Il mattino ha la B in bocca

 Scritto da il 6 settembre 2017 alle 21:52
Set 062017
 

Per il bene del Catania vorrei esimermi dal commentare l’ultima conferenza stampa del direttore Lo Monaco: mancava il diritto di replica di chi, come in ogni tribunale, dovrebbe essere chiamato alla sbarra per rispondere a delle accuse e, pertanto, mi astengo dall’esprimere giudizi al riguardo perché la verità su taluni aspetti di ogni controversia la conoscono solo gli interessati.

So solo, e lo abbiamo visto tutti, che a Caserta la squadra è tornata ad essere la solita: abulica, svogliata, ferma sulle gambe, tanto da infondere coraggio nel secondo tempo ad una formazione che non poteva contare sul suo centravanti, fermo per squalifica, ed aveva lanciato sul campo alcuni  elementi, peraltro decisivi, presi l’ultimo giorno di  mercato. Cambiano allenatori, giocatori ma in trasferta il gioco sempre quello: votato al risicato pareggio o, addirittura, alla sconfitta.

Se nel dopo partita un allenatore rilascia coraggiose dichiarazioni, lo fa anche per svegliare la rosa ma qualche messaggio sicuramente e’ stato indirizzato più in la’ e questo non è stato certamente gradito in quanto, dalla prossima di campionato, il mister dovrà astenersi dall’andare in sala stampa in quanto, parole del massimo dirigente rossazzurro, “deve studiare”.

Ebbene sì, non ha letto, come i suoi predecessori, il foglietto redatto a ciclostile, sul quale i motivi di una prestazione indecorosa sono da attribuire al campo pesante, alla temperatura afosa, alle misure del terreno di gioco, alle sviste arbitrali. Il nostro tecnico e’ stato ritenuto colpevole di dire. ciò che pensa. A  Catania si vuole un allenatore senza spina dorsale, un aziendalista, un burattino da poter muovere a piacimento e, quando le cose vanno male, addossargli le colpe del disastro.

Perché allora prendere un toscanaccio, uno che non le manda a dire, uno che da ragazzo viveva i gradoni della sua curva amaranto, uno che si è caricato sulle spalle la squadra del Messina facendole disputare un campionato  pur senza terreno di allenamento e senza stipendi? Un grave errore! Si sapeva già da Sannino, da Petrone che gli allenatori con attributi non sono graditi alla societa’ ma la storia calcistica insegna che quelli, solo quelli, riescono a far girare una squadra portandola ai successi. Un allenatore senza poteri od uno delegittimato, malgrado tutte le qualità tecniche in suo possesso, non riesce ad imprimere alla squadra quel mordente necessario per vincere le partite.

Adesso basta, parliamo della prossima partita un cui insuccesso, specialmente nella prestazione  collettiva, comporterebbe  una falla e far entrare tanta acqua che  potrebbe spingere l’allenatore o la Societa’ al divorzio. Un punto su due partite rappresentano cinque punti perduti peraltro contro due formazioni molto al di sotto per valore di rosa a quella rossazzurra. Mentre contro il Fondi si può invocare la sfortuna, la stessa che ha colpito il Lecce raggiunto sul pari al minuto novantatré, contro la Casertana questa non c’e’ stata, e solo la scarsa propensione a vincere la partita ha avuto il sopravvento. Siamo alla seconda di campionato e per qualcuno è prematuro bagnarsi prima che piova, ma si dice anche che il buongiorno si vede dal mattino e che questo ha l’oro in bocca, B come bocca, perché, sfogliando le classifiche degli ultimi anni, la squadra che ha poi alla fine conquistato la B diretta, alla seconda di campionato era già in testa alla classifica o appena dietro la prima. Noi siamo indietro e stavolta senza alibi, occupiamo il quartultimo posto pur senza penalizzazioni.

Tre Società hanno fatto capire che in questa stagione lottano apertamente per la serie B: il Lecce, il Trapani e proprio il Catania. La nostra rosa esprime quest’anno il terzo valore assoluto della serie C dietro Alessandria e Livorno e quello più alto del girone, seguita dal Lecce. Quindi, arrivare a maggio in una posizione che non sia la prima piazza,  equivarrà a mio parere ad un fallimento stagionale e, stavolta, senza alibi di penalizzazioni sulle spalle.

Rimettiamoci in carreggiata subito e la prova contro il Lecce giunge a proposito, in un momento che la squadra salentina non potrà disporre del temutissimo Di Piazza e di altri elementi di spicco per problemi fisici. Adelante, liotro, affonda i giallorossi e torniamo a crederci.

 

  22 Commenti per “Il mattino ha la B in bocca”

  1. Ip Address: 77.154.197.101

    Spero che il Mister riscatta il passo falso di Caserta. … e dimostra come si gioca a calcio contro il Lecce, i giocatori ci sono basta metterli al posto giusto.

  2. Ip Address: 5.90.111.203

    Condivido raggio purtroppo non mi pentiro mai di dirlo plm non è leale basta vedere che ora silva dichiara che è rimasto a libro paga a 23 mila euro è un inetto difficile legare con un personaggio del genere anche se lucarelli ha le sue colpe….carusi se il catania sabato non vince tempo altre due partite e sta…a casa b 🌃

  3. Ip Address: 93.41.35.73

    Condivio l’articolo… A volte PLM, come in questo caso, dovrebbe tacere o far finta di non sentire perchè certi suoi commenti destabilizzano l’intero ambiente. Le parole riferite al nostro mister potevano e DOVEVANO essere risparmiate. Solo un filotto può riportare serenità, entusiasmo e coesione. Forza Etnei.

  4. Ip Address: 151.35.83.200

    Cari amici , purtroppo il filetto che ti auguri tu ,caro etneo , sarà difficile realizzarsi perché vedi lavorare in queso clima così teso sarà molto duro ! Manca la necessaria serenità. A chi do la colpa di tale stato di confusione totale ? Ad ambedue ! Si possono equamente spartire le colpe ! Lucarelli e Lo Monaco ! Ho sempre ,pensato ,sin dall’ inizio che la convivenza tra i due avrebbe portato a questo stato di cose ! Troppo simili come carattere Parlano. In pubblico, tutti e due , l’ uno accusando i giocatori , l’ altro ,scriteriatamente ,continuando a fare promesse e cercando ora di blandire i tifosi , ora di dare responsabilità a chi non ne ha ! Insomma ,in questo momento un bel tacere sarebbe davvero un toccasana ! Poi una cosa è davvero strabiliante ! Ogni anno ,puntualmente ,il Catania comincia con una condizione atletica al 50 /. 100,! Cioè se non ci danno la penalità c’è la facciamo da soli ! Insomma è un karakiri continuo ! I giocatori , dal canto loro , ( già non smaniosi di fare fatica in campo ) come possono essere tranquilli e sereni ! Amici ,prima ,di andare ad analizzare i moduli di gioco , ,prima di discutere chi gioca meglio e chi no , bisogna verificare che in questa nostra tribolata Società torni quella serenità che manca da tanto tempo! I risultati ,possono venire soltanto in un ambiente più disteso ! Buona giornata !

  5. Ip Address: 151.35.83.200

    Scusate , filotto e non filetto ( anche se di quello di carne ne avrebbero bisogno i giocatori catanesi , !

  6. Ip Address: 87.21.0.169

    Si Armando concordo ma per me più responsabilità le darei a Lo Monaco perché conosceva il carattere di Lucarelli avendolo definito “franco” nella conferenza di presentazione. Ora che si lamenta? Lui prese anche Petrone e porto’ anche i sudditi Rigoli e Pulvirenti. Che li chiamasse ancora ma poi non lamentiamoci che la squadra non gira. I giocatori amano gli allenatori con gli attributi e definirli pesci bagnati serve a caricarli e a fargli uscire le palle se le hanno. Adesso starà zitto e i giocatori capiranno che anche lui si è adeguato al sistema. Ovviamente fino a quando il suo carattere franco da toscanaccio purosangue non verrà fuori nuovamente e sbatterà la porta andando via e avanti il prossimo.

  7. Ip Address: 151.82.157.14

    Buonpomeriggio a tutti , ❤️💙 e come sempre complimenti a raggio libero, preciso e puntuale nei suoi articoli . per quando riguarda il proprietario Lomonaco e ora di smetterla con chiacchiere e conferenza di comodo il troppo bla bla bla bla bla non porta da nessuna parte

  8. Ip Address: 151.82.97.130

    Ovviamente l’unica cosa che può ,in parte, rasserenare l’ambiente sarebbe una bella vittoria contro il. Lecce. Speriamo…..ciao Armado e buon pomeriggio a tutti

  9. Ip Address: 178.39.222.16

    Ragazzi
    Come già detto siamo alle comiche. Le persone intelligente costruiscono non distruggono!
    Questi due prima di incominciare hanno gia distrutto!
    Ma LoMo cosa si aspetta dalle persone?
    Quello che non capisco ma chi mette i soldi per fare tutto questo? Comprare i giocatori pagare staff e giocatori, chi li mette i soldi?
    Questa persona ancora ha voglia di vedere qusto scempio? Se ne frega dei suoi investimenti?
    Se é LoMo a mettere i soldi allora non si capisce proprio cosa faccia!
    Se é qualcun altro faccia valere i suoi investimenti.
    Purtroppo a 2000km non si capisce cosa succede a Catania…….
    La serie B questi signori la possono vedere su SKY!
    Noi tifosi come al solito la prendiamo….
    Come detto uomini uominicchi e quaqueraqua

    Speriamo contro il Lecce ma la vedo dura dura

    Saluti a tutti

  10. Ip Address: 79.56.25.175

    Fossimo usciti dal Pinto con una bella vittoria, anche in pareggio personalmente mi sarebbe bastato , ma dopo quella figuraccia un punto e’ poco. Spero che domani i giocatori buttino anche l’anima in campo perché il Lecce non ci regalerà niente e pur senza costa ferreira e di piazza, hanno una signora squadra, che ha subito poche rivoluzioni nel mercato ma buoni assestamenti. Difesa esperta anche se talvolta perforabile ma centrocampo e attaccco che incuotono rispetto e timore. L’anno scorso al Massimino fu vittoria piena e non ci resta che sperare in un bis. Da lunedì il Lecce ha affrontato le squadre più ostiche del girone e poi sarà discesa per loro.

  11. Ip Address: 93.65.227.210

    Siamo franchi,ormai il sig. PLM cerca di scuotere la squadra utilizzando un cannone non capisce che cosi non va bene e destabilizza l’ambiente prima che inizi il campionato ,non ascolta nessuno perchè il suo carattere è quello.Si intende di calcio ma alle volte prende delle cantonate.Da tempo ( prima della chiusura della campagna acquisti) lo si invitava a prendere un centrale importante( la vendita di Bergamelli un suo flop)un centrocampista di qualità e quantità,un vero attaccante da 20-25 gol nulla di tutto questo ,quindi a tutt’oggi la compagine è incompleta,se poi si mette a litigare con l’allenatore sarà un’altro anno di sofferenza e di presa per i fondelli,se tutto va bene possiamo concorrere solo per i play-off non illudano nessuno.

  12. Ip Address: 2001:b07:2ee:12bd:25ef:6d4e:fde5:2ff6

    Sono d’accordo con Armando non si può lavorare bene dove manca serenità e armonia,sono riusciti a rompere un giocattolo in brevissimo tempo,credo purtroppo che con il Lecce subiremo una bella lezione,d’altro canto i nostri bravissimi calciatori non cercavano altro che alibi per giustificare le loro prestazioni scadenti.Sono stufo di sentire dire da questi signori del pallone le solite frasi tipo questa sconfitta ci farà bene,ma bene a chi?Solo le vittorie fanno bene ma quelle non arrivano mai

  13. Ip Address: 5.90.104.73

    Plm a i tifosi non potrà mai dire nulla altro che cuore 5mila abbonamenti anche a fari spenti una dote che poche squadre hanno nonostante la società è dura di pignata la nostra parte labbiamo già fatta ora spetta ai giocatori sputare…..sangue vediamo domani si può anche perdere ma vogliamo chi combatte no chi passeggia…domani la sentenza b 🌃

  14. Ip Address: 93.37.178.125

    Buongiorno ai veri tifosi. Stasera vedremo lai virtude del nostro Catania! Diamo ancora qualche settimana! E vedremo un’altra squadra! Siamo una corazzata! Buona partita!

  15. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:1110:b252:9ec9:9048

    In serie C (in particolare) ci vuole gente in gran parte giovane, affamata e che corre. Dovremmo sfruttare da subito e al massimo le potenzialità di Manneh e soprattutto di Ze Turbo poichè l’anno prossimo difficilmente rimarrà con noi.Speriamo di andare a letto tutti contenti questa notte (Armando……) Buona giornata a tutti e sempre Fozza Catania

  16. Ip Address: 151.82.123.226

    Buongiorno e buon sabato a tutti. Vediamo oggi che succede, la vedo molto dura la squadra e in cerca di identità lontano dal Lecce spero di sbagliarmi comunque sempre forza ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

  17. Ip Address: 151.35.73.174

    Cari amici. spero ardentemente che oggi i giocatori. ,si isolano dal clima nervoso che regna sovrano attorno a loro e diano tutto ! Sarà difficile ma non impossibile ! Ciao Filippo , ho capito il tuo messaggio e buona serata!

  18. Ip Address: 178.39.222.16

    Il pesce puzza dalla testa!
    Io non credo più. Anche se stasera si vincerebbe questi lo stesso fanno casino……

    A me hanno rotto i……

    Forza Catania e saluti a tutti

  19. Ip Address: 151.18.122.47

    Parziale del primo tempo Catania 1 Lecce 0 biagiandi il marcatore

  20. Ip Address: 151.18.122.47

    Il finale 3-0

  21. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:fd86:62e6:dd80:8492

    Buona nottata………………..

  22. Ip Address: 79.27.184.90

    E’ andata, ma il Lecce e’ una bella squadra. Vediamo ora come si gioca fuori la prossima

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu