Finalmente vittoria fuori casa

 Scritto da il 2 aprile 2015 alle 23:15
Apr 022015
 

varese_catania

Dopo un periodo di soli pareggi e una sconfitta arriva finalmente la vittoria fuori le mura di casa per il Catania. Partita abbastanza agevole quella dei rossazzurri che chiudono la pratica nella prima frazione di gioco con gol di Maniero e Castro in contropiede insacca il secondo gol,  Perucchini non può fare nulla perché davanti a lui c’era un’autostrada deserta.

Secondo tempo al 7’ minuto espulso Odjer per un fallo a centrocampo su Zecchin e il Catania rimane in dieci,ma anche con il uomo in meno gli etnei giocano meglio del Varese, non c’è nulla da fare , i biancorossi non ci sono con la testa. Troppo prevedibili e troppi errori in fase di costruzione del gioco. Su un errore di rinvio della difesa biancorossa, Calaiò, da fuori area sigla il gol del 0-3, fa partire una bordata che finisce nell’angolo opposto e blinda la prima vittoria dopo quasi un anno di digiuno.

Finisce con un Varese volenteroso, ma poco preciso e il Catania in superiorità tecnica chiude il match senza rischiare nulla. Un Catania che acquisisce vittoria e fiducia nei propri mezzi, porta a casa tre punti importanti per la salvezza.

Marcolin:  Il fatto che tutti e tre gli attaccanti abbiano fatto gol è importante, perché li può gasare. Adesso veniamo da due vittorie consecutive ed abbiamo una partita fondamentale contro il Trapani. Vedo che ci sono tante squadre in pochi punti ed il rammarico è che anche le altre hanno fatto bene, oggi il Catania ha offerto una prestazione di carattere, anche grazie all’inserimento di Castro come trequartista. Sul primo gol di Maniero i ragazzi mi hanno chiamato perché lui era rimasto male dopo la sostituzione nell’ultima partita ed io gli avevo detto di segnare per riconquistare la mia fiducia, oggi l’ha fatto. Sono contento di aver giocato palla a terra, cosa che ci fa rischiare anche meno, sono felice per questo oltre che per i gol degli attaccanti.

Si avverte un bel cambiamento a livello di atteggiamento. Beh, parte dalla partita contro l’Avellino in casa, ci serviva quella spinta. Stasera ho notato una maggiore serenità nella gestione della palla. La medicina migliore sono i tre punti, quelli ottenuti contro l’Avellino hanno dato spunti ai ragazzi.

  142 Commenti per “Finalmente vittoria fuori casa”

  1. Ip Address: 130.25.27.123

    Non montiamoci. La testa visto che abbiamo vinto contro una squadra fantasma senza 5 titolari e la peggiore della serie B !

  2. Ip Address: 82.55.105.82

    Giorno a tutti, tranquillo etneo, basta guardare la classifica per capire che tutto è da compiere, ma siamo vivi, ce la possiamo fare, ogni partita fa storia a se, in passato si è perso pure con ifantasmini, quindi concentrati si, ma piu” sereni e non solo perché arriva pasqua ma perché si è visto un gruppo, non bello a vedersi ma concentrato e compatto.la salvezza in b non è un fulgido traguardo sportivo dopo 8 anni di a, ma serve per respirare,bloccare la caduta a precipizio, risorgere davvero, da questa pasqua per ricominciare insieme, come sempre, da sempre, per sempre insieme ad una idea di amore che chiamiamo Catania.

  3. Ip Address: 212.14.141.174

    Buongiorno a tutti.
    Sono finalmente arrivati i primi tre punti fuori casa. Ora però bisogna non abbandonarsi agli entusiasmi e battere il Trapani approfittando anche che le altre dirette concorrenti hanno tutte partite difficili: Il Crotone va a Bari che ieri ha perso e credo non voglia essere invischiato nella lotta per non retrocedere. Il Vercelli ospita
    il Livorno e il Cittadella il Carpi. Modena ed Entella si scontrano tra loro. Il Latina va a giocare col Lanciano e la Ternana a Spezia. Con una vittoria credo che potremmo agganciare e superare alcune di queste squadre.
    Buona Pasqua a tutti.

  4. Ip Address: 151.74.139.97

    Guardare la classifica per capire che nulla è stato ancora fatto.
    Si devono vincere quasi tutte le rimanenti partite.
    Non esaltarsi, il Varese era poca cosa.
    Bisogna sudare e lavorare ancora.

  5. Ip Address: 91.253.193.237

    Buongiorno a tutti , finalmente arrivano i tre punti tanto attesi sono d’accordo con chi dice non montiamoci la testa perché la classifica e molto corta e può succedere di tutto

  6. Ip Address: 87.7.194.147

    Finalmente la tanto agognata vittoria esterna è arrivata. Purtroppo a livello di classifica non cambia nulla, anzi siamo con una partita in meno da disputare, ma fa morale e gruppo. Sino al gol ho visto due squadre scialbe, con il Catania, di gran lunga superiore tecnicamente, che non riusciva a fare le cose semplici per perdersi dietro inutili ricerche di fraseggi e snervanti lanci lunghi. Poi il gol e tutto è’ cambiato, complice una squadra avversaria assente più per limiti tecnici che per voglia di lottare, subissata dai fischi dei propri supporter. Finita la festa, occorre pulire e ritornare coi piedi per terra, cioè siamo sempre terzultimi e la mediocrità di questo campionato fa di che la soglia salvezza si alzi parecchio. Adesso con il trapani un altra battaglia ma tra le mure amiche: per questo fossi Pulvirenti, farei la politica del porta un amico e biglietti a 1 euro. La squadra deve sentire la piazza vicina, gli spalti caldi, e un incitamento incessante sino alla fine. Giocheremo contro una squadra tranquilla con un Cosmi in più in panchina, un grande allenatore che ti trascina , ma noi ci giocheremo la permanenza in categoria, per giocarci poi tutto a latina, che, di certo, non sarà una passeggiata. Ovviamente, errori come quello di Odjer non saranno ammessi: due inutili falli che hanno macchiato una buona prestazione per impeto e grinta riversati in campo. Bene Terracciano, poco impegnato, ma calmo e rassicurante in ogni circostanza, con tutta la difesa ieri impeccabile ma da rivedere con avversari più importanti. Altra pecca i pochi tiri sia da fuori area che da dentro che ancora latitano e sono quelli che ti decidono la partita e la difficoltà dei centrocampisti a impostare il gioco per gli avanti . Ma abbiamo vinto e abbattuto quel tabù del fuori casa e questo e’ morale , sebbene ogni partita sarà una finale, sino alla fine. Per adesso passiamo una serena pasqua con la speranza di fare ancora bene contro il trapani contando sul morale ritrovato, sulla dea bendata e sull’apporto dagli spalti. Buona giornata a tutti quanti e forza Catania.

  7. Ip Address: 91.253.193.237

    Ieri ho visto una squadra che finalmente riesce a tenere il campo per 90 minuti ma gari si imcomiciano a vedere i primi effetti della nuova cura , infine volevo ricordare a tutti che il Varese e una squadra in casa a costruito le sue salvezze avversario ostico per tutti

  8. Ip Address: 87.16.3.207

    Buongiorno raga’!

    Ciao etneo, gius65, Alberto, Alberto, Perplesso, Mexxican e Catanese a Napoli! 😉

    Stamattina il tempo e’ bello come i Nostri cuori rosso e azzurro!
    Vero che ancora nulla e’ stato fatto pero’ abbiamo vinto.

    Il prossimo incontro sara’ in casa sabato 11 Aprile alle 15 di pomeriggio contro il Trapani di Cosmi, che e’ una squadra tostissima.

    Spero che il Catania abbia trovato la quadratura del cerchio, visto la formazione in campo e con i vari recuperi dei giocatori, adesso posso dire che mi sento piu’ ottimista.

    Certamente contro il Trapani dobbiamo fare una grandissima gara e non si puo’ sbagliare.

    Buona giornata a tutti!

  9. Ip Address: 109.215.254.5

    Ciao Mexxican ,catanese a Napoli,Perplesso, gius 65 ,Etneo Sandrone Alberto,catanese a Roma e Giorgio cui tiro le orecchie perché ha volontariamente lasciato le luci accese ….e stamattina ho dovuto cambiare le lampadine bruciate!!!
    La classifica é corta mancano 8 partite e la salvezza senza classifiche avulse dista per ora 2 punti.Non so se basteranno i fatidici 50 punti a fine campionato per salvarsi …….il varese ormai mi sembra spacciato, il Brescia meglio vederlo come se fosse a 37 punti ( siamo in Italia e tutte le penalizzazioni non sono sempre state definitive …in passato hanno tolto e poi ridato i punti all’ultimo…meglio non fidarsi);non fidiamoci neppure del caso parma.quindi ricapitolando dal bari in giu’ ci sarà grande battaglia per evitare i 4 posti che fanno paura ( i 2 della retrocessione diretta + 2 dei play out)

  10. Ip Address: 217.200.203.2

    caro perlesso, nessuna esaltazione ovvio, solo maggiore serenità per un traguardo raggiungibile.

  11. Ip Address: 79.46.106.170

    Varese-Catania, tutti puntano sul 2 e la partita finisce 0-3
    Alla vigilia del match di Serie B di giovedì 2 aprile, buona parte dei siti di scommesse aveva rimosso le quote.

    Varese-Catania era una delle partite in programma giovedì 2 aprile, per la trentaquattresima giornata di Serie B. La squadra siciliana ha espugnato il terreno del Franco Ossola, vincendo nettamente per 3-0, con reti di Maniero, Castro e Calaiò, col gol di quest’ultimo arrivato addirittura quando i rossoazzurri giocavano con un uomo in meno per l’espulsione di Odjer.

    Niente di strano all’apparenza: il Varese è il fanalino di coda del campionato cadetto e, sicuramente, una sua sconfitta non può suscitare grande stupore. Il problema sta nelle ore che hanno preceduto la partita: già dal giorno precedente, su molti siti di scommesse non era più possibile puntare sulla partita. Il motivo? Il crollo vertiginoso della quota relativa alla vittoria del Catania: il sito dedicato alla squadra etnea, ‘TuttoCalcioCatania’, fa notare come, al 30 marzo, le quote del segno 2 viaggiassero tra il 2.40 e il 2.55, a fronte di quelle sulla vittoria del Varese che si aggiravano sul 3.00: ciò voleva dire che i siciliani erano sì favoriti, ma tutt’altro che sicuri di vincere.

    Il 1 aprile, vigilia del match, il quadro è cambiato completamente: la maggior parte dei siti Aams ha cancellato l’evento dai propri palinsesti, mentre, quelli che hanno mantenuto, per i clienti, la possibilità di scommettere sulla partita del Franco Ossola, proponevano sul segno 2 una quota intorno all’1.65: un crollo vertiginoso che ha già fatto discutere su molti siti e forum specializzati, e che, sostanzialmente, significa solo una cosa: una grandissima percentuale delle giocate effettuate sulla partita si è riversata sulla vittoria in trasferta del Catania.

    Nessuno scandalo, ufficialmente, ma la cosa non può lasciare completamente indifferenti chi segue il calcio e la Serie B in particolare: di certo una variazione delle quote così sostanziosa, e la conseguente chiusura delle giocate sull’evento, non possono essere giustificate dai valori in campo: è vero che il Varese era ed è ultimo, ma il Catania, prima del match, era terzultimo, in piena zona retrocessione e, particolare non di poco conto per chi scommette, su 16 partite giocate in trasferta, non aveva mai ottenuto una vittoria, collezionando appena cinque punti, frutto di altrettanti pareggi.

    Ovviamente non vogliamo dire, e non vogliamo credere, che era tutto già scritto. Ci siamo semplicemente limitati ad esporre i fatti così come si sono svolti, che si possono verificare facendo una semplice ricerca online. Curiosamente, proprio ultimamente, la Federbet, come riporta in questi giorni Il Fatto Quotidiano, ha denunciato casi sospetti in Lega Pro. Speriamo davvero che stavolta si tratti solo di un’incredibile coincidenza.

  12. Ip Address: 87.16.3.207

    Salve raga’!

    Ciao vale e ri-ciao gius65! 😉

    Porca miseria! Si sono bruciate le lampadine del sito e chi lo dice a joe! 😐

    Mi costa festeggiare il Catania con le luci accese! 😕
    Vabbe’ vale, pago io e rimetto tutto a posto! 😆

    Di nuovo buona giornata! 😀 😀

  13. Ip Address: 217.200.203.10

    Ciao giorgione, no facciamo una colletta, giusto una sera lasciare le luciaccese 😉 la analisi di catanese a napoli della partita non fa una piega, corretta e lucida. vero e lo ripeto, pensare che di avere risolto anche qualcosa sarebbe da idioti, pensare con fiducia che questo gruppo possa evitare un capitombolo letale si può. vedete la salvezza in b sembra poca cosa, ma è ciò che permetterebbe i chiarimenti necessari con una società, la cui gestione in termini di risultati permane disastrosa, la retrocessione lascerebbe macerie e potremmo solo abbaiare alla luna.bene otto finali perla vita stessa del catania, feroce dterminazione e voglia di vittoria.

  14. Ip Address: 130.25.27.123

    Il Varese ostico in casa?
    Ma se ha perso 5 partite di fila!!!

  15. Ip Address: 82.57.45.225

    Etneo premesso che il varese sta fitennu, ricordi terni?non avevano mai vinto.ricordi cittadella?erano ultimi.ricordi il brescia quando venne qui?ricordi pescara in 10 dal primo tempo?e lentella?ti chiedo e se ieri non vincevamo?bene, il difficile viene adesso ma neanche il difficile veniva se perdevamo ieri.impossibile perdere col varese, obietterai, ma oggi possiamo pensarlo non ieri, il calcio è pieno di coree.andiamo avanti e pensiamo al trapani, ma vincere ieri, caro etneo, era logico, forse, ma non scontato per chi fuori casa ha avuto il rendimento peggiore in europa.

  16. Ip Address: 87.16.3.207

    Salve raga’!

    Ri.ciao gius65! 😉

    O.K. accetto la colletta! 😆

    Ciao etneo! 😉

    Il Varese non vince in casa dal 28 Dicembre 2014 e hai ragione.
    Stiamo scrivendo tutti che e’ solo un passettino avanti la vittoria a Varese e non ci esaltiamo troppo.

    Abbiamo visto la sconfitta a Chiavari un misero Catania, adesso con un formazione decente e sembra che durino 90′ minuti, “dobbiamo solo sperare” che duri a lungo la Nostra squadra.

    Buon appetito a tutti!

  17. Ip Address: 2.41.34.119

    E’ veramente, finalmente, una buona pasqua. Auguri a tutti voi.
    P.s. Del Prete mi convince sempre di più…

  18. Ip Address: 151.74.139.97

    no no, ci poteva stare perdere con il Varese; non è la più scarsa che abbiamo incontrato.
    abbiamo da elencare una sfilza di squadre che abbiamo resuscitato in casaloro; per ultimo ricordo L’Entella, ove abbiamo regalato due gol incredibili;
    oppure la partita a Lanciano….squadra imbarazzante.
    il Catania di quest’anno ci ha abituato a non sorprenderci di nulla; ieri si, ci poteva anche stare perdere, senza nessun dubbio.
    Per questo dico che meno male che si è vinto, iniezione di fiducia.

  19. Ip Address: 151.44.146.229

    Uauhhh! Gran bella vittoria! Soprattutto esterna e da molto tempo. …non mi ricordo da quando!
    Onore ai presenti di Varese!
    Un abbraccio a Voi tutti e auguri di una Pasqua serena e felice anche ai vostri familiari.
    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  20. Ip Address: 82.57.45.225

    Auguri a te peppe 61, sabato 11 allo stadio 😉 .

  21. Ip Address: 79.47.202.197

    Avanti cosi ma con i piedi sempre a terra. BUONA PASQUA a tutti voi e alle vostre Famiglie.

  22. Ip Address: 87.1.94.148

    Salve ragazzi, non so se avete visto i filmati delle partite di Crotone Spezia, Latina cittadella, pescara brescia, ternana Bari e pro Vercelli vicenza. La fortuna ci vuole e ha accompagnato tantissimo le squadre coinvolte nella zona retrocessione. Senza di quella, la classifica poteva essere diversa.

  23. Ip Address: 2.226.180.6

    Carissimi tutti competenti i giudizi, grande la passione che mostrate. Io pongo un problema tecnico: fermo restando questo bel tridente, come posizionare Rosina mantenendo il tridente? Rosina deve essere schierato costi quel che costi, Maniero e Calaiò sono due gioielli, Castro per me è stato super, decisivo in tutti i gol. E’ un grande e merita un 8 (a differenza del 6,5 che gli dà la Sicilia). La difesa risponde bene e la mediana è una saracinesca. Adesso bisogna convincersi che si vince solo pressando dalla difrsa in su. Ma il tridente è in questo momento una speranza. Che ne pensate? Per il resto, forza Catania ce la faremo.
    Dimenticavo Odjer : generoso combattivo, commovente, ma ingenuo. Deve crescere un po’ però quello è un ruolo disgraziato, o fai il duro o ti fanno fesso gli avversari, e da lì nascono i gol. Giusto?

  24. Ip Address: 91.252.246.25

    Tempo al tempo catanese a Napoli,abbiamo confronti diretti con trapani,latina,Ternana,Brescia e Cittadella.dipende da noi,sta salvezza dipende solo da noi.dobbiamo farcela,a qualunque costo,dobbiamo farcela.con affetto,catanese.

  25. Ip Address: 91.252.246.25

    Ciao prof Paolo,Rosina verrà utile ma non e’ un dogma,questo castro gli e’ superiore,mio parere personale,maniero in 10 e’stato utilissimo e si e’ sacrificato,per me il vero intoccabile e leader e’ calaio’.

  26. Ip Address: 79.4.15.37

    Buon pomeriggio a tutti e buona Pasqua….
    Giorgio, va bene la luce ascesa tutta la notte, ieri il Catania si è meritato perchè ci ha ridato un barlume di speranza e di luce, ho visto una buona squadra compatta in tutti i reparti anche con il uomo in meno, combattiva senza affanno. Solo cosi ci possiamo salvarci. Almeno io ci credo….
    Forza Catania…….

  27. Ip Address: 151.37.38.209

    E ora? Chi farà posto a Rosina?

  28. Ip Address: 217.200.201.208

    C18, ciao, ma dove è scritto che debba necessariamente giocare dall’inizio rosina? importante si, non essenziale, troppi fronzoli, è di sostanza che abbiamo bisogno.

  29. Ip Address: 91.253.77.79

    Amici per oggi stacco,Giorgione o catanese a Napoli penseranno a spegnere le luci.forza Catania,sempre,comunque e dovunque.

  30. Ip Address: 151.47.69.64

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri del sito e nel mondo!
    I commenti postati da Voi tutti sono come sempre molto concreti espliciti ed esaustivi, finalmente ieri non abbiamo sofferto..prima di conoscere questo sito ero ancora un tifosus del Catania herectus 😉
    Volevo dire qualcosa ieri sera dopo la partita ma Morfeo mi ha tirato per un braccio e mi ha portato via… Godiamoci questa bella vittoria in trasferta e teniamoci per mano, tutti insieme tireremo su il Catania, magari io essendo piu’ pesante mi metto in testa!! 😉
    Volevo chiedere una cosa.. ad.. uno a caso…. vediamo un po’.. Giorgio!!
    Ciao Giorgio 😆 te che sei super tecnologico (io qui sembra di essere “gli antenati” pensavo bastasse una fionda..) potresti ad ogni tuo post mettere: giorni,ore,minuti,secondi,e decimi di secondo del tempo che resta alla partenza dell’innominabile? Ti prego fallo!
    poi ti diro’ di che colore e taglia erano gli slip 😉
    Nel giorno in cui Gesu’ ha sconfitto la morte la mia speranza e’ che qualcuno nell’uovo di Pasqua trovi la sorpresa piu’ bella.. La fede.
    Auguri di una felice e serena Pasqua a tutti i tifosi rossoazzurri e rispettivi familiari.
    Alessandro (Sandrone).

  31. Ip Address: 2.226.180.6

    Caro Gius65, guai a toccare Calaiò, vero leader, ma Rosina sembra un peccato non trovare un posto per uno che ha sempre dato il massimo. Vero che anche lui deve provare la rabbia della panchina come Maniero e tornare arrabbiato e con più voglia. Non c’è Odjer, e Martinho come sta? Cmq meglio avere abbondanza di opzioni che non averne come in passato. Belmonte è rientrato fra un pò ci sarà Coppola, poi toccherà a Gyomber (?), c’è il grande cuore di Capuano, Gillet freme per entrare. Insomma si mette bene. Per intanto godiamoci questa santa Pasqua. Faccio gli auguri a tutti gli amici del sito “malati” come me di fede rossazzurra. Auguri!

  32. Ip Address: 87.1.94.148

    Ciao ragazzi, leggo i vostri interessantissimi commenti e mi lancio in una idea per l’impiego di Rosina senza snaturare il trio avanzato di giovedì scorso, sfruttando lla mancanza di Odjer e coppola: che ne dite di impiegarlo come centrale del centrocampo a tre, col compito di regista? Vicino a lui sulla sx Rinaudo e sulla dx sciaudone. Che ne pensate? Si, Giuseppe, dobbiamo farcela, ma mi raccomando, alla fine di ogni partita in casa, tutti senza voce. Giorgio, se ci sei a te il compito di spegnere la luce o, in tua assenza, i prossimi amici che scriveranno. Buonanotte e sogni rossazzurri a tutti.

  33. Ip Address: 79.35.157.146

    Buonasera raga!

    Ciao peppe61, gius65, Mongibello, filippo46, Catanese a Napoli, paoloilcaldoct, C-18, sandrone e il grande joe finalmente ti si vede pardon scrivi! 😉

    O.K. joe per le luci.
    Per la luce accesa, per il Catania, con il tuo consenso, ho pensato a quelle piccole lampadina.quella nelle camerette per i bambini in modo che si risparmia la corrente e rimane acceso fin quando finisce questo “cassio” di campionato…..

    sandrone,altro che fionda per Cosentino ci vuole un aereo supersonico, automatico, dove lo porta a Miami! :mrgreen:

    gius65, non vedo Catanese a Napoli 😯

    Chiudo io le finestre e spengo le luci, e’ pero rimango accesa quella piccolina, per il Nostro Catania! Sicuramente joe mi dira’ di si!:lol:

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  34. Ip Address: 79.35.157.146

    Lo fatto! 😆
    Notte Catanese a Napoli!

    P.S
    Ho messo una luce piccolina e spero che illumina’ di piu’ se diventa grande il Catania in……!

  35. Ip Address: 79.45.63.244

    Giorno a tutti,abbiamo un paio di giorni di quiete, poi ci attende la volata finale.ripeto non deve essere l’obiettivo di restare in b snobbato, perché senza la b, la società implode enon ci sarebbe aalcunché con cui confrontarsi, stimolare, nulla da modificare.ci attende, pertanto, una vera e propria lotta per la sopravvivenza da affrontare col coltello tra i denti, altro che adagiarsi per la vittoria di varese.godiamoci un po di serenità con i nostri cari, per poi concentrarci tutti, uniti e compatti, per il bene del nostro catania.auguro a tutti gli amici di questo sito ogni bene possibile.

  36. Ip Address: 91.253.125.70

    Buongiorno a tutti ,

  37. Ip Address: 151.74.139.97

    Buongiorno e buona pasqua a tutti

  38. Ip Address: 87.1.94.148

    Buon giorno ragazzi, ciao Giuseppe e Giorgio, ci sono, state tranquilli, sereno e, almeno sino a lunedì, quasi rilassato, in attesa dello sprint finale che dovrà essere DEVASTANTE come quelli di Cipollini al giro d’Italia. Buona vigilia di pasqua a tutti

  39. Ip Address: 79.46.103.173

    il trapani si sta riprendendo,ma noi dobbiamo assolutamente vincere!!!

  40. Ip Address: 94.37.254.117

    Auguro a tutti i tifosi del Catania, vicini e lontani, una serena Pasqua.

  41. Ip Address: 87.13.247.57

    Buongiorno raga’!

    Scusate il ritardo! 😕

    Ciao gius65, Mexxican, Perplesso, Catanese a Napoli e elefante rossoazzurro! 😉

    SERENA PASQUA A TUTTI VOI TIFOSI DEL CATANIA CON UN ABBRACCIO CIRCOLARE ROSSO E AZZURRO E ALLE VOSTRE FAMIGLIE! 😆

    Buona Pasqua anche alla Redazione di questo sito! 😆

    Buona Pasqua a tutti il Mondo!

    Dispiace che in nome di Dio si ammazzano le persone di religioni diverse! :mrgreen:

  42. Ip Address: 217.200.203.46

    Buon pomeriggio, proviamo a non cercare cristo solo nelle navate oscure delle chiese, ma ogni giorno, dopo pasqua, in ciò che facciamo e nel mondo, più o meno grande che ci circonda e ci costruiamo intorno. cristo muore ogni giorno nell”odio e nell’indifferenza, risorge nei più semplici gesti di amore e lealtà verso chi è. diverso da noi. buona pasqua a tutti i nostri rivali sportivi e buona pasqua a noi che nello sport, nel calcio che amiamo, siamo chiamati a resistere per poi risorgere.

  43. Ip Address: 87.1.94.148

    Mistero: sembra sparito il bandierone che per tante stagioni avvolgeva la curva nord. Sequestrato dopo i fatti di quel nefasto febbraio, nessuno ne sa più niente, tantomeno chi lo teneva o lo avrebbe dovuto tenere in custodia. Si vedrà. Problema per la pro Vercelli:per il suo bomber Marchi ingessato al braccio si prevede stagione finita. Mi dispiace per lui, si rimetterà ma adesso la pro Vercelli non avrà in campo chi gli ha garantito i gol. Mi unisco alle belle parole di Giuseppe augurando a tutti voi, al mondo intero, ai miti di cuore e alla redazione i migliori auguri di Serena e Santa Pasqua.

  44. Ip Address: 87.13.247.57

    Ciao gius65 e Catanese a Napoli! 😉

    Chiudo il sito e rimango accesa una piccola lampadina (per il Catania), quindi se qualcuno entra non portare piu’ la torcia! 😆

    Notte a tutti i pazzodi per il Catania!

  45. Ip Address: 87.13.247.57

    MeridioNews

    Il Catania ha speso 21 milioni sul calciomercato
    Lodi il più caro di sempre, Calaiò solo mille euro

    MARCO DI MAURO 4 APRILE 2015

    SPORT – Dall’ingresso di Pablo Cosentino in società, e fino al 30 giugno dello scorso anno, il Catania aveva speso 21 milioni di euro nell’acquisto di giocatori. Con plusvalenze ricavate dalle cessioni pari a 10 milioni. Curioso il caso dell’attaccante Leto, giunto a parametro zero ma pagato 1,25 milioni. Giallo Rinaudo: Lo Sporting Lisbona lamenta sulla stampa portoghese il mancato pagamento. Ma a bilancio risultano 1,6 milioni spesi

    Il presidente del Calcio Catania risulta essere ancora Antonino Pulvirenti. E’ questa la prima precisazione necessaria dopo l’analisi del bilancio economico presentato dal Calcio Catania lo scorso novembre, e aggiornato al 30 giugno 2014. Una conferma non così scontata viste le insistenti voci, circolanti da qualche mese, di un già avvenuto passaggio di mano. Chiarito ciò, l’analisi prodotta ha interessato prevalentemente la parte di bilancio riguardante le mosse di calciomercato condotte negli ultimi anni di gestione.
    La prima sottolineatura la merita l’operazione Sebastian Leto. L’attaccante argentino fu preso dal Catania (nella primavera 2013) a parametro zero (poiché svincolato) ma non a costo zero. Tra commissioni ad agenti, intermediari e scartoffie burocratiche, il Catania ha messo a bilancio 1,25 milioni. Il giocatore, a quel tempo, era rappresentato da Pablo Cosentino. Dall’ingresso in società dell’ex procuratore argentino, il Catania ha investito sul calciomercato come mai prima. Tra gli acquisti operati, alcuni dei più costosi a bilancio sono Monzon (3,3 milioni), Peruzzi (3,2 milioni) e Rinaudo (1,6 milioni). Sebbene fonti giornalistiche portoghesi riportino le lamentele dello Sporting Lisbona per il mancato pagamento di Rinaudo, nel bilancio figura la spesa per il centrocampista.
    Nell’ultimo bilancio sono presenti pure i costi di alcuni tra gli acquisti più recenti. Nell’elenco che segue la cifra successiva al costo del cartellino riguarda verosimilmente le commissioni pagate ad agenti ed intermediari. Martinho(1,8milioni + 31mila), Chrapek (1,1milioni + 150mila). Acquistato come rinforzo per la prima squadra ma impiegato più di frequente con Primavera è inveceGonzalo Piermarteri, pagato 800mila euro. Al totale delle spese affrontate sul calciomercato dalla società va aggiunta la cifra record che ha reso Lodi, rientrato dal Genoa nel gennaio 2014, il calciatore più pagato della storia del Calcio Catania. Per il centrocampista, il club ha speso 6 milioni di euro. Tanto quando il Genoa ha pagato per il ritorno di Tachtsidis, che il Catania aveva prelevato nell’estate del 2013 per 3 milioni di euro. Il costo complessivo delle operazioni a bilancio condotte sotto la gestione Cosentino supera così i 21 milioni di euro.
    Sull’altro braccio della bilancia vanno messe le plusvalenze realizzate nel medesimo periodo di tempo. Riguardano quasi tutte giocatori acquistati dalle precedenti gestioni (Gomez 4,9milioni, Biagianti 286mila, Antenucci 258mila, Andujar 1,1 milioni, Lodi 5,4milioni) ad eccezione di Tachtisdis (1,5milioni). Il totale, comprensivo delle minusvalenze (Lanzafame 1milioni, Morimoto 1,1milioni, Paglialunga 330mila), sfiora gli 11 milioni di euro. Solo nel prossimo bilancio sarà visibile l’impatto delle cessioni di Lopez (definitivo 1,3milioni),Izco (temporaneo 1milioni), Bergessio (definitivo 2,65milioni), Bellusci (definitivo 1,8milioni), Barrientos (definitivo 1,4milioni), Doukara (definitivo 800mila). Da valutare anche la più recente cessione definitiva di Peruzzi al Boca Juniors, e di Leto, Monzon e Rolin qualora Lanus e Boca Juniors dovessero esercitare il diritto di riscatto loro riservato. Da giugno, per ammortizzare dolcemente i costi degli investimenti prodotti negli ultimi due anni sul parco giocatori (che non tengono conto degli esborsi sostenuti lo scorso gennaio), il Catania non potrà contare più sul “paracadute” di 12 milioni di euro corrisposto a seguito della retrocessione. La società dovrà perciò essere molto brava a recuperare almeno un’altra decina di milioni di euro in plusvalenze. Compito più difficile con la squadra impegnata lontana dal campionato di serie A.
    Tra le curiosità trovate analizzando il bilancio, spicca il costo d’acquisto diEmanuele Calaiò. L’attaccante, il cui procuratore Alessandro Moggi ne ha curato l’arrivo al Catania, è stato pagato 1.000 euro + iva. Poco più di un cellulare Apple ultimo modello. Per rendere meglio le proporzioni, Calaiò è costato tanto quanto il Catania ha pagato per il portiere Terracciano e tanto quanto ha ricevuto dal Cittadella per la cessione dell’attaccante Donnarumma. Sul podio degli acquisti più costosi della storia del Catania, primo posto a Lodi (6milioni), secondo a Moretti (4milioni) terzo a Rolin (3,45milioni). Nonostante l’esborso record, Cosentino fu risoluto nel cedere Lodi al Parma una volta riportato Rinaudo a Catania: «Non ho mai avuto dubbi su quale giocatore fosse il più adatto da scegliere per giocare davanti alla difesa». Stessa sorte capitata a Moretti: «Non fa parte del nostro progetto e non lo farebbe neanche se avessimo il posto Over 21 per tesserarlo» disse Cosentino prima di cederlo in prestito al Vicenza. A proposito di Lodi, il centrocampista tornerà ad essere rossazzurro a Luglio. Inoltre, se il Parma fallisse, il Catania sarebbe costretto a pagare gli stipendi eventualmente non corrisposti al centrocampista dal club gialloblu.

  46. Ip Address: 2.239.217.96

    Buona Pasqua a tutti ….avanti tutta e forza Catania !!!

  47. Ip Address: 87.1.94.148

    Buona Pasqua, con l’augurio di vedere un mondo migliore per tutti. Caro Giorgio, leggere il tuo post che riporta le parole di Di Mauro, mi lascia amareggiato e mi fa capire che questa società secondo me si è votata a persone che, come un bambino che prende il portafoglio del suo papà, esce di casa e va al supermercato, non conoscendo il valore del denaro e cosa serve davvero come provviste, compra ciò ciò che vede più colorato, più divertente e con più fronzoli, magari visto in pubblicità senza badare al suo costo e ritirandosi a casa col portafoglio vuoto.

  48. Ip Address: 79.12.109.131

    Buona domenica a tutti, rinnovo gli auguri agli amici del sito, ed auguri a te, amore magico che mi accompagni tra gioie e sofferenze(tante)da oltre 40 anni, calcio catania.

  49. Ip Address: 79.51.209.134

    buongiorno a tutti amici del sito auguro una buona pasqua a voi e le vostre famiglie e alla redazione solo catania tutto il resto e noia

  50. Ip Address: 79.32.102.118

    auguri a tutti di buona pasqua!!!FOZZA CATANIA!!!

  51. Ip Address: 37.227.133.32

    Auguri di buona pasqua alla società redazione e a tutti voi tifosi rossazzurri alle vostre famiglie ,

  52. Ip Address: 37.227.133.32

    VARESE-CATANIA, il club lombardo si autodenuncia dopo scommesse anomale: “Su di noi non ci sono ombre nè dubbi”
    05.04.2015 07:16 di Andrea Carlino
    articolo letto 598 volte

    Varese-Catania continua a far discutere. Infatti, come abbiamo riportato alla vigilia del match, i pronostici pendevano tutti dalla parte dei siciliani, strafavoriti nel turno di giovedì contro il Varese. E infatti per il Catania è stata una vittoria facile: 3-0. Gli ultrà della Curva Nord del Varese hanno protestato contro i lombardi esponendo uno striscione con la scritta “Venduti” Gli ultrà lombardi lo avevano pensato alla vigilia, appena le agenzie di scommesse avevano bloccato le puntate sulla gara, dopo che ingenti flussi di denaro erano stati versati sul successo del Catania (più di 200mila euro, ndr). Di questa situazione era al corrente anche il Varese che, prima della partita, ha deciso di autodenunciarsi alla Procura federale.

    Alla “Gazzetta dello Sport”, parla il d.g. D’Aniello: “Da questa stagione abbiamo un accordo con Federbet, organizzazione che tiene d’occhio i flussi delle scommesse, offrendoci relazioni dettagliate. Appena siamo stati informati che le giocate si concentravano sulla vittoria del Catania ci siamo attenuti a un protocollo da adottare in questi casi. Il giorno prima della gara – continua D’Aniello – ho mandato una mail certificata alla Procura federale insieme al resoconto avuto da Federbet. Ho incontrato quindi i giocatori avvisandoli della situazione. Poi, subito dopo la partita, sono stati interrogati i capitani e gli allenatori delle due squadre, oltre a un dirigente per parte. Fugato ogni dubbio, così come segnala il presidente del Varese, Cassarà: “Abbiamo segnalato e siamo tutelati. Sulla squadra e sui giocatori non ci sono né ombre né dubbi”.

  53. Ip Address: 94.163.252.49

    CATANIA, lo strano caso del mega striscione della Curva Nord… (VIDEO)
    05.04.2015 11:13 di Andrea Carlino
    articolo letto 302 volte

    Tutto ha inizio il 3 aprile sulla bacheca del gruppo Facebook “Quando saremo tutti nella Nord”. In un messaggio si annuncia l’incontro previsto per mercoledì prossimo vicino lo stadio Massimino per verificare le condizioni del bandierone Curva Nord, quello, per intenderci, esposto il 28 maggio 2006 durante Catania-Albinoleffe, il match che decretò la promozione in A dei rossazzurri. Uno degli striscioni più belli di Italia realizzato grazie ad una colletta tra tifosi e simpatizzanti rossazzurri.

    Dopo il 2 febbraio 2007 e i tragici fatti dopo Catania-Palermo quello striscione era stato sequestro per poi essere dissequestrato nel 2009. Come rivelato dai tifosi su Facebook, lo striscione era stato sistemato in uno sgabuzzino sotto la tribuna A che ci viene indicato. Passano 5 anni e di quello striscione, adesso, non c’è più traccia. Rubato o buttato? O magari qualcuno avrà pensato che non ci fosse più nulla da festeggiare nell’attuale situazione rossazzurra? Interrogativi che forse non avranno mai risposta.

    Intanto ecco quanto scrivono i tifosi vicini alla Curva Nord su Facebook:

    Non lo rivedremo più, amici.

    Lo striscione Curva Nord è sparito. Non si trova più. O meglio: è stato buttato nella spazzatura come un rifiuto. Perché uno striscione 70 metri per 30 non può sparire e non sapersene più niente.

    Dopo i fatti del 2 febbraio era stato sequestrato perché posato in un’area interessata dalle indagini. Quando ci viene comunicato il dissequestro, un paio di anni fa, lo sistemiamo, lo pieghiamo e lo depositiamo in uno sgabuzzino sotto la tribuna A che ci viene indicato. Ieri ci arriva una segnalazione:”Siete sicuri che lo striscione ci sia ancora?”. Preoccupati ci rechiamo allo stadio e il bandierone, in quello sgabuzzino, non c’è più.

    Nessuno ne sa niente. Dal Comune rimbalzano la cosa al servizio d’ordine del Catania, da questo al Comune. L’unica cosa certa è che lo striscione è stato preso e buttato nella spazzatura. Non poteva stare più lì? Perché non chiamarci, come fanno per mille cazzate, e dircelo? E invece no: di nascosto lo hanno fatto sparire.

    Hanno fatto sparire il simbolo della nostra tifoseria. Lo striscione della promozione, dall’inestimabile valore affettivo. Realizzato con una colletta a cui ha partecipato tutta la città. Uno striscione che rappresentava lo spirito del nostro essere tifosi: tutti uniti sotto i colori del Catania. Un simbolo buttato via come una scarpa vecchia.

    Un vero e proprio sfregio al cuore di noi tifosi. Una intera città vuole sapere chi è stato e perché lo ha fatto. Non pensate che la cosa finirà così, a caffè, perché andremo fino in fondo.

    Questa è la goccia che fa traboccare il vaso. L’ennesimo affronto che subisce una tifoseria la cui colpa, evidentemente, è di essere troppo innamorata della sua squadra. E che in cambio riceve solo affronti e soprusi, dal Comune, dalla società e adesso anche degli inservienti della stessa. Gente pagata con i nostri soldi che pensa di poterci cacare in testa liberamente. Potete togliervelo dalla testa. Chi sa, parli. Comune o servizio d’ordine del Catania che sia.

    Per adesso riusciamo a dire solo una cosa: vergogna, vergogna, vergogna.

    Dunque lo storico striscione della Curva Nord non si trova più. Che fine avrà fatto? Intanto tra i tifosi c’è chi ha lanciato l’idea di una nuova colletta per la realizzazione di un nuovo. Perchè lo striscione passa, ma il tifo appassionato resta.

  54. Ip Address: 82.51.92.144

    Buongiorno raga’!

    Ciao outsider, Catanese a Napoli, gius65, angelo…da modena (finalmente con noi! 😆 ), elefante rossoazzurro e Mexxican! 😉

    Caro Catanese a Napoli, mi rendo conto che l’entrata di Cosentino e’ stata per noi una disgrazia.
    Io non capisco molto di economia ma questo ci ha portato sull’orlo del baratro altro che salto di qualita’! :mrgreen:

    Speriamo che c’e’ la caviamo!

    Comunque facciamoci una serena Pasqua anche se piove a dirotto qui e anche tu subisci questa tempesta d’acqua come me vivendo sotto lo stesso tetto.

    Serena Pasqua a tutti!

  55. Ip Address: 87.1.94.148

    Si, giorgio, ingozzato fino agli occhi, scruto questo cielo tetro e pieno d’acqua. Che tristezza, le pasquette dei miei ricordi erano tutte piene di sole e gite sull’Etna; adesso solo freddo e acqua. Il mondo è’ cambiato; si dice che l’asse terrestre si sia spostato e le stagioni non sono più quelle di una volta. Anche le stagioni calcistiche dopo otto anni hanno subito lo stesso tetro effetto, ma la colpa è’ di quell’altro asse: Pulvirenti-cosentino. Ancora auguri a voi tutti e occhio al colesterolo e glicemia!

  56. Ip Address: 217.200.203.41

    Catanese, sono scravaccato in poltrona saturo.. sole c’è ma temper atura ancora non primaverile, almeno nei paesi etnei. non cipensare al duo sfacelo, la digestione va di traverso.serena giornata, compagno di tante battaglie.

  57. Ip Address: 87.1.94.148

    Grazie tante Giuseppe per i tuoi post come sempre precisi e oculati dai quali traspare un amore infinito per la nostra amata maglia. Comunque Hai ragione , almeno oggi cerchiamo di non pensare alla nostra ossessione chiamata catania. Ci potrebbe andare di traverso quanto finora tracannato. Qui poi in Campania si finisce con un dolce chiamato ” pastiera di grano ” che a fine pasto ti da il colpo di grazia. Giorgio, ne sai qualcosa anche tu?

  58. Ip Address: 82.51.92.144

    Buonasera raga’!

    Ri-ciao Catanese a Napoli e gius65! 😉

    Si Catanese a Napoli il pranzo pasquale si termina con la pastiera! 😆

    Amici di gioia e dolore per il Catania ci scriviamo piu’ tardi!

  59. Ip Address: 94.37.254.117

    ohhh se vi avanza un pò di pastiera vengo a prenderla a Napoli e dintorni… 😛

  60. Ip Address: 217.200.202.237

    Si giorgione, ma ora com’è fatta la pastiera campana ti tocca di spiegare. intanto mi sono strafogato i cannolicchi di ricotta, in attesa che si sciolga il giallo della pastiera 😆

  61. Ip Address: 212.46.90.70

    Ma se lodi e’ stato prelevato dal Frosinone con pochi soldi perché si parla di 6 milioni?
    Anche i 4 di moretti mi sembrano esagerati!

  62. Ip Address: 87.1.94.148

    Vengo e mi spiego : la pastiera napoletana e’ un dolce tradizionale povero a forma di torta, fatto in casa con ingredienti semplici anche se si trova pure in pasticceria. A seconda dei vari dosaggi degli ingredienti, i gusti sono diversi e variano da pastiera a pastiera,tanto da far sorgere vere dispute tra i parenti sulle bontà delle stesse. gli ingredienti sono grano cotto, burro, ricotta, uova, zucchero, vaniglia, fior d’arancio. Giorgio, confermi o dimentico qualcosa? Catanese a Roma, se passi da qui una fetta e’ assicurata. Riguardo l’articolo di Di Mauro, pure io non mi trovo con la valutazione di moretti. Per Lodi, magari ai 6 milioni, va detratta la plus valenza di 5,4. Comunque, gli acquisti dispendiosi che provocheranno delle minus valenze saranno sicuramente Rolin, monzon e Peruzzi. I tre spacciati per tenori di belle speranze spediti in argentina a far fortuna assieme a Leto.

  63. Ip Address: 91.252.115.196

    Catanese a Napoli,ottima spiegazione,in attesa di assaggiarla non dimenticare la nostra cassata.sulle minusvalenze,trova conferma che gia’ la b e’ un problema figuriamoci l’impatto di eventuale capitombolo,no non voglio pensarci.pensiamo solo che il Carpi va in a con costi di gestione assai più bassi dei nostri,almeno fino a gennaio abbiamo mantenuto ingaggi da serie a.poi magari il presidente ci chiarirà il senso di Cosentino,ora no,ora conta salvarsi fuori dai numeri e dalla logica che imporrebbe un processo a chi ci ha condotto da Roma a latina…la lingua batte dove il dente duole,lascio perdere che e’meglio,a domani amici,forza Catania sempre.

  64. Ip Address: 94.37.254.117

    Grazie per l’invito Catanese a Na, verrei anche a piedi tanto mi piace la pastiera….ma il colesterolo batte cassa!! 😈 😈

  65. Ip Address: 82.51.92.144

    Buonasera raga’!

    Ciao Catanese a Roma e Napoli, Gius65 e Etneo! 😉

    Catanese a Napoli, ho letto i tuoi ingredienti per la pastiera e ci manca solo il cedro misto e qualcosina che ora scrivo.
    La pastiera come scrive catanese a Napoli varia da zona a zona in Campania.
    C’e’ chi il grano lo mettono crudo (a non mi piace).

    Il tutto va frullato con la ricotta, lo zucchero, le uova, i tuorli d’uova, il grano, il latte, il cedro, va messa una fiale di fior d’arancio, una busta di vanillina, una busta di cannella e un cucchiaino di burro.

    Si fa un “letto nel ruoto della pastiera in alluminio con la pasta frolla”.
    Si versa il tutto e chiudendo sopra con delle strisce di pasta frolla.
    200 gradi in forno diciamo una mezz’oretta o un po’ di piu’.

    gius65, in Sicilia mi sono abbuffato di dolci e li fate veramente bene!
    Sulla pastiera giallo risolto! 😀

    etneo, anche a me sembrano esagerati i prezzi elencati da MeridioNews, comunque non possono scrivere cazzate se no vengono denunciati.

    Catanese a Roma, e’ gia finita! 😐

    Chiudo le finestre e la luce del sito.
    Vi ricordo, se volete entrare, c’e’ una piccola lucina, non portare la torcia.
    Lo messa sperando che si illumini di piu’ per il Nostro Catania.

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  66. Ip Address: 82.51.92.144

    Pardon raga’! 😳

    “C’e’ chi il grano lo mettono crudo (a noi non mi piace)”.
    “una bustina di vanillina, una bustina di cannella”

    Notte notte!

  67. Ip Address: 87.17.37.182

    Buonngiorno raga’!

    Stamattina cielo coperto e la temperatura e’ buona.

    Minkia raga’, ieri sera ho sbagliato ancora a scrivere managgia! 😳

    “C’e’ chi il grano lo mette crudo (a noi non piace)”. 😳

    Buona pasquetta a tutti!

  68. Ip Address: 217.200.201.231

    Giorno a tutti, giorgio qui c’è il sole, comunque o tu o catanese a napoli a fine campionato una guantiera di dolci vi tocca da offrire a tutti gli amici del sito :mrgreen:, scherzo ovviamente. oggi si riprendono gli allenamenti e la ricreazione finisce, per tutti.godiamoci la pasquetta intanto, vediamo oggi chi mangerà qualcosa di spiziusu.. 😎

  69. Ip Address: 87.17.37.182

    Ciao gius65! 😉

    Certamente vi offrirei una pastiera a tutti, purtroppo non e’ possibile.

    Ci scriviamo stasera, vado dal nuovo nipotino! 😆

  70. Ip Address: 87.1.94.148

    Ciao ragazzi, ripresomi dalla grossa abbuffata di ieri, oggi il tempo non invita per la gita fuori porta, quindi a casa a smaltire avanzi e promettere una dieta ferrea già’ da domani. Un quesito a tutti voi: come mai Calaio’ ha cambiato modo di esultare? Nell’ultimo gol ha fatto la linguaccia alla del Piero anziché lo scoccare della freccia suo noto marchio di fabbrica?

  71. Ip Address: 217.200.203.19

    Catanese oggi mi do all’arrusti e mangia, da domani omeglio stasera, dieta. Calaiò puòesultare come vuole, basta che segni. a parte la ovvietà che hoscritto, è. intuibile sitratti di fattori scaramantici.catanese, siamo noi con le persone accanto che rendiamo speciali i posti, quindi sono certo che anche a casapasserai una ottima pasquetta. saluti rossazzurri.

  72. Ip Address: 87.1.94.148

    Già, caro Giuseppe, tutto vero quello che dici. Hai ragione, esultasse come vuole, basta ca signa. Buon arrostita e vedremo i resoconti dei prossimi allenamenti . Chi sulla dx belmonte o del prete? Io l’ho visto bene quest’ultimo, Terracciano o gillet? Marcolin ha detto che il belga e’ il titolare, anche se per me Terracciano meriterebbe la riconferma. E Rosina? Dove metterlo? Io avevo proposto il suo impiego più arretrato da regista, vista l’assenza di coppola e Odjer, lasciando in avanti i tre di Varese. Qualche idea?

  73. Ip Address: 37.227.244.78

    Buongiorno a tutti e buona arrustuta

  74. Ip Address: 79.56.40.185

    buongiorno a tutti e buona pasquetta amici del sito a chi puo buona scampagnata

  75. Ip Address: 37.227.94.171

    Castro subentrava spesso con maran ad almiron nei tre di centrocampo e si adattava bene,era il Catania dei records.quanto a del prete,e’ in crescita evidente va confermato almeno all’inizio.ho stima di terraciano,ma non so se e’ possibile rinunziare alla esperienza di gillet in gare delicatissime.sono convinto che Belmonte verrà utile anche come centrale e in attacco questo castro serva più del Rosina di adesso.

  76. Ip Address: 94.161.101.9

    abbiamo vinto con una squadra retrocessa e dimessa e ci mancava che non vincevano sulle ceneri del varese ormai rassegnato.adesso viene il bello con il trapani di cosmi.e poi siamo terzultimi.non ci schiodiamo da li.per cui se si perde ancora e vana la vittoria sul varese.

  77. Ip Address: 91.252.179.221

    Ricordo a me stesso che prima di Varese Catania,sul campo loro avevano conquistato 32punti,noi35.non c’era sta gran differenza di valori dopo oltre trenta partite.ricordo a ne stesso che in analoghe situazioni fuori casa le avevamo buscate.ricordo infine a me stesso che salvare la categoria e’ dovere di tutti,proprio perché adesso non viene il bello e neanche il brutto,ma semplicemente il decisivo,invece di fare le prefiche,il tifoso vero va allo stadio,e tifa.

  78. Ip Address: 87.1.94.148

    Se analizziamo i giocatori individualmente, penso che i nostri siano superiori. Il problema sarà di testa. Devono gestire la partita con la grinta che la stessa richiede, evitando falli inutili e spazi aperti per i loro probabili contropiede. Devono rendersi conto che sono più forti, hanno i tifosi dalla loro, e i gol, contando anche sulla dea bendata che finalmente ci sta assistendo da due partite, non dovranno mancare. Non sarà una partita facile, come nessuna da ora in avanti, ma dobbiamo affrontarle con la giusta determinazione e cattiveria agonistica. Non può essere certo questa la posizione del catania.

  79. Ip Address: 87.1.94.148

    Buone notizie dal fronte giudice sportivo: appiedati il terzino Rizzato e la punta curiale del trapani. Due titolari della squadra amaranto assenti. Forza Catania!

  80. Ip Address: 217.200.201.249

    Hai ragione catanese caro, determinazione e cattiveria agonistica,perché li non meritiamo stare, perché. con tutti i difetti di sto mondo questa squadra non può retrocedere, non deve.

  81. Ip Address: 79.27.159.108

    Buonasera raga’!

    Scusate il ritardo, spengo le luci! 😉

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  82. Ip Address: 91.253.7.177

    Buongiorno a tutti , finita l ‘abbuffata pasquale da oggi tutti al lavoro pensando al derby col trapani

  83. Ip Address: 82.55.101.179

    Buongiorno raga’!

    Ciao Mexxican! 😉

    Bella giornata stamattina anche se fa un po’ freddo.

    Buona giornata a tutti!

  84. Ip Address: 87.1.94.148

    Ciao Mexxican e Giorgio, unici nel sito sinora stamani. Silenzio da torre, vedremo di sapere qualcosa degli allenamenti.

  85. Ip Address: 93.39.254.42

    Ragazzi vado in libreria a comprarmi il libro scritto dalla mamma di Ciro Esposito, alla faccia di quelle cose inutili che hanno esposto quei striscioni a Roma. Già so che come per Torino , prenderanno decisioni farsa, un peso due misure per i grandi club….evviva l’italia

  86. Ip Address: 217.200.203.2

    Giorno a tutti, qui siamo catanese a napoli, concentrati e pronti, adesso conta solo vincere, che la società faccia quello che vuole, il giudizio sul duo Pulvirenti Cosentino non cambierà, rimane fortemente negativo, pensiamo alla maglia, noi facciamo tutto ciò che possiamo per la salvezza, i conti li faremo un minuto dopo la fine del campionato, ma conti si potranno fare solo rimanendo in b, altrimenti, che lo si capisca tutti, ci sarà solo da spalare, dalle macerie.

  87. Ip Address: 91.253.89.188

    PS in attesa di notizie da torre,comincio la dieta per dare l’esempio 😳

  88. Ip Address: 82.55.101.179

    Salve raga’!

    Ciao Catanese a Napoli, Mangusta e Gius65! 😉

    Catanese a Napoli, silenzio di tomba da TdG?
    Quest’anno non e’ una novita’, ormai ci abbiamo fatto il “callo”! :mrgreen:

    Solo la maglia rosso e azzurra il resto passa tutto! :mrgreen:

  89. Ip Address: 87.1.94.148

    Il digestivo di oggi, da quello che trapela, sembra che sia Escalante a ricoprire il vuoto di Odjer a centrocampo. Da qui si intuisce, che l’escluso potrebbe essere uno tra Castro, Rosina o Maniero. Certo che a fantasia e schemi Marcolin non riesce ad inventare nulla di nuovo, magari adattabile ad ogni incontro, a seconda dell’avversario. Io, per quel poco che ne possa capire, preferirei sempre un Rosina, magari basso a centrocampo a far da regista, lasciando in avanti i tre attaccanti di Varese. Il mister crede che saremmo un poco sbilanciati? Con una difesa attenta e Rinaudo arretrato e sciaudone stantuffo, potremmo spuntarla, visto che il Trapani avrà qualche problemino in difesa per due infortunati e Rizzato assente appiedato dal giudice sportivo. poi non capisco ancora la politica delle curve a 9 euro. Potevano abbassare i prezzi per questa partita, fondamentale per risalire in classifica. La strana coppia continuo a non capirla! Come ben dice Giuseppe, i conti si faranno un minuto dopo la fine del campionato.

  90. Ip Address: 93.39.254.42

    Ct a Na, per me gli allenatori che si sino succeduti di fantasia ne hanno avuto tanta anzi fin troppa, il problema e sempre quello ovvero che quando è stata fatta la squadra i giocatori sono stati confermati e acquistati senza preoccuparsi minimamente del fattore tecnico.ma per altri persobali interessi, ..quindi abbiamo visto di tutto e di piu ..Alvarez e Capuano centrocampisti..Sauro e Sciaudone terzino..Maniero ala, Leto con sdraio e ombrellone in campo che si incazza con l’arbitro pensando che sia un bagnino etc etc etc etc etc etc etc etc etc etc etc

  91. Ip Address: 87.1.94.148

    Si, mangusta questo e’ vero , anche se talvolta questa fantasia e’ stata dettata da squalifiche e da quegli infortuni dipesi da quel preparatore. Il mio dire si riferisce al voler comunque in campo Rosina senza snaturare quel trio davanti che si è comportato bene a Varese. Riguardo a Marcolin, per me rimane un allenatore figlio della dirigenza, buon comunicatore con la stampa, ma che abbia poco mordente e riguardo i cambi debba far meglio, evitando di chiudersi troppo già dalla fine del primo tempo se siamo in vantaggio. (Vedi Avellino). Poi ancora non ha trasmesso quella rabbia agonistica, quella bava alla bocca, necessaria in b dove ai fronzoli si lascia il posto alla sostanza.

  92. Ip Address: 83.103.74.19

    Mangusta ti sei dimenticato Capuano a centrocampo

  93. Ip Address: 83.103.74.19

    pardon hai incluso pure lui

  94. Ip Address: 217.200.203.9

    Catanese a napolie mangusta avete entrambi ragione, questo è il paradosso, sia per marcolin, concordo con catanese, sia per la gestione dei giocatori, senza particolare attenzione a stato di forma eruoli precisi con schemi definiti. amici se siamo terzultimi a otto dalla fine la colpa non è del destino.tiriamoci dai guai e poi vediamo da dove ripartire e soprattutto con chi.

  95. Ip Address: 87.1.94.148

    Hai ragione Giuseppe, prima tiriamoci fuori dai guai, a come viene viene, basta che facciamo i punti e poi vi sarà tempo, modo e luogo per fare i conti sempre con l’ottica di migliorare per il bene della nostra maglia.

  96. Ip Address: 79.19.42.201

    buonasera a tutti amici del sito cu joca joca deve fare il suo dovere in campo per portare la vittoria solo catania tutto il resto e noia 😛 😛

  97. Ip Address: 151.19.246.88

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri del sito. Bene, Pasqua e’ passata ora testa al Nostro Catania. La terza finale (dopo lo spartiacque Entella,giorno in cui ci mancava solo che uno pasando per la strada mi desse anche una ditata in un occhio..) ci vede opposti al Trapani, squadra piuttosto coriacea come il suo Mister. Gli altri incontri,quelle delle squadre coinvolte nello stesso nostro girone dantesco, possono e dovrebbero essere messe in seria difficolta’, il tutto dovrebbe essere a vantaggio Nostro,Ma siccome siamo stufi di usare i condizionali io pertanto faccio un appello al Mister ed ai giocatori.
    Ce la facciamo ad entrare in campo con quella ferocia agonistica da sabato fino alla fine del campionato?? Farsi venire quel qualcosa in piu’ che davanti all’avversario fa’ venire la fame di fare goal e quando lo si contrasta ci si butta e quel che si prende va sempre bene,palla o gamba..basta che non sia aria.
    Benissimo.. tiratelo fuori..ora!
    (certo che all’olimpico il vizio per le acrobazie non lo perdono mai!!).
    Buon proseguimento a tutti 😉 Forza Cataniaaaaa sempre sempre sempre!!

  98. Ip Address: 79.2.99.124

    Spengo le luci.buonanotte,forza catania. 🙄

  99. Ip Address: 217.200.203.5

    Buogiorno raga’
    Vi sto scrivendo da un Iphon, Ipipi, lpupu. Come cavolo si chiaman
    Ciao gius65.

    Buona giornata a tutti.

  100. Ip Address: 91.253.233.135

    Buongiorno a tutti , ho fatto 100

  101. Ip Address: 91.253.233.135

    L’OCCHIO DEL GABBIANO – G. SPINESI: “Catania, col Trapani sarà battaglia ma la vittoria arriverà”
    08.04.2015 10:45 di Redazione ITA Sport Press

    L’ex calciatore del Catania, Gionatha Spinesi, prosegue la sua collaborazione con Itasportpress.it curando la rubrica “L’occhio del Gabbiano”

    E’ il momento di chiudere i conti per il Catania dopo i successi contro Avellino e Varese. Sabato infatti bisogna fare tris battendo il Trapani al Massimino facendo così un bel passo avanti in classifica e mettendosi alle spalle almeno 5 squadre. La compagine di Marcolin non avrà vita facile però visto che l’avversario ha subito acquisito il temperamento del suo allenatore e combatte per 90’ minuti. Cosmi però non potrà mai colmare le lacune della squadra granata che un gol lo subisce sempre. Il Catania come organico è di gran lunga superiore al Trapani e adesso può beneficiare di uno stato psico-fisico migliore dopo la doppietta Avellino-Varese. Contro gli irpini la componente fortuna ha dato una mano agli etnei che però a Varese hanno dimostrato di essere determinati e convinti di portare a casa tre punti anche quando sono rimasti in inferiorità numerica. Le zavorre sono state tolte e la squadra sembra anche più sciolta in campo. Col Trapani sarà una battaglia e servirà un Catania che sul piano agonistico dovrà dare qualcosa in più. Io credo che la vittoria arriverà.

    Un abbraccio

    Gionatha

  102. Ip Address: 217.200.202.255

    Leggo, osservo e sopratutto aspetto 😯 sabato. Giorno a tutti.

  103. Ip Address: 87.1.94.148

    Ah, spinesi spinesi, grande attaccante e grande uomo! Comunque, adesso voglio vedere la bava alla bocca, per venirne fuori. Confesso che per i primi 40 minuti ho visto a Varese due squadre scialbe. Poi il gol ci ha accesi e, complice il valore effimero del Varese, la gara si è messa bene. Adesso dovremo confermare i miglioramenti lottando chi in campo con la bava alla bocca, appunto, e chi e’ sugli spalti, spingendoli a far questo, per chi di loro non lo avesse ancora capito. Forza Catania Sino alla fine!

  104. Ip Address: 217.200.202.239

    Si è vero a varese prima del gol la partita era squallida. altrettanto vero il richiamo a grinta e voglia di vittoria. Unpezzo del nostro futuro passa da sabato. Dai catania dai.

  105. Ip Address: 79.3.61.119

    Buonasera raga’!

    Ciao Mexxican, Gius65 e Catanese a Napoli! 😉

    Stamattina sono stato assente, a casa, per “affari familiari”.

    Vi ho scritto su un Iphone e’ penso che abbia funzionato ho letto il mio post.

    Non pronostico la partita Catania-Trapani perche’ ho il terrore ma bisogna solo sperare di vincere anche giocando male e mettere in cascina i tre punti.

    Raga’ stasera chiudete voi le finestre e la luce, perche’ ho il nipotino “rompino” in casa! :mrgreen:
    Attenti al vaso in ceramica del “u Liutru” se si rompe “joe” ci caccia dal sito! 😆

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  106. Ip Address: 91.253.191.194

    Catanese a Napoli,tocca a te stasera spegnere le luci,ho buscato un raffreddore niente male e faccio cautela per sabato oltreché, piccolo particolare,domani si lavora.domani spero di leggere perplesso,non si vede da un po e lo richiamo alla presenza 😉 ,sabato si avvicina,vinci per noi magico Catania.

  107. Ip Address: 91.252.82.251

    Mi raccomando gius 65 guarisci bene e fai il tifo anche per noi

  108. Ip Address: 87.1.94.148

    Ok, Giuseppe, accolgo il tuo invito con piacere. Mi raccomando, cautela e guarisci per sabato, in quanto devo “entrare” con te spiritualmente in curva. Come richiesto da Giorgio, entro con cautela in casa attento al litro in ceramica e spengo la luce. Arrivederci a domani e buona notte a tutti gli amici, anche a quelli da un poco assenti.

  109. Ip Address: 79.46.35.212

    Buongiorno raga’!

    Scusate il ritardo! 😳
    Stamattina, sembra, tempo bello e la temperatura e’ buona.

    Nulla da scrivere sul Nostro Catania!

    Buona giornata a tutti!

  110. Ip Address: 217.200.201.240

    Giorno a tutti, giorgio hai proprio ragione, si consuma nel silenzio la nostra attesa.catanese e mexxican,nnon sarà un raffredore a tenermi lontano dal catania,come nei momenti più complicati, questo lo è, accanto alla maglia con più passione ed orgoglio dei momenti più semplici, questione di mentalità.

  111. Ip Address: 87.1.94.148

    Buongiorno, ragazzi, la gazzetta dello sport racconta i dubbi di Cosmi in avanti, dovuti alla assenza di curiale. La particella di preparazione, ha visto un malele in spolvero con due gol alla primavera, ma prendono quota le probabilità di vedere il trequartista falco in avanti quale seconda punta. Comunque, rispetto per l’avversario di turno, ma a noi ci servono i tre punti pieni. Riguardo al Catania dubbi sulla formazione per Marcolin, in quanto aumentano i disponibili in tutti i ruoli. Finalmente un segnale positivo . La non cura Ventrone comincia a dare i suoi frutti. Vamos liotro, come e più di un ariete avanza a colpi di funcia di proboscide e mazzate per tutti.

  112. Ip Address: 37.227.27.93

    Buongiorno a tutti

  113. Ip Address: 79.46.35.212

    Salve raga!

    Ciao gius65, Catanese a Napoli e Mexxican! 😉

    gius65, ma allora hai l’influenza rosso e azzurra?

    Ti auguro di guarire ed essere fresco e tosto per la partita contro al Trapani! 😆

    Catanese a Napoli, meno male che e’ “stato tagliato a fette” Ventresca.
    Sembra che “Neri per caso” ci sa fare, peccato per Martinho che ancora una volta subisce molti infortuni e non solo a Catania.

    Buon pomeriggio a tutti!

  114. Ip Address: 88.41.50.162

    Buonasera a tutti; ciao in particolare a Gius65,che spero guarisca presto, i mutamenti climatici degli ultimi giorni non fanno certo bene, facile ammalarsi. Buona guarigione.

    Sono stato un po in silenzio ma vi ho letto con assiduità e condivido in pieno le vostre osservazioni.

    Che dire, mi fa male la classifica, confesso che la vedo dura anche perchè mi pare che vi siano risultati poco scontati ormai, la volata finale è aperta, per ogni genere di obiettivo, ci sono molti risultati a sorpresa e ci può anche stare che Il brescia vinca a pescara, impensabile.
    A mio parere dunque non bisogna fare tabelle ma fare corsa a se, tirarsi fuori con tre punti a settimana ( speriamo) così che le altre vadano a farsi benedire.

    Oggi in TV, cambiando discorso, ho assistito allo sfogo di un Presidente amareggiato per i risultati della propria squadra, sfogo pubblico, amaro ma molto realistico; De Laurentis ha detto infatti pubblicamente ciò che noi tutti tifosi del catania, pazzi innamorati, avremmo voluto sentire da molto tempo anche dal nostro Presidente;
    andate a sentirlo se avete voglia e tempo; parla con anima e cuore dell’orgoglio di vestire la maglia della sua città che dovrebbero sentire i suoi giocatori, del rispetto dovuto alla città e alla tifoseria, del rispetto dovuto soprattutto a se stessi in quanto giocatori ben pagati; tutte cose che venendo meno, hanno provocato il lui questo sfogo peraltro largamente condivisibile.

    Non si nasconde De Laurentis, non diventa muto e alza un muro con la tifoseria e la città, ma si fa parte integrante di essa condividendo le attese e le delusioni come primo tifoso; che bellezza!.
    Per questo manda tutti in ritiro a leccarsi le ferite e meditare sulle prestazioni incolori e imbarazzanti…..come quelle cui siamo abituati noi del Catania.
    Un plauso sincero.

    Noi invece ormai siamo abituati alla Spectre del Grifo, tutti zitti, il Presidente ombra come un tempo lo fu un sotterraneo governo politico;
    tutti in religioso silenzio, le peggiori performance digerite come se niente fosse, il callo e l’abitudine la fanno da padrone, nelle sconfitte ( tante) e nelle vittorie (pochine) la reazione è sempre la stessa;
    Pulvirenti prenda esempio da De Laurentis e difenda la città e una tifoseria che soffre da troppo tempo, una tifoseria capitanata da coloro che hanno ancora la forza di andare ancora in trasferta a farsi deridere da troppo tempo ormai; non basta Varese per lenire le cicatrici, ancora si è troppo bastonati.

    Presidente, parli , ritorni a parlare, il silenzio è fin troppo assordante e offre spunto a tante, troppe ipotesi;
    ma per favore, parli lei….. non “lui”……per cortesia, Lui NO.

    Buona serata a tutti gli amici.

  115. Ip Address: 217.200.202.221

    Ciao perplesso, intanto grazie, tachipirina mille, per sabato ce la farò, poi come al solito un piacere leggerti. ho visto lo sfogo di de laurentis, della serie un vero presidente, assolutamente d’accordo con ciò che scrivi. Saluti a tutti.

  116. Ip Address: 91.253.226.180

    Clamoroso: tre giovanissimi catanesi nel Team Italia che ha battuto il Barcellona!
    09.04.2015 19:37 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 260 volte

    Dopo appena due anni dall’arrivo della Cantera del Barcellona in Italia, arrivano già i primi risultati per i giovani calciatori cresciuti nei Summer Camp che la formazione catalana organizza grazie all’attività di Macsy, l’azienda riminese unica licenziataria del club blaugrana, nel nostro paese. Sotto l’inconfondibile mole del Camp Nou, infatti, si è appena concluso il “Torneo Internacional FCB Escola” che ogni anno, a Pasqua, mette a confronto le più importanti scuole calcio dell’FC Barcellona del mondo, tra cui, special guest, anche i team interni della formazione catalana che si allenano quotidianamente all’FCB Escola, il quartier generale del settore giovanile: la culla, per capirci, che ha visto crescere giocatori come Iniesta, Messi e Xavi.

    E proprio il capitano blaugrana è stato l’ospite della cerimonia finale del torneo, dove sono state premiate le formazioni vincitrici.

    Tra queste, nella categoria “formaciò”, annata 2003/2004, il successo è andato proprio all’FCB Escola Italia che in finale, dopo aver vinto ai rigori contro l’FCB Escola Stati Uniti, ha sconfitto per 4-1 l’FCB Escola Carmesì dell’ FC Barcelona, ritirando proprio dalle mani di Xavi, accompagnato da Xevi Mercè, presidente dell’FCB Escola e da Inaki Andreu, Organizzatore per l’FCB Escola della competizione, l’ambito trofeo. Tra i ragazzi del team, tre giovani catanesi e nello specifico: Flavio Russo (che ha partecipato all’FCB Escola Camp di Comiso – Centro Federale di Catania), Guglielmo Floridia (anch’esso proveniente dall’FCB Escola Camp di Comiso e giocatore del Catania Calcio) e Francesco Coco (FCB Escola Camp di Comiso – Asd Giovani Leoni di Catania).

    Un risultato assolutamente inaspettato che ha sovvertito ogni pronostico della vigilia, tenendo conto soprattutt che il team Italia si presentava per la prima volta al torneo internazionale.

    La finale si è svolta davanti ad un pubblico di 7mila persone che ha gremito la tribuna centrale del Miniestadi, la struttura d 25.000 posti che sorge a fianco del Camp Nou.

    Il Team Italia si è presentato al torneo con quattro squadre: INICIACIO’ (2007-08), PREFORMACIO’ (2005-06), FORMACIO’ (2003-04), PRECOMPETICIO’ (2001-02). Le squadre erano formate dai partecipanti agli FCB Escola Camp Italia 2014, risultati i più meritevoli sia in campo che a livello comportamentale e che incarnano al meglio la metodologia e il modo di vivere il calcio da parte dell’FC Barcelona.

    In queste squadre sono stati selezionati altri tre giocatori siciliani e nello specifico della provincia di Ragusa. Si tratta di Tommaso Piccitto (classe 2006- Game Sport Ragusa) di Ragusa, Damiano Burrometo (classe 2007 – Asd Fair Play) di Comiso e Diego Bellina (classe 2006 – Game Sport Ragusa) di Ragusa. Tutti e 3 i ragazzi hanno svolto ad agosto e settembre scorso, l’FCB Camp di Comiso

    I giocatori italiani si sono confrontati con i pari categoria degli FCB Escola di altre 20 nazioni nel mondo come Catalunya, Polonia, Turchia, E.A.U.(Dubai), Egitto, Giappone, India, Perù, Brasile, Singapore, Repubblica Domenicana, USA, Isole Canarie, ISole Baleari e Cina per un totale di 98 squadre e oltre mille giovani calciatori.

    Oltre all’ottimo risultato ottenuto dalla squadra dei 2003/2004, ciò che è più degno di nota in chiave italiana è stato l’approccio che tutti i ragazzi che hanno partecipato alla trasferta a Barcellona hanno messo in campo non solo in chiave tecnica ma soprattutto disciplinare ricevendo un plauso dalla dirigenza dell’FCB Escola.

    Proprio per questo motivo, Macsy si sta confrontando in queste ore con l’FCB Escola per delinearele linee guida della presenza del prossimo anno che naturalmente vedrà la partecipazione dei ragazzi che prenderanno parte agli FCB Escola Camp Italia del 2015 che si svolgeranno dal 14 giugno al 5 settembre lungo lo stivale in diverse località: Fidenza, Bardonecchia, Mogliano Veneto, Perugia, Città di Castello, Cava de’ Tirreni, Ischia, Ragusa e Catania. Dopo l’ottimo successo ottenuto nel 2014 con oltre 600 ragazzi che hanno preso parte ai camp, l’obiettivo del prossimo anno è quello di toccare quota 1.000. Già oggi, a distanza di 3 mesi sono già tantissime le iscrizioni con alcune date che rischiano di segnare il sold out molto velocemente.

  117. Ip Address: 151.34.72.67

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri del sito. Giuse svuota una farmacia! L’ultima volta che sono andato allo stadio ero fuso come il piombo dall’influenza.. e poi… va be’, niente. Scherzo 😉 Guarisci bene, il Catania ha bisogno di te!
    Incredibile la storia dello striscione gigante che ho letto ora.. Se lo volessero rifare mi farebbe piacere “non mancare”, davvero mi ha ferito..
    Presidente Pulvirenti pensi solo al Catania,ai suoi passionalissimi tifosi ed alla splendida citta’, butti nel dimenticatoio il resto.
    Calaio’ lascia perdere del piero.. Faretra ,arco , freccie e goals!!
    Buon proseguimento a tutti!! Forza Cataniaa!!

  118. Ip Address: 79.46.35.212

    Raga’, inizio a spegnere le luci perche’ oggi e’ stata una giornata difficile per me e anche domani.

    Chiunque entra nello studio del sito vada tranquillo perche’ c’e’ una lucina accesa.

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania.

  119. Ip Address: 79.55.38.69

    Buonasera a tutti.

    Ciao Giorgio 🙂

    ….mi associo a quanto detto da Angelo da Modena: “””cu joca joca, l’importante è che dobbiamo vincere!”””

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!!

  120. Ip Address: 87.1.94.148

    Buonasera ragazzi. Perplesso, concordo con te. De Laurentis ha preso il toro per le corna facendo capire che lui è’ il presidente ed è’ lui a comandare. Purtroppo, da noi non so se è questa la situazione. Come ha detto bene Giuseppe, salviamoci prima e poi ci sarà tempo per capire e qualcuno dovrà’ parlare e qualcun altro lasciare la posizione sinora occupata. Teniamo duro chi sugli spalti e chi in campo. Ciascuno faccia il suo compito sino alla fine. Mi permetto Di chiudere il sito e lascio la lucina ancora accesa se ancora c’è quslcuno a voler entrare. Buonanotte

  121. Ip Address: 91.252.222.166

    Da un silenzio assoluto !!!!!!! , buongiorno a tutti

  122. Ip Address: 91.252.222.166

    Copa Libertadores: tris Boca al Montevideo. In evidenza ex Catania Monzon
    10.04.2015 08:50 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 15 volte

    Il Boca Juniors ha battuto per 3-0 in Copa Libertadores gli uruguaiani del Montevideo Wanderers. Con cinque vittorie in altrettanti partite il club di Buenos Aires è la migliore squadra in questa fase della competizione sudamericana.Jonathan Calleri, un giovane (21 anni) attaccante, ha realizzato una doppietta (9 ° e 49 °) poi l’ex Catania Fabian Monzon su calcio di punizione (74 °) ha fatto il terzo gol.

  123. Ip Address: 79.46.0.20

    Buongiorno raga’!

    Ciao Mongibello, sandrone, Catanese a Napoli, Perplesso e gius65 che verra’ dopo! 😉

    Stamattina finalmente una giornata di sole e la temperatura e’ buona.

    Dalle convocazioni,che ho ripreso dagli altri siti, si evince che stiamo recuperando parecchi infortunati comunque “chi joca joca” bisogna battere il Trapani.

    Concordo anche io con Perplesso, il Nostro Presidente “nasconde” qualcosa! 😎
    In Italia ci si avvale della facolta’ di non rispondere alle varie accuse.

    Buona giornata a tutti!

  124. Ip Address: 79.46.0.20

    Ciao Mexxican! 😉

    Buon per noi, sono soldini per le casse vuote del Catania.

  125. Ip Address: 91.252.241.38

    No Giorgio !! Buono e solo per myster job 18 e company per noi non c’è niente ( purtroppo )

  126. Ip Address: 217.200.201.226

    giorno a tutti, mexxican di Cosentino sarebbe utile non parlarne fino a ffine campionato. Poi, a partire dalla b, si spera fortemente, ciascuno di noi sarà libero di valutare scelte e condotte societarie, che rimangono, per me, rispettivamente disastrose e irraguardose verso sopratutto la intera tifoseria.rimanga alto il nostro sostegno alla maglia ed alla squadra, solo uniti ce la caviamo.

  127. Ip Address: 213.118.194.217

    Buongiorno a tutti!’

    Riflettevo sulle disegnaziini arbitrali,

    direttore di gara sez. Latina ( squadra in lotta x non retrocedere)
    Collaboratori di brescia ( in lotta per non retrocedere) e Bari ( che con catania non hanno un buon rapportro)
    ossetvatore arbitrale di Palermo

    In bocca al Lupo…

  128. Ip Address: 217.200.201.226

    Oh simone, finalmente, sono contento che ci sei, quanto alle scelte, in effetti strane :cool:, hai ragione, ma se sei più forte, non c’è arbitro che tenga, è il campo a parlare.

  129. Ip Address: 2a02:1811:b719:ff00:bd18:4da9:581e:e0b5

    Ciao Gius65

    Si ho avuto dei mesi pieni e purtroppo non sono riuscito a connettermi e commentare, anche perchè dopo la sconfitta inncasa con il Frosinone ho gettato un po la spugna, non sono contento anzi direi abbastanza schifato da come la soxietà ha gestito tutta la situazione e intendo a 360gradi.
    Si dice che Pulvirenti se il catania si dovesse salvare dirá la veritá su cosa è veramente avvenuto dentro lo spogliatoio.
    Io mi sono comunque ripromesso che se per caso Cosentino dovesse rimanere anke il prossimo anno nn seguiro il Calcio Catania. Per il semplice fatto che nn si meritano imsacrifici di nessuno dei tifosi avendo la societá mancato di rispetto piu e piu volte verso tutto quello che ruota intorno al Calcio Catania, tifosi in primis.

  130. Ip Address: 217.200.201.226

    Simo aspettiamo la fine, sul disgusto sul modo di atteggiarsi della società, sfondi porte aperte, sono indifendibi.

  131. Ip Address: 87.1.94.148

    Ciao a tutti e bentornato a Simone. Se mi permetti, capisco la tua rabbia ma la maglia del catania a striscie rossazzurre per un vero tifoso è’ quella è quella sola che ci accompagna sempre, al di là dei presidenti, a.d.,mister, giocatori e categorie. Io ho seguito sempre la nostra squadra, quand’ero bambino stava in serie A ma poi ci fu la discesa, la risalita negli snni 80 , la ricaduta e la risalita , ma i momenti di gioia, di rabbia mi hanno accompagnato sempre. Se volevo essere sempre felice, avrei scelto la Juve, non trovi? E quei piccoli momenti di gioia, le promozioni, la salvezza raggiunta all’ultimo giro di boa, le vittorie impossibili, sono quelle perle che ho ancora davanti agli occhi, poche, ma per questo preziose. Abbiamo gioito in questi anni appena trascorsi, ora è il momento per fare quadrato e stare uniti nella sofferenza e con la gastrite che ci hanno causato.

  132. Ip Address: 87.1.94.148

    Giuseppe, mi raccomando, ah? Riguardati che domani devo stare in curva con te! Passata l’influenza?

  133. Ip Address: 87.1.94.148

    bravo Giorgio, il grido di battaglia per domani dovra’ essere ” cu joca joca basta ca si vinci” . Mi piace proprio.

  134. Ip Address: 37.227.234.217

    Ciao,catanese appena 37,andremo domani,mi sento un cerchio alla testa ma andremo,per la maglia e la citta’.condivido quanto hai scritto a Simone,comprendiamone la amarezza per ciò che subiamo da tanto,ormai troppo,tempo.certo hai ragione,dobbiamo stringerci di più e non certo mollare,alla squadra,la caduta,Dio non voglia,sarebbe ancora più rovinosa dell’anno scorso.auguro buon pomeriggio a te ed a tutti gli amici del sito,forza forza forza Catania,sempre.

  135. Ip Address: 91.252.36.175

    CATANIA, i 20 convocati per il Trapani
    10.04.2015 14:34 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 85 volte

    L’allenatore del Catania Dario Marcolin ha convocato 20 giocatori per la sfida in programma domani alle 15.00 contro il Trapani, gara valida per la trentacinquesima giornata del Campionato Serie B 2014/15 (all’andata così: 16/11/2014, Trapani-Catania 2-2- pt 9° Abate, 19° Basso; st 1° Leto, 31° Leto). Rossazzurri in ritiro da stasera.
    Questi gli atleti a disposizione di mister Marcolin:
    Portieri –
    1 Gillet, 22 Terracciano.
    Difensori –
    26 Belmonte, 24 Capuano, 45 Ceccarelli, 18 Del Prete, 43 Mazzotta, 5 Schiavi.
    Centrocampisti –
    19 Castro, 20 Chrapek, 42 Coppola, 8 Escalante, 27 Jankovic, 25 Piermarteri, 21 Rinaudo, 44 Sciaudone.
    Attaccanti –
    9 Calaiò, 7 Maniero, 10 Rosina, 34 Rossetti.

  136. Ip Address: 2.226.180.6

    Carissimi, sono rientrato in tempo per la sfida di domani. Sono molto emozionato. Anch’io dico: cu ioca ioca basta ca vincemu. Però un pensierino sul tridente lo farei. Mi direte come fare. Allora: Rosina a centrocampo dialoga con Sciaudone. Castro si muove da dx a sx in attacco e i due centrali stretti al centro. Un azzardo. Una partita tutta offensiva. Con i terzini che attaccano quando è possibile. Insomma vorrei un Catania prorompente da tutti i lati. Mah! Speriamo che Marcolin abbia una soluzione in grado di non lasciare fuori un campione come Castro. Domani una sola voce fozza Catania.

  137. Ip Address: 217.200.202.208

    Ciao prof paolo, castro in a si adattava anche fra i tre di centrocampo, se in forma, per tecnica lui può fare la differenza.

  138. Ip Address: 93.39.224.41

    se hanno la testa du sacrificarsi e aiutarsi, non sarebbe male neanche un 4.4.2 con Rosina e Castro esterni di centrocampo

  139. Ip Address: 87.1.94.148

    Ciao paoloilcaldoct, in fatto di formazione, vedo che la pensi come me (post 89). Io il trio davanti di Varese non lo snaturerei, ma Rosina non puoi lasciarlo fuori. Ecco perché vedrei Rosina a centrocampo a far da regista a portar palloni sgravandolo dal compito di punta. Il problema e’ che Marcolin e ‘ un prudente (magari ha ragione lui) e visto che in attacco loro non sono ben messi, forse Cosmi rinforzerà il centrocampo dove ha opportunità sperando in qualche veloce contropiede (tipo Crotone) e quindi rinuncerà ad uno tra Castro e Rosina per avere escalante o chrapek (per me non adeguati) o magari il rientrante coppola ( lo vedrei meglio dei due sopradetti) se riesce a reggere dal punto di vista fisico. Comunque come detto, il motto rimane cu joca joca basta ca si vinci.

  140. Ip Address: 95.75.32.240

    Come dicono a Roma sud….cu joca joca basta ca si vinci!!

  141. Ip Address: 217.200.202.208

    In alta badia lo scorso inverno un montanaro mi guardò e disse ‘cu jocajoca basta ca si vinci’ :mrgreen:

  142. Ip Address: 2a02:1811:b719:ff00:bd18:4da9:581e:e0b5

    Buonasera a tutti!!

    Catanese a Napoli ciao, grazie per il bentornato,

    Non voglio sembrarti il tifoso che salta sul carro del vincitore o altrimenti scende,

    Sono un tifoso del catania, e momenti brutti calcisticamente parlando( credo di avere qualche anno in meno di te) li ho passati anch’io.
    Il calcio è bello anche perchè si soffe, da emozioni a chi lo segue, essere tifoso di una squadra di calcio significa prendere quelle emozioni ed incanalarle in qualcosa che è tuo e cioè la tua Città, credo che per ogniuno di noi ( frequentatori di questo sito) sia cosi.
    Io credo di essere un tifoso vero e sarò sempre un tifoso del Catania.
    Essere preso per i fondelli da un Signoricchio che si spaccia per amministratore, e che si atteggia come una star di hollywood che ha mostrato non avere nessun rispetto per i tifosi del catania, anche per quei 12.000 che dopotutto gli hanno dato fiducia, e che si sono sentiti umiliati per come sono stati trattati…..se mi permetti caro Catanese a Napoli, visti anche i risultati , e come sono arrivti questi risultati, mi girano un po.
    Ci crderò fino alla fine e tiferò Catania sino a quando avro fiato.
    Ma non mi va di essere preso intellettualmente in giro da 4 ominicchi che stanno ai vertici della squadra che amo.
    Io mi auguro con tutto il cuore che vada via e non ritorni piu e che il Calcio Catania ritorni ad essere la città di catania e non solo una squadra di calcio.

    Anche qui nelle Fiandre dell’ovest dicono Cu jocajoca basta ca si Vinci!!! Com’è piccolo il mondo!!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu