Difesa goleador

 Scritto da il 8 Ottobre 2020 alle 09:31  Aggiungi commenti
Ott 082020
 

     

Sul Nobile di Lentini, finalmente in un rettangolo verde di nome e di fatto, il Catania ha disputato, nel pomeriggio di mercoledì, la terza partita in calendario contro la squadra di Castellammare di Stabia, retrocessa quest’anno dalla serie superiore e vinta meritatamente benché le vespe siano state e sono un avversario di tutto rispetto per la categoria grazie ad una (o meglio due) gol del centrale difensivo che ancora mancava all’appello dei marcatori: il neo acquisto stagionale Tonucci che ha seguito nell’impresa i suoi colleghi di reparto Claiton e Silvestri .

Forse e’ la prima volta, negli annali dei vari campionati, che alla terza giornata tutti i gol siglati da una squadra risultano portare le firme di tre difensori centrali e sarebbe un record se confermato.

I dubbi di noi tifosi alla vigilia erano per lo più se in porta ci fosse stato il neo acquisto Confiente o riproposto Martinez e se il tecnico Raffaele avrebbe preferito porsi a specchio in un inedito 3/4/3 o, in attesa di tempi migliori e magari di un regista, affrontato le vespe col già collaudato 3/5/2.

Al fischio di inizio i dubbi sono stati sciolti in quanto il Catania ha schierato dal primo minuto Martinez, la collaudata difesa a tre composta da Tonucci, Claiton e Silvestri, a centrocampo esterno a destra Albertini finalmente nella fascia di competenza al posto di Calapai che rifiatava ed a destra Zanchi con al centro Rosaia e Welbeck mentre i tre davanti Biondi ed Emmausso alla prima e Sarao al centro dell’attacco, quindi modulo speculare 3/4/3 come gli avversari. Finalmente, merito del campo, e’ stato premiato il calcio palla a terra e le due squadre si sono equiparate per voglia e tecnica individuale così si è dovuto aspettare il diciassettesimo minuto per una girata di testa a lato di Cernigoi ma meglio il Catania al minuto ventitré che su calcio di punizione del solito Rosaia e su tiro di Silvestri si inseriva Tonucci che portava in vantaggio i suoi.

Dopo due disattenzioni difensive di Albertini prima e di Emmausso poi che potevano costare care, il Catania tornava in avanti e su girata e tiro imperioso in area di Tonucci degno del miglior attaccante, la palla batteva sulla traversa e superava la linea di porta ma l’arbitro e più colpevolmente il guardialinee, giudicavano la sfera ancora sulla linea ed il gol non veniva assegnato.

Il primo tempo si concludeva con la sostituzione per i campani di Golfo per infortunio che lasciava il campo a favore di Fantacci.

La ripresa iniziava ancora sulla falsariga del primo tempo con gli ospiti che cercavano il pareggio ma si trovavano davanti una difesa determinata e abile a chiudere gli spazi, aiutata dai centrocampisti e quando la pur attenta difesa non ci riusciva, ecco  scoperto un super Martinez in grande spolvero che si superava sia su tiro di Romero che su quello di Mastalli da centro area a colpo sicuro al novantaduesimo minuto.

Nella ripresa, girandola di cambi a cominciare con Reginaldo al posto di Emmausso al settantesimo, poi sei minuti dopo Izco per Biondi e per finire all’ottantaseiesimo c’è stato spazio anche per Vicente e Pecorino per Welbeck e Sarao.

Proprio sul finire, grandissima occasione di Pecorino su passaggio di un ottimo Reginaldo che a tu per tu con Tomei si faceva ipnotizzare calciando addosso al portiere.

Dopo quattro sofferti minuti di recupero che hanno visto il miracolo di Martinez su Mastalli come raccontato in precedenza, il match si chiudeva con la vittoria dei rossazzurri che risalgono rapidamente in classifica e non riescono ad essere in testa al girone insieme al Bari, solamente a causa di quei pesanti quattro punti di penalità.

In definitiva, un Catania che abbiamo apprezzato ed a suo agio su di un regolare manto erboso con qualche singolo che deve migliorare negli scambi e alla ricerca di un vero regista che riesca a distribuire meglio i palloni in particolare alle due punte, costrette sinora ad inseguire le occasioni provenienti dalle fasce oggi in verità giunte in misura maggiore in particolare dalla destra con Albertini, rispetto alle due precedenti sfide.

A chi consegnare la palma di migliore in campo in casa etnea? Premesso che tutti hanno offerto il massimo impegno e contributo, non si può togliere il voto più alto a Tonucci, goleador come i suoi colleghi di reparto ed oggi insuperabile in ogni circostanza, senza dimenticare il suo regolare secondo gol erroneamente  annullato.

Accanto al difensore, spicca il portiere Martinez apparso sicuro e miracoloso in occasione del tiro di Mastalli e il sempreverde Reginaldo che nei pochi minuti in campo ha lottato su ogni pallone regalando a Pecorino la palla del possibile  2-0 .

Ai microfoni, nel dopo partita, il tecnico Raffaele si è dimostrato soddisfatto della prestazione ottenuta contro una grande squadra che ha giocato bene. Occorre giocare per divertirsi e senza pressioni. Per la qualità dei difensori questa e’ una squadra che deve giocare con i tre dietro ma non e’ precluso un altro modulo se le esigenze lo richiedono. Tuttavia, continua,  dobbiamo mantenere i piedi a terra e dobbiamo lavorare per permettere agli attaccanti di concludere per affrontare questo campionato difficile più degli altri anni. Adesso intende  approfittare  della pausa per lavorare perché ci aspettano due trasferte difficilissime, intervallate dalla partita casalinga con la Ternana.

Domenica pausa per la nostra squadra che salterà la trasferta di Trapani, nella speranza che si risolva la questione Maldonado o che venga inserito qualche tassello utile alla causa per le partite che verranno.

 

  50 Commenti per “Difesa goleador”

  1. Ip Address: 151.34.26.77

    Buongiorno a tutti ❤️💙d’accordo con te raggio libero,arriveranno anche i gol degli attaccanti 😂e poi saranno caxx amari per tutti comunque siamo primi in classifica non ci voleva (maledetta penalizzazione) e sperando nella buona sorte che ci riducano i punti

  2. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:7507:77bc:42f:8144

    questo catania fa soffrire….. ma poi sara’ per fortuna sara’ per bravura …riesce a vincere!!!!…e questo é quello che conta!.All’inizio ho sudato freddo per quei retropassaggi che potevano costare carissimo….piuttosto buttatela via avra’ detto il tecnico all’intervallo…..cosi’ come avra’ detto a Pecorino che la prossima volta quando il portiere e’ fuori dei pali con un semplice pallonetto si fa goal 😛

  3. Ip Address: 2.45.152.23

    Ogni giorno che passa si vedono i miglioramenti, questa pausa permette ai giocatori di conoscersi ancora meglio e trovare intese che sinora non ci sono state, fermo restando che manca il gioco in verticale perché a centrocampo manca più di qualcosa, nell’unica azione del genere Pecorino ha fallito il gol. 🙁 😯

  4. Ip Address: 79.26.198.102

    Ragazzi due vittorie di fila contro squadre difficili . Stiamo andando bene anche perché vedo che giocano con rabbia e voglia di vincere. Avremmo bisogno di un regista che organizzi il gioco ma per ora non ci lamentiamo. Altre squadre più indicate per la B stanno facendo peggio di noi. Aspettiamo altre 4/5 partite e vedremo la forza di questa squadra

  5. Ip Address: 62.18.153.232

    Risolto il caso Maldonato positivamente, già a disposizione e regolarmente tesserato, ci voleva ciao a tutti

  6. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:885c:514:c5c2:c278

    Ma che partita ha visto padalino?Anche il pari gli stava stretto,forse si dimentica il gol del 2 a 0 non dato dal guardalinee che aveva problemi di vista.

  7. Ip Address: 87.13.244.150

    Gaetano, in qualche modo devono a loro volta giustificare con i propri tifosi che lui e la sua squadra hanno giocato meglio un bluff…tanto per calmare i loro tifosi ,ma in verità sanno e visto la realtà

  8. Ip Address: 2.44.178.89

    Con questa difesa e con i due quinti esterni (Calapai e Pinto) tra i migliori della serie C possiamo giocarcela contro tutti. Fino ad ora è mancato il mediano che ragiona in quella zona del campo e speriamo che Maldonato conferma quello che Raffaele ha sempre sostenuto per lui. Abbiamo già 3 punti e speriamo che almeno 1 o 2 ci vengono condonati. Due punti l’ha sulla coscienza Astorina e già in passato ho scritto quello che pensavo ed ora è arrivata anche la conferma che i commissari non avevano vietato il pagamento degli stipendi entro il 15 luglio.

  9. Ip Address: 151.54.104.135

    in verità lo Stabia meritava ampiamente il pareggio per il gioco mostrato e le occasioni sventate da Martinez.
    Catania cinico e fortunato nelle ultime due partite.
    Buona la difesa ma gli attaccanti sono spuntati e il gioco lascia ancora a desiderare!

  10. Ip Address: 82.51.53.30

    Ottima disamina, Raggio Libero.
    Importante Vittoria contro una squadra coriacea e ben organizzata.
    Questa è Linfa vitale per tutto l’ambiente.
    N.S.S.S.

  11. Ip Address: 79.36.193.180

    Buonasera a tutti ❤️💙 UFFICIALE: PICCOLO AL CATANIA

    Il Calcio Catania ha ufficializzato l’acquisto a titolo definitivo di Antonio Piccolo, classe 1988. L’attaccante napoletano proviene dalla Cremonese, per la quale ha realizzato dal 2017 al 2020 15 reti in 69 gare in Serie B (categoria nella quale vanta complessivamente 298 presenze, 52 gol e 28 assist). Il neoacquisto rossazzurro ha militato nella sua carriera anche nel Foggia, nel Piacenza, nel Livorno, nella Virtus Lanciano e nello Spezia. Piccolo ha sottoscritto un contratto biennale, legandosi al Catania fino al 30 giugno 2022., ottimo acquisto e soprattutto una campagna acquisti veramente all’altezza della situazione complimenti alla società , per il resto d’accordo con Mongibello N, S..S. S

  12. Ip Address: 2.38.253.187

    Etneo: ti consiglio di seguire la serie A o meglio la Champions

  13. Ip Address: 2001:1715:4e29:6810:8592:1027:c7bd:eca

    Fabio
    Non capisco il tuo post. Se non si é sulla tua linia di pensiero non si puo commentare?
    Su dai Fabio non é che tutti la vedono come te!
    Mexxican purtroppo non ne conosco nemmeno uno dei nuovi aquisti, li scoprirò partita dopo partita.

  14. Ip Address: 151.38.155.226

    Buongiorno a tutti ❤️💙 Ciao jamajama come stai? Anche a me il commento di etneo mi e sembrato un commento da stabiese che da rossoazzurro (un infiltrato 😂👌😅 ) poi ognuno di noi è libero di scrivere quello che vuole, e comunque non ha visto un sacrosanto 2-0 , ma la parata di martinez

  15. Ip Address: 2.38.253.187

    Buongiorno, scusatemi ma il mio non voleva essere un commento sgarbato, ma di realizzare la categoria dove ormai da troppi anni siamo rimasti impantanati, per demeriti gestionali ma anche per la difficoltà della lega Pro , dove spesso non vince sempre la squadra più dotata tecnicamente . Insieme alla bella giocata serve agonismo, cinicità e anche ostruzionismo. Di certo non mi esalto per i 7 punti conquistati in 3 partite ma neanche mi deprimo per l’attuale difficoltà nella fase offensiva della squadra. Siamo ancora alla 3 giornata di una stagione anomala. Dove quasi tutte le compagini hanno rivoluzionato le rose e non avuto la possibilità di provare giocatori da poco arrivati e moduli di gioco senza poter effettuare amichevoli. Buon fine settimana a tutti.

  16. Ip Address: 2.44.178.89

    In serie C difficile vedere fluidità di manovra e bel gioco ma esistono squadre quadrate che ci provano e la Juve Stabia sembra essere una di queste. A mio avviso il Catania ha meritato di
    vincere a Monopoli che non gli ha permesso di fare un tiro in porta e bravi a finalizzare con l’unica palla a disposizione idem con la Juve Stabia per essere riusciti a vincere contro una buona squadra nonostante il gol del 2 a 0 regolare annullato e palla gol sprecata da Pecorino. E’ naturale che loro dopo questi due regali hanno provato fino alla fine e sarebbe stata una vera beffa se Martinez fosse stato meno bravo.

  17. Ip Address: 2.44.178.89

    Tacopina ed i suoi legali sono a Catania.Se avesse rinunciato all’idea di portare avanti il discorso avrebbe rilasciato qualche comunicato stampa e non sarebbe tornato. Vedremo !!!!

  18. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:205b:74e1:6e8d:f30

    Io parto dal gol del 2 a 0 ingiustamente annullato e dal fatto che anche nel secondo tempo pecorino ha avuto una nitida occasione, poi si sa in campo ci sono anche gli avversari e martinez gioca per il Catania e ha fatto il suo dovere il guardalinee un po’ meno. Non vedo tutta questa fortuna ma ovvio che chiunque la può pensare diversamente, lasciatemi soltanto dire che il gioco non è il massimo, ma i nostri avversari hanno fatto meglio?

  19. Ip Address: 151.35.129.150

    Giusto ognuno la può pensare come vuole, ma che sia in serie A, in Champions o in serie C.. I puppetta inchiunu a panza
    FOZZA CATANIA

  20. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:4193:a532:b7e6:7f1

    aih aih aih…..questo bari ha bisogno di qualche gufetto………gufetti catanesi (e non) saltate fuori e fate il vostro dovere!!!

  21. Ip Address: 82.61.118.24

    Dai ragazzi sicuramente gli attaccanti devono e possono fare di più ma finalmente vedo grinta e gente che si batte in campo più una difesa importante per la categoria.
    Non dico che andremo in B direttamente ma se continuiamo così anche con umiltà sicuramente qualche soddisfazione la avremo e poi chissà. Questo e’ un campionato anomalo per come si sono rinforzate tante squadre. Occorre però servire meglio le punte che sino ad adesso non hanno avuto tanti palloni da buttare in porta ad esclusione di Pecorino ma spero che si rifarà con gli interessi

  22. Ip Address: 79.36.193.180

    Buonasera a tutti ❤️💙e buon riposo 😁😂😅 il Bari continua a vincere così come l’Avellino invece la ternana perde a Caserta secondo me queste sono le tre squadre che puntano alla promozione diretta in B , però soltanto una potrà accedere tutti gli altri hai play off dove anche il Catania si può giocare tranquillamente le sue carte . Ovviamente per ora sono soltanto previsioni il campionato è lungo dove gli scontri diretti ci diranno di più

  23. Ip Address: 151.57.193.200

    Per adesso è inutile guardare la classifica, ci sta chi ha giocato 4 partite come il Bari, e chi una sola come il Foggia non si capisce più niente, come erano belli quei tempi che giocavano tutti alle 15 di domenica.. Concordo con catanese a Napoli godiamoci questa buona difesa che mancava da tanto (troppo) tempo, in attesa che si sbloccano le punte e sperando che ci ridanno indietro qualche punto.
    FOZZA CATANIA

  24. Ip Address: 151.34.19.13

    Buongiorno a tutti ❤️💙, ieri sono ripresi gli allenamenti in vista della delicata trasferta contro la Virtus Francavilla , a proposito qualcuno sa come è andata a finire la vicenda SIGI / Tacopina? Grazie

  25. Ip Address: 2.44.178.89

    Mexxican bocche cucite da ambo le parti ma è un buon indizio che la Sigi ha rinviato di un settimana la nomina del Cda. Inutile girarci attorno, al Catania ed alla Sigi serve qualcuno, Tacopina o chiunque altro, che dia la sicurezza finanziaria nel medio lungo termine.

  26. Ip Address: 79.36.193.180

    Grazie Vincenzo, e speriamo 🤞 ❤️💙

  27. Ip Address: 5.169.54.180

    A proposito di chiedere a amici, mi so o perso qualcosa, pellegrini ancora non è un giocatore etneo o svaglio

  28. Ip Address: 5.169.54.180

    Che errore madornale sbaglio e non come scritto

  29. Ip Address: 2.44.178.89

    Pellegrini è un giocatore del Catania e già si trova a TDG.

  30. Ip Address: 79.36.193.180

    È notizia di pochi minuti fa.
    Un dispiacere enorme nell’aver letto una notizia che mai avremmo voluto dare.

    Un brutto male si è portato via Fabrizio #Ferrigno, ex direttore del Calcio Catania.

    R.I.P. 🙏 e condoglianze alla famiglia

  31. Ip Address: 79.31.177.122

    Buonasera a tutti. Innanzitutto sincere condoglianze alla famiglia Ferrigno.
    Vorrei dire la mia su Tacopina e sul suo probabile accesso in società.
    Noi tifosi siamo stanchi, avviliti e mortificati dei punti di penalizzazione inflitti alla squadra per stipendi non pagati, contributi non versati, fallimenti incombenti, decreti ingiuntivi e quant’altro. Che vergogna! Anche quest’anno si dovranno fare più punti delle altre squadre per arrivare al traguardo. Adesso basta! Se c’è qualcuno a portare del denaro contante che non ci faccia più vivere sull’orlo del baratro che ben venga! Anzi che si faccia avanti. Appare ovvio che chiunque ci mette soldi di tasca propria cerca di trarre il massimo profitto dalla società che si appresta a finanziare (tranne S. Francesco). Chi di noi non farebbe lo stesso, fiutato l’affare ovviamente cerca di trarne un profitto. Quale presidente esce fior di milioni solo per il colore della maglia, non esiste al mondo. Quindi io dico alla SIGI vagliate bene la richiesta del Tacopina, se c’è la possibilità di una sana collaborazione, abbandoniamo false ideologie e campanilismi vari, accettiamo l’offerta del Tacopina anche se non catanese, concedendo ovviamente quello che è possibile concedergli. Sappiamo quali altre scadenze attendono la società del Catania, il fallimento è sempre dietro l’angolo. Ci sono forse milioni e milioni in cassa per gestire serenamente il prossimo futuro? Non credo proprio, pertanto sig.ri soci della SIGI valutate bene l’offerta, anche perchè credo che altri investitori con soldoni non ce ne sono se non qualche volenterosa impresa locale che tira fuori qualche migliaio di euro.

  32. Ip Address: 79.36.193.180

    Buon pomeriggio a tutti ❤️💙 TACOPINA: OFFERTA AVANZATA AL CALCIO CATANIA.

    Il manager americano ha comunicato di aver avanzato un’offerta alla Sigi per rilevare il Calcio Catania. Incontrerà la stampa alle ore 16.00 davanti all’Una Hotel.

  33. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:1434:d9f7:f32e:bc6c

    ciao Mexxican….Tacopina ha presentato l’offerta ?……speriamo sia qualcosa di positivo per la remuntada del catania fino alla serie A………….aspetto comunque i vostri pareri per capirci meglio e rassicurarmi che sia davvero un bene la sua entrata…..soprattutto aspetto il parere del nostro super esperto Vincenzo 😉

  34. Ip Address: 93.67.250.29

    Vale, l’esperienza nasce sul campo e posso dire tranquillamente che a medio lungo termine le risorse finanziarie degli attuali componenti della Sigi non sono coerenti con le necessità del calcio Catania che dovrà far fronte man mano che scadono alla montagna di debiti che ha sul groppone. La Sigi potrebbe sopportare forse e ripeto forse il primo anno ma non riuscendo subito a salire in B durante il secondo anno si troverebbe in grosse difficoltà. Pertanto se parliamo di progetti a largo respiro necessariamente deve entrare nella società qualcuno che abbia le spalle larghe e l’eventuale ingresso ingresso di Tacopina è da considerare manna che cade dal cielo. Altro discorso è aver un solo proprietario che fa il bello ed il cattivo tempo ed era forse preferibile portare avanti il progetto dell’azionariato diffuso ma purtroppo la mentalità dei Soci della Sigi non era pronta sotto il profilo imprenditoriale capire che il futuro è quello, infatti hanno affossato Pagliara.

  35. Ip Address: 79.36.193.180

    E quindi Si faranno le nozze si o no ? 🙏

  36. Ip Address: 93.67.250.29

    Mexxican credo che esistono i presupposti che il matrimonio si farà magari 70% Tacopina e 30% Nicolosi. I Soci piccoli della Sigi non hanno scelta ed un eventuale loro rifiuto dovranno assumersi tutte le responsabilità oltre a dover spiegare immediatamente come intendono pagare i Debiti del calcio Catania. Se sono veramente Tifosi dovrebbero capire di fare un passo indietro per il bene della squadra del cuore e che i Tifosi non dimenticheranno Mai che grazie a loro il Catania è salvo..

  37. Ip Address: 5.169.177.139

    Tacopina sembra che abbia fatto 3 proposte
    1 proposta acquisire il 51%
    2 proposta acquisire il 70%
    3 proposta acquisire il 100%

  38. Ip Address: 93.67.250.29

    Avvilito ma non sconfitto, ecco perchè la Sigi non potrà rifiutare l’offerta e dalla piazza non avrebbero consensi e neanche sconti se per caso lo facessero. Per i Soci Sigi Il 51% è solo illusorio e con il primo aumento di capitale sociale di 15 milioni se non sottoscrivessero la quota parte la loro percentuale del 49% si ridurrebbe intorno al 25% pur rimanendo immutato il valore della cifra che hanno sborsato. Il 100% sarebbe l’obiettivo naturale per Tacopina ma a mio avviso la Sigi ed in particolare Nicolosi dopo quello che hanno fatto vorrebbero restare dentro la società anche in minoranza. A mio avviso chiuderanno con 70% Tacopina e 30% Nicolosi da solo o insieme con altri e penso anche che Tacopina vuole arrivare a questo. Di solito quando acquista qualcuno che vive lontano e non conosce bene usi e costumi di quel territorio fa sempre comodo avere dentro la società qualcuno del posto.

  39. Ip Address: 2.38.236.151

    Benvenuto Tacopina e chi insieme a lui, soprattutto e essenzialmente per il denaro da mettere in cassa. Sicuramente i soci attuali difficilmente riuscirebbero a onorare tutti gli impegni della precedente gestione e comunque avranno mille difficoltà che alla fine ricadrebbero inevitabilmente sulla gestione della squadra. Altro discorso vorrei chiedere a Vincenzo : dicendo che i soci Sigi hanno affossato l’idea di Pagliara dell’azionariato popolare. Sarei curioso di sapere come doveva funzionare questo tipo di gestione e.aldilà di questo se le persone (tifosi) oltre alla proclamata fede sarebbero altrettanto disponibili a sostenere finanziariamente una squadra di calcio e oltretutto pagare debiti di precedenti gestioni . La mia non è assolutamente una provocazione ma la consapevolezza delle difficoltà di idee certamente lungimiranti ma complicate soprattutto in un contesto come il nostro economicamente non messo certamente bene.

  40. Ip Address: 79.36.193.180

    Speriamo in bene ❤️💙

  41. Ip Address: 93.67.250.29

    Fabio per azionariato diffuso si intende coinvolgere Soci in qualsiasi parte del mondo con operazioni di marketing di visibilità internazionale e questo rientrava nel progetto Pagliara. Infatti era sua intenzione sensibilizzare tutte le comunità degli italiani all’estero specialmente quelli oltre oceano e dal ruolo che lui occupa gli veniva facile arrivarci.
    Mi trovo d’accordo con te che in un contesto sociale ed economico come quello catanese sarebbe stata una follia promuovere qualsiasi forma di azionariato diffuso o popolare e l’operazione maldestra della card lo ha dimostrato ma Pagliara ha voluto sottolineare che quella iniziativa non rientrava nel suo progetto. A mio avviso Pagliara è stato spiazzato dal ritiro del concordato che ha accorciato drammaticamente i tempi per far partire il suo progetto e non ha rimediato mettendo in atto altre operazioni tampone per assicurare cmq subito risorse. Infatti alla fine i soldi li ha usciti Nicolosi e questo ha fatto traballare la sua posizione e fatto cambiare l’umore dei Soci della Sigi. Diciamo che Pagliara non aveva un piano B per mettere subito a disposizione le risorse e guardava solo il suo progetto, questo discorso l’ho fatto già notare subito dopo l’abbandono del concordato. .

  42. Ip Address: 62.19.229.87

    Sbaglio oppure uscire dal concordato si è reso
    necessario su suggerimento degli organi di controllo della Lega per rendere possibile l’iscrizione al campionato ?

  43. Ip Address: 93.67.250.29

    Fabio non sbagli la Lega ha preteso l’abbandono del concordato e come tutti sappiamo per l’iscrizione venne borsata una cifra inaspettata che Nicolosi e forse qualche altro hanno fronteggiato. Pagliara, a mio avviso, ha avuto una battuta a vuoto per non aver fatto partire l’indomani dell’avvenuto acquisto della società una operazione ponte fattibile e veloce per portare a casa intanto subito risorse visto che già conosceva il potenziale finanziario dei Soci ed i tempi lunghi necessari per portare avanti il suo progetto originario. A mio avviso l’uscita dal concordato che inevitabilmente faceva aumentare i rischi ed il contestuale esborso dei Soci per l’iscrizione sono i motivi scatenanti che hanno mandato in tilt gli azionisti.
    Cmq può anche darsi che Pagliara era certo dell’entrata di alcuni imprenditori importanti che si sono poi defilati ma in ogni caso queste cose dovrebbero essere sempre previste quando si fanno certe operazioni ed in particolare quando ci sono pochi soldi.

  44. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:d05b:5e1:cea4:d90e

    porca miseria …Reginaldo….uno tra i più positivi del catania in queste ultime partite…….e’ anche positivo al covid!!!!!…e cio’ ha poco di positivo…..ci manchera’ per 3 o 4 partite!!

  45. Ip Address: 79.36.193.180

    Buongiorno e buona domenica a tutti ❤️💙 una buona guarigione per tutti coloro che sono risultati positivo al test , stasera speriamo in un’altro risultato positivo

  46. Ip Address: 5.169.58.132

    Forse adesso a Palermo cominciano a rendersi conto che cosa significhi giocare e vincere in Lega pro Girone c. Non basta chiamarsi Palermo, Catania, Bari ecc. Anzi spesso è controproducente. Comunque, speriamo bene per stasera, importante non distanziarsi troppo dalla vetta.

  47. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:61f2:7f50:626b:33cc

    eee vaaaiiiiiiiiiii

  48. Ip Address: 79.36.193.180

    Un’altra vittoria per 0-1 anche se sofferta e immeritata magari sarà un segnale 😉

  49. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:61f2:7f50:626b:33cc

    Hai ragione Mexxican……..vittoria di rigore …forse anche un po’ generoso….. 😛

  50. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:4c7c:597c:e3d8:3f79

    Di rigore ce n’era uno prima

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu