Il futuro e’ gia’ cominciato…

 Scritto da il 11 maggio 2011 alle 07:48
Mag 112011
 

Da Domenica sera il Catania è matematicamente salvo. Con la vittoria di Brescia il Catania ha ottenuto due risultati. Il primo è stato quello di cancellare lo zero dalla casella delle vittorie in trasferta. Il secondo quello di mettere un punto fermo sulla bontà dell’organico e sulla sua attuale guida tecnica. La squadra è andata crescendo di partita in partita.

POTENZIALITA’ DELLA SQUADRA E AMBIZIONI MAGGIORI

La dirigenza dopo l’abbandono di Sinisa affidò la squadra alla gestione di un tecnico emergente: Marco Giampaolo. Si pensò di affidare a lui la squadra con un progetto a più ampio respiro. Un progetto che doveva portare il Catania a crescere negli anni fino a raggiungere quell’Europa tanto auspicata dal presidente e da tutto il popolo rossazzurro. La base di partenza era l’organico che aveva fatto così bene nella passata stagione con Sinisa Mihajlovic. Giampaolo ben presto si rivelò un tecnico poco adatto alla piazza Catanese: troppo difensivista troppo portato alla teoria del”primo non prenderle”. La piazza non era soddisfatta dell‘allenatore, la dirigenza iniziava ad avere perplessità sulla bontà della scelta fatta. La partita giocata in casa con il Chievo fu la classica goccia che fece traboccare il vaso. Alla fine di un incontro scialbo finito in parità; dove la dirigenza si aspettava un altro tipo di partita e di risultato; l’allenatore ebbe il coraggio di dichiarare in sala stampa che il punto andava bene per un Catania che si doveva salvare. Fu il divorzio! Indicative le parole di Pietro Lo monaco al riguardo: “ Con Giampaolo ci siamo piaciuti, ci siamo fidanzati, ci siamo sposati; poi, abbiamo capito che la storia insieme non poteva funzionare e allora abbiamo divorziato!”. Arrivò a sorpresa l’annuncio dell’avvento di Diego Pablo Simeone sulla panchina del Catania calcio. Accolto con molto scetticismo (come da tradizione del popolo Catanese), il Mister pareva però la persona giusta per continuare il lavoro lasciato a metà da Sinisa Mihajlovic. I due caratterialmente si somigliavano molto, stessa grinta, grande carisma: Simeone da questo punto di vista sembrava la persona adatta per Catania. Il grande merito che va dato a lui è quello di aver saputo ricompattare uno spogliatoio che ai tempi della gestione Giampaolo si era disunito. Ha saputo ridare compattezza e fiducia a un gruppo di calciatori che avevano perso la consapevolezza delle proprie qualità: da questo punto di vista il cholo ha fatto un lavoro veramente egregio. La squadra prima del suo arrivo appariva a tutti senza mordente, priva di quella forza caratteriale che l’aveva sempre contraddistinta negli anni precedenti; arrivando addirittura a fare un girone di ritorno da qualificazione Europea nella gestione Mihajlovic. Con Simeone a due giornate dalla fine del campionato possiamo dire di avere ritrovato lo spirito e la voglia del Catania dei vecchi tempi: missione compiuta Cholo!

SESTO ANNO IN SERIE A

Il campionato che verrà, sarà il sesto consecutivo dell’era Pulvirenti. Sarà così eguagliato il record di presenze in serie A che durava da quasi cinquant’anni; cioè dagli anni sessanta quando presidente era Ignazio Marcoccio.

Non ve’ niente di più sbagliato nel voler fare paragoni fra questo record e quello che resisteva da tanti anni, questo per tanti motivi. Primo fra tutti il fattore Economico. Ai tempi del grande Marcoccio Il calcio era uno sport di massa com’e’ adesso ma, era un calcio povero, fatto di prestiti e cambiali. Adesso il calcio ha interessi economici che muovono centinaia di milioni di euro nei quali una Società come il Catania si deve muovere tra mille difficoltà, lottare contro Società che a differenza della nostra fatturano ogni anno centinaia di milioni di Euro: inevitabile che il Catania debba fare di necessità virtù. Nasce da questo l’esigenza di andare a pescare calciatori di buona levatura in campionati meno esigenti dal punto di vista economico. Calciatori che a parità di qualità tecniche in Europa costerebbero cifre nettamente superiori rispetto a quelle che il Catania spende nel mercato Sudamericano. La sacrosanta verità è che non abbiamo mai avuto a Catania una dirigenza così capace e all’avanguardia. Una Società additata da tutti gli esperti del settore come modello economico, capace di mantenere un bilancio attivo nonostante fosse partita’ con i debiti miliardari lasciati in eredità dalla precedente gestione, un parco giocatori di tutto rispetto creato dal niente che era stato lasciato all’epoca dai Gaucci.

CENTRO SPORTIVO IL FUTURO DEL CATANIA

Il mio sogno da ragazzino è sempre stato quello di vedere la mia squadra di calcio stabilmente ai massimi livelli e, col tempo lottare per qualcosa d’importante, perché no: di arrivare un giorno a giocare in Europa. C’era anche la grande speranza di avere uno stadio all’altezza di questo sogno, e un settore giovanile allineato a quello delle grandi Società del nord. Adesso il Catania è stabilmente ai massimi livelli. La Società ha costruito un centro sportivo D’avanguardia che non teme confronti in Europa. La strada intrapresa dal “Grande Duo” è quella giusta: crescere nuovi talenti nella “cantera rossazzurra”. Con il tempo arriverà anche lo stadio di proprietà, nuove prospettive si aprono davanti ai nostri occhi di tifosi.

Quello che sta facendo NINO PULVIRENTI con la magistrale collaborazione di PIETRO LOMONACO è una cosa sulla quale buona parte dei disfattisti o pseudo – tifosi dovrebbe ragionare. A loro sono grato per quello che stanno facendo per Catania. In una Città dove tutto funziona al contrario il Catania calcio è l’unica cosa della quale bisogna essere orgogliosi. Tutto il popolo Catanese deve dire grazie a questo presidente per quello che ha pensato di fare, per quello che ha fatto e, per tutto quello che farà in futuro.

IO CI CREDO!

A SOSTEGNO DI UNA FEDE:”FORZA CATANIA!”

  28 Commenti per “Il futuro e’ gia’ cominciato…”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….

    bravo Mario ben detto, grazie societa, grazie presidente….. nella speranza di non lottare più solo per la salvezza ma almeno per un posto degno di una città come Catania…..

    catania facci sognare…..

    Prima cosa da risolvere adesso è l’allenatore!!!!!!!!

  2. Ip Address: 79.55.152.163

    Buongiorno raga’!!!
    Vero Mario!!! 😀 😀 😀
    Speriamo di non soffrire piu’ come quest’anno!!! 😐 😐 😐
    Mamma mia!!! 😕 😕 😕 Che tribolazione!!! 😥 😥 😥
    Comunque e’ andata bene!!! 😆 😆 😆
    Buona giornata a tutti!!! 😉 😉 😉

  3. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti
    Lo vedi Mario che alla ine siamo d’accordo su tutto? quello che hai scritto è il mio pensiero da sempre!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Da più parte leggo nuovi allenatori, Marcolin è l’unico anche se anche lui scommessa che mi ispira, Ballardini lo vedi nel paese di Angelo Musco? non ride mancu ammazzatu, tutti gli altri son trent’uno riguardo i giocatori, altro capitolo delicato, realiiamo con Maxi ? a quanto? e Silvestre a quanto? se con un ottima cifra ok, tanto a Silvestre lo sostituiamo con Bellusci e Lopez con xxxxxx o Bergessio? a fare altre rivoluzioni ci andrei cauto, Il Manchester con la stessa squadra l’anno scorso fitiu, quest’anno vince sia la premier e forse la champion’s :mrgreen: :mrgreen:

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Chiarezza,
    a me non dispiace che rimane Simeone , ma a una condizione che la società li fa una squadra su misura per il suo tipo di gioco…..

    per dirla breve, giocatori di ruolo e di qualità.

  5. Ip Address: 212.195.241.127

    ciao Joe
    Cosa vuoi dire, che i giocatori che abbiamo sono scarsi? allora vendiamo Lopez è prendiamo Bianchi? o meglio Cacia 😐 😐 o scommettiamo con giocatori che vengono da fuori o dalla serie c o b , io mi fido di Lo Monaco ( se resta ) sapra’ fare bene!!!! :mrgreen: :mrgreen:
    Ma di una cosa sono certo niente rivoluzioni……..2 vendite a prezzo congruo e 2 acquisti azzeccati!!!
    Se vinciamo con la Roma andiamo a 46 punti è non è finita, ti ricordi cosa ti avevo detto ? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  6. Ip Address: 85.41.235.41

    intendo dire giocatori con una spanna sopra gli altri…
    giocatori tipo Lopez, Silvestre, Spolli, Biagianti, Gomez, Schelotto, Ricchiuti, Lodi ect………

  7. Ip Address: 83.103.74.23

    Gran bell’articolo Mario. Sempre preciso nei tuoi interventi! 🙂

    Ciao Angelo, bentornato tra noi. Sono contento che tutto sia filato liscio………. e buona guarigione.

    Grandissimo Cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

  8. Ip Address: 195.66.9.194

    Ormai il bilancio del campionato si può fare. Questo è il mio.

    1)
    Nel complesso il giudizio è buono:
    – siamo salvi matematicamente con 2 giornate d’anticipo, e mai siamo stati fra le ultime tre: a mente fredda dobbiamo riconoscere di essere stati sempre in fondo al di sopra della zona retrocessione
    – a 2 giornate dalla fine siamo 12esimi (che è buono) e a 3 punti dal record
    – ci siamo presi la soddisfazione di battere e pareggiare nei derby
    – potremmo anche prenderci la soddisfazione di battere la Roma

    MA

    2)
    – tutti ci aspettavamo di più, in termini di gioco e piazzamento
    – avremmo dovuto galleggiare tra 10 e massimo 14 posto e raggiungere ben prima i 40 punti
    – avremmo dovuto vincere qualche partita importante in più
    – ci aspettavamo un gioco migliore, più autorevolezza e meno sofferenza, vincere di più in trasferta

    3)
    Questo secondo me è derivato da tre fattori:
    – limiti emotivi: la squadra ha iniziato il campionato consapevole di essere abbastanza forte per non retrocedere ma non abbastanza forte per competere per un piazzamento Uefa. Da qui motivazioni e concentrazione altalentanti: infatti quando n’a friuto il sedere i ragazzi hanno giocato con più determinazione e fatto il risultato. La colpa di GMP è secondo me non essere intervenuto su questo atteggiamento pisicologico anzi averlo assecondato addirittura in qualche modo.

    – infortuni: sono stati tanti e pesanti. Nella parte centrale del campionato non abbiamo mai giocato con la stessa difesa due domeniche di fila. A centrocampo sono mancati i giocatori più tecnici: Biagianti, Llama, Sciacca, Martinho, Izco che è tatticamente prezioso.

    – limite tecnico: siamo una squadra lenta. Non è concepibile non riuscire mai a fare un contropiede veloce (ci sono riusciti solo con il Palermo): le altre squadre in ripartenza in 2 max 3 passaggi sono nell’area di rigore avversaria, noi portiamo palla. Ricchiuti, Gomez, Lodi, Ledesma, anche Carboni, sono giocatori che o portano palla o comunque lenti nel verticalizzare. Altri finiscono con l’imitarli, come Schelotto che certe volte tiene palla anche lui che è un piacere. Un po’ c’entra la scuola sudamericana, però l’anno scorso con Mihailovic eravamo più veloci.

    4)
    Infine il cambio tecnico: non so onestamente quanto grandi siano i demeriti di GMP e quanto grandi i meriti di Simeone. Ma fatto sta che la squadra aveva rotto con GMP (e spaccature ci sono state anche nello spogliatoio) e che Lo Monaco è stato bravissimo e decisivo a fare un blitz prima che la situazione si deteriorasse irreversibilmente (vedi Brescia, Sampdoria, Parma).

  9. Ip Address: 195.66.9.194

    Parliamo di domenica prossima.
    Qui a Roma si sta diffondendo una voce: che la “famosa” vendita agli americani è in qualch modo condizionata dal fatto che la Roma arrivi al quarto posto.

    Tutta la storia della vendita è misteriosa, per cui per quanto assurda ci può stare anche questa.

    La partita di domenica diventa importantissima per loro. E per noi?

    Io sono dell’opinione che 4 anni fa la Roma smise di giocare non appena seppe che l’Inter aveva segnato a Parma, e quindi ci ha (molto) aiutato a restare in serie A.

  10. Ip Address: 212.195.241.127

    Io caro Morra mi ni futtu, Totti, De Rossi e quel ceffo di Perrotta devono perdere a Catania, sempre sono stati antisportivi anzi spero che stasera qualcuno diciamo Pizarro si infortuni? leggero strappicello, :mrgreen: :mrgreen: si lo so quello che dico è antisportivo, ma vivendo in Francia ed avendo il satellite seguo alcune emittenti romane, e quando parlano del Catania la migliore frase sentita è ,”Quella squadretta di merda”……………… 😈 😈

  11. Ip Address: 212.195.241.127

    Scusa ancora Morra se poi la Roma non arriva alla champion’s causa perdita a Catania, quindi gli americani non comprano, ancora più felice se poi falliscono e vadano in promozione, il massimo della goduria!!!!! La Roma è la squadra più antisportiva d’Italia!!!! 👿 👿 👿

  12. Ip Address: 195.66.9.194

    Chiarezza, il tuo nome è tutto un programma! 😀 Finalmente una opinione netta, manco un laziale sarebbe stato così schietto 😉

  13. Ip Address: 85.41.235.41

    Quoto Chiarezza al 100*1000

  14. Ip Address: 2.2.228.245

    Sai Morra
    Nella mia vita calcistica c’è stato sempre e solo il rossazzurro e non credo ai vari gemellaggi o favori di sorta, credo invece nelle motivazioni in una partita di calcio, ed allora quando in quel lontano Catania Roma, la Roma seppe che si poteva dimenticare lo scudetto, le suddette motivazioni caddero e da li la salvezza del Catania, non credo proprio che lo abbiano fatto per aiutarci!!!
    Ora non vorrei che queste benedette motivazioni non ci siano domenica per il Catania è ne prendiamo 4 , se vinciamo o quanto meno ce la giochiamo, vuol dire che abbiamo veramente un allenatore con le palle, se cediamo…………….Simeone per la prima volta mi deluderà :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  15. Ip Address: 80.183.91.28

    Buonasera raga’!!!
    Sono d’accordo anch’io con “chiarezza”!!! 😉 😉 😉
    Morra!!! 😉 😉 😉
    Anch’io ho sentito “epiteti” contro la Nostra squadra dai romani e non solo.
    Che sia una squadra di “prepotenti” lo vedi anche contro altre squadre, contro il Napoli per esempio.
    Quindi la Roma e’ una squadra antipatica e non solo a noi, che poi sia di giocatori molto tecnici e’ un’altra storia.
    Come scrive “chiarezza” spero che Simeone vinca la partita o perlomeno faccia giocare i Nostri con intelligenza, cuore e grinta.
    Buona serata e notte a tutti!!! 😀 😀 😀

  16. Ip Address: 79.56.100.32

    Buon pomeriggio a tutti e siamo in tanti 😆 ,Mario, in generale abbiamo la stessa linea di pensiero e come posso leggere dai post,anche gli altri si avvicinano molto l’uno all’altro,perchè poi alla fin,fine,l’obbiettivo di tutti è l’amore per il Catania.Poi magari si possono avere idee diverse nelle scelte tattiche,oppure nel gradire più questo giocatore, o quell’altro,l’importante è la maglia.Mario sarò un pò banale,però il complimento per l’articolo è doveroso,oltre che un piacere.Allora….stamattina 2 ore e 45 minuti di fila ne sono valse la pena per l’acquisto di tre biglietti di tribuna “B”. Che,questa partita non me la volevo perdere era scontato,visto che avevo già programmato il giorno di ferie da un bel pò di tempo(anche se a volte può essere revocato 😥 ,ma non stavolta 😆 .Come tutti sapete,difficilmente mi lascio prendere da isterismi o volgarità quando scrivo,però concedetemi qualche eccezione,cioè: io “ODIO” la Roma,la odio come squadra e società,mi associo a tutti quelli che si augurano che questa squadrona di grandi stronzoni e merdosi(se a noi ci definiscono squadretta di merda,loro che sono uno squadrone,sono più grandi anche nella merda) possa finire nel più lugubre tugurio del mondo del calcio,se poi venisse cancellata dai professionisti sarebbe la cosa più bella che potesse capitare.Vorrei vederla fallita e relegata nei dilettandi di terza categoria.Spero che stasera esca sconfitta e umilita da S. Siro(attenzione!!!non me ne frega niente dell’Inter).Spero che domenica prossima chi avrà la consegna di marcare Totti,abbia l’intelligenza di capire che,basta provocarlo un pochino,anticiparlo sui palloni e molto probabilmente finirà la sua gara in anticipo.Adesso non riesco a concentrarmi molto sulle altre argomentazioni :mrgreen: ,sono già in ritiro mentale per la partita di domenica prossima,spero che i ragazzi diano l’anima per battere la Roma LADRONA.

  17. Ip Address: 79.56.100.32

    Ho appena letto il post di chiarezza,no..no..non vi stropicciate gli occhi :mrgreen: ,state leggendo bene,quoto al 100% il post n.14 di chiarezza. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  18. Ip Address: 79.56.100.32

    Però dimenticavo che, mi sono un pò distratto,nell’ultima parte del post,c’è una piccola divergenza,non dovesse andare come crediamo,per me la delusione non sarebbe la prima. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  19. Ip Address: 94.37.17.12

    Buonasera a tutti, belli e brutti…
    Il tempo è tiranno soprattutto quando a strappartelo via è il “sacrosanto dovere”… 🙄
    Pazienza, sarò sintetico ma preciso.
    Intanto condivido in toto le pagelle di Peppe, anche in merito alla generosità nei confronti di Andujar; in fondo anche lui sta facendo la sua parte meglio che nel recente passato. Potenza invece ha sbagliato il gol solo a causa di una deviazione del difensore, avesse segnato forse anche Mario avrebbe aumentato la stima nei suoi confronti…o no?? 😉
    Mario, l’articolo è perfetto e ci prepara al turbillon del mercato più o meno con le medesime aspettative della passata stagione, speriamo bene, ovviamente partendo dal nuovo miister visto che Simeone (come tutti i suoi predecessori) è attratto avidamente da sontuosi ingaggi; non sempre però tale scelta è risultata vincente…Zenga docet… amen, ce ne faremo tranquillamente una ragione. 😕
    Ho apprezzato e condiviso anche l’analisi di Morra&Barlassina, soprattutto relativamente all’aspetto che siamo lenti in fase d’impostazione; ciò comunque è probabilmente da imputare al fatto che in mezzo al campo non abbiamo nessun uomo d’ordine, il cosiddetto “fosforo” che spesso abbiamo citato durante le nostre discussioni su queste pagine.
    Condivido con Chiarezza l’auspicio che la Roma possa fallire ogni obiettivo stagionale, anzi oltre a Pizzarro se Vucinic stasera dovesse distorcersi poco poco non mi dispiacerebbe affatto, anzi…tacciate anche me di anti sportività…non me ne vergogno affatto!!
    Cari saluti a tutti…il carro vola!!! :mrgreen: :mrgreen:

  20. Ip Address: 94.37.17.12

    Dimenticavo:
    Angelo bentornato in formissima!!
    Sono contento, auguri!

  21. Ip Address: 94.37.17.12

    Peppe ciao!
    Che devo dire a proposito del tuo post 18, a me e te (è risaputo) Simeone non piace, a Chiarezza e all’Atletico Madrid invece piace; sono opinioni, io spero che se dovesse rimanere a Catania il nostro mister possa raccogliere i suoi più grandi successi proprio ai piedi dell’ Etna, sarei, come te peraltro, tra i suoi primi sostenitori.
    In caso contrario amen; pensa che a me piacerebbe un ritorno sulla panchina del Catania di Atzori! 😯
    L’ho sparata grossa? Pensa che ne sono convinto!! 💡

  22. Ip Address: 2.2.228.245

    Ragion di più per abbattere la Roma Atzori haaa…..se quel calcio d’angolo non l’avessero dato!!! forse sarebbe ancora qui 😥 😥 😥 😥 :mrgreen: :mrgreen:

  23. buonasera amici rossazzurri grazie x gli auguri qualcuno ha scritto che il catania e una scuadra di media classifica io non sono d’accordo x me il catania e una scuadra che dara grosse sodisfazioni incominciando da quest’anno x quando riguarda la roma sono in sintonia con chiarezza forza catania sempre 😀 😀

  24. Ip Address: 151.54.11.243

    Buonasera a tuta la fratellanza rossazzurra.

    Bentornato Angelo … :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Grazie ragazzi per i complimenti, grazie di cuore a tutti!
    Debbo dire in tutta franchezza che in questo nostro meraviglioso gruppo di tifosi ognuno di noi sa cosa scrivere e lo fa anche con le dovute argomentazioni.
    Ho apprezzato anch’io come Marcello il post di Morra e lo condivido. Non parliamo poi di quello che ha scritto il mio amico Chiarezza; su quello sono d’accordo tutta la vita e anche di piu! 😉 😉 😉 ahahahaha

    Roma e’ splendida, una Citta’ meravigliosa … la roma e’ una squadra fatta da arroganti, presuntuosi e spocchiosi… mi ricordo che ai tempi della salita in serie (82) A, tutti i romani tifavano per noi e, tutti al rientro vedendo le bandiere del Catania sventolare in bella mostra fuori dalle nostre macchine ci domandavano cosa avesse fatto il Catania e alla notizia della nostra avvenuta promozione esultavano con sincerita’ … insomma c’era una sorta di amichevole simpatia fra noi e il pubblico romano. Poi sappiamo tutti il perche’ dell’avvenuta antipatia.
    Personalmente contro di loro domenica voglio vedere giocare i nostri ragazzi con il sangue agli occhi, la mia speranza e’ che giochino per vincere. Poi se la roma non dovesse cambiare proprieta’ proprio per colpa del Catania e dovesse fallire esulterei come se avessimo vinto uno scudetto … 😈 😈 😈

    Riguardo a Potenza vorrei far presente che il calciatore dal punto di vista dell’impegno e’ da elogiare ma, dal punto di vista tecnico personalmente a me non piace, niente di personale contro di lui.
    Fintanto che indossera’ la casacca rossazzurra sara’ comunque per me un calciatore da incoraggiare sempre.
    Signori miei, la critica costruttiva serve sempre … se sono stato un po’ duro con il ragazzo il motivo e’ evidente: vorrei vedere un Catania piu’ competitivo in campo, con un livello tecnico individuale leggermente superiore a quello che hanno alcuni nostri giovanotti di rossazzurro vestiti … 8) 8) 8)

    Forza Catania!

  25. Ip Address: 80.183.91.28

    Ciao angelo!!! 😉 😉 😉
    Spero che sia andato tutto bene e ti auguro tanta buona salute!!!

    Volevo scrivere che le agenzie di scommesse ci condannano alla sconfitta e la Nostra vittoria e’ data fra 6,5% e 7%!!! 😯 😯 😯
    Spero che si sbaglino e che i Nostri ‘ motivati dal 7 a 0 all’Olimpico di Roma tempo fa’ (c’era Biagiati), giochino come se fosse la partita della vita!!! 😈 😈 😈
    Notte a tutti!!! 😛 😛 😛

  26. Ip Address: 2.2.228.245

    Caro Giorgio
    Le motivazione sono tutto e le scommesse ne tengono conto ed è li che Simeone deve farsi valere, cioè dare il sangue negli occhi ai ns. allora per stasera, per non essere carogna , desidero che alla fine dei 90 minuti finisca 1-0 per la Roma :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: e dopo i supplementari eliminata!! la peggiore finale di coppa Palermo_Roma 😕 😕 😕 😕

  27. Ip Address: 2.2.228.245

    Qualcuno sa se Pizarro è uscito per infortunio? ❓ ❓ ❓ :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  28. Ip Address: 79.56.100.32

    Chiarezza,Pizarro è rimasto in campo fino alla fine.Ciao Marcello,ormai penso è risaputo che il nostro pensiero è affine allo stesso modo di interpretazione nelle analisi di calcio.In ogni modo questo sport ti da senzazioni che a mio avviso non ha eguali,anche quando nel confronto fra noi tifosi la dialettica non va nella stessa direzione,il trasporto ti coinvolge comunque.Ragazzi auguro una buona notte a tutti voi,poi,dopo questa eliminazione della Roma Ladrona,vado a letto più soddisfatto.BUONA NOTTE A TUTTI. 😆 😆

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu