GRAZIE INFINITO CATANIA

 Scritto da il 12 maggio 2013 alle 16:44
Mag 122013
 

festa-forzacatania

Il Catania si congeda dal proprio pubblico con una vittoria. Non poteva esserci epilogo diverso dopo una stagione costellata da successi e soddisfazioni e culminata con prestazioni eccellenti, soprattutto tra le mura amiche del “Massimino”. Si parla del progetto per il nuovo stadio e delle barriere burocratiche da abbattere ma il vecchio “Cibali”, anche ieri, ha regalato emozioni indelebili e irripetibili per gli autentici cuori rossazzurri. Catania con il flebile obiettivo dell’ottavo posto, Pescara già retrocesso in cadetteria. Eppure è stata partita vera durante e dopo il triplice fischio dell’arbitro. Perin, estremo difensore abruzzese, ha fatto il fenomeno e l’esiguo 1-0, firmato da Gomez, non rende giustizia al predominio territoriale della band di Maran. Poi il festoso congedo corredato dal giro di campo di tutta la squadra che si è soffermata a salutare tutti i settori dello stadio senza lesinare maglie, pantaloncini e persino calzettoni, opportunamente dati in pasto agli affamati supporters accorsi per l’ultima in casa. L’immagine di Giuseppe Bellusci, coperto soltanto dalle mutande, spiega il legame dei giocatori con i tifosi,almeno dal punto di vista strettamente materiale. Se avessero potuto avrebbero lanciato anche un pezzo di cuore come Giovanni Marchese, miglior terzino sinistro dell’intera serie A a nostro avviso, sicuro partente a causa di “divergenze di vedute” con la società ma “catanese” fino all’osso. Cori personalizzati per Legrottaglie, che ha riportato una frattura allo zigomo ma a fine a gara è sceso in campo per raccogliere gli applausi, per “Pitu” Barrientos, acclamato anche durante la gara, e poi Spolli, Lodi, Gomez. Quest’ultimo, a dire il vero, è stato inneggiato con meno enfasi forse perché nell’ultima parte di stagione non è stato il brillante “Papu” che abbiamo imparato a conoscere. Si vocifera che abbia già preso casa a Milano; noi lo vediamo meglio con la maglia rossazzurra ma siamo certi che all’Inter il ragazzo riscoprirà nuovo ardore e rinnovati stimoli. Per il resto, ha classe da vendere.

Comincia a delinearsi il Catania del futuro di cui faranno parte sicuramente Lucas Castro, seguito da diversi club europei, Nicola Legrottaglie, fresco di rinnovo annuale, e poi Bellusci, Rolin, Alvarez, il ritrovato Biagianti, Barrientos e, speriamo, Bergessio, con il nodo Andujar-Frison da sciogliere in fretta: sono due titolari, bisogna decidere di chi privarsi.

Attenzione però: il campionato non è ancora finito, c’è l’ultimo atto da recitare in un “Olimpico” di Torino tradizionalmente ostile. Congedarsi con l’ennesima vittoria sarebbe davvero il giusto tributo a una stagione da incorniciare. Forza ragazzi!

 

  61 Commenti per “GRAZIE INFINITO CATANIA”

  1. Ip Address: 79.51.225.64

    Buon pomeriggio a tutti gli amici :sciarpa: :sciarpa:

    Voglio doverosamente partire dal titolo dell’articolo scritto(ottimamente) da Marco,GRAZIE INFINITO CATANIA.

    Ciao Vittorio :salve: :ciao: (sto scrivendo senza aver letto tutti i post precedenti,purtroppo il tempo è quello che è),per quanto mi riguarda,sono poco presente per varie vicissitudini e mi dispiace,sai quanto mi è gradito dialogare con voi del Catania e del calcio in generale,soprattutto quando le nostre “divergenze” di vedute ci facevano consumare(non posso dire inchiostro perchè non utilizziamo la penna :incavolato: ) molti tasti(della tastiera del p.c. :incavolato: ) e tanta corrente elettrica :incavolato:

    Comunque,a parte le battute,voglio fare delle mie riflessioni su questo campionato.

    Quando andò via Montella(mi sono già espresso come la penso per l’azione che ha fatto come uomo) non nascondo e l’ho anche dichiarato,che mi era dispiaciuto e non poco,perchè come tecnico apprrezzo il suo modo di fare calcio,anche se il mio amico Vittorio la pensa diversamente,ma ci mancherebbe altro,ed ero molto scettico sull’arrivo di Maran,anche perchè il suo curriculum non è che facesse faville,però,nel calcio tutto è possibile,anche che un tecnico bravo possa non raggiungere certi traguardi a breve termine,come,è altrettanto vero che,a volte arrivi in alto per poi ricadere subito giù,nel calcio questo a volte succede.

    Nel caso di Maran.dopo le mie prime titubanze,ho incominciato ad apprezzare il suo lavoro,pur non condividento alcune scelte,o certe letture in qualche partita,ma questo è il bello,poter vedere in modo diverso da altri,una partita di calcio.

    Detto questo,nella speranza che il prossimo anno si riconfermi,anzi spero si migliori,Maran,è il tecnico giusto per questa squadra.

    Voglio mettere in evidenza solo due aspetti,
    Primo: ha dimostrato di saper tenere unito lo spogliatoio,unito il gruppo e per un allenatore questo è fondamentale.
    Secondo: è un tecnico eclettico,sa adattare la squadra a più sistemi di gioco e nel calcio moderno,questo è sinonimo di intelligenza tattica oltre che di bravura,perchè per attuarlo,devi essere capace di insegnare ai giocatori di attuare diversi sistemi.

    Allora qualc’uno potrà dirmi,ma come,è diventato perfetto? no,perchè andando a rivedere alcune partite,come ho detto prima,penso che alcuni errori che ci sono costati dei punti li abbia commessi,però,come si dice,?cù ‘mangia ‘fà ‘muddichi,perciò,va bene così,perciò,bravo Maran.

    Per quanto riguarda i giocatori,Marco,su Marchese,hai bene sottolineato con le virgolette le diversità di vedute con la società,e dove ci sono soldi,spesso manca il cuore,perciò,con tutto il rispetto per Marchese e la sua scelta,non parlerei di cuore in questa situazione.

    Gil altri giocatori,ho sempre dichiarato il mio amore calcistico per Barrientos,ma sono stato il suo primo critico quando certi atteggiamenti non li vedevo nel senso giusto,perchè nella tecnica,non c’è che cosa poter criticare e la penso come vittorio e qualche addetto ai lavori,Berrientos,è uno dei migliori giocatori d’Europa.

    Visto che ho un poco di tempo,’mi ‘sparu ‘à ‘chiappira ‘orà :incavolato: :incavolato:

    Allora,pur apprezzando l’ottimo campionato di Andujar che,in questo momento merita doverosamente la maglia di titolare nella celeste,io fossi il presidente cercherei di fare cassa per investire su nuovi acquisti,Frison,ha dimostrato di poterci stare nella massima serie,è ancora giovane e qualche errore lo farà,però,dobbiamo cercare di cambiare mentalità,dare spazio a qualche giovane con qualità tecniche di spessore.

    Mi darete del pazzo,ma io venderei anche Spolli,se ci fossero richieste ed investirei su Rolin,ma non senza acquistare un altro centrale di qualità,con Legrottaglie a fare da “chioccia”,non mi dispiacerebbe neanche la coppia Rolin Bellusci,con quest’ultimo a cervello invertito :incavolato:

    Riconfermerei Alvarez,mentre per la fascia sinistra,penso che Gasparin e Pulvirenti,hanno già il giocatore in tasca,a me non dispiacerebbe Grillo del Siena,che nasce difensore esterno,ma si adatta anche come esterno di centrocampo,diciamo alla Marchese,ma un pò più tecnico.

    A centrocampo,darei via Lodi,perchè penso che voglia fare il salto di qualità e gli lo auguro,perciò,potrebbe non avere più gli stimoli giusti per catania,mentre non ho ben capito l’ivoluzione di Almiron,soprattutto dopo aver rinnovato il contratto,almeno che,i suoi problemi non siano sopratutto fisici e allora,bisogna considerare un sostituto.
    Il Biagianti visto nelle ultime due partite non mi è dispiaciuto e se ha gli stimoli giusti,perchè no.

    Gomez,be,lui sicuramente pare,ed è con i suoi soldi che il Catania farà il mercato :incavolato: Bergessio,tranne quando mi fa incazz…..re,insomma,12 gol e tutta quella mole di lavoro,non penso ci siano molti attaccanti del suo valore da poter sostituire per il Catania.

    Barrientos,questo Barrientos,lo terrei a vita,ma anche per lui,sarebbe giusto,una squadra con una vetrina europea,se lo merita.Al momento mi fermo quì.

    Per il resto,come dice Vittorio,forse quando si inizierà a parlare di mercato,ci sarà più presenza nel sito,io garantisco che.mercato o non mercato,quando posso sarà presente,ma,sempre come dice Vittorio :salve: :sciarpa: aspettiamoci qualche ultima sorpresa da quì all’ultima giornata,io Genoa-Inter l’ho giocata x e ci ho preso,perciò,nell’ottavo posto ci spero,così,si eviterebbe il turno di coppa Italia ad agosto.Un saluto affettuoso a tutti.

  2. Ip Address: 79.51.225.64

    Ho dimenticato una cosa fondamentale,
    IZCO TUTTA LA VITA A CATANIA….. :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  3. Ip Address: 79.51.225.64

    ‘Mìzzica…’mì ‘staiu ‘scuddannu ‘nzaccu ‘ddì ‘cosi…. :incavolato: :incavolato:
    Auguri vivissimi al Trapani per la sua promozione in serie “B” e condoglianze vivissime al Palermo,per la sua retrocessione in serie “B”…hihihihihihihi :incavolato: hihihihihihihi :incavolato:

  4. Ip Address: 95.245.181.200

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Buon commento Marco e ciao Peppe bentornato!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Ci sara’ per il prossimo campionato di Serie B il derby Trapani-Balermo, auguri al Trapani!!!

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  5. Ip Address: 78.13.50.204

    Ciao Peppe e Giorgio

    grazie per i complimenti ma soprattutto grazie Peppe per la splendida analisi ruolo per ruolo e nome x nome che hai fatto!

  6. Ip Address: 87.11.152.48

    Buongiorno raga’!!!
    Qui Napoli e dintorni, cielo grigio e temperatura buona.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  7. Ip Address: 79.4.15.37

    Buongiorno a tutti….
    Ciao Giorgio, Peppe e Marco….
    Godiamoci questa splendida stagione calcistica catanese, si poteva fare di più…..
    Ma io sono contento lo stesso :sciarpa: :sciarpa:

  8. Ip Address: 87.11.152.48

    Ciao joe!!! :ciao: :ciao: :ciao:

    Copia e incolla La Sicilia

    IL SUPERTIFOSO

    Na sira o stadio come… l’ultimo giorno di scuola
    Ai carusi sulu voti jauti: st’annu tutti promossi!

    GINO ASTORINA

    Più che a una partita di calcio, ieri sembravamo degli studenti in classe per l’ultimo
    giorno di scuola. Il caldo aveva suggerito
    un abbigliamento più vicino alla visione estiva di
    un film in un’arena, mancavunu sulu i causi janchi
    e qualche paru di zocculi, per il resto per il resto
    eravamo lì. Veramente mancava l’insostituibile
    gazzosa e il cartoccio da simenza, ma i dialoghi
    erano quelli. «Mario, parrannu cu tia, avannu sarà
    a crisi, sarannu i soddi ca finenu, ma non vado da
    nessuna parte, ho deciso di godermi la mia Sicilia,
    mi faccio una serie di fine settimana (non ho voluto scrivere weekend perché non avrei saputo come scriverlo per come lo ha pronunciato ed ho
    paura che si sarebbe riconosciuto) in tutti gli angoli di questo meraviglioso “triangolo”». Non si è
    fatta attendere la risposta strurusa di Mario: «Nino, allura ti fai sulu tre giorni di ferie visti ca ‘nto
    triangulu ci sunu sulu tri lati… ».
    Allontanandomi non sono mancati i dubbi che
    laceravano i più acuti osservatori: «’mpare ma
    secunnu tia a società chi si nni fa de maglietti ca
    ha stampatu co nomu de jucaturi ca si vinni? Chi
    pensi su c’addumannu chidda di “Maxi Lopez”?
    Mi fanu bellu prezzu? Picchì non c’addumanni
    chidda di “Dica”: è introvabile picchì ni stampanu
    sulu dui. Quantu arristau a Catania, na simana? ».
    E ancora: «Ma u sai che quest’anno pari ca passau prestu-prestu, ancora ho avanti l’occhi ddu gol
    annullatu a Bergessio dopo setti minuti ca ova signatu, cettu ddu mischinu di l’abbitru ci l’appa
    spiegari a unu a unu e jucaturi da Juventus, a
    chiddi ca erunu in campo, a chiddi da panchina, a
    chiddi ca erunu assittati in tribuna, a Marotta n’-
    to settore Vip, a Conte ci telefonavu a casa e a “monociglio” ci fici na chiamata via Skype ppi virillu
    ‘nta facci e tranquillizzallu. Cettu, su avissuma
    avutu i punti ca n’aspittavunu, autru ca Europa,
    fossi ca n’attucava
    di jucari a “Coppa
    Libertadores”».
    «Ma penzi ca
    quacche jucaturi
    su vinnunu? »
    «Cettu ‘mpari, non è ca ci l’avemu calati ‘nto stat’
    i famigghia, i cacciatori vanno e vengono… ». «Sì,
    pigghiunu a mira e sparunu… ’mpari ma chi parri di cacciatori? Au, cu tia ’na palora ’nitaliano non
    si può dire».
    «’Mpari chi ura si ficiunu? Viri ca trasenu in
    campo? Su i novi menu n’quattu! Taliamuni sta
    pattita, ca a prossima si nni parra fra na para di misi. L’arbitro stava per fischiare l’inizio dell’incontro, un tifoso si gira verso i banchetti della tribuna stampa, mani a mo di megafono: «Finocchiaro,
    riciaccillu a Mannisi ca ci metti i voti jauti ‘nta pagella, i ragazzi quest’anno fonu tutti promossi».
    Applauso e calcio d’inizio.

  9. Ip Address: 88.53.188.210

    Buongiorno a tutti gli amici :sciarpa: :sciarpa:
    Ciao e grazie Giorgione 😉 grazie anche a te Marco 😉

    Ieri nel mio post ho scritto di Grillo,manco lo sapessi.

    ESCLUSIVA – GRILLO, l’agente: “Il gol al Napoli lo ha reso felice. Siena lo vuole in B ma se il Catania…”
    12.05.2013 18:40 di Redazione ITA Sport Press

    Esordio col botto per Fabrizio Grillo, esterno del Siena autore di un gran gol oggi contro il Napoli al San Paolo. Arrivato a gennaio alla Robur in comproprietà dal Varese, l’esterno, ha “riscaldato” per lungo tempo la panchina chiuso da Rubin. Ma oggi Iachini gli ha concesso una chance che Grillo ha preso al volo e non si è fatto sfuggire l’occasione per un pronto riscatto. A Siena forse qualcuno stasera si morderà le mani per non averlo fatto giocare prima e chissà che la salvezza sarebbe anche potuta arrivare grazie alle prestazioni dell’ex del Varese. Il fratello Simone, che cura gli interessi del giocatore, in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it, dichiara: “Sono molto felice per Fabrizio perchè so quanto ci teneva a giocare in Serie A e al debutto ha fatto anche gol al Napoli e non all’ultima in classifica. E’ una piccola soddisfazione anche se il Siena non puo’ gioire per la condanna aritmetica alla B. In settimana vedrò i dirigenti bianconeri per capire le intenzioni in prospettiva futura. Mi risulta che lo vogliano anche tenere poi bisognerà capire cosa succederà. Di certo potrebbe anche restare in Serie A visto che qualche club lo segue. Il Catania? Ma la stima del ds Nicola Salerno è tanta, se il club etneo cerca un terzino sinistro Fabrizio potrebbe essere un valido elemento che tra l’altro è apprezzato anche dal tecnico Maran che lo ha allenato a Varese lo scorso anno”. Il Catania la scorsa stagione ha inseguito a lungo Grillo e non è detto che ci sia un ritorno di fiamma a giugno.

  10. Ip Address: 79.9.47.56

    Salve raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao joe!!! :ciao: :ciao: :ciao:

    Per joe comunicazione di servizio!!!

    ANCORA VARIAZIONI: TORINO-CATANIA SI GIOCA ALLE 15 domenica 19 Maggio 2013!!!

  11. Ip Address: 79.21.127.107

    Buon pomeriggio a tutti gli amici :sciarpa: :sciarpa: :salve: :ciao: ciao Joe,scusa per stamattina,ero convinto di avere citato anche te nei saluti 😳 mentre scrivevo lo pensavo,si vede che non l’ho scritto ti saluto doppiamente adesso 😉 :ciao:

    Ultima notizia di Pulvirenti su sky,”Gomez vicinissimo all’Atletico Madrid,verrà sostituito da Leto,Marchese andrà via”.

    Queste sono state le parole del nostro presidente davanti agli uffici della lega.

    Ciao,buon pomeriggio a tutti. :salve: :ciao: :sciarpa:

  12. Ip Address: 79.21.127.107

    Ciao Giorgio,stavamo scrivendo insieme 😉 :salve: :sciarpa: :ciao:

  13. Ip Address: 79.4.15.37

    Ciao Peppe, Ricambio….
    Giorgio fatto, cosi non va bene per noi dobbiamo giocare in contemporanea con Inter-Udinese :incavolato: :incavolato: spero che il ns. Presidente si oppone a questo trattamento per favorire l’Inter…

  14. Ip Address: 79.4.15.37

    Ma guarda te !!!! questi cornuti della lega, per domenica avevo programmato tutto per essere libero dalle ore 20:00.
    Adesso non la posso più vedere la partita, visto che si gioca alle 15:00 :bizzarro: :bizzarro:

  15. Ip Address: 79.4.15.37

    Il pareggio di Genova è stato buono per fermare l’emorragia, ma il contemporaneo successo del Catania sul Pescara ha fatto scivolare i nerazzurri di un’altra posizione. La Gazzetta dello Sport spiega i nuovi scenari di Coppa Italia in caso di classifica attuale confermata a fine campionato. “Senza contro sorpasso domenica prossima (etnei in casa del Torino, Inter a San Siro contro l’Udinese), i nerazzurri dovrebbero giocare il terzo turno della prossima Coppa Italia già il 18 agosto, invece che entrare in scena a dicembre dagli ottavi come le altre big”. Insomma, non bene…

  16. Ip Address: 92.135.209.129

    Buongiorno a tutti pari,

    Ciao Marco buona disamina,
    Beppe D’accordo su molto quello che dici, MA ci sono alcune tue valutazioni che non condivido e parto dalla porta, Frison a detta di molti è un ottimo portiere e potrei essere anche d’accordo MA ha un vizio che uno non deve trascurare almeno in quel ruolo, l’esperienza e la personalità!! lui anche a Vicenza era uso a prendere 4 gol in molte partite e sciguratamente è successo anche a Catania………………….ti faccio un esempio di un’altro ottimo portiere a detta di molti Perrin del Pescara, ottime parate ma tantissime minchiate alla fine si sono ritrovati con Pellizzoli, Ora diceva il Vecchi Bernardini datemi un portiere ed un centravanti e vi faccio la squadra e qui cade l’asino, del portiere o già detto, il CENTRAVANTI chi dovrà essere? Bergessio si migliorerà? o…………..spero sempre nel rientro di Lopez con lui in forma quest’anno il Catania lottava per la Champion’s esagerato? non lo so’!!!

    Ma la cosa che mi preoccupa in questi giorni, vi ricordate quando dicevo per Lo Monaco, OCCHIO PRESIDENTE, bene ora dico il contrario, non so’ cosa sia successo, e dico OCCHIO GASPERIN per me se non chiariscono subito con Pulvirenti ,e fuori per il prossimo anno!! :diavolo: :diavolo:

  17. Ip Address: 79.9.47.56

    Salve raga’!!!
    Ciao Chiarezza!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Mi sa che Gasparin ci lascia, dispiace perche’ e’ molto comunicativo almeno per me.
    Poi il Presidente in una intervista dice che sono gli altri ad adattarsi ai metodi di lavoro dello staff della societa’.
    Certamente Gasperin dovrebbe essere CEO , Chief Executive Officier, in italiano Amministratore Delegato ergo tra i due qualcosa non va’.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  18. Ip Address: 79.16.37.242

    BUongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Qui Napoli e dintorni, cielo splendido con il sole e temperatura buona.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  19. Ip Address: 88.53.188.210

    Buongiorno a tutti gli amici :sciarpa: :ciao:

    Ciao Vittorio,tornando sul discorso Frison,concordo in qualche tuo passaggio,ma anch’io avevo già scritto per quanto riguarda l’esperienza e qualche errore che potrebbe arrivare,però,ho anche detto che,se un giovane giocatore ha delle qualità evidenti,bisognerebbe incominciare ad investire su di essi,magari facendogli acquisire l’esperienza sul campo.

    Sul detto di Bernardini,è vero,ma erano altri tempi,cioè,ottime parate,palla lunga e pedalare,Vittorio,oggi come ben m’insegni,non è più così.
    Oggi devi avere 4-5 ottimi giocatori suddivisi nei tre settori e dei buoni giocatori a completare gli undici,in più,quando meno una discreta panchina.

    Mentre invece su Gasparin,non so che dirti,ieri ho visto l’intergvista di Pulvirenti su sky e diceva che,è già operativo sul mercato straniero ma anche su quello italiano,quel manager brasiliano che adesso non ricordo il nome,perciò,le conclusioni mi sembrano ovvie,staremo a vedere.Ciao a tutti a presto.

  20. Ip Address: 88.53.188.210

    Ciao Giorgione,buona giornata anche a te. 😉 😉

  21. Ip Address: 79.16.37.242

    Ciao Peppe!!! :ciao: :ciao: :ciao:

    Copia e incolla da La Sicilia.

    PULVIRENTI
    il presidente
    dei record

    9 STAGIONI
    DA PRESIDENTE
    del Calcio Catania
    di Antonino Pulvirenti.
    Le prime due in Serie B,
    le altre sette in Serie A

    CONCETTO MANNISI
    Brrrrrrrr…. Che brividi! Sono quelli che
    hanno attraversato la schiena del presidente
    Nino Pulvirenti per almeno ventiquattro
    ore e dopo la partita col Pescara.
    Una sorta di scossa infinita a più volt,
    provata personalmente da quello che oggi
    possiamo definire senza dubbio come
    il presidente del Catania dei record: dai
    punti conquistati al numero di partite
    vinte in Serie A, passando per la differenza
    reti ai gol realizzati. Mai il Catania era
    stato capace di fare tanto nel massimo
    campionato, fra l’altro con una partita
    ancora da disputare.
    «Una partita che onoreremo – spiega
    Pulvirenti – e che proveremo a fare nostra.
    L’ottavo posto agganciato nel corso di
    questa trentasettesima giornata va difeso
    fino all’ultimo. E questa squadra, statene
    certi, lo difenderà. Anche perché si tratta
    di un risultato cui siamo approdati dopo
    essere stati sempre là: mai alti o bassi, ma
    una costanza – portata avanti anche nelle
    ultime dieci giornate, in cui non abbiamo
    mai mollato – che testimonia che questo
    gruppo ha fatto il salto di qualità».
    «Torino, però – prosegue il presidente –
    è argomento che bisognerà affrontare da
    domani. In questo momento lasciatemi
    godere per la festa del Massimino, dove
    ho visto tanta gente felice: i giocatori, i
    tecnici, i componenti dello staff societario
    e, ovviamente, i nostri tifosi».
    Quelli che l’hanno invitata a saltare con
    loro. E lei l’ha fatto!
    «Un’emozione intensissima. All’inizio non
    avevo capito di essere io l’oggetto dei loro
    inviti e dei loro canti; quando me ne
    sono reso conto è stato esaltante e imbarazzante
    al tempo stesso».
    Ennesima dimostrazione che la gente
    del “Massimino” si riconosce in lei e nel
    lavoro di questa società.
    «Io dico che abbiamo compiuto un percorso
    insieme, in cui tutte le parti che
    dovevano contribuire a realizzare il risultato
    hanno funzionato alla perfezione:
    tifosi, stampa, società…. Per questo incasso
    questa manifestazione d’affetto,
    anche plateale, e la condivido subito con
    tutti coloro i quali hanno lavorato coesi
    per approdare a questo traguardo».
    Un traguardo importante che trova riscontro
    anche nella vostra attività giovanile:
    avete vinto anche un derby, attesissimo,
    col Palermo.
    «Diciamo pure che i risultati del settore
    giovanile vanno di pari passo con l’attività
    della prima squadra. A dimostrazione che
    quello che abbiamo fatto nella massima
    serie non si tratta certo di un episodio isolato.
    Per quel che riguarda i derby col Palermo,
    a prescindere da quel che è avvenuto
    ieri, che dire? Dispiace che non si
    potrà disputare quello dell’anno prossimo….
    Si tratta di una partita che ha sempre
    creato stimoli e aspettative particolari.
    Peccato non doverla giocare… ».
    A proposito del prossimo campionato,
    in quanti andranno via?
    «Con un pizzico d’orgoglio devo dirvi che
    sta diventando sempre più difficile convincere
    i nostri giocatori ad andare via:
    prima il Catania era punto di passaggio,
    adesso sta diventando – anche per quel
    che riguarda i tecnici – luogo di approdo e
    di crescita».
    Non ha risposto alla domanda.
    «Nessuna squadra può permettersi di
    trattenere un giocatore che vuol fare il
    salto di qualità. Non lo fanno Inter e Milan,
    figuriamoci il Catania…. Detto ciò, dico
    che teoricamente questa società è nelle
    condizioni di tenere tutti, anche se sta
    lavorando per fare altro. C’è Leto, c’è un
    altro giocatore che è già stato preso e poi
    ci sono altre trattative ben avviate per
    rafforzare questo club se qualcuno dovesse
    andare via».
    Uno è certamente Marchese.
    «Non ha rinnovato e andrà via, ma non
    senza i ringraziamenti di chi lo considera
    – come il sottoscritto – un professionista
    serio, che tanto ha fatto per il Catania
    dalla prima all’ultima giornata».
    E’ nel suo ruolo che avete già definito il
    nuovo acquisto?
    «No. Però se proprio insistete posso dirvi
    che l’altro affare che abbiamo concluso
    assieme a Leto riguarda un centrocampista
    sudamericano. Di più non dirò».
    E’ il momento di togliersi qualche sassolino
    dalle scarpe.
    «Vi rispondo dicendo che a fine stagione
    si fanno i bilanci e che mi sono reso conto
    che ci sono state delle cose che sono
    andate bene e delle altre che si devono
    migliorare. Noi come struttura vogliamo
    crescere, e allora, in tal senso, provvederemo
    ».
    Riferimenti a qualcuno?
    «No, però vi confermo che Pablo Cosentino
    seguirà il nostro mercato certamente
    per il Sudamerica, ma dando un occhio
    anche al resto. Ruoli dirigenziali per lui?
    Per il momento si va avanti così, in seguito
    si vedrà».
    Il calciatore simbolo di questa stagione?
    «Barrientos. Dopo il derby col Palermo e
    la partita col Milan l’avevamo perso, invece
    noi siamo stati vicini al ragazzo, cercando
    di capire cosa non andava, e lui è
    stato bravo ad aiutarsi da solo. La standing
    ovation tributatagli sabato sera dal
    pubblico del Massimino è un successo
    per lui, ma anche per noi».

  22. Ip Address: 79.16.37.242

    Ciao joe!!!! :ciao: :ciao: :ciao:

    Comunicazione di servizio per joe!!! :incavolato: :incavolato: :incavolato:

    SERIE A: cambio ancora l’orario di Torino-Catania. Domenica alle 20.45 con Inter-Udinese

    14.05.2013 12:02

    Cambia ancora l’orario di Torino-Catania. Infatti la Lega ha disposto lo spostamento della partita a domenica sera alle 20.45, allo stesso orario anche Inter-Udinese. Sia nerazzurri che rossazzurri sono in lotta per l’ottavo posto che garantirebbe il salto di un turno di Coppa Italia (a dicembre invece che ad agosto).

  23. Ip Address: 79.4.15.37

    Ciao Giorgio e Peppe,

    Questa si che è una bella notizia, almeno mi posso vedere la partita.. :sciarpa:

  24. Ip Address: 79.4.15.37

    CATANIA, PULVIRENTI A ISP: “NON FACCIO GIOCHETTI PER GOMEZ. SCOCCO CI PIACE. CON GASPARIN C’E’ UN PROBLEMA CHE…”
    14.05.2013 11:58 di Redazione ITA Sport Press

    Il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha accolto questa mattina in Municipio il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti per consegnargli le chiavi della città a testimoniare come il successo di una squadra di calcio sia anche quella di una Città. Il patron etneo ha ricambiato l’omaggio simbolico consegnando al primo cittadino una maglia del Catania. Pulvirenti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Itasportpress.it partendo dalle voci di mercato su Gomez. “Vorrei precisare che non faccio giochi di prestigio per fare alzare il prezzo del giocatore dicendo che siamo vicini alla cessione dell’argentino all’Atl. Madrid. Qui non siamo al mercato ittico e l’Inter sa benissimo che se vuole il giocatore deve battere la concorrenza. Interesse per Ignacio Scocco? E’ un giocatore importante che seguiamo ma che costa tanto. Vediamo che succede ma non è un obiettivo primario. Stiamo chiudendo altre operazioni in entrata e in uscita”. Terzino sinistro? “Arriverà un giovane e confermeremo Capuano”. Gasparin via? “C’è un problema è inutile negarlo. La nostra società va avanti al di là dei singoli dirigenti che lavorano con noi. Tra qualche giorno ci vedremo con Gasparin e decideremo cosa fare ma la scelta che verrà fatta sarà per un miglioramento della struttura societaria”.

  25. Ip Address: 79.4.15.37

    Ricchiuti saluta il Catania da Twitter
    14.05.2013 13:47 di Claudio Colla

    Con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno (giorno in cui compirà 35 anni), il fantasista italo-argentino Adrian Ricchiuti dopo quattro stagioni in maglia rossoazzurra, lascerà il Catania. L’ex-Rimini, noto anche per aver siglato il primo gol in assoluto subìto dalla Juventus nella propria unica stagione cadetta, il 2006/07, quando, alla prima giornata, i biancorossi romagnoli la ospitarono, ha infatti confermato quanto già ampiamente noto, salutando i compagni di squadra, con particolare riferimento a Pablo Barrientos, dalla propria pagina Twitter: “Mi ritengo fortunato di aver fatto parte di questo gruppo. Grazie a tutti. Pitu fantastico ma tutti grandi”. Accostato in passato anche al Torino, Ricchiuti ha inoltre in carriera vestito le maglie di Ternana, Genoa, Pistoiese, Livorno e Arezzo.

  26. Ip Address: 79.4.15.37

    ESCLUSIVA-Colpo di scena: CATANIA, BARISIC RISCATTATO!
    14.05.2013 19:18 di Redazione ITA Sport Press Twitter: @ItaSportPress

    Probabilmente non ci credeva più nessuno. Nè il Luka Koper, nè l’agente, nè lo stesso giocatore ma in pochi minuti tutto è cambiato, a poche ore dalla scadenza: Maks Barisic resta Catania. Il sodalizio rossazzurro, secondo quanto appreso da Itasportpress.it, alle 18.45 ha inviato il fax al club sloveno confermando il riscatto dell’attaccante della Primavera. Una notizia che ha fatto felici tutti perchè Barisic voleva restare a Catania dove si è ambientato bene. Fumata bianca da via Magenta e da stasera il Catania ha un nuovo giocatore.

  27. Ip Address: 79.16.37.242

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Mi piace Barisic, ben ha fatto il Catania.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

  28. Ip Address: 95.234.193.77

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Qui Napoli e dintorni cielo splendido con qualche nuvoletta e temperatura buona.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  29. Ip Address: 72.226.121.41

    Non so quali potranno essere gli stimoli del CATANIA a Torino ma certo che un’ eventuale vittoria significhera’ il raggiungimento dell’ottavo posto.Bisogna pero’ anche considerare che i granata vorranno salutare il loro pubblico con una vittoria.Credo che sarebbe meglio che in porta giocassei Frison che secondo il parere di tutti ,e’ un portiere di enormi possibilita’Prevedo ,in ogni caso,una partita giocata a viso aperto e con molte reti da ambedue le parti.SEMPRE FORZA CATANIA

  30. Ip Address: 95.234.193.77

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao Salvatore!!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Spero come in una bella partita dei Nostri ragazzi a Torino.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  31. Ip Address: 95.234.193.77

    Pardon mi correggo: 😳 😳 😳

    Spero come te, Salvatore, che facciano una bella partita i Nostri ragazzi a Torino.

  32. Ip Address: 79.4.15.37

    Buongiorno a tutti…..
    Ciao Giorgio e salvatore, rimane da giocare un’ultima partita per concludere il campionato, poi si da spazio al calciomercato estivo in cerca dei nuovi talenti….

  33. Ip Address: 87.18.143.237

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao joe!!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Qui Napoli e dintorni, cielo grigio con pioggerellina e temperatura un po’ freddina.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  34. Ip Address: 79.4.15.37

    Catania, per sostituire Lodi si pensa al senese Calello
    16.05.2013 08.45 di Pietro Lazzerini Fonte: Tuttosport

    Secondo quanto riporta Tuttosport, il Catania avrebbe messo gli occhi sul regista argentino, ma dal passaporto italiano, in forza al Siena Adrian Calello (26). Un ruolo molto simile a quello di Francesco Lodi, che nella prossima estate potrebbe lasciare la Sicilia per approdare in una delle big che lo seguono da tempo. Un colpo quindi che permetterebbe al giocatore, vincitore di quattro campionati e tre coppe nazionali ai tempi della Dinamo Zagabria, di restare nella massima serie italiana ed evitare la retrocessione, visto l’accordo con i toscani stipulato a gennaio che prevedeva l’essere lasciato libero proprio in caso di discesa nella serie cadetta.

  35. Ip Address: 95.245.181.235

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao joe!!! :ciao: :ciao: :ciao:

    Vince il Catania 3 a 1 ad Agrigento.

    Questi gli undici mandati in campo nel primo tempo da mister Maran, modulo 4-3-3: Frison, Bellusci, Spolli, Rolin, Capuano, Sciacca, Salifu, Biagianti, Castro, Bergessio, Bergessio.

    A disposizione: Andujar, Augustyn, De Matteis, Brugaletta, Maran, Cani, Ricchiuti, Diop, Addamo, Lodi, Terracciano, Keko, Petkovic, Doukara, Barisic; Gomez presente, disponibile ma accomodato in tribuna.

    Nel secondo tempo il Catania ha iniziato con questa formazione: Andujar, De Matteis, Brugaletta, Augustyn, Maran, Diop, Lodi (Barisic), Ricchiuti, Keko, Ricchiuti, Cani. Spazio anche per Doukara e gli altri primavera convocati.

    Ritmi sostenuti, buoni per testare quel che dovrà essere l’approccio ad una gara di fine campionato in cui i padroni di casa non ci tengono comunque a far cattiva figura. Risultato in bilico fino al 27° quando Biagianti serve a Bergessio il pallone del vantaggio. Il bomber del Catania, imbeccato a Castro, andrà a segno anche alla fine del primo tempo, in cui sono concentrati tutt’e tre le reti rossazzurre. In mezzo, la realizzazione di testa di Barrientos al 42°. Nel secondo tempo formazione rivoluzionate e rete dei padroni di casa con Arena, su rigore concesso per atterramento in area di Gatto da parte di Augustyn. E’ la rete della bandiera che fisserà il risultato finale sull’1-3.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  36. Ip Address: 95.245.181.235

    Pardon raga’!!! 😳 😳 😳

    Così il Catania allo stadio Esseneto:
    Primo tempo: Frison; Bellusci, Rolin, Spolli, Capuano; Salifu, Biagianti, Sciacca; Barrientos, Bergessio, Castro.
    Secondo tempo: Andujar; De Matteis, Brugaletta, Augustyn, Maran; Diop, Lodi; Keko, Ricchiuti, Doukara; Cani. Subentrati nel corso della ripresa: Barisic, Garufi, Petkovic.

  37. Ip Address: 87.13.239.152

    Giorgio, ma nel secondo tempo ha giocato anche Maran ha fatto il terzino ❓ ❓

  38. Ip Address: 95.234.193.90

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao joe!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Si ha giocato anche il figlio del Mister e con una bella grinta!!!

    Qui Napoli e dintorni, cielo parzialmente nuvoloso con il sole e temperatura un po’ freddina.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  39. Ip Address: 72.226.121.41

    Da domenica sera,la vita per noi tifosi cambiera’ in maniera drastica….Non staremo a commentare la partita precedente o prepararci per quella seguente,ma sareno costretti a sorbirci le pillole[piu’ o meno veritiere] del calcio mercato.E’ stato un anno incredibile per il CATANIA,un anno che difficilmenye si potra’ ripetere,un anno in cui la parola retrocessione non e’ esistita durante il cammino della nostra squadra.Ora,inevitabilmente ,qualche pezzo pregiato sara’ ceduto ma speriamo che la squadra non sia smantellata del tutto perche il nostro e’ un bel giocattolo e sarebbe un vero peccato distruggerlo.SEMPRE FORZA CATANIA

  40. Ip Address: 95.234.193.90

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao Salvatore!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Vero Salvatore sara’ triste senza il calcio giocato.
    Intanto speriamo di non perdere contro il Torino e centriamo questo benedetto ottavo posto e faccendo incazzare gli interisti.
    Vero anche leggeremo parecchie “balle sul calcio mercato”.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  41. Ip Address: 79.35.152.2

    BUongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Qui Napoli e dintorni, cielo azzurro con qualche nuvoletta e temperatura un po’ freddina!!!

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  42. Ip Address: 79.35.152.2

    SerieA sabato 18 maggio 2013

    Mancano Lodi, Marchese e Rolin!!! 😳 😳 😳

    Verso Torino-Catania: 22 rossazzurri a disposizione di mister Maran

    Questi gli atleti a disposizione:
    Portieri –
    21 Andujar, 1 Frison, 29 Terracciano.
    Difensori –
    18 Augustyn, 14 Bellusci, 39 Cabalceta, 33 Capuano, 3 Spolli.
    Centrocampisti –
    4 Almiron, 28 Barrientos, 27 Biagianti, 19 Castro, 13 Izco, 24 Ricchiuti, 30 Salifu, 8 Sciacca.
    Attaccanti –
    9 Bergessio, 32 Çani, 35 Doukara, 17 Gomez, 26 Keko, 40 Petkovic.

  43. Ip Address: 72.226.121.41

    Siamo d’accordo che la partita col Torino [checche’ se ne dica’..] e’ una partita di fine stagione e quindi verosimilmente non si aspetta altro che concludere la stagione ma non convocare Marchese[forse per evitare infortuni al giocatore ormai con le valigie pronte…] e non convocare Rolin che fa parte del CATANIA del futuro ,e’ un po’ troppo.In ogni caso,speriamo che i sostituti siano all’altezza della situazione,SEMPRE FORZA CATANIA

  44. Ip Address: 79.46.98.224

    Buon pomeriggio a tutti gli amici :sciarpa: :sciarpa: :salve: :ciao: ,entro per porgere il mio saluto e per portare i saluti a tutti voi da parte di Angelo da Modena,purtroppo ancora in ospedale per una non troppo veloce guarigione,però,il nostro amico Angelo,è bello pimpante e arzillo :catania: :catania: come sempre,forza Angelo,quì ti aspettano tutti 😉 :sciarpa: :salve: :ciao: .

    Ragazzi,non commento le convocazioni,però,’sembri ‘ù ‘dui ‘mi ‘ìocu…ahahahah… :catania: :catania: :sciarpa: :sciarpa:

  45. Ip Address: 79.35.152.2

    Ciao Salvatore e Peppe. :ciao: :ciao: :ciao:
    Di Marchese non posso dirti se e’ infortunato. Lodi nell’amichevole di giovedi lo visto che si toccava la gamba ed e’ uscito subito.
    Rolin ha giocato solo un tempo e non so cosa sia successo.
    Cerco di telefonare stasera o domani ad Angelo mi dispiace che si trova ancora in ospedale.

  46. Ip Address: 79.35.152.2

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  47. Ip Address: 79.37.154.77

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Qui Napoli e dintorni, cielo grigio con pioggerellina e temperatura buona.

    Un solo grido: Forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaa!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa:

    Buona domenica a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  48. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari

    Angileddu ti auguro di ritornare presto, sono contento che sei pimpante ed arzillo :ciao: :ciao: :ciao:

    Ciao Giorgio si solo un grido FORZA CATANIA abbattiamo il toro :catania: :catania: :catania:

  49. Ip Address: 79.37.154.77

    Ciao Chiarezza!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Prendiamo per le corna il Toro!!!! :bizzarro: :bizzarro: :bizzarro:
    Forza ragazzi del Catania, metteteci l’intelligenza, il cuore, la grinta e combattete fino all’ultima goccia di sudore perche’ l’ottavo posto deve essere nostrooooooooooooooo!!!

    Ale’ Catania Ale’!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

  50. Ip Address: 80.183.33.190

    Buona domenica a tutti! :salve:

    A presto, Angelo! Guarisci e scrivi!! 😉

    Per stasera speriamo che riusciamo a mantenere l’ottavo posto!

    In bocca al lupo!!

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!! :sciarpa:

  51. Ip Address: 95.235.33.88

    Buonasera raga’!!!
    Ho parlato pochi minuti fa con Angelo.
    Il morale e’ alto e come scrive Chiarezza e’ arzillo e pimpante nelle risposte che mi ha dato ed e’ ancora ricoverato in Ospedale.
    Vi manda un forte abbraccio rossoazzurro a tutti!!!

    Ed inoltre urlare a squarciagola Forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaa!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

  52. Ip Address: 95.235.33.88

    Formazioni Ufficiali

    CATANIA (4-2-3-1): Frison; Izco, Bellusci, Spolli, Capuano; Biagianti, Almiron; Gomez, Castro, Barrientos; Bergessio.
    A disposizione: Andujar, Terracciano, Sciacca, Augustyn, Ricchiuti, Keko, Salifu, Cani, Doukara, Cabalceta, Petkovic. Allenatore: Maran.

    Forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :catania: :catania: :catania: :catania: :catania:

  53. Ip Address: 87.12.212.153

    bello il gol di Almiron :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  54. Ip Address: 92.139.214.63

    Joe hai visto che il Catania non molla niente? che goduria l’Inter a 4 punti :catania: :catania: :catania: :catania: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  55. Ip Address: 87.12.212.153

    Chiarezza, Un bel Catania da vedere mi stau divettendo 😀 😀

  56. Ip Address: 87.12.212.153

    Ale Gonzalooooooooooooooooooooooo, avanti cosi :sciarpa: :sciarpa:

  57. Ip Address: 87.12.212.153

    Ottavo posto raggiunto e consolidato…..
    Bravi ragazzi e FORZACATANIA SEMPRE

  58. Ip Address: 95.235.33.88

    Buonasera raga’!!!
    Comunque pareggiando a Torino il Catania e’ stato veramente bravo, ci mancavano anche alcuni titolari. Ripensando ai punti persi per niente …………managgia!!!
    Adesso subiremo le notizie di calciomercato dei pennivendoli fino ad agosto….porca miseria!!! :incavolato: :incavolato: :incavolato:

    Grazie ragazzi del Catania di questo meraviglioso anno calcistico!!! :salve: :salve: :salve: 😀 😆 :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :catania: :catania: :catania:

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :salve: :salve: :salve: :ciao: :ciao: :ciao:

  59. Ip Address: 80.181.204.136

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Qui Napoli e dintorni, ,cielo azzurro con il sole, come la Nostra squadra, e la temperatura e’ buona.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  60. Ip Address: 88.53.188.210

    Buongiorno a tutti gli amici :sciarpa: :salve: :ciao:
    Ciao Giorgio :salve: :ciao:

    Ieri sera mi sono divertito,anche se in certe occasioni la squadra mi è sembrata molto leziosa,ma per una gara di “fine stagione”,non ci sarebbe da rimproverare nulla,viste anche le non poche novità in formazione.
    Izco sembra sempre di più ripercorre le orme di un campione come Zanetti,detta alla catanese, ‘ìè ‘comu ‘i ‘campani,’unni ‘ù ‘metti ‘metti,’sona….E’ diventato un gran bel giocatore,oltre che un gran professionista che,lo è sembre stato.

    Voglio fare qualche piccola sottolineatura,come dice il mio amico Vittorio,che saòuto :salve: :ciao: :ciao: cerco il pelo nell’uovo :incavolato:

    Sciacca,mi sembra pronto per affrontare un bel campionato di serie “B”,rientra dopo un anno e invece di limitarsi a fare le cose semplici,ha cercato di fare delle giocate che non sono neanche nelle sue corde,soprattutto,visto che non ha il ritmo gara.

    Bellusci,niente da fare,’cù ‘nascì ‘tunnu, ‘non ‘pò ‘moriri ‘quatratu.
    Per una squadra che sta cercando(riuscendoci molto bene) di crescere anno dopo anno,non penso sia adatto un giocatore che regredisce sempre di più,almeno,questa è la mia modesta opinione.

    Per il resto,ho stilato le pagelle del campionato,che Joe pubblicherà appena riterrà opportuno,ho messo un p.S.perchè le avevo già stilate prima della gara di Torino.
    Comunque,il mio pensiero su tutto il campionato l’ho espresso nelle pagelle,sperando che possano essere fonte di dialogo e confronto.

  61. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari

    Giorgio e Beppe, bonjour :salve: :salve:

    Beppe il pelo nell’uovo è nel tuo DNA , un giorno hai fatto un paragone tra te e la famosa pubblicità dei frigoriferi, ti sembrerà strano ma molte volte prima che tu lo dicessi, avevo pensato la stessa cosa 😆 😆 😆
    Ma per ieri sono d’accordo con te, io non ho visto la partita :piangere: :piangere: ma vedendo i vari filmati sulla stessa e leggendo l’intero campionato mi preme sottoliniare che per il prossimo anno si dovranno fare fin da ieri delle riflessioni importanti
    per prima cosa chiarire subito il rapporto tra Gasparin e la società, poi d’accordo con te che Sciacca puo’ essere un ottimo? elemento da serie B, che Bellusci sia inaffidabile, che Legrottaglie avrà un anno in più e se parte Gomez e Leto è un incognita? e se qualcuno si presenta con 12 ml per Bergessio ( mai smettero di aver dubitato di lui per la sua scarsa vena realizzativa) che con i suoi tre gol annullategli ma regolari, più la caterva che si ni mangiau, l’offerta potrebbe veramente arrivare, e poi la questione portiere, per me Frison e lo ha dimostrato anche ieri, manca di reattività , forse dovuta all’esperienza, ma se la deve fare sul groppone del Catania? aspetto pi criticare a to pagella…… 😆 😆 😆 :salve: :salve:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu