Il Catania crolla a Torino 4 – 1

 Scritto da il 24 novembre 2013 alle 18:05
Nov 242013
 

torino-catania

Il Catania con De Canio cerca la ” continuità “. Il Toro è alla ricerca della vittoria dopo 2 mesi di digiuno. Immobile sblocca il risultato al 10′ del primo tempo. Al 34′ raddoppio granata con El Kaddouri. Al 5′ della ripresa pallonetto di Leto. Nove minuti dopo va a segno Moretti. E al 16′ la dopietta di El Kaddouri.

Una partita senza storia, con il Toro dominatore assoluto, non ha spinto con tanta intensità per conseguire la vittoria finale, ma il risultato riflette fedelmente il divario notevole tra le due squadre.

Una lettura della gara deficitaria da parte di De Canio, che non riesce a limitare le scorribande di Cerci sulla sinistra mettendo un Capuano non al top, ma perchè non Biraghi più veloce nelle marcature a uomo.

Il resto lo fa la scarsa reattività dei rossazzurri, a partire dagli esterni offensivi e dalla difesa con errori grossolani  che sono costati i primi due gol.Prima Legrottaglie e poi Gyomber. Il Toro dal canto suo fa il suo compitino è si mostra padrone del campo nel controllo della partita.

Inespiegabili la difficoltà dei giocatori rossazzurri di trovare equilibrio nel campo, difficoltà a creare azioni di attacco, noto una condizione psico-fisica deficitaria, il Catania cosi è davvero poca cosa.

Alla fine il Catania crolla sotto la supremazia territoriale dei granata che tornano alla vittoria. Tre punti importanti che permettono al Toro di risalire in classifica, mentre il Catania rimane ultimo in classifica, ottava sconfitta su 13 partite giocate.

Vorrei sapere cosa è cambiato tra Maran e De Canio ????? ci vuole un miracolo per risalire.

De Canio: Siamo stati sorpresi dall’inizio del Torino, siamo stati sfortunati con i due infortuni. Il Torino ha sfruttato molto bene gli spazi ed i nostri errori. Venivamo da un risultato positivo che aveva migliorato il nostro morale, oggi abbiamo sbagliato l’approccio alla gara. Grande merito a Ventura che ha preparato bene la gara. Il mercato? Abbiamo recuperato diversi giocatori, a gennaio vedremo. Il gruppo c’è, se ricomincia a giocare con la giusta mentalità può centrare la salvezza.

 

  45 Commenti per “Il Catania crolla a Torino 4 – 1”

  1. Ip Address: 80.116.153.231

    de Canio non sei cosa di allenare il Catania, non ti vergogni di dire hai sbagliato l’approccio alla gara, hai recuperato un sacco di giocatori ❓ ❓
    dove li hai messi …. tutti in panchina, ben venga un altro tecnico :incavolato: :incavolato:

  2. Ip Address: 79.56.96.18

    Caro sig.De canio,invece di dire che siete stati sorpresi dal torino,dovresti invece dire che la tua incompetenza ha permesso ai granati,scarsi più del Catania,di avere la meglio.

    Invece di schierare la squadra con il 4-3-3 con giocatori non adatti,vedi Capuano che si è trascinato anche Castro,seppur,quest’ultimo è l’ombra di quello che abbiamo conosciuto lo scorso anno,come sarebbe stato un sistema di gioco con un 4-2-3-1 con questa formazione?

    Andujar

    Alvarez ( Peruzzi )-Rolin-Gyomber-Biraghi

    Plasil-Tachtsidis

    Keko-Barrientos-Castro

    Lopez

    Nel calcio non s’inventa nulla,basta mettere i giocatori nelle condizioni di rendere il meglio,cioè,ognuno nel suo ruolo,se s’insiste di fargli fare a Castro il centrocampista,non se ne cava un ragno dal buco,oltre alla carenza del giocatore.

    Oggi dopo le gare ho ascoltato l’intervista di Mihajlović a sky e alla domanda se aveva rivitalizzato o rimesso nei propri ruoli gente come Palombo e altri,lui ha risposto,ho solo messo i giocatori dove rendono il massimo,nel proprio ruolo,poi in campo ci pensano loro,be….mi sembra che miglior risposta non ci sia per tutti gli pseudo scineziati del calcio .

  3. Ip Address: 79.56.96.18

    Adesso con un pò più di lucidità,anche se ancora arrabbiato,mi è doveroso un saluto a tutti gli amici rossazzurri e vado in ordine memorico:

    Joe,Vittorio,Angelo,Giorgio,Mongibello,Lux e tutti i nuovi arrivati e se ho dimenticato qualc’uno chiedo scusa.

  4. Ip Address: 2.232.17.48

    il piu grande errore di pulvirenti mandare via un signore di nome gasparin

  5. Ip Address: 79.33.1.144

    Non so cosa sta succedendo! Molli, prevedibili, inconcludenti. Vedo le altre (Chievo, Sassuolo, Genoa, Samp) correre e sacrificar si. All’olimpico ho visto 11uomini stanchi senza idee che giocavano da singoli, senza gioco di squadra. Ma de canio ha dato qualche indicazione? Mettere capuano (lento) su Cerci, e’ suicidio puro. Speriamo bene per a prox, ma la vedo dura se non cambiamo atteggiamento 🙁

  6. Ip Address: 79.56.96.18

    Qualcuno e non qualc’uno 😳 :incavolato:

  7. Ip Address: 79.56.96.18

    Ecco che la società si sta muovendo,a partire da martedì,squadra in rititro….. 😯 da martedììì???? ‘inchia…’ma ‘cciù ‘rissunu ‘ccà ‘pigghiamu ‘quattru ‘puppetta???
    In ritiro da adessoooooo……….

    Comunque,ritiro o non ritiro,se non si manda via De Canio,non se ne esce,mi dispiace per chi non è d’accordo,ma convengo con Vittorio,meglio Maran (senza Bellusci ),tanto,persi per persi,almeno Maran potrebbe tornare stimolato dall’essere richiamato e riscattare il brutto inizio.

  8. Ip Address: 79.56.96.18

    Ciao a tutti,a presto…

  9. Ip Address: 80.116.153.231

    La vedo dura una salvezza con questa media in 13 partite: 8 sconfitte, 2 vittorie, 3 pareggi e sopratutto non si vede un gioco che ci fa sperare.
    Ma quel lontano Catania alla prima partita contro la Fiorentina anche se abbiamo perso 2 – 1 dov’è !!!! La Samp ha chiamato Mihajlovich noi De Canio il traghettatore…. Abbiamo battuto L’Udinese e andiamo a perdere con il Toro, qualcosa non va.
    Adesso dobbiamo affrontare il Milan che ha fame peggio di noi. Ci vuole un miracolo.

  10. Ip Address: 80.116.153.231

    Con un annuncio apparso sul sito ufficiale, la società rossazzurra comunica che i giocatori da martedì andranno in ritiro, a Torre del Grifo, per preparare al meglio la sfida di domenica prossima alle 12.30 contro il Milan.

    Naturalmente con De Canio :incavolato: :incavolato:

  11. Ip Address: 88.66.46.29

    capolinea ormai si cerca in tutti i modi di battere i record negativi della serie A
    si cambiamo mettiamoci di nuovo maran o chi per lui tanto non cambia niente
    purtroppo ci abbiamo dei giocatori leggermente scarsi non di categoria cmq
    e di consequenza mi aspetto una calata ndà b
    ammeno chè nel mercato di gennaio si cerca di riparare i danni fatti ma o purtroppo scarsa fiducia in cosentino che non mi sembra all’altezza del compito
    ormai e scritto B e B sia

  12. Ip Address: 88.66.46.29

    HO 😀
    ciauu

  13. Ip Address: 92.135.66.90

    Ciao Beppe
    Inutile dire che sono d’accordo con te al 100% ma aggiungo se vedi che hai la difesa a pezzi perdi 2 a 0 e mi fai uscire Castro e mi lasci Legrottaglie 2 punti col Genoa due punti un’altra vota ( non mi ricordo la partita e mi fai giocare Capuano a scapito di Biraghi, lo ha risparmiato a cattive figure? mai ho visto un incompetente cosi chiedere alle squadre da lui allenate in precedenza, ma se Pulvirenti non agisce “Gatta ci cova”
    Poi il ritiro al martedi è una sonora minchiata, che i giocatori non meritano, che colpa hanno loro se li schierano male o non li fa giocare? Barrientos Alvarez Plasil Freiro e cosi via…………e gli infortunati vanno in ritiro? ca peddenu a testa, e poi per capire cosa? GLI SCHEMI? ma De Canio quando mai ha avuto schemi :piangere: :piangere:

  14. Ip Address: 92.135.66.90

    Ciao Mbari Lux e da molto che non ti leggo, io vedo la classifica e siamo a soli 4 punti da molte squadre e alla salvezza ancora credo alla grande, ora sta tutto a Pulvirenti, sempre che ne voglia voglia ed è solo qui il problema 😉 😉 😉

  15. Ip Address: 87.20.103.100

    quest’anno la vedo brutta…

  16. Ip Address: 80.116.153.231

    Vittorio, ritiro il martedi 😀 😀 Mentre la Lazio pareggia va in ritiro lunedi, poi è strano nel sito ufficiale del Catania nessuna dichiarazione nessun filmato nessun articolo, secondo me lo staff è in riunione straordinaria per decidere un cosa importante come il cambio allenatore fosse vero 😉 😉

  17. Ip Address: 79.53.165.190

    De Canio deve essere allontanato con la massima urgenza per evitare certa catastrofe.
    Ha dimostrato di non conoscere i giocatori e di avere le idee confusissime.
    Fare marcare Cerci da Capuano è stata la barzelletta della domenica come sottolineato centinaia di volte dal commentatore di Sky e da utti gli opinionisti.
    Dichiarare che tutti i recuperati non erano in condizione di giocare e poi scoprire che Leto e Barrientos erano tra i più in palla.
    Tenere ancora in panchina Spolli che per il bene del Catania deve giocare anche con una gamba è follia e masochismo.
    De Canio vai ad arricchire qualche altro, Catania non ha bisogno di grandi pensatori ed allenatori filosofi, ma di gente preparata e sveglia e tu non lo sei.
    Basta ascoltare le sue interviste per comprendere la difficoltà del suo pensiero sempre contorto e mai chiaro.
    Pulvirenti richiama subito Maran ed a Gennaio riprendi Lodi se vuoi salvare il giocattolo a cui tanto teniamo.
    Sempre forza Catania.

  18. Ip Address: 151.27.225.147

    Ragazzi, parole di Gionatha Spinesi, non c’e autru da diri.

    A Torino il Catania ha commesso un gravissimo errore: ha sbagliato l’interpretazione della gara affrontando il Torino a viso aperto concedendogli campo e facendosi infilare senza la giusta copertura e densità. Chi ha affrontato e messo in difficoltà la squadra di Ventura li ha sempre aspettati nella propria metà campo senza concedergli ripartenze e spazi come ha fatto il Catania oggi. Cerci e Immobile avevano lo spazio per fare male. Il concetto di pressare i difensori quando impostavano il gioco non è stato sbagliato ma la disposizione in campo dietro non era corretto. E’ stata preparata male la partita perché è mancata la consapevolezza dei propri limiti. …… Questione di mentalità sbagliata perché questa squadra non si è ancora convinta che la stagione scorsa è andata in archivio. Tra l’altro questo Catania quando attacca non costruisce mai occasioni da rete e fatica a mettere un uomo a tu per tu con il portiere avversario. Manca la genialità e l’imprevedibilità a questa squadra che altri interpreti sapevano dare l’anno scorso. ……
    La situazione sportivamente parlando è drammatica ma se non si cambia mentalità si andrà incontro a nuovi passi falsi. Non si puo’ cadere nella trappola di Ventura così ingenuamente. Capisco i problemi di condizione fisica, capisco gli infortuni, capisco il momento negativo, ma è assai sbagliato proporre un Catania spavaldo tatticamente quando si conoscono i limiti. Chi ha da intendere intenda… Io non butterei tutto come è facile dire in questo momento. La rosa etnea non è male, anzi, però serve un Catania più operaio e meno in giacca e cravatta se poi ha le mutande bucate.

    Gionatha

  19. Ip Address: 87.10.34.177

    Buonasera raga’!!! :piangere:

    Ciao Joe, Peppe58, catania, Catanese a Napoli, lux, Chiarezza, elefante rossoazzurro,
    Cicciu u tuccu e Morra&Barlassina (piacere di averti incontrato di nuovo)!!! :piangere:

    De Canio non e’ quello che conoscevo io che vinceva anche in trasferta con squadre nei bassifondi.

    Vedere il Sassuolo e altre combattere fino all’ultimo minuto per non perdere quest’anno la vedo durissima la salvezza. 😯

    Abbiamo cambiato maestro di “musica” cioe’ il Mister e ancora perdiamo come Mister Maran.

    I giocatori dicono che lo spogliatoio e’ combatto e non ci sono i “gruppetti” e allora dove e’ che abbiamo sbagliato?
    Possibile perdendo Gomez (peccato), Lodi e Marchese siamo gli ultimi?

    Io mi rifiuto di pensare che 3 giocatori ceduti cambi totalmente una squadra!!! :incavolato:

    Comunque e ovunque forza Catania sempre!!! :diavolo:

    Notte a tutti!!! 😕 🙁 😐

  20. Ip Address: 151.27.225.147

    ciao Giorgio,
    anche a me non convince che tre gocatori in meno ottengano sto patatatrac.
    Il punto è che Lodi e Gomez garantivano velocità che s’è persa. Il 433 richiederebbe ali veloci: Castro non riesce nel ruolo, e questo è forse il più grosso equivoco tattico e tecnico in cui siamo caduti.
    Leto non può esserlo lo si è capito. La verità è che abbiamo tre prime punte, con Leto e Bergessio più di movimento.
    Allora falli giocare con 2 punte e un trequartista, e metti in mediana dei buoni fabbri ferrai il cui compito sia portare palla al PItu e proteggerlo: Izco, Plasil e Almiron/Taxi a cui non dai compiti di costruzione (per la quale si sta rivelando lento) ma solo di pigliare palla e ripartire.

  21. Ip Address: 91.255.26.37

    Adesso bisogna stringersi sempre di più verso la squadra allontananti tutte le polemiche.forza CATANIA

  22. Ip Address: 91.255.26.37

    Pareggio dell’inter

  23. Ip Address: 2.38.149.137

    TUTTI INSIEME SUPEREREMO QUESTO MOMENTO FORZA CATANIA SEMPRE

  24. Ip Address: 151.27.225.147

    minchese! De Canio parla di mentalità sbagliata, di poco agonismo e atteggiamento proco professonale…
    a posto semu, cca stannu abbullanu i stracci
    (però se un mister nota e dice queste cose, non è che la squadra gli sta giocando contro?)

  25. Ip Address: 31.27.254.112

    Ciao a tutti
    Io credo ancora nella salvezza, ma serve una cosa fondamentale…FARE QUALCHE ACQUISTO. .URGENTEMENTE!!!!! Comunque sempre e forza CATANIA. . ❗

  26. Ip Address: 72.226.121.41

    Ricordo ai miei carissimi interlocutori che ancora mancano ben 25 partite e la cosa peggiore sarebbe deporre le armi prima di combattere.Ancora la salvezza e’ piu’ che possibile anche se tutte le altre squadre che si trovano nei bassifondi della classifica hanno fatto punti.Le Grottaglie che era stato senza ombra di dubbio,il migliore in campo contro l’Udinese,oggi ,oltre a causare la prima segnatura,segnatura che ha sbloccato l’incontro,e’ stato irriconoscibile e con lui tutti i componenti della difesa.Per assurdo,anche contro la juve abbiamo giocato meglio di oggi e dal momento che peggio di cosi’ non possiamo giocare,e’ da questo peggio che dobbiamo ripartire.La cosa certa,per adesso e’ che la nostra squadra non possiede un gioco e merita certamente l’ultimo posto in classifica.Non e’ possibile trovare oggi un reparto o un singolo giocatore che abbia meritato almeno una risicata sufficienza.In ogni caso,non dobbiamo disperare e gridare SEMPRE FORZA CATANIA

  27. Ip Address: 188.103.168.188

    Carusi, quando Pulvirenti prese de canio sono stato l’unico a dire ca erumu pessi. De canio è uno che viene da non so quanti esoneri, non è cosa di allenare in serie a. Adesso se ne sono accorti tutti, ma avete visto che colpone ha fatto la sampdoria con Mihailovic? Picchí iddi si e nuattri no?
    Dopo i risultati di questa giornata mi pare chiaro che Sassuolo, Sampdoria e persino il Chievo su misu megghi i nuattri. Mi chiedo chi scenderà oltre al mio povero Catania (perché questo mi pare ormai chiaro)

  28. Ip Address: 188.103.168.188

    e poi per quanto riguarda alcuni giocatori tipo le grottaglie vedrete che fra qualche anno si scoprirà che si era venduto la partita al calcioscommesse. Riguardate bene l’errore che ha fatto e vedrete come non può essere un vero errore, ma una finzione. Così come la papera di andujar sul gol di moretti… Qui c’è aria di smantellamento.

  29. Ip Address: 79.4.15.37

    Buongiorno a tutti….
    Un saluto all’amico Morra e a tutti quanti.
    Condivido che bisogna stare attorno alla squadra in questo difficile momento, ma chiedo anche che i giocatori ci diano un barlume di speranza e non arrendersi cosi facile davanti a una sconfitta….
    Il nostro Catania non ha quasi mai fatto risultato fuori casa salvo rare eccezioni ma aveva almeno un gioco che oggi non c’è :incavolato:

  30. Ip Address: 79.55.193.228

    Buongiorno raga’!!! :piangere:
    Ciao Anglo!!! 😳
    Notte agitata per me.
    E’ uscita una bella giornata di sole e c’e’ molto freddo.
    Mentre nel mio animo c’e’ l’uragano. 🙁

    Buona giornata a tutti!!! 😐 😕 🙁 🙁

  31. Ip Address: 79.55.193.228

    Ciao Angelo!!! 😳

  32. Ip Address: 79.27.193.40

    Guarente, Capuano, Legrottaglie, Taxi-Sidis ……imbarazzanti!

    Plasil molle in occasione di un gol ha praticamente tolto il piede nel contrasto..

    Certo che mettere Capuano su Cerci è stata una cosa ignobile….quoto tutti quanti Voi.

    Ho capito che De Canio ne capisce meno di tanti di noi…peccato.
    Sono amareggiato.

  33. Ip Address: 79.27.193.40

    Ciao Peppe, un saluto anche a te.

  34. Ip Address: 79.27.193.40

    Ciao Angelo, Giorgio, Lux, Chiarezza, Morra & Barlassina, Joe, Pietro Paolo, Pietro, ecc. ecc.

    Giorgio hai ragione nel dire che non si deve buttare tutto, però ogni volta che si mette la squadra in campo siamo sempre in 9 (nove) e al men o uno o due di questi fanno i passaggi agli avversari….porca miseria!

  35. Ip Address: 2.193.228.118

    Ragazzi non molliamo sosteniamolo sempre il nostro Catania soprattutto quando si perde… nel 2010 pure eravamo ultimi con aztori e poi ci siamo salvati giocando brillantemente…. crediamoci!!!! Catania unico amore <3

  36. Ip Address: 87.30.229.116

    Io da tifoso neutrale dico che il male del catania viene da lontano…allontanamento di LoMonaco…alontanamento di Gasparin…solo perchè il presidente ama fare la prima donna e non essere offuscato da ki ne capisce di calcio…il problema è qst…e qst sta portando a una eventuale B….il resto è aria fritta…se il catania si vuole salvare il presidente faccia mea culpa…faccia un passo indietro e metta la squadra nelle mani di persone competenti xkè ci vuole una persona che capisca di calcio!

  37. Ip Address: 151.54.137.59

    Buongiorno a tutti i vecchi amici…

    Commentare una prestazione come quella di ieri è difficile, così come è difficile commentare certe scelte fatte dall’allenatore… condivido l’amarezza di tutti perché è anche la mia, credo però che non bisogna essere troppo pessimisti ma capisco come preoccuparsi sia lecito vista la totale mancanza di sacrificio e attaccamento alla maglia dimostrata da alcuni protagonisti ieri in campo.
    Mi preoccupa molto l’abulia di uomini che erano stati presentati in sede di mercato come quelli che dovevano sostituire pezzi importanti di una storia recente della nostra amata squadra, mi preoccupa non avere visto una svolta negli atteggiamenti e nel modo di strare in campo dopo il cambio dell’allenatore
    Sono perplesso di fronte ad una prestazione preparata con ben due settimane di tempo e fallita miseramente nei primi trentacinque minuti di gioco… Pensare di essere già retrocessi quando mancano ancora venticinque partite alla fine del campionato è demenziale però urge una svolta seria a partire dalla prossima partita che il Catania giocherà in casa contro il Milan.

    Forza Catania!

  38. Ip Address: 95.235.41.45

    BUONGIORNO A TUTTI FRATELLI DAL CUORE ROSSAZZURRO CIAO CATANISTA TI LEGGO CON PIACERE QUA SI STA BUTTANDO QUANDO DI BUONO SI E FATTO LO SCORSO ANNO MA LASCIAMO STARE IL PASSATO NON BISOGNA DEMORDERE FORZA CATANIA SEMPRE

  39. Ip Address: 95.235.41.45

    Al netto delle emozioni, dell’emotività e delle motivazioni che possono spingere all’insofferenza, il campionato continua a ribadire con coerenza che per il Catania sarà una stagione da vivere con ‘passione’ fino all’ultima giornata. La squadra non ne verrà fuori di slancio. Niente, all’improvviso, diverrà facile. Nessun risultato sarà scontato. Per queste ragioni farsi sorprendere di nuovo, non è più ammissibile. Per nessuna delle cinque componenti. Sia chiaro: La serie A è a rischio, nulla è perduto ma tutto è da conquistare, fino all’ultimo istante di ogni partita e fino alla fine dell’ultima.

  40. Ip Address: 79.37.111.190

    RAGAZZI,NON SO VOI,MA IO VOGLIO CHE RITORNI MARAN…NON è POSSIBILE CHE DOPO UNA STAGIONE FANTASTICA COME QUELLA DELL’ANNO SCORSO,CI RITROVIAMO A LOTTARE PER LA PERMANENZA IN A…L’ANNO SCORSO SFOTTEMMO IL PALERMO DURANTE IL DERBY IN CASA?BENE!QUEST’ANNO TOCCA A NOI…IL PROBLEMA NON STA IN DE CANIO,MA MANCO IN MARAN O NELLA SOCIETà,CHE SENZA DUBBIO QUALCOSA DI SUO L’HA MESSO,MA NELLA TESTA DEI GIOCATORI…NON è POSSIBILE CHE CON SOLI TRE TRASFERIMENTI,SEPPUR IMPORTANTI,NON RIUSCIAMO PIù A GIOCARE DA SQUADRA…LA CONDIZIONE ATLETICA POI,MA LASCIAMO STARE…
    SONO ARRIVATI DAL MERCATO GIOCATORI CHE “AVREBBERO” DOVUTO FAR FARE IL SALTO DI QUALITà AL CATANIA,E INVECE…?

    MONZON QUANDO è STATO IMPIEGATO è PARSO SPAESATO ❗

    TACHTSIDIS E GUARENTE ANCORA ANONIMI,APPARSI LENTI E NERVOSI,SOPRATTUTTO IN FASE D’IMPOSTAZIONE DELLA MANOVRA ❗

    LETO NON è MAI STATO IN GRADO DI INCIDERE SULLE PARTITE IN CUI è STATO UTILIZZATO ❗

    ED ULTIMI PERUZZI E FREIRE CHE ANCORA NON ABBIAMO AVUTO LA POSSIBILITà DI GUARDARE… ❓ ❓ ❓
    🙁 :piangere:

  41. Ip Address: 2.38.149.137

    Col milan tutti allo stadio sosteniamoli facciamoci sentire

  42. Ip Address: 88.149.218.145

    Pensiamo a sostenere la squadra,le chiacchiere mettiamo lì da parte

  43. Ip Address: 151.74.60.149

    Quello che preoccupa veramente è..la prospettiva. Non si tratta di essere pessimisti, ma di provare a lanciare qualche idea a chi, tecnico e dirigenti, sembra averne proprio bisogno:
    1) la squadra è più DEBOLE e non più FORTE dell’anno scorso. Sarebbe ora di finirla con la tiretera inversa, siamo dotati tutti di capacità cognitiva. I tre importanti titolari non sono stati affatti sostituiti, avendo i nuovi arrivati fra l’altro caratteristiche diverse dai vecchi. Quindi urge mercato di riparamento a Gennaio.
    2) Dato il punto 1, non sarà (sempre) possibile giocare con lo stesso schema dell’anno scorso. La squadra DEVE quindi, agilmente, avere due schemi tattici differenti con cui ci si possa esprimere
    3) Dato il punto 2 occorre capire se l’attuale allenatore sia la persona giusta che dia l’impontra. Sono sorpreso, negativamente, dalla mancanza di progressi che la squadra ha evidenziato negli schemi di gioco, ricordando bene un Lecce allenato qualche anno fà da De Canio che si salvò proprio in virtù di un buon gioco a dispetto dei mezzi tecnici limitati.
    4) Dato il punto 3, bisogna spiegare a De Canio che:

    – Capuano è stato ed è al massimo una riserva del terzino titolare, impiegabile solo in caso di stretta necessità. Biraghi sarà SEMPRE una scelta migliore.
    – Nicola Legrottaglie, grande uomo e grande (ex) giocatore, non può reggere, a 36 anni, il confronto con gli avversari sul piano FISICO. Anche lui riserva per l’occorrenza
    – Non puoi cambiare due giocatore al 35, li castri sul piano della motivazione e sembra che la colpa sia esclusivamente la loro, quando la COLPA è al 99% tua, che sbagli formazione e schema tattico

    Magari questi piccoli suggerimenti arriveranno a chi sarebbero utili, spero prima della partita più rognosa che poteva capitarci, domenica prossima.

  44. Ip Address: 93.50.92.94

    Ci vuole una cura da cavallo. Ma occorre riconoscere le qualità dei giocatori e farli giocare in modo adeguato:
    – Andujar non da certezza alla difesa, meglio Frison
    – LeGrottaglie può fare oramai solo panchina
    – Biraghi è meglio di Capuano, non c’è dubbio
    – Guarente che dovrebbe essere l’uomo di sostanza non da consistenza al centrocampo.
    – Attacco sterile, Maxi non è più quello di una volta.

    Cinque giocatori su undici che non girano come dovrebbero sono capaci di scardinare qualunque schema e comunque sia, credo che mister Di Canio stia commettendo gli stessi errori di Maran. La squadra risulta svogliata e avulsa dal gioco, segno che non ha metabolizzato gli schemi e che il clima dello spogliatoio non è più quello dello scorso anno.
    Gli errori più grossi sono stati fatti nella campagna estiva quando Gomez è stato venduto a soli 6 milioni di euro; se Barrientos voleva andare, andava accompagnato all’uscio; Cosentino forse non è la persona giusta. In tutto questo ci vedo una gran confusione, proprio come quella dimostrata in campo dalla squadra. Quindi mi risulta sbagliato attribuire la colpa maggiore ai giocatori o agli allenatori, come si dice … ‘u pisci feti da testa’ …

  45. Ip Address: 188.106.88.121

    Carusi, magari ad alcuni sembrerò ridicolo. Ma ricordate questo gol? http://www.youtube.com/watch?v=fErNOiaXLPo
    In seguito si scoprì che Masiello si era venduta la partita. E adesso riguardando le “papere” di Le Grottaglie, contro genoa e torino consentitemi che un dubbio grosso mi viene. Soprattutto l’errore di torino è troppo clamoroso (e,a i miei occhi finto) per poter sembrare reale. E ho l’impressione che sia solo un segnale, assieme ad una inutile campagna acquisti e deleteria campagna cessioni, del fatto che il Catania, non so per volere di chi, quest’anno comunque retrocederà…
    Spero di sbagliarmi, ma chi vivrà vedrà.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu