Grazie Marcolin

 Scritto da il 2 maggio 2015 alle 18:27
Mag 022015
 

Catania-Livorno

In campo con Sauro e Belmonte inguardabili, il Mister persevera a sostituire Maniero con Capuano invece di puntellare un centrocampo in sofferenza, una squadra tutta schierata a ridosso della propria area di rigore alla difesa del gol di vantaggio messo a segno da Sciaudone al 19′minuto del primo tempo.
Il Livorno all’assalto a testa bassa si butta a capofitto in avanti, cinque minuti di recupero e tanta sofferenza rossazzurra, gli ospiti ci provano e il Catania sembra quasi sforzarsi nell’agevolargli il compito. ed ecco la beffa, al 96′ minuto  Gyomber stende Vantaggiato in area di rigore, Dagli undici metri lo stesso attaccante non sbaglia, spiazzando Terracciano e gelando l’intero Massimino.

La partita finisce 1-1, il Catania vede sfumare la vittoria all’ultimo secondo in pieno recupero e fa scatenare l’ira del pubblico.

Solo a pensare un altro campionato di serie B, come questo, mi viene la febbre…..

Marcolin: Dispiace perchè questa vittoria ci dava la salvezza e la possibilità di accorciare le distanze dai playoff. C’è rammarico per il risultato. Stavamo vincendo una gara in sofferenza contro un avversario che lotta per gli spareggi per andare in A. Il voto alla mia esperienza a Catania è positivo: una vittoria che ci stava, peccato. Non siamo stati brillanti dal punto di vista fisico e tecnico. Questi tre punti ci avrebbero dato la possibilità di guardare ad altro. A volte le partite non sono frutto sempre di ottime prestazione, oggi stavamo per vincere con una partita di sacrificio contro una squadra che lotta per i playoff. Il voto alla mia esperienza alla guida del Catania è positivo, anche se c’è rammarico per questa vittoria mancata.

  140 Commenti per “Grazie Marcolin”

  1. Ip Address: 37.227.73.133

    Certo che stu caxxo di Livorno e proprio una bestia nera pure l’arbitro si ci mette

  2. Ip Address: 5.170.176.220

    Hai sempre la scusa pronta ma vai a dormire

  3. Ip Address: 2.226.180.6

    Ripeto i due arbitraggi di Bologna e quello odierno sono stati pessimi. L’unico rigore che forse poteva dare oggi un arbitro normale era la spinta di Belmonte su un attaccante. Il fallo di Gyomber su Vantaggiato ma dov’era? Quello salta in gioco pericoloso e lì l’arbitro doveva fischiare: in questi casi nel dubbio gli arbitri normali favoriscono i difensori. Ma col Catania le consuetudini sane non funzionano. A muru vasciu … Poi gli ammoniti. Cinque oggi sei col Bologna. Significa qualcosa. L’espulsione di Calaiò significherà qualcoda? Così tutti gli episodi contro il Catania di questo campionato significano qualcosa? Ce l’hanno con noi, perché? In questi casi dei bravi dirigenti si fanno sentire. Ma noi abbiamo dirigenti ascoltati? Pulvirenti non alza la voce. Lo fa chi non lo deve fare, perché appena parla na dosunu. Bssta ho le scatole piene sono arrabbiato. In tribuna ho sofferto maledettamente. Dieci volte in bagno tanta era la tensione! Mia moghie mi dice ma cu tu fa fari. Non lo so, è un virus. Fozza Catania

  4. Ip Address: 217.200.201.231

    Il rigore non c’era, assodato questo, fitemu tutta la partita, non facciamo i medici pietosi, io allo stadio c’ero, con un pico di sole tutto estivo, c’ero e mi sono levato la vita ad incitare una squadra che non sa fare tre passaggi di fila, tre, ma di quali playoff parliamo, manco salvi siamo aancora, non c’è e non c’è mai stato un cazzo di gioco decente, il Livorno non doveva pareggiare così, figuriamoci la mia raggia, si a raggia che è diversa dalla rabbia, ma il Livorno meritava il pareggio per volume di gioco nel secondo tempo, salviamoci e non cerchiamo attenuanti, gli arbitri su tinti pi tutti, su scassi, ma noi peggio di loro, quindi, perdonatemi lo sfogo, ora tiferemo alla morte sino la salvezza, poi un minuto dopo la fine del campionato o canciunu testa in società o per quanto mi riguarda vadano a farsi fottere, sono stanco di assuppare delusioni in serie. Buona serata, a chi riuscirà a farsela diventare buona.

  5. Ip Address: 5.170.176.220

    Hai fatto 27 punti in 20 partite con questa squadra che è molto più forte e senza infortuni rispetto a quella di Sannino e ti spacchii pure

  6. Ip Address: 217.200.201.231

    Ps gianni57 vacci pian, io la vedo come te ma mexxi can.va rispettato, non esagerare, non litighiamo tra noi.

  7. Ip Address: 5.90.99.171

    raggiunta la teorica salvezza il ct ha tirato i remi in barca regalando 3 punti al bologna ed 1 al livorno:nessun allenatore assennato toglie 2 attaccanti per due difensori quando si sta vincendo tranquillamente a 25 minuti
    dalla fine:ha voluto chiaramente invitare i livornesi ad attaccare fino a quando non ci sono riusciti!
    partita chiaramente programmata per il pareggio ed una offesa per i tifosi che ingenuamente credevano nell’onestà del calcio!

  8. Ip Address: 217.200.201.231

    Oh, bravo telemaco, l’impressione che io ho avuto è che sto schifo di pareggiato lo abbiamo aspettato tutto il secondo tempo, ecco perchésono arraggiato, fitemu, li abbiamo aspettati, poi capuano per rosina, minchia levatemelo davanti a marcolin, rRossetti martinho barisic no… Capuano! Cazzo e noi a friggere, ma vadano tutti al diavolo.

  9. Ip Address: 87.16.30.150

    Iniziamo dal mezzo bicchiere pieno:
    1)Con una squadra priva di regia e contro un livorno che lotta per i play off, è’ un risultato che ci può pure stare alla vigilia.
    2) per l’inferno di dove eravamo, stare adesso a 48 punti sonanti, non è’ male.
    Andiamo al bicchiere mezzo vuoto:
    1)continuiamo con Marcolin che non sa leggere le partite. Continua a proporre un assurdo difensivsmo come peraltro segnalato giustamente dalla redazione.
    2) proseguendo negli errori pacchiani, abbassa ulteriormente il baricentro sostituendo Assurdamente Rosina per Capuano prima e maniero per chrapek poi.
    Chi si lamentava del difensivsmo di Sannino adesso è’ servito. Abbiamo consegnato la partita al Livorno che, giustamente, ha favorevolmente colto il regalo inaspettato. Non basta essere arrabbiato in conferenza stampa, il pareggio ce lo siamo voluti. Se Lambrughi non avesse tolto la palla dalla nostra porta, magari sarebbe stata doppia beffa, come col Frosinone. Purtroppo abbiamo grossi limiti, anche nel Mister. adesso pensiamo a finire questa stagione ancora non chiusa, in quanto sia il brescia che il cittadella non ci regaleranno niente ( il cittadella ha rischiato di vincere a Bari) e poi vedremo di resettare tutto per fortuna che ci saranno degli scontri diretti tra le squadre impegnate per non retrocedere che mi fanno sperare in bene. Ad esempio sabato un cittadella/Frosinone, Latina/Bari, Entella/livorno con quelle in casa per la salvezza è quelle fuori impegnate per i play off e poi scontri diretti tra vercelli e ternana e Trapani /Modena.
    Dimenticavo: per me schiavi e sciaudone migliori in campo ( sciaudone e mazzotta nella top 11 di 90 * minuto) stranamente non impiegati a Bologna!
    Per il rigore

  10. Ip Address: 188.222.106.87

    Marcolino.

  11. Ip Address: 95.234.203.32

    Senza Rosina non abbiamo più giocato con la palla a terra, si sono rotti gli equilibri è riaffiorato il solito nervosismo, sono mancate le ripartenze, ci siamo chiusi lasciando quasi completamente l’iniziativa al Livorno. Dispiace comunque per come e quando è arrivato il pareggio. Per me era più rigore il primo che non il secondo. Attenzione a non mollare!! Buona nottata a tutti

  12. Ip Address: 87.16.30.150

    Scusatemi,c’è’ partito il post.
    Per il rigore, d’accordo che non c’era, ma con questi arbitri per evitarli devi stare con la palla lontana dall’area, e non arroccarti come per difendere il re dallo scacco matto, anche perché, diciamola tutta, ormai capuano puoi tenerlo in squadra solo per fare gruppo. Mi dispiace per i tifosi, accorsi in 18.000 per incitare una squadra che non puo più avere aspirazioni, se non quelle di una salvezza risicata strappata all’ultima o penultima giornata. Sono loro il Catania, il nostro Giuseppe, e tutti gli altri, rimasti senza voce, soot il sole cocente. Sono loro il calcio catania, loro, che hanno preferito il Massimino alle spiagge . A Bologna squadra d’assalto ( e non era cosa) a catania, squadra arroccata (e non era cosa). Risultato finale, 17 tiri in porta del Livorno contro i 4 nostri. Pensierino finale: ma un allenatore, non dovrebbe studiare su come far arrivare le palle agli attaccanti? Su come far avanzare i centrocampisti al tiro? Lascio a voli le risposte.

  13. Ip Address: 217.200.201.231

    Commento di ct a napoli ineccepibile. Per oggi può bastare, almen per me.

  14. Ip Address: 5.90.99.171

    se si perde a brescia playout a 2-3 punti!

  15. Ip Address: 5.90.99.171

    lo schifo per queste due partite regalate rimarrà come un marchio indelebile:e questi sono capaci di beccarne 3 dal brescia!

  16. Ip Address: 37.227.14.221

    Telemaco la società calcio Catania. per come si è comportata con noi tifosi e per le minchiate in serie,fa schifo,diciamolo chiaramente.

  17. Ip Address: 5.90.99.171

    allenatore perso:si stava vincendo tranquillamente senza grossi pericoli ma con le sue assurde sostituzioni difensivistiche non ha fatto altro che invitare il livorno ad attaccarci!
    squadra di mercenari !

  18. Ip Address: 5.170.176.220

    Giusi 65 non volevo offendere nessuno è che sono troppo amareggiato

  19. Ip Address: 80.183.90.20

    Buonasera raga’!

    Ciao Mexxican (siamo dei paurosi caro pippo), gianni57 ( e’ vero, Marcolin trova sempre una pezza con le sue affermazioni), paoloilcaldoct, Gius65 (Panucci dice che c’era ma io ti credo anche se c’era di piu’ quello su Vantaggiato),telemaco (quest’anno ne abbiamo fatti fin troppo “i regali”), Catanese a Napoli (si e’ vero, abbiamo dei “paurosi limiti”), Ciceri&Malaman e filippo46! 😉

    Gius65, ho il veleno in bocca, figurati tu che hai visto la partita.
    Non capisco questa metamorfosi del Catania. A Latina e’ stata una squadra bellissima non perche’ si e’ vinto, ma ha dimostrato sul campo che’ e’ stata la squadra piu’ forte.

    Notte, insonne per me, a tutti i pazzoidi per il Catania! 😥

  20. Ip Address: 94.37.229.122

    Marcolin recrimina per le troppe partite giocate, le altre squadre invece giocano a scaccchi?

  21. Ip Address: 88.12.9.118

    Carusi, opinione personale: secondo me ci sono messaggi dalla società di fare giocare quelli che altrimenti non avrebbero mercato mancu arrialati. Ecco come si spiega che prima della cessione Sannino era costretto a far giocare scarpe come Munzonnu, Carrello, Lettu ecc. ecc. Adesso la stessa cosa si fa con Capuano, Chrapek e Sauru, cercando di destare l’interesse di qualche pazzo disperato. E quando farlo se non mentre si vince in casa? Quindi meglio risparmiare i jucaturi boni come Rosina e Maniero e mettere gli inutili in campo, tanto la società sa bene che altri traguardi per il Catania di quest’anno oltre alla salvezza non ce ne sono. Alla fin fine sono riusciti a luarisi ddi scassuni aggentini rammenzu e peri (vi ricordo che non ci credeva nessuno che se ne potessero andare) e quindi adesso sperano di raggiungere lo stesso risultato con gli altri scarsoni che ancora sono rimasti in gruppo. Solo che ovviamente con questo tipo di programmazione da supermercato A&O (chi ha più di trent’anni se lo ricorderà) i pezzi pregiati si romperanno le scatole molto presto e se ne andranno alla prima possibilità, e nuattri cchi facemu? Alliccamu a sadda (altra frase per ultratrentenni etnei). Vabbé, buona serata a tutti.

  22. Ip Address: 151.44.177.77

    Sono andato fuori di senno..ho dato una gragnola di pugni su un robusto tavolo in noce,come diceva Oronzo Cana’ ‘mi sento come uno che ha mangiato un quintale di me……. difficile da digerire..Che stagione di me….. Chiedero’ a Pier Cortese di rifare la canzone sostituendo il Napoli con il Catania……Per i tifosi non per altro!

  23. Ip Address: 93.58.25.27

    Non ho visto la partita perché sono in vacanza fuori città e, leggendo i vostri commenti, meno male che non l’ho vista !!!!!!
    Nonostante poi non l’abbia vista stavolta non si è vinto!!! Mannaggia.

    L’importante è raggiungere la salvezza poi il reset, per me è così , anche perché a parer mio , per come ho visto spesso giocare la squadra , questa occupa la giusta posizione che merita, i playoff potevano anche arrivare ma per far cosa? Diciamocelo chiaramente, avrebbe la forza di vincere i playoff questa squadra????
    Per me NO assolutamente, è monca.

    Poi, si ci è messo qualcuno a parlare male degli arbitri e ha peggiorato la situation!
    Non mi prendo collera da diverse giornate estraniandomi dalle partite giocate e sto meglio.
    Attendo solo la salvezza matematica.

  24. Ip Address: 87.16.30.150

    Speriamo solo che Mr job h 18 se ne stia zitto buono buono, se no col brescia la pagheremo. Adesso pensiamo a prendere punti a Brescia, che ancora crede nella salvezza almeno per la matematica, ma se anche pareggia va in pro. Quindi giochera’ per la sopravvivenza, con Corvia e Caracciolo in attacco. Pietro paolo, penso che i cambi nessuno li abbia imposti, se no sarebbe entrato pure Escalante. Riguardo a quelli spediti in Argentina, se non erro sono in prestito. Se tornano sarà un casino l tra l’altro hanno signori stipendi e mi vien da pensare a quella pubblicità che i vecchietti come me ricordano: quella di Joe condor di Carosello : ” ma mi lasci! Non ho il paracadute, non ho la mutua”!

  25. Ip Address: 46.11.75.152

    ALLENATORE DIFENSIVISTA ALLA MASSIMA POTENZA.
    COME SI FA A TOGLIERE 2 ATTACCANTI A 25 MINUTI DALLA FINE + RECUPERO?
    SE IL PROSSIMO ANNO CI SARA’ ANCORA QUESTO ALLENATORE
    NON METTERO’ PIU’ PIEDE AL MASSIMINO.
    SALUTI

  26. Ip Address: 2.226.180.6

    Panucci è un arrogante. Come fa a dire che ha meritato il pareggio? Stia zitto, accetti la “fortuna” e non parli. Per il resto io credo che abbiamo una bella difesa un buon attacco, ma come giustamente dicono i competenti manca il centrocampo, perché Rosina si stanca ed è umano. Non ce la faceva più. E allora perché non si pensa ad avanzare Rinaudo dandogli nuovi compiti più offensivi. Invece ci chiudiamo. La mancanza di Calaio è stata determinante. E perché mancava? Per una decisione di un arbitro complessato, che si è offeso di una parola che Calaiò ha appena sussurrato. Oggi in Juve Sampdoria ho contato dieci gesti di vaffa… Verso l’arbitro. E quanti giocatori sono stati ammoniti ed espulsi? Da Bologna siamo tornati stanchi e senza motivazioni. In questi casi serve un capitano carismatico che richami la squadra e Calaio è un vero capitano. A Brescia vedrete che la sua presenza trascinerà la squadra. Ragazzi non ci scoraggiamo. La serie B è fitusa. Non bisognava arrivarci. Buonanotte.

  27. Ip Address: 37.227.14.221

    Gianni57nessun problema,nervosismo comprensibile e giustificato.paoloilcaldo non siamo la squadra superiore alla classifica che abbiamo mettiamocelo in testa,oggi abbiamo giocato male. Salvi amoci ed amen.

  28. Ip Address: 87.16.30.150

    Ragazzi, buongiorno. Non so a voi ma a me a raggia la tengo ancora tutta nello stomaco. Mi associo a Giuseppe, e, come si diceva, chista ie a zita! . Il Catania per tutta la stagione ha mostrato i suoi limiti, così e’ stato ieri, come a Pescara, col gol di Sansovini, a Crotone, anche li rigore all’ultimo minuto, col Perugia fuori casa ecc. il campionato, a fine stagione, prende e da. Questo e’ il nostro posto, per come e’ stata organizzata la squadra a gennaio; senza la rivoluzione invernale saremmo retrocessi. Adesso siamo a livello del Modena, Latina, Trapani, lanciano, cioè a livello di b di seconda fascia, buoni per lottare per una salvezza risicata. Dopo quelle 5 vittorie di fila, inaspettate, ma che ci hanno permesso di allontanarci dall’ inferno, mi ero illuso per i play off, non ci credevo, ma ci speravo. Dopo Bologna, il sogno e’ svanito, ma di brutto, con due prestazioni da dimenticare. Lo dovrebbe sapere, Marcolin, che in B si lotta sino al 95* , non si regala metà del secondo tempo agli avversari impostando la partita arroccati in difesa e togliendo chi aveva il compito di ripartire. Togli a Rosina che peraltro stava tenendo bene il campo, metti Martinho per le ripartenze, togli Maniero per crampi, metti Rossetti. Purtroppo, per me Marcolin ha manifestato tutti quei limiti che gli sono sempre valsi gli esoneri. Vi rendete conto che ai nostri attaccanti, non arrivano palloni giocabili? Inventati qualcosa. Adesso tutti a gridare al rigore che non c’era, quando abbiamo fatto di tutto perché questo avvenisse. Con una impostazione della partita differente, con un Livorno sulle gambe, potevamo uscire con tre punti e a testa alta dal Massimino, invece, usciamo tra polemiche tese a salvare la faccia di qualcuno e con le pive nel sacco, sebbene con un punto in più in classifica che è’ oro. Adesso il campionato ancora non e’ chiuso, dovremo soffrire a Brescia contro una squadra che farà di tutto per non retrocedere davanti ai propri tifosi, sperando che le radioline ci portino notizie confortanti dagli altri campi. Grazie, Marcolin, mi rifaccio all’editoriale del sito, sebbene la squadra non l’hai fatta tu, ti do ragione. Però tu la schieri in campo, tu sostituisci i titolari, tu e solo tu, con le tue scelte mandi segnali ai giocatori in campo e, ieri, i tuoi ti hanno seguito ed ascoltato, sino alla fine gettando alle ortiche una vittoria ampiamente alla nostra portata sino ai 25 minuti finali, sino ai cambi, appunto.

  29. Ip Address: 80.180.151.29

    Buongiorno raga’!

    Sono sveglio dalle 6 , mi tormenta questo andazzo della Nostra squadra! 😥
    Sono d’accordo con tutti voi su Marcolin, posso solo capire Sannino che allenava solo 14 giocatori alla settimana.

    Stamattina cielo pieno di sole, nel Nostro animo rosso e azzurro c’e’ solo tempesta, e la temperatura e’ calda.

    Buona domenica a tutti!

  30. Ip Address: 37.227.141.249

    Buongiorno e buona domenica a tutti con lo stato d’animo a pezzi per l’ennesima vittoria sfuggita a l’ultimo istante ,

  31. Ip Address: 37.227.141.249

    CATANIA, l’amaro risveglio dopo aver cullato un sogno…
    03.05.2015 08:01 di Andrea Carlino
    articolo letto 118 volte

    Il Catania ha avuto l’occasione fino al 95′ di chiudere definitivamente il discorso salvezza e cullare il sogno di avvicinarsi alla zona playoff.

    Contro il Livorno, la vittoria era vicina, quasi a portata di mano (malgrado non fosse proprio meritata). E invece il rigore di Vantaggiato è stato come un cazzotto in faccia per la squadra di Marcolin. Così sono finiti gli (effimeri) sogni di gloria.

    Dopo una lunga cavalcata iniziata a fine marzo, il Catania è arrivato stanco all’appuntamento clou del finale di stagione: le gare contro Bologna e Livorno. Complice anche un calendario sfavorevole (tanti impegni ravvicinati in pochi giorni, 4 gare in 13 giorni per l’esattezza), i rossazzurri hanno dimostrato poca brillantezza fisica (tradotto anche in un eccessivo nervosismo) sia lunedì al Dall’Ara che sabato al Massimino.

    Tanti errori tecnici, poco movimento senza palla, scelte errate. Il mancato consolidamento del possesso palla ha impedito alla squadra rossazzurra di guadagnare campo, compattarsi, costringendola così ad abbassarsi per poter esprimere una efficace transizione difensiva. Non riuscendo così a ripartire, e con le punte (soprattutto Maniero) costrette a giocare sempre lontano dalla porta e servite più con rinvii che con passaggi, la squadra non poteva alzare il baricentro restando così rintanata nella propria area. Questo è successo soprattutto contro il Bologna e per buona parta della gara contro il Livorno quando la manovra della squadra si è manifestata sterile e Marcolin, con cambi molto conservativi (Gyomber, Capuano e Chrapek) ha fatto poco o nulla per cambiare l’inerzia della gara.

    Anche contro la Ternana si era viste le prime crepe nel sistema di gioco rossazzurro, ma la rete a fine primo tempo di Maniero aveva permesso di amministrare meglio le forze e mascherare le lacune. Sia con il Bologna che con il Livorno è mancata incisività nel reparto offensivo, quasi come se si fosse spenta la luce. Calaiò e Maniero, che formano la coppia più bella della Serie B, hanno fatto scena muta all’appuntamento decisivo (addirittura l’Arciere è stato espulso contro i felsinei). E i risultati sono stati evidenti: sia Coppola che Mazzoni hanno dovuto effettuare pochissimi interventi. Rosina ha corso tanto, ma anche a vuoto e non sempre ha avuto l’intuizione giusta, così come Castro.

    Così la beffa si è materializza al 96′, ma ad esser onesti, non si può parlare di due punti persi, ma di un risultato che fa rabbia sia da una parte che dall’altra. Il Catania non ha saputo chiudere la partita a metà ripresa, mentre il Livorno, a parte il rigore, non è riuscito ad essere lucido negli ultimi sedici metri.

    I rossazzurri dicono così addio nel modo più crudele (all’ultimo minuto e per un calcio di rigore) alle residue speranze di giocarsi le proprie chance per acciuffare l’ultimo posto utile per gli spareggi promozione. Ed è il ritratto di una stagione schizofrenica: un girone d’andata da incubo, una rivoluzione a gennaio, una partenza sprint, una nuova caduta prima di una nuova impennata. Non è ancora tempi di bilanci, ma il campionato del Catania, viste le attese della vigilia, è da considerarsi negativo. Il giudizio può migliorare alla luce di quanto accaduto nel girone d’andata tra esoneri e nervosismo dilagante.

    La capacità di un gruppo quasi rivoluzionato (rispetto alla gara d’andata contro il Livorno c’erano solo due giocatori di quella squadra, Sauro e Rosina) di ribaltare la situazione e conquistare la salvezza dopo essere stati per lunghi mesi è da considerarsi encomiabile, ma non basta per esentare la società da una profonda riflessione che deve investire sia il tecnico che l’organico.

    Le ultime tre sfide di campionato devono servire per conquistare gli ultimi due-tre punti necessari per la conquista della matematica salvezza e per mettere in luce qualche giovane della Primavera (come Parisi, Rossetti e Odjer, finiti ai margini nelle ultime settimane). Poi il Catania dovrà pensare al futuro e rimettersi subito in carreggiata per evitare di dover fare i conti con un’altra stagione fallimentare.

  32. Ip Address: 80.180.151.29

    Salve raga!

    Ciao Catanese a Napoli e Mexxican! 😐

  33. Ip Address: 5.90.99.171

    partita venduta:se entravano martinho e rossettinon finiva cosi:è evidente che marcolin ha fatto un piacere agli amici livornesi arroccandosi in difesa e lasciandosi assediare:tattica suicida ma voluta per fare pareggiare il livorno.
    E lo stesso è accaduto a bologna:partita non giocata volutamente!

  34. Ip Address: 79.25.150.23

    È una scusa la squadra la fatta lui che conosceva bene la serie b perché commentava su Sky e che non è cosa di allenare riguardo a cosentino Pulvirenti è costretto a tenerlo fino a che ci sono di mezzo gli argentini è l’unico che c’è li può sbolognare

  35. Ip Address: 217.200.201.242

    Giorno a tutti, post 28di ct a napoli da incorniciare. Telemaco, quale venduts, c’eri allo stadio? il Livorno hameritato il pareggio, venuto in modo indecente con decisione di un arbitro indecente, ma il pareggio ci sta. Ora finiamola con marcolin, uso ca tutti i problemi su de so, sul banco degli imputati salga l’unico responsabile di due anni maledetti, nino Pulvirenti con il complice coi tatuaggi, non diamo alibi a sto gatto ela volpe da minnulata, ora ci hhanno proprio rotto, via via via via via cosentino, subitissimo!!!!!!!

  36. Ip Address: 93.47.60.183

    Gioco o non gioco, giusto o non giusto, quando i tre punti sfumano in questa maniera è un peccato ed i gabbassi si girano. La Juve e una vita che ruba e non si fa nessun problema, anzi se ne vanta. Il rigore non c’era e un arbitro vero avrebbe fischiato il fallo di mano di vantaggiati, ma presumibilmente era condizionato dalle proteste di pane ci per il fallo di bel monte nel primo tempo , alla quale ha sommato la mezza spinta di gli ombre quando poi schiavi ha calciato luci non gli è parso vero. Inspiegabili anche 5 minuti di recupero…non ci stavano proprio…oggi tifo Avellino per non avere rimpianti

  37. Ip Address: 80.180.151.29

    Salve raga’!

    Ciao Gius65, telemaco e gianni57! 😐

    Gius65, vero che il Presidente Pulvirenti e’ il responsabile ci mancherebbe.
    Il Presidente non fa mea culpa, noi tifosi abbiamo capito che sono due anni che ha sbagliato tutto.
    Quindi noi c’e’ la prendiamo anche con chi ha fatto il calciomercato e chi allena la squadra.
    Adesso mi fa paura anche il Brescia di Caracciolo, figuriamoci.

    Comunque tolto il Presidente, job 18H e Marcolin, ormai siamo rimasti noi tifosi e i giocatori! :mrgreen:

  38. Ip Address: 217.200.201.242

    Ciao mangusta, ben trovato, certo che gira malissimo essere raggiunti a causa di una decisione scriteriata del direttore di gara. Ero allo stadio mangusta, il Livorno ha meritato il pareggio, come è venuto è il paradosso. Si era perso tempo, i 5mn ci stavano. Quanto alla juve d’accordo con te, sono una offesa all’etica sportiva per trascorsi ed attegiamenti. Non vvedrò calcio oggi, troppa rabbia per ieri, abbiamo giocato male, credimi, è serie b, ma noi questo siamo ed in classifica dove meritiamo… purtroppo caro mangusta è la realtà. Ti auguro buona domenica.

  39. Ip Address: 217.200.201.242

    Ps scusa giorgione caro non ti avevo letto, un saluto a te con affetto.

  40. Ip Address: 83.76.95.12

    Saluti a tutti voi vi leggo ma oggi sono incazzato nero per me è come se avessimo perso certo che pareggiare su rigore al 95 simo e come mi avesse crollato il tetto di casa sulla testa spero molto che la prossima stagione tanta gente incompetente vado via . Sempre forza Catania

  41. Ip Address: 80.180.151.29

    Carissimo Gius65, e’ di che? Siamo tutti incazzati neri! 😡
    Mi sa che gli spaghetti con le seppie, che non mi piace, mi perseguita perche’ vedo nero dappertutto! :mrgreen:

    Ciao Janciulu 48 di Ginevra, benvenuto nel sito dei pazzoidi per il Catania!

  42. Ip Address: 188.222.106.166

    La prossima stagione i seguenti se ne devono andare di corsa:

    -Cosentino pane e vino, ti nnagghiri, ha fattu kiu dannu da bumma atomica.
    -Sauro, un insulto al gioco del calcio.
    -Capuano, grazie Ciro, ma mi sa che ormai tu crei solo squilibrio nello spogliatoio. Fai un pensierino a fare l’allenatore.
    -Castro, un altro anno in serie B non se lo fa manco se gli danno un ingaggio di 3 milioni all’anno.
    -Marcolino di cussa, un perdente, difensivista ad oltranza. Non capisco come poteva essere il secondo a Mihailovic.

    Pulvirenti deve poi uscire allo scoperto e smetterla di prendere i tifosi per i fondelli ed essere chiaro su quello che sta succedendo all’interno della societa’.

    Inoltre senza fosforo a centrocampo fornito da almeno due-tre centrocampiosti nuovi l’anno prossimo si rimarra’ nell’anonimato.

    Se non si fa tutto cio’ 10000 abbonati la societa’ non li vedra’ manco col telescopio.

    Un salutone a Giorgio 47 e a tutti gli altri che fanno di questo sito un luogo dove le opinioni si possono scambiare con moderazione e decenza.

  43. Ip Address: 93.65.252.34

    Ecco perché non scrivo più. Troppa sofferenza e mancanza di rispetto per i tifosi.
    I soliti errori di chi ha paura…chi non risica…poi rosica.
    Bravo allenatore Sannino capitato in un momento sbagliato, prima del ravvedimento.
    All’anno prossimo e ciao a tutti.

  44. Ip Address: 91.253.146.130

    Ciao giuseppe56,bentrovato sei sempre dei nostri ti invito a scrivere,la tua delusione è la nostra.

  45. Ip Address: 5.90.99.171

    allenatore semplicemente indegno ed incapace:una partita già vinta ha fatto in modo di farla pareggiare con i suoi cambi folli!

  46. Ip Address: 87.16.30.150

    Giuseppe 56, la tua rabbia è’ la nostra e, per scaricarti, è’ meglio condividerla con altri amici che, come te, vedono solo a strisce rossazzurre. Rimani con noi. Ciceri&malaman , d’accordo con te sui giocatori da scartare, ci aggiungerei senz’altro qualche altro,chrapek ed Escalante su tutti, ma adesso concentriamoci sulla salvezza che ancora non l’abbiamo conquistata. Pomeriggio salutare passeggiata con la famiglia, basta pallone per oggi.

  47. Ip Address: 91.253.146.130

    Telemaco ti assicuro che i cambi di marcolin sono tra le cose più assurde viste questo anno e ne abbiamo viste..anche a me non può pace anche più del rigore..si rigore..ha ragione CT a napoli,distraiamoci possibilmente che siamo intossicati…….

  48. Ip Address: 94.37.237.100

    Nonostante siano trascorse 24h non riesco a placare la rabbia per come sia arrivato
    il pareggio. Tutto assurdo, come si fa a farsi infinocchiare a 25 secondi dell’ultimo minuto di recupero, tra l’altro da un fallo laterale battuto direttamente in area e tutti i nostri 11 a difendere la porta non sono riusciti a buttare lontano la palla.Dilettanti!!!

  49. Ip Address: 79.40.131.169

    da una notizia su itas sport press cosentino non va via semu pessi

  50. Ip Address: 2.226.180.6

    Ciao amici,vi considero tali anche se non ci conosciamo di presenza. Oggi avete fatto dei commenti veramente azzeccati. Io non darei troppe colpe a Marcolin. Sto seguendo Modena Carpi. Cosa fa il Carpi in casa : si difende, cosa fa fuori casa? Si difende, poi negli ultimi minuti … Ma in A dovrà fare qualcosa. Vedremo. Difendere il risultato ci sta. A loro va bene a noi no. Poi si ci mettono gli arbitri. Caro Mexxican tu che hai i numeri della nostra squadra ci puoi dire il n. degli espulsi, ammoniti, diffidati. Rigori e quant’altro. Io neho visti tanti ma tanti contro di noi. Mi sbaglierò. Ma il proverbio che dice ca u muru vasciu tutti u satunu è la verità. Noi siamo un muro basso che i dirigenti non sanno alzare. Però attenzione a non favorire crisi societsrie. Avete visto il Varesr, il Parma, il Brescia? Dunque oggi superata questa buriana occorromo due cose subito:i dirigenti si devono avvicinare ai tifosi costi quel che costi. Siano più umili non pensino che siamo dei burattini da dirigere come si vuole. Noi però sinceramente dobbiamo stringerrci alla squadra ai ragazzi venuti s gennaio, al nostro capitano, albuon Castro, alla trottola Rosina. Trovino un ruolo più offensivo per Rinaudo. Il resto chr vada al diavolo.

  51. Ip Address: 151.34.114.163

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri. A questo punto non si sa manco piu’ a chi dare la colpa, ai giocatori? a Marcolin? ai dirigenti? agli arbitri? ai giornalisti? di tutti questi insieme?di sicuro non sara’ dell’addetto/a alla lavanderia. Dico solo e non me lo leva dalla testa nemmeno il padre eterno che c’e’ qualcuno che gestisce la classifica a suo piacere,come gli pare e all’occorrenza. e sono persone in carne ed ossa.
    Se non si ha un presidente consapevole di esserlo ci si marcisce in b e si spera di non scivolare ancor piu’ giu’.. Speriamo almeno di poter dare fastidio a brescia e cittadella perche’ a carpi sara’ una gita scolastica.Sono ancora nero. Buonaserata a tutti..

  52. Ip Address: 217.200.203.44

    Rinaudo è costato tre milioni, avete idea di cosa si fa in bcon sta cifra? gianni57, ciao, se questa cista, questa sventura rimane, sai dove li mandiamo, affanculo li mandiamo,hanno rotto i coglioni ad una città intera, no, quale passata, la mia raggia è uguale a ieri.

  53. Ip Address: 80.180.151.29

    Buonasera raga’!

    Ciao Ciceri&Malaman (indimenticabili giocatori del Catania di una volta con i cojones) e grazie per i complimenti a me e a tutti i pazzoidi di questo sito.

    Ciao GIUSEPPE56 ti prego di scrivere lo so che sei “nero” come tutti noi.
    Le cinque componenti di Lo Monaco erano:
    Società (sparita), Tifosi (ci sono), Squadra (c’e’ ma ci manca il centrocampo), Stampa (sono fuori da Alcatraz), Istituzioni (lasciamo perdere).
    Ci siamo solo noi tifosi e la squadra in questo momento e non li dobbiamo abbandonare. Il Nostro compito e sostenere il Catania anche se abbiamo l’anima rosso e azzurro in subbuglio.

    Ciao Mangusta, telemaco Catanese a Napoli e Roma (beccati 😛 ), gianni57, paoloilcaldoct ,sandrone e Gius65! 😉

  54. Ip Address: 91.253.90.73

    Ciao Giorgione la eventuale conferma di cosentino suona come insulto alla intelligenza di ciascuno vera e propria provocazione ad una intera tifoseria ❗ 👿

  55. Ip Address: 80.180.151.29

    Raga’ vi devo salutare perche’ mi e’ venuto a trovare quel rompino di nipotino, che mi “occupy” il PC! :mrgreen:

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  56. Ip Address: 2.226.180.6

    No gius65 Rinaudo è un combattente. Per me deve avere un ruolo più offensivo. Per il resto la dirigenza ha gli stessi difetti che ha quella del Milan (fatte le dovute ovvie differenze): manca la tranquillità, spesso la competenza, c’è gente che andrebbe cacciata. Sul Carpi che mi dici? Certo non c’è paragone col Catania. Ma visto come ha giocato oggi mi chiedo dove troverà i soldi per comprare giocatori da serie A? Tolto Lasagna che è già venduto e Gabriel che tornerà al Milan il resto non è compagine da A. Il prossimo anno il Catania farà un ottimo campionato. Basta mandare via qualche persona. Per tre quarti la squadra c’è. Bisogna acquistare tranquillità e carattere. Sempre rossazzurri in aeternum!

  57. Ip Address: 87.16.30.150

    Buonasera a tutti. Dopo la passeggiata fuori porta, la raggia è’ ugualmente rimasta al suo posto, cioè attanagliata allo stomaco. Sentito il risultato di avellino, i Verdi vedono i play off, mentre il Modena è’ stato affossato dal carpi. Io mi aspettavo una passaggiata del Modena, visto che il carpi era già in A e invece ha avuto ragione il mio amico Giuseppe. Bene, anche il Modena dovra’ soffrire e il calendario per lei non sarà agevole. Leggo dai vostri commenti che cosentino rimane? Allora vuol dire che chi lo dovrebbe far fuori non può farlo, perché non ha lo scettro del comando. Semplice, tutto qui. Riguardo l’impiego di Rinaudo con compiti più offensivi, a mio parere chi nasce mappina non può diventare foulard. Nel senso che l’argentino è’ un discreto incontrista, un poco lento con un piede non eccezionale, e i suoi tiri dalla distanza lo confermano. Paoloilcaldo, Poi non credere. Il Carpi magari scenderà, ma l’Emilia e’ una piazza gradita a tanti calciatori, quindi, anche in prestito, i giocatori arriveranno. L’anno prossimo grande derby Sassuolo- carpi sul neutro di Reggio Emilia. Grande serie A.

  58. Ip Address: 93.39.193.15

    il carpi e la dimostrazione per noi romantici del calcio, che ci ostiniamo ad auto convincerci che questo gioco è ancora sport , che qualcosa a cui aggrapparsi ancora esiste…grazie Carpi. Il carpi ha già vinto, l’anno prossimo sarà indipendentemente dai risultati la squadra simpatia degli italiani e sara seguita da tanti di quei veri sportivi che amano il calcio.percio tanto di cappello, sono andati in a senza aiuti ie poche chiacchiere a dimostrazione che gente di calcio che vuole fare calcio con sudore e umiltà può raggiungere risultati importanti. L’unico vantaggio era la piazza tranquilla che ti permette di lavorare e questi avevano voglia di lavorare. Non penso che l’anno prossimo vogliono acquistare letto, Peruzzi e monzon, penso preferiranno tenersi, Lollo, del gaudio , Letizia mica giocano alle figurini

  59. Ip Address: 37.227.153.182

    Paolo,il tuo amore per il Catania merita il massimo rispetto ed i tuoi giudizi la massima considerazione ma dissento da te sia per rinaudo,con gli stessi soldi spesi per lui armi una corazzata sia perche’l’assetto societario è un aspetto che tu sembri sottovalutare ma che invece sarà La cartina di tornasole per verificare se davvero si vuole cambiare dopo due anni dove sono stati falliti tutti gli obiettivi e depauperato il patrimonio societario,per il resto,non me ne voglia mangusta,giusto il suo romanticismo magari miope il mio cinismo,onore si al Carpi,ma a me del Carpi Frosinone o Vicenza non interessa nulla,ho occhi cuore amore e raggia solo per il calcio Catania.saluto CT a Napoli ed il suo ultimo post che condivido totalmente ed auguro a Paolo mangusta e tutti gli amici del sito la buona notte.

  60. Ip Address: 80.180.151.29

    Buongiorno raga’!

    Stamattina cielo azzurro con poche nuvole e la temperatura e’ buona.

    Nulla da commentare! 😐

    Buona giornata a tutti!

  61. Ip Address: 91.253.109.21

    Buongiorno a tutti ,cari pazzoidi rossazzurri

  62. Ip Address: 87.16.30.150

    A raggia non tiesco ancora a farla andare via. Perché non vai via e ti porti pure Mr job h 18 appresso con i suoi pupilli Escalante e Chrapek? Perché non ci porti invece Ciano, Di Gennaro, Mammarella , viviani ad esempio?

  63. Ip Address: 83.103.74.19

    No ad allenatori aziendalisti.

    ciao a tutti e buon inizio settimana

  64. Ip Address: 91.253.109.21

    L’OCCHIO DEL GABBIANO – G. SPINESI: “Catania, adesso chiudere con dignità. Società programmi da subito”
    04.05.2015 09:44 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 109 volte

    L’ex calciatore del Catania, Gionatha Spinesi, prosegue la sua collaborazione con Itasportpress.it curando la rubrica “L’occhio del Gabbiano”.

    Senza il rigore di Vantaggiato, il Catania avrebbe potuto dare un senso diverso a questo finale di campionato. Purtroppo però il pareggio del Livorno al 90′ ha infranto definitivamente i sogni della compagine etnea che adesso potrà chiudere il discorso salvezza visto che servono due punti nelle prossime tre partite. La squadra di Marcolin ha disputato una buona gara sabato scorso anche se in certi frangenti si è fatta sorprendere dall’avversario che non è mai riuscito a essere lucido negli ultimi sedici metri. Negli ultimi 270’ minuti bisogna onorare la maglia e non limitarsi ai due punti contro avversari modesti come Brescia e Cittadella. Bisogna chiudere il campionato con dignità. Adesso è tempo di bilanci ma soprattutto di programmazione visto che non è possibile mancare la promozione la prossima stagione. Il Catania deve programmare in anticipo facendo partire chi non è più ritenuto utile alla causa e non commettendo gli stessi errori di questa stagione con la rivoluzione in inverno. Servono a questa squadra almeno tre elementi di grande affidabilità e va fatta anche in tempo una scelta su chi sarà l’allenatore, se Marcolin o altro. Ma sul futuro del club etneo dedicherò una rubrica speciale tra qualche giorno.

    Un abbraccio

    Gionatha

  65. Ip Address: 83.200.207.112

    I sogni play off sarebbero rimasti tali anche in caso di vittoria contro il livorno …e forse anche con risultato pieno a Bologna(vd Avellino a 57 punti)….comunque adesso spero che siano concentrati ad evitare definitivamente i play out che distano solo 3 punti e non 4 !!!!(infatti la parità di punti con il crotone ci condannerebbe ai play out)

  66. Ip Address: 83.200.207.112

    mi scuso ho sbagliato.siamo pari col crotone ……e va beh non arrabbiatevi …puo’ capitare 😳

  67. Ip Address: 217.200.201.235

    E siamo lunedì… Giorno a tutti, vediamo almeno sabato di chiudere definitivamente il discorso salvezza, avviso ai naviganti ed ai tracciatori di bilanci, a48,dove siamo non c’è la salvezza. Quindi senza fughe in avanti, c’è il Brescia da affrontare, e sarà dura, molto dura.

  68. Ip Address: 87.16.30.150

    Bene Giuseppe,: in avanti oltre a Caracciolo hanno un certo Corvia che spesso ha segnato contro di noi; inoltre non vincere contro il Catania vuol dire per loro retrocessione certa davanti al pubblico amico. Ci sarà da soffrire, sino alla fine, speriamo che i nostri, Marcolin in testa, non sottovalutino l’impegno. Penso che loro non giocheranno per il pareggio e questo potrebbe essere un vantaggio per noi, se sfruttato bene e con gli uomini giusti al posto giusto.

  69. Ip Address: 109.113.39.56

    perderemo ancora purtroppo. Società ridicola che si espone solo… con dichiarazioni farneticanti. Squadra che poteva benissimo centrare i play-of, se non fosse stata affidata ad un allenatore perdente ed incompetente . POVERI NOI !senza prospettive incoraggianti nemmeno per il prossimo anno (Cosentino sfida ancora noi tutti con la sua INDESIDERATA presenza). Scusate per lo sfogo rabbioso, MA la vedo nera ( e speriamo di salvarci ).

  70. Ip Address: 91.253.118.1

    No peppe61non scusarti condivido tuo post e la tua rabbia,la permanenza di cosentino è offesa all’intelligenza di ciascuno e sfida,volgare,ad una intera tifoseria.leggo che lodato,con colpevole ritardo,,pone precise e chiare domande a pulvirenti.il momento delle risposte si avvicina,pulvirenti non può nascondersi ancora. pigliamoci stile punti che mancano,poi inizi un altro campionato,non più solo tifosi ma da cittadini catanesi si pretenda chiarezza e ci si riappropi tutti del rispetto che ci è dovuto come catanesi che amano il Catania bene prezioso e comune.

  71. Ip Address: 151.44.80.130

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri. Un po’ di carogna mi stava passando ma leggendo gli ultimi post (visto che io abito troppo distante e le cose non riesco a saperle cosi’ bene come voi vuoi per il tempo vuoi perche’ non leggo giornali sportivi) e’ vero che l’innominabile e’ stato riconfermato anche per il prossimo anno?? E Pulvirenti cosa fa? cosa dice? E’ forse diventato un soprammobile? quindi dobbiamo prepararci ad un altro anno di sangue marcio? Sono giovane ma non piu’ di primo pelo ormai; sono troppi anni troppi ricordi correlati che mi legano a questo Club quindi posso dire che il tempo invece di sbiadire tutto, in questo caso lo ha verniciato di rossoazzurro, che mi portero’ nella tomba.. ma alla strana coppia che gliene fotte..
    Buonaserata a tutti.. 😉 A costo di sputare il fegato noi non molleremo mai!!

  72. Ip Address: 87.16.30.150

    Sandrone, la tua rabbia è’ la nostra. La riconferma di Mr job h 18 e’ un’offesa ai tifosi, alla Città e al buonsenso. Incapacità, arroganza, superficislismo, ci hanno accompagnati in questa annata calcistica da cancellare. Prendiamoci questi punti per la salvezza e poi chi deve parlare parli, i conigli devono uscire dalle tane e dare risposte ai tanti perché .buonanotte ragazzi e forza catania

  73. Ip Address: 79.8.115.236

    Buonasera raga’!

    Ciao Mexxican, Catanese a Napoli e Roma (beccati 😛 ), vale, Gius65, peppe61 e sandrone! 😉

    Non so se e’ vero questa conferma dell’ innominabile!
    E non so manco se e’ vero che la Societa’ Calcio Catania e’ gia’ stata venduta. Si parlava a Latina di questo fatto.

    Altre 3 partite e sapremo tutto, pazientiamo raga’

    Giuste parole Sandrone, mai molleremo i Nostri colori, ormai scolpiti nel Nostro cuore! :mrgreen:

    Notte a tutti i “pazzi pazzi pazzi” per il Catania!

  74. Ip Address: 79.8.115.236

    Buongiorno raga’!

    Stamattina cielo coperto con sprazzi di azzurro, il sole ha la faccia pallida e la temperatura e’ buona.

    Buona giornata a tutti!

  75. Ip Address: 5.90.128.133

    Buongiorno ragazzi, sembra che il capitano zambelli e Corvia, quest’ultimo molto affezionato ai gol contro il Catania, salteranno il match. Speriamo sia vero.

  76. Ip Address: 37.227.201.212

    CATANIA, il borsino delle conferme. Solo ritocchi, niente rivoluzioni
    05.05.2015 07:57 di Andrea Carlino
    articolo letto 780 volte

    Manca pochissimo per certificare aritmeticamente la salvezza, ma in casa Catania si guarda già al futuro. A parte le voci che si rincorrono circa una cessione delle quote azionarie a diversi gruppi o fondi di investimento, Pulvirenti e Cosentino pianificano a fari spenti la prossima stagione che dovrà essere meno schizofrenica di quella che sta per finire.

    L’obiettivo sarà quello di ritoccare e non rivoluzionare la squadra messa in piede dopo il mercato invernale quando è stata realizzata un’italianizzazione della rosa con la cessione di diversi elementi della cosiddetta “colonia argentina”.

    In linea di massina al Catania servono tre-quattro ritocchi di qualità per puntare subito alla Serie A. La B, però, impone dei paletti nella composizione della rosa e dunque i dirigenti rossazzurri dovranno lavorare attentamente nel selezionare i profili giusti da acquistare.

    Proviamo a fare il punto della situazione su chi rimarrà e chi potrebbe lasciare Torre del Grifo.

    In porta la società rossazzurra è al sicuro. Gillet e Terracciano sono la migliore coppia della B e lo hanno dimostrato sul campo. Un dato di fatto la loro conferma a meno di (improbabili) stravolgimenti. In difesa Del Prete e Mazzotta resteranno forti anche dell’affiatamento affinato nel corso degli anni (insieme anche a Crotone, oltre che questo scorcio di stagione alle falde dell’Etna). Verso la conferma anche Schiavi e Ceccarelli. Più dubbi per le cosiddette riserve: Sauro ha un po’ deluso rispetto alle aspettative (proveniva dal Basilea con cui ha giocato la Champions League). Ha pagato il balordo girone d’andata dell’intera squadra, ma ha dato timidi segni di risveglio nel finale quando i rossazzurri hanno trovato la quadratura del cerchio. Si giocherà la riconferma e non è escluso che possa rimanere. La posizione di Capuano è in forse e il difensore campano potrebbe anche chiudere il rapporto pluriennale con la società rossazzurra. Incerto anche Belmonte che dovrà giocarsi la riconferma in queste ultime partite. Lo slovacco Gyomber potrebbe invece partire dinanzi ad una buona offerta (non è escluso un nuovo assalto della Sampdoria). Tornerà alla base Spolli, ma è difficile la sua permanenza (potrebbe andare in Inghilterra). Servono dunque un terzino (sinistro più che destro dove può tornare utile anche Parisi) e un centrale.

    In mediana certi della conferma saranno Rinaudo, Coppola e Sciaudone. In dubbio Chrapek che non ha convinto (la sua posizione dal punto di vista tattico è da definire. Mediano? Mezzala? Trequartista? Non si è ancora capito). Odjer ci sarà anche il prossimo anno, mentre Jankovic andrà via. Poi c’è Martinho: nel 4-3-1-2 di Marcolin rischia di essere di troppo, ma l’italo-brasiliano è un elemento versatile e solo dinanzi ad un’offerta irrinunciabile potrebbe lasciare la Sicilia. E poi c’è Escalante: una stagione difficile per il mediano argentino finito con il passare delle giornate sempre più indietro nelle gerarchie. Non è da escludere una sua partenza. In questo reparto servono almeno due rinforzi (magari anche un regista).

    L’attacco è il reparto dove gli interventi dovrebbero essere ridotti: il quartetto formato da Calaiò, Maniero, Castro e Rosina sarebbe sufficiente anche per la A, figurarsi per un campionato dalla cifra tecnica modesta come quello cadetto. Si ripartirà da loro a meno di offerte clamorose. Si spera verrà dato spazio anche ai giovani Barisic e Rossetti: soprattutto il giovane italiano, quando è entrato in campo, ha dimostrato di possedere doti prometttenti.

    Molto dipenderà dal tecnico che la società sceglierà. Il casting ancora non si è aperto, ma la conferma di Marcolin (che ha firmato fino al 2016) non è certa malgrado la società e il tecnico siano entrambi sufficientemente soddisfatti. Diversi nomi già sono usciti: cavalli di ritorno (come Sannino, Colantuono o Marino) o idee suggestive, ma difficilmente praticabili (come Zeman).

    Sarà una scelta molto ponderata per evitare di ripetere, ancora una volta, gli stessi errori.

    PORTIERI

    Gillet 100%

    Terracciano 100%

    DIFENSORI

    Del Prete 100%

    Schiavi 100%

    Ceccarelli 100%

    Mazzotta 100%

    Belmonte 70%

    Sauro 60%

    Capuano 50%

    Gyomber 50%

    CENTROCAMPISTI

    Coppola 100%

    Sciaudone 100%

    Rinaudo 100%

    Odjer 100%

    Martinho 85%

    Escalante 60%

    Chrapek 50%

    Jankovic 10%

    ATTACCANTI

    Calaiò 100%

    Maniero 100%

    Castro 100%

    Rosina 100%

    Rossetti 100%
    Buongiorno a tutti

  77. Ip Address: 37.227.150.20

    CATANIA, il mercato degli Under 23: focus sui difensori
    05.05.2015 09:15 di Emanuele Costa
    articolo letto 289 volte

    Prende oggi il via una serie di articoli che si assumerà il compito di scandagliare la Serie B alla ricerca dei migliori giovani talenti per ogni reparto. Il motivo? In Serie B vige un regolamento che impone alle squadre un limite per i giocatori Over 23 schierabili, lasciando dunque spazio ai giovani sotto i 23 anni di essere schierati molto più liberamente.

    Il focus di oggi sarà quindi sui difensori della classe 1993 o più giovani, cercando di interpretare quali possano essere le mosse della dirigenza del Catania in questo senso, considerando che nei piani della dirigenza il mercato di quest’estate sarà solo di complemento, vista la solidità acquistata dalla rosa dopo la grande “rivoluzione” di gennaio.

    Innanzitutto, è bene ricordare che la società rossazzurra può pescare a piene mani dal proprio settore giovanile: come già visto in questa stagione, in cui sono stati schierati i vari Juan Ramos, Luigi Carillo e Tino Parisi, tutti e tre possibili comprimari per l’anno prossimo, quando la vicinanza con la prima squadra avrà sgrossato l’inesperienza giovanile dimostrata – a tratti – fino ad ora.

    Per buttarsi invece in ottica mercato, e visto che al Catania potrebbe servire soprattutto un terzino sinistro per dare il cambio a Mazzotta, si segnala con sempre maggiore insistenza Luca Bittante, esterno mancino dell’Avellino, classe 1993, già accostato in precedenza alla formazione rossazzurra; a lui si aggiunge anche Adam Masina del Bologna, classe 1994, che ha giocato 21 partite mettendo a segno anche un gol e un assist. Sull’altra fascia, invece, se Pulvirenti e Cosentino volessero aggiungere profondità alla rosa, un ottimo prospetto sarebbe Riccardo Fiamozzi, esterno destro che il Varese potrebbe essere costretto a cedere in caso di retrocessione, e che è un vero perno della formazione lombarda avendo già ben 38 gettoni di presenza in questa stagione (conditi da tre assist); alternative potrebbero essere il ’93 Filippo De Col, che ha giocato 17 partite con la maglia dello Spezia, e Andrea Conti, terzino destro del Lanciano in prestito dall’Atalanta, classe 1994.

    Per quanto riguarda i centrali difensivi, invece, nonostante l’affollamento in casa Catania (con il ritorno di Gyomber, l’allenatore Marcolin ha solo l’imbarazzo della scelta), si segnala in ogni caso sopra tutti gli altri Mattia Caldara, in questa stagione in prestito al Trapani dall’Atalanta. La formazione siciliana vanta però un diritto di riscatto e potrebbe prendere il giocatore classe 1994 per poi girarlo ad altre, migliori offerenti. Stesso discorso per Agostino Camigliano, in prestito dall’Udinese al Cittadella. Un colpo da novanta sarebbe invece acquistare Luca Iotti, difensore classe 1995 cresciuto nelle giovanili del Milan e volato all’estero in questa stagione per giocare con l’Elche Ilicitano, la formazione B dell’Elche, ma che sarebbe immediatamente pronto a tornare in Italia se un club come il Catania dovesse offrirgliene la possibilità.

  78. Ip Address: 91.252.39.246

    Bravo mexxican che riporta spunti mai banali e sempre interessanti,ho letto,non mi fido della società e comunque il centrocampo dal regista in poi va potenziato e l’attacco numericamente rinforzato,i centrali difensivi sono OK,si dovrebbe lavorare per terzini di pari livello,i portieri sono OK,,ma manca una figura centrale in società, lo monaco..a caso,c’è uno di troppo, cosentino,e poi occorre confermare subito l’attuale preparatore.bene CT a Napoli ottimo se manca corvia,chiudiamolo sabato sto discorso salvezza, magari mi disintossicò un po,saluti a tutti.

  79. Ip Address: 151.54.32.101

    Ma lui, il mitico JobH24, resterà o no?
    Questo ancora non si è capito.

  80. Ip Address: 37.227.23.173

    Certo !!!! che rimarrà , non dimentichiamoci che per noi è una risorsa ……………………. Il prox anno ci giochiamo l’Europa

  81. Ip Address: 94.37.225.57

    il centrocampo così com’è non va per niente, un nome che mi piacerebbe, a parte Di Gennaro e Viviani, è Bjarnason e perchè no il ritorno di lodi.

  82. Ip Address: 94.37.225.57

    news

    Brescia. Questo pomeriggio sono state eseguite le ecografie a Zambelli e Corvia presso il Centro Medico SportLife.

    Al capitano è stata rilevata un’ infiammazione al ginocchio sinistro; mentre per Daniele Corvia l’esito è quello di una lesione muscolare di 1° grado al 1/3 medio del muscolo adduttore lungo della coscia destra. A tre partite dal termine, potrebbe essersi chiusa qui la stagione del’attaccante romano…
    autore Redazione il 04/05/2015 19.12.22

  83. Ip Address: 151.54.32.101

    Abbissati semu!
    Se resta Lui non è di buon auspicio.
    No, non ci posso credere che non abbia il benché minimo richiamo dalla sua Patria….
    Ma che male abbiamo fatto per meritarci una simile sventura?

  84. Ip Address: 91.253.60.115

    Ciao perplesso,il dilemma equivale ad essere o non essere di shechspiriana memoria, ai posteri l’ardua sentenza. Mi sento aulico dopo aver riso in faccia e mandato allegramente affamculo due amici in fibrillazione per stasera, ho detto che me ne fotto della partita, scusate il francesismo,il calcio per me è solo calciocatania,vedrò lo sceneggiato a Rai uno,perché tra i mugnuni di mia moglie,mi piace Stefania rocca. voi stasera che fate?saluti amici,,solo Catania,sempre.

  85. Ip Address: 91.253.60.115

    PS tu vai a mare, lui rimane,ben ti sta..scherzo perplesso caro. 💡 😉

  86. Ip Address: 37.227.253.35

    Concordo con te gius 65 , io per fortuna sono al lavoro

  87. Ip Address: 151.54.32.101

    Cambiando discorso e argomento.
    Fa un certo effetto leggere la formazione del Boca che vince contro il River.
    Palcoscenico da brividi ( altro che campetti di B), esterni di difesa, Peruzzi e Monzon, nessuna sbavatura, nulla di nulla.
    Ora,
    – o la serie B italiana è sottovalutata, giocano fuoriclasse incompresi, gente che ridicolizzava sia Peruzzi che Monzon, giocatori che li saltavano puntualmente e anche assai spesso.
    – o loro due ( così come gli altri) non si impegnavano abbastanza per volersene andare a casa
    – o non capiamo nessuno niente di calcio nessuno, tecnici , addetti ai lavori e noi tifosi
    – o il calcio argentino è sopravvalutato ed è di basso livello, però mi pare difficile questo
    – oppure non so spiegarmi perché qui sembravano due giocatori alle prime armi, se così fosse un giocatore come Del Prete, se fosse argentino, avrebbe il posto fisso da titolare nella nazionale, stesso dicasi per Mazzotta.
    Non mi venite a dire che in Argentina il livello dei difensori è basso oppure si gioca a calcio in maniera diversa; quanto finirebbe allora Carpi-Boca? Tre a zero per gli emiliani?
    Io non ci capisco più nulla
    Dove sta la verità?

  88. Ip Address: 91.252.210.99

    Dolo perplesso,coscienza e volontà di non giocare seriamente.

  89. Ip Address: 79.3.145.151

    Ciao Perplesso, io posso fare solo delle ipotesi: giocare a casa loro da più stimoli, oppure In Argentina si gioca più lunghi, non c’ e’ il pressing asfissiante come in B , oppure , terza ipotesi, qui facevano gli scemi protetti e coccolati.
    Ciao Mexxican, belle le tue analisi, anche se dobbiamo valutare per i giocatori in prestito come andrà a finire. Sembra che a Bari rivogliono Sciaudone.
    Ciao Giuseppe, io stasera la partita la guardo, ovviamente Barcellona-Bayer che per me è’ la vera finale. Ciao Catanese a Roma, mi sono ficcato dentro un sito dei tifosi bresciani e sono inviperiti, vogliono che chiudano bene la stagione e non risparmiano neppure il loro capitano Zambelli. Confermo che Corvia non potrà essere della partita ( e questo è’ un bene) mentre si cerca di recuperare proprio il capitano. Un saluto rossazzurro a tutti gli amici del sito.

  90. Ip Address: 37.227.195.163

    Secondo me la preparazione atletica di questa estate ha rovinato molti giocatori come Peruzzi e lo stesso Monzon , certo se fossi arrivato prima il sig. Neri a quest’ora parlavamo dei vari argentini in maniera diversa

  91. Ip Address: 79.3.145.151

    chiedo venia, la partitissima sarà domani. Stasera allora un buon libro, un amaro e poi a nanna. Vedere i Fallacci di chiellini e le arrabbiature fuori luogo di lichetstain, non mi appassiona per niente.

  92. Ip Address: 91.252.210.99

    Ti saluto con affetto catanese a Napoli,buona lettura ed in generale buona serata a te ed agli amici del sito.Solo Catania.

  93. Ip Address: 151.68.131.182

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri.. Gradirei sottolineare tutti sempre molto concisi.
    Se Pulvirenti vende vorrei davvero vedere se il nuovo proprietario chiede il cv di mr job24. capira’ che ha perso tutto? Serie A, soldoni la fiducia e la pazienza dei tifosi?
    Roba da far arrossire i piu’ bravi autori decadentisti francesi di meta’ ‘800.Ma vai a fa…r danni da un’altra parte! In effetti con 4/5 innesti mirati si puo’ sperare alla promozione, se a momenti accadeva gia’ quest’anno… quantomeno di fare i play off.Ma bisogna volerci andare in serie a.
    Una Buonanotte a tutti i tifosi.. 😉

  94. Ip Address: 79.3.145.151

    Sandrone, hai visto com’è la b? D’accordo gli innesti, principalmente a centrocampo, un vero regista su tutti, ma guarda che poi ci sono anche le altre squadre che non ti perdonano niente. Più sei favorito è più e’ peggio. Tra livorno che non salirà, le deluse dei play off, il Cagliari, la salernitana, Cesena, Bari, qualche outsider, non sarà facile. La serie A si deve preparare passo dopo passo, in primis scegliendo un allenatore esperto e con gli attributi, poi una sana preparazione lontani da aushwitz ,un atteggiamento aggressivo da parte dei componenti della rosa che dovrà’ essere brava a creare un gruppo coeso, senza dimenticare l’apporto dei tifosi che ritengo determinante. Il tutto dovra’ necessariamente gravitare attorno ad una dirigenza oculata, organizzata, che dia credibilità al progetto e che abbia la volontà e la costanza di intervenire nei momenti topici della stagione sia all’interno che verso l’esterno, dando sicurezza e tirando le orecchie quando e se necessario. Riusciremo a vedere questo film? Vedremo, per ora cerchiamo di prendere punti a Brescia, questa la nostra priorità assoluta.

  95. Ip Address: 79.8.115.236

    Buonasera raga’!

    Ciao Mexxican, Catanese a Napoli e Roma ( 😛 ), Perplesso, Giusa65 e sandrone! 😉

    Perplesso, come te sono “perplesso” su Peruzzi e Monzon.
    Da me sempre elogiati per il loro curriculum e scarsamente utili al Catania sia in Serie A che in Serie….
    Il Boca e’ sempre stata, come il River Plate, le migliori squadre argentina e hanno un Palmares di tutto rispetto in Sudamerica.
    Leggo anche io come te perplesso che “adesso” stanno giocando sia Peruzzi che Monzon benissimo.

    Come vi ricordate tutti sia Lo Monaco che Gasparin dissero che se chiami uno straniero non devi aver fretta: ci vogliono sei mesi per l’ambientamento e almeno altri mesi per giudicarlo.
    Sono stati parecchi mesi a Catania e a questi due mancavano i calci nel sedere di Lo Monaco! 😀

    Notte a tutti i “pazzi pazzi pazzi” per il Catania!

  96. Ip Address: 151.54.117.243

    Si Giorgio, possiamo formulare mille ipotesi, ma resta il mistero circa alcune prestazioni deludenti e imbarazzanti; e con loro anche altri giocatori brocchi in alcune squadre e ottimi giocatori altrove.
    Possiamo portare la vicenda di Martinez, esempio estremo, bidone o gran giocatore?
    e per ultimo anche l’esempio di Papu Gomez a Bergamo, quasi oggetto misterioso, mentre a Catania faceva la differenza.
    Chissà che gira nella testa di alcuni giocatori, ma personalmente non credo che alcuni scendano in campo con l’intenzione di farsi ridicolizzare per piacere, magari sufficienza si, ma poi l’orgoglio e la maggior classe dovrebbe vedersi alla distanza, altro che.

  97. Ip Address: 91.252.248.36

    Buongiorno a tutti

  98. Ip Address: 93.39.197.46

    Di monzon ricordo solo che aveva il cognome di quel grande pugile che era Carlotta, per il resto per me non valeva e non vale i lacci delle scarpe di un terzino come Giovanni marchese. Non sapeva interpretare il ruolo, quando attaccare, quando difendere, scarso in marcature, ininfluente in attacco ..si marcava da solo…il tanto decantato tiro da fuori si è visto uno due volte in due anni…col buco che ha creato sulla fascia sax è stata uno dei punti deboli più gravi per la retrocessione.. Ora mi dite che sta giocando titolare nel bomba, buono così magari se lo tengono…come quell’altro bidone di leto

  99. Ip Address: 93.39.197.46

    Carlos e non Carlotta, sono come monzon lui litiga con il pallone io con il correttore

  100. Ip Address: 87.7.27.199

    Buongiorno raga’!

    Stamattina cielo parzialmente nuvoloso e la temperatura e’ “Anto fa caldo!”!

    Ciao Perplesso e Mexxican! 😉

    Perplesso, abbiamo scritto su Peruzzi e Monzon e la penso come te che brocchi non possono essere.

    Martinez se ricorderai non ha mai giocato con continuita’ nel Catania, secondo me aveva dei problemi fisici molto spesso.
    Ma per me non e’ mai stato un bidone, ricordo quei gol che ci facevano saltare dalla sedie e poi quello quello contro l’Inter e’ stato uno dei piu’ bei gol mai visto nella storia del Catania..
    Su Gomez all’Atalanta ormai non e’ piu’ l’oggetto misterio perche’ sta giocando in queste ultime partite bene.
    Penso che per qualsiasi giocatori “nuovo” l’impatto con un nuovo ambiente e’ imprevedibile e sta a lui vincere la diffidenza dei tifosi e della societa’.

    Seguo anche gli ex giocatori che sono stati a Catania.
    Antenucci, Cani e Doukara in questo momento nel Leeds non stanno giocando perche’ c’e’ una specie “stalking” verso di loro.
    Keko gioca con l’Albaceto in Serie B ma non emerge nella squadra che gioca.
    Infine Morimoto gioca, in Giappone, in Serie B e l’anno scorso hanno perso una finale
    per tornare nella Serie A giapponese.
    Seguo anche gli ex giovani del Catania per esempio Donnarumma del Teramo che ha vinto il suo campionato e giochera’ l’anno prossimo in Serie….. contro il Catania.

    Buona giornata a tutti!

  101. Ip Address: 87.7.27.199

    Ciao Mangusta! 😉

    Avere opinioni diverse e’ bello.

    Pensa a Martinez, nel caso specifico, ritenuto un bidone dai tifosi giuventini e un pacco fatto da Lo Monaco a Marotta.
    Per me Martinez e’ stato un grande a Catania con tutti i mali fisici che ha avuto.

  102. Ip Address: 217.200.202.206

    Concordo con mangusta, tra monzon e marchese, la differenza è tra un ottavo posto e la retrocessione. Il mare. Giorno a tutti.

  103. Ip Address: 79.22.7.209

    Buongiorno a tutti.

    Ormai non abbiamo più speranze che quella di una salvezza quasi raggiunta.

    Speriamo che si fondano le basi per una risalita immediata l’anno prossimo senza farci subire patemi di ogni tipo come quest’anno.

    Un saluto caloroso a tutti i frequentatori di questo magnifico sito.

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  104. Ip Address: 91.253.96.251

    Tutti i giocatori andati via da CATANIA nessuno di loro ci ha fatto rimbiangere !!!!!! Da dezerbi in su

  105. Ip Address: 79.22.7.209

    Ciao Giorgio, scusa, in serie ……….? 😆 😆 😆

  106. Ip Address: 87.7.27.199

    Ciao Gius65 e Mongibello! 😉

    Gius65, ti ricordi di Marchese? Per molti tifosi del Catania era un bidone ed e’ stato spernacchiato diverse volte per poi diventare un bravo terzino.
    Voglio dire che un giocatore ha bisogno di un certo lasso di tempo per poterlo giudicarlo.

    Mongibello, quella “in serie” ……..non la voglio scrivere! 😕

    Buon appetito a tutti!

  107. Ip Address: 91.253.39.135

    Giorgione,,ciao si è vero ciò che scrivi di marchese,monzon tuttavia anche in b non mi pare abbia fatto prestazioni decenti,intanto prendiamoci sta salvezza,,avremo tempo di discutere, ciao a te e tutti gli amici di del sito.

  108. Ip Address: 79.3.145.151

    Giorgio e Mangusta, apprezzo i vostri post riguardo i morti che resuscitano e i vivi che si suicidano. A mio parere, quelle due/tre annate nelle quali abbiamo avuto tante soddisfazioni, si sono verificate per una serie di concause determinanti: uscivamo dalla guida di Mihailovic e passati a quella di Simeone dopo la brutta parentesi Giampaolo, a quella di Montella per poi cogliere i frutti con la prima di Maran. Questi tre personaggi, chi più chi meno, sotto la sapiente guida di lo monaco prima e di gasparin poi, sono riusciti a creare un gruppo solido e l’amicizia oltre il campo ha permesso di realizzare qualcosa di fantastico . Poi qualcosa si è’ rotto, stranamente legato all’arrivo di cosentino in società e quei perni, assuefatti ormai al clima Etneo, cominciarono ad avvertire mal di pancia e voglia di trasferirsi altrove, mentre altri, preferirono rimanere, ma vuoi gli acciacchi, vuoi mancanza di stimoli, vuoi nuove pedine non amalgamate nell’organico, provocarono quella retrocessione maledetta.io sono del parere che i calciatori contano, ma devono essere stimolati e Messi nelle migliori condizioni per esprimersi. Quindi, i vari Marchese, un modesto difensore a sx si è’ trovato rinascere in terra etnea , ma poi beghe con la società ed attratto da stipendi più pesanti, lo spinsero a cercare lidi migliori. Forse si poteva gestire meglio la situazione, visto che poi siamo andati a prendere nel suo ruolo il sig. Monzon pagato per stipendio e cartellino molto di più delle pretese di Marchese. Questi errori societari, uniti ai vari acquisti risultati quantomeno avventati se non sconsiderati, hanno rotto quel meraviglioso giocattolo che camminava da solo. Abbiamo aspettato di essere retrocessi, sacrificati da calciatori sempre acciaccati, da aspettare perché considerati risorse di lusso. E attendendoli siamo retrocessi, e attendendoli stavamo per scendere in lega pro e adesso basta attenderli: che i vari Rolin Barrientos, Peruzzi, monzon, Marcelinho, se ne stiano da un’altra parte. Abbiamo bisogno non di nomi, ma di gente che corre e suda per la maglia, il resto viene da se.

  109. Ip Address: 93.47.61.194

    Giorgio d’accordo con te, il sale del calcio sono le opinioni diverse, specie quelle di noi tifosi perché comunque giusto o sbagliate che siano solo le uniche sicuramente genuine. Riguardo Martinez penso che Marotta, stia ancora cercando lo monaco per la sola che gli ha rifilato. Ricordo che quando abbiamo appreso che veniva venduto per 12 milioni, pochi tifosi ci credevano, Martinez tra l’altro non riusciva a giocare nemmeno della metà delle partite di un campionato, peccato poi no riuscire a vendergli leto e monzon

  110. Ip Address: 217.200.199.75

    Una costante c’è sempre però:
    Lo monaco capisce di calcio e scopre talenti, altri magari li mortificano.
    Martinez dava del tu al pallone, poi era fragile vero, ma sapeva giocare a calcio;
    Barrientos vederlo giocare era una delizia per gli occhi;
    Gomez adesso gioca ma il Papu che da solo disorientava mezze difese avversarie non si è più visto , nemmeno le castagne che tirava!
    Il calcio dimostra che ne non sempre due più due fa quattro!

  111. Ip Address: 217.200.203.62

    Amici ma caldo? Si accupa, cavolo alle 15,c’erano 35gradi a catania, niente stasera mi vedo la Champion col mio piacere, ieri no, mi puzzava di ladri, e ogni tanto buttero’una occhiata qui per il piacere di leggervi, siamo una bella comunità alla quale mi sento legato da ct a napoli a giorgione, tutti inclusi. doccia, vado!!!

  112. Ip Address: 87.7.27.199

    Buonasera raga’!

    Ciao gius65, Catanese a Napoli, Mangusta e Perplesso! 😉

    Gius65, lasciamo perdere Monzon perche’ giocando con il Catania sul campo ha fallito che poi diventa piu’ bravo ormai a noi non interessa piu’.

    Catanese a Napoli, si discute sui vecchi Nostri giocatori con grande intelligenza e con giudizi pacati. Il tuo post brillantissimo assume questo senso.

    Mangusta, Marotta secondo me al di la’ della valutazione che diamo su Martinez, ci sara rimasto malissimo del “pacco napoletano”.
    Se ritorna in Serie A Lo Monaco deve stare attento perche’ chi la fa se l’aspetti.

    Perplesso, e’ vero due piu’ due non fa sempre quattro! 😀

    Buona cena a tutti!

  113. Ip Address: 151.74.172.44

    C’è da dire anche che certi giocatori sono soggetti a delle involuzioni importanti, sia in un verso che nell’altro, il caso Marchese ne è testimonianza; alzi la mano chi nell’era d’oro di Capuano non tremava quando entrava a sostituirlo Marchese, era impacciato con la palla, non era il fior di terzino visto e ammirato gli anni successivi; evidentemente tra allenamento, la dedizione e la serietà mista a fiducia che un tecnico riesce a trasmettere possono fare davvero miracoli.
    Involuzione positiva senza dubbio quella di Marchese che meritava uno sforzo economico per farlo restare in rossoazzurro, ma sono discorsi vecchi.

    Seconda riflessione:
    Ieri sera guardavo Sturaro, altro esempio di giocatore che da sconosciuto genoano ha fatto un grandissimo salto qualitativo.
    Non sfigurava, tutt’altro anzi, davanti a campioni affermati.

    Bisogna poi anche avere un pizzico di fortuna nella vita, così come nella carriera sportiva, il pescaggio di Lodi nell’interno della B fu un fulmine a ciel sereno; ricordo in moltissimi, me compreso, la perplessità verso chi ( Lomonaco) aveva deciso di affidare la regia di una squadra di A a un regista proveniente dalla B, da una squadra di bassa classifica…..lo stesso Lodi che ci delizió per geometrie e punizioni…..ricordo quelle contro il Lecce e a Torino a Buffon….ma tantissime grandi prestazioni fino a portarlo a definire l’erede di Pirlo. Fosse rimasto al Frosinone chissà dove sarebbe adesso.

    Questo, e mi riallaccio al discorso iniziale, dimostra che forse in serie B esistono giocatori pronti per ben figurare nella massima serie ma che vengono o non capiti o lasciati in cadetteria perché i loro nomi non sono altisonanti e pertanto non attirano abbonamenti o paytv.
    Ci vogliono fior fiori di talent scout o di veri e propri osservatori, conoscitori di calcio.
    Probabilmente alcuni giocatori visti quest’anno in B ( e alcuni registi sono davvero bravi) potrebbero già da subito essere dei bravi campioncini pronti per la A in squadre anche di alta classifica; ciò spiegherebbe come alcuni attaccanti peperini siano responsabili di alcune delle figuracce subite da gente come Sauro, Peruzzi, Monzon e altri di nome che hanno fatto cumpassune!

    Beh , non vi tedio più con le mie riflessioni.
    Del Catania c’è poco da dire in queste ultime giornate, bisogna attendere il conseguimento di altri due o tre punti e poi che finalmente si spengano le luci su questo infame campionato.
    Buona serata a tutti voi.

  114. Ip Address: 37.227.185.114

    CATANIA, giovedì seduta mattutina. Venerdì rifinitura e partenza per Brescia
    06.05.2015 19:37 di Andrea Carlino
    articolo letto 168 volte

    Continua senza sosta l’avvicinamento del Catania alla sfida di sabato prossimo contro il Brescia. Come riporta la società rossazzurra in una nota apparsa sul sito ufficiale, i giocatori si sono dedicati alla cura del possesso palla, completando successivamente la sessione di lavoro con una partitella su campo ridotto. Giovedì, in campo alle 10.30. Venerdì mattina, rifinitura e convocazioni.

  115. Ip Address: 79.3.145.151

    Il post 113 di Perrplesso non fa una grinza, lo condivido in pieno. Per quanto riguarda sturaro, chissà perche, anche i ciucci che vanno alla Juve diventano campioni mah. Come mai allora Martinez non sfondo? Se non ricordo male, ebbe una stagione sfortunata in un anno no juventino. Inoltre, nelle poche partite giocate, peraltro spezzoni, veniva schierato in una posizione non sua e gli venivano chiesti movimenti a lui non congeniali. A me piace ricordarlo per le serpentine imprevedibili e per quel gol fatto alla corazzata in quella serata sotto la pioggia.

  116. Ip Address: 91.252.248.71

    Il goal salvezza alla Roma il terzo goal all’Inter del triplete,piansi di gioia entrambe le volte,Martínez il nostro malaka come non volergli bene.

  117. Ip Address: 87.7.27.199

    Buonasera raga’!

    Ri-ciao Perplesso, Catanese a Napoli, Mexxican e gius65!

    Perplesso, bene Lodi per noi e come te penso che in Serie……si puo’ prendere bravi giocatori.

    Mexxican, sempre preciso nel ricordarci gli allenamenti del Nostro Catania ma come al solito non sappiamo mai chi si infortuna ad Alcatraz! :mrgreen:

    Catanese a Napoli, che bei ricordi del Malaka Martinez! 😀

    gius65 oppure Gius65, sei sempre tu?
    Si i gol del Malaka ci hanno fatto saltare dalla sedia molte volte! 😀

    Notte a tutti i “pazzi pazzi pazzi” per il Catania!

  118. Ip Address: 91.252.248.71

    Si Giorgio dipende dal terminale che uso ma sono sempre io tranquillo.

  119. Ip Address: 87.7.27.199

    Notte Gius65! 😉

  120. Ip Address: 79.3.145.151

    Buongiorno ragazzi. Ieri sera l’andata della semi (?) finale di Champion ha decretato, come se c’è ne fosse stato bisogno, le qualità predatorie del signor Messi e quelle incredibili del portiere Neuer che ha praticamente salvato dalla goleada la sua squadra. Lui, insieme a Maradona, Falcao, Zico, Pelé, van basten, crujff, sono alcuni dei nomi che ti fanno riconciliare con il calcio. Riguardo alle cose di casa nostra, risulta confermata la chiusura della curva nord brensciana. Per protesta, il gruppo tosto dei fedelissimi, non entrerà per un tempo allo stadio. Risultano arruolabili Budel e morosini e sperano nel recupero del capitano zimbelli e di tonucci. Corvia ha lavorato a parte, ma si prevede la sua assenza dal campo.

  121. Ip Address: 91.253.60.48

    Buongiorno a tutti , gius 65 ti ricordo i goal nei derby del malaka

  122. Ip Address: 79.36.152.22

    Buongiorno raga’!

    Ciao Catanese a Napoli e Mexxican! 😉

    Stamattina e’ uscita una giornata di sole e la temperatura e’ abbastanza estiva.

    Catanese a Napoli, quelli si che sono stati campioni. Ma ti ricordo anche i vari Riva, Baggio,Rivera, Mazzola, Rossi e altri che in questo momento non mi ricordo.

    Mexxican, il Malaka per noi e’ stato una stella folgorante e luminosa per noi tifosi del Catania.Da non dimenticarlo mai.

    Buona giornata a tutti!

  123. Ip Address: 93.39.232.116

    Perplesso (post 113) potrai non crederci ma io alzo la mano riguardo marchese, capuano in fase difensiva non è stato mai il massimo e in avanti nom era certo Roberto carlos. Mi è sempre piaciuto il suo modo di stare in campo, attento, ordinato, pulito e sapeva crossare come pochi, bastava fosse rimasto lui saremmo riusciti a salvarci, due anni di tragedie sulla fascia sax, ora Mazzotta ci sembra Maldini.

  124. Ip Address: 2a02:1811:b719:ff00:204f:ff90:e709:aebe

    Buongiorno!!!

    Credo che su questa stagione come quella dello scorso anno bisogna calare il sipario e ripartire il prossimo, in maniera piu sensata, eliminando le scorie, i top manager, i raccamdati e ripartire davvero curando in primis il rapporto cn i tifosi.
    Su Marcolin nn c’é molto da aggiungere, purtroppo un allenatore mediocre che cn una squadra da serie A é riuscito a fare ben poco.
    A parte qualche scelta azzeccata qui e li nn é mai riuscito a dare un’impronta, una fisionomia alla squadra, scelte sbagliate a eipetizione.
    Si parla molto di Zeman( ke a me piace tantissimo dentro e fuori) si parla di Marino ( che sarebbe un graditissimo ritorno in quanto lo considero personalmente un signore, uno dei pochi rimasti insieme a Sannino).

    Ma cosi mi é venuto in mente anche Malesani, ormai lontani dal calcio da un bel po, ma mi é sempre piaciuto come personalitá e come tipo di gioco….

    Buona giornata a tutti!!

  125. Ip Address: 213.118.194.217

    Precisazione doverosa Zeman mi piace dentro e fuori dal campo

  126. Ip Address: 91.253.191.20

    SERIE B, gli arbitri della 40/a giornata. Manganiello per Brescia-Catania
    07.05.2015 12:34 di Andrea Carlino
    articolo letto 144 volte

    Sono stati designati i direttori di gara dalla 40/a giornata di Serie B. Questo il quadro completo.

    Bologna-Avellino: GAVILLUCCI
    Brescia-Catania: MANGANIELLO
    Carpi-Lanciano: CHIFFI
    Cittadella-Frosinone: NASCA
    Crotone-Varese: GHERSINI
    Latina-Bari: DI PAOLO
    Livorno-Entella: CANDUSSIO
    Pescara-Perugia: ABBATTISTA
    Spezia-Vicenza: MARESCA
    Ternana-Pro Vercelli: SAIA
    Trapani-Modena: MARIANI

  127. Ip Address: 93.39.232.116

    È vero incominciando a girare i nomi di un eventuale sostituto, l’ultimo è quello di Eugenio Corini.
    Al di là dei nomi, io penso che il Catania in questo momento ha bisogno di un allenatore esperto, di polso, che faccia calcio e non la formazione a quello altrimenti ci pensa l’amico ferita che fa giocare i suoi protetti. piu forte di sannino che ha mio avviso non ha avuto le palle di tenere fuori letto e far giocare Rossetti, cosa che altri avrebbero fatto.

  128. Ip Address: 79.3.145.151

    Ciao Simone, per me bene Marino e Sannino ma malesani ti prego, le sue ultime prestazioni sono state tutte un esonero. Per rimanere in tema, si parla di Colantuono che a Torino falli la promozione per due volte, anche bisoli e corini; a me piace molto l’allenatore dello Spezia, un tipo alla Mihailovic che non ride mai ma le sue squadre corrono ed exprimono un buon gioco. Però prima di partire con il Toto allenatore, pensiamo a fare punti sabato, che è meglio.

  129. Ip Address: 91.253.191.20

    Magari torna di nuovo pep pellegrino !!!!!!!!!!!!!!!! Con questa società non si sa mai

  130. Ip Address: 88.41.50.162

    Io penserei prima alla salvezza matrematica che alla prossima stagione.
    Con questa squadra non si sa mai, non vorrei avessero esaurito la carica agonistica e mentale con il mancato raggiungimento dei playoff.
    Il Brescia vende cara la pellaccia e non è una squadra che merita il posto che occupa; Caracciolo, se dovesse giocare, è uno che da del tu al gol.
    Occhio quindi anche perchè Marcolin è uno che ci stupisce con formazioni “strane”; basta che pensi di mettere dentro o Sauro o Capuano per contrastare il gigante bresciano e siamo fritti.
    raggiungiamo prima possibile sta benedetta salvezza che non se ne può più avanno….

  131. Ip Address: 79.3.145.151

    AhahHah perplesso, ben detto. Pensiamo a salvarci prima eppoi si vedrà .

  132. Ip Address: 37.227.82.54

    Sera a tutti ho letto e sottoscrivono post e richiamo di perplesso. Mexxican hai ragione le reti al Palermo del malaka andavano ricordate. CT a Napoli per me giornata complicata, ci sentiamo sabato prima e dopo…prendiamoci sto cavolo di salvezza!un abbraccio a tutti in primis per Giorgione.

  133. Ip Address: 87.7.26.39

    Buonasera raga’!

    Ciao Mangusta, Simone Belgio, Mexxican, Catanese a Napoli, perplesso e Gius65!

    Gius65, ricambio con un abbraccio rosso e azzurro! 😀

    Sono d’accordo, salviamoci prima che……e’ meglio!

    Notte a tutti “pazzi pazzi pazzi” per il Catania!

  134. Ip Address: 79.55.198.147

    Buongiorno raga’!

    Ancora non vedo nessuno scrivere! 😯

    Stamattina cielo parzialmente coperto e la temperatura e’ “Anto’ fa caldo”!

    COMUNE DI CATANIA, debiti per 4 milioni di euro. Disposto pignoramento dello stadio Massimino!

    In un primo momento avevo capito che il debitore fosse il Calcio Catania, meno male che e’ il Comune.
    Non fidarsi della quinta componente di Lo Monaco che….e’ meglio!

    Anche se con ritardo buona giornata a tutti!

  135. Ip Address: 79.30.32.115

    Ciao a tutti.

    Giorgio, mi pare di ricordare che siamo in serie ………, che dici, sei d’accordo? 😉

    Attesa prima della partita di domani. Come al solito sono in ritiro.

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  136. Ip Address: 79.30.32.115

    ………………Spero solo che quello scienziato di Marcolin non si faccia venire in mente formazioni assurde! 😕

  137. Ip Address: 93.39.232.116

    Invece di pignorare il Massimino che è un bene comune dei cittadini catanesi, perché pignorano alle persone fisiche responsabili ( da tempo) dello scempio della nostra terra. Basterebbe una minima parte per ognuno di tutti quelli che sono passati e hanno mangiato e oltre che pagare 4 milioni basterebbero per costruire un nuovo maracana’

  138. Ip Address: 79.3.145.151

    Diramata da Marcolin la lista dei convocati.
    Portieri: gillet, Ficara, Terracciano
    Difensori: sauro, schiavi, belmonte, capuano, Ceccarelli, Parisi
    Centrocampisti: Castro, chrapek, coppola, escalante, martinho, Odjer, Rinaudo, sciaudone
    Attaccanti: basiric, calaio, maniero, Rosina.
    Quello che mi preoccupa e’ il perdurare del’assenza di del prete che ritengo insostituibile nel ruolo fi terzino dx. Inoltre a sx mancherà Mazzotta, insostituibile in quel ruolo. Ciò comporta che Marcolin avrà delle brutte gatte da pelare. Se a dx può risolvere parzialmente con del monte, chi mettere a sx? Capuano ? A questo punto, il problema sarà difesa a 4 ma con chi? A parte capuano chi può giocare a sx? Penso nessuno. Parisi, sauro e belmonte possono giocarsela a dx, ma a sx o capuano o bisogna cambiare modulo e passare alla difesa a tre, come a bari. Si potrebbe così contare su una difesa con due spilungoni come Ceccarelli e sauro ( chista ie a zita oppure al suo posto belmonte) che potrebbero fermare Caracciolo) e schiavi . A centrocampo martinho e sciaudone come esterni sx e dx con centrali coppolae Rinaudo , Rosina trequartista e in avanti calaio e maniero. Che ne pensate? Comunque alla fine chi decide e’ Marcolin e spero che le sue scelte siano azzeccate. Per noi rimane solo il solito grido: cu joca joca basta ca si vinci.

  139. Ip Address: 93.39.232.116

    Deve far giocare rossetti

  140. Ip Address: 91.252.114.107

    Buon pomeriggio a tutti a leggere certe cose vengono i brividi , da più di vent’anni stesso sindaco

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu