FOZZA CATANIA

 Scritto da il 29 gennaio 2011 alle 08:54
Gen 292011
 

AL DIAVOLO I ROSSONERI!!

Prepariamo lo spirito ad un sabato ricco di patemi e cardiopalma, arriva la capolista che ad oggi ha 44 punti in classifica, esattamente il doppio dei punti affannosamente raccolti dal Catania di Giampaolo; si, perché Simeone, ancora, e speriamo non per molto, di punti suo malgrado al pallottoliere personale non ne ha spostati.

A voler analizzare la situazione nel suo complesso in maniera sommaria ma lucida c’è davvero poco da stare allegri (….e non è un eufemismo); l’infermeria del Catania sembra riempirsi ogni settimana di più e c’è da chiedersi come mai tanti infortuni e perché puntualmente cala il sipario e tutto tace in merito alla natura degli stessi.

Ci troviamo settimanalmente a dover registrare misteriosi esercizi  di recupero, atleti che lavorano “a parte”, recuperi il cui ritardo lascia spazio a commenti sulla reale affidabilità del team medico cui si affida la società. Non vorrei sembrare esagerato o disfattista ma i recuperi dei vari Sciacca, Barrientos e poi Llama, appena rientrato in campo e subito fuori (meno male che non brillava…), Bellusci che gioca una partita e staziona per settimane in infermeria, Campagnolo, Alvarez, Ledesma che non ha ancora completamente recuperato dall’infortunio di due stagioni fa……., Potenza sparito, fanno realmente pensare che piuttosto che affidarsi alle cure mediche i nostri atleti infortunati debbano immediatamente recarsi a Lourdes!!

Sono perplesso, anzi sgomento; contro il Milan avremmo dovuto schierare la migliore formazione possibile, se non altro per attuare una decisa inversione di marcia che ci ha visto raccogliere soltanto quattro punti nelle ultime sette gare giocate, invece affronteremo i rossoneri con una difesa a dir poco arrangiata, mentre i nostri avversari pur con parecchie defezioni anch’essi, sono ansiosamente dibattuti sul dualismo Pato-Cassano…poveretti…, come se la presenza di  Ibrahimovic e Robinho non fosse già più che sufficiente per generare dolorosi patemi in tutti noi….

Ma al Milan, in totale antitesi con le politiche di attenzione ai bilanci cui tutte le società calcistiche ormai dovrebbero consapevolmente adeguarsi, ad ogni infortunato corrisponde puntuale un nuovo acquisto…..chissà, magari Berlusconi avrà deciso di risparmiare sulle pillole blu…… 

Certo, comprare tanto per comprare, soprattutto nell’ingannevole contesto del mercato di gennaio è cosa che una società attenta ai bilanci come il Catania non può certo permettersi, è pur vero che a volte i rancori, le ripicche e l’orgoglio dovrebbero essere messi da parte per fare spazio alla ragione, in questo caso, quantomeno per l’incontro di stasera, la ragione ha un solo nome: Christian Terlizzi; andrà al Siena o al Cesena o al Portogruaro poco importa, la sua presenza in panca o in campo dal primo minuto avrebbe reso certamente più sereno il nostro approccio alla importante gara contro i rossoneri, piuttosto che lasciare il solo Marchese quale unica alternativa in panchina alla già ampiamente incerottata difesa etnea.

Si dice spesso, sempre nei soliti affollati chioschi di mia abituale frequentazione e proprio in coincidenza con un imminente impegno contro  una grande : non sono queste le partite che il Catania deve vincere.

Sara vero? Boh … ma allora quella col Chievo e col Bologna, e le sconfitte esterne con Lecce, Parma e con lo stesso Chievo che ci mettono già in difetto di classifica proprio con queste ultime a parità di punti conquistati?

Il Catania oggi ha tre punti in più rispetto alla passata stagione e precede in classifica ben quattro squadre; la situazione non è ancora drammatica ma l’equilibrio che contraddistingue questo attuale torneo non consente a nessuno di dormire sonni tranquilli; a mio parere nemmeno la Sampdoria, abbondantemente indebolita dal mercato di gennaio, e, solo apparentemente, ben attestata al nono posto con il ragguardevole bottino di 27 punti, può ritenersi fuori dalla lotta per non retrocedere e guarda caso è una delle poche squadre che ci ha concesso un punto sul proprio terreno.

E allora fuori l’orgoglio atleti rosso azzurri!! Mostriamo le nostre proboscidi  e disarmiamo il diavolo del suo tridente forcone!! L’impresa è ardua ma non impossibile, Lecce e Cesena recentemente ci hanno insegnato che anche le squadre di bassa classifica sono in grado di trafiggere la rete milanista, al resto speriamo ci pensino il buon Mariano e compagnia bella.

Il Catania di Mihajlovic è stato capace di imprese inimmaginabili e tutto questo accadeva soltanto alcuni mesi fa. Simeone non ha affatto voglia di dimostrarsi da meno.

Coraggio Catania e per una volta trova la forza per mandare il maledetto diavolo……. affan…Bommel…..

  60 Commenti per “FOZZA CATANIA”

  1. Ip Address: 82.57.33.67

    Buongiorno a tutti gli amici del sito,caro Marcello,i troppi infortuni nella squadra rossazzurra,come tu ben sai,non è solo materia del Catania ma interessa un pò tutte le squadre della massima serie e forse anche della B,il problema oggi sono per certi aspetti le troppe parite ma soprattutto la carenza degli allenamenti,oggi si è spostato quasi tutto sulle partite o partitelle settemanali per preparare manicalmente il sistema tattico da attuare la partita successiva trascuranto molto la parte atletica e credemi è così,visto che ho assistito e in certi casi preso parte a qualche allenamento(per quanto mi riguarda non con il Catania).E’ vero che oggi il Catania ha tre punti in più dello scorso torneo ma al contrario del campionato precedente che vedeva Siena e Atalanta molto attardate,oggi solo il Bari sembra spacciato e le altre hanno tutta l’intenzione di giocarsela fino in fondo,da oggi in poi ci vuole un buon Catania e che faccia punti sin da subito se non si vogliono avere spiacevoli sorprese,soprattutto come tu hai evidenziato,negli scontri diretti attualmente siamo in difetto quasi con tutte le dirette avversarie.A più tardi

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….

    Marcello, speriamo oggi in un risultato positivo per risollevarci dalle sabbie mobili…..

    Peppe, io non darei per spacciato nessuno squadra neanche il Bari perchè la classifica sotto o sopra di noi è molto corta !!!! basta una vittoria o una sconfitta che cambia tutto dalle stelle alle stalle…..
    oggi non c’è altra alternativa che: VINCERE A TUTTI I COSTI…..

    ——————————–FOZZA CATANIA——————————–

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    Prima di affrontare il Milan il Catania piazza il suo colpo di mercato: preso Bergessio!
    Il giocatore firmerà sino al 2014 con la squadra etnea.
    29/gen/2011 09.00.00

  4. Ip Address: 82.57.33.67

    Joe hai ragione,ho penalizzato più il Bari perchè è il più attardato in classifica e anche perchè continua ad avere moltissime assenze per i vari infortuni come sopra detto,possiamo aggiungere che Matarrese ad oggi non è intervenuto sul mercato,perciò vedo la squadra pugliese come maggiore indiziata alla retrocessione.Per ciò che riguarda la partita di stasera sarebbe bello una vittoria ma la gara è molto difficile,ci vuole un Catania super,stasera ci vogliono dei giocatori che per quattro ore,due pre-gara e due di gara,devono estraniarsi dal mondo e avere un solo pensiero;CONCENTRAZIONE!!!!!!!!
    Non firmerei prima per un pareggio ma non lo disdegnerei.

  5. Ip Address: 82.57.33.67

    CATANIA:(4-3-3)
    Andujar,

    Augustyn, Silvestre, Spolli, Capuano,

    Ledesma, Carboni, Sciacca,

    Gomez, Maxi Lopez, Mascara.

    MILAN:(4-3-1-2)
    Abbiati,

    Bonera, Thiago Silva, Yepes,Antonini,

    Van Bommel,Ambrosini,Emanuelson,

    Robinho,

    Pato,Ibrahimovic.

  6. Ip Address: 85.41.235.41

    Quoto la tua formazione Peppe, perchè sta sera non si sa come andrà a finire, anche il milan è messo male come noi ha troppi infortunati (Boateng, Zambrotta, Inzaghi, Amelia, Pirlo, Strasser, Nesta, Gattuso, Seedorf, Flamini,Abate)…..

  7. Ip Address: 95.245.11.167

    Salve rqaga’!!! 😉 😉 😉
    Stasera spero che i Nostri ragazzi ( i rimanenti) facciano una buona partita e che ci mettano intelligenza, cuore e grinta!!! 😈 😈 😈

    Forza Catania!!! 😈 😈 😈

  8. Ip Address: 79.22.108.89

    Giorno Raga un saluto a tutti, in particolare a Giorgio e Denny…stasera ci aspetta sicuramente un match bello tosto pero e anche vero che il nostro amato catania con le grandi squadre ha sempre giocato molto bene mai stato messo sotto da nessuno al MASSIMINO anche quando e capitato di perdere quindi da questo punto di vista sono molto fiducioso nonostante le assenze di alcuni nostri calciatori…faremo una gran partita…e speriamo che il pubblico sia il 12esimo uomo in campo e trascini tutta la squadra…sono d’accordo con peppe la partita va giocata per cercare di battere il milan con le nostre armi senza fare barricate se dovessimo pareggiare sicuramente sarebbe pur sempre un grande risultato…l’importante e non perdere….poi volevo chiedere a Joe ma Bergessio e ufficiale?oppure ancora manca la firma del giocatore per darne l’ufficialità?FOZZA CATANIA SEMPRE….

  9. Ip Address: 90.12.104.80

    Buongiorno a tutti,
    Mi sveglio ed i giovani sono diventati vecchi 😮 😮
    Non trovo Martinho ma Mascara, mi ritrovo Carboni e spero che Sciacca faccia il suo senza voler strafare , carusi oggi io avrei giocato con una difesa a 3 tipo Udinese,……con la difesa che abbiamo Augustyn e Capuano 😥 😥 😥 😥 😥 contro Ibrahimovic Pato Robinho e mi femmu speriamo che Cassano non giochi!!! Io toglierei Capuano ed inserirei un’altro mediano!!!anche Martinho, che con la sua velocità potrebbe creare problemi a Van Bommel ed Ambrosini!!

    ———-Andujar
    Augustyn—–Silvestre–Spolli
    Carboni-Ledesma-Sciacca-Martinho
    –Gomez—Lopez—Mascara

  10. Ip Address: 82.57.33.67

    Fonte:Sicilya Today,Pubblicato: Gen 28, 2011,di Salvo Emanuele

    Bergessio ad un passo
    Mercato che si accende anche per il Catania. Infatti, secondo il quotidiano francese ‘L’Equipe’ sembrerebbe in dirittura d’arrivo la trattativa tra il Catania ed il Saint Etienne per il passaggio in rossazzurro dell’attaccante argentino Gonzalo Bergessio. L’improvvisa accelerazione della trattativa con l’ex punta del San Lorenzo, già trattato con poco successo dalla Società di Via Aporti nelle stagioni passate, è strettamente legata al tecnico etneo Diego Simeone, grande estimatore di Bergessio già dai tempi del San Lorenzo. Ulteriori conferme sul buon esito della trattative giungono anche dall’emittente televisiva SKY Sport 24 secondo la quale l’affare ‘lampo’ si sarebbe svolto e concluso nella notte tra il 27 ed il 28 gennaio. L’operazione si aggirerebbe attorno ai sei milioni di euro considerando, anche, che il Saint-Etienne per il centravanti argentino ha sborsato, nell’estate del 2009, ben otto milioni di euro: cifre considerevoli. L’eventuale acquisto di Bergessio ipotizza la probabile cessione di Beppe Mascara, sempre corteggiato con una certa insistenza dal Napoli di De Laurentis. Vedremo..

    La scheda
    Gonzalo Rubén Bergessio nato a Córdoba il 20 luglio 1984. Calcisticamente cresciuto nelle giovanili del Platense (90 presenze e 28 reti) nel 2005 passa all’Instituto Atlético Central Córdoba, nella Prima Divisione argentina, dove realizza 6 gol in 37 presenze che non evitano, tuttavia, la retrocessione in Primera B Nacional. Nell’estate del 2006 passa al Racing Avellaneda, con cui mette a segno 12 gol in 35 partite prima di esser ceduto nell’estate del 2007 al Benfica. È un’avventura fugace. Con la maglia rossa dei lusitani, prima esperienza in Europa, Bergessio colleziona solo 3 presenze senza realizzare alcuna rete. Nel gennaio 2008 il ritorno in Argentina, al San Lorenzo. Con la maglia rossoblù della formazione del quartiere Boedo di Buenos Aires l’attaccante argentino collezione 48 gettoni e 29 presenze tornando prepotentemente alla ribalta e all’attenzione di diversi club europei, tra i quali il Catania. Nell’agosto 2009 passa al Saint-Etienne totalizzando 26 presenze e 6 reti in una stagione e mezza. Esordisce in Nazionale il 15 ottobre 2008 nel match contro il Cile, valido per le qualificazioni ai Mondiali 2010. I primi gol arrivano il 20 maggio 2009 con la doppietta messa a segno nell’amichevole contro Panama. In totale con la maglia Albiceleste 3 presenze e 2 reti.

  11. Ip Address: 82.57.33.67

    Ciao chiarezza,la difesa a tre è stuzzicante ma ci voglioni settimane di prove per potere attuare un sistema del genere con buoni risultati,se ricordi anch’io ieri ho pubblicato una formazione con la difesa a tre ma era solo avveniristica,non si può di punto in bianco cambiare radicalmente,in un futuro anche a me piacerebbe un sistema di gioco come quello postato da te,però si dovrebbe partire dall’estate con la preparazione e cosa più importante,devi avere i giocatori adatti.

  12. Ip Address: 82.57.33.67

    Dimenticavo,buon pranzo a tutti,a più tardi.

  13. Ip Address: 79.22.108.89

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- S. Etienne, Bergessio: “Catania una buona soluzione se lascio la Francia”
    29.01.2011 12:13 di Redazione ITA Sport Press articolo letto 50 volte

    Gonzalo Bergessio, attaccante del Saint Etienne, potrebbe giocare stasera l’ultima partita con il suo club francese. Il centravanti, ex del San Lorenzo, sembrerebbe molto vicino al trasferimento a Catania, club che da tempo lo segue con interesse. Bergessio intercettato telefonicamente da Itasportpress.it, a poche ore prima della partita di campionato in programma stasera alle ore 19 allo stadio Geoffroy-Guichard, ha spiegato. “In questo momento penso al Tolosa che affronteremo fra poco nel nostro stadio. Al mercato ci pensano i miei agenti. Ho sempre detto che se lascio il Saint Etienne lo farò solo per andare in un altro club europeo e non tornerò in Argentina. Il Catania? E’ un club con tanti miei connazionali e adesso ho letto che è arrivato anche il tecnico Diego Simeone. Se dovessi lasciare la Francia, Catania sarebbe una buona squadra dove andare a giocare.”

    raga notizia di qualche minuto fa riguardante bergessio quindi ancora raga non ce nulla di ufficiale e di certo…

  14. Ip Address: 90.12.104.80

    Chiacchieri e tabbaccheri i lignu!!

    Potrei postare molti articoli di giornali francesi, ma mi secca dico solo che tutti dicono che Bergessio in Francia ha fallito e tutti riportano quello che lo Monaco ha detto ieri ” Bergessio non interessa” ancora non e fatto niente!!

  15. Ip Address: 90.12.104.80

    Peppe sarà!
    Ma se Simeone non s’inventa qualcosa 😥 😥 😥 😥 😥

  16. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao AlfioCT non è ufficiale ma la trattativa continua, sarà ufficiale quando verra confermato sul sito del catania calcio…
    si ripete la fiaba di “lavandina” vessuta 2 anni fa….
    in riva al fiume simeto in attesa che passasse il cadavere del nemico…..

  17. Ip Address: 85.41.235.41

    Manca solo quasi 4:30 alla partita della vita….

    ——————————-FOZZA CATANIA——————————

    ti prego non mi deludere

  18. Ip Address: 88.64.186.244

    il catania è forte e vincerà il Catania al milan il cülo romperà e a noi tutti felici farà siiii
    fozza Catania fozza catania fozza Catania 🙁 😡 🙂 😀 😆 :mrgreen:

  19. Ip Address: 79.8.99.82

    Buon pomeriggio, 😉

    La tensione si taglia a fette in queste ore. Non vivevo un prepartita in maniera così intensa da Catania-Inter dell’anno scorso… a buon intenditor poche parole.

    FUOZZA Catania! :mrgreen:

  20. Ip Address: 85.41.235.41

    El Cholo scenderà in campo con questa formazione : 4-3-3

    Augustyn – Silvestre – Spolli – Capuano

    Ledesma – Carboni – Sciacca

    Gomez – Lopez – Martinho

    ———————————-FORZA CATANIA——————————

  21. Ip Address: 90.12.104.80

    E Andujar ❓ ❓ ❓
    Su Sky danno la stessa solo che c’è Ricchiuti dietro Lopez e Mascara!
    io resto con quello che ho detto oggi!! Simeone mi deve stupire, se non con quella difesa che abbiamo ni fanu i cufini!!! Mi dispiace parlare cosi, ma il Milan davanti e impressionante, e ripeto non solo per Ibrahimovic, ho molta fiducia in Spolli, ma per gli altri, spero che qualcuno s’infortuni nel riscaldamento , che ne so Robinho? 😕 😕 😕 😕

  22. Ip Address: 79.8.99.82

    joe fonte?

    Qua tutti danno formazioni diverse 😯

  23. Ip Address: 82.57.33.67

    Hola hombre,
    Buenas tardes a todos, estoy viviendo una fibrilación juego anterior, la tensión se corta con un cuchillo, me veo obligado a tomar algún ansiolítico, si pudiera pedir un deseo, deseo que fueron las 23:00 y que los programas de los deportes son revisados por 2 – 0 para el Catania.a mas tarde

    Buon pomeriggio a tutti,sto vivendo un pre partita fibrillante,la tensione si taglia con il coltello,devo per forza prendere qualche ansiolitico,se potessi esprimere un desiderio,vorrei che fossero le 23:00 e che sulle trasmissione sportive fanno rivedere il 2-0 per il Catania.a più tardi

    Non si sa mai ci legge qualche tifoso argentino :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  24. Ip Address: 90.12.104.80

    Si lo so non è sportivo quello che ho detto, ma mi ni futtu!!

  25. Ip Address: 85.41.235.41

    è la mia fonte, non ho letto da nessuna parte , ma penso che sarà quella la formazione…

  26. Ip Address: 85.41.235.41

    Chiarezza siamo tutti tesi come un elastico 😉 😉

  27. Ip Address: 90.12.104.80

    No joe io non sono teso, tu mi conosci e sai che sono sempre positivo, e sono sicuro che oggi con la formazione Simeone ci stupirà, e l’unica soluzione!! Non credo assolutamente nella ns. difesa!!

  28. Ip Address: 85.41.235.41

    se la difesa è scarsa basta rafforzzare la mediana lo sai benissimo, abbiamo 2 interditori di ruolo: carboni e sciacca !!!!!
    ovvio che perdiamo qualcosa come spinta in avanti ….

  29. Ip Address: 93.46.14.231

    Buonasera a tutti
    prima di sparire vi posto una cosa

    Primavera, Catania-Pescara 2-0

    Appuntamento cruciale per la Primavera del Catania: al San Gaetano di Belpasso arriva il Pescara, per un incontro che riveste fondamentale importanza: alimentando l’imbattibilità dell’anno solare con un bel successo, il Giovane Elefante darebbe un chiaro segnale in chiave podio. Assenza pesante per mister Amura: capitan Cuomo è impegnato con la prima squadra, una convocazione che sa tanto di giusto premio per il centrocampista campano e per il lavoro del collettivo. La poltrona da regista viene occupata da Comegna, con Grasso e Guerriera a supporto. In difesa, davanti a Messina, confermati Calapai e Rapisarda esterni, Bria e Strumbo centrali. In attacco stavolta tocca a Barberi, supportare le punte Nicastro e Malafronte. Nel Pescara, disposto in campo con il 4-2-3-1, il pericolo maggiore si chiama Petrella: il piccolo numero 10 è al centro dell’attacco abruzzese, supportato da Nardone, Iommarini e Carta. Avvio travolgente del Catania, che sfiora l’1-0 già al 4’ con Nicastro, colpo di testa di poco a lato. Passano soltanto 3 minuti e arriva la rete del vantaggio: Barberi con un tocco delizioso lancia Guerriera, che scavalca il portiere ospite in uscita con un preciso pallonetto di sinistro. Gran gol per il centrocampista classe’92, il quarto in campionato. Il Pescara riesce comunque a reagire e nell’arco di 3 minuti impegna per ben due volte Messina, dapprima con Perrotta di testa e poi con Petrella dalla distanza. I rossazzurri tornano presto a macinare gioco e sfiorano il due a zero con Grasso e Comegna dalla distanza. Al 30’ finisce purtroppo la partita di Guerriera, costretto ad uscire per infortunio in seguito al duro intervento del numero 5 Granata, nell’occasione sanzionato con l’espulsione. Al suo posto Castellano, che va ad occupare la corsia interna destra della linea mediana. Prima dell’intervallo, solo Malafronte va vicino alla rete personale sugli sviluppi di un corner corto: conclusione a pochissimi centimetri. La ripresa si apre con gli il tambureggiante assalto del Catania. Al 5’ Calapai va vicino al gol con un diagonale potente e preciso, 9 minuti dopo Nicastro calibra un colpo di testa che spedisce il pallone alto sopra la traversa. La girandola di cambi affievolisce il ritmo della partita, tra i rossazzurri Cibele rileva Barberi, nel Pescara Maimone e Di Benedetto provano a riaprire l’incontro al posto di Bacchetti e Nardone. Al 27’ Nicastro chiude la partita: Grasso mette in mezzo un traversone basso dalla destra, la palla viene raccolta dal bomber di Campofranco sul secondo palo, diagonale alto, violento e preciso in fondo al sacco. Nono gol dell’abile “elastico”. Ottima prestazione del Giovane Elefante, che raccoglie 3 punti di vitale importanza nella scalata ai playoff, come dichiarato a fine gara dal centrocampista Castellano: ‘Una vittoria abbastanza meritata, il Pescara non ci ha mai messo in difficoltà, il risultato rispecchia brillantemente la nostra partita. Nel secondo tempo abbiamo amministrato bene, trovando alla fine il raddoppio. Sono felice per l’intera ora di gioco disputata, il mister ci ha detto di continuare cosi, rimboccarci le maniche e andare avanti, perché ancora il campionato è lungo’. Con questa vittoria il Catania prosegue la sua splendida marcia, che ha portato 10 punti nelle ultime 4 partite, un ruolino da capolista. Sabato prossimo rossazzurri in trasferta sul difficile campo del Frosinone.
    Angelo Giordano

    TABELLINO
    CATANIA – PESCARA 2-0
    Marcatori : pt 7’ Guerriera, st’ 27 Nicastro
    CATANIA : Messina, Calapai, Rapisarda, Comegna, Bria, Strumbo, Guerriera (pt 35’ Castellano), Grasso, Malafronte, Barberi (st 23’ Cibele), Nicastro (st 37’ Melluzzo).
    A disposizione : Rossi, Trovato, Irrera, Mannino.
    Allenatore : Amura.
    PESCARA : Cappa, Calvarese, Bacchetti (st 7’ Maimone), Colantoni, Granata, Perrotta, Nardone (st 27’ Di benedetto), Giustini, Iommarini (pt 30’ Sbaraglia), Petrella,Carta.
    A disposizione: Savelloni, Antenucci, Bizzarri, Isotti.
    Allenatore: Di Battista.

    Ammonito: Rapisarda (CT)
    Espulso: Granata (PE)
    Arbitro: Saia di Palermo.
    Assistenti: Mandis di Palermo e Ruggirello di Trapani.

    Basta parlare della prima squadra stemperiamo un pò 🙂

  30. Ip Address: 79.55.152.252

    Buonasera raga’!!!
    Un salutone a AlfioCT1946!!! 😉 😉 😉

    Ne approfitto che il mio nipotino “rompipalline” mi ha lasciato un attimo il PC.
    Che vi devo dire , rispetto a “chiarezza” io sono molto ansioso per questa partita.
    Ho deciso di non vederla e dai vostri post sapro’ il risultato.

    Buona partita a tutti!!! 😉 😉 😉
    Forza Catania!!! 😈 😈 😈

  31. Ip Address: 79.8.99.82

    Giorgio come farai! Io impazzisco se non posso vedere la partita… :mrgreen:

    Fra poco comincia il prepartita… sto diventanto pazzo!

  32. Ip Address: 79.8.99.82

    Uuuuhhhhh!!

    Mascara trequartista con Lopez e Gomez attaccanti! 😯

  33. Ip Address: 90.12.104.80

    Minkia chi sfut 😈 😈 😈 😈 😈 tuna
    Fuori Lopez, MORIMOTO DOPPIETTA FOZZA CATANIA

  34. Ip Address: 90.12.104.80

    joe vedi chi è Spolli!!!!

  35. Ip Address: 79.8.99.82

    Spolli mostruoso! 😈

    Siamo poco propositivi, ma la squadra ha un’aggressività mai fista fin’ora quest’anno…

    Merkel fatti ammonire la seconda volta…

    Forza ragazzi, io ci credo!

  36. Ip Address: 87.20.59.83

    ho mai detto che Spolli è scarso :mrgreen: :mrgreen:

  37. Ip Address: 88.64.186.244

    squadra attenta leggermente superiore al milan
    adesso nel secondo tempo speriamo di non avere i soliti 5 minuti di follia dai almeno un punto cerchiamo di prenderlo se poi saranno 3 ancora meglio

  38. Ip Address: 90.12.211.164

    JOE SI TU VOLEVI AUGUSTYN
    ANDUJAR IN PANCHINA LO AVEVO DETTO
    VOGLIO RICCHIUTI

  39. Ip Address: 80.117.193.156

    SERIE BBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBB

  40. Ip Address: 79.55.152.252

    Buonasera raga’!!! 😕 😕 😕
    Comunque e ovunque forza Catania sempre!!! 😕 😕 😕
    Notte a tutti!!! 😥 😥 😥

  41. Ip Address: 80.117.193.156

    avemo la squadra più forte degli ultimi 5 anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  42. Ip Address: 80.117.193.156

    la squadra non ha bisogno di rinforzi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! vero lotirchio!!!!!!!!!!!!!!!!!

  43. Ip Address: 151.32.152.146

    Io la vedo così:
    – la squadra non ha i 90 minuti e finisce stanca da troppe partite. O non si allenano e fanno la bella vita o hanno abagliato preparazione o tutt’e due.
    – abbiamo troppi infortuni, e fra questi alcuni dei migliori, Alvarez e Biagianti
    – abbiamo un portiere non all’altezza, forse metterlo in panchina servirebbe a fargli capire che per parare ci si tuffa, non si cade a terra da fermo
    – in avanti i pesi leggeri non sono sufficienti
    – non siamo in serie B, ma bisogna svoltare davvero

  44. Ip Address: 80.117.193.156

    mascara e capuano OSCENI….

    vero lo monaco la squadra è forte stiamo bene cosi ?????

  45. Ip Address: 82.57.33.67

    Stasera ho visto una squadra che con la testa non cìè più,Giampaolo ha fatto dei danni enormi,ha veramente appiattito questa squadra ma la cosa peggiore è che alcuni giocatori non riescono più a essere determinanti per la causa del Catania.Ho sempre sostenuto che questa rosa per qualità tecniche è da decimo dodicesimo posto ma dopo la prestazione di stasera serve l’urgenza di un ricambio immediato di qualche giocatore e per la prima volta penso che la dirigenza debba intervenire con due tre giocatori di qualità senza andare a cercare giovani scommesse.Mascara è meglio che sia ceduto,nel momento più difficile del Catania il suo capitano è assente,a centrocampo,Ledesma non riesce più a dare quel quid in più alla squadra,fuori biagianti e forse anche Carboni,Sciacca non ha l’esperienza per sopperire alla mancanza dei compagni,in difesa Augustin ha grossi limiti tattici e Capuano non riesce a venire fuori dalla sua mediocrità,anche se stasera ha messo tanta volontà.Silvestre e Spolli avevano fatto una gara di altà qualità,però prima l’uno e poi l’altro hanno consegnato i tre punti al Milan.la mia è un’analisi d’impeto ma anche con lucidità,la situazione attuale paradossalmente è più grave di qualla dello scorso anno,penso che Simeone avrà molte difficoltà se la società non interverrà sul mercato.

  46. Ip Address: 79.8.99.82

    Tolgo tutto dal nick per scaramanzia.

    Simeone ha detto poco fa a Sky: “E’ successa la stessa cosa di Parma. La squadra corre per 60 minuti e improvvisamente non riesce più stare sulle gambe.”
    Massimo Mauro gli ha chiesto:”Pensi sia colpa di Giampaolo e della preparazione?”
    E Simeone con un tono leggermente polemico:”Non so di chi è la colpa… descrivo solo quello che vedo.”

    Convengo con peppe58: ci vogliono due o tre innesti dell’ultim’ora. Siamo messi male.

    Sono contento solo della voglia della squadra anche all’ultimo minuto di provare a far qualcosa.

    Mascara a fine primo tempo era già sfinito. Io non so cosa debba fare un allenatore adesso per riuscire a riportar in condizione la squadra. E’ dura…

    Ma ricordate che Giamp. durante la preparazione preferiva giocare una partitella ogni 3 giorni? C**zo anche Atzori li faceva correre in continuazione durante la preparazione estiva! Quando andavo a vedere gli allenamenti facevano solo 4 giri di META’ campo! Come si fa a impostare una squadra, con il calcio fisico di oggi, senza mettere in testa la parola “CORRERE”???

    Bah, in bocca al lupo Cholo… ne hai davvero bisogno…

  47. Ip Address: 80.117.193.156

    Peppe siamo messi male veramente è non per scherzo, è ora di cambiare alla svelta prima che sia troppo tardi…
    non si arriva mai alla porta avversaria, e quando si ci arriva con molta fatica si sbaglia !!!!!
    troppi errori in fase di difesa di attacco lopez non segna più la difesa sbaglia troppo…..
    io dico che è ora di fare sul serio la società si deve svegliare non basta solo l’allenatore……. non basta.

  48. Ip Address: 79.8.99.82

    http://www.youtube.com/watch?v=ROCn8162DLg

    Il primo minuto e mezzo di intervista è esplicativo…

  49. Ip Address: 151.32.152.146

    Sì questa cosa della condizione atletica Simeone l’ha detta anche a Premium, e l’ha sottolienata anche Pagliuca, ma è sotto gli occhi di tutti: Juve, Roma, Chievo, Parma, Milan, tutte partite finite in calando.
    Ciò detto non si può negare che avevamo giocato bene e tenuto discretamente il campo.
    L’anno scorso una partita del genere l’avremmo vinta, un po’ con la fortuna, un po’ con la determinazione.
    Invece, loro restano in 10 e in quel momento anzicchè affondare ci manca la potenza. Ma potremmo ancora farcela, se Andujar non si fa impaperare: l’ho rivista 4 volte, ma che si va così? non era un bolide poteva bloccarla, ma almeno poteva respingerla fuori.
    Questi errori di concentrazione derivano da una condizione psicologica e fisica precaria.

  50. Ip Address: 88.64.186.244

    li vogliamo mettere a pala e pico per 8 ore al giorno tutti i giorni si o no
    li vogliamo prendere 2 che sanno spiegare a sti imbranati come si gioca al calcio
    e in ultimo carissimo direttore vuoi vedere che stavolta la perdi la scommessa ma di una cosa già adesso ti diamo atto c’è ne caliamo in serie B ma come con i conti a posto cazzo e un centro sportivo che in tutto il bacino del mediterraneo non ha uguali

  51. Ip Address: 88.64.186.244

    ha dimenticavo di concludere con UN GRAZIE DIRETTORE DI TUTTO CUORE GRAZIE

  52. Ip Address: 80.117.193.156

    TUTTI I GOL CHE PRENDIAMO TUTTI I CROSS GUARDA CASO ARRIVANO DALLA FASCIA SINISTRA, GRAZIE CAPUANO BASTA CHE TI ALLARGI LA BOCCA è DAI LA COLPA AGLI ALTRI !!!!!!!

  53. Ip Address: 79.8.99.82

    Morra bravissimo! La colpa lì è di Andujar, Sky continua a dire che è di Silvestre che non segue Robinho. Bah… come vorrebbe bloccare quel tiro a 108 km/h? E poi perché prova a bloccare le palle a terra con le mani lontane dal corpo?

    Direttore: Galeano, Yacob, Bergessio e pure Formica. Forse così cambia qualcosa…

    Si carusanza… sono demoralizzato…

  54. Ip Address: 94.37.11.65

    Carissimi, potremmo, come purtroppo spesso accade nelle ultime settimane, porre al patibolo singolarmente ogni atleta responsabile di questa o quell’altra nefandezza tattica.
    Potremmo dire che la colpa è di Ledesma per l’inutile fallo che ci è costato l’uno a zero, potremmo dire che Andujar quel pallone deve respingerlo lateralmente, potremmo dire che Capuano (che andrebbe definito ormai il degno erede di Gennaro Sardo) non può contrastare Robinho con le gambe larghe e farsi passare la palla in mezzo, potremmo dire che Mascara (appesantito dalle borse da viaggio) è l’ombra di se stesso, potremmo dire che Simeone avrebbe potuto scegliere altri cambi o affronatre la gara con altra formazione.
    Potremmo dire tutto e il contrario di tutto ma resta scritto sul libro delle verità assolute che il Catania tira per la prima volta nello specchio della porta del Milan al 43° del secondo tempo con Morimoto e che Abbiati in quella circostanza effettua l’unico intervento della gara.
    Questa sera mi pongo in netta contrapposizione con chi sostiene ed avalla la tesi di Lo Monaco ovvero:che questa squadra va bene così.
    Il Catania, oggi più che mai, ha necessità di un centrocampista di qualità che sappia dettare i tempi alla squadra; un regista, un uomo d’ordine, uno che organizzi le ripartenze, chiamatelo come volete ma questa squadra oggi, (per me, per carità!!) così com’è ha il cenrocampo più debole della serie A.
    Il Milan di oggi, per una buona mezzora in dieci, ha difeso con Oddo, Bonera, Yepes e Antonini ed in mezzo al campo chiudeva l’incontro con Emanuelson, Jankulovsky, Robinho e Thaigo Silva, Ibrahimovic è un mostro e da giocatore realmente fuoriclasse ha deciso la partita sacrificandosi anche in difesa.
    NON SIAMO RIUSCITI A TIRARE IN PORTA!!
    NON ABBIAMO NEMMENO LONTANAMENTE IMPENSIERITO ABBIATI PUR GIOCANDO IN CASA E CON UN UOMO IN PIU’!!
    Invito tutti a fare ancora una volta l’analisi della rosa di ogni altra squadra di serie A e paragonarla con sincero ottimismo alla nostra.
    Tanto la squadra è la stessa dell’anno scorso e che Martinez è stato degnamente sostituito da Gomez…a proposito perchè quest’uomo sparisce sempre dopo trenta minuti di partita? Ma davvero devo convincermi che Gomez valga Martinez? E chi l’ha detto Lo Monaco?
    Definitemi pure disfattista, pessimista, magari cucca ma oggi mi sento realmente preoccupato per le sorti del nostro Catania…
    Domani è un altro giorno e si vedrà…perchè qualcuna delle nostre contendenti guadagnerà punti…..e noi stiamo bene così……

  55. Ip Address: 79.2.69.18

    quoto l’amico Marcello al 100*1000

    mi sa che capuano su scuddau che è un terzino non un esterno !!!!!

  56. Ip Address: 94.37.11.65

    Ciao Joe.
    Ma hai visto con che formazione ha chiuso la partita il Milan?
    Un terzo della squadra era fuori ruolo, alcuni non giocavano da settimane, altri erano al debutto e non masticano una sola parola in Italiano!!
    Oggi il Milan sembrava una provinciale…..oggi noi non eravamo nessuno…non ci sono alibi e Simeone non basta.
    Sono davvero sconsolato e affranto….la difesa a tre con Capuano e non con Augustyn, Morimoto a poltrire in panchina, il solo Marchese come alternativa di difesa, Pesce………..mah……….

  57. Ip Address: 79.2.69.18

    in 10 minuti taka ha fatto più tiri in porta che tutta la squadra messa insieme e non lo facevano giocare….
    se continua cosi andiamo dritti dritti in ……

    rinforzi di cussa mancano 48 ore alla chiusura del mercato….

    erano in 10 oggi si poteva vincere….

  58. Ip Address: 79.2.69.18

    Catania, Simeone: “In questo momento paghiamo la condizione fisica”
    29.01.2011 23:38 di Antonino Bulla
    Debutto casalingo amaro per il tecnico del Catania, Diego Simeone. Queste le dichiarazioni dell’allenatore etneo riprese nel post-partita da Itasportpress.it. “Sia con il Parma che oggi per un’ora abbondante abbiamo giocato bene senza raccogliere punti – ha dichiarato Simeone – Non abbiamo mantenuto la stessa intensità per i novanta minuti e questo in Serie A si paga. E’ un momento difficile e ne siamo consapevoli. Giocheremo le prossime partite come una finale, a cominciare dalla gara col Cesena in programma mercoledì: dovremo giocarcela con convinzione. Non credo che sia un problema mentale o di sicurezza. Subito dopo l’espulsione è arrivato il gol di Robinho e non siamo riusciuti ad impostare il nostro gioco. Proveremo a cambiare rotta fuori casa. In quanto alla gestione della partita, abbiamo incontrato alcune difficoltà perchè sono stato costretto ad operare dei cambi per via di infortuni. Anche Maxi Lopez non stava benissimo per un problema alla caviglia durante il riscaldamento. Rinforzi? Parliamo sempre con i dirigenti, loro sanno come e dove intervenire”.

  59. Ip Address: 79.2.69.18

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Catania, Lopez: “Ho giocato seppur infortunato. Bergessio è un grande attaccante”
    30.01.2011 00:52 di Redazione ITA Sport Press
    L’attaccante del Catania Maxi Lopez al termine della partita con il Milan è abbastanza deluso per l’esito dell’incontro e per l’infortunio accusato pochi minuti prima di cominciare il match. L’argentino si è concesso in esclusiva ai microfoni di Itasportpress. “E’ stata una partita con tanti problemi per me visto che mi sono procurato un guaio muscolare durante il riscaldamento. Ho fatto una infiltrazione pur di giocare contro il Milan ma si vedeva che non stavo al meglio. Peccato comunque aver perso perchè non stavamo sfigurando contro la capolista della serie A. Non so se è un problema più di condizione fisica o psicologico il motivo vero della nostra crisi. Adesso c’è la gara di Cesena che è uno spareggio salvezza. Spero di poter giocare intanto e di recuperare da questo infortunio. Simeone non ha dato la svolta? Non è colpa sua se abbiamo perso due partite. Ma neanche di Giampaolo, come dice qualcuno. Personalmente avevo anche un buon rapporto al di là delle scelte tecniche in attacco. Crisi Andujar? Non sono d’accordo, Mariano sulla punizione di Ibrahimovic ha provato a bloccare la palla che invece era un missile che ha potuto solo deviare. Se servono rinforzi? Non spetta a me decidere queste cose, c’è una dirigenza molto competente che sa fare bene il suo lavoro. Bergessio? E’ molto forte se arriva come dicono farà bene”.

  60. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno amici miei,
    Ciao Joe, vedo che stanotte non potevi dormire hai postato all’una….come volevasi dimostrare abbiamo perso, ma come?
    1) Mi critichevate quando dicevo che Andujar ha bisogno di riposo soprattutto mentale e tecnico, dopo anni ad allenarsi con Onorati, cambiano e mettono il preparatore di Giampaolo, credetemi non è facile!!!
    2) Mi critichevate Carboni volevate, Martinho, Cuomo, Pesce….ma fuori Carboni il Catania ha perso la supremazia a centrocampo..dove oggi per 60 minuti a quasi dominato
    3) Mi critichevate Mascara ed avevate ragione……solo a metà 😉 Bastava che all’inizio del secondo tempo lo cambiava con Ricchiuti .
    4) Tutti i merdosi giornali esaltano Ibra & co 😈 😈 😈 😈 Io non so che cosa ha fatto Ibra annullato da Spolli!! il Gol a quel punto non vale niente, su contropiede a 5 minuti dalla fine,
    5) Ora non vorrei che dopo tutti salgano sul carro del vincitore come l’anno scorso 😉 😉 per me il Catania si salva facile con la rosa attuale
    6) Joe amico mio tu sai che ti voglio bene, ma nun mi fari 😈 😈 😈 con i rinforzi, Avevamo fuori, Alvarez, Biagianti, Bellusci, e se mi parli di punte Hai appena detto che Morimoto………… 😉 😉 😉
    ora se venissero 2 giocatori meglio di quelli che abbiamo ok….ma non mi parlate di Bergessio o Formica o Pulici, anzi almeno avissimu il famoso Pulici del Torino
    7) Dedicato a Lo Monaco , calati i conna e fai rientrare Terlizzi, se ieri c’era lui……..alla fine ho dici veramente quello che è successo o lo reintegri , perché ha detto molto meno di qualcun’altro!!!!
    8) Le prossime due minimo 4 punti e poi tutti sul carro, io ci credo anzi ne facciamo 6!!! 😀 😀 😀 😀 😀
    9) Ed ora come dice Lux tutti a lavorare che questa settimana finirà in bellezza!!
    10) LI JOE TI DO COMPLETAMENTE RAGIONE CI VUOLE UN TERZINO SX Marchese e Capuano……se poi penso che il Milan ieri ne ha comprato uno in Spagna a 2 Milioni!!! ne dicono un gran bene, Direttore Sveglia!!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu