Francesco Ripa al Catania

 Scritto da il 11 agosto 2017 alle 20:22  Aggiungi commenti
Ago 112017
 

Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Ripa, nato a Battipaglia il 5 novembre 1985.
L’attaccante, che nella stagione 2016/17 ha firmato 15 gol in 27 partite con la maglia della Juve Stabia in Lega Pro, ha sottoscritto un contratto biennale, legandosi al nostro club fino al 30 giugno 2019.
Con i gialloblù stabiesi, nelle tre annate più recenti vissute in terza serie, Ripa ha sommato 59 presenze impreziosite da 26 reti, mantenendo una media realizzativa molto vicina all’espressione di un gol ogni due gare.
Fin qui, complessivamente, l’atleta campano è andato ben otto volte in “doppia cifra”; per due stagioni in D, in avvio di carriera, e poi in sei occasioni in C: con la Battipagliese nel 2004 (10 centri), con il Sorrento nel 2006 e nel 2007 (16 e 23 gol, trascinando i rossoneri alla conquista di due promozioni consecutive e vincendo la Coppa Italia Lega Pro), con la Pro Patria nel 2010 e nel 2011 (12 e 16 marcature, in quest’ultimo caso nell’arco di appena 14 esibizioni), con l’Arzanese nel 2014 (18 reti) e con la Juve Stabia nel 2015 e nel 2017 (10 e 15 realizzazioni).
Con la Nocerina, nel 2011, è stato promosso in B ed ha vinto la Supercoppa di Lega di Prima Divisione.
Con L’Aquila, nel 2013, ha conquistato la promozione in Prima Divisione.
Ha giocato anche nel Potenza e nel Como.
Francesco Ripa, giunto in tarda mattinata a Torre del Grifo, svolgerà nel pomeriggio il primo allenamento agli ordini di mister Lucarelli.
Sabato 12 agosto alle 15.00, in Sala Congressi, l’Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco presenterà il neo-rossazzurro ai giornalisti ed agli operatori dell’informazione.

 

  33 Commenti per “Francesco Ripa al Catania”

  1. Ip Address: 94.163.154.115

    Benvenuto in rossazzurro speriamo che possa essere utile alla nostra causa, anche perché da te ci aspettiamo tanto dai Ripa ❤️💙

  2. Ip Address: 79.22.70.245

    Buonasera a tutti….
    Benvenuto a Ripa spero solo che non venga ceduto Rossetti.

  3. Ip Address: 62.18.127.224

    Qualcuno l’ha davanti dovrebbe essere ceduto chi ??????? Sono in troppi

  4. Ip Address: 178.39.222.16

    Mexxican
    Presente!
    Allora sembra che un attaccante bravo sia arrivato…….
    Speriamo che la squadra si trovi al più presto.
    Forza Catania
    E saluti a tutti

  5. Ip Address: 151.19.115.202

    Mah.. sembra che abbiamo preso van Basten.
    Per me è un attaccante come tutti gli altri

  6. Ip Address: 62.18.127.224

    Buongiorno a tutti ❤️💙

  7. Ip Address: 151.35.116.179

    In questo clima tempestoso qualsiasi punta che venga al Catania sempre chissà chi ! Un discreto giocatore ! Però ( e non voglio fare il menagramo ) ricordiamo di una nemesi che sembra colpire spesso la nostra squadra ! Ricordate Calil ? AllaSarlenitana aveva fatto sfracelli ,risultando determinante per la promozione della sua compagine ,poi arrivando a Catania ha giocato al suo livello circa tre mesi ! Quindi nessuna esultanza eccessiva ! Aspettiamo tanti nuovi giocatori alla prova! Potrebbe essere una buona squadra ! Le prime tre giornate sono impegnative e alla terza addirittura con il Lecce si vedrà cosa possiamo aspettarci dagli etnei!

  8. Ip Address: 79.26.105.191

    Amici un saluto a tutti voi,adesso la risposta al campo,e finalmente si parlerà di calcio giocato.
    Vediamo all’opera il calcio Catania 46,la squadra mi sembra buona e assortita adesso aspettiamo il campo l’affiatamento e il resto ci dirà se possiamo esultare.

  9. Ip Address: 5.90.244.86

    Abbia mo una buona squadra speriamo che lucarelli non sia da meno fozza catania

  10. Ip Address: 62.18.127.224

    Ripa si presenta: “Catania il punto più alto della mia carriera”
    Ieri l’ufficialità del suo arrivo in rossazzurro, oggi la presentazione alla stampa. Prime ore da giocatore del Catania per Francesco Ripa, oggi protagonista nella Sala Congressi di Torre del Grifo. Ecco le principali dichiarazioni del neo attaccante etneo.

    SCELTA CATANIA – Quindici giorni fa c’era stato un contatto con il Catania, ma avevo dei problemi familiari che ho successivamente risolto. Non c’entrava nulla il contratto, non c’era alcun motivo per non venire in una piazza come Catania vista la storia che questo club ha dietro. Ho giocato in tanti moduli in carriera, ma per prima cosa dovrò convincere il mister a schierarmi in campo. Con Lucarelli ho già parlato prima di venire qui.

    CONDIZIONE – Fisicamente sto un po’ dietro rispetto ai miei compagni, servirà un po’ di tempo per raggiungere la condizione migliore. Dei miei compagni conosco Pisseri, visto che abbiamo giocato insieme a Castellammare di Stabia, e gli altri per averci giocato contro. Un attaccante per prima cosa deve far gol, poi è vero che mi piace venire incontro al pallone, lottare per la squadra e guadagnare calci di punizione.

    CAMPIONATO – Questa piazza non c’entra nulla con la categoria, Catania rappresenta il punto più alto della mia carriera. Il nostro traguardo è la Serie B, ma non sarà facile. Bisognerà prima lottare e poi far emergere la qualità, io prometto il massimo impegno. Il calendario? Alla terza giornata c’è già una partita dura, quella contro il Lecce, ma prima dobbiamo pensare al Fondi perché sono queste le gare che ti fanno vincere i campionati. Quali saranno le nostre avversarie per la promozione? Lecce, Cosenza e Trapani sono al nostro livello, penso che ce la giocheremo con loro.

  11. Ip Address: 62.18.100.22

    Sappiamo tutti che Ripa non è Higuain ma noi siamo in
    Serie C e per quella va bene. Tutto sta a fargli arrivare palloni giocabili. È comunque un mastino, di quelli che non mollano mai e potrebbe intrigarsi meravigliosamente con curiale e con gli esterni. Per ora gli over sono 17 ma dobbiamo aspettare se si accetta a livello lega la richiesta dell’AIC che vorrebbe mantenere in 16 il numero degli over. Al momento il settore per me da monitorare e’ la difesa essendo nuovi i tre centrali (bogdan, Aya e Tedeschi) e dovrebbero integrarsi ma sinora non sono stati messi alla prova in maniera efficace avendo il Catania maramaldeggiato con squadrette di eccellenza. Domani il battesimo del fuoco con la neopromossa di Rigoli dal dente avvelenato. Il Catania fara’ la partita come logico ma attenzione alle loro ripartenze

  12. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:a4a1:2151:2bd:e43d

    Finalmente ricominciamo a parlare del campionato. Se funzionerà bene il centrocampo (quest’anno ci sono i presupposti) la squadra non avrà problemi sia in attacco che in difesa. Non ci demoralizziamo oltre il dovuto se nelle primissime partite il Catania non dovesse girare al massimo sosteniamolo con la passione di sempre. Buona nottata a tutti

  13. Ip Address: 5.87.251.79

    Si da domani finalmente parleremo di solo calcio dove conosceremo il nuovo catania , forza Catania ❤️💙

  14. Ip Address: 78.15.9.23

    sante parole quelle scritte da Filippo46, sosteniamo questi ragazzi anche se non dovessero girare al massimo.
    Forza Catania

  15. Ip Address: 2.238.18.189

    Sarà bravo ma servono giocatori di carattere abituati a giocare per le grosse piazze, anche perché i tifosi si aspettano tantissimo, come del resto la dirigenza, visto che il campionato di lega pro non porta soldi, secondo me è più difficile risalire dalla c alla b che dalla b alla a, che dire? Speriamo che quest’anno sia l’anno buono, francamente nutro qualche perplessità su Lodi Biagianti e Marchese, ottimi giocatori del passato ma giunti secondo me al capolinea, ho dubbi sulla loro integrita’ fisica e secondo me sono inadatti alla categoria avrei personalmente investito su qualche giovane talento o magari avere in prestito qualche elemento di serie A che possa essere utile alla causa, chissà mai che la discussa amichevole del Milan possa essere servita per quello

  16. Ip Address: 2.238.18.189

    Sante parole Filippo46 anche se i te lo avevo detto sono dietro l’angolo pronti ad entrare in azione

  17. Ip Address: 78.15.9.23

    Gaetano i calciatori di serie A che hanno le energie per correre 90 minuti per la serie C sono un valore aggiunto se non le hanno potrebbero diventare note dolenti; aggiungo Mazzarani ai tre nominativi che hai citato non tanto per l’età ma per caratteristica. Se Lucarelli riuscisse a far giocare questi giocatori dosando le loro forze per le cose che sanno fare bene la scommessa sarebbe vinta ed avremmo finalmente un centro campo competitivo. Il nuovo regolamento gli da una mano per risolvere questo problema perché poter cambiare 5 calciatori significa poter preparare le partite prevedendo a tavolino le staffette o modificare radicalmente l’assetto della squadra, 5 calciatori formano mezza squadra Credo che parecchie partite si vinceranno o perderanno ai box come succede per la formula uno, chi riesce a gestire bene nei tempi giusti la strategia dei cambi avrà più possibilità di vincere la gara.
    Speriamo che Lucarelli trovi il modo come rendere equilibrato un centrocampo di qualità per tutti i 90 minuti.
    Forza Catania

  18. Ip Address: 94.162.231.182

    CATANIA NEWS
    Catania, i convocati per la Sicula Leonzio. Out Ripa
    Rossazzurri in ritiro pre-gara da stasera
    di Redazione ITASportPress, 12 agosto 2017, 21:29
    310

    Al termine della seduta di rifinitura, svolta nel pomeriggio a Torre del Grifo, l’allenatore del Catania, Cristiano Lucarelli ha convocato 23 giocatori per la sfida alla Sicula Leonzio, in programma domani alle 20.30 allo stadio “Angelo Massimino” e valida per la prima giornata del Girone L della Fase Eliminatoria della Coppa Italia Serie C 2017/18. Rossazzurri in ritiro pre-gara da stasera.
    Questi gli atleti a disposizione di mister Lucarelli:
    PORTIERI

    Martinez, Pisseri.

    DIFENSORI

    Aya, Bogdan, Djordjevic, Esposito, Lovric, Manneh, Marchese, Semenzato, Tedeschi.

    CENTROCAMPISTI

    Biagianti, Bucolo, Caccetta, Da Silva, Di Grazia, Lodi, Mazzarani.

    ATTACCANTI

    Anastasi, Curiale, Pozzebon, Rossetti, Russotto.

  19. Ip Address: 87.5.255.21

    E ora di farci due belle orecchiette alla cima di Ripa. 😆 😆 😆
    Catania calcio nel cuore

  20. Ip Address: 151.37.43.218

    Io stasera sarò presente.. ciao a tutti e FOZZA CATANIA

  21. Ip Address: 151.35.85.124

    Buon giorno amici ,sono perfettamente con Filippo. Non possiamo aspettarci INA partenza sparata da parte della squadra ,giacche ci sono molti elementi nuovi e quindi ci vuole in po di tempo per vedere il vero Catania ! Prevedibile , forse , perdere qualche punto all’ inizio, per poi ingranare l marcia giusta e qui, tutte le altre squadra dovranno fare i conti anche con noi ! Mi sembra che,adesso la squadra sia completa ! Fondamentale è che Lucarelli trovi piano piano il gioco congeniale e sopratutto imposti la squadra dandogli quel ritmo e quella velocità qualità estremamente. peculiari nella Lega Pro ! Il tecnico sa benissimo che non bastano le doti tecniche dei giocatori ma debbono essere,queste accompagnate dalla velocità ,! Lucarelli ha pratica di LegaPro è farà tesoro dell’ esperienza acquisita ! Credo che gli abbonamenti cresceranno! La vedo meno cupa ! e conoscendomi bene vi assicuro che questo è un buon indizio ! Comunque per adesso , sosteniamo la squadra è se……. son rose…….fioriranno !

  22. Ip Address: 151.35.85.124

    Scusate,qualche battuta errata!Spero con la guarigione completa di tornare a scrivere meglio ,

  23. Ip Address: 78.15.9.23

    Armando la mano destra tornerà più forte e più ferma di prima, solo un poco di pazienza e tanti esercizi. Ho vissuto personalmente questa esperienza per una doppia frattura scomposta alla tibia subita giocando al calcio e dopo aver tolto il gesso ci son voluti 4 mesi per ritornare come prima.
    Forza Catania

  24. Ip Address: 151.82.51.196

    Buona domenica a tutti, un caro abbraccio e sempre Fozza Catania

  25. Ip Address: 62.18.126.63

    Buona domenica a tutti ❤️💙 Oggi finalmente si parla di calcio giocato vedremo

  26. Ip Address: 178.39.222.16

    Purtroppo su sportube non funziona un cazzo!!!!!!👎🏿👎🏿Mi sa che il CT non lo vedrò più

  27. Ip Address: 94.160.109.80

    CATANIA NEWS
    Lucarelli suona la carica e il Catania stordisce la Sicula Leonzio (video goal)
    Vittoria in rimonta del Catania con le reti di Curiale, Pozzebon e Russotto
    di Redazione ITASportPress, 13 agosto 2017, 22:10
    200

    Catania formato Lucarelli, tutto grinta e cuore, ribalta la Sicula Leonzio e vince 3-2 nella prima giornata del gruppo L di Coppa Italia Serie C. I rossazzurri sotto di due reti contro la compagine guidata dall’ex Rigoli (con le reti di Arcidiacono e Bollino) rimontano con i goal di Curiale, Pozzebon e Russotto. Pubblico in visibilio dopo aver visto per più di un’ora la squadra etnea con le gambe molli e senza molte idee. Poi la scintilla anche con i cambi effettuati dal tecnico rossazzurro. Domenica prossima sfida contro l’Akragas all’Esseneto.
    ANALISI DELLA GARA
    Catania che non ha trovato le giuste linee di passaggio nel primo tempo. Lucarelli ha sempre dato indicazioni ai suoi ma non è riuscito a dare la sveglia ai rossoazzurri molto annebbiati. Centrocampo etneo compassato e molto lento nella verticalizzazione con un vestito tattico da 4-3-1-2 nel primo tempo. Anche i lanci lunghi di Lodi non hanno funzionato per innescare gli attaccanti che per 60’ hanno avuto le polveri bagnate. Pozzebon è stato il solito fantasma della scorsa stagione con movimenti in area sempre imprecisi e poca lucidità in area di rigore mentre Russotto non decisivo sotto porta. Arcidiacono ha fatto venire il mal di testa a Semenzato e agli altri difensori del Catania per molto tempo con la Sicula Leoncio sempre col piede sull’acceleratore grazie anche al funambolico Squillace. Poche idee e mal sviluppate dei rossazzurri per quasi un’ora con Rigoli che con il suo 4-3-3 ha chiuso tutti gli spazi al Catania. Primo tempo scialbo con il pubblico che ha fischiato i propri beniamini.

    Nella ripresa in avvio ancora Sicula vibrante ma poi Lucarelli ha cambiato le carte in tavola con l’inserimento di Curiale e Di Grazia che quest’ultimo che ha dato imprevedibilità alla manovra del Catania. Dal 3-5-2 al 4-2-4 molto offensivo con due esterni alti ha dato i suoi frutti. Bravo Curiale ad accorciare le distanze. Il Catania negli ultimi 20’ ha alzato i ritmi con Pozzebon che dopo essere stato troppo lento e macchinoso si è fatto perdonare con un destro chirurgico che ha consentito all’undici di Lodi di pareggiare. I ritmi dopo la sfuriata del Catania si sono abbassati ma resta il merito del tecnico catanese che ha raddrizzato una gara difficile che sembrava fino al 60’ finita. Bene anche Lodi nella ripresa con Lodi che si è riacceso con precisi lanci come quello che ha innescato Russotto per il gol del 3-2. Nel secondo tempo è stato un altro Catania.

    CATANIA-SICULA LEONZIO 3-2

    MARCATORI: 13′ Arcidiacono, 64′ Bollino, 66′ Curiale, 73′ Pozzebon, 75′ Russotto

  28. Ip Address: 94.160.109.80

    Ciao jamajama anch’io ho avuto difficolta ha vedere la partita purtroppo l’ho visto a tratti

  29. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:e938:4903:a933:649b

    Se dovessero decidere di vendere Pozzebon, considerando anche la disponibilità in organico di altre punte, non sarebbe una cattiva soluzione (troppo statico e macchinoso). Importante la reazione dopo il 2-0 (la squadra ha dimostrato grinta e carattere). Buona nottata a tutti

  30. Ip Address: 178.39.222.16

    Mexxican
    Io non ho potuto manco fare il login……
    Credo che con 30 Euro vado a mangiare una 🍕
    Almeno hanno vinto!

  31. Ip Address: 94.160.109.80

    Si Filippo 46 , la squadra è stata brava a rimontare il 0/2 la leonzio ha giocato la partita, noi siamo ancora indietro con la preparazione atletica, forse anche giusto così per una squadra che dovrà lottare per la promozione

  32. Ip Address: 94.160.109.80

    Mi è piaciuto curiale con di grazia, dal loro ingresso la squadra e cambiata , jamajama ma oggi la partita era gratis bastava solo la registrazione

  33. Ip Address: 94.160.109.80

    Buonanotte a tutti e sogni ❤️💙

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu