortita tattica, di sacrificio e per teste e nervi saldi: ci giocheremo la permanenza in cadetteria con una concorrente per la salvezza , la mancanza di crimi peserà nello scacchiere nerazzurro, ma non facciamoci illusioni che sia una partita facile. Non lo sarà nessuna sino alla fine. Per adesso buonanotte a tutti ed esco piano piano facendo attenzione al liotro di ceramica.

  98. Ip Address: 91.253.185.159

    CATANIA, Castro: “Ragioniamo passo dopo passo. Marcolin? Mi piace come allena”
    14.04.2015 22:41 di Andrea Carlino
    articolo letto 151 volte

    Ai microfoni di TMW, il centrocampista del Catania, Lucas Castro, analizza la situazione dei rossazzurri in vista del match di domenica prossima contro il Latina: “Pensavamo di stare su, invece in classifica siamo nelle zone basse. Stiamo facendo bene, andiamo avanti così fino alla fine. Pensiamo al Latina, poi ci sarà un’altra partita da giocare. Ragioniamo passo dopo passo. Marcolin? Mi ha aiutato molto, sia in campo che dal punto di vista psicologico, mi piace”.

  99. Ip Address: 82.61.142.250

    Buonasera a tutti!

    Grande Giorgio……allora vai a vedere il Catania a Latina! Ti prego, tifa anche per me!
    Spero che il Latina sia un po’ stanco domenica, vista la partita di stasera…mah cu ‘u sapi! In ogni caso: cu joca joca basta ca si vinci!

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  100. Ip Address: 87.18.249.54

    Buongiorno raga’!

    Ciao Catanese a Napoli e Roma (beccati un’altra volta assieme 😆 ), gius65, Mexxican e Mongibello! 😉

    Catanese a Roma, che ci vuoi fare come scrive qualcuno non faccio nomi (Mongibello 😀 ) Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

    Catanese a Napoli, bravo! Anche agli altri, quando entrate nello studio di “joe” fare sempre attenzione al Liotru in ceramica! 😆

    Mongibello, non dimentico che ti devo un drink. Certamente tifero’ anche per te.
    Il difficile resta trovare il biglietto per entrare nello stadio di Latina! :mrgreen:

    Viviani o non Viviani, “cu joca joca basta ca si vinci”!

    Buona giornata a tutti!

  101. Ip Address: 82.49.89.84

    Ciao Giorgio, ti sento un poco su di morale. Già, le vittorie aiutano. Sta venendo la bella stagione, lasciate sciarpe e maglie di lana nell’armadio, magari un giorno possiamo incontrarci, che ne dici? Un caffè o una pizza e una chiacchierata ce la meritiamo, non trovi? Riguardo alla nostra passione e sofferenza, cioè il Catania, ancora nulla trapela. Ha parlato Castro ai microfoni di TMWeb come riportato da Mexxican e sembra pieno d amore nei confronti di Marcolin. Le vittorie servono a questo. E’ indubbio che sta giocando bene anche se talvolta si innamora troppo del pallone e il suo tiro ancora deve essere balistica mente più centrato (vedi in tiro alto a due passi dal portiere), ma dopo l’operazione di ernia adesso vola sul pallone che è’ un piacere. Oggi doppia seduta di allenamenti, vedremo se qualcosa trapelerà all’esterno da Sing Sing. Buona giornata a tutti.

  102. Ip Address: 217.200.201.100

    Giorno a tutti, abbiamo giorgio in grande spolvero, bene ottimi segnali, speriamo trovi il biglietto per la partita. Ha parlato anche perinetti sul catania, interessante, da leggere, magari mexxican che è più bravo di me in queste cose riporta l’intervento in via integrale.domenica, ovvio, cu joca joca basta ca si vinci, ciao ad entrambi i catanesi 🙄

  103. Ip Address: 151.54.86.219

    Catania 4 – Trapani 1 salvezza possibile , abbiamo vinto il derby siamo usciti dalla zona play-out , per la prima volta in questa Serie B abbiamo vinto 3 partite consecutive.

  104. Ip Address: 151.54.86.219

    A Latina altra battaglia.

  105. Ip Address: 217.200.201.100

    cavolo che notizie, fresche fresche.. :mrgreen:

  106. Ip Address: 82.49.89.84

    Vagliasindi comunica che per Calaio si tratta di contrattura al polpaccio. Salterà latina?

  107. Ip Address: 37.227.214.50

    Ciao catanesea Napoli,se gioca rischia lo stiramento e lo perdiamo un mese.

  108. Ip Address: 82.49.89.84

    Peccato, Giuseppe, Allora lo terrei riposato e carico per la prox. Spazio a Rosina trequartista con maniero e castro avanti . Centrocampo coppola/ sciaudone , Odjer a braccare viviani e Rinaudo incontrista con licenza di proporre, pronti Rossetti e capuano in panchina a seconda la piega che prenderà la partita . Difesa di Trapani senza cambiamenti. Che ne pensate?

  109. Ip Address: 82.49.89.84

    Ovviamente cu joca joca basta ca si vinci!

  110. Ip Address: 217.200.201.205

    squadra che vince non si tocca, i difensori non cambiano, a centrocamo c’è il ganesino che ha pure il lancio lungo nelle corde, vedasi inizio azione primo gola Varese, rosina nei tre davanti se Calaiò non dovesse farcela, adesso per forma fisica e doti tecniche appare irrunciabile castro. Dobbiamo giocare più sbloccati con la testa,farli sfogare e poi far valere la maggiore tecnica complessiva, ci riusciremo? cu joca joca basta ca si vinci.

  111. Ip Address: 83.103.74.19

    non sono pessimista di natura ma questo entusiasmo per le tre vittorie mi preoccupa e non poco. Troppe e troppe volte quest’anno ci siamo illusi per poi ritornare con la coda tra le gambe. La squadra del secondo tempo mi induce a pensare che si potrebbe aspirare al miracolo dei playoff, quella del primo tempo mi fa rivivere i fantasmi di un’intera stagione. Domenica l’ennesima conferma nel bene o nel male.

    cu joca joca basta ca si vinci.

  112. Ip Address: 217.200.201.205

    condivido ct a roma, a latina sarà. dura, ecco perché è. davvero ininteliggente sproloquiare di play off, pensiamo con fame ed umiltà. a questa Trasferta, ancora nama fattu picca o nenti.

  113. Ip Address: 93.39.245.168

    Ma che dura a Latina ….basta chiedere alla Juve di prestarci l’arbitro di ieri per Juve -Monaco…venduto

  114. Ip Address: 37.227.178.30

    Mangusta giusto,condivido anche questo :mrgreen: :mrgreen :mrgreen:

  115. Ip Address: 82.49.89.84

    Ragazzi, stiamo coi piedi piantati a terra, per favore, non sproloquiamo a parlare di play off, almeno non per quest’anno. Se ci salviamo, e già sarà una impresa, si ci si dovrà confrontare, la dirigenza dovrà uscire la testa dalla tana e fornire spiegazioni per il passato e certezze per il futuro. CT a Roma, nessuno ci regalerà niente, noi avremo 4 partite difficili con pericolanti e partite quasi impossibili con due sauadre che lottano per i play off e l’ultima fuori casa con quella che sta dominando il campionato. O pensate che le altre non faranno punti fino alla fine? Quindi testa bassa e pedalare!!!!!! Buona serata a tutti

  116. Ip Address: 87.18.249.54

    Buonasera raga’!

    Caio Catanese a Napoli (e’ si un poco poco pero’, perche’ ci sono state tante delusioni) e Roma( 😆 ), milk, gius65 e Mangusta! 😉

    Raga’ non scervelliamoci troppo perche’ il Nostro motto e’: cu joca joca basta ca si vinci!

    Raga’ lo studio ormai basta chiudere le finestre, perche’ inizia a fare caldo, la luce si spegna da sola!

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!
    :

  117. Ip Address: 95.234.195.41

    Buongiorno raga’!

    Stamattina giornata nuvolosa con foschia, il sole ancora non esce. La temperatura e’ buona.

    Buona giornata a tutti!

  118. Ip Address: 37.227.233.68

    Buongiorno a tutti , cu joca joca basta ca si vinci

  119. Ip Address: 37.227.233.68

    CATANIA, Castro l’arma in più per il finale di stagione
    16.04.2015 08:29 di Andrea Carlino
    articolo letto 187 volte

    Il Catania guarda con fiducia al finale di stagione. Le tre vittorie di fila hanno dato entusiasmo al gruppo etneo, ma anche la consapevolezza che bisogna insistere per uscire definitivamente dalla zona calda e navigare in acque più tranquille. Il periodo positivo è coinciso con la ritrovata continuità di rendimento di Lucas Castro.

    Dopo un inizio difficile contrassegnato da un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per 2 mesi (ernia inguinale bilaterale), Castro, tornato alla viglia di Natale contro il Cittadella, è riuscito, lentamente, ad acquisire la forma fisica migliore e adesso dimostra di essere quel giocatore importante dal punto di vista tattico ammirato nel 2012-13 con Maran in panchina. Trequartista, seconda punta o esterno d’attacco, Castro è il classico jolly offensivo, prediletto dai tecnici.

    Appetito da diverse società nel mercato invernale (il Chievo ha provato a prenderlo, senza successo), Castro (quattro reti nel 2015 contro Crotone, Frosinone, Varese e Trapani) si rilancia in grande stile in vista del finale di stagione. Il suo ottimo periodo di forma è una gran notizia per Marcolin che finalmente può mandare in campo undici giocatori senza far i conti con infortuni e squalifiche.

  120. Ip Address: 37.227.233.68

    ESCLUSIVA – Catania, l’ex Pantanelli: “A Latina si possono fare punti per la salvezza. In porta scelgo…”
    16.04.2015 09:14 di Marco Carmanello
    articolo letto 18 volte

    Armando Pantanelli, ex portiere del Catania, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it per analizzare i temi d’attualità della formazione etnea.

    Pantanelli, il suo ex compagno di squadra Gionatha Spinesi, nella sua consueta rubrica che cura su Itasportpress.it, “L’occhio del gabbiano”, crede nella possibilità che il Catania arrivi ai play-off: lei è dello stesso avviso?

    “Io sono più realista, prima di tutto il Catania deve raggiungere la quota salvezza che è ancora distante. In questo momento i play-off sono utopia”.

    Al di là dell’ultima gara in trasferta vinta sul campo del Varese ultimo in classifica, come si spiega l’andamento negativo dei rossazzurri lontano dal Massimino?

    “Già quando difendevo i pali della porta del Catania avevamo questo andamento. Credo sia facilmente spiegabile con il supporto che di norma da il Massimino. Giocare in casa da più stimoli e i risultati si vedono”.

    A proposito di gare in trasferta, a suo avviso la formazione di Marcolin riuscirà a conquistare i tre punti sul campo del Latina?

    “Il Latina è stata una squadra in netta crisi, poi ha cambiato allenatore e si è ripresa. Secondo me a livello di organico il Catania è superiore, quindi con attenzione, concentrazione e voglia di vincere è possibile fare punti”.

    Capitolo portiere, quest’anno tra i pali della formazione rossazzurra si sono alternati i vari Frison, Anania, Terracciano e Gillet: quali tra questi le è piaciuto di più?

    “Da premettere che sono tutti degli ottimi portieri e in Serie B credo che giocherebbero titolare ovunque. Detto questo, penso che per Gillet parli l’esperienza e il suo passato: impossibile non puntare sull’estremo difensore belga”.

  121. Ip Address: 217.200.201.235

    Giorno a tutti, per favore non parliamo più di play off, post115di catanese a napoli faccia da punto di riferimento per confronto tra noi serio ed equilibrato, di aria fritta per poi trovarci col culo a terra ogni tifoso dopo due anni di amare disillusioni dovrebbe averne abbastanza, almeno con questa società.

  122. Ip Address: 91.252.108.128

    Obbiettivo salvezza !!!!! Il resto sono solo chiacchiere da bar

  123. Ip Address: 95.234.195.41

    Salve raga’!

    Ciao Mexxican e gius65! 😉

    Raga’ sono stato disperatamente alla ricerca del biglietto Latina-catania e’ difficile!
    Sono stato in un posto vicino a casa mia del circuito “Bookingshow”.
    Mi ha detto l’impiegata che hanno sospeso il conto perche’ i biglietti delle partite non li vendono piu’!Q 😥 :mrgreen:
    Oggi vado in altri paesi ma prima vorrei telefonarli.
    Sui punti di vendita di Bookingshow, c’e’ la denominazione della ditta, il numero civico ma manca il numero telefonico,
    Ma come vogliono vendere e’ che cavolo, metteteci anche il numero telefonico! :mrgreen:

    Vabbe’ raga’ non mi arrendo ci andro’ di persona sperando che non hanno chiuso anche loro il “conto” per mancanza di clienti!

    Buon appetito a tutti!

  124. Ip Address: 79.18.103.150

    Si mexxican, perché questa stagione,delle famose componenti di lo monaco,quella seria,la sola,ha dimostrato di essere la tifoseria del catania e più cialtrona delaa società stessa e la stampa locale,insopportabile,una sorta di rete 4 dei poveri,con la eccezione unica del pool di angelo micale.come ricorda ct a na,pedalare verdo l’unico obbiettivo possibile della salvezza.

  125. Ip Address: 79.18.103.150

    Giorgione caro non ti arrendere,sei tutti noi!!!! 💡

  126. Ip Address: 82.49.89.84

    Ben detto . Pensiamo a salvarci. Da quando si e’ cominciato a guardare alla luna e si voleva prenderla con le mani, abbiamo fatto questa rovinosa caduta e diamo ancora ad un passo dal precipizio.

  127. Ip Address: 217.200.201.235

    Ad un passo dal precipizio, si lega pro è biglietto di sola andata verso l’inferno. sta squadra o meglio le squadre costruite quest’anno oltre l’undicesima posizione non sono mai andate, veleggiando, si fa per dire, tra zona play out e retrocessione per il resto, colpa di ventrone, non fino in fondo, di marcolin, idem, colpe strutturali, probabilmente, ecco perché non siamo arrivati adesso da nezzuna parte, forza e coraggio, la salvezza significa potere chiedere di ricominciare a sognare davvero, altrimenti sarebbe il nostro 8 settembre in salsa sportiva.

  128. Ip Address: 91.252.83.64

    SERIE B, gli arbitri della 36/a giornata. Nasca per Latina-Catania
    16.04.2015 12:35 di Andrea Carlino
    articolo letto 43 volte

    Queste le designazioni arbitrali della 36/a giornata di serie B in programma sabato 18 alle ore 15.

    Cittadella – Vicenza (17/4, ore 20.30) arbitro: Maresca di Napoli (Alassio-Di Iorio)
    Bologna – Spezia arbitro: Fabbri di Ravenna (Colella-Del Giovane)
    Carpi – Brescia arbitro: Sacchi di Macerata (Di Francesco-Santuari)
    Crotone – Virtus Lanciano arbitro: Manganiello di Pinerolo (Tolfo-Bindoni)
    Pescara – Modena arbitro: La Penna di Roma (Soricaro-Cangiano)
    Ternana – Perugia arbitro: Mariani di Aprilia (Valeriani-Segna)
    Trapani – Bari arbitro: Pinzani di Empoli (Bolano-Oliveri)
    Varese – Avellino arbitro: Abbattista di Molfetta (Gori-Bottegoni)
    Latina – Catania (19/4, ore 15) arbitro: Nasca di Bari (Pentangelo-Intagliata)
    Livorno – Frosinone (19/4, ore 15) arbitro: Baracani di Firenze (Peretti-Caliari)
    Entella – Pro Vercelli (20/4, ore 20.30) arbitro: Chiffi di Padova (Zivelli-Villa).

  129. Ip Address: 91.252.83.64

    Vedova Raciti: “Chiuderei tutti gli stadi e tifosi solo a casa”
    16.04.2015 12:40 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 70 volte

    “Io sarei più dura. Chiuderei le porte dello stadio. Chi vuole vedere la partita la vede a casa”. Lo ha detto Marisa Grasso, vedova dell’ispettore Raciti, in merito alle dure prese di posizione del presidente della Roma James Pallotta e del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, sugli striscioni esposti dai tifosi giallorossi contro Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli morto in seguito agli incidenti che hanno preceduto la scorsa finale di Coppa Italia. “Ma siamo un paese democratico, le persone che subiscono e le persone buone sono espressione di civiltà e lasciano agli altri la libertà di scegliere come comportarsi”, ha aggiunto a margine dell’incontro ‘Vivere lo stadio: una passione a rischio?’ in corso all’Università La Sapienza di Roma. Sugli striscioni contro la Leardi: “Mi ha fatto male, conosco il dolore, preferirei il rispetto nei confronti dei familiari. Mi è dispiaciuto molto”. A distanza di otto anni dall’uccisione del marito, la vedova ha analizzato la situazione negli stadi. “È rimasto tutto come prima? Qualcosa è cambiato, soprattutto nelle misure di prevenzione c’è più severità – ha concluso -. Mentre prima non si accorgevano della gravità della situazione adesso sono state prese delle misure più severe. A livello culturale è cambiato poco e la cosa è preoccupante. Mi terrorizza il pensiero che possano essere ripetuti fatti che ho conosciuto e visto e che ci possano essere altre perdite”.(tuttosport.com)

  130. Ip Address: 93.39.224.175

    In un paese civile a fatti e non a parole, la partita non sarebbe iniziata finché non toglievano i striscioni, altrimenti tutti a casa e 0 a 3 per la squadra ospite. Ma siccome siamo in Italia e in specie a Roma,,,,,Ale’. Se fossi in pallottola, visto il danno di immagine procurato da questa pseudo individui , inviterei gli Autori dei striscioni e i pecoroni al loro seguito ai botteghini per la restituzione delle quota abbonamento per le partite restanti. Sarebbe u. Bel messaggio per far capire che questi quattro deficienti sono più dannosi alla società che altro

  131. Ip Address: 91.252.144.61

    A Roma tutto è permesso !!!!!!!

  132. Ip Address: 95.234.195.41

    Salve raga’!

    Ciao gius65, Catanee a Napoli, Mexxican e Mangusta! 😉

    Caro gius65, io non mollo! 😆
    Sto cercando, ad uno a uno, i numeri telefonici omessi da Boookingshow. :mrgreen:
    Uno lo trovato e mi ha detto che devo aspettare alla 18 perche’ quello “addetto” non c’e’ ancora! :mrgreen:
    Speriamo! 😯

    Raga’ c’e’ molto da fare in Italia, perche’ comandano sempre “li vecchi trombati”!

    Buona serata a tutti!

  133. Ip Address: 95.234.195.41

    Salve raga’!

    Caro gius65, trovato il biglietto! 😀 😆
    Ho telefonato, a Napoli, a questo “cassio” di punto vendita del Bookingshow e il biglietto e’ disponibile! 😀

  134. Ip Address: 91.252.144.61

    Vai Giorgio 47 , fai il tifo anche per noi per il resto cu joca joca basta ca si vinci

  135. Ip Address: 91.252.144.61

    CATANIA, Rossetti convocato dall’Italia Under 19
    16.04.2015 16:21 di Andrea Carlino
    articolo letto 256 volte

    Bella notizia per il giovane attaccante del Catania, Mattia Rossetti. Il calciatore, classe ’96, è stato convocato dal c.t. Pane (ex Catania). per lo stage dell’Under 19 in programma dal 19 al 22 aprile a Coverciano. Pertanto dopo Latina-Catania in programma domenica prossima il ragazzo si metterà subito a disposizione del commissario tecnico. Mercoledì prossimo match tra l’Italia Under 19 contro la Rappresentativa Lega Nazionale Dilettanti Italia Under 19.

  136. Ip Address: 95.234.195.41

    Grazie Mexxican, tifo per te e per tutti! 😆 !

  137. Ip Address: 217.200.201.217

    Vai giorgio, sei un grande! 😆 per il post 129di mexxican, non ho simpatia alcuna per i tifosi della roma, ma a meno che sia istigazione alla violenza, la costituzione garantisce la libera manifestazione del pensiero, anche di quello idiota, come lo striscione in questione, chiudere gli stadi, si avveniva nel cile di Pinochet, ove avvenivano mattanze come quelle della scuola Diaz, appunto, stiamotutti cauti quando plaudiamo alla repressione, non importa la nostra avversione ai tifosi della roma, importa gli spazi di libertà di tutti, anche per gli idioti, senza auspicare chiusure da stato di polizia assolutamente stupide ed ugualmente violente al pari della violenza che si vorrebbe contrastare.

  138. Ip Address: 93.39.224.175

    Prima gli ammazzano il figlio e poi calunniano una donna, che per comportamento e sigonesta intellettuale ha dimostrato a tanti falsi intellettuali dei miei c..che in ghetti come scambia e altre zone disagiate esistono uomini e donne di alto spessore morale e individuale.l n questa storia l’unica libertà e quella di un uomo che uccide un ragazzo e dei cretini strumentalizzati e pecoroni che vanno dietrod qualche capo che magari esercita tale attività per interessi e scopi personali…gibus lascia perdere Cile e compagnia bella, quelli lottavano per la libertà questi invece la libertà la tolgono agli altri….vedrai che domenica a Roma la gente avrà paura di portare i figli a vedersi la partita per paura di disordini o ancora peggio che picchettano gli ingressi …e la libertà va a farsi fottere

  139. Ip Address: 37.227.242.132

    La mia domanda ma se questi striscioni venivano esposti in altre città ? ???

  140. Ip Address: 95.234.195.41

    Buonasera raga’!

    Spengo il PC e vado un po’ a riposarmi, e’ stata una giornata molto faticosa per me anziano! 😐 .
    Credetemi sono stanco morto! 🙁

    Chiudo l’ufficio di joe!

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  141. Ip Address: 37.227.16.224

    Trovo la retorica dellaantiviolenza insopportabile quasi quanto la violenza stessa,,reprimere ilpensiero,anche quellopiùstolto ed imbecille, é violento come quella violenzache si vorrebbe combattere.

  142. Ip Address: 82.49.89.84

    Bravo Giorgio tifa anche per noi. Fatti sentire dagli spalti. Mi SaChe per la prox stagione mi faro la tessera del tifoso così ci andiamo insieme.

  143. Ip Address: 217.200.201.215

    Ps mangusta, non ho paragonato chi ha lottato in cile contro i militari con i dementi dello striscione di roma, figurati, leggi bene ciò che ho scritto, solo che plaudire alla chiusura di uno stadio per uno striscione non condivisibile, è anticamera di uno stato di polizia. argomento e polemica chiusa, ci unisca il catania, evidentemente non la nostra idea di tolleranza e di cultura politica. senza alcunrancoreper cio che mi riguarda.

  144. Ip Address: 93.39.224.175

    Gius ma quale retorica dell’antiviolenza, questa e gente inutile che vuole mettersi in mostra per interessi personali e non certo per ideali, dimmi che ideali e quale senso di libertà esistono in questo caso specifico squalificare la curva un turno poi penso non sia assoluta violenza è l’applicazione di un regolamento. A Catania per il caso Raciti hanno squalificato lo stadio per lIntero campionato e nessuno di noi catanesi si è permesso di contestare la decisione, anche se di fatto gli scontri erano stati solo con una parte della tifoseria. I tifosi del fece notare hanno distrutto Roma in nome della libertà, ai romani in oland gli hanno chiuso i coglioni nella cassetta,perché la polizia olandese ha capito che non erano andati per conquistare la libertà o altri paroloni , ma solo per fare casino,,,,non puoi paragonarli a gente che lotta veramente per la libertà e l’antiviolenza

  145. Ip Address: 217.200.201.215

    Mangusta non li ho paragonati, sei te che ti fai tesi, antitesi e sintesi. Non funziona così come scrivi tu, non inneggiare alla violenza della polizia olandese, c’eri il due febbraio qui? lo squadrismo non è solo della teppaglia, io non difendo i tifosi della roma, ma l’idea di libertà sacra al riparo da qualunque giudizio sommario, anticamera della violenza. la tua letturadei fatti che elenchi è semplicistica, la rispetto ma non la condivido affatto, difendo la tua Libertà di esprimertima fammi una cortesia, non scrivere ciò che io posso o non posso lasciar perdere, non ne ne hai titolo alcuno, non sono pane per i tuoidenti, ti sia chiaro.

  146. Ip Address: 93.39.224.175

    l’idea di libertà i cui parli tanto, non può essere sprecata a difesa di quattro scemi, che offendono la madre di un ragazzo di 20 anni morto in nome della violenza gratuita, il resto sono chiacchiere e qui la chiudo. Riguardo il Pane .. I denti età etc,,…vedrò di andare dal dentista ma non quello stesso tuo…
    Non risponderò più

  147. Ip Address: 87.6.107.65

    Neanche il nostro tempo mangusta caro,tu non dialoghi vai a tesi preconcette,stumentalizzi ciò che leggi a tuo uso consumo,si te lo confermo,non sei in grado di confrontarti con me,sopravviveremo entrambi alla reciproca indifferenza,la diversità, l’altro da sé, arricchiscono,quelli come te si alimentano di frasi fatte e luoghi comuni,si rispondersi non ha senso,hai ragione,stucchevole per me confrontarmi con la ovvietà.

  148. Ip Address: 91.253.86.144

    Buongiorno a tutti , incomincia a crescere l’attesa per latina

  149. Ip Address: 91.253.105.16

    CATANIA, Rossetti: “Andare in Nazionale è un sogno. Grazie al settore giovanile rossazzurro”
    17.04.2015 10:16 di Andrea Carlino
    articolo letto 162 volte

    Il giocatore del Catania, Mattia Rossetti, è stato convocato dal c.t. Pane per lo stage dell’Italia U19 in programama dal 19 al 22 a Coverciano. Rossetti si dice entusiasta della convocazione e al sito ufficiale rossazzurro afferma così: “Andare in nazionale è il sogno di tutti i calciatori, io cercherò di dimostrare le mie doti. Devo dire grazie al settore giovanile del Catania, dove sono cresciuto calcisticamente, per questa occasione. Dedico alla mia famiglia la gioia del momento, soprattutto per i sacrifici che le persone care hanno affrontato per me. Andiamo avanti con umiltà, una dote necessaria per un calciatore che vuole affermarsi”.

  150. Ip Address: 151.74.139.97

    Ma che fate? Avete intenzioni di litigare???
    Ma va…..lasciate perdere, ricordate che la verità è sempre a metà tra quello che ci dicono i media e ciò che realmente accade, ci fanno sapere sempre ciò che vogliono si sappia, non ne vale la pena di litigare.
    Portatela a caffè anche se……virtuale.

    Piuttosto pensiamo alla prossima prova a Latina.
    Come finira????

  151. Ip Address: 87.6.107.65

    Ciao perplesso,hai ragione,stringo la mano virtualmente a mangusta,sono punti di vista ovviamente diversi,incidente chiuso,non ho intenzione di tornarci sopra.

  152. Ip Address: 87.6.19.67

    Salve raga’!

    Ciao gius65, Catanese a Napoli, Mangusta, Mexican e Perplesso! 😉

    Ho in tasca il biglietto della partita Latina-Catania! 😀

    Tifero’ per tutti vcoi con il cuore rosso e azzurro! 😆

    Buon pomeriggio a tutti!

  153. Ip Address: 82.49.89.84

    Buongiorno ragazzi. Dalle Poche notizie che trapelano, sembra che calaio non sarà della partita. Meglio farlo riposare un turno e averlo fresco e tosto alla prox, anziché rischiare uno stiramento con cambio in corsa. Ciò vuol dire che il primo dubbio amletico di Marcolin si è’ risolto. Gli avanti saranno Castro, Rosina e Maniero. Per il centrocampo ancora nulla di definitivo, da scegliere tra Odjer, Rinaudo, sciaudone, chrapek, escalante , Jankovic, coppola ( io propendo per i primi 3 se coppola non recupera ancora).Difesa ormai collaudata che risponde bene non si cambia. Pensierino: come mai i difensori hanno il piedino più preciso dei centrocampisti? Giorgio, ti sento raggiante col tuo biglietto in mano. Tifa anche per noi. Fatti sentire e spero tanto che possano ricevere i tuoi applausi dal vivo anche al termine dell’incontro, magari riesci anche a “guadagnarti” una bella maglietta intrisa di sudore, fango e sangue di qualche nostro beneamino. Siamo tutti con te, sarai il nostro capitano commandos in terra nemica. Torna vincitore!

  154. Ip Address: 2.226.180.6

    Beato Giorgio47 non so se soffrirà meno di noi che la guarderemo in tv. Fozza catania

  155. Ip Address: 94.37.244.80

    Grande Giorgio, sei tutti noi domenica….Giu65 ti ha passato il testimone….non dimenticare di portare lo striscione con su scritto il nostro motto…cu joca joca basta ca si vinci!!

  156. Ip Address: 217.200.201.193

    Confermo quanto scritto da ct a roma, giorgio hai il testimone, fatti valere, vero, come scrive ct anapoli sarai a latina il nostro simbolo e rappresentante, tifa per noi perché porterai con te un pezzo del nostro cuore.

  157. Ip Address: 91.253.77.100

    CATANIA, seduta tecnico-tattica. Sabato pomeriggio la partenza per Latina
    17.04.2015 18:27 di Andrea Carlino
    articolo letto 160 volte

    Continuano gli allenamenti del Catania verso la gara di domenica prossima contro il Latina. Nella seduta di venerdì, come riporta il sito ufficiale, il gruppo si è dedicato ad esercitazioni tecniche mirate all’accuratezza dei passaggi e dei movimenti senza palla. Nella seconda parte, approfondimenti tattici specifici in vista della gara di Latina. Sabato, rifinitura alle 10.30 e convocazioni; nel pomeriggio, partenza per il Lazio.

  158. Ip Address: 151.44.93.81

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri. Giorgio la tua passione e il tuo spirito sono davvero esemplari!
    Forza ragazzi Forza!! ormai gli schemi sono un po’ saltati. Occhi di tigre e mentalita’ da marines! Vai Catania! Cu Joca Joca basta ca’ si vincie!!
    Domani testa sott’acqua, se Dio vuole ritorno..
    Buon proseguimento a tutti. 😉

  159. Ip Address: 217.200.201.211

    Giorgione deve fare una analisi e commento della partita non meno accurate di quelle di ct a napoli, e non è poco, quindi riposati, che domenica sei la bandiera di tutti noi. per evitare incidenti di percorso come ieri sera o spiacevoli malintesi stasera mi autocensuro e saluto tutti indistintamente.

  160. Ip Address: 82.49.89.84

    Alla fine del primo tempo 0-0 tra cittadella e Vicenza . Arbitraggio scandaloso di maresca che non ha punito due falli meritevoli di giallo pieno per due giocatori del cittadella e non vede due falli in area di cui uno chiaro e netto e non concede nemmeno un rigore al Vicenza. Carusi, ci sarà da soffrire, altro che play off.

  161. Ip Address: 217.200.201.217

    Intervengo solo per confermare che un fallo rugbistico in area di rigore del cittadella è stato valutato addirittura come simulazione da un arbitro da operetta.

  162. Ip Address: 87.6.19.67

    Buonasera raga’!

    Ciao Catanese a Napoli e Roma (beccati 😆 ), paoloilcaldoct, Gius65, Mexxican e sandrone! 😉

    Catanese a Napoli, si che sono raggiante! 😆
    Mi manca la maglia con il sudore dei giocatori. Sono stato in vari campi ha vedere il Catania.
    Mai e poi mai mi e’ arrivata una maglietta attorno a me per poterla prendere al volo.
    Adesso siamo in ingabbiati impossibile che ci arrivi qualcosa.

    paoloilcaldoct, sicuro soffriro’ di meno, rispetto a voi, perche’ vedo l’andazzo della partita e mi faccio una mia opinione.

    Catanese a Roma, e’ vero gius65 mi ha passato il testimone e l’urlo di battaglia “cu joca joca basta ca si vinci!!

    Caro gius65, i tuoi occhi per novanta minuti saranno i miei , tifero’ come fai tu e anche tutti gli altri di questo sito.
    I commenti li faro’ domenica sera al mio rientro a casa.

    Mexxican, settore ospiti con gli altri tifosi del Catania e per me e’ gia’ una gioia sentirmi come voi.

    Caro sandrone, la passione per il Catania e’ sempre quella “intatta” da quando avevo i calzoncini corti alla “zuava”.

    Chiudo raga’, notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  163. Ip Address: 91.252.72.142

    Il Vicenza vince il derby contro il Cittadella al 90′ e vola al secondo posto
    17.04.2015 22:31 di Andrea Carlino
    articolo letto 90 volte

    Il Vicenza vola e sogna la promozione diretta in serie A. La compagine veneta guidata da Pasquale Marino ha battuto allo scadere il Cittadella. Al ‘Tombolato’ i biancorossi hanno portato a casa i tre punti, salendo momentaneamente al secondo posto (devono ancora giocare Bologna e Frosinone), grazie ad un rigore trasformato da Di Gennaro (fallo di Pierobon, poi espulso, su Ragusa) al 90′. La squadra di Foscarini rimane al terz’ultimo posto in classifica in piena zona retrocessione.

    CITTADELLA-VICENZA 0-1

    MARCATORI: 45′ st Di Gennaro su rigore

    CITTADELLA (4-4-2): Pierobon; Cappelletti, Scaglia, De Leidi Barreca; Kupisz (44′ st Valentini), Rigoni, Busellato, Minesso (22′ st Coralli); Sgrigna (35′ st Paolucci), Stanco. A disp. Valentini, Pecorini, Benedetti, Pellizzer, Lora, Donazzan, Bazzoffia. All. Foscarini

    VICENZA (4-3-3): Vigorito; Sampirisi, Brighenti, Manfredini, D’Elia (39′ pt Vita); Sbrissa (22′ st Ragusa), Di Gennaro, Cinelli; Laverone, Cocco, Giacomelli (37′ st Spinazzola). A disp. Bremec, Camisa, Gentili, Garcia Tena, Alhassan, Petagna. All. Marino

    ARBITRO: Maresca di Napoli

    AMMONITI: D’Elia, Busellato, Cappelletti, Cocco, Barreca

    CLASSIFICA: Carpi 71, Vicenza* 59, Bologna 58, Frosinone 57, Perugia 53, Avellino 52, Livorno 51, Spezia 50, Pescara 48, Lanciano 47, Bari 45, Ternana, 43, Modena 42, Trapani 42, Catania 41, Latina 41, Crotone 40, Pro Vercelli 40, Entella 40, Cittadella* 39, Brescia 32, Varese 28.

  164. Ip Address: 82.49.89.84

    Sarà brutto, sarà antisportivo, ma ho gioito alla vittoria del Vicenza. Una vittoria che spinge la squadra di marino al secondo posto, ( ma a noi non ci interessa) e lascia il cittadella a 39 punti (questo ci interessa) . Come dicevano i latini:” mors tua vita mea”. Ma ovvio che noi dobbiamo comunque lottare e sudare sino alla fine per conquistare punti partita dopo partita. Penso che Giorgio, troppo euforico per il biglietto conquistato, si sia scordato di chiudere il sito. Allora lo faccio io per stasera, lasciando la lucina accesa qualora qualcuno volesse ancora entrare, ma mi raccomando al liotro di ceramica. Buonanotte a tutti voi.

  165. Ip Address: 82.49.89.84

    Ops scusa Giorgio, avevi chiuso, mi sono accorto adesso

  166. Ip Address: 91.253.202.204

    Giorno a tutti,si senza paura ad ammettere che il risultato del Vicenza a noi va benissimo,tiene lontano l’incubo e scusate se e’ poco,Giorgione nostro ti auguro domani tu possa vivere una sana giornata di calcio accanto al Catania,sopratutto serena,poi cu joca joca basta ca si vinci.

  167. Ip Address: 87.17.18.145

    Buongiorno raga’!

    Ciao gius65, me lo auguro che la partita sia favorevole a noi ma…..non ci voglio pensare. Importante stare li a vedere i Nostri e quest’anno e’ la prima volta.
    L’ultima partita che ho visto i Nostri e’ stata quello del bel pareggio a Napoli del 2012.
    Nel Napoli giocava Cavani e Lavezzi. Dei Nostri segnarono Spolli e Lanzafame.

    Stamattina come al solito giornata nuvolosa, il sole ritarda la sua apparizione e la temperatura e’ calda e afosa.

    Come si dice in una vecchia pubblicita’ “Anto’ fa caldo”! 😀

    Buona giornata a tutti!

  168. Ip Address: 82.49.89.84

    Buon giorno ragazzi. Cresce incessante, frenetica, snervante l’ansia in attesa dello scontro tra le due squadre forse più deluse di tutte da questa stagione. Tutte e due, speravano nella promozione in A forti una di una retrocessione non prevista che gridava vendetta e l’altra di una promozione sfuggita solo ai play off. Le attese, purtroppo, fino al giro di boa del mercato di riparazione, non sono state pari ai risultati ottenuti ed entrambe le dirigenze hanno cercato i rimedi ritenuti necessari, sia in termini di rosa che di allenatore. L’una si è’ affidata ad un uomo già noto all’ambiente in qualità di secondo e con qualche esonero alle spalle, l’altra ad un personaggio più noto per il fallo non visto su Ronaldo quando da stopper nella Juve di Lippi fu graziato dall’arbitro consentendo alla vecchia signora di vincere lo scudetto distaccando l’Inter di misura, precedentemente impegnato nella primavera nerazzurra, il quale ha avuto il merito di portare entusiasmo e nuovi metodi di lavoro, recuperando così qualche posizione in classifica. Per ingannare l’attesa, Come si giocheranno la partita i due tecnici delle due formazioni che disputeranno il derby degli elefanti? Mi permetto di definirlo così per i due “liotri” che porteranno stampati sulle loro magliette. Quello rossazzurro però legato alla storia calcistica di una squadra e alla leggenda che lo accompagna coronata nell’effige dello stemma cittadino e che rimanda anche a quella sommossa popolare scatenata per un paventato spostamento in altra zona cittadina del famoso liotro marmoreo che troneggia in piazza Duomo e che accompagna silenzioso la quotidiana vita dei cittadini etnei, l’altro, quello stilizzato, legato più a scopi di portafoglio, ormai sovrani nel calcio moderno.
    Ieri, nel salotto di sport Sicilia, Vagliasindi e Bianchetti con la sua lavagna, hanno analizzato i probabili schieramenti immaginando un Latina veloce sulle ali con Angelo a dx e AlHassan a sx con un centrocampo forte del ritorno di Viviani da cui si pensa possano partire le trame del gioco offensivo. In avanti si pensa ci sia l’impiego contemporaneo di Jaadi, Sowe e bidadui, tutti giovani velocisti, con brosco e Dellafiore esperti centrali di difesa. Il catania, a loro dire, potrà contare sul l’impiego dal primo minuto di Coppola che dovrebbe essere l’esterno sx di centrocampo, con Rinaudo al centro a protezione della difesa e il più esperto Sciaudone a dx preferito al giovane Odjer. In avanti, punta fissa Maniero, e dietro Castro a sx e Rosina a dx per il più classico del 4-3-2-1., col compito di incollarsi a Viviani limitando il suo raggio di azione. Personalmente io ho paura della velocità degli esterni, anche se del prete e mazzotta non li vedo da meno, ma temo anche i tiri piazzati e la visione tattica di viviani. Comunque vi sarà da soffrire e non sarà facile. Le due formazioni sanno che si giocheranno una parte consistente di salvezza, anche in termini di morale. Speriamo quantomeno di uscirne indenni e che Giorgio dagli spalti si sgoli anche per noi, magari gli regalerò delle pastiglie per la gola appena lo incontrerò. Scusate le lungaggini, ma devo scaricare l’ansia.

  169. Ip Address: 217.200.201.248

    Ciao catanese a napoli, al di là della simpatia che ci lega, ti assicuro, dul serio, che la qualità della tua disamina ed anche i cenni storici, sono sono di gran lunga più efficaci e superiori dei resoconti dei nostrani giornalisti, continua così, quanto a giorgio, capisco il suo genuino entusiasmo, ho un motivo in più per fremere domani, che tanta attesa gli sia ricompensata.

  170. Ip Address: 91.252.6.191

    Buongiorno a tutti , oggi seguiremo gli altri risultati per poi domani !!! cu joca joca basta ca si vinci

  171. Ip Address: 93.39.252.207

    Gius 65 pace fatta, anche se personalmente non ho mai offeso ne te ne la tua intelligenza, capitolo chiuso. Un’ultima cosa voglio precisare, non compro e non leggo i giornali da una vita perché consapevole che sono in mano ai potente, guardo dibattiti sportivi e non con lo stesso spirito di chi guarda Zelig, tifo contro tutte le big italiane specie in campo europeo (Napoli escluso) e segue le partite di queste senza audio perché non sopporto i commenti spudoratamente di parte di telecronisti e opiniosti assoldati in nome dello share di ascolto dalla TV… Un abbraccio a tutti e forza catania

  172. Ip Address: 151.74.139.97

    Giorgio ciao, quel Napoli Catania lo ricordo benissimo, la nostra squadra era specialista nei recuperi, quello era il vero Catania, sono nostalgico e non avremmo mai e poi mai immaginato che a distanza di tre anni ci saremmo ridotti a temere il…..Latina.
    Se ce lo avessero detto ci saremmo fatti tutti una grandissima risata.

    Ma ormai è andata, la realtà è questa, temere il Latina di perfetti sconosciuti dopo aver affrontato a testa alta Cavani e Lavezzi, il calcio è anche questo, noi siamo la testimonianza di come si può rovinare tutto in pochissimo tempo, personalmente non me ne può pace.

    Attendiamo il Latina ma per favore smettiamola di guardare sopra di noi, siamo molto più vicini al baratro che alla zona play off, le tabelle di Spinesi sono folklore giornalistico.
    Inutile fare previsioni dobbiamo cercare di uscire indenni da Latina e poi conquistare la salvezza in casa coi tre punti.

    A zita chista è…..per quest’anno è così.
    A domenica.
    Buon week end a tutti.

  173. Ip Address: 213.118.194.217

    Ecco cosa succede in societá serie, con allenatori seri, ma soprattutto con una societá seria…

    E poi cimchiediamo xkè il catania si trova in brutte acque in serie B.

    Dal Corriere della Sera:

    Di solito la colpa è dei giocatori, dell’allenatore, dell’arbitro, del guardialinee, al limite del destino «cinico e baro». Stavolta sul banco degli imputati sale il medico sociale. Che non ci sta e si dimette. Il Bayern Monaco deve affrontare una bufera dopo il sorprendente k.o. per 3-1 incassato sul campo del Porto nell’andata dei quarti di Champions League. Al passo falso, infatti, sono seguite le dimissioni di Hans-Wilhelm Müller-Wohlfahrt, tecnicamente il responsabile dello staff sanitario del club. Il 72enne medico, nei quadri del Bayern dal 1972, in realtà è un pilastro dell’intero movimento sportivo tedesco. Il suo addio, con dimissioni irrevocabili, a quanto pare è il risultato di un lungo braccio di ferro con il tecnico Pep Guardiola. Müller-Wohlfahrt si è dimesso perché, a suo avviso, la responsabilità della sconfitta di Oporto è stata attribuita allo staff medico «per ragioni incomprensibili». Nelle ultime settimane, Guardiola ha più volte evidenziato la situazione d’emergenza legata ai numerosi infortuni. In Portogallo i campioni di Germania si sono presentati senza Franck Ribery, Arjen Robben, Bastian Schweinsteiger e David Alaba. Altri elementi, appena rientrati dopo lunghe assenze, sono apparsi lontani dalla condizione migliore. Allenatore e medico, in particolare, si sarebbero scontrati per la gestione del recupero di Thiago Alcantara. «Adesso non dico nulla. E’ troppo presto. Parlerò, ma non oggi», si è limitato a dire Müller-Wohlfahrt prima di lasciare.
    Divorzio a malincuore
    La società ha ufficializzato il divorzio «a malincuore». «Il dottor Müller-Wohlfahrt, così come il suo staff, negli ultimi anni ha fatto un lavoro incredibile per il club e per i giocatori», ha scritto il Bayern in una nota di ringraziamento. Guardiola, alla vigilia della trasferta di Bundesliga in casa dell’Hoffenheim, cerca di gettare acqua sul fuoco. «Se perdiamo, la responsabilità è mia. Sempre. Le dimissioni del dottore? E’ stata una sua decisione. Io ho un gran rispetto nei suoi confronti e posso solo accettare la sua scelta», ha detto lo spagnolo, che ora dovrà interagire con il nuovo responsabile dello staff sanitario, il dottor Volker Braun.

  174. Ip Address: 213.118.194.217

    Quasi dimenticavo….

    Buongiorno a tutti!!!!!

  175. Ip Address: 87.17.18.145

    Salve raga’!

    Ciao Catanese a Napoli, Gius65 (di nuovo 😀 ), Mexxican, Mangusta e Perplesso! 😉

    Catanese a Napoli, e’ bello leggerti. 😀
    Qualche campionato fa leggevo la formazione avversaria adesso non piu’. Il Nostro momento e’ drammatico, nessuno nel sito nasconde la verita’.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare e questo e’ “la mia speranza”.

    gius65, sono gia’ “elettrico”! 😛

    Mexxican, cu joca joca basta ca si vinci! 😈

    Mangusta, succedono queste cose perche’ stiamo dietro ad una tastiera.
    Mi piace quello che hai scritto a gius65 che come te e’ uno di noi!
    Come te non guardo piu’ i commenti di quelle “piattole e papponi” di politici, di qualunque colore siano.
    Nemmeno quelli sportivi anche loro tirano l’acqua alla loro squadra e padrone.
    I giornali sportivi li ho comprati quando il Catania faceva buone partite e grandi risultati. L’anno scorso e quest’anno niente giornali! 👿

    Perplesso, che partita quella di Napoli-Catania. Potevano segnare diversi gol Cavani e Lavezzi nel primo tempo, ma dal secondo tempo in poi la musica cambio in nostro favore .
    Vero, che purtroppo, dobbiamo temere il Latina anche se si trova giu’ e’ una bella squadretta.
    Che profondo “nero” per noi tifosi rosso e azzurro!

    Vorrei ricordare l’infortunio a Napoli di Martinho, in un’altra partita persa da noi a Napoli.
    Nel Verona, in Serie… gioco benissimo ma poi ha sempre queste ricadute. Dispiace che ancora non si sia ripreso perche’ ci serviva in questo periodo.

  176. Ip Address: 217.200.203.1

    Ciao mangusta, sono andato al di là delle intenzioni, me ne dispiace, certi atgomenti non possono essere sintetitazzati in un post, generano incomprensioni, non ho alcuna indulgenza per gli autori di quello striscione, sono menteccatti che non hanno avuto rispetto per il dolore di una madre, credimi mangusta la mia attenzione era su un altro aspetto del problema, ma non ci torno in questa sede, ti rinnovo la mia stretta di mano. Perplesso e simo domani ci si legge durante la partita, avete portato fortuna quindi guai ad assentarvi 😉

  177. Ip Address: 87.17.18.145

    Ciao Simone Belgio! 😉

  178. Ip Address: 94.167.120.195

    Complimenti Peplesso (post.172). Bella la tua disamina! Approvo in pieno le tue parole, sono anche le mie. Mi piange il cuore pensare che appena due anni fa guardavamo verso l’Europa, non temendo nessuna pseudo grande squdra ed oggi tremiamo davanti al Latina o gioiamo se il Cittadella ha perso, che miseria!.
    Pulvirenti e company dovrebbero vergognarsi e strapparsi i capelli per come hanno distrutto (volutamente o per incopetenza e presunzione) un patrimonio immenso.

  179. Ip Address: 217.200.203.1

    Se domani dovesse andare bene, deve andare bene, è evidente che giorgio dovrà raggiungere Bologna, Brescia, Carpi, mi sembra chiaro.. a meno che voglia essere equiparato a ventrone e cosentino a fine stagione,… :mrgreen: scherzo giorgione, mi sa che stasera sarà un problema placarne l’ansia.. simo, ma noi abbiamo ancora una vera società? abbiamo notizie non filtrate dal ventriloquo lodato che Pulvirenti sia davvero il presidente? lasciamo perdere, portiamo tutti insieme la barca in porto sicuro, la salvezza, poi guardiamoci negli occhi e facciamo in modo che certe cose, inprimis questo ridicolo ed assurdo silenzio, non accadano al Catania ed i suoi tifosi mai più.

  180. Ip Address: 217.200.203.1

    Ps si lino, perplesso ha ragione, non può pace a tanti di noi.

  181. Ip Address: 78.13.246.237

    Ultima partita vista è Catania-Sampodoria, ed ho potuto ammirare l’unica cosa bella che ha fatto leto come calciatore

    https://www.youtube.com/watch?v=QXAxdIVGGdI.

    Mi duole sapere che il mio Catania gioca a 50 Km da Roma e non poter andare a vedere la partita per impegni sportivi di mio figlio!

  182. Ip Address: 217.200.203.1

    Ct a roma, intanto in bocca al lupo per tuo figlio, sperando non cresca giallorosso, non disperare noi prima o poi nel lazio ci torniamo dalla porta principale, roma, perché noi siamo il calcio catania, questione di fede, contaci!!

  183. Ip Address: 91.252.13.63

    CATANIA, i convocati di Marcolin per il Latina
    18.04.2015 12:30 di Andrea Carlino
    articolo letto 241 volte

    L’allenatore del Catania, Dario Marcolin, ha convocato 21 giocatori per la sfida in programma domenica alle ore 15 allo stadio Francioni contro il Latina, valevole per la 36/a giornata di Serie B. Ecco l’elenco completo:

    Portieri
    1 Gillet, 22 Terracciano,12 Ficara
    Difensori
    26 Belmonte, 24 Capuano, 45 Ceccarelli, 18 Del Prete, 43 Mazzotta, 5 Schiavi, 15 Sauro
    Centrocampisti
    20 Chrapek, 42 Coppola, 8 Escalante, 39 Odjer, 21 Rinaudo, 44 Sciaudone.
    Attaccanti
    9 Calaiò, 7 Maniero, 10 Rosina, 34 Rossetti, 19 Castro, 14 Barisic.

  184. Ip Address: 91.252.13.63

    Non c’è limite al peggio. Dopo l’irruzione ultrà nel ritiro del Cagliari, da Varese arriva un’altra notizia che fa male al calcio. Alcuni vandali-ultrà nella notte sono entrati nell’impianto “Franco Ossola” e hanno devastato lo stadio, impedendo di giocare la partita con l’Avellino. Nel raid segate le porte, divelte le panchine, distrutto il prato e tracciato scritte contro i dirigenti del club.

  185. Ip Address: 78.13.246.237

    Gius65 purtroppo mio figlio è di fede giallorossa, in questi anni nonostante il lavaggio del cervello 😛 😛 non sono riuscito a convertirlo. E’ un giocatore di Pallavolo eal quale ho narrato le gesta atletiche di un certo Nello Greco e company ossia la Paoletti Catania dei bei tempi in serie A.

    per riprendere qualcheprecedente post direi ….chista è a zita e cu joca joca basta ca si vinci !! 😛

  186. Ip Address: 91.252.13.63

    VARESE, campo devastato: non si gioca oggi il match con l’Avellino partita rinviata a domani

  187. Ip Address: 87.17.18.145

    Salve raga’!

    Ciao lino e Catanese a Roma! 😉

    Catanese a Roma, so quando e’ difficile lasciare moglie e figli per il Catania e non sei il sole.
    Auguro a tuo figlio che segua l’attivita’ sportiva che , per me, forma i giovani.

    Mexxican, fra i convocati manca Schiavi purtroppo per noi! 😯

    Da “Alcatraz” cioe’ TdG nessuna notizia su Schiavi! :mrgreen:

    I convocati dal sito ufficiale del Calcio Catania:

    sabato 18 aprile 2015

    Latina-Catania: 21 rossazzurri a disposizione di mister Marcolin

    Questi gli atleti a disposizione di mister Marcolin:
    Portieri –
    12 Ficara, 1 Gillet, 22 Terracciano.
    Difensori –
    26 Belmonte, 24 Capuano, 45 Ceccarelli, 18 Del Prete, 43 Mazzotta, 15 Sauro.
    Centrocampisti –
    19 Castro, 20 Chrapek, 42 Coppola, 8 Escalante, 39 Odjer, 21 Rinaudo, 44 Sciaudone.
    Attaccanti –
    14 Barisic, 9 Calaiò, 7 Maniero, 10 Rosina, 34 Rossetti.

    A stasera raga’! 😉

  188. Ip Address: 87.17.18.145

    Perdonatemi

    “il solo” 😳

  189. Ip Address: 91.252.13.63

    Per ct a Roma mi dispiace tanto per tuo figlio che di fede giallorosa (scherzi a parte ) prova ad insistere di più , Giorgio 47 ne è un’esempio

  190. Ip Address: 82.49.89.84

    Ragazzi, belli i vostri commenti, da cui traspare un’amore oltre i limiti umani per la nostra squadra. Peccato vivere di ricordi nel breve periodo, ma mi associo alla certezza di Gius, prima o poi torneremo a giocare nella massima serie. Dobbiamo entrarci pero’ con umiltà, sudore, in silenzio e senza proclami, contando solo sulle forze di una società seria ed oculata, di uno staff preparato e in simbiosi con un tecnico scelto per le sue qualità umane e di carattere, di giocatori che amino la maglia che indossano e giochino per il gruppo anziché per tornaconti personali e che abbracciano una piazza che si da tutta quando vede nel gruppo impegno, passione ed orgoglio di appartenenza. Un abbraccio a tutti voi

  191. Ip Address: 91.252.13.63

    Giorgio purtroppo manca schiavi ,ma l’importante cu joca joca basta ca si vinci

  192. Ip Address: 217.200.203.28

    Nessuno è. perfetto ct a roma, tuo figlio avrà. altre qualità che compensano un credo calcistico sbagliato.. scherzo, intanto è. tuo figlio, sono padre anche io e capisco che non è.semplice il mestiere di genitore, certo poi, nel volley nel78 vincemmo lo scudetto proprio a spese della federlazio, oltre nello greco, c’era toni alessandro,scilipoti, koudelka se non ricordo male, tutti stipati al palazzetto di piazza spedini, il sabato pomeriggio, ricordi belli, indelebili. mexxican caro, ciao, hai visto i varesotti.. parunu chiddi ca non ci cuppunu.. controlliamo giorgio amici e scortiamolo col pensiero affinché ci porti i tre punti a casa, dico bene ct a napoli?

  193. Ip Address: 91.252.13.63

    Ordigni e bastoni, preso tifoso Ternana
    18.04.2015 13:31 di Redazione ITA Sport Press
    Fonte: ANSA
    articolo letto 24 volte

    foto ANSA
    (ANSA) – TERNI, 18 APR – Un giovane tifoso della Ternana è stato arrestato dalla polizia che ha trovato nella sua auto alcuni bastoni per picconi, bombe carta e altri ordigni artigianali. E’ stato fermato nei pressi dello stadio dove nel pomeriggio è in programma il derby di B con il Perugia. Gli investigatori ipotizzano che il materiale potesse essere utilizzato in eventuali scontri. E’ stato sottolineato come gli ordigni nell’auto potessero creare pericolo anche in caso di urto con un’altra vettura.

  194. Ip Address: 217.200.203.28

    Non ti avevo letto ct a napoli, ricambio caldamente i saluti, ci cerchiamo domani.

  195. Ip Address: 91.252.99.100

    Gius 65 vivo a Varese puntualmente ogni sabato ne fanno una , però siccome siamo in Italia del nord si evita di dare certe notizie

  196. Ip Address: 217.200.203.28

    Mexxican sono assolutamente daccordo con te, pensa se fosse accaduto a catania, apriti cielo, varese nell’immaginario collettivo e’civilissima, catania è sporca e cattiva, poi la realtà non è. evidentemente uguale agli stereotipi in voga.

  197. Ip Address: 82.49.89.84

    Vero, ragazzi, le notizie parlano lingue diverse a seconda dove si verifican i fattacci, sia nello sport che per tutto il resto. Per questo mi riallaccio al post 171 di Mangusta che saluto. Giuseppe, ti saluto caramente; con i tuoi ricordi del volley mi riporti si miei anni studenteschi durante i quali il prof. Abramo , docente tra l’altro di ed. Fisica al De felice, organizzo nel 1973 per la prima volta i campionati studenteschi di pallavolo. Cutelli, Boggiolera, industriale, De felice, nautico ecc, cominciarono a dedicarsi al volley e sfornarono i campioni che riuscirono a trionfare nei campionati di A con la Paoletti e la Torre Tabita. Anche qui si comincio dal basso per arrivare in alto, ma poi con la sua dipartita e i troppi errori complessivi commessi dai gestori del tempo, hanno fatto crollare quel castello che rappresentava una delle elite dello sport catanese. Peccato! Per tornare al Catania non sapevo dell’assenza di schiavi. Come mai? Certo questo e’ un grosso problema! Comunque cu joca joca basta ca si vinci, vero Giorgio, mi raccomando, ah!

  198. Ip Address: 78.13.246.237

    le squadre che ci stanno davanti hanno tutte pereggiato o perso, adesso tocca a noi approfittarne.

    ternana, 3 ammoniti + 1 espulso

  199. Ip Address: 78.13.246.237

    contro di noi mancherà mezza difesa titolare meccariello/popescu

  200. Ip Address: 82.49.89.84

    Adesso tocca a noi. Oggi si è’ fermato anche il Modena che potrebbe essere risucchiato in zona play out. Ragazzi, due importanti
    pedine della ternana saranno fuori contro di noi. Adesso tocca a noi fare la nostra parte. Duecentesimo post: ho vinto qualcosa?

  201. Ip Address: 217.200.203.15

    Buone notizie,dobbiamo approfittarnedomani, intanto il post 200merita un premio che sara”ritirato da giorgio a spese di ct a roma che paga pegno, il motivo lo sai lui.. :mrgreen: dai si scherza, ammazziamo la tensione che sale, è davvero importante domani, dai dai dai catania!!!

  202. Ip Address: 78.13.246.237

    the winner is Gius65 😛 😛

  203. Ip Address: 78.13.246.237

    pardon ct a Na (n. 200)

  204. Ip Address: 82.55.101.214

    Buonasera raga’!

    Leggo che siete “caldi e pronti” per domani! 😆

    gius65, Catanese a Roma sicuramente al 200 post fatto da Catanese a Napoli gli regala un abbraccio rosso e azzurro.
    Ed io abbraccero’ Catanese a Napoli, che prima o poi ci incontreremo di persona, al posto di Catanese a Roma. 😀

    I miei capelli sono schizzati in alto chi sa perche’! 😛

    Chiudo tutto il sito e notte a tutti i pazzoidi per il Catania.

    P.S.
    Domani prima di partire vi saluto con un post.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu