galeotto fu il piedino e chi lo spinse

 Scritto da il 19 Novembre 2020 alle 09:36  Aggiungi commenti
Nov 192020
 

  

 Penso che si parlerà molto di questo gesto del tecnico rossazzurro che ha impedito una pericolosa ripartenza ai giocatori ospiti, sia nelle sedi ufficiali che in qualche trasmissione satirica televisiva.

Non so se ci siano precedenti in campo professionistico ma temiamo che arrivi qualche giornata di squalifica perché il gesto potrebbe essere considerato antisportivo e maggiormente  meritevole di sanzione perché commesso proprio dall’allenatore di una delle squadra in campo.

Sicuramente quel “piedino galeotto” e’ stato figlio della tensione accumulata vieppiu’ esasperato dal nervosismo per il gol subito nel finale, rete evitabilissima se si fosse prestata più attenzione ma anche dovuta all’abbassamento del baricentro della squadra con l’entrata di Calapai al posto di Reginaldo, migliore in campo per volontà, intelligenza tattica e per quella palla generosamente offerta a Welbek in occasione del gol, pallone che altri attaccanti avrebbero calciato in porta senza indugio alcuno, sicuramente con scarsi risultati.

Si è vinto e la vittoria cancella i dubbi iniziali per quella difesa a tre che, senza Tonucci, pareva un muro di vetro destinato a infrangersi alle prime bordate ma così non e’ stato per la pochezza della squadra calabrese priva oggi di Statella e senza mordente in mezzo al campo, cosa che ha esaltato i calciatori etnei fino a farli apparire devastanti sino al limite dell’area ma ancora molto ma molto impacciati sottoporta, malgrado l’impegno profuso da Pecorino che, tuttavia, è chiamato ancora lavorare molto ed affinarsi per diventare una prima punta davvero importante.

Anche oggi, il giovane attaccante rossazzurro non ha sfruttato al meglio due buone occasioni ma, per sua fortuna, alla terza non ha fallito, calciando in rete un pallone che aspettava la spinta di qualcuno per entrare.

Non sappiamo quali i meriti del Catania e quanti i demeriti di questa Vibonese non apparsa nella forma migliore, malgrado i 12 punti già raccolti in questo campionato.

Di contro, abbiamo però visto in casa etnea una squadra più convinta e vogliosa di ottenere l’intera posta con gli innesti dal primo minuto di Albertini sulla fascia di destra e Zanchi terzo centrale mentre a Pinto veniva riaffidata la fascia di competenza a sinistra.

A centrocampo si è rivisto Maldonado regista arretrato con licenza di difendere,  affiancato da Welbek e Dall’Oglio che assicuravano fisicità ed equilibrio mentre in avanti un ottimo Reginaldo riusciva a convivere efficacemente col giovane Pecorino sebbene il duo deve ancora  migliorare nelle conclusioni a rete.

Partita durante, sul 2 a O cambio di modulo con passaggio al 4/4/2 con Albertini più basso e Biondi al posto di Pinto e Rosaia a sostituire Dall’Oglio ancora lontano dalla forma migliore. Nel finale spazio anche a Izco per Maldonado ed Emmausso per Pecorino.

Un risultato che ci premia ma che e’ arrivato grazie ad un miracolo di Silvestri che ha impedito a Plescia di segnare di testa davanti a Martinez ma anche grazie al portiere etneo che, almeno in due occasioni, si e’ opposto con bravura a due conclusioni avversarie, sino a capitolare su tiro sporco dello stesso Plescia che ha tenuto in ambasce il Catania sino al termine della gara.

Adesso testa alla Turris che da neo promossa sembra che non abbia minimamente avvertito il cambio di categoria e farà di tutto per prendere punti al Massimino oggi apparso in sofferenza malgrado gli interventi effettuati e non agevolato dalla pioggia caduta sul ricostruito manto erboso che deve migliorare e,  come e più di lui, il gioco di squadra apparso ancora privo di quelle geometrie che già una squadra dovrebbe avere a metà del girone di andata.

 

 

  20 Commenti per “galeotto fu il piedino e chi lo spinse”

  1. Ip Address: 151.34.237.12

    mah che dire …il commento di raffaele e ambiguo perche’ dire che i suoi erano distrutti per il campo inzuppato lo era anche per la vibonese….purtroppo gli costera’ caro la comica che a fatto e che poi si e scusato…certo e che se la vibonese avesse azzeccato a plescia quella mancata occasione sottoporta un gol fatto e l’altro azzeccato….staremo a parlare di un pari stretto ..a denti stretti..certo e che anche stavolta si e visto il copione gia’ noto cioe’ attacchi con tiri in porta che non sortiscono nulla e poi tiri sbagliati ancora da mordersi le mani dal povero pecorino che non eccelle per esperienza…ma di occasioni d’oro ne sono capitati a bizzeffe..e puntualmente sbagliati sia per foga..sia per mancanza di furbizia …perche’ tiare addosso al portiere non serve a niente se non a bloccare l’azione sul nascere….non sarebbe meglio fare una bella finta prima di tirare sempre con furore sperando al gol?? forse e meglio vedere dei play back di roberto baggio che prima di tirare al portire lo scartava con una finta o un dribblig ..e invece si continua su questa falsariga..e per forza che afuria di spare a destra e a manca alla fine sono distrutti dalla fatica..e poisi cincischia a fine partita e la frittata e fatta e poco ci mancava che la modesta vibonese di ieri non pareggiava……comunque continua ancora il silenzio della societa’ impegnato a districarsi con la riduzione dei 60 milioni di eruo accumulati dalla vecchia gestione……..tacopina a gia’ avvertito che non si addossa questo malloppo…

  2. Ip Address: 151.34.70.248

    Buongiorno a tutti ❤️💙 finalmente un buon Catania che ha giocato viso aperto per quasi tutta la partita quindi vittoria meritata , , e sii gli ultimi dieci minuti c’è stato un tracollo generale sia fisicamente che mentalmente evidentemente i nervi all’interno dello spogliatoio sono tesi il mister ne ha dato prova 😂😁😅

  3. Ip Address: 5.179.158.40

    Che dire mi ero lamentato di Raffaele che stava con le mani in tasca, ma così è un po’ troppo.. 😆 😆 😆
    Comunque ci volevano questi 3 punti
    FOZZA CATANIA

  4. Ip Address: 82.60.198.43

    Come sono arrivati ce li teniamo i tre punti che fanno morale saluto raggiolibero e redazione

  5. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:29d1:177e:1f79:e256

    Fatemi capire meglio( ogni riferimento all’amico vincenzo é puramente casuale 🙂 🙂 )…i debiti del catania ammontano( senza contare eventuali sconti) a circa 60 milioni…..il valore di Torre del Grifo dovrebbe essere se ho ben capito circa 44 milioni….cioé rimangono 16 milioni a perdere…..giusto? 🙄

  6. Ip Address: 37.183.208.165

    Vale, in linea di massima hai sintetizzato bene. Entrando più in profondità: società avviata e funzionante, parco giocatori e qualche credito da riscuotere i 16 potrebbero anche essere rettificati a 11/12. In altri termini i Debiti già rateizzati con l’accordo sottoscritto dai Creditori.non dovrebbero superare i 55 milioni, meglio ancora se fossero a metà strada tra 50 a 55. Credo che in questi termini Tacopina chiuderebbe l’operazione chiedendo però ai Soci Sigi un sacrificio in più di quello che avevano preventivato.
    Condivido l’entrata a gamba tesa di Augello ed in particolare verso coloro che si ritrovano oggi nell’elenco dei Creditori con cifre modeste solo perchè hanno riscosso gran parte del loro credito durante un periodo del dissesto e verso coloro che reclamano oggi spettanze o parcelle emerse contabilmente nell’ultimo periodo. Solo così si trova una spiegazione dello sbalzo di Debiti in solo 12 mesi e questo specifico particolare è di primaria importanza.

  7. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:41c9:5335:c8f6:f93f

    Grazie vincenzo….in definitiva dietro quei nuvoloni neri c’é qualche spiraglio di luce.

  8. Ip Address: 195.31.204.114

    Vincenzo , si faranno queste nozze? O no

  9. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:41c9:5335:c8f6:f93f

    Io voglio essere ottimista….e poi secondo me lo stallone americano si e’ preso una bella cotta per questa femmina dal fascino irresistibile 😀

  10. Ip Address: 37.183.208.165

    Vale e Mexxican per motivi di natura economica l’attuale certezza è che la situazione di stallo non potrà durare a lungo. O la luce con Tacopina oppure una probabile sanguinosa guerra legale ad ampio raggio verso personaggi che in passato hanno gestito in modo diretto o indiretto il calcio Catania.La Sigi sembra ancora fiduciosa e spera che prevalga il buon senso da parte di tutti e l’ha dimostrato ieri sera comprando la parte residuale della Meridi.

  11. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:b866:8ae1:947e:5640

    Finalmente si è visto un pò più di gioco, speriamo di averne conferma nei prossimi impegni. Mi sono piaciuti Martinez, Welbek, Reginaldo, Albertini, Zanchi e Pecorino (si muove molto bene ma è ancora incerto nelle conclusioni). Biondi non è ancora riuscito ad esprimersi ai livelli dello scorso campionato (sembra giocare più per se stesso che per la squadra). Troppe occasioni sprecate e come spesso accade alla fine si rischia la beffa. Raffaele purtroppo ha sbagliato….. Ho sofferto per le codizioni del campo, domenica si prevede altra pioggia e se non mettono i teloni comprometteranno tutto il gran lavoro fatto. Buona nottata a tutti e sempre Fozza Catania

  12. Ip Address: 188.100.68.115

    Carusi, io purtroppo farò la voce fuori dal coro. Lo spettacolo che ho visto mercoledì scorso non mi è piaciuto per niente. E`vero che abbiamo avuto tante occasioni, ma solo perché la Vibonese era veramente ben poca cosa: io personalmente ho visto in quel campo di patate (complimenti alla manutenzione!) una squadra che ha giocato male e una che ha giocato peggio. E se non fosse stato per gli errori di Plescia e per San Martinez non so come sarebbe finita. Anzi, diciamola tutta, senza il Martinez di quest’anno avremmo decisamente molti meno punti.
    I ragazzi sono veramente molli sulle gambe, si muovono lenti e male (bastava che gli attaccanti della Vibonese si mettessero a corricchiare un po’ e seminavano in blocco tutta la nostra difesa) e sbagliano circa il 70% dei passaggi. Chiaro che così non si va da nessuna parte. E in avanti sia Pecorino che Reginaldo sono troppo prevedibili nelle conclusioni, sembrano, come si dice in Brasile, scantati. Chiaro che la paura di sbagliare gioca brutti scherzi, ma così si sbagliano anche i gol più facili. Inoltre ho l’impressione che Biondi stia antipatico a qualcuno, visto che raramente gli arrivava la palla quando era libero. Infatti lui quando riceveva la palla raramente la passava. Una nota positiva è stato l’ingresso di Emmausso, che ha portato vitalità in campo.
    Io credo che il piedino di Raffaele sia venuto fuori per il troppo nervosismo che lo attanagliava, probabilmente in quel momento non si è neanche reso conto di quello che ha fatto, tanto è vero che si è scusato subito. Secondo me era talmente preso dalla sua rabbia per quello che stava vedendo in campo che per un attimo non ha capito più niente.
    Al di là di tutto ciò, e con la speranza che la condizione fisica e la precisione nei passagi possa migliorare al più presto, è bello che si sia tornati a parlare di calcio giocato. Era ora.
    Saluti a tutti e sempre fozza Catania

  13. Ip Address: 79.55.150.12

    Contavano i tre punti e li abbiamo ottenuti con un po’ di forza di volontà in più anche se ancora il gioco si basa sulle individualità dei singoli. Pecorino e’ vero che sbaglia molto ma vero anche che si trova sempre dove arriva il pallone. Bene anche welbek che ha avuto freddezza facendo scavalcare dal pallone il portiere con un tocco degno di un centravanti. Anche Zanchi e Albertini li ho visti in palla ma. In so perché Maldonado che dovrebbe smistare i palloni in avanti gioca sempre arretrato . Imposizioni del mister o scelta sua personale?
    Adesso occhio alla Turris che e’ una squadra pericolosa in contropiede. E’ alla nostra portata ma ci vorrà un grande Catania anche per la stanchezza accumulata e gli infortuni che caratterizzano questa rosa.
    Ora ho capito perché Piccolo è venuto a Catania: è scassato. Non me lo spiegavo se no.

  14. Ip Address: 130.25.16.156

    Catania- Turris quasi sicuramente si giocherà a Lentini. Capisco la voglia di giocare al Massimino ma anche la gara di mercoledì per me si doveva giocare al Nobile , per non compromettere i lavori fatti per il ripristino del prato e non allungare ulteriormente l’assenza dal Massimino. Comunque non sono un’esperto agrario ma aldilà che aveva piovuto
    abbondantemente il terreno sotto il prato non è per nulla drenante e puntualmente dopo una pioggia consistente non si potrà giocare perché si ridurrebbe in un pantano fangoso soprattutto dal lato della tribuna A (poca esposta al sole.

  15. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:41c9:5335:c8f6:f93f

    Mi si e’ bloccato il match su eleven sport al 36°…..pure a voi?

  16. Ip Address: 37.183.208.165

    Vale vai su youtube e la vedi tranquillamente senza neanche registrarti.

  17. Ip Address: 151.68.12.174

    La turris si sta difendendo bene, il Catania prova a fare qualcosa ma niente di che……prima frazione di gioco veramente noiosa vediamo che succede nel secondo tempo 🤞

  18. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:41c9:5335:c8f6:f93f

    Fatto……Grazie vincenzo.

  19. Ip Address: 82.60.5.65

    Appena finita la partita, fotocopia del primo tempo poco da commentare

  20. Ip Address: 130.25.16.156

    In avanti non riusciamo ad avere superiorità numerica. E l’azione che parte dai difensori senza un riferimento a centrocampo chi dovrebbe essere welbeck? Con tutta la sua buona volontà in interdizione non gli si può chiedere anche la capacità di costruire le azioni. Izco di oggi inguardabile e pericolosissimo facendosi rubare palla in zona pericolo

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu