I Nuovi Rossazzurri

 Scritto da il 2 febbraio 2012 alle 16:30
Feb 022012
 

Note e curiosità nella cartella stampa di presentazione dei 4 nuovi rossazzurri Seymour, Motta, Carrizo ed Ebagua

8 FELIPE IGNACIO SEYMOUR DOBUD
Felipe Ignacio Seymour Dobud è nato a Pirque, in Cile, il 22 luglio 1987. Centrocampista duttile e moderno, tecnicamente raffinato sul piano geometrico, continuo nell’azione ed attento in fase di non possesso, ha origini genovesi e pertanto è provvisto di passaporto italiano. Può agire da play-maker così come da interno, in mediana.
Così come accade spesso all’estero, il talento di Seymour è stato valorizzato fin dall’età under 20: dal 2006 in poi, l’Universidad de Chile lo ha schierato 84 volte ed il giovane centrocampista è cresciuto fino ad andare in gol nella prestigiosa Copa Libertadores (la Champions sudamericana) e meritare la convocazione nella Nazionale cilena.
Con il Genoa si è subito ben distinto nel campionato italiano di Serie A, dimostrando personalità e capacità di adeguamento, che lasciano ipotizzare, partendo da qualità calcistiche innegabili, ottime prospettive e significativi margini di miglioramento: i presupposti per l’ingresso in orbita Catania.
Curiosità: dal ritorno in A ad oggi, tanti argentini ed alcuni peruviani, brasiliani, uruguayani: Seymour porta nello spogliatoio dell’Elefante la bandiera cilena e tanto entusiasmo per la nuova avventura.

11 MARCO MOTTA
Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, ha esordito in Serie A nell’ormai lontano 2005, non ancora diciannovenne. Dopo i primi passi nel mondo del professionismo in nerazzurro, ha giocato con Udinese e Torino, distinguendosi positivamente al punto da meritare l’attenzione della Roma, che lo ha ingaggiato nel 2009, e della Juventus, che lo ha prelevato dai giallorossi nel 2010. Sinonimo di affidabilità, in bianconero è sceso in campo ben 22 volte nella passata stagione.
Uomo di categoria da sempre (131 presenze e 2 reti in A), Nazionale per qualità e destino: in azzurro, tutta la trafila, dall’Under 15 all’Under 21, con l’esperienza Olimpica e la gemma dell’esordio in Nazionale maggiore, datata 10 agosto 2010. A soli 25 anni, il suo curriculum è impressionante. Con l’Under 21 ha vinto il prestigioso Torneo di Tolone nel 2008 ed è stato inserito dall’Uefa tra i migliori 10 giocatori dell’Europeo in Svezia nel 2009
In questa stagione non è ancora sceso in campo, il Catania lo ha scelto per la grande voglia di dimostrare valore, la qualità tecnica, la sete di riscatto, lo slancio agonistico, la forza fisica e mentale.

20 JUAN PABLO CARRIZO
Juan Pablo Carrizo è nato a Villa Constitucion, in Argentina, il 6 maggio 1984. Portiere dotato di un balzo felino e di notevole reattività, è stato un pilastro del prestigioso River Plate, vincendo il torneo Clausura 2008 ed imponendosi all’attenzione generale della platea intercontinentale, fino a suscitare l’interesse della Lazio, che per acquisire il diritto alle sue prestazioni sostiene nell’estate del 2007 l’investimento economico più oneroso dell’era Lotito.
A lungo titolare in Nazionale, con la maglia “albiceleste” l’estremo difensore del Catania ha conquistato la medaglia d’argento nella Copa America 2007, disputata in Venezuela. Attualmente è impegnato in una serrata competizione con altri tre portieri per la riconquista di un posto da titolare nella “Seleccion”: la strada per il successo passa soprattutto dalle sue prestazioni.
In Italia, Carrizo ha già vinto una Coppa Italia con la Lazio (2008-09) ed è in  cerca della consacrazione definitiva. In biancoceleste, quest’anno, 2 presenze in campionato: ha tenuto inviolata la sua porta in occasione di Lecce-Lazio dello scorso 10 dicembre. Ha giocato anche in Spagna, con il Real Zaragoza.
Curiosità: alla citata abilità tra i pali, abbina un’ottima disinvoltura nel gioco con i piedi, avendo palesato in Argentina grandi qualità nel gioco acrobatico così come nell’uno contro uno in disimpegno. Esperto e consapevole, fa buon uso di quest’ultima dote evitando eccessi.

22 OSARIMEN ‘GIULIO’ EBAGUA
Osarimen “Giulio” Ebagua è nato a Benin City, in Nigeria, il 6 giugno 1986, ma vive in Italia praticamente da sempre ed è cittadino italiano. Attaccante completo e versatile, uomo d’area ma al contempo dotato di grande mobilità lungo tutto l’arco offensivo, è cresciuto calcisticamente in misura esponenziale negli ultimi anni, facendo tesoro di una lunga e formativa “gavetta”.
Cresciuto nelle giovanili del Torino, palestra tradizionalmente importante, ha vissuto l’esordio da professionista con la maglia del Casale, siglando non ancora ventenne il primo gol in Serie C2. Gioca con i nerostellati il successivo campionato CND, con 10 gol in 23 partite, suscitando l’attenzione del Novara: con i piemontesi prima e con il Pescara poi, nel 2007-08, conosce la Serie C1. E’ questo il periodo meno appariscente ma più utile del suo percorso calcistico, rampa di lancio verso stagioni di gol…
Il primo dei tre anni consecutivi in doppia cifra è il 2008-09: con la Canavese, in Seconda Divisione, 11 gol.  “Esplode” con il Varese: nel 2009-10, in Prima Divisione, 12 gol preziosi per il ritorno in B dei lombardi proprio nell’anno del centenario; già idolo biancorosso, Ebagua conquista definitivamente i tifosi varesini segnando altrettanto anche tra i cadetti, pur essendo alla prima esperienza nella categoria, fino a sfiorare il clamoroso ritorno in A.
Nell’estate del 2011 passa al Torino: già 3 gol nella corrente edizione della Serie B Win, prima di approdare al Catania.

  12 Commenti per “I Nuovi Rossazzurri”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Benvenuti, speriamo possono essere molto utile alla causa della nostra squadra.:wink: 😉 😉
    La salvezza……..

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    Cesena-Catania: sabato 4 febbraio alle 15.00

    Il Presidente della Lega Professionisti Serie A Maurizio Beretta, vista l’allerta meteo di questi giorni, con attesa, per le serate di sabato 4 e domenica 5 febbraio 2012, di un eccezionale irrigidimento delle temperature in molte città d’Italia, tra cui Cesena, Roma e Milano, con punte che potrebbero scendere nelle ore serali molto al di sotto delle medie stagionali degli ultimi decenni; dispone la variazione degli orari delle seguenti gare:
    Sabato 4 febbraio 2012 CESENA – CATANIA ore 15.00 (anziché ore 18.00)
    Sabato 4 febbraio 2012 ROMA – INTER ore 15.00 (anziché ore 20.45)
    Domenica 5 febbraio 2012 MILAN – NAPOLI ore 15.00 (anziché ore 20.45)

    (tratto da legaseriea.it)

  3. Ip Address: 79.8.99.126

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito. Così come sono presentati i quattro nuovi acquisti sembrerebbero dei campioni. Io li conosco benissimo: su Motta posso giurarci, in Nazionale non c’è arrivato per caso, se recupererà la forma fisica il Catania avrà un’arma micidiale. In ogni caso avremo sempre in esterno, finalmente, da serie A. Ebagua l’ho seguito per l’intera stagione al Varese e per le partite disputate col Torino: a volte ha colpi di classe, altre volte si perde in un bicchiere d’acqua e sembra un c. confuso.
    Seymour è un eccellente centrocampista e nopn capisco perchè il Genoa se ne è privato. Carrizo nella Lazio faceva a gara con Muslera su chi faceva più “papere”, non è il massimo ma è un portiere d’esperienza ed è molto più reattivo di Campagnolo.

  4. Ip Address: 79.8.99.126

    Finalmente un po’ di buonsenso hanno disposto l’inizio delle gare in un orario decente !

  5. Ip Address: 79.8.99.126

    Una buona serata a tutti, a domani.

  6. Ip Address: 79.47.8.213

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Prof.!!! 😉 😉 😉
    Speriamo bene!!! 😀 😀 😀

    Sogni rossoazzurri a tutti!!!

  7. Ip Address: 79.49.158.49

    Buongiorno raga’!!!
    Qui Napoli e dintorni, cielo copertissimo con pioggia, temperatura da brrrrrrrrrrrrrr!!!
    Le montagne qui attorno sono piene di neve.
    Oggi alle 15 gioca il Nostro Catania e spero che i ragazzi giochino bene sul sintetico e che importante non perdere!!!

    Il lavoro casalingo mi fa alzare presto la mattina!!! 😐 😐 😐

    Buona giornata a tutti!!!

  8. Ip Address: 79.49.158.49

    Wanda Nara su Twitter: “Grazie gente di Catania, vi porto sempre nel mio cuore”
    03.02.2012 00:29 di Redazione ITA Sport Press

    ​Wanda Nara, moglie di Maxi Lopez nuovo attaccante del Milan ha twittato un messaggio per gli ex tifosi della punta argentina, Non ho parole per ringraziare tutta la gente di catania che sempre e stata vicina a me e alla mia famiglia,Resta nell mio cuore per sempre…

  9. Ip Address: 79.55.46.64

    buongiorno a tutti amici rossazzurri ciao giorgio ai aperto presto la bottega stamattina un benvenuto ai nuovi giocatori che spero si inpegnino per la causa del nostro catania e per oggi pomerigio speriamo in positivo forza catania sempre buona giornata a giorgio catanista peppe58 joe prof chiarezza marcello e tutti 😉 😉 😉

  10. Ip Address: 79.55.46.64

    ps .giorgio qui tonnellate di neve :mrgreen: :mrgreen:

  11. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti…..
    Giorgio casomai si gioca domani alle 15:00 non oggi….
    ma qui c’è un metro di neve e continua a scendere, quindi penso che la partita sarà rinviata.

  12. Ip Address: 79.55.46.64

    giorgio leggendo il tuo post mi sono sbagliato pure io senza volere ti o fatto compagnia :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu