Il Lupo non perde mai il vizio…E l’Elefante?

 Scritto da il 23 marzo 2016 alle 10:06
Mar 232016
 

lega-pro

 

Silenzio stampa. Qualcuno cambi sceneggiatore: questo film, lo abbiamo già visto. Sono tre stagioni che il film è sempre lo stesso. Prestazioni sportive negative. Obiettivi regolarmente falliti. Andamento della squadra che si rivela peggiore delle peggiori previsioni. E, a questo punto, un bel silenzio stampa. Un silenzio stampa, tra l’altro, annunciato in modo polemico, dove la polemica è rivolta soprattutto ai tifosi e ai giornalisti, più o meno direttamente accusati di essere “cucche”, di non stringersi attorno alla squadra che …“comunque” … “si salverà!”

Questo film lo vediamo da tre anni. Prima, c’era una società con un proprietario, che metteva i soldi e delegava a dirigenti sportivi professionisti (Lo Monaco e poi Gasparin) la gestione di mercato e squadra. Da allora a oggi siamo passati per le mani di un dirigente sportivo “dilettante” (nel senso che Cosentino non  lo aveva mai fatto quel mestiere) e oggi in quelle di tre professionisti, Bonanno, Pitino e Ferrigno, che secondo me sono brave persone e che genuinamente stanno cercando di salvare il Catania, ma, al dunque, l’unica sorpresa che hanno tirato fuori dall’uovo di Pasqua è il silenzio stampa.

E’ cambiato molto dall’era Cosentino a quella di Bonanno, ma non i risultati e, soprattutto, non le risposte della società: polemiche, accuse alle “cucche” e silenzio.

Se siamo sempre allo stesso punto il motivo è che è la stessa “società Catania” che ha cessato di esistere tre anni fa. Gli stessi atti sciagurati che hanno portato al processo sportivo e agli altri guai giudiziari del Presidente, per me, sono solo le manifestazioni di una crisi che dura, come la tosse e la febbre di uno influenzato, crisi che forse ha origine nel fatto che il proprietario ha finito i soldi o forse chissà….

Il silenzio stampa polemicamente proclamato ieri sembra un atto di arroganza ma in realtà è solo un atto di disperazione (ciò non toglie che per me sia sbagliato e inutile) di una dirigenza che, come ha ammesso il povero Bonanno, non sa nemmeno cosa succederà a giugno.

In queste condizioni, ha poco senso parlare di cose tecniche. Senza una società, senza un capo, senza disciplina, senza gerarchie, senza programmazione almeno minima nel futuro, senza sostegno all’allenatore, senza autorevolezza con federazione e arbitri, senza tirare dalla propria parte stampa e tifosi, nemmeno ingaggiando Messi, Pastore e Cristiano Ronaldo si va lontano. L’esempio è quello dell’Inter pre-Mourinho, dove Moratti ogni anno faceva un mercato faraonico per poi essere fuori da tutti i giochi a febbraio.

Però è anche vero che alibi ai giocatori non ne voglio dare. In condizioni disperate dal punto di vista societario come le nostre ci sono stati giocatori che hanno risposto sul campo, che hanno vinto senza essere pagati, tassandosi magari per i palloni.

Ieri, invece, contro una squadra, parlo dell’Akragas ovviamente, sono scesi in campo 11 giovanotti per giochicchiare una specie di partitella di allenamento, scuotendosi – poco! – solo dopo esser stati umiliati e (a sentire quel che dice Ciro Capuano) facendosi venire qualche lacrima solo a umiliazione completata. Bastava vedere ieri come ogni giocatore del Catania, dopo aver portato avanti palla, a una velocità che è la metà di quella di tutti i giocatori di tutte le altre squadre, la scaricava a un compagno, e poi si fermava!, perché tanto non era più affar suo.

Forse è su questo che Ferrigno dovrebbe interrogarsi anziché prendersela con le cucche. Non faccio una colpa se non siamo in cima alla classifica. Ma faccio una colpa di non correre, non giocare, pensare alla zita mentre gli attaccanti dell’Akragas ti prendono alle spalle e arrivano soli davanti al tuo portiere. Non faccio una colpa del fatto che Calil deve giocare sempre e comunque perché non abbiamo nessun altro attaccante, perché il mercato lo si è fatto con quello che si aveva (niente).Ma faccio una colpa di aver dato via Di Grazia e aver rafforzato una concorrente.

E mi incazzo se cercano di farmi credere che è colpa dell’arbitro, perché l’episodio può cambiare una partita in equilibrio, non una prestazione patetica come quella vista all’Esseneto. Tanto, se ci davano il rigore, Calil lo sbagliava, come ha fatto qualche domenica fa.

Senza società, senza soldi, senza prospettive, è difficile lavorare, e va bene, ma smettere di lavorare e rassegnarsi, e prendere ppi’ fissa noi tutti, questo, Catania e il Catania e i Catanesi non lo meritano e non lo dovrebbero permettere.

 

  18 Commenti per “Il Lupo non perde mai il vizio…E l’Elefante?”

  1. Ip Address: 62.2.176.13

    Salve tutti

    io vado controcorrente! Era ora che stavano zitti! Tanto ogni volta che aprono bocca esce solo qualche stronzata colossale!

    Buona giornata a tutti

  2. Ip Address: 151.47.173.89

    Certamente , il silenzio stampa avrebbero fatto meglio a deciderlo prima. Hanno detto tante sciocchezze e si arrampicavano ,sempre, sugli specchi. Una volta il vento, una volta,il campo ,un’ altra gli arbitri. Avessero riconosciuto che i giocatori non correvano,arrivavano ,sempre, dopo gli avversari! Sempre alibi,! Poi l’ errore colossale di cedere Di Grazia ad una squadra concorrente! Mi ricordo,i cross precisi che faceva nelle prime partite. Raggio Libero ,li definisce brave persone ,però ,io li ritengo inesperte e prive di quella personalità ,indispensabile,in una Società ,priva,di fatto di un Presidente.E ,poi,cosa più grave ,cercare di prendere per i fondelli ,i tifosi incolpevoli e ritenuti ,erroneamente ,privi di cervello e di personalità !

  3. Ip Address: 95.247.11.13

    Di nuovo buongiorno raga!

    Copia e incolla dalla pagina precedente.

    Caro jamajama, anch’io sono come te un ignorante in materia.

    E’ pero’ sai quel gioco delle tre carte che fanno molto spesso a Napoli a Piazza
    Garibaldi?

    Il truffatore mette tre carte su di un piano di legno, due sono i complici facendo finta che stiano giocando. Delle tre carte devi indovinare dove c’e’ una figura ad esempio un otto un nove oppure un dieci oppure gli assi.
    Uno punta degli euro e tanto che e’ abile il truffattore non ci rieci mai ad indovinare.

    Ecco quello che penso del cambio societario del Catania.

    Comunque ci vuole discontinuita’ con il delinquente.

    Caro Armando, i miei problemi fortunatamente sono piccoli c’e’ chi sta peggio di me comunque ti ringrazio della domanda che mi hai posto.

    Buona giornata e buon appetito a te Filippo46 e a tutti!

  4. Ip Address: 95.247.11.13

    Grande Raggio Libero il tuo commento! 😉 😉

  5. Ip Address: 87.17.96.102

    Non lo condivido. Io sono un tifoso. Nella vita quotidiana sono un insegnante. Ma quando tifo Catania lo faccio senza se e senza ma. Questo è il tifoso. Altrimenti diventa un … Politico.

  6. Ip Address: 87.10.207.144

    Ciao Giorgio, la società è sicura che ci salveremo, meno male!!! Visto che non c’è quasi niente di nuovo da dire, vorrei commentare la nostra maglia “mimetica” la più bella indossata dal Catania nella sua storia!!! Complimenti all’ideatore. Buon pomeriggio a tutti

  7. Ip Address: 62.2.176.13

    paoloilcaldoct “Ma quando tifo Catania lo faccio senza se e senza ma.”

    Ciao Paolo? Dici per davvero? Io purtroppo qualche domanda me la faccio. E per dirtela tutta. Il Presidente e i suoi portaborse mi hanno solamante deluso (almeno da 3 anni e continuano ancora).

    Dunque non faccio più il tifo senza se e senza ma. Io mi domanda ogni giorno
    PERCHE PERCHE PERCHE

    una abbraccio forte forte e speriamo che domani si Vince!

  8. Ip Address: 79.32.150.151

    Sembra che domani la curva nord diserterà i gradoni. Capisco la rabbia acuita dalle dure parole espresse in post partita da Ferrigno e cercate poi di mitigare in altra intervista , ma il disertare lo stadio all’ultima spiaggia (considerate poi le partite esterne di Foggia e Benevento intervallate da quella interna contro la lupa) secondo me è’ troppo pericoloso e darebbe un bell’alibi ancora alla società come avvenne dopo la partita dello scorso anno interna contro il carpi in cado che le cose si mettessero male. Si poteva, secondo me, disertare le curve e spostarsi sulle tribune, magari senza tifo, per far capire, ancora una volta, che l’affetto per la maglia c’è sempre ma le curve non le meritano. Concordo con quanto scritto da Morra nell’articolo su esposto sebbene non discuto l’impegno ma se non si segna è tutto inutile. Poi tre difensori saltati come birilli da Di Grazia che, con tutto il rispetto , non è Messi mi sembra il massimo. Troppo nervosismo alberga in questi nostri giocatori e i risultati non vengono. Speriamo che domani sia un altro giorno, oppure Via col vento, la serie D sarà più vicina .

  9. Ip Address: 151.68.183.162

    Cari amici,un breve commento,per rilevare che i risultati delle partite,disputate oggi,sono stati favorevoli al Catania! Speriamo,che domani,i rosso azzurri traggano un po’ di vigore nella partita difficile che li attende con i cugini messinesi !Sarà ,certamente ,un incontro duro ,ma, i tre punti sarebbero fondamentali,e quindi,speriamo ,che i nostri giocatori ne siano pienamente consapevoli! Buona notte a tutti.

  10. Ip Address: 5.97.48.29

    Buongiorno a tutti oggi partita derby contro il Messina

  11. Ip Address: 151.37.121.229

    Buon giorno ,amici.Questa volta,mi debbo rivolgere,gentilmente,alla Redazione,per una cosa che non comprendo e che mi angustia un poco! Come è possibile che viene fuori ,quasi ad ogni mio commento,la frase che mi ricorda che quel che ho scritto viene ripetuto. Per esempio,ieri sera ,parlavo dei risultati delle partite ,che si erano giocati nel pomeriggio,favorevoli alla nostra squadra ed incitavo inostri ad approfittarne. .Situazioni di ieri. Come potevo aver scritto quel commento prima Io,mi scuso con la Redazione ! Ma c’è qualcosa che non va,ed io mi sento un po’ a disagio! Di nuovo ,chiedo ,venia,se sbaglio,ma non credo,Gli amici comprenderanno quanto io dico,ed oggi Forza Catania!

  12. Ip Address: 151.37.121.229

    Vedete amici, la riprova di quello che ho detto prima ,e che anche dopo quello che ho scritto prima è apparso quello scritto ! A questo punto ,prego la Redazione ,gentilmente ,di cercare di sanare questa situazione,che mi infastidisce un poco, Voi direte,amici ,con questa situazione drammatica ,ti metti a discutere di queste piccole cose? Per me ,conta ,essere sereno ,sotto questo punto di vista.Mi comprendete Filippo, Giorgio e tutti i cari amici del sito?

  13. Ip Address: 79.4.15.37

    Buongiorno a tutti….
    Ciao Armando,
    prova a svuotare la cache ed eliminare i cookie dal tuo browser, e fammi sapere
    vai su google e fai la ricerca per sapere come fare.
    Grazie.

  14. Ip Address: 151.36.73.53

    Grazie Joe,per l,interessamento ,però ,io mi sono informatizzato da troppo poco tempo,e quindi ,ancora non sono capace di fare quello che tu mi chiedi .Proverò a chiederlo a mio figlio ,molto più pratico di me! Certo ,avevo capito che ,forse ,era una questione di impostazione tecnica.Comunque ringrazio molto!

  15. Ip Address: 79.5.115.98

    Giorno ragazzi..come sapete tengo al Messina e magari oggi il catania fa risultato xkè cmq sulla carta la squadra c’è..il messina è in una posizione tranquilla..fosse x me aiuterei una squadra siciliana..ma reputo giusto che lapartita si giochi al max per correttezza..vinca il migliore e in bocca al lupo x il vostro campionato!

  16. Ip Address: 82.53.139.48

    Ciao Armando, ci sentiamo dopo con la speranza di poter commentare finalmente una vittoria. Il solito abbraccio a tutti e comunque sempre FOZZA CATANIA

  17. Ip Address: 94.162.193.239

    Ciao turi , purtroppo questo derby non sa di niente a prescindere dal risultato ……………….

  18. Ip Address: 79.5.115.98

    Lo so mexxican..cmq il catania ha vinto..però credimi qst sconfitta non mi sposta + di tanto come anche se il messina avesse vinto…è vero questo derby con queste squadre…queste categorie..è queste realtà societarie non sanno di niente…il messina credo sia salvo quasi..al catania va il mio solito in bocca al lupo

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu