Finisce la favola Cesena, inizia quella del Catania

 Scritto da il 24 settembre 2010 alle 10:34
Set 242010
 

        

E’ così che va il calcio, vai a mille e d’un tratto ritorni sulla terra checché ne dica Ficcadenti il quale alla domanda “siete tornati sulla terra?” ha risposto “ve la siete preparata da una settimana tutti sta domanda?” diciamo anche da 3 giorni visto che i bianconeri avevano battuto il Lecce solamente domenica scorsa ed in uno in meno. Il mercoledì di campionato invece riporta tutti giù per terra e fa riflettere, si chiude davvero la favola Cesenate e si apre quella Catanese? Sembra proprio che i presupposti siano questi e vi spieghiamo il perché.

CESENA – Il Cesena ha palesato degli evidenti limiti nell’affrontare una squadra dello stesso calibro che gioca in pratica alla stessa maniera dei bianconeri , chiusi dietro e ripartiamo in sintesi e come se non bastasse una volta andato sotto c’ha capito ben poco non riuscendo più a trovare il bandolo della matassa cosa altamente preoccupante in quanto nella partite precedenti la situazione di svantaggio non si era mai verificata ed una volta venuta a crearsi non si è saputa gestire, scatta quindi un campanello d’allarme. La seconda considerazione invece riguarda la rosa limitata almeno per il momento, se si pensa che in tutte e quattro le prime partite di campionato i titolari sono stati sempre gli stessi 11 Antonioli, Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Nagatomo, Appiah, Colucci, Parolo, Schelotto, Bogdani e Giaccherini. Si è vero squadra che vince non si cambia ma in un torneo come quello della massima serie a lungo andare questo lo paghi e anche a caro prezzo. Se la favola sia finita o meno ancora è presto per dirlo di sicuro si è ritornati umani dopo 3 partite da extraterrestri. LSD la sua dimensione cantavano i Bluvertigo, si proprio così il Cesena ha ritrovato la sua dimensione cioè la lotta salvezza e a riportarla sulla “retta via” c’ha pensato il Catania di Giampaolo.

CATANIA – E’ così che inizia la storia sconfitta alla prima di campionato e giù di polemiche, tutte costruttive per la verità. Il nodo principale? Quel Maxi Lopez sacrificato all’estremo in copertura per applicare il gioco di Giampaolo alla perfezione con un modulo non troppo convenzionale alla squadra rossazzurra il 4-3-1-2. E allora giù di correttivo e ritorno al caro vecchio 4-1-4-1 che si tramuta in 4-3-3 in fase di possesso palla ed ecco nascere la nuova favola Catania che prima pareggia col Milan a San Siro la scala del calcio e poi vince con l capolista anomala Cesena stracciandola sul piano tattica con le stesse armi degli avversari. L’inadattabilità al 4-3-1-2 si palesava tra l’altro non solo con la sconfitta alla prima col Chievo a Verona ma anche e paradossalmente soprattutto con la vittoria grazie a due rigori con il Parma assoluto padrone del Massimino nel secondo turno di campionato. Insomma l’umiltà di un tecnico che cambia in base alle caratteristiche dei proprio giocatori cardine e la voglia di questi ultimi di emergere di nuovo come la passata stagione coniugata con il recupero e la scoperta di qualche nuovo talento leggi Ledesma e Gomez porta a dire che si può essere nata una nuova stella in questa stagione, una nuova bella favola che coinvolge il Catania, ma anche qui bisogna andarci piano coi giudizi affrettati c’è subito domenica il banco di prova Bologna per testare la situazione e saperne di più.

Comunque sia la partita di ieri dice una cosa importante questo è una dei campionati più equilibrati degli ultimi anni, comando l’Inter è vero ma le favole sono una dietro l’altra Chievo e Brescia sognano da ieri il Cesena s’è svegliato, il Catania inizia a sognare ad occhi aperti. Come direbbe il caro Mosca e siamo sicuri lo dirà da lassù “buona campionato a tutti”.

fonte: football.it   Di Roberto Mattina

  15 Commenti per “Finisce la favola Cesena, inizia quella del Catania”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, per il “Daily Star” Maxi Lopez nel mirino del Manchester United
    24.09.2010 13:29 di Antonino Bulla

    Maxi Lopez, attaccante del Catania, secondo quanto riporta l’edizione odierna del tabloid inglese Daily Star, sarebbe finito nel mirino di mercato del Manchester United. I Red Devils, che potrebbero lasciar partire Michael Owen, avrebbero messo gli occhi sulla punta argentina che piace a Sir Alex Ferguson.

    basta pagare lo cediamo a 30 milioni 😀 😀 😀 è vs. parola di Joe……..

  2. Ip Address: 88.66.50.135

    😉 😉 Lo Monaco si sta già fregando le mani 😉 😉

  3. Ip Address: 83.103.74.23

    ma si, 30 milioni e glielo diamo!! :mrgreen: Però a salvezza acquisita!! :mrgreen: :mrgreen:

  4. Ip Address: 87.18.13.39

    Buon pomeriggio raga’!!! 😆 😆 😆
    Vero Max puo’ andare via solo al termine del campionato. 😈 😈 😈

    L’altro Silvestre che il nostro Lo Monaco cerca acquirenti e nessuno lo cerca, mah!!!

    Meglio che stia con noi fino a quando e’ possibile!!!
    Buon prosieguo di giornata a tutti!!! 😆 😆 😆

    Vamos Catania!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  5. Ip Address: 85.41.235.41

    Maxi può andare anche a Gennaio, con 30 milioni lo Zio Petrus si fa 3 squadre 😀 😀

  6. Ip Address: 151.33.43.74

    No joe

    non sono d’accordo, perdonami ma Maxi deve rimanere fino alla fine del campionato, poi si vedra’.

    Forza Cataniaaa!!!

  7. Ip Address: 88.66.50.135

    Buonaserata a tutti pari

    ma na cosa l’hai diri se puta casu a gennaiu arriva
    la famosa offerta ” indecente ” chi facemu nno vinnemu a Maxi 😕
    cettu macari a mia mi piacissi ca u Catania si putissi teniri i iucaturi chiù fotti
    ma sapemu ca non possibbili 🙁 o mi staiu sbagghiannu:? cettu poi ca giustamenti fra nuautri ni scangiamo l’opinioni
    ma vallu a sapiri appiddaveru comu a pensa Lo monaco 😕
    iu ricu ca su vinni

    un’affettuosa pacca sulle spalle a voi tutti

  8. Ip Address: 90.12.222.9

    Un affettuoso abbraccio a tutti,
    Nella gioia dei risultati ho preferito leggervi ma non scrivere, la mia previsione, vincendo domenica si avvererà Il Catania a 10 punti!!!!
    Ma veniamo a Maxi Lopez, per me è da vendere subito, certo dietro 25-30 ml, ma io a queste cifre non ci credo, stiamo parlando di cifre di giocatori di squadre top è mi spiego….quando dico giocatori di squadre top, sono quei giocatori con alto ingaggio e alto prezzo, cioè giocatori che hanno avuto la fortuna di entrare in un giro fittizio di soldi, plusvalenze e chi ne ha più ne metta, ed allora sono costretti a giocare sempre nelle squadre cosiddette BIG…con alti ingaggi (beati loro) .ma Big di che? di giochi di potere!!!!e di falsi in bilanci, ora poi in questi giochi possono entrare altri, ma rischiano di stritolarsi, esempi, Suazo, Paolucci, e tanti altri!! Ma torno al nostro Catania, se la filosofia di Giampaolo è, ho 24 titolari è gioca chi mi convince di più a me sta bene anche se alla fine puo’ generare tensioni…ma se i risultati gli daranno ragione Viva Giampaolo, pero’ non vorrei che alle prime difficoltà, tipo vittoria e dico VITTORIA con il Parma……ma Giampaolo cu ie chistu, la mia impressione su Giampaolo non cambia, non lo conosco, ne parlano bene, I giornali, ma parlavano bene anche di Atzori, allora? allora poche parole come sempre, se vince è bravo se perde è scarso ” Lapallissiano” u restu nun cunta!!!!!

  9. Ip Address: 85.41.235.41

    ciao Chiarezza,
    mi spieghi meglio qual’è la tua opinione in merito Giampaolo ❓ ❓ ❓

  10. Ip Address: 90.12.222.9

    Ciao Joe,
    Semplicissima, io non lo conosco, se guardo il suo curriculum resto perplesso, ed allora l’unica cosa che posso affermare è , se vince è bravo se perde è scarso, 💡 💡 😉

  11. Ip Address: 87.6.67.25

    prima Giampaolo non mi piaceva per l’ostinazione della mula con il modulo 4-4-2….

    ma adesso che si è auto convinto della non fattibilità incomincio ad apresarlo….

    è uno che si da molto da fare d’intro e fuori del campo l’ho visto di persona.

    per me è un buon allenatore per il catania 😀 🙂

    adesso pensiamo alla partità con il Bologna

    vogliamo i tre punti…..

    —————————————————–FORZA CATANIA—————————————–

  12. Ip Address: 80.183.39.48

    Buonasera a tutti.

    La mia opinione è che Maxi deve rimanere con noi per tutto il campionato; poi si vedrà!

    Quest’anno abbiamo una bella rosa di giocatori, possiamo fronteggiare eventuali infortuni, squalifiche e le classiche 3 partite settimanali, pertanto sarebbe un peccato perdere a gennaio un calciatore della levatura di Maxi Lopez, è quel valore aggiunto in una squadra già importante.

    L’allenatore è persona seria e preparata, e mi sembra che abbia anche quel pizzico di fortuna che ad Atzori, purtroppo, mancava.

    Sono convinto che se le cose vanno come devono andare, tutti noi, avremo delle grandissime soddisfazioni. 🙂

    Ciao Mario, Joe, Matteo, Giorgio, Chiarezza, Lux, insomma, a tutti! 😆

    Sogni rossazzurri.

  13. Ip Address: 38.119.107.66

    Si invita la spettabile “redazione” a indicare la fonte, quando fa uso del copia-incolla.
    Grazie

  14. Ip Address: 95.247.43.245

    Dài redazione!!! :mrgreen:

  15. Ip Address: 85.41.235.41

    buon pomeriggio a tutti…..

    si avvicina la giornata fatidica per tutti i tifosi del ns. amato Catania…..

    forza e coraggio che domani ripettiamo la prestazione con il Cesena, mi auguro di tutto il cuore.

    ———————————————FORZA CATANIA——————————————-

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu