Il 33 in ritardo

 Scritto da il 24 aprile 2017 alle 20:00
Apr 242017
 

State tranquilli, questo titolo non ha niente a che vedere con mezzi di locomozione; mi riferisco al cronico ritardo in copertura, probabilmente dipeso dall’inesperienza di Manneh, grazie al quale, il Monopoli puniva per la seconda volta un Catania giunto in Puglia in ambulanza, infoltito di giovani apparsi giù di tono, lenti e prevedibili, come quelli più esperti.

Doloroso pensare che giovanotti nel fior fiore dei loro anni migliori non riescano che a trotterellare in campo, come se qualcuno, a mensa, li abbia imbottiti di bromuro, sostanza  arcinota a chi ha espletato da giovane il servizio  militare perché, le leggende raccontano, veniva versata di nascosto nei contenitori del caffè mattutino per placare gli ormoni di quei giovanotti costretti a dormire lontano da casa con dei loro simili in camerate, anziché a casa con le loro ragazze.

Questa la sensazione palpabile a chi ha avuto l’idea, o meglio la sfortuna, di preferire la visione della partita col Monopoli ad una passeggiata pomeridiana in compagnia di moglie e figli. Non solo l’impressione di non avere uno straccio di squadra, ma anche la certezza di non avere un allenatore che si faccia sentire e che prepari la partita nel migliore dei modi. Certo non fortunato il mister nell’aver ereditato una squadra in crisi, ma adesso, dopo otto partite in panchina, qualcosa avrebbe dovuto cogliere,  risolvere e trasmettere, principalmente per essere stato sempre vicino a quei ragazzi delle giovanili rossazzurri oggi in campo, ma anche perché ha vissuto in società e convissuto con dirigenti e giocatori a tutti i livelli.

Spiace proprio perché si tratta di una brava persona, un gentiluomo e brutto quindi trasformarlo nel bersaglio di freccette scoccate da distanza ravvicinata. Non è certamente colpa sua se il Catania, adesso, dal sesto posto in classifica, si ritrova a lottare per la salvezza. No, i problemi sono altri, atavici e profondi e quelli del campo rappresentano solo la punta di un iceberg che vaga in un mare gelido, ammasso inerme privo di volontà proprie, succube di eventi esterni che lo hanno caratterizzato e poi abbandonato al suo destino. Questo ammasso di ghiaccio, sommerso per quasi l’ottanta per cento della sua superficie e che si trascina in attesa di spezzarsi o di sciogliersi, ci ha stancato! Non ha un futuro, non può averlo, perché manca di quelle sostanze e qualità che la roccia possiede, lei si, rimarrà panorama dei posteri perché e’ dura ed ancorata al sottosuolo,  mentre quell’altra è solo questione di tempo e si dissolverà. Il suo disgelo si porterà via il calciocatania e il calcio a Catania scomparirà per un periodo di tempo imprecisato.

Inevitabile,  perché se guardiamo il film di queste ultime quattro stagioni anche con occhi neutrali, vediamo anni di cadute vertiginose sia sul campo ma, cosa più grave, societarie. Non l’avrei mai ammesso ma adesso penso che siamo in un un momento storico di questa società, il peggiore in assoluto, perché senza risorse e pieni di posizioni debitorie; inoltre non potremo riallestire, per il terzo anno di lega pro, una squadra di calcio perché contratti capestro lo impediscono e solo i giocatori che hanno mercato, quelli che hanno reso il passivo meno drammatico, riusciranno a liberarsi mentre gli altri rimarranno e non potranno essere sostituiti perché il mercato non li richiederà.

In tutta la drammaticità del momento, questa falsa montagna non si accorge di come, giorno dopo giorno, diventa più esile e la sua struttura si affloscia,  scaldata dal sole della verità e delle certezze scomode che non e’ stata in grado di nascondere, malgrado l’assenza di comunicazione. Incredibile pensare e ragionare come una roccia quando la neve impalpabile diventa piano piano acqua che corre verso il mare, quello che la consumerà, facendola scomparire per sempre.

  40 Commenti per “Il 33 in ritardo”

  1. Ip Address: 181.224.129.12

    Ormai, dobbiamo sperare nel prossimo campionato , questo è volato via….
    Un altro anno di lega pro, che schifo.

  2. Ip Address: 79.41.105.74

    Ciao Joe, sempre se tutto va bene…… Con il caso Rinaudo…

  3. Ip Address: 80.117.201.138

    Caro joe, magari un altro anno! Già si mette in dubbio l’iscrizione . E che dovremmo fare noi tifosi? Pregare la società per iscrivere la nostra squadra? Fustigarci? Accendere le candele ai santi? Ma di chi e’ la colpa di tutto questo? Ebbene trovassero le risorse se ne sono Capaci se no chiudino bottega . Cosa vuol dire un altro anno di lega pro? Altri pesci in faccia anche a Lentini? E continueremo a prendere mazzate a Siracusa e Agrigento? In casa col Melfi ? Se non si e’ in grado di allestire una squadra per la risalita risolvendo i problemi che ci stanno nello spogliatoio, si , perché ci stanno e parecchi, cedessero il nostro Catania anche senza Torre del grifo e arrivederci anzi a mai più vederci .

  4. Ip Address: 79.27.45.14

    Bravissimo raggio libero ottimo articolo

  5. Ip Address: 151.37.127.92

    Il commento della Redazione è molto chiaro ! Esprime ,in sostanza,una situazione ,storicamente ,la più tragica che abbia mai toccato la società etnea! Non ci sono più paragoni con le epoche ,passate ,quelle vissute dal Catania negli anni del grande Massimino ,di Gauccied altri ! Troppi errori da quattro ,cinque ,anni ! Prima ,manie di grandezza ingiustificata hanno portato a spese pazze ,a debiti sconsiderati e che tuttora impediscono alla Società di uscire ,finalmente dal quel pozzo senza fondo che trascina sempre più giù ,pozzo dal quale sembra proprio che emergere sia ,adesso impossibile ! Bisogno ,proprio rassegnarci ! Qualche mese fa,ancora qualche tifoso parlava di play off, adesso si temono i play aut ! Il futuro è sempre più buio ! I responsabili di tale scempio sono ancora presenti e non ascoltano proprio il grido di dolore dei tifosi ,anzi fanno di questi ,addirittura ,in parte ,i responsabili di tanto disastro ! Dovrebbero sparire !

  6. Ip Address: 80.117.201.138

    Si Armando, hai detto bene. Se ne devono andare anzi scappare di notte.

  7. Ip Address: 94.160.132.99

    Buonpomeriggio a tutti ❤️💙, e buona festa della liberazione………….

  8. Ip Address: 79.49.105.68

    Saluti a tutti gli amici,e alla redazione solo questo ci è rimasto…..

  9. Ip Address: 87.21.174.124

    Ciao Matteo,un altro anno di serie C, non lo reggo più con il capotreno alla guida oculata del calcio Catania…..

  10. Ip Address: 5.87.107.100

    Giusto Joe ,,,,,,,,proprio oggi speravo in un’altra tipo di festa della liberazione ❤️💙L’unica consolazione oggi è stato ricordare la liberazione di 18 anni fa quando ci siamo liberati dalla C2

  11. Ip Address: 5.90.153.94

    Bravo raggio una cosa 💔 è che ci troveremo questi giocatori fantasmi pure il prossimo anno e chi li prende ad eccezzione di pisseri ….il deserto ….10 calil io prevedo presto anche la fuga di plm ….povero catania

  12. Ip Address: 62.2.176.13

    Buongiorno a tutti

    Ancora con plm? Cosa ha fatto? Tranne dare la colpa di tutto ai tifosi cosa ha fatto?
    Sembra che il prossimo anno il Catania non ci sarà più. Dunque cosa ha fatto plm? E lui che ha fatto questa squadra, é lui che ha preso questi allenatori é lui come sembra che ha tutto in mano. In teoria il Catania é suo! Ma i soldi non li sgancia!!!!!

    Se ama il Catania come dice lui perché non paga il caso Rinaudo? Quanti Millioni si devono dare? Veramente non li ha questi soldi?

    Io credo proprio che LoMo voleva fare ancora soldi e non ci sta riuscendo. Allora si scaglia contro i Tifosi (perché questi non gli vogliono dare più una lira).

    Era meglio che 4 anni fa il Catania falliva almeno adesso (vedi il Parma) eravamo liberi……………….

    Vi saluto a tutti

  13. Ip Address: 5.90.229.102

    Ciao jama plm voleva provare a fare soldi e anche a rilanciare il catania ma non è riuscito neanche lui pensava che la squadra facesse questa fine ecco perché penso che il capotreno lo silura…..mi chiedo come finirà. ….e se ci sarà una fine b giornata a tutti

  14. Ip Address: 5.8.126.141

    Non capisco con quale immensa faccia tosta qualche dirigente del Catania continui a sperare nell’ancora possibile raggiuncimento dei play off!!! Ma….scusate….ammesso e non concesso …per far che? Alla luce delle ultime penosissime e vergognose prestazioni non sarebbe meglio accontentarsi della salvezza (virtuale) raggiunta ed evitare l’ ennesisima fifura di m….?

  15. Ip Address: 79.49.105.68

    Hai ragione vittorio,lo credo bene per fare cosa? allungare la penosa annata e fare brutta figura?
    No che termini presto stu campionato disgraziato,e che si possa parlare e sperare in qualcosa di buono.

  16. Ip Address: 151.18.86.155

    Un carissimo abbraccio a tutti

  17. Ip Address: 5.90.229.102

    Ancora cu sti play off il catania finisce a 43 ….fra sr e ce cu sti fantasmi che vuoi fare…..

  18. Ip Address: 151.35.81.158

    Anche io come Filippo ,mi limito ad abbracciarvi ! La situazione è troppo brutta per far nascere la voglia di commentare ulteriormente,! La delusione è troppo grande! Per dirla tutta , personalmente ,non ho mai creduto ai play off , quindi penso con tristezza che se il mio rammarico è grande , deve essere insopportabile per i tanti tifosi ,che con fede incrollabile speravano molto ,ma molto di più ! Ci sono stati tanti tradimenti anche da parte di quelli che dovevano essere i salvatori della patria ,

  19. Ip Address: 5.87.22.205

    Buonpomeriggio a tutti ❤️💙 Il silenzio stampa continua………… chi sa cosa nasconde il capotreno? Con il suo clan? Forse il suo non progetto e arrivato agli sgoccioli . Speriamo

  20. Ip Address: 151.82.44.156

    PENSO CHE LOMO E ARRIVATO AL CAPOLINEA E FINISCE UN’ERA….PREDICA NEL DESERTO…NESSUNO LO ASCOLTA PIU’..E POI E RIDICOLO PENSARE ANCORA AI PLAYOUT…O QUANT’ALTRO…QUI FINISCE IL POVERO CATANIA..FORMATO 4 ANNI DI FALLIMENTI…SENZA UN VERO PRESIDENTE..NON SI VA DA NESSUNA PARTESENZA CHE.C INVESTA PER DAVVERO ONESTAMENTE SU GENTE CHE GIOCHI SUL SERIO AL CALCIO…QUESTI CHE ABBIAMO MEGLIO CHE CAMBIANO MESTIERE…NON SONO DEGNI NEANCHE DI METTERE LA CANOTTIERA FIGURIAMOCI LA MAGLIA…DOMENICA IL SIRACUSA VERRA’ PER VINCERE E NON OSO PENSARE IL DIVERSO..PERCHE’ COSI E ANDATA E ANDRA’..POI L’ULTIMA FUORI CASA NON FA TESTO..MEGLIO CHE NON SI PRESENTINO….FINE

  21. Ip Address: 5.86.35.112

    Maledetti infami e………….

  22. Ip Address: 5.90.229.102

    Giusto zi pinu plm fra poco sparirà catania da rifondare ma in mano a chi? Giocatori che non hanno nessun valore pisseri a patte ….che annata la peggiore che ricordi e di nuovo ….nulla. Solo il capotreno…..

  23. Ip Address: 94.161.177.54

    Buongiorno a tutti ❤️💙

  24. Ip Address: 93.37.184.254

    Intanto si va allo stadio: io ci sarò. Questo fanno i tifosi. Chi ragiona con la testa non può che dare ragione a Raggio libero e c. Ma io ragiono col cuore e dunque irrazionalmente sarò lo stadio a mangiarmi le mani e soffrendo. Questa è la vita. Cataniaaaaaaaa

  25. Ip Address: 93.37.184.254

    Dimenticavo: assurdo il divieto del prefetto: tanti amici miei siracusani sono tifosi del Catania. Perché proibire di andare allo stadio a questa gente. Incomprensibile assurdo.

  26. Ip Address: 94.161.180.52

    Paolo il caldo CT , ognuno di noi e libero di fare quello che vuole, ti volevo fare notare che quei signori che indossano la mitica maglia a strisce rossazzurri non la pensano come te se ne sbattono fanno finta di correre passeggiano ci prendono per i fondelli, quindi soffrire per che cosa per gente che non ci rappresenta? Non ne vale la pena………………….. per quando riguarda i divieti, Lo si sa che vengono decisi da persone incompetenti non voglio andare oltre

  27. Ip Address: 62.18.111.158

    Catania, domani Lo Monaco in conferenza stampa
    Avrà luogo domani, alle ore 15.00, presso la sala stampa di Torre del Grifo, la conferenza stampa dell’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco.

    Lo Monaco parlerà a due giorni dalla sfida contro il Siracusa, con la squadra che sta preparando la partita in ritiro a Torre del Grifo.

  28. Ip Address: 5.90.98.52

    Plm domani parla ……vuole che ca tifoso vada allo stadio…..ma unne va ancora parlerà di play off …..a ire a casa …..co tutti gli 11 motti che vanno in campo….e capotreno compreso…..

  29. Ip Address: 94.162.155.1

    Si Aurelio , le 5 componenti la stampa i tifusi i soddi i debiti spalmati, oramai la sua sinfonia la conosciamo tutti , credo che il treno sia arrivato alla ultima fermata anche per lui……….

  30. Ip Address: 94.162.155.1

    Notte a tutti ❤️💙 Stavolta va a bocca asciutta

  31. Ip Address: 151.37.21.196

    Mi dispiace immensamente che Lo Monaco faccia ancora conferenze stampa ! Che deve dire ancora ? Commentare tutte le delusioni e giustificare i suoi tanti errori di valutazione ? Era meglio fare assoluto silenzio e , per carità ,non faccia ancora appelli ai tanti tifosi turlupinati e presi in giro ! E non faccia appelli ai giocatori ,perché questi sono totalmente insensibili ,stanchi ( mi chiedo,di quali sovrumani sforzi effettuati! ). e completamente demotivati! Che devi dire ,caro Lo Monaco ? Sopratutto che devi raccontare ai cinquemila abbonati ,che si sono affrettati a spendere quattrini per ,poi , assistere a spettacoli indecorosi? Mai , come in questo momento il silenzio è d’ oro ! Siamo tutti consapevoli che la Società rischia di scomparire ! Per cortesia ,abbiate la dignità di non spargere sale sulle piaghe e tacete e sopratutto levatevi dalle scatole ! A Roma dicono in tali situazioni ” quanno c’è vo c ‘ e vo. “

  32. Ip Address: 5.169.235.158

    Buongiorno a tutti , come al solito niente da segnalare ……….. si aspetta la conferenza di pomeriggio

  33. Ip Address: 93.37.184.254

    Sono nativo ella prov. Siracusa. Domenica niente stadio. Vergogna. Sono tifoso da una vita. E va bene:

  34. Ip Address: 94.163.116.194

    Caro Paolo. Queste sono delle leggi del caxxo

  35. Ip Address: 5.90.250.154

    U dissi ieri plm cerca tifoosi allo stadio e …….ancora sti playoff….ancora ….avc a testa dura in mano a chi stiamo.😳

    ..

  36. Ip Address: 94.163.161.180

    Lo Monaco: “Chiedo alla Curva Nord di tornare allo stadio. Già preso allenatore prossima stagione”
    L’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco ha tenuto una conferenza stampa, a Torre del Grifo, per analizzare il momento della squadra rossazzurra. Ecco le sue dichiarazioni principali.

    “Appena due mesi fa eravamo sesti in classifica, quarti senza contare i punti di penalizzazione. Se aggiungiamo i punti buttati via, due mesi fa questa era una squadra di alta classifica. I primi a essere perplessi e sconcertati siamo noi, come società. La squadra si è sciolta come neve al sole e a questo si è aggiunta la mancanza di sette giocatori. Ai guai che già avevamo, se ne sono aggiunti altri. Gli ultimi due mesi sono stati un fallimento”.

    “Capisco lo stato d’animo della Curva Nord, lo sconforto che c’è. Sarei il primo a dire che non ci sarebbe nulla da vedere visto il momento del Catania, ma per un beffardo gioco del destino siamo ancora in corsa. Per questo faccio un augurio, non lo chiamerei appello, rivolto alla curva affinché ritornino allo stadio. Siamo però ancora in corsa per i play-off perché i problemi li hanno avuto anche le altre squadre. Abbiamo il dovere di provarci fino all’ultimo“.

    “Non si vincono le partite perché ci chiamiamo Catania. Si vince con la mentalità, calandosi nella categoria, non spendendo soldi. L’esame di coscienza lo devono fare tutti, tecnici compresi. Stiamo già programmando il prossimo campionato. Abbiamo già preso il tecnico per la prossima stagione. Confermo anche l’acquisto di Lodi, sono convinto che in Lega Pro farà bene”.

  37. Ip Address: 94.163.161.180

    Aurelio,era una mossa già nell’aria ne parlavamo proprio ieri, però il fatto che si è preso delle colpe ritengo che sia una buona cosa

  38. Ip Address: 94.163.161.180

    Tra l’altro non dimentichiamo che c’è un derby da giocare contro il Siracusa dove il calcio Catania ha l’obbligo di vincere senza se e senza ma

  39. Ip Address: 158.148.208.238

    Vero e’ che con il Siracusa non possiamo perdere. Giusto quindi accompagnare la squadra con la manina perché questi da soli non ce la fanno a vincere. dopo Siracusa ci sarà tempo per riflettere da parte di tutti . Ben venga che lo Monaco ha fatto un po’ mea culpa

  40. Ip Address: 178.39.222.16

    Per me andassero a fare in culo tutti insieme. Io guardo la F1💤💤💤💤👎🏿

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu