Di buono solo i tre punti

 Scritto da il 27 novembre 2018 alle 18:34  Aggiungi commenti
Nov 272018
 

Si torna da Matera con i tre punti e questo conta! Un due a zero che premia oltre il dovuto la squadra etnea che è apparsa ancora come un motore grippato che si sforza di apparire quello che non e’.

Abbiamo assistito anche oggi ad una prova poco convincente degli esterni di difesa con cross errati e fuori misura che non ci aspettavamo di vedere e con un solo tiro in porta dopo più di trenta minuti di gioco (se escludiamo un tiro alto di Barisic che avrebbe meritato più fortuna).

Catania schierato con il classico 4/2/3/1 con Esposito a sostituire lo squalificato Silvestri, Bucolo al posto di Biagianti ed in avanti Curiale preferito a Marotta.

Dopo due azioni offensive biancazzurre abilmente disinnescate da Pisseri, il Catania, con passo felpato, comincia a conquistare la metà campo avversaria più per demeriti degli avversari che per meriti propri e su una pennellata su punizione di Lodi, Aya di testa impegna l’estremo avversario in corner. Subito dopo, lo stesso barbuto difensore etneo viene vistosamente atterrato in area ma per l’arbitro, vicino all’azione, tutto e’ apparso regolare.

È il preludio del gol che arriva grazie ad una caparbia azione di Vassallo che si invola sulla trequarti avversaria e scaraventa un bolide che si insacca alla destra di Ferrone che non può arrivarci ed il Catania va in vantaggio al quarantesimo.

Il secondo tempo vede tre cambi per la formazione di casa che cerca di riprendere il match sbilanciandosi ed offrendo il fianco ai giocatori etnei, oggi in maglia gialla, pronti a ripartire in velocità.

Al minuto sessantaquattro, Sottil effettua i primi cambi con Marotta e Manneh per Curiale e Barisic e proprio Manneh, involandosi alla sua maniera, provoca la reazione di Sepe che lo agguanta per la maglietta guadagnando il secondo giallo che lascia la squadra lucana in dieci.

Chi si aspettava la reazione catanese che avrebbe dovuto mettere alle corde la squadra di casa, resta deluso ed incredulo in quanto e’ la squadra  lucana, incredibilmente, prima al minuto sessantanove ad impegnare severamente Pisseri con un tiro forte e preciso sul quale il nostro portiere si oppone di pugno e tre minuti dopo sarebbe costretto a capitolare se Corado, a tu per tu, non avesse calciato fuori la palla del possibile 1-1.

Lo scampato pericolo induce Sottil a cambiare qualcosa in mezzo al campo ed entrano Biagianti e Baraye per Bucolo e Scaglia.

Il Catania avrebbe ancora due occasioni per segnare con Marotta che spara addosso a Ferroni in uscita, un film purtroppo già visto e con Manneh che di testa impegna il portiere in angolo.

Ancora Marotta, approfittando dell’infortunio di Stendardo che sta in campo per onor di firma, ben servito da Lodi, calcia un diagonale che sfiora il palo dalla parte opposta.

Cinque i minuti di recupero che vengono interrotti dall’ultima sostituzione rossazzurra, con Calapai che prende il posto di Vassallo, artefice del gol etneo.

Nell’ultimo minuto di recupero Marotta, punzecchiato per tutto il tempo dal pubblico di casa anche a seguito dei suoi errori sotto porta, sfreccia in area avversaria tirando un diagonale sul quale, dopo la parata di Ferroni, si invola Calapai che calcia a porta sguarnita sul palo ma ci pensa il rientrante portiere della città dei sassi a trascinare dentro.

C’è solo il tempo di rimettere per il Matera il pallone in gioco da centrocampo e le ostilità si chiudono tra le urla di delusione dei tifosi di casa che se la prendono con la squadra ospite e con l’arbitro anziché con i loro calciatori.

Un Catania cinico che continua a far vedere quei difetti che anche squadre di basso potenziale rendono evidenti.

Una squadra che non riesce ad impostare un gioco che una prima della classe dovrebbe mostrare, con evidenti lacune sulle fasce e con un attacco che appare privo di lucidità e appannato.

Pochi i palloni che giungono all’unico attaccante schierato e, quando arrivano, questi si trova fuori dalla zona nevralgica nella quale dovrebbe farsi trovare e rispondere presente.

Inoltre squadra lenta e compassata, segnale di una poco adeguata preparazione atletica che le pecche degli avversari hanno reso poco evidente ma che, con squadre di altra caratura, saranno senz’altro pericolose.

Ci vuol altro per lottare per la B diretta, sebbene il tecnico Sottil si sforzi a trovare del buono e a definire questa vittoria ai microfoni nel dopo partita, frutto di una prestazione importante.

Anche Vassallo e Calapai, i marcatori di oggi, si mostrano felici della realizzazione del gol e lodano il lavoro fatto dalla squadra nel suo complesso.

Ci dispiace non essere così ottimisti per la prestazione che doveva essere più gagliarda contro una squadra di bassa classifica che ha giocato parte del secondo tempo in dieci uomini, per poi finire l’incontro quasi in nove per la sola presenza fisica di Stendardo in campo.

Prendiamoci questi tre punti ma che si torni a lavorare con la convinzione che per andare in B tanto deve essere ancora fatto, anche nel mercato di riparazione.

 

 

  28 Commenti per “Di buono solo i tre punti”

  1. Ip Address: 151.82.94.114

    Giustissimo, Raggio Libero.
    Una partita pena zeppa di errori ma alla fine 3 punti. Speriamo che oltre ai punti venga fuori il gioco spumeggiante delle partite di coppa.
    Buona serata a tutti.

  2. Ip Address: 5.90.255.74

    Amici vittoria ma che confusione….c’è molto da lavorare e ritorno su marotta non vede la porta ha sbagliato gol fatti non ci siamo con una punta di questo genere la vedo …..dura ….ora 10 giorni di riposo vediamo se si risolvono i problemi di gioco saluti e b 🌃

  3. Ip Address: 84.220.44.199

    La vittoria il Catania l’ha meritata e su questo credo che nessuno potrà dire il contrario, tanti gol sprecati e arbitro ben piazzato che non vede un rigore netto e conseguente espulsione per fallo dell’ultimo uomo. Volevamo i tre punti e sono arrivati, pretendere da questa squadra bel gioco è fuori luogo perchè è sotto gli occhi di tutti che mancano tante pedine messe nei posti giusti. Non aver preso gol nelle ultime tre partite già è un timido segnale che qualcosa è stata fatta e speriamo che la fortuna non ci abbandona per queste sei partite che ci separano fino alla fine del girone di andata per arrivare almeno con gli stessi punti dell’anno scorso che erano 38.
    Nel girone C non si vedono tutti questi attaccanti straordinari ed infallibili: capo cannoniere 6 gol Castaldo con due calci di rigore segnati e Marotta 5 gol senza calci di rigore che con qualche pizzico di fortuna potevano diventare anche 8 oppure 9. E’ vero che Marotta con il Catania ha sprecato molto ma questo significa anche che è un attaccante di razza perchè si trova sempre nel posto giusto per tentare di fare gol. Secondo il mio modesto parere Il problema del Catania non è Marotta o Curiale ma sono altri i ruoli dove risultiamo carenti.
    Alla dodicesima giornata dell’anno scorso avevamo 25 punti mentre ora sono 24, rimangono 6 partite non proibitive e speriamo di poter arrivare in qualsiasi modo almeno a quota 38 e poi si vedrà. L’attuale certezza è che questa squadra vista oggi difficilmente potrà aspirare per la B.

  4. Ip Address: 5.90.255.74

    Concordo vincenzo….speriamo che da qui al mercato diventiamo…vincenti b 🌃

  5. Ip Address: 87.3.87.15

    Concordo Vincenzo specialmente nella parte finale del tuo scritto.
    Secondo me esaltarci per questa vittoria sarebbe illogico e controproducente. Facciamolo fare a Sottil perché non può fare altrimenti.
    Possiamo invece gustarci questi tre punti perché con i punti si va in b ma ricordiamoci contro chi abbiamo giocato e stentato : Reggina e Matera. Le sfide che dobbiamo vincere sono le altre, e quelle ci porteranno in b unitamente a quei giocatori di cui abbisognamo con la speranza che non si prendano scommesse e giocatori infortunati o senza ritmo partita.
    Riguardo l’attacco sarei ben contento di cambiare Marotta e Curiale con Castaldo, padovan, alfageme e Floro Flores . Il cambio di Fontana a Caserta non gradito alla piazza porterà dei cambiamenti che probabilmente faranno bene alla Casertana che considero in lotta per la promozione diretta .
    Ritengo che il solo Marotta e Curiale in avanti non siano sufficienti per andare in alto nel girone e spero che lo Monaco oltre che prendere due esterni importanti prenda almeno una punta di spessore ma si sa che ci vogliono i soldi e lui da quell’orecchio ci sente poco e qua siamo con una squadra non assemblata spacciata per mattatrice di questa stagione. Spero di sbagliarmi ma la vedo dura e l’anno Prox sarà peggio con Bari ed Avellino e magari con qualche retrocessa dalla b .
    Dipende da lo Monaco se vuole veramente salire: a gennaio mezza squadra nuova cc

  6. Ip Address: 62.2.176.13

    Buongiorno a tutti

    Vedo che qui si spera nel mercato di gennaio. E da minimo 4 anni che questo mercato non ha mai portato niente. Dunque non credo proprio che da li venga qualcosa di buono. E da quando siamo in C che si ripetono sempre le stesse cose. Giochiamo sempre uguali. Senza velocità e senza testa. Prevedibilie perfino per il Matera!

    Non so perché sia cosi, ma é quello che vediamo sempre nelle partite del Catania. E non credo che chi di dovere faccia qualcosa per cambiare rotta.

    Con l’avvento di LoMo credevo che qualcosa cambiava ma senza soldi non si canta messa!!

    Mettiamoci il cuore in pace e tifiamo CATANIA.

  7. Ip Address: 84.220.44.199

    Catanese di fronte ad una offerta del genere prendi 4 e pago 2 inizio a valutare la tua proposta di scambio degli attaccanti con la Casertana
    Scherzi a parte la Casertana così come il Catania confermano la regola che una squadra per essere vincente occorre un equilibrio strutturale in tutti i reparti e solo i bravissimi attaccanti non bastano.
    Il cambio dell’allenatore della Casertana, a mio avviso, forse potrebbe migliorare qualcosina ma non porterà considerevoli benefici perchè a quella squadra mancano tre giocatori tra difesa e centrocampo. In ogni caso ritengo che se la Casertana interverrà in modo pesante in quei reparti potrebbe diventare veramente un osso duro per tutti.
    Non ho paura dell’attuale Trapani perchè quasi tutti i punti sono stati raccolti in casa (21), in trasferta appena becca un gol o perde o al massimo pareggia quindi visto che prima o poi dovrà giocare anche le partite fuori casa è presumibile che perderà punti importanti, anche loro però se interverranno nel mercato di riparazione per rafforzare l’attacco potrebbero diventare molto pericolosi.
    Tutto ruota intorno a queste sei partite da giocare fino al mercato di riparazione, chi riuscirà a stare vicino alla vetta ed interverrà poi con acquisti mirati e di qualità potrebbe anche farcela perchè la Juve Stabia così come il Lecce l’anno scorso prima o poi andrà incontro al periodo nero.

  8. Ip Address: 151.36.153.135

    Buongiorno,a tutti, concordo con te raggio libero anche se non ho visto la partita ho solo visto e rivisto le immagini e mi rendo conto che in attacco abbiamo sprecato tanto e si ci rende conto che i nostri attaccanti non sono da Catania godiamoci questi tre punti contro una squadra pronta per retrocessione……..

  9. Ip Address: 91.253.100.247

    Buongiorno, pronti 3 colpi x gennaio, 2 ali ed un centravanti, Sarno Chirico Bianchimano

  10. Ip Address: 91.253.100.247

    Via Barisic che quest Anno e Over rimpiazzato da Chirico, il posto lasciato vacante da Di Grazia sarà colmato da Vincenzo Sarno, e un giovane Under come Bianchimano che l’anno scorso a Reggio ha fatto tanti gol, come rincalzo di Curiale e Marotta

  11. Ip Address: 2.45.152.98

    la squadra è stata impostata per avere un gioco importante sulle fasce finalizzato a rifornire gli attaccanti in area, ma ditemi se sbaglio, al momento non abbiamo ne gioco ne attaccanti, cross puntualmente sbagliati e attaccanti (curiale e marotta + manneh) lontanissimi dalla porta e molto spesso giocano spalle alla porta. LA squadra non tenta mai le trame di gioco che sfruttano la profondità, ovvero lanciare l’attaccante a tu x tu con il portiere, perché non abbiamo la classica punta di ruolo. ieri i nostri attaccanti hanno avuto vita facile, si fa per dire, solo perché il matera era sbilanciato ed in inferiorità numerica, solo così è stato possibile arrivare al 2-0. Barisic non è ne carne ne pesce, Brodic perché non viene utilizzato??

  12. Ip Address: 37.159.99.209

    Concordo con tutti anche sul fatto che se vogliamo andare in b servono almeno 3 giocatori certo di questo passo rischiamo di distaccarci troppo dalla jstabia speriamo che arrivino i giocatori che aspettiamo e che si veda gioco…che oggi latita b serata fozza catania

  13. Ip Address: 87.3.87.15

    Il problema a gennaio e’ quello che per prendere over dovremo cedere quelli che abbiamo in pari numero o metterli fuori rosa.
    Ci sono tanti giocatori con contratti sino al 2020/21 e quindi con stipendi assicurati. A giugno 19 in scadenza vanno Aya e Scaglia. Spero che non perdiamo Aya ma se ad una richiesta di adeguamento il Direttore risponde picche mi sa che anche lui ci saluterà condvtznti che sono andati via.
    A chi cedere i giocatori che non stanno facendo bene? Penso solo in prestito a qualcuno si possano dare visto che non sono sembrati irrisestibili. Prendere almeno due esterni di ruolo , un centrocampista ed una punta vuol dire che quattro over (se vogliamo giocatori seri) devono andare via.
    Certo queste sono problematiche che la dirigenza deve affrontare ma basta di portare a Catania giocatori acciaccati o fermi da tanto tempo o non utili alla causa . In serie c ci sono buoni giocatori da potwr strappare alle concorrenti come Calo’ e Mastalli dello Stabia o quel Conson che ha diretto la difesa della Reggina anche se a noi servono per lo più esterni che sanno crossare per la testa di Curiale, come avveniva lo scorso anno. Noi dovremmo prendere il top essendo il Catania ma da quell’orecchio ci sentono ? Nel frattempo che i due pseudo esterni di fascia si allenino fino a notte fonda ad effettuare i cross dalle fasce perché i loro piedi ieri mi sono apparsi inguardabili .

  14. Ip Address: 84.226.132.80

    Questi giocatori da voi descritti. Siete sicuri che vogliono venire a Catania? Da LoMo? E cambiare mezza squadra non é facile per niente a gennaio.
    E tutti questi soldi come dice LoMo non ci stanno.

  15. Ip Address: 151.36.153.135

    Giustissimo jamajama, e poi le squadre si costruiscono a luglio, a gennaio solo qualche rimpiazzato , ho qualche recuperando da infortunio

  16. Ip Address: 91.252.92.121

    Basta Rescindere con Llama e dare in prestito Barisic e non mancheranno le richieste x lo sloveno, e mettere dentro 2 folletti sulle Ali destra e sinistra come Vincenzo Sarno e Cosimo Chirico, prendere un centrocampista Under e Calò lo è, visto che catanese a Napoli ha fatto il suo nome, e poi prendere un centravanti Under tipo Bianchimano che ha esperienza in lega pro girone c, ricordo ancora il gol fatto al Catania anno scorso e se non sbaglio è andato in doppia cifra anno scorso nella Reggina, e penso che con 4 innesti del genere, le cose cambierebbero e come se cambierebbe

  17. Ip Address: 91.252.92.121

    E aggiungo che non ci si svenerebbe, perché Chirico arriverebbe in prestito con obbligo di riscatto in caso di Promozione, Sarno vorrebbe rilanciarsi dopo l’esperienza l’anno scorso al Padova in c con poche apparizioni visto che è arrivato a gennaio in una squadra quella di Bisoli collauda è lanciata verso la B, quest’anno in B con il Padova non sta trovando molto spazio, stesso dicasi x Bianchimano ‘anno scorso mattatore nella Reggina 12 gol, qust’ anno al Perugia in B, sole 3 apparizioni, basta chiederlo in prestito al Perugia, e x il centrocampo secondo me un Under con buona esperienza in C sarebbe perfetto, visto che già abbiamo troppi senatori in quel ruolo vedi Bucolo Rizzo Biagianti, non mi sembra che dobbiamo andare a prendere Cristiano Ronaldo e Dzeko

  18. Ip Address: 84.220.44.199

    I 14 over del Catania sono quasi tutti concentrati tra difesa e centrocampo. 7 In difesa, Biagianti e Bucolo non rientrano in questo conteggio ed i mediani over sono Lodi, Angiulli; Rizzo e Lama, mentre in attacco sono Barisic, Curiale e Marotta. Nella fascia mediana uno tra Angiulli e Lama potrebbe essere sostituito così come in difesa nella parte sinistra dove esiste qualche esubero.
    Facendo una panoramica delle formazioni scese in campo fino ad oggi abbiamo sempre giocato mediamente con 9/10 giocatori over su 11 perchè Manneh e Vassallo raramente li abbiamo visti giocare insieme e sicuramente questo è uno dei tanti motivi della mancanza di dinamismo.
    Ci vuole prima la volontà della società per risolvere questa situazione e che Sottil dia una indicazione definitiva su come intende fare giocare la squadra fino alla fine del campionato.
    Collocare anche in prestito qualche giocatore over non è un problema perchè se al Catania mancano alcuni elementi nelle altre squadre potrebbero essere utili quei giocatori che a Noi non servono ed in ultima analisi in caso estremo qualcuno potrebbe andare fuori rosa.
    A mio avviso dipende tutto dal risultato di queste sei ultime partite del girone d’andata, se il Catania arrivasse a pochi punti in meno dalla capolista la società non avrebbe scuse e dovrà necessariamente intervenire in modo serio.

  19. Ip Address: 87.21.136.123

    Concordo con i nomi da voi fatti. Riguardo venire a Catania , salvo qualche eccezione, i calciatori sono tutti professionisti e Catania resta una piazza importante. Del resto non stiamo nemmeno facendo i nomi di calciatori top di squadre importanti ma semplici giocatori di squadre di serie c o di b fuori contesto. Ovvio che vengono se ricevono la pecunia almeno quanta ne prendono da un’altra Parte.
    La cosa che vedo è la fuga della Juve Stabia e va bloccata anche “rubandole” dei calciatori. L’ultimo scoglio per questa metà stagione per le vespe sarà domenica impegnati a Trapani. Se superano anche questo senza sconfitta sarà difficile riprenderli . Non ci resta che tifare Trapani. Come ci hanno ridotti .

  20. Ip Address: 84.220.44.199

    Lascerei volentieri il primato dell’imbattibilità alla Juve Stabia fino alla fine del campionato, mi accontento solo che pareggiasse una decina di partite. Dieci pareggi rappresentano 20 punti persi perchè un pareggio equivale a due terzi di una sconfitta. Il risultato migliore per il Catania tra Trapani e Juve Stabia sarebbe un bel pareggio che per entrambi significherebbe aver perso una partita perdendo ciascuno 2 punti e non tre di una sola squadra.
    Catanzaro e Trapani oggi sono inciampati, speriamo che continuano su questa buona strada e che la Juve Stabia inizia presto ad imitarli. .

  21. Ip Address: 151.38.201.50

    Buona sera a tutti ❤️💙 Catania, Sottil: “Daremo tutto per superare il Sassuolo e passare il turno”
    Conferenza stampa in vista della gara contro il Sassuolo, valevole per il quarto turno di Coppa Italia per l’allenatore del Catania, Andrea Sottil , ho appena acquistato il biglietto per Reggio Emilia speriamo di vedere il vero Catania quello di coppa Italia 🇮🇹

  22. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:c9a2:822d:a5e:bdaa

    Lasciando da parte per un attimo il pallone ma dei rimborsi spettanti al Catania così come ad altre squadre si sa qualcosa? Anche perché servirebbero per fare un buon mercato a Gennaio

  23. Ip Address: 87.21.136.123

    Buongiorno a tutti. No, dei rimborsi tutto tace anche perché per eventualmente esserci prima devono aver luogo le sentenze che dovrebbero attestare che le squadre ricorrenti sono state svantaggiate per colpa della FIGC ma io dubito che saranno accolte le motivazioni perché sappiamo che la giustizia non è proprio uguale per tutti, ma talvolta si adegua agli amici degli amici .
    Smentita dallo stesso interessato Lo Monaco la notizia girata in questi giorni di un suo interessamento per la presidenza dell’Acireale calcio. Meglio così.
    Che si dedicasse al Catania e al mercato di riparazione degli errori commessi per puntare su giocatori con poche pretese economiche o a costo zero. Il risparmio non e’ mai un guadagno dice il proverbio.
    Piuttosto sembra che su Chirico’ si sia fiondato il Monza di Berlusconi con un’offerta allettante e quindi chi dobbiamo prendere? Magari Lupoli? Avaia Direttore non scherziamo che dobbiamo uscirne da questa serie C che non ci appartiene. Non ci posso pensare al vantaggio di 8 lunghezze dello Stabia e poi anche Catanzaro Caserrtana e Trapani a competere. no ai play off: lottare solo per la prima posizione.

  24. Ip Address: 151.38.204.20

    Si catanese a Napoli da oggi in molti quotidiani locali si è parlato di un interesse da parte di Lomonaco per l’acquisto del Acireale calcio, che però in tarda mattinata c’è stata una secca smentita da lui stesso, ora io mi chiedo come mai è uscita questa notizia? Proprio in questo momento? Forse per riempire le pagine di qualche quotidiano, oppure……..

  25. Ip Address: 84.220.44.199

    Il giornale La Sicilia ha sempre dato una mano al Calcio Catania e non si è mai accanito contro la società anche nei momenti più neri. Pertanto, a mio avviso, se ha pubblicato la notizia qualcosa è arrivato all’orecchio alla redazione.
    Lo Monaco ha fatto bene a smentire seccamente la notizia del suo interesse personale alle quote della squadra acese ma la sua smentita riguarda solo la sua decisione ma non è da escludere che qualcuno del club acese magari abbia cercato di convincerlo per acquistarle ed ha fatto poco per mantenere il tutto nell’ambito della riservatezza.
    Non è pensabile che La Sicilia pubblichi una notizia destabilizzante del genere inventandosi tutto non è nella sua tradizione.

  26. Ip Address: 62.2.176.13

    Leggo di continuo che la serie C a noi non ci compete. Che il CT é di un altra categoria.
    Ma ogni anno la società ci fa capire dopo al massimo dopo 10-15 giornate che non faremo il salto.

    Io piano piano credo che la serie C ci compete e niente di più.

  27. Ip Address: 94.223.85.166

    Vabbé carusi, è andata così. Un gol, un palo, una traversa, un gol annullato e commenti da tutta Italia che dicono che il Catania meritava di vincere a Sassuolo. Un grandissimo Brodic che ci fa ben sperare per il futuro. Vediamo se questa è stata la prima scintilla di un luminoso futuro.
    Buonanotte a notti e sempre Fozza Catania

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu