Ho capito qual è il vero problema

 Scritto da il 8 novembre 2013 alle 18:55
Nov 082013
 

de-canio

Il tecnico del Catania De Canio è intervenuto in conferenza stampa a Torre del Grifo

Non ho ancora risolto tutti i problemi e individuarli non è facile. I giocatori che conoscono meglio il percorso di questa squadra hanno detto di aver alzato l’obiettivo dopo un’annata come quella della scorsa stagione e dopo un primo momento di difficoltà si sono trovati spiazzati un po’ tutti. Il vero problema è uno solo: la rosa decimata. Anche Maran aveva difficoltà di dover mettere in campo giocatori non al meglio. La disponibilità dei calciatori finora è stata massima senza alcuna remora e con grande senso di responsabilità.

Per la partita contro l’Udinese, Lapproccio deve essere sempre perfetto visto che l’Udinese ha subito parecchi gol all’inizio.  Spero che noi ne approfitteremo di questa statistica anche se i numeri spesso cambiano. Si affrontano due squadre in difficoltà per motivi diversi. Io sono soddisfatto per il lavoro della squadra in settimana. Non ci sarà Di Natale ma hanno altre individualità importanti. Io sono contento che non ci sia domani. Noi dobbiamo fare risultato a tutti i costi e questa è la preoccupazione maggiore che abbiamo. Avere nervi molto saldi e pensare che una gara non cambia il campionato anche se alla fine ogni punto sarà importante per la salvezza.  Il modello Udinese? E’ parecchio avanti al Catania ma il club etneo si sta organizzando per avere un suo modello.

Maxi Lopez,  ho trovato un ragazzo desideroso, che insieme alla squadra, ha voglia di riscattarsi. E’ la strada giusta che può accompagnare la rinascita di un calciatore.

Keko,  Legrottaglie ha notato i segnali che ha lanciato l’allenatore e fa piacere che qualcuno dei miei ragazzi li abbia colti. La coerenza deve portare a queste scelte anche a volte difficili con l’utilizzo anche dei giovani a discapito di altri elementi più esperti.

Pensiero,  mi capita spesso di capitare nel posto giusto nel momento sbagliato. Dispiace che al momento ci troviamo in questa difficoltà per mille motivi ma il tempo per risalire c’è appena recupereremo tutti gli elementi.

 

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu