Il problema è lampante e Pulvirenti lo ignora

 Scritto da il 9 dicembre 2013 alle 14:37
Dic 092013
 

Samp_Catania

Di ultimo c’è anche il posto in classifica del Catania, un cavallo di battaglia da questa estate. Ci dispiace solo una cosa: il problema è lampante ed elementare e il Presidente Pulvirenti lo ignora. La squadra non è scarsa, anzi, la squadra va gestita e motivata. Il problema non era Maran (leggete gli editoriali degli ultimi tre mesi) e chi ha pagato è stato l’allenatore. De Canio non ha la bacchetta magica. L’allenatore non rappresenta la società, quindi, vi chiedo: quando il Catania perde chi va a ribaltare lo spogliatoio? Il Presidente? Non lo ha mai fatto perchè non ha la competenza calcistica e la credibilità. Se vai in tuta o pigiama a bordo campo il calciatore (razza dura da gestire) non ti guarda nemmeno in faccia. Negli spogliatoi non ci va Bonanno (persona seria ma ragazzo troppo educato per spaccare la doccia) e non ci può andare Cosentino (a proposito è a Miami o a Taormina? Mandateci una lettera se avete notizie del Direttore-Vice Presidente del Catania). Uno spreco. Perdere la serie A al girone di andata fa male. Pulvirenti si affidi ad un Direttore Generale, da subito, e vedrete come il Catania potrà lottare fino all’ultimo per la salvezza. Certo, a gennaio, occorrono due-tre rinforzi ma quello è pane quotidiano per tutti. W Gli ultimi che un giorno saranno primi…

parte dell’editoriale del direttore di Tuttomercatoweb, Michele Criscitiello

fonte:  redazione itasportpress

  28 Commenti per “Il problema è lampante e Pulvirenti lo ignora”

  1. Ip Address: 79.4.15.37

    Ti ho criticato tanto 😉
    Ma vedo che hai ragione al 100 per 1000.

  2. Ip Address: 151.54.20.70

    Buongiorno,
    Intanto saluto gli amici che scrivono su questo sito e coloro che mi permettono di scrivere qui, e ovviamente li ringrazio per l’accoglienza.

    Dunque, la squadra non è scarsa…..vero, affermazione giustissima , rispetto ad altre non lo é ma é senza dubbio quella meno attrezzata a lottare per la salvezza.
    In estate si è smobilitato il centrocampo, mandati via tutti da Sciacca a Paglialunga, da Biagianti a Salifu per finire a Lodi…..con Almiron a mezzo servizio, e Izco eterno infortunato! adesso non gioca nessuno.
    Questo la dice lunga sulle capacità costruttive e sulla competenza della terna Pu.Co.Bo.

    Il presidente ha voluto rivoluzionare la gestione della società e finora ha fatto solo un gran casino, non si capisce chi gestisce i giocatori, chi ha la strategia dei rinnovi, della gestione spogliatoio/squadra, insomma un grande bluff. Per cosa? Per poter giocare lui e il suo vice a monopoli/mercato, prendere in mano il giocattolino, comprando giocatori inutili e inadeguati e svendendone altri non sostituendoli adeguatamente.
    Lodi e Gomez….insieme 15 gol. Taxi e Leto, finora …..1!
    Grandi mosse di mercato, nulla da dire.

    Guarente e semplicemente scandaloso, non azzecca un passaggio, Monzon, Taxidis idem, anche Plasil dopo alcune buone prove sta scadendo anche lui nella mediocrità in generale, poveretto meglio stava al Bordeaux…..

    Poi, chicca delle chicche il tecnico subentrante da curriculum simile a Giampaolo e Baldini e infatti se vediamo come gioca il Catania poi si capisce il perché.
    Ieri i commenti divertiti e imbarazzati su Sky dei telecronisti sul modo della squadra di giocare erano umilianti, dieci dietro e sperare che non si beccava il gol……dov’era la spavalderia di Simeone? E quella del serbo? Ieri si è visto, ha cambiato la Samp…..come de Canio ha cambiato il Catania rendendolo inguardabile. Bravo
    Grazie mister, grazie presidente.
    Grazie di cuore per le belle domeniche che stiamo trascorrendo.

    Un paio di domande fossi un giornalista le farei io al presidente o al suo vice, ammesso che esista questa entità misteriosa…..

    Ma che bisogno c’era di stravolgere la squadra dello scorso anno? Non si poteva aumentare l’ingaggio a Gomez e tenerlo qui, lasciando Leto ai greci? E Lodi? Con bei soldini in più forse sarebbe restato, così come Marchese forse.
    Perché via Biagianti e Paglialunga? E perché questi “mostri” di Guarente e il greco?
    Pensa ancora che la squadra sia più forte dello scorso anno?

    Io non ne vedrò più partite , troppa sofferenza, basta, finché c’è De Canio smetto di vedere agonizzare il catania.

  3. Ip Address: 79.10.36.182

    ciao joe e perplesso Nonostante il brutto ko di Genova mister Luigi De Canio dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) rimanere saldo sulla panchina etnea. Il tecnico di Matera subentrato a Rolando Maran, secondo indiscrezioni delle ultime ore, rischierebbe però l’esonero in caso di risultato negativo nella prossima giornata di campionato contro il Verona, avversario al Massimino.

  4. Ip Address: 95.247.125.40

    Buonasera raga’!!!
    Ciao joe e Perplesso!!! 🙁

    joe, su Criscitiello mi astengo perche’ non lo conosco.
    Perplesso, questo e’ un sito di veri tifosi del Catania magari non andiamo tutti d’accordo sui giocatori, allenatori ed altre cose ma siamo sempre in buona fede.

    Giustissima la tua critica sui giocatori ma dico io e’ possibile che perdendo Marchese ( lui aveva firmato per il Genoa a Gennaio o prima), Lodi (come ha spiegato il Presidente, aveva firmato per tre volte il nuovo contratto, voleva andarsene gia’ l’anno scorso a gennaio, vedi alcune espulsioni prese per le stronzate da lui fatte), Biagianti ( poche partite all’anno) e Gomez (la partenza per me piu’ dolorosa) il Catania e’ diventata una schiappa?

    Ancora non ci credo ma la realta’ e’ questa.
    Buona serata a tutti!!! :piangere:

  5. Ip Address: 151.74.37.17

    mi spiace scrivere queste righe, ma lo si fà magari nella speranza che il calcio catania abbia qualcuno dello staff che legga i contributi dei tifosi, che certamente non capiscono nulla di calcio, a differenza delle dirigenza della società con in primis il presidente, ottimi conoscitori del pallone e grandi manager, con scelte veramente impeccabili e inattacabili da noi poveri ignoranti.
    Pazienza, saranno parole al vento:

    1) organizzazione societaria= rimandiamo il giudizio a stagione conclusa; l’impressione al momento che ci sia un grande confusione di ruoli e competenze, vedi scelte tecniche, di mercato, di gestione squadra

    2) guida tecnica = forse affrettato esonero di Maran (che aveva sicuramente fatto male) ma al quale si poteva dara qualche altra domenica. Certo che il sostituto abbia sorpreso anche chi l’ha scelto, e confesso anche il sottoscritto, che neanche forzando al massimo l’immaginazione si poteva immaginare quello che finora ha combinato come schemi tattici adottati, scelte di giocatori, approcci alle partite. Veramente scadente il suo operato: verrà esonerato e il problema sarà, visto il punto 1, la scelta del successore
    3) troppe assenze= che cazzata, anche ieri al completo, come schierati in campo e con tale atteggiamento, avremmo perso uguale
    4) la squadra chiuderà a 11 punti il girone d’andata, troppo pochi per progettare una risalita che presupporrebbe una RIVOLUZIONE a gennaio, che tuttavia sconterà i problemi del punto 1, limiti di budget e il fattore tempo (la rivoluzione dovrebbe già essere compiuta al massimo entro metà gennaio)

    mi spiace… prepariamoci.. un vero peccato.. reso amarissimo dall’arrogonza di chi non vuole ammettere i propri errori. Spero almento che riesca a rimediare, e in questo caso, sarei ben contento di avere sbagliato l’analisi.

  6. Ip Address: 94.160.51.224

    nel DNA del catania da anni conti in mano,mi deve spiegare pulvirenti perche’perdiamo fuoricasa sempre,ma propria una vera e maledetta maledizione che non finisce con la rassegna stampa, ma mettere mano al portafogli, forse si e siccome si preferisce mandare via un fuoriclasse che dare qualche dollaro in piu’,e ovvio che il risparmio in questi tempi di magra l’impegno in campo con dei giocatori che sognano il milan o inter si sgonfiano subito.Per cui o la societa e forte e a le spalle coperte da collaboratori con le spalle larghe che azzeccano gli acquisti,oppure ma a proposito ma cosaentino non rilascia dichiarazioni … :piangere: e bonanno?? mai sentito ma esistono ❗ bo? ecco il disastro adesso ce li suonano tutti.

  7. Ip Address: 151.74.170.117

    Io avrei un’idea per rimediare a questo sfracello:innanzitutto cambiare immediatamente allenatore,se richiamassero Maran non sarei contrario,ma a gennaio bisogna mettere mani al portafogli e prendere almeno 3 calciatori di un certo livello che facciano la differenza,un un play basso con le caratteristiche di lodi,del tipo Cigarini,un’esterno sinistro che andrebbe a sostituire degnamente il Papu Gomez,visto che ne Leto ne Keko sono stati all’altezza,del tipo Biabiany,e un’attaccante da doppia cifra,del tipo Denis,certo che leggendo questi nomi che ho citato mi darete del pazzo illuso,ma se si ci vuole salvare bisogna fare un grandissimo sforzo economico se no la serie B ci aspetta!!!!!!!!!PS: gente come MAXI LOPEZ-TACKSIDIS-MONZON-GUARENTE-NON DOVREBBE NEANCHE FAR PARTE DELLA LISTA DEI CONVOCATI IN QUESTO MOMENTO SONO ASSOLUTAMENTE IMPROPONIBILI,MA SUL SERIO,VERAMENTE SONO ATLETICAMENTE E MENTALMENTE A TERRA.la speranza che rientrino almeno IZCO e ALMIRON per poter proporre un centrocampo a 3 degno di una squadra di serie A,PLASIL-ALMIRON-IZCO-Guarente e Tacksidis se ne stiano in panca per il momento che e meglio.

  8. Ip Address: 151.54.20.70

    Ciao Giorgio,
    Non so da cosa dipenda, certo che il Catania ha giocatori non abituati a lottare per la salvezza, si vede, é palpabile.
    Si sono seduti sui risultati passati, caricati dalla dirigenza con proclami che la squadra quest’anno era ancora più forte….in base a cosa, ancora, lo devono spiegare.

    Il problema é anche che in panchina c’è un tecnico che li fa cagare sotto, proprio come si caga lui prima delle partite, mettendo le mani avanti quando fa la conta degli assenti e schiera dieci tra difensori e centrocampisti contro la penultima…..ma dove dobbiamo andare?????

    Ci fai caso che non abbiamo nessuno che batte le punizioni?
    Da luglio, da quando non c’è Lodi, possibile che mai nessuno ha provato e riprovato a tirare in porta o mettere la palla sulla zucca di un compagno? Questa per dirne una.

    La verità l’ha detta anche oggi P. Baudo , in estate la squadra e stata distrutta e la presunzione del presidente ha fatto il sto, della serie faccio tutto io, tanto mi aiuta cosentino…….iI risultato é sotto gli occhi di tutti.

    I miracoli, Simeone, Zenga e Mihailovic li fecero, adesso siamo alla ricerca del quarto miracolo. Non si può scherzare col fuoco sempre e ogni anno, mi sa quest’anno ci bruciamo e anche di brutto continuando così, anche perché De Canio non vale nemmeno la scarpa sinistra di quei tre nominati prima.
    Perché non chiamava Zenga al suo posto?

  9. Ip Address: 79.10.36.182

    io da tifoso vorrei vedere sempre la squadra fare risultati sempre positivi ma domenica voglio vedere la disfatta di de cane per vedere quanto meno se al suo posto prenderanno un mister con le palle forza catania sempre

  10. Ip Address: 92.139.116.112

    Io faccio 4 conti e per questo che credo ancora alla salvezza e qualcosa in più, sono nato ottimista e credo che trovero’ qualcosa di positivo nella vita anche nell’ultimo mio giorno di vita
    1) La salvezza quest’anno sarà sui 35-36 punti non vedo come tutte le squadre anche quelle che hanno 18 punti cioè sono quasi 10
    2) Il Catania per me quest’anno è più forte dell’anno scorso e sono d’accordo con Pulvirenti
    3) Analizzando bene questo sciagurato campionato bastavano 4 punti in più ed eravamo quanto meno più tranquilli , vero Legrottaglie
    4) Squadre come il Livorno , Bologna, Sassuolo o lo stesso Chievo o Cagliari sono destinate col tempo e qualche infortunio a calare rapidamente, sfido chiunque a dire che hanno la rosa migliore della nostra

    Ma ora analizzo cosa si debba fare per salvare il Catania e domani chiederei al presidente, se fossi un giornalista vero ma a Catania non lo sono, troppa politica e interessi anche nel calcio e alle nostre spalle, si perchè qui si gioca sui sentimenti dei veri tifosi e non quelli che contestano perchè (forse strumentalizzati?) 😉 😉

    1)Farsi spiegare tecnicamente perchè ancora crede a De Canio, e se il presidente s’incazza o fa l’arrogante, lasciare la sala stampa e l’indomani pubblicare uno spazio in bianco, qualche giornalista o editore hanno le palle per fare questo? se è come Vagliasindi no!!!!!! non mi risulta ancora che lo abbia querelato, dopo essere stato smerdato davanti a tutti!
    3) Ora il Catania anche se SPA privata è sempre un bene di tutti, in quanto lo stesso Catania vive solo PER I TIFOSI VERI perchè i soldi che prende dai diritti tv li prende solo dagli abbonati anche dall’estero io sono abbonato a Bein tv che trasmette la Serie a e il Catania prende soldi anche da me e quelli come me abbonati, senza contare in Italia, se scende il B io mi levo subito l’abbonamento
    4 Sempre se io fossi domani a fare domani le domante, come dice perplesso e come l’avevo detto io stesso fin dal giorno che sono stati venduti Marchese Lodi e Gomez
    PRESIDENTE ci vuol dire l’esatta cifra con cui lei ha venduto Gomez? ieri ho sentito che l’Inter ha acquistato Belfodil 10.000.000 € 🙄 🙄 🙄 🙄 e Gomez 6, non ci credo non ci credo anche se sarà scritto in bilancio, lei e tutto meno che stupido, dove sono i soldi? e se s’incazza, vado via e titolo la verità su Gomez, Marchese e tralascio Lodi ca nunnu u voli, appena messo fuori squadra il Genoa vola, poi sotto
    articolo PAGINA BIANCA
    5) Presidente con tutto il rispetto lei è entrato a nelle alte sfere della lega, ma ha dovcuto litigare con Agnelli e qualcun’altro ma con Cosentino a fatto comunella col cavallo sbagliato in questo momento, Galliani è stata una mossa che ha danneggiato il Catania?
    6) Presidente mia dia delle risposte serie , perchè come dicevo all’inizio anch’io come lei credo che quest’anno il Catania sia più forte dell’anno scorso

  11. Ip Address: 79.10.36.182

    ciao chiarezza certo che se succede quello che nessuno di noi vuole e cioe’ il catania in b non sarai l’unico a toglierti l’abbonamento un caro saluto

  12. Ip Address: 92.139.116.112

    Ciao Angelo
    Riguardo l’bbonamento io anche in serie B lo rifarei, ma solo che qui in Francia la serie b non la passano :incavolato: :incavolato:

    E poi dicevo che sono sicuro che ci salviamo tutto dipende da Pulvirenti e credo che per il suo orgoglio stupido voglia ancora dare una chance a De Canio spera insomma nella vittoria sabato prossimo, Dio non voglia per lui, che il Catania non vinca :incavolato: :incavolato:

  13. Ip Address: 79.10.36.182

    naturalmente anche io la penso cosi diciamo tante cose in questo momento ma non lo toglierei forza catania fino alla morte

  14. Ip Address: 95.247.125.40

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Perplesso, Angelo, Chiarezza, Alev, giuseppe e Obbiettivo europa league!!! 🙁

    Vero, Perplesso, che ci mancano le punizioni alla Mascara e alla Lodi, vero che ci mancano i gol su palle inattive , vero anche che ci mancano i gol da lontano tipo Lama e Gomez.
    Ma questo lo deve spiegare l’allenatore e quello prima di lui.

    Abbiamo giocato senza Lodi, Marchese e Gomez negli anni scorsi e ci siamo sempre salvati perche’ avevamo degli allenatori con i cojones.

    Infatti quando ho letto la formazione contro la Samp, dopo che ho letto i vostri commenti che avevamo perso, mi son messo le mani nei pochi capelli che ho!!! :incavolato:

    6 difensori 6!!! :incavolato:
    Cioe’:
    Peruzzi, Legrottaglie, Spolli, Gyomber, Biraghi, Monzon

    Roba da pazzi!!!
    Ma De Canio si e’ reso conto? Ma perche’ parla sempre degli assenti?

    Chiarezza, sono d’accordo con te che sulla carta sia una buona squadra il Catania ma il riscontro non c’e’ piu’ se non succede un miracolo.

    Pensa manco un tiro nella specchio della porta Domenica contro la Samp, siamo alla frutta!!!

    Con malinconia buonanotte a tutti!!! :piangere:

  15. Ip Address: 87.3.39.139

    Rolin rientra… in infermeria ancora Izco, Bergessio, Bellusci e Almiron……. direi i migliori…..tre di loro si dannano sempre l’anima… Almiron … così così…

  16. Ip Address: 82.59.118.65

    Quest’anno ve lo facciamo noi il funerale paesanazzi!

  17. Ip Address: 151.54.20.70

    Il nostro Giomatha Spinesi ieri sera ha detto esattamente ciò che penso io, che la squadra é guidata da un un tecnico che ha timore, non sa dare gioco e non vuole imporre il proprio gioco, e si approccia alle gare con questa paura, la vede male come la vedo io.

  18. Ip Address: 79.52.19.19

    Buongiorno raga’!!! 🙁
    Ciao Angelo e Perplesso!!! 😐
    E’ uscita una bella giornata di sole ma il mio cuore resta triste. 😳

    Buona giornata a tutti!!! :piangere:

  19. Ip Address: 79.10.36.182

    buongiorno a tutti fratelli dal cuore rossazzurro ciao giorgio bart non sei per niente sportivo i funerali li fai a chi sai tu villano

  20. Ip Address: 79.10.36.182

    Fiducia, per non sprecare tutto.
    La situazione è difficile, e allora? Abbattersi, inveire verso un colpevole, voltare le spalle non è una soluzione. Avere a cuore le sorti del Catania, comprendere l’importanza della serie A significa aver fiducia al di là di quel che racconta la classifica. Altro rimedio non c’è, non per questa squadra. Il tempo a disposizione non manca, bisognerà però sfruttarlo bene, tutti.

  21. Ip Address: 79.10.36.182

    “Si tratta di decidere se avere fiducia oppure no. E, eventualmente, quanta averne e perché. Il Catania sprofonda e ragionando su quel che si vede e, soprattutto, su quel che la classifica dice, comprensibilmente è il pessimismo ad avere il sopravvento. E da lì i processi. Ma, oggi, a che servono? E, adesso, dove possono portare? Sarebbero solo una scorciatoia verso l’inferno, proprio quella destinazione che si deve evitare. Così, all’ottavo anno di serie A dell’era Pulvirenti, è su un rinnovato attestato di fiducia, piena seppur condizionata, naturalmente, che bisogna puntare. Il presidente ha riscritto in dieci anni la storia del calcio catanese, facendo raggiungere traguardi mai toccati prima, facendo vivere imprese (diventate persino consuetudini) straordinarie. Per questo, ma anche per la capacità dimostrata di volere e sapere puntare sul consolidamento della società con investimenti infrastrutturali (come il centro di Torre del Grifo), di puntare su ragazzi potenziali talenti e settore giovanile, oggi anche istintivamente non si può non rinnovare quella fiducia. Anche perché, al di là di odiose e ridicole leggende metropolitane che vengono messe in maniera subdola in circolazione sul domani del Catania, l’unica certezza è che il presente e il futuro sono saldamente nelle mani di Nino Pulvirenti. Presidente, imprenditore, tifoso. Coraggioso, determinato, orgoglioso. Uno che non vuol perdere. E nemmeno noi, né i tifosi, né la città. Non è facile, nessuno si illude. Ma è possibile e tutti ci vogliono credere. Con sacrifici, se serviranno, con l’impegno di sempre e la coerenza di questi anni. Per salvarsi. Per quella fiducia, anche. E per non sprecare tutto.

  22. Ip Address: 79.10.36.182

    E’ un momento assai difficile per il Catania che si ritrova ultimo in classifica dopo quindici giornate. Il presentatore e tifoso rossazzurro Pippo Baudo analizza così ai microfoni di Itasportpress.it la situazione drammatica della squadra di De Canio. “Ho la sensazione che abbiamo vissuto una realtà esaltante la quale ci ha fatto perdere il senso della misura. Si puntava anche sulla componente fortuna che ci ha sempre assistito e su questo rifornimento continuo di argentini, ma invece sta andando tutto alla rovescia. Il Catania rappresenta un sogno infranto perché avevamo una bella squadra che però quest’anno è stata svuotata in estate e adesso siamo nei guai. Non vorrei penalizzare Pulvirenti che ha fatto tanto in passato ma ho la sensazione che il presidente fosse sicuro di aver raggiunto un posto in società come a dire “sono in A e nessuno me la toglierà”. Ha perso il senso della misura e peccato di presunzione, noi dovevamo mantenere sempre lo spirito di squadra provinciale come il Chievo che sa di essere un quartiere di Verona e ogni volta centra la salvezza mantenendo un profilo basso. In estate sono stati commessi degli errori: il primo è stato di cedere Lodi e poi di accettare il ritorno di Maxi Lopez che ormai è un giocatore finito. Ci portiamo dietro anche il problema del portiere visto che Andujar non è continuo e nelle ultime partite ha fatto male. In difesa Legrottaglie ha una certa età e anche se in passato ha fatto miracoli ormai è logoro” . Se serve un dirigente per lo spogliatoio? Non vorrei magnificare Lo Monaco perché a Catania ha lavorato bene ma sono convinto che a questa squadra servono in primis nuovi giocatori. Ci sono dei buchi paurosi a centrocampo e poi mancano due punte importanti”. Zamparini non gioirebbe se Catania in B? “Ci credo, il presidente del Palermo è un personaggio estroso e un po’ pazzo ma è una persona per bene”

    Si autorizza l’uso dei contenuti ai fini di cronaca a condizione di citare Itasportpress.it come fonte, legge n. 633/1941 sul diritto d’autore.

  23. Ip Address: 79.10.36.182

    Il Catania pensa già a rafforzare l’organico in vista della riapertura del calciomercato di riparazione. Secondo quanto riporta oggi il Corriere dello Sport, la dirigenza etnea sarebbe interessata al centrocampista dell’Inter Gaby Mudingayi, tornato abile e arruolato dopo un paio di stop muscolari, e alla punta sempre nerazzurra ma in prestito all’Atalanta Marko Livaja. Il giocatore infatti non sembra infatti destinato a rientrare a Milano a gennaio.

  24. Ip Address: 31.189.64.192

    Buongiorno a tutti Caro pippo bauto credo che tu non hai capito nulla sulla situazione del nostro CT. E molto meglio che stai zitto parla di altre cose.

  25. Ip Address: 2.226.181.108

    Buongiorno,leggevo e desideravo portarVi a conoscenza,qualora ce ne fosse bisogno,di come la prossima giornata potrebbe essere un potenziale rilancio per le mostre ambizioni di salvezza.
    Parto dal presupposto che alla base imperativo è VINCERE con il Verona.
    dopo leggo un:
    JUVENTUS-SASSUOLO
    FIORENTINA-BOLOGNA
    LAZIO-LIVORNO
    CHIEVO-SAMPDORIA
    Con un pizzico di fortuna e se tutto va al posto giusto e tra chievo e samp ci potrebbe stare un pareggio,potremmo avere questa classifica.
    CHIEVO 16
    SAMPDORIA 15
    SASSUOLO 14
    LIVORNO 13
    BOLOGNA e CATANIA 12
    Rimetteremmo tutto in gioco,ragazzi ottimismo e speriamo anche ad un pizzico di fortuna!!!
    Grazie e Forza Catania. 😉

  26. Ip Address: 79.10.36.182

    ciao pablo si ottimismo come tu dici non fa male ma con de cane che fa lo scienziato ogni partita da buon intenditore poche parole

  27. Ip Address: 151.54.20.70

    Pablo, hai ragione ma hai fatto i conti senza l’oste.
    Come dice Angelo se Decanio si inventa qualche mavaria delle sue ultime chicce..del tipo Iturbe marcato da Legrottaglie, siamo fritti.
    Ancora ho negli occhi le splendide marcature Capuano/Cerci e Gyomber/Eder.
    Ragazzi, non si tratta di invocare sfortuna e infortuni, qui si tratta di non avere le idee chiare.
    Vediamo se il Verona viene qui e fa le barricate….ma quando mai.

    Si dice, e ribadisco, si dice, che Alvarez non giochi poiché il suo contratto scade a giugno e non ha rinnovato, una specie di punizione alla Marchese lo scorso anno.
    Vi risulta?

  28. Ip Address: 79.4.15.37

    Perplesso,
    è scritto nell’intervista del presidente sull’altra pagina 😉

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu