Dopo Roma, Catania – Bari: la partita della svolta ?

 Scritto da il 26 febbraio 2010 alle 13:01
Feb 262010
 

A Roma Si e’ interrotta la miniserie positiva del Catania,il rammarico c’e’,perche’ l’impressione e’stata quella di avere perso una opportunita ‘ed e’ parso a tratti chiaro il non credere di potere fare propria l’intera posta in palio, sembrava mancasse  la voglia e la convizione da parte della squadra di fare propri i tre punti, cosa apparsa nel corso della gara, fattibile, perche’ il Catania aveva  di fronte una Roma chiaramente stanca e priva di pizzarro vero e proprio cucitore del gioco giallorosso, una Roma che ha ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo.
Di fronte a questa Roma il Catania  ha giocato secondo me, una partita sottotono e con poca voglia di vincere.
L’assetto tattico dei rossazzurri non era votato  ad un gioco d’attacco, ancorato sul consueto 4-1-4-1, nel quale Maxi Lopez,e’ sembrato troppo solo in avanti abbandonato a se stesso,e costretto a cercare palloni giocabili.
il punto dolente riguarda gli esterni Mascara e Llama, spesso obbligati a ripiegare in fase difensiva, rendendo negativa e priva di mordente la loro prestazione e poco lucida negli ultimi metri.le colpe della carenza in fase offensiva del Catania non sono di Maxi Lòpez, o per lo meno non solamente : l’argentino è il classico attaccante finalizzatore, quindi se non gli arrivano i palloni giusti per permettergli di fare gol è normale che la sterilita’ in zona-goal non sia solo colpa del centravanti.
L’esperimento di piazzare Augustyn davanti alla difesa a fare il Carboni non e’ andato a buon fine. Il polacco, non ha mai trovato la giusta posizione in campo, il ragazzo  bravo a difendere non lo e’ altrettanto ad impostare,e in questo senso le assenze dall’inizio di Carboni e Biagianti a centrocampo sono risultate determinanti: poco fosforo in linea mediana.
L’assenza di un regista, si è fatta sentire piu’ di altre volte data la non felice prestazione di Ricchiuti, il quale preposto da Mihajlovic a fare il raccordo fra centrocampo ed attacco, non e’ mai riuscito veramente a fare quello che il tecnico gli aveva chiesto di fare nel corso della partita.
Il Catania adesso, nell’anticipo di domani contro il Bari è chiamato ad un risoluto riscatto .
La squadra si è subita messa al lavoro per preparare al meglio quella che sarà una delle tante partite decisive ai fini della salvezza, da qui fino al termine del
campionato. Si cerca di recuperare a pieno regime Martinez e Carboni che con ogni probabilità saranno titolari insieme a Biagianti che rientra dalla squalifica. Non sara’ della partita Peppe Mascara squalificato per una giornata dal giudice sportivo in seguito all’ammonizione rimediata domenica all’Olimpico.Dopo le ultime due partite che hanno fruttato un solo punto(in trasferta contro la Roma ed in casa contro l’Atalanta),l’imperativo categorico è vincere, per incrementare il margine di vantaggio acquisito sulla zona salvezza. Sinisa Mihajlovic come sempre giochera’ con un 4-3-3 con Andujar in porta, davanti a lui Alvarez a destra e Capuano a sinistra, l’ex palermitano ha recuperato dal piccolo problema muscolare che lo aveva fermato ad inizio settimana. Qualche dubbio invece sulla coppia centrale. Spolli infatti, che solitamente è inserito al fianco di Silvestre, ha svolto tutta la settimana lavoro differenziato (ma gia ieri è tornato a lavorare con il gruppo), in caso di forfait sara’ Terlizzi a sostituire l’argentino in difesa.
A centrocampo il tecnico ritroverà contemporaneamente i due mediani Biagianti e Carboni ed accanto a loro giochera’ probabilmente Mariano Izco. In attacco, fuori Mascara, accanto a Maxi Lopez e Llama  giochera’ Martinez preferito a Morimoto. Il giapponese ha ricevuto la bella notizia della convocazione in nazionale. Ieri pomeriggio il Catania ha svolto l’allenamento alle 18 allo stadio Angelo
Massimino, per entrare in clima partita, lavorando a porte chiuse, svolgendo un lavoro prevalentemente tattico. Fuori i soliti Marchese e Plasmati. Non ci sarà neanche Barrientos che dopo l’operazione, continua a lavorare per trovare la migliore forma.
Per la seconda volta consecutiva, la società ha deciso di fissare prezzi popolari per la partita di sabato, il segnale e’ chiaro ed inequivocabile : sabato pomeriggio ci dovra’ essere il pienone allo stadio,(e le cronache parlano gia’ di curve  completamente esaurite) per fare in modo che la squadra venga sospinta verso la vittoria dal dodicesimo uomo in campo :”il pubblico rossazzurro”. Non sara’ facile perche’ il Bari e’ una buona squadra, pericolosissima incontropiede, ma il catania ha nelle sue corde la possibilita’ di far suo l’incontro , IO CI CREDO .
A SOSTEGNO DI UNA FEDE
UN SOLO GRIDO : “FORZA CATANIA!”

Catania-Bari: precedenti e statistiche

Rossazzurri e biancorossi si sono già incontrati complessivamente 46 volte nei vari campionati di A, B, C e Coppa Italia.
Quella che si giocherà domani al “Massimino” sarà la sesta sfida nella massima serie tra Catania e Bari.
Finora 3 successi del Catania e 2 pareggi.
5 le reti degli etnei contro le 2 dei pugliesi.
Questi i dettagli:
1960/61 Catania–Bari 3-1 (12′ Macor, 22′ Castellazzi, 47′ Prenna, 86′ Catalano)
1960/61 Bari-Catania 0-1 (64′ Caceffo)
1963/64 Catania–Bari 1-0 (5′ Battaglia)
1963/64 Bari-Catania 0-0
2009/10 Bari-Catania 0-0
In classifica il Bari è 11° con 32 punti, frutto di 8 vittorie e 8 pareggi. Sono 9 le sconfitte, 31 i goal segnati, 30 quelli subiti. L’ultima vittoria risale al 31
gennaio (Bari-Palermo 4-2), poi 3 sconfitte consecutive.
Il Catania è invece quartultimo e di punti ne ha 24. Sono 5 le vittorie, 9 i pareggi e 11 le sconfitte. 23 i goal segnati, 31 quelli subiti. Nel girone di ritorno ha perso solo una volta, domenica scorsa contro la Roma all’Olimpico.

  25 Commenti per “Dopo Roma, Catania – Bari: la partita della svolta ?”

  1. Ip Address: 77.204.22.91

    Un caro saluto a chi non c’è??????

    Spero in una cosa sola poi il resto verrà di conseguenza…..Sinisa fai giocare il Catania senza pressioni e ritrova la tua spavalderia….il purosangue si vede alla distanza, SENZA NESSUNA PAURA, in campo tranquilli, solo divertendosi si ottengono i risultati.
    Mi raccomando una cosa sola a parte Ledesma,(MISTERO) metti uno accanto a Lopez o allora mettilo in panchina con Martinez centravanti (come prima che arrivasse Lopez)

  2. Ip Address: 151.33.44.219

    ciao chiarezza

    unni a statu ?

    concordo con te sulla storia del purosangue, ma assoluatamente no, su maxi, sono convinto che alla distanza si rivelera’ il cavallo di razza che credo sia… martinez deve assolutamente giocare accanto a maxi.
    il Bari fonda il suo gioco sulle ripartenze veloci fondamentalmente appoggiate sui due esterni, alvarez e rivas , magistralmente orchestrato a centrocampo da donati.
    Bloccando la loro fonte di gioco(donati) e chiudendo sulle fasce, il bari perde l’80% del suo potenziale … capisci come sia importante in questo senso il lavoro di izco e llama coadiuvati da alvarez e capuano … la cucitura del gioco deve essere affidata necessariamente ai due mediani che dovranno chiudere e ripartire velocemente.
    il resto sara’ affidato nelle capaci mani(piedi) di maxi e jorge …

    FOZZA CATANIA !!!

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    ciao Chiarezza…..

    un salutone a Catanista complimenti per l’articolo…

    speriamo domani di i famosi desiderati 3 punti…..

  4. Ip Address: 77.204.22.91

    Ciao catanista.
    Mi spiego meglio…dicevo che con il suo gioco e la sua struttura Lopez da solo in attacco e inutile (come Morimoto con Atzori) allora se deve giocare a bisogno non di Martinez (ma meglio di niente) ma di Morimoto, a Martinez non si può dare un compito tattico lui e un fuoriclasse solo se gioca come sà…svariando su tutto il centro destra e senza dare punti di riferimento, in poche parole non vedo Martinez che sta fermo accanto a Lopez..mentre Morimoto tatticamente più disciplinato sarrebbe perfetto, visto che il Bari gioca di rimessa con la velocità sulle fasce con questa formazione penso avrebbero delle difficoltà.
    …………..Andujar
    Alvarez….Spolli..Silvestre….Capuano
    …Biagianti…Carboni……..Llama
    Martinez……………….Morimoto
    ……………Lopez

    Se Invece vuole giocare con ancora Ricchiuti a centrocampo…………

  5. Ip Address: 77.204.22.91

    Ciao Joe
    Tutto ok?

  6. Ip Address: 77.204.22.91

    Dimenticavo di dirti che sono d’accordo con la tua analisi ma credimi contro il Bari t’immagini il loro centrocampo con Donati Almiron e noi con Ricchiuti e Izco ? e visto che le partite si vincono principalmente a centrocampo da quando mancano Biagianti e Carboni il Catania…
    Io penso che l’unica squadra con cui il Catania si possa specchiare nel gioco è il Milan
    Borriello-Lopez
    Mascara-Ronaldinho
    Gattuso-Carboni
    Ambrosini-Biagianti
    Pato-Martinez
    Certo con i dovuti paragoni hahaha

  7. Ip Address: 85.41.235.41

    tutto ok……

    modo per dire finalmente ce l’ho fatta per il sito adesso sono più tranquillo, aspetto domani per vedere cosa succede !!!!!!

    con la roma è stata una delusione,,, speriamo bene…

  8. Ip Address: 85.41.235.41

    purtroppo non siamo al livello del Milan ????

  9. Ip Address: 85.41.235.41

    nella tua formazione hai messo 3 attaccanti ma sei matto ??????

  10. Ip Address: 85.41.235.41

    ma dove siete:

    salvo
    peppe 78
    beppe il nonno
    salvo da panama
    mongibello
    …….

  11. Ip Address: 77.204.22.91

    Hai ragione Joe allora fuori Capuano difesa a tre e dentro Izco ho dobbiamo giocare come contro la Roma, penso che dopo ieri la Roma vista con i greci, Sinisa si stia mangiando le mani per il suo atteggiamento rinunciatario in quel di Roma!!

  12. Ip Address: 77.204.22.91

    ho visto propio ora che tra i convocati c’è Ledesma dai Pablo solo tu puoi darci quella luce che ci manca a centrocampo!!!!anche se solo per un tempo, io lo farei giocare per 90minuti!!!

  13. Ip Address: 85.41.235.41

    speriamo che lo fa giocare a ledesma perchè abbiamo bisogno della sua fantasia……

  14. Ip Address: 95.75.116.22

    Buonasera a tutti i tifosi rossazzurri del globo!!
    Un saluto particolare alla New Star (con un abbraccio).

    Carusi, scusatemi ma ho il pc spasciato (e mi sto spasciando le palle!!).

    Scrivo quando posso da un pc amico.
    Domani speriamo di fare una bella vittoria. Stavo pensando che ormai Barrientos dovrebbe essere pronto. Sapete qualcosa di più???

    Vi saluto tutti: Catanista – Joe – Salvo – Beppe il nonno – ecc. ecc.
    Tra l’altro, non ho potuto non notare il sito che ha avuto un notevole miglioramento ed è veramente bello. All’altezza dei più quotati. Mi fa molto ma molto piacere!!!
    Sappiate che a fine maggio devo scendere a Catania e spero di incotrarvi tutti!!
    Un caloroso abbraccio.

  15. Ip Address: 85.41.235.41

    ciao Mongibello,
    Barrientos si allena regolarmente con la squadra…
    partecipa anche alle partite di allenamento, ma ancora non è pronto, ma lo vedremo fra poco !!!!

    ma comprati un pc !!!! costano cosi poco ……

  16. Ip Address: 79.18.5.3

    BUONA SER A TUTTI.
    Rientro ora dalla ennesima visita di controllo, tutto ok, finalmente cominciamo a ritrovarci nel sito dopo le poco felici giornate precedenti, adesso spero sia venuto il momento di attivarlo al 100 x 100 per far si che i nuovi arrivati trovino tutto in perfetta sincronia.
    Per qanto riguara la partta di domani sarò sintetico, MAXI NON DEVE GIOCARE DA SOLO IN AVANTI

    Amo Catania e il Catania

  17. Ip Address: 85.41.235.41

    ciao Beppe,

    auguri per il tutto ok……
    il sito sarà sempre attivo, abbiamo superato alla grande la non connessione…..
    per Maxxi giochera in avanti con Martinez sarà una bella coppia vincente !!!!!!!

  18. Ip Address: 79.18.5.3

    L’OSCURO OGGETTO DEL DESIDERIO: BARRIENTOS, QUANDO LO VEDREMO IN CAMPO??? SONO NOVE MESI CHE LO ASPETTIAMO, SE FOSSE STATO UN BAMBINO A QUEST’ORA ERA NATO DA UN PEZZO. DALLA SOCIETA’ COME SEMPRE NESUNA NOTIZIA BOOOOOHHHH! VOGLIO VEDERE IL NOSTRO KAKA IN CAMPOOOOOOO.

    Nota personale.

    Perchè la tastiera del mio pc spesso non mi batte i caratteri costringadomi a rivedere tutto lo scritto? E’ sporcoo c’è qualche problema di natura diversa?

  19. Ip Address: 85.41.235.41

    riguardo a Barrientos leggere articolo sulla ns. home:
    Catania, gol a grappoli in allenamento…..

  20. Ip Address: 85.41.235.41

    se ti vedesse o professore ahahahahahaha

    sarà sporca dagli una sofiata con l’aria !!!!!

  21. Ip Address: 87.6.67.226

    L’ad del Catania Pietro Lo Monaco da lezione di tattica ai giornalisti
    26.02.2010 20:54 di Redazione ITA Sport Press

    I movimenti del Bari, il 4-3-3 del Catania ma anche le fasi del possesso e non possesso palla passando da Sacchi a Zaccheroni. Con straordinaria competenza, l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco ha tenuto stasera una lezione di tattica ai giornalisti catanesi dell’Ussi nella villa Fortuna di Acitrezza. Munito di lavagna tattica e pennarello, il dirigente etneo ha spiegato le fasi di possesso e non possesso palla e diversi schemi di gioco con una straordinaria conoscenza della materia. L’evento promosso dall’Ussi e organizzato dalla nostra testata giornalistica ha riscosso ampi consensi e sarà ripetuto in futuro. Queste le dichiarazioni di Lo Monaco rese in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it al termine dell’incontro. “E’ stato un evento goliardico, ma da ripetere in futuro per confrontarsi su temi che hanno attinenza col Catania, aspetto che interessa a chi si occupa della squadra rossazzurra per professione come i giornalisti. Stasera si è avuta la conferma che due delle cinque componenti remano nella direzione giusta per raggiungere tutti insieme il sogno chiamato serie A. La mia conoscenza tattica? Ma in passato ho giocato e dopo ho fatto anche l’allenatore, conosco tutti i profili e questo mi è servito per conoscere meglio il calcio in tutte le sue sfaccettature. Da calciatore aggiungerei anche di essere stato un enfant prodige fallito perché a 16 anni debuttai nell’allora serie C quando i tecnici di un tempo ti schieravano solo se eri un fenomeno. Poi purtroppo mi sono perso nei meandri della terza serie e dei dilettanti fallendo quella che poteva essere una grande carriera di calciatore e passando a una modesta di dirigente di club”.

  22. Ip Address: 77.204.38.153

    da più parti leggo che giocherà ancora Ricchiuti…Ledesma,Morimoto,Moretti in panchina
    Martinez salvaci tu….sarà che non capisco niente ma ancora Ricchiuti? Come sempre spero di essere smentito con i fatti e non con le chiacchiere!!!!

  23. Ip Address: 77.204.38.153

    Ho dimendicato di salutare scusate.
    Ps: i chiacchieri pi mia sunu (dichiarazione ine partita) abbiamo incontrato un grosso Bari, abbiamo giocato bene….loro hanno un bel centrocampo etc etc…
    Carusi ancora nun mi rugnu paci pi Roma..con un pò di coraggio potevamo vincere..e chi cazz*

  24. Ip Address: 85.41.235.41

    buongiorno popolo rossazzurro……….

    ciao Chiarezza, lo so per la roma la partità era un fallimento completo la più brutta della gestione Mihajlovic….. ormai è il passato…
    da dimenticare si poteva osare di più !!!!!

    ricchiutello come lo chiama qualcuno non giocherà oggi dall’inizio…. andrà in campo nel secondo tempo… cosi quel qualcuno sarà più contento ahahahahahahah

  25. Ip Address: 85.41.235.41

    CAMBIARE PAGINA………………. GRAZIE.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu