Ennesimo pareggio in casa

 Scritto da il 22 novembre 2015 alle 11:17
Nov 222015
 

Rossetti
Il Foggia parte bene, affrontando a viso aperto e mettendo in difficoltà un Catania troppo attendista a ridosso della propria area. I rossazzurri riescono a recuperare terreno per colpire in ripartenza, rendendosi pericolosi con Rossetti e con una conclusione di testa di Agazzi finita di poco a lato.
Nel finale pugliesi vicino al vantaggio con Coletti che colpisce la traversa. Pochissime emozioni in una patità che il Catania poteva insistere di più, l’unica azione pericolosa gli etnei un tiro di Calderini che finisce a lato da posizione vantaggiosa.
Il match termina 0-0 con un buon pareggio del Foggia, Catania con i soliti problemi mai pericoloso in avanti, poco incisivo sotto porta con un Calil troppo isolato.
Troppo poco per risollevarsi dai bassi fondi. A fine gara i fischi piovuti dagli spalti indicano il momento negativo della squadra.

Rossetti: Il Foggia ha provato a giocare senza mai buttare via la palla e ci ha messo in difficoltà sul piano del palleggio anche se le occasioni più concrete le abbiamo avute noi. Abbiamo mostrato solidità difensiva ma anche in attacco non abbiamo fatto male, è mancato solo il gol, un po’ di freddezza sotto porta. Margine di miglioramento individuale? Potevo perdere meno palloni, sono contento della mia prestazione ma posso fare meglio. Sono un esterno ma posso adattarmi ad ogni ruolo, in attacco. Mi sono sempre sentito parte del progetto, sono qui da tanti anni e questa società mi ha cresciuto. Differenze con la Serie B? La Lega Pro è un campionato più “cattivo”, ci vuole più sacrificio. Farò il massimo per trovare più spazio in futuro.

Bastianoni: La squadra ha fatto una grandissima partita in fase difensiva, abbiamo giocato contro la formazione più forte del campionato e non abbiamo subito un tiro in porta, così anche la settimana scorsa contro la seconda in classifica: penso che questo voglia dire tanto, ci manca solo il gol e poi avremo trovato il nostro equilibrio perfetto. Abbiamo aspettato il Foggia ma i pugliesi, al di là dei passaggi, non hanno fatto molto. Ci manca solo il gol, ripeto, ma non penso sia un problema perché abbiamo giocatori di un’altra categoria e di grande qualità, in avanti. I fischi? Penso che non siano giusti però li possiamo capire. Se non ci fossero sarebbe una spinta in più, per noi, perché uno stadio così ed una tifoseria così in Lega Pro non ci sono. Se i nostri tifosi ci vogliono stare vicini sono il dodicesimo uomo in campo.

Pancaro: Se noi pensiamo che dobbiamo vincere perché ci chiamiamo Catania, non conosciamo questa categoria. Forse ci è mancata un po’ di cattiveria sotto porta ma posso fare solo complimenti a questi ragazzi, per quello che stanno facendo e per quello che stanno dando per questa maglia e per questa città, non meritano fischi ma solamente applausi.
Noi abbiamo bisogno dei nostri tifosi per venire fuori da questa difficoltà, il -11. Il Foggia è molto forte, come noi, la differenza è il tempo: loro lavorano insieme da due anni.
Mi aspettavo questa partita ed un avversario così valido, sono molto soddisfatto della prestazione: non abbiamo concesso quasi nulla ma creato di più. Capisco i nostri tifosi, nessuno mette in dubbio il loro amore, abbiamo bisogno del loro supporto ed ho grande rispetto per loro, ma questi ragazzi hanno ottenuto 20 punti sul campo proprio perché stanno dando tutto per la maglia e questo gli va riconosciuto.

  17 Commenti per “Ennesimo pareggio in casa”

  1. Ip Address: 94.161.202.13

    niente da fare non si riesce a uscire dai bassifondi della classifica…..e pensare che l’inizio era promettente …e invece aleggia nell’aria un’aria che gia si e vissuta in passato come le maledizioni del fuori casa…adesso bisogna invertire la rotta e alla svelta..bisogna vincere fuori casa.il rischio e di non farcela piu…e con una societa’ in vendita e di un presidente chissa chi prende i comandi attualmente e dopo la cosa e molto nebulosa.

  2. Ip Address: 151.47.81.242

    Grande spettacolo ieri al Massimino, due grandi squadre hanno regalato emozioni a tutti gli spettatori assiepati sugli spalti, felici di sacrificare famiglie e amici e il sabato sera pur di assistere a quest’evento imperdibile.
    Ma per favore, già la serie B offre calcio scadente, la lega pro è addirittura inguardabile, come si fa a non fischiare certe prestazioni.

  3. Ip Address: 91.253.91.156

    Buona domenica a tutti , nulla da commentare , purtroppo

  4. Ip Address: 82.49.168.151

    Sappiamo che la lega pro e’ un inferno e noi, partiti con il meno 11, in questo inferno siamo entrati nell’ultimo girone. Le prime partite giocste con entusiasmo ci hanno fatto sperare nel miracolo, ma purtroppo le prestazioni dal Cosenza in poi intervallate dalle belle vittorie con Ischia, Catanzaro e con quella sofferta col Martina, ci hanno frenato nello spirito. Adesso avremo partite sulla carta più facili sforzandoci di guardare la classifica a gennaio per vedere dove stiamo aspettando il rientro degli infortunati.

  5. Ip Address: 5.170.24.211

    ciao a tutti,nn so cosa dire!!!!!!!!siamo fiduciosi,forza catania…..

  6. Ip Address: 95.234.203.12

    Avevo immaginato una partita diversa, non è andata secondo le mie aspettative. Nonostante i ripetuti tentativi, non sono neanche riuscito a vedere la partita su Sportube(poco affidabile). Quanta sofferenza!!! Eravamo abituati a ben altri palcoscenici. Ciao Armando grazie per le informazioni che mi hai dato in diretta sull’andamento della partita. Un abbraccio a tutti

  7. Ip Address: 151.57.32.25

    Quello che mette preoccupazione è il calo vistoso del gioco di queste ultime partite! CI si è condizionati da quel fardello della grossa penalizzazione. è un fattore mentale? Ci sono anche problemi fisici ,infortuni .Bisogna reagire al più presto perchè le squadre di bassa classifica si muovono tutte ! Non ci resta che sperare in una pronta reazione ! Tutti i tifosi rossoazzurri si stringano attorno alla squadra! Forse la mia anzianità di servizio quale sostenitore del Catania leggittima più che mai questa mia esortazione

  8. Ip Address: 94.37.248.82

    buonasera a tutti

    la prestazione sotto tono contrasta con quanto detto in settimana da Pancaro e cioè che la squadra era in crescita sia dal punto di vista fisico che del gioco, Vabbè che il calcio non è una scienza esatta ma qui succede tutto ed il contrario di tutto…da tre anni ahimè

  9. Ip Address: 87.6.27.197

    Buongiorno raga’

    Stamattina cielo grigio e la temperatura e’ fredda.

    La Lupa Castelli Romani si trova all’ultimo posto, La sua sede e’ a Frascati ma gioca allo Stadio di Rieti.

    Fosse la volta buona che si vince li senza se e senza ma.

    Buona giornata a tutti!

  10. Ip Address: 91.253.230.208

    Buongiorno a tutti

  11. Ip Address: 178.12.38.246

    Carusi, è da tanto che non mi faccio vivo e a anche se non credo gliene freghi niente a nessuno, ci tenevo a dire che comunque leggo sempre i vostri commenti e sono felice che esista questo sito. Vorrei però fare un appunto a tanto scoramento. Dopo le prime vittorie contro le squadre che si stanno rivelando le peggiori del campionato, abbiamo pensato di fare un sol boccone della lega pro, grazie anche ad alcune lodi speritcate da parte di allenatori avversari. A poco a poco invece ci stiamo rendendo progressivamente conto del reale valore della nostra squadra, e cioè che non è un’ammazzacampionato, ma una buona compagine da classifica medio alta. A questo proposito vorrei ricordare che senza gli 11 punti di penalizzazione a quest’ora saremmo a 20 punti insieme a Messina e Cosenza e sono sicuro che in quella situazione nessun tifoso si metterebbe a fischiare. Quindi ha ragione Bastaanoni a dire che i fischi sono immeritati, ma comprendo i tifosi che hanno solo paura di sprofondare in un campionato più basso perché, purtroppo, la classifica reale è qualla che è. È peraltro vero che si è assistito ad un palese calo nel gioco e soprattutto nella freddezza del tiro in porta, ma è anceh vero che se le occasioni da rete diminuiscono, anche la concentrazione necessaria al momento giusto va a farsi benedire. Adesso siamo reduci da incontri con squadre che sono, lo vogliamo o no, di livello pari o addirittura superiore al nostro (se la casertana ha 7 punti in più delle dirette inseguitrici un motivo ci sarà, anche se bastianoni è convinto che il foggia sia la formazione più forte del campionato, solo lui sa il perché). QUesti incontri ci hanno detto semplicemente quello che è, ovviamente, abbastanza difficle da accettare per noi tifosi, e cioè che il Catania non è (ancora) in grado di vincere il campionato. Penso che sia necessaria un po’ di tranquillità per fare sì che si ritrovi la qualità (oltre che la quantità) nelle giocate in avanti e la concetezza che ci porti a fare più gol degli altri. La nostra piazza è un po’ intransigente e dopo tante delusioni si aspettava faville, ma a zita jè chista je nni llama maritari. Per il resto sempre fozzza Catania anche qui da Berlino.

  12. Ip Address: 178.12.38.246

    E ovviamente un saluto a tutti.
    Ma perplesso unni finíu?

  13. Ip Address: 87.6.27.197

    Ciao pietro paolo! 😉

    A noi ci importa che tu scrivi ci mancherebbe.
    Questo sito e’ un porto libero dove tutti possono “sostare” e scrivere come la pensa.
    Si certamente sono depresso e questo e’ il terzo anno che ci lamentiamo e abbiamo ragione.
    Certamente non di ammazzare la Lega Pro ma almeno il Nostro Catania ci dovrebbe provare non ti pare? La “realta’ ” e’ quella che hai descritta cioe’ siamo in basso.

    Forza Catania sempreeeeeee!

  14. Ip Address: 87.16.147.164

    Ciao Pietro Paolo, ti rileggo con piacere. Il fatto che ha innervosito i tifosi rissazzurri non è’ il pareggio in quanto tale che ci può stare, ma l’atteggiamento della squadra preoccupata più a non prenderle che a darle. Noi giocavamo in casa e provare a vincere contro una squadra di pari livello (se consideriamo gli 11 punti tolti) era normale, invece è’ stata impostata la partita sulle ripartenze che, se era una tesi Spendibile a Messina, non lo era contro il Foggia. Invece assistiamo da un po’ di tempo ad un appagamento da parte dei giocatori, come se avessero già capito che la promozione è’ sfumata, invece dovrebbero lottare perché il pallone è’ rotondo e sabato, una vittoria contro il Foggia sarebbe stato un successo importante dura per il morale che per la classifica in quanto toglievamo punti importanti al Foggia considerata una candidata alla promozione. I vinti dovrebbero farli a febbraio e non adesso . Ora occorre correre sudare e vincere, equilibratura dei piedi e convergenza permettendo.

  15. Ip Address: 87.6.27.197

    Buonasera raga’!

    Dimenticavo di scrivere che domani 24 Novembre si riunisce il Collegio di Garanzia del CONI che dovrà pronunciarsi in merito al ricorso contro i -11 in classifica presentato dal club etneo.

    Speriamo bene.

    Buona serata a tutti!.

  16. Ip Address: 87.16.107.199

    Ciao Pietro Paolo anche se io non scrivo molto come te, seguo sempre tutti voi,e come dice Giorgio 47 da Napoli questo è un signor sito dove chi vuole può dire la sua.
    Tanti saluti a voi tutti che come me soffrite,magari non avete voglia di scrivere un commento,in questo periodo poi non abbiamo voglia nessuno, ma tutti anche chi come me non si fà sentire,leggiamo e ci rallegriamo o informiamo e ci alletiamo dei commenti altrui.Dobbiamo sperare che cambi qualcosa non potrà durare sempre questa situazione, noi tifosi Catanesi abbiamo sofferto abbastanza.Poi continuo a sperare un cambio societario ma nulla si muove…Domani il coni si pronuncierà se tornarci dei punti preziosi o no…Ovviamente gli acciaccati la preparazione tardiva,e in ultimo giocatori che ancora non hanno reso come dovevano ci hanno penalizzato,il torneo di C o se volete lega pro è difficile,ci vuole gente che corre e un sergente duro che non li faccia mollare..Poi ho da ridire dal tipo di gioco uguale che il Catania attua in campo ci vuole più aggressività, mentalità diversa velocita sulle fascie.Ci vuole chi tira da fuori aria e da tutte le parti.Ovviamente questo è un mio pensiero,comunque anche se avvilito ma non sconfitto FORZA CATANIA SEMPRE.un grande saluto a voi tutti vi seguo sempre.ciao

  17. Ip Address: 151.68.2.241

    Non voglio fare il pessimista per partito preso,ma,considerato che ,fino adesso,si è andato sempre verso una sola direzione ,facendo gli scongiuri,non mi aspetto molto dalla riunione di domani. Il mio desiderio più grande è quello di essere smentito! Comunque e sempre forza Catania

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu