Duello all’ultimo punto

 Scritto da il 19 aprile 2018 alle 15:14
Apr 192018
 

La partita di lunedì, possiamo immaginarla come un duello tra due pistoleri del selvaggio West: due uomini a confronto per stabilire chi di loro sia il più veloce ad estrarre l’arma dalla fondina e far fuoco verso l’avversario cercando di centrarlo in parti vitali. Non odio alberga nei loro cuori, solo la volontà di capire chi sia il pistolero migliore, una sfida cavalleresca accompagnata dal passo cadenzato di entrambi, sino ad arrivare ad una distanza di quindici metri per dar sfogo alle rivoltelle. Quei passi, uno alla volta, scanditi e lenti, come a ripercorrere in ognuno di quelli un anno di vita, guardando l’altro negli occhi, allo scopo di incutergli timore e cercare, da un fremito della palpebra, il punto debole: quello che si è cercato di studiare tempo prima, sin da quando si era deciso di affrontarsi in campo aperto. Tanto rispetto dell’avversario si legge sui due volti scavati da tante battaglie, ma anche la convinzione che alberga in entrambi i cuori di essere il migliore ed ora va dimostrata in quell’attimo, quello che accompagna quel movimento veloce del braccio di novanta gradi sino allo scatto del cane della Colt che impatterà sul bossolo in attesa: tutto in un centesimo di secondo con i proietti che corrono verso l’obiettivo e poi vada come vada.

Come due pistoleri, quindi, lunedì venturo, Catania e Trapani si affronteranno al Massimino per la partita che quasi sicuramente assegnerà il secondo posto in classifica. Almeno quello per i rossazzurri, che possono ancora sperare nella vittoria finale, sicuramente quello per i granata che non potranno sperare più alla promozione diretta a causa dei due ultimi stop consecutivi.

Guardando il calendario, da martedì rimarranno solo due partite: il Catania avrà l’insidiosa trasferta di Matera, sebbene la squadra della città dei sassi non e’ più quella delle ultime due stagioni per via di problemi interni che sta attraversando la Società ed i cui riflessi stanno incidendo sulla prestazione complessiva della squadra, poi ultima in casa contro il Rende che, pur non essendo una partita facile, sarà quanto meno abbordabile. Il Trapani, invece, prima dell’ultima a Cosenza dove  non sarà una passeggiata, dovrà vedersela in casa contro il Monopoli, una formazione che ha sempre espresso un buon calcio e che su tutti i campi ha ben figurato che non regalerà niente, perché insegue la possibilità di agguantare il quarto posto finale in classifica che gli consentirebbe, scavalcando la Juve Stabia, di disputare un incontro in meno di play off, affrontando poi la squadra peggio classificatasi dallo scontro nel girone che interesserà le squadre piazzatesi dal quinto al decimo posto in classifica. Dopo il Trapani, nell’ultima giornata, la squadra biancoverde dovrà vedersela in casa col Lecce per la sfida decisiva dei pugliesi per la serie B, atteso che improbabilmente i salentini si faranno sfuggire la vittoria interna contro la Paganese, attestata al momento al terzultimo posto che difficilmente potrà scostarsi da quello, distante a quattro lunghezze dalla Reggina.

Il Lecce, dal canto suo, assisterà al duello tra le due siciliane, come il vecchietto del saloon, tifando ovviamente per il Trapani, una cui sua vittoria od anche un pareggio, farà scendere i titoli di coda per la promozione diretta alla serie B del girone C. Ovviamente non matematica ma poco ci manca.

Sfida determinante per tutte e tre le squadre del girone ai primi tre posti: il Trapani quindi chiamato solo alla vittoria, il Catania pure, se vuol sperare ancora alla promozione diretta, perché anche un pareggio cancellerebbe le ultime residue speranze, consentendo al Trapani di agguantare il secondo posto a pari punti con i rossazzurri ma i granata precederebbero comunque gli etnei nella classifica finale, perché vittoriosi all’andata per 2-0 e per lo stesso Lecce che assisterà interessato alla resa dei conti finale tra le due siciliane, salvo poi eventuali sorprese sulla carta poco probabili.

Partita quindi da vivere sino al triplice fischio finale, con il Catania che a questo punto dovrà vincere giocando sul fatto che sarà il Trapani a dover fare la partita e sappiamo bene che in questa situazione, il gioco delle ripartenze potrà essere determinante e quello il Catania lo sa fare bene, contando anche sull’apporto dei propri tifosi che non mancheranno di certo al Massimino, malgrado si giochi lunedì sera, la trasmissione sia in diretta sulla rete Rai e sia stata indetta dalla Società la giornata rossazzurra che obbligherà anche gli abbonati al pagamento del biglietto.

Le squadre si presenteranno in campo con le migliori formazioni disponibili al momento e con i moduli che difficilmente si discosteranno da quelli soliti che prevedono un 4/3/3 per i rossazzurri ed un 3/5/2 per gli avversari.

Partita difficile per entrambe le due siciliane ed aperta ad ogni risultato, atteso che entrambe dovranno vincere e ciò inevitabilmente accenderà il match e lo spettacolo che sicuramente ci sarà anche negli spalti, visto anche il gemellaggio in essere tra le opposte tifoserie. Vinca il migliore, sperando che quello risulti, alla fine, il pistolero dalla casacca rossazzurra.

  23 Commenti per “Duello all’ultimo punto”

  1. Ip Address: 151.35.184.132

    La Redazione ha,come al solito illustrato magnificamente la partita di lunedì sera ! Decisiva per le tre squadre che lottano ancora per la promozione diretta e per la conquista dei primi posti ( privilegiati ) per i play off! . I nostri giocatori debbono scendere in campo ,quanto più possibile sereni perché consapevoli di aver dato tanto in queste ultime partite ! Sicuramente avranno l’ appoggio dei tifosi che sicuramente saranno tanti ,malgrado scelte poco opportune da parte della Direzione della società ! Si spera che Lucarelli sappia leggere bene lo svolgimento della partita ,malgrado le diverse difficoltà incontrate durante l’ intero campionato ! La speranza è l ‘ ultima a morire ,però cerchiamo di conservare almeno il secondo posto è sempre forza Catania !

  2. Ip Address: 151.36.46.16

    Bravo a raggio libero 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

  3. Ip Address: 79.13.155.95

    E noi saremo tutti lì lunedì, chi davanti alle televisioni e chi direttamente sugli spalti a sostenere i nostri beneamini sino al fischio finale. Spettatori di questo duello decisivo per la promozione in serie B

  4. Ip Address: 5.90.234.41

    Forza ragazzi vincere…..poi vedremo ma vincere b 🌃

  5. Ip Address: 151.18.99.41

    Buon pomeriggio a tutti ❤️💙

  6. Ip Address: 151.18.99.41

    Catania-Trapani, i dati della prevendita: superata quota 8.000 biglietti venduti
    Catania-Trapani avrà una cornice di pubblico degna di altre categorie. Alla chiusura dei botteghini nella giornata di ieri, il dato è positivo: 8.300 biglietti venduti. A riportarlo è il giornalista di Repubblica e Telecolor Alessandro Vagliasindi.

    PUBBLICITÀ

    La prevendita dei biglietti ha avuto inizio martedì e si concluderà in prossimità del fischio d’inizio della partita. Oggi alle 19.00, invece, si chiude la fase dedicata al diritto di prelazione riservato agli abbonati, che hanno così la possibilità di confermare il posto occupato durante l’anno.

  7. Ip Address: 151.18.99.41

    Nuovo aggiornamento Catania, è Trapani mania: cifre record al botteghino. I dati aggiornati
    Sale l’attesa per la sfida di lunedì sera

    Non ci sono lunghe code al botteghino come quelle dei tifosi della Roma che vogliono assistere al match con il Liverpool di Champions League, ma per Catania-Trapani ci sarà uno stadio pieno di bandiere rossazzurre. Finora i biglietti venduti per il match che vale moltissimo per la Serie B sono 10.636. Quando mancano ancora tre giorni alla partita, è facile ipotizzare che sarà battuto il record di presenze registrato nel derby con la Sicula Leonzio (14.090). Va precisato che la società etnea ha indetto per lunedì la “Giornata rossazzurra”pertanto tutti i titoli di ingresso, sia abbonamenti che accrediti, non saranno validi. I tagliandi potranno essere acquistati fino al fischio d’inizio in tutte le rivendite autorizzate (elencate nella Sezione Biglietteria del sito del Catania), sul sito http://www.listicket.com e presso il Catania Point di Torre del Grifo Village.

    ❤️💙

  8. Ip Address: 176.109.176.146

    Hellow my name is MartinDiole. Wery good-hearted post! Thx 🙂

  9. Ip Address: 79.13.155.95

    Grande risposta dei tifosi catanesi alla giornata rossazzurra. I cuori etnei si sono precipitati ad acquistare i biglietti per la partita di lunedì. Tocca a società e calciatori rispondere adesso presente offrendo sul campi una prestazione superlativa che porti i tre punti necessari a ipotecare la seconda piazza e sperare ancora nel successo finale. Abbiamo già visto che il Lecce quando sente il fiato sul collo molla un pochino. Crediamoci tutti uniti che nulla è perduto e tutto è ancora possibile . Buon sabato a tutti

  10. Ip Address: 151.18.99.41

    Buon sabato a tutti ❤️💙, dici bene catanese a Napoli speriamo 🤞🏻 che finalmente arrivino i tre punti fondamentali per garantirsi il secondo posto poi con il Lecce faremo i conti alla fine 😎

  11. Ip Address: 151.82.38.134

    21 aprile 2018 – 19:40
    Catania, record di presenze stagionale battuto. Contro il Trapani marea rossazzurra
    La squadra etnea sarà sostenuta lunedì prossimo da un grande pubblico

    ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️

    Alla fine di una stagione i numeri difficilmente mentono: Catania e Trapani sono squadre attrezzate per il salto di categoria e si troveranno l’una contro l’altra lunedì sera al Massimino in un match importantissimo per un posto in Serie B. Il pubblico catanese sta rispondendo benissimo e stasera è stato venduto il biglietto numero 14.100. Un dato importante che fa crollare il record stabilito nel match casalingo contro la Sicula Leonzio di 14.090. Va precisato che la società etnea ha indetto per lunedì la “Giornata rossazzurra”pertanto tutti i titoli di ingresso, sia abbonamenti che accrediti, non saranno validi. I tagliandi potranno essere acquistati fino al fischio d’inizio in tutte le rivendite autorizzate (elencate nella Sezione Biglietteria del sito del Catania), sul sito http://www.listicket.com e presso il Catania Point di Torre del Grifo Village. Lunedì dalle 9 alle 13 al botteghino di Piazza Spedini ultima finestra per acquistare il biglietto.

  12. Ip Address: 151.82.17.236

    Buona domenica a tutti 💙❤️💙❤️

  13. Ip Address: 151.68.69.188

    Buonasera a tutti ❤️💙Superati i 18.000 biglietti venduti, potrebbe esserci il sold out (capienza 19.200 spettatori), ad eccezione del settore ospiti (in cui saranno presenti circa 250 trapanesi).

  14. Ip Address: 151.68.69.188

    Atmosfera da Serie A per Catania-Trapani questa sera. Frantumato il record di presenze in Serie C per questa stagione (si trattava della gara del Via del Mare tra Lecce. Non solo la curva Nord, ma anche la Sud è sold out e pochi minuti fa è stato venduto il biglietto numero 18.285. Ci sono ancora pochi posti in tribuna B in A e in quella Elite, biglietti che potranno essere acquistati anche pochi minuti prima del fischio d’inizio fissato per le 20.45 nei seguenti posti: rivendite autorizzate e sul sito http://www.listicket.com. Il Catania Point di Torre del Grifo Village chiuderà alle 18.30. Intanto la società etnea ha dato disposizione di aprire l’impianto di piazza Spedini per far affluire gli spettatori a partire dalle ore 19 al fine di un più agevole e rapido accesso allo stadio. Si raccomanda e consiglia di presentarsi allo Stadio Massimino con sufficiente anticipo rispetto all’orario di inizio di Catania-Trapani. Un ingente afflusso di pubblico presso i varchi di pre-filtraggio, concentrato esclusivamente in prossimità dell’orario di inizio della gara, potrebbe non garantire l’accesso agli spalti in tempi rapidi.

  15. Ip Address: 151.28.149.97

    Partita buttata via da Lucarelli.
    Stasera si è visto che con un allenatore più preparato il Catania non avrebbe mancato, come ha fatto, tutte (dico tutte) le partite decisive della stagione. Primo tempo regalato, con reparti slegati fra loro. Lo vedevo io dalla tv….
    DI Grazi e Russotto (più il secondo, il primo dopo la famosa tripletta non ha fatto un bel niente…) sono i due giocatori più tecnici e veloci che abbiamo e li tiene in panca. Manneh è un ragazzino veloce ma che puoi usar enel finale quando si tratta di mandare all’aria difese stanche…Gli esterni erano larghissimi, Curiale non teneva una palla….
    Infatti nel secondo tempo si è giocato.
    E adesso Lucarelli ha il coraggio di sostenere che i 19mila hanno “emozionato” la squadra. Se fischiano condizionano la squadra, se sostengono la condizionano….fatelo giocare a porte chiuse, va’….

  16. Ip Address: 151.28.149.97

    Le dichiarazioni che ho appena letto di Lodi e Mazzarani (che parlano di partita “di attesa”, che era stata impostata proprio così, lasciando fare gioco al Trapani, una partitia che si doveva vincere a ogni costo!) mi confermano le responsabilità di Lucarelli-

  17. Ip Address: 151.68.69.188

    La verità che abbiamo dei giocatori senza coglioni allenatore solo un cretino presuntuoso, e un Plm che a fatto l’incasso record………….

  18. Ip Address: 151.68.69.188

    Pensando hai play off………. vi auguro una Buona notte a tutti ❤️💙

  19. Ip Address: 151.57.1.255

    Cosa scrivere dopo l’ ennesimo tradimento ? Il meraviglioso spettacolo dei tifosi accorsi in massa ? Cosa si chiedeva almeno ? Una prestazione decente ! Un Lucarelli ,per una volta capace di essere all’ altezza della delicata situazione ! Almeno salvare il secondo posto ! Si accomodi in serie B ,signore Lecce , e giacche noi siamo così sprovveduti e senza anima prenda pure il secondo posto signor Trapani ! Qui c’è una squadra che non è affatto degna deila passione di una tifoseria che nemmeno società di serie hanno ! Ancora una volta , vergognatevi ! Non ci sono alibi !

  20. Ip Address: 151.57.1.255

    Cosa scrivere dopo l’ ennesimo tradimento ? Il meraviglioso spettacolo dei tifosi accorsi in massa ? Cosa si chiedeva almeno ? Una prestazione decente ! Un Lucarelli ,per una volta capace di essere all’ altezza della delicata situazione ! Almeno salvare il secondo posto ! Si accomodi in serie B ,signore Lecce , e giacche noi siamo così sprovveduti e senza anima prenda pure il secondo posto signor Trapani ! Qui c’è una squadra che non è affatto degna deila passione di una tifoseria che nemmeno società di serie hanno ! Ancora una volta , vergognatevi ! Non ci sono alibi !

  21. Ip Address: 151.57.1.255

    Volevo scrivere. Società di Serie A ! Lecce e Trapani ringraziate questa squadra ,ringraziateUn grande TECNICO.come Lucarelli che parla………..parla è un grande Uomo che promette. ………promette !

  22. Ip Address: 93.46.56.84

    Ora si che possiamo scrivere la parola fine a questo campionato. Con un pubblico del genere umiliato per l’ennesima volta da una squadra e un mister senza attributi. Non so se esista al mondo una squadra capace di fallire tutte e sottolineo tutte le occasioni per potersi rilanciare in campionato. Non si tratta più di essere pessimisti o ottimisti ma realisti quindi speranza play off per accedere in serie B zero certezza del terzo posto perché questo è sicuro, spero che i tifosi disertino lo stadio ad oltranza perché questa squadra non merita tifosi

  23. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:5d6e:bbf9:21c2:a22

    Ciao Armando, purtroppo è così. ……

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu