IL PUNTO SUL CATANIA

 Scritto da il 29 settembre 2011 alle 08:34
Set 292011
 

 

 

Il pareggio del Catania con la Juve fa da viatico al festeggiamento per il 65” compleanno della società rossazzurra. L’obiettivo di Montella e della sua troupe, adesso è quello di Continuare su questa strada. A Novara si presenta l’ennesimo banco di prova, legato alle gare in trasferta del Catania.

Al Massimino, oltre ventimila spettatori hanno assistito sotto il diluvio alla gara tra Catania e Juventus, culminata dal risultato finale di 1-1 ma ne è valsa pienamente la pena bagnarsi, per assistere ad una partita bella ed entusiasmante, con capovolgimenti di fronte repentini e a volte spettacolari, il pareggio finale può soddisfare le due squadre, anche se con un po’ di rammarico per le occasioni sprecate da ambo le parti, forse qualcosa in più per il Catania, che avrebbe potuto chiudere la gara prima ancora che i bianconeri avessero le loro occasioni e per quell’azione finale di Catellani non portata a compimento. La cornice di pubblico presente allo stadio, ha sfoggiato i vessilli con i colori delle due squadre, con la maturità e la civiltà dimostrata da tutti i presenti, fa da cornice alla splendida gara vista nel vecchio cibali, forse sarebbe ora per i media nazionali, dare il giusto risalto alla tifoseria catanese per la crescita e la continuità della stessa che la città di Catania sta dimostrando anno dopo anno, seppur pienissimo lo stadio, domenica scorsa, la società rossazzurra non ha ricevuto neanche un centesimo di multa, a dispetto di Atalanta (2500 €) e Inter (2000 €).

Alcune delle scelte fatte da Montella contro la Juventus, sono state una sorpresa per tutti ma sono risultate “vincenti”. Quasi stravolto l’undici iniziale di Genova con gli inserimenti di Delvecchio, Almiron, Catellani e Bergessio, che l’hanno spuntata nei confronti di Ricchiuti, Ledesma, Lanzafame e Maxi Lòpez. Fantasia e coraggio hanno caratterizzato le scelte del tecnico del Catania. Montella ha piazzato gli uomini giusti a contrastare gli avversari con idee chiare per arginare e bloccare tutte le iniziative dalle fonti di gioco juventine, Del Vecchio a limitare al minimo il raggio d’azione di Pirlo, che, di fatto, nei conti finali è azzerato. Lodi, piazzato davanti alla difesa a dettare i tempi non disdegnando di bloccare le velleità di Vidal, anzi, proprio quest’ultimo è stato assente ingiustificato, Almiron a fronteggiare Marchisio (questa scelta, a dimostrazione che Lodi e Almiron possono benissimo coesistere), e Catellani a bloccare le avanzate di Lichtsteiner, avendo anche il compito delle ripartenze del Catania. In difesa le scelte sono state obbligate, visto l’infortunio di Potenza e di Alvarez a gara in corso.

L’infortunio iniziale di Alvarez ha un po’ messo in allarme l’assetto difensivo etneo già precario di suo nel numero di elementi del reparto, Legrottaglie non è ancora a disposizione e neanche Paglialunga, che all’occasione può adattarsi come centrale, comunque, Marchese si è adattato alle esigenze del momento, disputando una gara dignitosa. Forse nella ripresa un po’ troppa la sofferenza sulle fasce, Krasic e Pepe spesso si sono involati verso l’area etnea con troppa facilità, Krasic, ha anche trovato il gol del pareggio con la grande collaborazione di Andujar.

Per il resto il Catania e il suo tecnico, possono ritenersi abbastanza soddisfatti della prestazione dei giocatori rossazzurri che riscattano pienamente la prova non brillante di Genova.

Gli atleti etnei sono tutti da elogiare in blocco, purtroppo, la defiance di Andujar e le intermittenze di Capuano, abbassano la loro la sufficienza. In difesa Bellusci e Spolli si sono ancora rivelati quasi perfetti, a centrocampo Lodi ha smistato una buona quantità di palloni, peccando in qualche passaggio solo a inizio partita ma contrastando degnamente Vidal, perciò il voto è senz’altro sufficiente, buona, la prova di Almiron finché è rimasto in campo, Del Vecchio, ha spento la luce a Pirlo, in attacco, Gomez, Bergessio e Catellani, hanno fatto la differenza, con assist, corsa e gol dell’ex attaccante del Saint-Etienne.

Domenica prossima sul terreno di gioco sintetico dello stadio del Novara e all’ora di pranzo gli etnei, sono chiamati a dare continuità alla buona prestazione offerta contro la Juventus. L’incontro valido per la sesta giornata di serie “A”, contro i piemontesi, per il Catania, ancora una volta, sarà la prova del nove, bisogna avere la stessa concentrazione e spregiudicatezza viste contro i bianconeri al Massimino è fondamentale iniziare a conquistare punti pesanti in trasferta. Intanto fino alla domenica prossima, l’elefante rossazzurro festeggia il suo compleanno, sono 65 gli anni compiuti dalla società etnea dalla sua nascita da quel 26 Settembre 1946. Una lunga storia fatta di gioie e amarezze, di rinascite e rilanci fino ad arrivare stabilmente nell’elite del calcio che conta. Per i tifosi un attaccamento unico e indelebile per i colori rosso come il fuoco e azzurro come il cielo di questa maglia. Buon compleanno Calcio Catania, 1946 di questi giorni!

  32 Commenti per “IL PUNTO SUL CATANIA”

  1. Ip Address: 95.245.223.77

    Salve raga’ dal mio macinino da caffe’ (lento lentissimo)!!! 😐 😐 😐
    Buon articolo peppe58!!! 😉 😉 😉
    Purtroppo visto e letto sui media nazionali, il Catania viene oscurato dalla crisi giuventina che non vince (ma a noi che ce frega)!!!
    Siamo in crisi di terzini speriamo di cavarcela a Novara senza infortuni, poi ci sara’ la sosta!!!

    Buona giornata a tutti e forza Catania!!!

  2. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari

    Ecco perchè nel Catania devono sempre giocare o Ricchiuti o Barrientos, o cambiare modulo……..
    Leggete queste statistiche e vedrete che insiee al Cesena di Giampollo siamo i meno pericolosi della serie A mentre come possesso siamo buoni….

    http://www.novaracalcio.com/portal/repository/download/season/matchinfo/novcatpre.pdf

  3. Ip Address: 79.33.41.212

    BUONASERA AMICI ROSSOAZZURRI CIAO PEPPE58 OTTIMO RESOCONTO DELLA SITUAZIONE 😉

  4. Ip Address: 79.33.41.212

    CARO MORIMOTO IO TI AUGURO TUTTO IL BENE DI QUESTO MONDO MA IN CAMPO SI VEDRA CHI LA SPUNTERA FORZA CATANIA SEMPRE 😈 😈

  5. Ip Address: 95.233.28.175

    Buonasera a tutti,ciao Giorgio,Vittorio e Angelo,oggi sono andato all’allenamento (all’ultimo minuto mi è saltato un impegno).Piccolo resoconto:
    Gomez e Bergessio strepitosi,Suazo bene anche lui,Lodi sempre più nel ruolo di regista,Delvecchio sembra stia tornando sugli standar di una volta,Catellani, continua la sua crescita,da evidenziare le buone qualità fisiche e tecniche di Keko,impiegato basso nella fascia,ha impressionato il suo dinamismo e precisione nel trattare la palla,penso che potrebbe essere utilizzato anche come terzino.Barrientos un pò triste ma quando prende palla,signori miei,numeri di alta classe tecnica,Lopez,grande impegno ma poca serenità,Legrottaglie,in campo solo per fare numero,ancora,è lontanissimo dall’essere pronto.Buoni alcuni interventi di Campagnolo.Peccato vedere Kosicki allenarsi ai margini,ha buone qualità,per il resto della truppa,tranne due che citerò alla fine,tutto nella normalità,ho visto grande partecipazione e impegno.adesso andiamo alle note dolenti,anzi,una dolentissima;questa è quella dolente,Lanzafame,ne sono sempre più convinto,dimostra di essere un giocatore mediocre,sia nelle qualità tecniche,che caratteriali,si è mostrato svogliato e poco attento,a volte anche indisponente,se non rimane per più di sei mesi in una squadra,ci sarà pure una ragione.Adesso la nota più stonata,mi dispiace per Vittorio (condivido il tuo post N.2,Barrientos lo farei giocare sempre ma nel suo ruolo) ma Andujar,anche in allenamento ha fatto vedere il suo momento no,che ormai dura da troppo tempo.Ha beccato un gol sul primo palo,in un diagonale di Gomez,perchè non ha capito la traiettoria,ne ha beccato un’altro,che da lontano somigliava a quello di domenica scorsa,ne ha beccati tanti altri ma non imputabili tutti a lui,comunque,si nota che ha il morale sotto i tacchi e non è sereno.

  6. Ip Address: 79.33.41.212

    mi dispiace x andujar ma se continua cosi non va bene x la causa del catania i problemi che a li deve superare

  7. Ip Address: 79.30.80.239

    Buongiorno a tutti,vedo che c’è poca affluenza nel sito,magari ognuno ha i suoi problemi o impegni di lavoro,oppure,magari gli articoli non corrispondono alle esigenze del gruppo.Faccio un invito a Joe,cercare di capire il perchè della poca affluenza e se è il caso di tenerlo ancora aperto questo sito,io non ci guadagno e non ci rimetto nulla,però è diventato desolante vedere sempre i due tre nomi tenere aperto un minimo di vita in questo sito. ❓ ❓ ❓ ❓

  8. Ip Address: 79.47.7.139

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao peppe58!!! 😉 😉 😉
    Vero che c’e’ poca affluenza di tifosi che scrivono su questo sito!!!
    Con il mio lento PC, visito gli altri siti e credimi la situazione e’ lo stesso. Mentre tra il sabato e domenica il solito picco di post.

    Per la Nostra squadra la stessa maledizione di infortuni dell’anno scorso, la differenza, se non ricordo male, ne erano 8, mentre adesso 4 e tutti appartenenti al reparto difensivo.
    Speriamo che sia lieve l’infortunio a Spolli, dopo Novara ci sara’ il fermo del campionato e speriamo di recuperare qualcuno.

    Buona giornata a tutti e forza Catania!!!

  9. Ip Address: 79.30.80.239

    Catania (4-3-3): Kosicky, Marchese, Spolli (Paglialunga), Bellusci, Capuano, Lodi, Almiron, Delvecchio, Catellani, Bergessio, Gomez.

    Catania (4-3-2-1): Kosicki; Izco, Bellusci, Spolli (Paglialunga), Capuano, Delvecchio, Ledesma, Lodi; Gomez, Barrientos, Bergessio.

  10. Ip Address: 79.30.80.239

    Saranno Rizzoli e Rocchi a dirigere i due big-match:
    al primo va Juve-Milan, al secondo Inter-Napoli.

    Sono stati designati gli arbitri per il sesto turno di Serie A.
    Celi fischierà in Roma-Atalanta,
    a Brighi il match delle 12.30 tra Novara e Catania,
    a Bergonzi Fiorentina-Lazio.

    Ecco gli arbitri della sesta giornata di Serie A:

    Sabato 1 ottobre
    Roma-Atalanta (ore 18): Celi
    Inter-Napoli (ore 20.45) Rocchi

    Domenica 2 ottobre
    Novara-Catania (ore 12.30): Brighi

    Cesena-Chievo (ore 15): Banti
    Fiorentina-Lazio: Bergonzi
    Lecce-Cagliari: Guida
    Palermo-Siena: Romeo
    Parma-Genoa: Damato
    Udinese-Bologna: Peruzzo
    Juventus-Milan (ore 20.45): Rizzoli

  11. Ip Address: 79.30.80.239

    Ciao Giorgio,scusa non avevo visto il tuo post.

  12. Ip Address: 91.181.213.189

    Ciao a tutti!!

    Peppe, la poca affluenza non credo sia dovuta ai temi, per quanto mi riguarda sono molto occupato a lavoro in questo periodo, e poi qui in belgio ci sono 27gradi e tanto sole, cosa che non credo sia mai accaduta in questo periodo, quidni dopo un’estate con una media di 15 gradi e pioggia che neanche in Scozia, ne approfitto per fare qualche passeggiata fuori con la famiglia….

    Per il resto , aspettiamo Novara, io credo che arriverà un buon risultato….

    a dopo!!!

    Simone

  13. Ip Address: 79.30.80.239

    Ciao Simone,fai benissimo a divertirti con la tua famiglia,la mia è stata anche una provocazione,vuol dire che in questo periodo, l’unico ‘spacinnatu,’sugnu ‘iu. :mrgreen:

  14. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari
    Ciao Beppuzzu 😉 😉
    Vedi in questo sito non ci sono, vuccazzari, non ci sono bambini a tempu pessu non ci sono insomma tutti quelli che nei vari siti cambiano ripetutamente nick, e non ci sono soprattutto i cucchi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: allora come vedi non puo’ funzionare, anche in tv dove c’è la bagarre, gli ascolti sono maggiori…..
    a volte io lancio delle provocazioni coe del resto tu ci scontriamo e se lo noti i post aumentono, poi da noi chi per un motivo chi per un altro è più impegnato……………
    Ciao Simone
    Anche qui cose mai viste, ieri a Dinard 28 gradi……….la gente anche di sera fa il bagno a mare, io manco ad agosto l’acqua è gelata :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  15. Ip Address: 79.47.100.76

    ieri pomeriggio sono andato agli allenamenti del Catania, Suazo è troppo forte, ha fatto 2 goal uno di testa, gli altri goal li hanno fatto Bergessio e Gomez, Lopez se vuole andare in crociera a Natale si deve impegnare moltissimo se no il prossimo anno rischia di nn poter andare in una grande squadra come quest’estate, rimane di nuovo a Catania e a gennaio bisogna comprare altri difensori, un portiere dato ke abbiamo Andujar, Campagnolo, Terraciano e Kosisky, domenica kn il Novara se si deve vincere io farei questa formazione: in porta Campagnolo, in difesa Legrottaglie, Bellusci, Marchese e Capuano, purtroppo Alvarez nn ce la fa domenica, speriamo ke torna kn l’Inter dopo la sosta delle nazionali, al centrocampo mettiamo a Lodi, Delvecchio, Gomez, Ricchiuti e in attacco Bergessio e Suazo!

  16. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti……

    Ciao Peppe, io che ci posso fare qui siamo la maggior parte impiegati e manager che di tempo abbiamo cosi poco 😉 😉 😉
    speriamo che si danno una svegliata 😀 😀 😀 e dedicano un pò di tempo per il ns. Catania…..

    per animare il sito come ha detto Chiarezza che saluto dovrei fare entrare a “Nonmitinci” vedrai come si riempie 😕 😕 😕

    io spero per domenica che fa giocare a Keko come terzino sx. al posto di Capuano, Bellusci terzino dx., centrali Legrottaglie con Spolli….

    in attacco concordo con Mbarefabricatanese Bergessio e Suazo.

  17. Ip Address: 212.195.241.127

    La formazione è una sola :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    ———ANDUJAR (la minchiata Capagnolo la fatta Atzori con l’Inter 😐 )

    Potenza—–Bellusci—Spolli(Recupera)—-Capuano
    —Ledesma (Del Vecchio)—Almiron—-Lodi
    –Gomez—–Lopez—Bergessio (Suazo) st

    Keko terzino? 🙄 🙄
    Legrottaglie Domenica alle 12.30 c’è a missa 😐 😐

    Lopez in panchina? Lo Monaco e Pulvirenti a Montella su m :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ancianu vivu

  18. Ip Address: 79.42.16.59

    Dal mio piccolo PC “Salve raga’”!!!

    Ciao Chiarezza!!!
    Vedi un po’ cosa ho trovato della localita’ che avevi scritto in un precedente post.

    Dinard (Dinarzh in lingua bretone) è un comune francese di 10.430 abitanti situato nel dipartimento dell’Ille-et-Vilaine nella regione della Bretagna.

    La città ha molte spiagge, larghe e pulite. Le quattro principali sono: la Plage de l’Écluse, la Plage Saint-Énogat, la Plage du Prieuré e la Plage de Port Blanc.

    Dinard è molto famosa per la centrale mareomotrice che dà energia a tutta la regione e dintorni. Questa centrale si trova in La Richardais, un comune confinante.

    I francesi le cose li fanno e basta, vedi le centrali elettriche con l’acqua del mare e quello che ci interessa a noi gli Stadi!!!

    Pero’ devi e dovete ammettere tutti che qui in Italia per fare una cosa e’ un casino!!! Tutti vogliono mangiare!!!

    Questa benedetta legge sugli Stadi quando la faranno?
    Sara’ che il Calcio Catania ha pochi soldini e deve chiedera’ anche qualche mutuo per costruirla e quindi deve aspettare, mentre la giuve con i propri soldi si e’ costruito lo Stadio!!!
    E’ cosi oppure non ho capito una mazza?

    Buona serata a tutti!!!

  19. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, Pulvirenti: “Spero Morimoto si prenda una pausa domenica”
    di Giulia Borletto

    Il pareggio contro la Juventus ha dato al Catania un’iniezione di grinta e sicurezza che ancora mancava. La formazione di Montella domenica è chiamata all’impegno dell’ora di pranzo sul sintetico di Novara, squadra in cui gioca Takayuki Morimoto, ex di lusso come sottolinea anche il presidente Pulvirenti: “E’ ancora un nostro giocatore” lo avverte. “A Novara sta segnado e regalando assist importanti, gli auguriamo di continuare così, ma magari di prendersi una pausa proprio domenica contro di noi”.

  20. Ip Address: 79.33.41.212

    buona sera a tutti amici rossoazzurri questo e il momento di fare risultato anche fuori casa forza catania sempre 😈 😈

  21. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Giorgio
    Dinard è perfettamente come la descritta l’articolo, prima vivevo a Parigi un casino, anche se niente paragonata a Catania e Napoli, qui c’è il turismo che dovremmo avere a Catania, ci sono alberghi al top di ogni categoria, spiagge meravigliose, casino, talassoterapia, e gente cordialissima, l’unico problema l’acqua del mare anche ad agosto fa massimo 19 gradi 😐 😐 ma ora a settembre dopo una estate di pioggia e freddo, scasau u cauru 30 gradi, mai visti :mrgreen: :mrgreen:

    Riguardo la formazione anti Novara se non c’è Potenza gioca Izco a terzino 😉 😉

  22. Ip Address: 79.33.41.212

    e vediamo se si puo finalmente il mal di trasferta sfatarlo io ci credo 😀 😀

  23. Ip Address: 79.33.41.212

    x vincere a novara ci vuole grinta cuore e sudore 😈 😈

  24. Ip Address: 79.33.41.212

    comunque io sono sempre ottimista anche se con brighi ce da stare attenti ricordate la partita con la roma forza catania sempre

  25. Ip Address: 79.42.16.59

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Chiarezza!!! 😐 😐 😐
    E’ si, sembra che il mese di Settembre in Italia sia il piu’ caldo del secolo specialmente al Nord, ma sembra anche nel resto d’Europa!!!
    Sono stato ha lavorare nel sud della Francia e mi sono trovato veramente bene salvo il cibo per poi capire cosa dovevo mangiare.

    Chiarezza, saltiamo cosa non funziona qui!!!:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Morimoto o non Morimoto facciamo un gol piu’ del Novara, l’importante e’ non perdere!!!:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Notte a tutti!!!:wink: 😉

  26. Ip Address: 95.239.20.232

    Secondo le norme che impongono il pagamento del contributo di solidarietà da parte dei calciatori, il sito di scommesse Betfair ha calcolato la quota esatta che gli atleti del nostro campionato dovranno pagare allo stato fino al 2013. Spetta al milanista Zlatan Ibrahimovic versare il contributo più alto, pari a qualcosa come ben 531.000 euro. Dopo Ibrahimovic seguono a pari merito Wesley Sneijder e Gianluigi Buffon, primo italiano in classifica, il cui “contributo solidale” sarà pari a 351mila euro. Al quarto posto un altro italiano, il capitano della Roma Francesco Totti, che verserà allo Stato circa 300mila euro. Chiude il quintetto di testa un altro romanista, Daniele De Rossi con 267mila euro. Complessivamente i giocatori del Catania pagano 310.000 euro, meno di tutte le squadre di Serie A il Novara con appena 30.000 euro.

    Ecco la classifica per squadra di appartenenza in Serie A:

    SQUADRA CONTRIBUTO IN EURO
    Inter 7.040.000
    Milan 4.170.000
    Juventus 3.020.000
    Roma 2.340.000
    Lazio 1.400.000
    Napoli 1.150.000
    Fiorentina 1.020.000
    Genoa 750.000
    Palermo 510.000
    Parma 500.000
    Atalanta 460.000
    Udinese 380.000
    Siena 360.000
    Cagliari 320.000
    Catania 310.000
    Bologna 309.000
    Cesena 160.000
    Chievo 130.000
    Lecce 110.000
    Novara 30.000

    notte notte!!!

  27. Ip Address: 79.33.41.212

    buongiorno amici rossoazzurri domani vedremo se il catania a la grinta giusta x vincere in trasferta forza catania sempre 😈

  28. Ip Address: 78.13.56.80

    Buongiorno a tutti!
    Ciao Peppe, è vero, il sito è poco frequentato, ciascuno di noi ha impegni spesso inderogabili; che vuoi farci, tanto per farne di necessità virtù direi: meglio pochi ma buoni.
    In effetti ha ragione chiarezza, basterebbe che alzassimo il tono e trasformassimo i nostri tranquilli scambi d’opinione ( e tu sai che spesso ci siamo passati anche dalle nostre parti…) in volgari aggressioni verbali con insulti reciproci, troverremmo centinaia di post di avvoltoi pronti ad imbrattare il sito.
    Per non parlare degli altri siti concorrenti dove troveremmo qualcuno sempre pronto a scrivere: “Dall’ altra parte si stanu acchiappannu…”.
    Personalmente non darei sazio a nessuno e mi godrei questo sano equilibrio che, sinceramente, a me non dispiace affatto.
    Chi vorrà identificarsi in questo clima ed in queste pagine (così come lo è stato per me) non ha che da accomodarsi, sarà sempre il benvenuto.
    Scusami Joe se mi sono permesso di sostituirmi a te per un attimo ma sono convinto che condividerai….

  29. Ip Address: 95.252.198.22

    Buongiorno a tutti,meeeeehhhh,quanta genti…… :mrgreen: Scherzo,ovviamente.Ragazzi,la mia “provocazione” di ieri,non voleva portare la discussione su altri toni,oppure alzare gli stessi,anzi,sapete bene,che preferisco lunghi confronti ma dentro i giusti parametri,capisco anche e ci mancherebbe,che il lavoro e la famiglia viene prima di tutto,volevo solo stimolare la discussione e vivacizzare un pò il sito.Infine,concordo con il post. N. 14 e il N. 28 di Marcello,noi stiamo bene così,pochi ma buoni….aaaauuuuuuhhhh,però ‘annacamini….. :mrgreen: :mrgreen: continuo a scherzare.Bene,parliamo di formazione,come ho detto nel mio post N.5,in allenamento,hovisto i ragazzi motivati,ottimi Gomez,Bergessio e Suazo,Lodi,sempre più nel ruolo,Delvecchio,abbastanza reattivo e preciso,Keko,mi ha impressionato e non poco,ma un pò tutti mi sono sembrati abbastanza in palla.Lopez ha messo tanto impegno ma non lo visto sereno,Andujar,ha fatto altre due baggianate e si vede che ha il morale sotto i tacchi,Lanzafame,non è cosa per la quale.Vittorio,non concordo sul fatto di insistere su Andujar,mentre concordo su Campagnolo,anche se in allenamento,ha dimostrato di essere in palla anche lui,però la partita,è altra cosa.Io punterei decisamente su Kosicki,ha ottime qualità tecniche,non ha l’esperienza di un veterano ma se non gioca mai non potrà acquisirla,potrebbe anche fare qualche errore,come potrebbe anche non farne,mettiamolo alla prova per 4-5 partite e poi si vedrà.Un saluto rossazzurro a tutti. 😉 😉 😉

  30. Ip Address: 95.252.198.22

    Il post. N. 14 è di Vittorio,con la mente l’avevo scritto,di fatto l’ho dimenticato. 😳 😳

  31. Ip Address: 95.252.198.22

    Parla Mister Montella: “Le proveremo tutte per recuperare Spolli, se non ce la farà gioca Legrottaglie. Izco a destra? Spero di no. Suazo, Lopez e Bergessio insieme non è soluzione impossibile. Ci esaltiamo nelle difficoltà. A Novara spareggio salvezza andata e ritorno. Lopez ha bisogno di stimoli. Il Catania ha una rosa di qualità, bisogna saper accettare la panchina”.
    MASCALUCIA (CT)- Stavolta Mister Montella parla prima della rifinitura che scioglierà alcuni dubbi ammantati ancora da riserbo circa la disponibilità di uno o più elementi della rosa in previsione della sfida contro il Novara.

    Vincenzo Montella::

    ”Con il Genoa abbiamo cercato di giocare la partita, mentalmente eravamo preparati, mi auguro che domani ci sia la concentrazione giusta perché è una partita chiave per il cammino del Catania. Siamo ancora nelle sabbie mobili, secondo me equivale a uno spareggio salvezza andata e ritorno e mi auguro di trasmetterlo ai giocatori”

    ”La classifica non mente. Sono i reali valori, nel bene e nel male, nelle difficoltà e nei momenti di esaltazione. Non esistono fortuna e sfortuna.”

    ”Quando siamo in difficoltà usciamo il meglio di noi, lo dice la storia del Catania. Abbiamo problemi in difesa, cerchiamo di recuperare Spolli, sta facendo differenziato faremo di tutto per recuperarlo.”

    ”Abbiamo provato nel sintetico, la palla gira più velocemente ma non deve essere un alibi, un giocatore deve abituarsi al campo sempre o che sia bagnato, infangato, duro, con le buche. Allenarsi sempre nel sintetico non serve a nulla lo abbiamo riprovato solo per la velocità della palla

    “Suazo e Lopez sono due giocatori che si completano, ma a quel punto va sistemata la squadra alle spalle, con i centrocampisti a supportarli. Bergessio, Suazo e Lopez non si giocano solo una maglia durante una gara, potremmo vederli in campo tutti insieme ma mancando diversi giocatori al momento non è possibile. Suazo è in netta crescita, sarà di grande aiuto per il Catania, farebbe comodo dall’inizio lui in campo perché nelle ripartenze diventa importante.”

    “Loro difendono bene sulle linee con tanti giocatori e poi ripartono con estrema velocità.La chiave della gara è proprio questa. Dobbiamo stare attenti quando attacchiamo a difenderci con ordine e velocità. Ricchiuti può servirmi in questa gara, però nel quadro della squadra è da valutare.”

    “Noi dobbiamo mettere in campo la mentalità espressa contro la Juventus, a sprazzi vista contro il Siena e con il Cesena, pensando che Novara una partita chiave. Sarebbe stato interessante aver tutto l’organico a disposizione, Spolli ma Alvarez soprattutto, se non recupera Spolli gioca Legrottaglie. Izco mi auguro che non ci sia il bisogno di impiegarlo fin dall’inizio, uno ci può stare due diventa complesso. Avere i fuori ruolo, crea sempre scompensi. Il Catania ha una rosa di qualità e non è un disonore andare in panchina. A volte è uno stimolo in più. A Lopez serve tanto lo stimolo, a volte chi gioca meno è più amato.

    ”Morimoto è un giocatore che mi piace molto, è un giovane interessante, veloce, rapido che vede la porta facilmente. Mi sarebbe piaciuto trattenerlo ma chi lo ha sostituito sta facendo bene, la società ha scelto di farlo crescere, è ancora molto giovane.”

    ”Almiron sta crescendo molto, ha esperienza, ha qualità, può giocare in ogni ruolo del centrocampo ci aspettiamo di più da lui, la strada è quella giusta. Cambia poco se gioca 10 metri più esterno o da centrale, con Lodi si possono intercambiare durante la gara o durante l’azione stessa.

    Andujar 13Izco 14Bellusci 12Marchese 33Capuano 4Almiron 10Lodi 24Delvecchio 17Gomez 18Bergessio 32Catellani

  32. Ip Address: 79.33.41.212

    ciao peppe58 montella vuole vedere una squadra diversa col novara rispetto al genova piu concentrata e determinata secondo me montella mettera in campo i giocatori giusti contro il novara forza catania sempre 😈 😈

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu