In attesa degli Europei

 Scritto da il 19 giugno 2012 alle 15:59
Giu 192012
 

Obiettivo raggiunto. L’ “Italietta di Prandelli” con poco merito e una gran dose di fortuna è riuscita a centrare la qualificazione ai quarti di finale.

Spieghiamo subito il poco merito: gli azzurri di fronte a un’ Irlanda demotivata e priva di qualunque stimolo hanno disputato un pessimo primo tempo e, nella ripresa, anziché attaccare per ottenere quella larga vittoria che li avrebbe messo al riparo da qualunque sorpresa, si sono limitati soltanto a difendere lo striminzito vantaggio. Solo allo scadere del secondo tempo è venuto il raddoppio dell’inqualificabile Balotelli, che non sarebbe servito a nulla se nei risultati di calcio vi fosse un pizzico di giustizia.

Andiamo all’altro incontro, quello fra Croazia e Spagna che per l’Italia ha costituito la “gran dose di fortuna”. Altro che “biscotto” ! Soltanto alcune prodezze del portierone Iker Casillas hanno tenuto in piedi la Spagna più brutta degli ultimi mesi.

Dopo un primo tempo scialbo la Croazia ha sfiorato più volte la rete, in particolare Casillas ha compiuto un vero e proprio miracolo su un colpo di testa ravvicinato del mediano Rakitic.   Ci si è messo poi di mezzo il pessimo arbitro negando clamorosamente un rigore nettissimo alla Croazia, ignorando una scarpata di Sergio Ramos sulla linea dell’area fatale su Mandzukic e per l’Italia è stato il colpo di fortuna. Se la Croazia fosse andata in vantaggio, come meritava e come poteva, L’Italia sarebbe stata probabilmente eliminata. La reazione della Spagna avrebbe portato al logico 1-1 che avrebbe qualificato sia la Spagna che la Croazia. Invece, nel finale ha segnato la Spagna e con l’italietta pavida a difesa del misero golletto di vantaggio gli ultimi minuti sono stati palpitanti perché il pari della Croazia avrebbe rimandato a casa gli azzurri.

Il tutto perché l’Italia attuale a stento è in grado di vincere di misura con la scadente e demotivata Irlanda, allenata dal buon Giovanni Trapattoni e dal vice Marco Tardelli, non dimentichiamolo.

Diciamoci la verità: l’Italia è arrivata ai quarti, ma insieme alla Grecia appare la squadra più debole delle otto qualificate e Russia e Croazia che sono state eliminate hanno avuto solo meno fortuna degli azzurri. Poi i risultati, magari smentiranno queste affermazioni.

Calcio nazionale fermo, quindi, in attesa degli Europei. In attesa di scoprire se l’inaffidabile Balotelli nostrano, degno soggetto di analisi psicologica, durante il prossimo incontro si esibirà nel solito gesto da “manicomio”, visto che contro l’Irlanda ha tentato di colpire volontariamente un avversario con una gomitata, oppure ci regalerà un’altra prodezza come quella che ha portato l’Italia sul definitivo 2-0.

In attesa che si concluda il Campionato Europeo, nella speranza che l’Italia possa andare fino in fondo, ma secondo me è già tanto che sia arrivata ai quarti, le squadre di serie A e B sono in pausa di riflessione. Con il calciomercato “congelato” e con le notizie che filtrano degne solo di “pettegolezzi “ c’è poco su cui discutere. Non ci resta che aspettare.
 

  104 Commenti per “In attesa degli Europei”

  1. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Prof

    Inutile dirti che sull’Italia non siamo completamente in sintonia, La tua Russia in finale è stata eliminata, l’Olanda idem, e la Spagna è li siamo d’accordo si è salvata per il rotto della cuffia, ora parlare male dell’ “italietta come fai tu , dopo aver assistito allo scempio del Sud Africa mi sembra esagerato, se poi mi vuoi analizzare le partite ok, contro la Spagna meritavamo di vincere o perdere ,a in ogni caso c’è la siamo giocata alla grande, senza contare che Prandelli aveva Barzagli ieri grandissimo , e un Cassano all’80 % e ti ricordo che Casillas in quella partita come ieri a salvato i campioni del mondo, con la Croazia abbiamo dominato ma il calo di Pirlo nel secondo tempo, come anche ieri ci ha penalizzato e poi hanno segnato su un errore di posizione di Chiellini, ieri la partita era o dentro o fuori e l’Italia dopo la sfuriata iniziale dell’Irlanda praticamente non ha mai rischiato, senza contare il gol più bello del campionato fatto da Balotelli, ora domenica ci sarà io spero di no, il mio dramma Francia Italia, e ti assicuro che qui i commentaristi preferiscono affrontare la Spagna visto il gioco che fanno, comunque me la voglio vedere tutta ho detto in un altro post che è un terno all’otto dove puo’ succedere di tutto

  2. Ip Address: 95.251.52.172

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito. Ciao Vittorio io non ho mai indicato l’Olanda come possibile protagonista, anzi ho costantemente giocato la sua sconfitta sia contro la Germania che contro il Portogallo, ho semplicemente corretto un’inesatezza che indicava l’Olanda già eliminata. Non era vero, se l’Olanda avesse battuto il Portogallo si sarebbe qualificata.
    In quanto alla Russia è stata indicata da me come possibile sorpresa e dopo aver seppellito di reti la Repubblica Ceca con una valanga di reti e dominata la Polonia è stata eliminata per dusgrazia da un regolamento assurdo ( per differenza reti sarebbe stata promossa). Ho indicato come vincitrice ( e questa ho giocato ) la Germania con Gomez capocannoniere, magari ho aggiunto (si può benissimo rileggere nell’articolo) battendo in finale la Russia o la Spagna. Mi pare che Germania- Spagna sia una finale possibile. Per quanto riguarda l’Italia ma chi può negare che è stata favorita dal risultato di Spagna-Croazia ? Con l’1-1 sarebbe stata meritata. Quale partita di dentro o fuori con l’Irlanda cadaverica e già eliminata ? La vittroria dell’Italia era più che scontata ma loro con una prestazione orribile messo in discussione la qualificazione. La Croazia all’irlanda ne ha fatti 3, la Spagna facilmente 4 e loro hanno fatto il 2-0 solo allo scadere e se in quel momento avesse segnato la Croazia sarebbero andati a casa.
    Sono d’accordo per la buona prestazione fornita contro la Spagna, ma l’Italia non ha niente in più della Russia che in amichevole ce ne ha fatte tre e della Croazia già eliminate, mentre ha più di qualcosa in meno di Germania, Spagna, Inghilterra e Francia, qualcosina in meno di Repubblica Ceca e Portogallo. La classifica mondiale in questo momento parla chiaro: l’Italia è una squadra mediocre, anche se con un po’ di fortuna potrebbe andare avanti.
    Se poi la mettiamo dal punto di vista del tifo, speriamo di arrivare in finale e di vincere, ma un conto è il giudizio critico un conto è il tifo.

  3. Ip Address: 79.23.46.117

    buonaserata a tutti fratelli della costa rossoazzurra ciao chiarezza contento che a segnato mario eeeeeeeeee giorgio ti auguro una pronta guarigione so cosa vuol dire buon proseguo di serata un caro saluto anche a chi non posta 😉 😉

  4. Ip Address: 88.66.28.138

    buonasera professore alla tua analisi dei risultati dell#italia che mi trovano d’accordo io di mio aggiungo che se l#italia è mediocre lo si deve solo alle scelte di prandelli i giocatori per primeggiare li abbiamo ma se non vengono presi in considerazione si continuerá a fare delle figure barbine in europa peccato
    ma in fondo prandelli si è adeguato altro che italia del merito questa e la solita italia dei raccomandati 🙁

  5. Ip Address: 79.56.155.80

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Chiarezza, Prof., Angelo e Lux!!! 😉 😉 😉
    Angelo tu si che mi capisci!!! 😥 😥 😥
    Sull’Italia possiamo essere d’accordo o meno come sempre.
    Non lo vista la partita come sapete, ho letto che e’ stata una sofferenza ma come qualcuno ricordera’ ci fu il campionato del Mondo in Spagna nel 1982, dopo 4 partite noi italiani non ci scommettevamo manco una lira, diventammo campioni del Mondo!!!
    Adesso va avanti la squadra che ha piu’ benzina e spero che l’Italia ne ha!!!

    Sogni colorati di rosso e azzurro a tutti!!!

  6. Ip Address: 79.27.45.163

    Buonasera a tutti, amici.
    …………………………In attesa che il Catania trovi la sua giusta dimensione…….8)

    Sogni rossazzurri a tutti voi.

  7. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti…..

    Allora sarà un Italia Francia 😉 😉 😉 sono contento per Chiarezza ….

  8. Ip Address: 95.245.11.103

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao joe!!! 😉 😉 😉
    Stamattina mi sento meglio, l’ascesso dentario che avevo si e’ sgonfiato, mi rimane il po’ po’ che mi duole!!! 😥 😥 😥
    joe guarda che la partita degli europei sara’ Italia-Inghilterra.

    Buona giornata a tutti!!!

  9. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari

    Meno male anche se lo preferivo per l’Italia ho evitato la Francia, ma a proposito prof non dicevi che erano più forti dell’Italia? qui a parte la delusione pazzesca vedono il bicchiere mezzo pieno…preferiscono giocare contro la Spagna di questo campionato, dove in effetti non sta dimostrando quello che aveva fatto in passato, poi per risponderti alle squadre superiori all’Italia e tutto molto soggettivo, ma vedendo giocare le altre da te menzionate……non mi sembra assolutamente che c’è ne siano, a parte la Germania ed anche li ci sarebbe da discutere, nessuna squadra a fatto tre partite di fila ad un buon, e bada dico bene buon e non ottimo, livello. Ora l’Inghilterra io giocherei cosi

    ————-Buffon
    Abate——Bonucci—Barzaagli—-Balzaretti
    ——Nocerino(Marchisio)—Pirlo—-De Rossi
    —————–Diamante
    ———-Cassano—–Balotelli

    ma pure a secondo cosa fà l’Inghilterra

    ———————Buffon
    ———Bonucci—–De Rossi—Barzagli
    Maggio—-Marchisio—Pirlo–Nocerino(Diamante)–Balzaretti
    ————-Cassano–Balotelli

  10. Ip Address: 91.181.44.28

    buongiorno!!

    bello l’articolo di Tino,

    L’italietta…..ebbene si. italia è l’unica squadra nazionale, che non convoca i migliori giocatori, convoca solo i migliori Nomi, appetibili per la stampa e per gli sponsor, solo nel 2006 con molta fortuna, si riusci’ a far coincidere le due cose, nomi e qualità.

    Prandelli sta seguendo lo stesso esempio di Lippi stile sud africa.
    Scusate ma io sono del parere che Bonucci e Giaccherini siano un insulto al calcio. figuriamoci vederli in nazionale.
    Balotelli se fosse stato per me lo avrei preso a calci in culo, gol piu’ inutile di quello ke ha fatto non poteva fare, rallenta costantemente l’azione, cazzoconfuso davanti alla porta.
    non è un guiocatore di squadra.

  11. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….

    Per un’altra stagione il fantasista Barrientos sarà ancora un giocatore rossoazzurro. C’è un moderato ottimismo circa il buon esito della proposta di rinnovo contrattuale del Catania le parti sono vicine all’ufficializzazione dell’accordo.
    Forza Pitu

  12. Ip Address: 95.251.52.172

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito. Sono stato impegnato con gli esami di Stato e non ho potuto scrivere nulla di nuovo, rispondo però a Vittorio. Sì, Vittorio la Francia è più squadra dell’italia ha perso perchè ormai era qualificata.
    Comunque per l’Italia è stato meglio averla evitata, adesso dallo scontro fra Francia e Spagna una sarà eliminata e l’Italia superando l’Inghilterra potrebbe ancora sperare. Ma secondo te può una squadra travolta 3-0 in amichevole dalla Russia che stenta contro la modestissima Irlanda rischiando l’eliminazione avere speranze di vincere l’Europeo ? Per me no. Spero di sbagliarmi.

  13. Ip Address: 2.11.33.249

    Ho troppo stima di te Prof per continuare una discussione sterile che non porta a niente, solo di ribadisco che l’Italia nelle qualificazioni si è qualificata con la miglior difesa, non ha lai perso e nell’Europeo la blasonata Spagna senza un errore di Chiellini poteva perdere idem la Croazia , se poi mi parli delle amichevoli, si l”Italia ha perso con la Russia ed allora? ma continuo a dire che l’Italia in questo Europeo puo’ arrivare lontano , perchè ha una squadra con un signor centrocampo una ottima difesa e un formidabile attacco, ora ti dico gli uomini che possono decidere “per me” il Campionato, Pirlo ultimamente in calo , contro l’Inghilterra lo farei giocare solo 50 minutin Balotelli su tutti e Diamante!! per l’Italia Rooney ed Il portiere per l’Inghilterra, e Iniesta per la Spagna perchè se cala lui la Spagna perde, la Germania se la drve vedere ancora con la Grecia e non è- detto che perda!!

  14. Ip Address: 2.11.33.249

    Che non perda 😳 😳

  15. Ip Address: 79.9.143.171

    Buonasera raga’!!!

    Son tornato solo per augurarvi sogni rossoazzurro a tutti!!!

  16. Ip Address: 95.245.181.13

    Buongiorno raga’!!!
    Inizia da oggi un fine settimana di fuoco per noi tifosi!!!

    Buona giornata a tutti!!!

    articolo ridotto del: 21 giugno 2012, a cura di: Reda
    ROMA – La procura federale della Federcalcio, a conclusione degli indagini inerenti i rapporti tra società e procuratori dei giocatori, ha deferito alla commissione disciplinare 37 agenti di calciatori, 24 dirigenti di società e 9 club per responsabilità diretta per violazione del Regolamento Agenti. Tra questi figura Sergio Gasparin, all’epoca dei fatti direttore generale del Vicenza, insieme alla società biancorossa, come anche Pietro Lo Monaco, all’epoca dei fatti direttore generale del Catania, tuttavia la società etnea non figura tra i club deferiti.

    Di seguito l’elenco dei deferimenti:

    32. il sig. Sergio GASPARIN, all’epoca dei fatti, dirigente con poteri di rappresentanza della Società VICENZA CALCIO S.p.a.:
    per la violazione dell’art. 1, comma 1, del CGS in relazione con gli artt. 12,15, comma 1, e 16 del Regolamento Agenti vigente sino al 1° febbraio 2007, per aver conferito incarico per l’assistenza contrattuale finalizzata al tesseramento del calciatore Luis HELGUERA BUJA al suo stesso Agente Fabio DIAFERIO, così determinando una situazione di conflitto di interessi;

  17. Ip Address: 95.245.181.13

    Buon pomeriggio raga’!!!

    Meseri (ELP) – “Andujar con noi fino al 2014”
    LA PLATA – Ulteriori conferme arrivano dall’Argentina circa la possibilità che Mariano Andujar realizzi il sogno di restare all’Estudiantes dopo esservi ritorno, in prestito dal Catania, il Gennaio scorso. A parlare delle trattative in atto col Catania è il segretario generale del Pincha, Guillermo Meseri: “Ci sono diverse alternative percorribili perché il giocatore continui ad indossare la nostra maglia. La nostra intenzione non è quella di vincolarlo per altri sei mesi, ma per ben più d’un anno. Vorremmo proporgli un contratto fino al 2014, ovvero fino al Mondiale che si svolgerà in Brasile.

    “Stiamo lavorando su questa soluzione. Per noi, la chiusura positiva di questa trattativa rappresenta un punto importante nelle strategie future di mantenere competitivo il nostro organico. Pertanto crediamo che Andujar sia una pedina fondamentale. E’ un giocatore simbolo.

    “La priorità adesso è trattare col Catania, che ne detiene il cartellino. Poi cercheremo di tenerlo con noi il più a lungo possibile”.

  18. Ip Address: 95.245.181.13

    L’amministratore delegato del Calcio Catania, Sergio Gasparin, è stato intervistato dalla web radio del portale calciomercato.it. Ecco le dichiarazioni principali del dirigente etneo, che ha preferito non toccare l’argomento del recente deferimento, giunto per fatti avvenuti ai tempi della militanza vicentina.

    “Maran? Avevamo avuto dei colloqui con alcuni allenatori, decidendo a margine degli stessi di assegnare la guida tecnica della squadra a Rolando Maran. A nostro avviso l’ex tecnico del Varese ha le motivazioni e la preparazione giusta per poter fare bene a Catania, succedendo nel migliore dei modi a Montella andato a Firenze e artefice di un gran lavoro nella passata stagione.

    De Luca? Stiamo parlando di un giocatore dotato di buone qualità in grado di sfruttare al meglio la fiducia concessa da Maran nella passata stagione nel campionato cadetto. Lui rientra nel lotto dei giocatori da noi seguiti in questo periodo, ma questo aspetto non rappresenta condizione necessaria e sufficiente per il suo arrivo a Catania.

    Spolli? La sua situazione è la stessa che contraddistingue tutti i giocatori dell’ossatura base del Catania. Noi non abbiamo intenzione di cedere nessuno di questi, ma davanti a un’offerta irrinunciabile potremmo prendere in considerazione le ipotesi prospettatesi.

    Maxi Lopez? Maxi è un giocatore importante sul quale esiste l’interesse di diverse squadre. Il Milan ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto del suo cartellino, ma devo dire comunque che il giocatore si era distinto in maniera egregia in maglia rossonera. Le possibilità per lui non mancano e per quanto ci riguarda proveremo a finalizzare al meglio la sua cessione”.

    Fonti: calciomercato.it – calcionews24.com

  19. Ip Address: 95.245.181.13

    Raga’!!!

    Toc toc c’e’nessuno?

    E’ vero che c’e’ “Scipione l’africano” ma che state tutti al mare?
    Dopo un inizio di settimana terribile, per il mio dente ancora da togliere, adesso mi sento meglio!!! 😀 😀 😀
    Io me ne sto a casa al “fresco”!!!
    Buona serata a tutti!!!

  20. Ip Address: 95.245.181.13

    CALCIOMERCATO/ Inter, Salerno (ds Catania): Gomez? Dobbiamo risentirci. Barrientos? Non è sul mercato (esclusiva)
    INT.
    Nicola Salerno
    martedì 19 giugno 2012

    CALCIOMERCATO INTER, LE PAROLE DI NICOLA SALERNO SU GOMEZ, BARRIENTOS E SPOLLI (ESCLUSIVA) – Dopo il colpo Palacio, l’inter continua a muoversi di soppiatto sul calciomercato. I nerazzurri tengono aperti più file: c’è anzitutto la vetrina europea, che offre obiettivi molto allettanti come il terzino francese Debuchy o l’olandese De Jong. Poi il fronte nostrano, con storie tese di calciomercato tra comproprietà (Destro), bisticci (Giovinco) e sogni nemmeno troppo proibiti (Handanovic). Moratti ha aperto la settimana promettendo un mercato “saggio”: cosa significa? Che non dobbiamo aspettarci colpi a sensazione, ma ritocchi opportuni laddove ce n’è bisogno. In questo momento, lo scacchiere di Stramaccioni manca di un paio di tasselli, tra cui un altro esterno alto d’attacco. In quest’ottica il sogno si chiama Lucas Moura, ma per il gioiello brasiliano i tempi sono destinati ad allungarsi, per diversi motivi (richieste San Paolo, volontà giocatore, concorrenza Real…). L’alternativa è Sebastian Giovinco, ma c’è di mezzo la Juve. Per questo l’alternativa di calciomercato più credibile sembra Alejandro Dario Gomez detto “Papu”, ala destra ventiquattrenne del Catania. Stando alle indiscrezioni recenti pare che l’Inter abbia da tempo intavolato un discorso per acquistare l’argentino. Per capire a che punto sono le trattative col Catania ilsussidiario.net ha contattato in esclusiva Nicola Salerno, neo direttore sportivo del club siciliano. Salerno ha puntualizzato la situazione di Gomez: “Non c’è nulla di nuovo, non ci sono novità, diciamo che dobbiamo risentirci, ma per ora l’Inter non ha avanzato offerte per Gomez”. La situazione sembra in fase di stallo: è logico che l’Inter voglia chiarire le piste prioritarie, prima di affondare il colpo per Gomez. Che dal canto suo ha una valutazione di calciomercato di circa 7 milioni: l’impressione è che quando l’Inter vorrà l’affare si farà, anche perchè il parallelo interesse della Roma sembra scemato. Con la cessione di Gomez il Catania realizzerebbe un’ottima plusvalenza, avendo acquistato El Papu dal San Lorenzo per 3 milioni di euro. Dal punto di vista tecnico si tratterebbe di una perdita notevole, che tuttavia i siculi potrebbero compensare con il ricavato. Contestualmente, Salerno ha chiarito la situazione di altri due elementi finiti nel ciclone del calciomercato. Il primo è Pablo Barrientos, spesso accostato all’Inter così come al Genoa, dove Pietro Lo Monaco lo porterebbe di peso (lo ha definito “il calcio”). Salerno è intervenuto sul centrocampista ventisettenne:

    “E’ un punto fermo del Catania per la prossima stagione, non è assolutamente sul mercato”. Discorso simile per Nicolas Spolli, avvicinato al Palermo come chiave per liberare Silvestre, proprio in direzione Inter: “Anche lui per ora non è sul mercato, per ora non si è fatto avanti nessuno. Diciamo che al 99% la squadra per l’anno prossimo è questa”. La domanda sorge spontanea: nel restante 1% c’è Papu Gomez? Salerno ha glissato: “Vediamo, valutiamo se ci saranno situazioni importanti”. Per acquistare Gomez ci vorrà un’offerta congrua: in ogni caso l’impressione forte è che se qualcuno lascerà Catania sarà proprio l’esterno tascabile.

    (Carlo Necchi)

  21. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti…..
    Ciao Giorgio, hai detto bene troppo caldo 😉 😉
    Sul fronte mercato nulla di nuovo….. solo chiacchiere.

  22. Ip Address: 95.251.52.172

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito.
    Ciao Vittorio, ti ringrazio e ricambio la stima.
    Anch’io ho molta stima nei tuoi confronti e pertanto non posso trascurare ciò che dici, e sono costretto a prendere in considerazione il tuo giudizio. Può darsi che io mi stia sbagliando ( lo spero) e la nostra Nazionale sia più forte di quanto mi appaia ( me lo auguro). Si è qualificata non so con quanto merito, ma si è qualificata, non però con la migliore difesa come tu dici in quanto ha segnato 4 reti e ne ha subite 2, mentre la Spagna nello stesso girone ha segnato 6 reti e ne ha subita solo una. Anche la Germania ha subito solo 2 reti, ma ne ha segnate 5 in un girone molto più forte di quello in cui era inserita l’Italia. Comunque contano i fatti e questi ci dicono che l’Italia è ai quarti speriamo che duri. Un caro saluto a te e al resto degli amici.

  23. Ip Address: 95.245.181.13

    Ciao joe!!! 😉 😉 😉

    Domani e dopodomani sapremo qualcosa in piu’!!!
    Notte colorate di rosso e azzurro a tutti!!!

  24. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….

    Morimoto è tutto del Catania. La comproprietà con il Novara è stata risolta, dopo una giornata di trattative intense, contropartite, idee e ripensamenti. Alla fine, il giapponese torna in Sicilia. In cambio, la Novara passa il portiere Tomas Kosicky. Salta, invece, lo scambio Gemiti-Capuano di cui si era parlato nelle ultime ore. La fumata bianca per Morimoto, però, è arrivata…

  25. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari
    Ciao Prof,
    Parlavo del girone di qualificazione all’Euro, ma ripeto l’Europeo è un terno all’otto , dove pero’ è importante l’esperienza, la tattica , differentemente da un campionato, vedi il Chelsea, e buon ultimo il deretano, qui in Francia si stanno scannando i giocatori litigano tra di loro Ben Arfa con Blanc, ma se tutta questa furia si tramutasse in campo, penso che la Spagna perderebbe, staremo a vedere, come anche stasera la Germania o vince minimo 3 o 4 a zero o rischierà di essere eliminata, questo è il circo dell’Europeo, almeno per me,
    Riguardo Inghilterra Italia do il 65% di vittoria all’Italia per tre motivi, più esperienza, miglior rigore tattico, ed infine noi abbiamo Balotelli e Cassano loro solo Roney, questa è una mia debolezza, perchè se Ronaldo viene incensato a giusto titolo per il suo magnifico gol , ma era solo, non capisco perchè Balotelli non venga osannato per il suo,
    Riguardo al ns. Catania cresce ancora di più la mia rabbia contro Lo Monaco, ieri ho visto Boca vs Universidad de Chile ed ancora una volta mi chiedo come si sia fatto scappare a parametro zero Ledesma e tra poco anche Andujar, e perchè quell’accordo blasfemo con il Milan per Lopez, ed inoltre il suo deferimento, ieri ho letto sul sito della figc le motivazioni , fatture false e quant’altro e conflitto d’interesse a danno del Catania, meno male che se ne andato

  26. Ip Address: 79.53.155.58

    BUongiorno raga’!!!
    Ciao joe e Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    Sto leggendo le dichiarazioni di Gasparin.

    Buona giornata a tutti!!!

  27. Ip Address: 79.53.155.58

    MASCALUCIA (CT) – Al termine della conferenza stampa di presentazione della campagna abbonamenti 2012/2013 il Direttore Sergio Gasparin parla ai giornalisti delle trattative di mercato del Catania di queste ore:

    “Vorrei ufficializzare, in quanto avvenuto in nottata, la cessione a titolo definitivo del portiere Tomas Kosicky al Novara Calcio e il riscatto da parte del Catania di Takayuki Morimoto proveniente dallo stesso Novara. Inoltre è notizia certa che per Davide Lanzafame e per Mirko Antenucci andremo alle buste rispettivamente con Palermo e Torino.

  28. Ip Address: 79.53.155.58

    GSP – “Accontenteremo Lopez che vuole andare via”

    “ In merito le voci di mercato riguardante la cessione di Maxi Lopez ribadisco che il giocatore è a disposizione della squadra dal 8 Luglio quando inizierà il ritiro. Certamente il giocatore ha espresso la volontà di non rimanere in maglia rossazzurra e cercheremo di accontentarlo.

  29. Ip Address: 79.53.155.58

    UFFICIALE – De Bellis nuovo “mago dei muscoli”

    MASCALUCIA (CT) – L’addì Sergio Gasparin ha ufficializzato quest’oggi il nome del nuovo preparatore atletico del Catania. Sarà Roberto De Bellis, nel 2010 alla Juventus e nel 2009 alla Sampdoria seguendo il tecnico Del Neri. Arrivò alla Juventus col soprannome di “il mago dei muscoli”. Un nomignolo affibbiatogli nella stagione passata alla Sampdoria quando entro nella storia per aver collezionato un solo guaio muscolare in tutta la stagione (Accardi).

    Un passato come preparatore di Atalanta e Chievo Verona (portato sempre da Del Neri, anche se a Verona rimase nonostante l’addio del tecnico), è stato docente universitario dal 2001 al 2008 presso l’ateneo di Verona (Cattedra di Teoria e metodologia dell’allenamento. Docente nei corsi finalizzati per gli studenti Isef che conseguono la laurea in scienze motorie, Docente per il master “Preparatore atletico per gli sport di squadra”, Docente per il corso “La Valutazione dell’atleta”), dispone anche di un sito web ufficiale: robertodebellis.com.
    Commenti

  30. Ip Address: 79.53.155.58

    Robertodebellis.it :

    Preparatore atletico professionista
    2010 – 2011 Preparatore atletico FC Juventus
    2009 – 2010 Preparatore atletico UC Sampdoria
    2008 – 2009 Preparatore atletico Atalanta Bergamasca Calcio
    2007 – 2008 Preparatore atletico Atalanta Bergamasca Calcio
    2002 – 2007 Preparatore atletico Ac Chievo Verona

    2001 – 2008

    Docente università di Verona facoltà di Scienze Motorie
    . Cattedra di Teoria e metodologia dell’allenamento.
    . Docente nei corsi finalizzati per gli studenti Isef che conseguono la laurea
    in scienze motorie
    . Docente per il master “Preparatore atletico per gli sport di squadra”
    . Docente per il corso “La Valutazione dell’atleta”

    2004 – 2007

    Docente università di Padova facoltà di Scienze Motorie
    . Cattedra di preparazione atletica nel Calcio e calcio a 5.

    2005 – 2006

    Docente università di Verona facoltà di Medicina
    . Insegnamento di metodologia dell’allenamento per il corso in medico
    sportivo

  31. Ip Address: 79.53.155.58

    CATANIA: Christian Argurio è il nuovo capo degli osservatori
    22.06.2012 15:50 di Andrea Carlino

    Si aggiungono tasselli al nuovo staff tecnico del Catania. Sasà Monaco, il capo degli osservatori fino al maggio scorso, è volato a Genova con Lo Monaco. Come riporta il sito del giornalista Alfredo Pedullà, il suo sostituto si chiama Christian Argurio, già osservatore e scopritore di talenti per Messina, Udinese e Bari. Nato a Messina, ha lavorato per 7 anni nella società del capoluogo peloritano ricoprendo varie mansioni da Team Manager fino a capo degli osservatori. Diplomato direttore sportivo con il massimo dei voti a Coverciano, arriva ad Udine dove collabora con il dg Gasparin (con lui anche a Messina).Grande appassionato di calcio anglosassone, ha scoperto il ghanese Badu, il colombiano Muriel e ha portato a Messina, un giovanissimo Sergio Floccari

  32. Ip Address: 80.180.128.145

    BUONPOMERIGIO A TUTTI FRATELLI DELLA COSTA ROSSOAZZURRA BENTORNATO MORIMOTO 😉 😉 FORZA CATANIA

  33. Ip Address: 79.53.155.58

    Ciao Angelo!!!! 😉 😉 😉
    C’e’ un po’ di trippa per gatti per noi tifosi!!!
    Son contento anch’io che torna Morimoto.

    Buona serata a tutti!!!

  34. Ip Address: 95.251.52.172

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito.
    Ciao Giorgio, tutto sommato sono contento del ritorno di Morimoto vedremo se finalmente è maturato e se ha fatto il salto di qualità.
    Ciao Vittorio, ho capito dopo averti risposto che ti riferivi alle qualificazioni europee e non ai gironi. Comunque è acqua passata vedremo quel che accadrà domani.
    A tutti una buona serata.

  35. Ip Address: 79.53.155.58

    Salve raga’!!!
    Ciao Prof.!!! 😉 😉 😉
    Anche di Lanzafame sono contento che sia rimasto con noi.

    Notte colorata di rosso e azzurro a tutti!!!

    UFFICIALE – Lanzafame resta al Catania

    PALERMO – Attraverso il proprio sito web ufficiale, il Palermo ha reso noto di aver presentato busta vuota per Davide Lanzafame. Il giocatore, con le modalità preventivate, diviene quindi interamente di proprietà del Catania. L’attaccante, prelevato la scorsa estate, ha collezionato 11 presenze quest’anno, mettendo a segno una rete, a Napoli, decisiva per il 2-2 finale.

  36. Ip Address: 80.180.128.145

    CIAO GIORGIO LANZAFAME QUESTO RAGAZZO PUO ESSERE UTILE PER LA CAUSA DEL NOSTRO AMATO CATANIA SOGNI ROSSOAZZURRI A TUTTI CIAO PROF UN SALUTO A CATANISTA E PEPPE 58 CIAO MONGIBELLO 😉 😉

  37. Ip Address: 79.55.41.8

    Buonasera a tutti.

    Bene, Lanzafame e Morimoto restano a Catania. Sono contento.

    Giorgio, è passato il mal di denti?

    Serata e nottata piena, anzi zeppa di stelle, sia rosse che azzurre, a tutti Voi.

  38. Ip Address: 87.10.34.81

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Mongibello!!! 😉 😉 😉
    Mi e’ passato il mal di denti!!! 😥 😥 😥

    BUona giornata a tutti!!!

  39. Ip Address: 80.180.128.145

    BUONGIORNO A TUTTI FRATELLI DELLA COSTA ROSSOAZZURRA CIAO GIORGIO SONO CONTENTO PER TE FORZA CATANIA 😉 😉

  40. Ip Address: 87.10.34.81

    Salve raga’!!!
    Ciao Angelo!!! 😉 😉 😉

    Barrientos – “Il Benfica mi affascina”

    Un’alltro che se ne vuole andare!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    CATANIA – Così Pablo Barrientos, attaccante in scadenza 2013, parla al quotidiano portoghese “A bola” circa un suo possibile trasferimento al Benfica: “Ne sarei affascinato. So di questa possibilità e penso che potrebbe esser l’opzione migliore per me. Salvio mi ha raccontato ogni cosa della piazza, trasmettendomi un grande entusiasmo”.

  41. Ip Address: 80.180.128.145

    chisa perche se ne vogliono andare sara questione del vil denaro ❓

  42. Ip Address: 2.11.33.249

    Buongiorno a tutti pari,
    Non c’è solo il denaro ma tante altre cose, la più importante la qualità della vita!! ora Catania ,scusatemi ma cosa offre a parte il Calcio Catania?

  43. Ip Address: 87.10.34.81

    Salve raga’!!!
    Caro Angelo, se ne vanno perche’ sono ambiziosi, mi sembra anche giusto.
    Nel caso Barrientos ricostruito a spese del Catania , lui non riconosce questo merito quindi per la vendita dovrebbe essere minima di 4 MLN di Euro (quando abbiamo speso noi), non penso che i portoghesi ce li danno tutti.

    Veniamo alle buste.

    LANZAFAME Davide CATANIA PALERMO CATANIA Nessun Deposito.
    Se non sbaglio il Palermo c’e’ l’ha regalato o mi sbaglio?

    MORIMOTO Takayuki NOVARA CATANIA CATANIA
    Adesso che ha avuto modo di giocare nel Novara (si lamentava di non giocare nel Catania) stia piu’ calmo e piedi a terra e pedalare.

    ANTENUCCI Mirco TORINO CATANIA Buste CATANIA
    Caro Mirco sei stato trombato dal Torino di Cairo quindi anche tu piedi a terra e pedalare.

    NEGRO Maikol Francesco NOCERINA CATANIA Rinnovo
    TERRACCIANO Pietro CATANIA NOCERINA Rinnovo

  44. Ip Address: 2.11.33.249

    Che delusione ora pero’ col Preziosi sarà più a suo agio
    Per chi vuol passare 5 minuti a leggere 😳 😳

    PIETRO LO MONACO

    Sig. Pietro LO MONACO, Amministratore Delegato del CALCIO CATANIA S.p.a.
    per rispondere:
     della violazione dell’art. 1, comma 1, del Codice di Giustizia sportiva, con riferimento all’art.
    84 delle N.O.I.F., in concorso con il Sig. Tullio TINTI e con soggetti non appartenenti
    all’ordinamento federale, per essersi procuratore in modo non regolare la disponibilità
    personale di somme di denaro provenienti dalle risorse economiche della società CALCIO
    CATANIA, così minando l’equilibrio economico-finanziario di tale società sportiva e
    violando, fra l’altro, il principio della corretta gestione cui le società di calcio sono
    assoggettate e distogliendo le corrispondenti risorse dall’utilizzo nell’interesse della società
    medesima. Risultato ottenuto attraverso la consapevole predisposizione di un contratto
    fittizio con la FIBET (“società cartiera”) in assenza, in ogni caso, di sinallagma contrattuale
    in favore della società dallo stesso presieduta e mediante il pagamento effettuate in data 12
    e 13 dicembre 2005 da parte della società CALCIO CATANIA del complessivo importo di €
    450.000,00 (euro quattrocentocinquantamila//00) a fronte dell’emissione, da parte della
    Fibet, di fatture per operazioni inesistenti, in una delle quali veniva indicato, quale causale,
    il “compenso dovuto per il tesseramento del calciatore Diego Perrone”, da ritenersi
    inverosimile per la natura stessa e l’evolversi dell’operazione;
     della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S., in relazione all’art. 4, comma 1, del
    Regolamento Agenti vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007 per aver conferito,
    con contratto stipulato in data 1° giugno 2005, l’incarico di attività di ricerca e segnalazione
    calciatori (c.d. scouting) alla società FIBET e non ad un Agente di calciatori personalmente;
     della violazione degli artt. 1, comma 1 e 10, comma 1 del C.G.S., in relazione all’art. 3,
    commi 1 e 4, del Regolamento Agenti vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007
    ed anche in relazione all’art. 1, comma 1 del Regolamento dell’Elenco speciale dei Direttori
    Sportivi, per essersi avvalso dell’opera di soggetto non autorizzato (società FIBET)
    nell’attività di ricerca e segnalazione di calciatori, sia sul territorio italiano che all’estero, ai
    fini del tesseramento e/o della cessione di calciatori (c.d. scouting), trattandosi di incarico
    riservato a soggetti con il titolo di Direttore Sportivo;
     della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 10, commi 1-3-11, all’art.
    15, comma 1, del Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31 8
    gennaio 2007, per essersi avvalso dell’attività di agente del Sig. Vinicio FIORANELLI, ed
    aver corrisposto per la medesima attività un compenso a mezzo di accordo stipulato nel
    mese di luglio 2005 con la società FIO AGENCY GMBH (con ultimo pagamento previsto
    entro il 31 dicembre 2007), anziché all’agente personalmente, per il tesseramento e la
    stipula di un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Gionatha SPINESI, così
    determinando anche una situazione di conflitto di interessi in quanto lo stesso agente era
    titolare di formale mandato rilasciato dallo stesso calciatore;
     della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 16, comma 2, del
    Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007, nonché
    dell’art. 93, comma 1, delle N.O.I.F., per non essersi assicurato che il nominativo del Sig.
    Giorgio ZAMUNER, Agente del calciatore Umberto DEL CORE, fosse chiaramente indicato
    nel contratto sottoscritto in data 1° agosto 2005 con lo stesso calciatore;
     della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 15, commi 1 e 2, del
    Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007, per
    essersi avvalso dell’attività di agente del Sig. Tullio TINTI, ed aver corrisposto per la
    medesima attività un compenso a mezzo di dichiarazione debitoria ed incarico conferiti alla
    società T.L.T. S.r.l. in data 2 agosto 2006, anziché all’agente personalmente, per il
    tesseramento e la stipula di un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Fausto
    ROSSINI, così determinando una situazione di conflitto di interessi in quanto era di fatto
    l’agente dello stesso calciatore nonostante questi formalmente avesse strumentalmente
    conferito incarico formale al Sig. Ernesto RANDAZZO;
     della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 10, commi 1 e 11, all’art.
    15, commi 1 e 2, del Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31
    gennaio 2007, per essersi avvalso dell’attività di agente del Sig. Tullio TINTI, conferendo
    mandato in data 6 luglio 2005 (ultimo pagamento effettuato, in esecuzione del medesimo
    disegno e in violazione reiterata della medesima normativa, in data 27 giugno 2006), per il
    tesseramento e la stipula di un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Roberto
    DE ZERBI, così determinando una situazione di conflitto di interessi in quanto il TINTI ha
    curato era di fatto l’agente dello stesso calciatore, nonostante questi avesse
    strumentalmente conferito incarico formale al Sig. Giorgio ZAMUNER;

  45. Ip Address: 80.180.128.145

    ciao chiarezza non ce che dire un bel lestofante per fortuna che non ce piu 😐 😐 roba da matti 😐 😐

  46. Ip Address: 2.11.33.249

    Ciao Angelo
    Ma ancora non è finita con Lo Monaco, leggi la dichiarazione di Preziosi, già iniziano le bastonate nei denti sul caro Lo Monaco!! :mrgreen: :mrgreen: “NON LO SEGUITA IO ED E SALTATO TUTTO” :mrgreen: :mrgreen:

    LA REPUBBLICA Ed. Genova – Preziosi: “Destro? Che il Siena se lo goda”
    23.06.2012 09.38 di Francesco Patrone per pianetagenoa1893.net articolo letto 1353 volte

    © foto di Alberto Mariani
    L’edizione genovese de La Repubblica riporta le dichiarazioni del presidente Preziosi di ieri dopo l’incontro con Moratti a Milano: «Avevamo trovato un accordo, poi non ho più seguito direttamente la vicenda ed è saltato tutto. Il Siena ha voluto Destro, adesso Mezzaroma se lo tenga e se lo goda: resterà lì perché non andrà mai in un club che non sia quello deciso da me. E magari sarà il Genoa».

  47. Ip Address: 2.11.33.249

    Prevedo per il prossimo anno le retrocessioni di Genoa Fiorentina e Torino :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: 😯 😯 o almeno lo spero di cuore!!

  48. Ip Address: 80.180.128.145

    chiarezza mi sa tanto che non stai andando tanto lontano dalle tue previsioni :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: un saluto e ti abbraccio forza catania 😆 😆

  49. Ip Address: 2.11.33.249

    Pronostico su Spagna Francia, Vince la Francia sono troppo incazzati e se fermano Iniesta ……………….la Spagna cala del 50%. Gol di Benzema e Ribery farà impazzire Arbeloa!!

  50. Ip Address: 87.10.34.81

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Chiarezza e Angelo!!! 😉 😉 😉
    Di LM non scrivo piu’.
    Questo ragazzo Kurtic che e’ andato al Palermo mi piace.
    Minkia!!! Avra’ toccato i nervi dei tifosi del Palermo!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Notte colorata di rosso e azzurro a tutti!!!

    KURTIC – Se non ci fosse spazio….andrei al Catania!!!

    “Con Maran c’è un bellissimo rapporto—afferma Kurtic a La Gazzetta dello Sport — io gli devo tanto e una persona eccezionale e gli voglio bene. Mi ha insegnato molto quest’anno a Varese, se ho fatto un buon campionato lo devo a lui. Non so cosa accadrà.
    La rivalità Palermo-Catania é forte, però il mio primo desiderio è restare a Palermo. Se non avessi la possibilità di giocare, Non ho intenzione di fare panchina. Se i presupposti fossero questi chiederei di essere ceduto in prestito, altrove, e il fatto che a Catania ci sia un allenatore che mi conosce, per me potrebbe essere solo un fatto positivo”

  51. Ip Address: 95.247.11.180

    Buongiorno raga’!!!

    Buona domenica a tutti!!!

  52. Ip Address: 95.251.52.172

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito. Da un paio di giorni c’è un “caldo bestiale” e non è facile lavorare in queste condizioni.
    Riguardo gli Europei confermo il mio pronostico fatto dopo la prima partita: vincerà la Germania battendo in finale la Spagna (o, avevo detto Spagna oppure la Russia prevedendo una semifinale fra Spagna e Russia al posto di Spagna-Portogallo).
    Per quanto riguarda la serie A il pronostico di Chiarezza sa “di antipatia personale” secondo me nessuna delle squadre indicate retrocederà, la Fiorentina e il Genoa no di sicuro, il Torino è neopromosso ma alla fine se la dovrebbe cavare.
    Prima di stilare qualunque pronostico io aspetterei la fine di agosto.
    Una buona domenica a tutti.

  53. Ip Address: 95.251.52.172

    Antenucci è stato riscattato ma secondo me il Catania farebbe bene a vederlo al miglior offerente: è un buon giocatore di serie B, ma non è giocatore di serie A.
    Starei molto attento prima di vendere Barrientos, senza il Pitu il Catania rischia di disputare un campionato pieno di sofferenze. Di nuovo buona domenica a tutti.

  54. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari,
    Ciao Prof, 😉 😉 ma a volte i sogni si avverano, Il Torino a un buon allenatore ma non un buon Presidente e se vuole salvarsi…………Il Genoa a parte il duo Lo Monaco – Preziosi incominciano a non sopportarsi, poi dopo il deferimento di Lo Monaco, Preziosi starà di più in campana, dicevo a parte questo come finirà col calcioscommesse? mentre per la Fiorentina anche quest’anno la vedo dura loro hanno un cattivo presidente e un pessimo allenatore, e vedrai che ha Firenze i giornali lo seguiranno di più che a Catania e scopriranno quanto è scarso 😯 😯

    Riguardo l’Europeo non siamo d’accordo per me la finale è o Italia Portogallo o Inghilterra Portogallo, la Spagna vista in questo campionato e di una pochezza (anche per colpa di Del Bosque) impressionante , noiosa, cloroformizzante , insomma poca cosa, il Portogallo dopo un inizio cosi cosi, si è svegliato Ronaldo e se la Spagna gioca come ieri sera saranno dolori per loro..
    Per L’Italia tutto si decide stasera, se vinciamo siamo in finale, non credo che i tedeschi ci possano battere, anche se è una bella squadra, ma nei ns. confronti c’è un complesso di inferiorità o meglio di soggezione

  55. Ip Address: 212.195.241.127

    Ho letto le varie dichiarazioni di Prandelli e non mi sorprenderei se stasera ricambia il suo modulo cioè ritorna al 3-5-2

    ——————-Buffon
    ———-Bonucci—–De Rossi—–Barzaglia
    Maggio—–Pirlo—Motta–Marchisio–Balzaretti
    ——–Cassano—-Balotelli

    se Motta non c’è la fà io metterei Nocerino

  56. Ip Address: 80.181.42.202

    Buongiorno a tutti,in particolare ad Angelo che,si ricorda sempre di me e Mario. 😉
    Professore,apprezzo sempre le tue disamine,fatte di competenza e completezza espressiva.

    Questo mio post,è doveroso per dare il giusto merito ad un mio amico carissimo,a Mario Catanista che,più volte fra un caffè e l’altro,mi ribadiva la sua contentezza per l’addio di Lo Monaco,mentre io,riconoscevo la bontà del lavoro fatto a Catania dell’A.D. Soprattutto per il centro sportivo(non dimendicanto però,la figura più importante,Pulvirenti) e mi dimostravo dispiaciuto.Ho letto attentamente nel sito della lega,quello che sta girando sui vari siti sportivi riguardo il deferimento di Lo Monaco,non trascurando che,qualcosa di buono a Catania avrà pur fatto,ma a questo punto è d’obbligo pensare che,il tutto a scopo di lucro personale,se il tutto a lui imputato verrà confermato(a quanto pare sarà così),mi rimangio tutta la stima che avevo nel l’amministratore e anch’io sono contento che sia andato via,perciò,Pubblicamente(avevo “contrastato” l’opinione di Mario anche quì),devo dare atto a Mario che,aveva ragione.
    Un saluto a tutti.

  57. Ip Address: 80.180.128.145

    buongiorno e buona domenica a tutti fratelli della costa rossoazzurra ciao prof il caldo che fa a catania non e paragonabile con quello che fa a modena ciao peppe58 mi fa sempre piacere quando ti affacci nel sito anche se per motivi tuoi lo fai di rado un saluto a mario e quando andate alla scogliera fate un tuffo anche per me un abbraccio rossoazzurro 😉 😉 😉

  58. Ip Address: 95.247.11.180

    Ciao Prof. Chiarezza e Angelo!!! 😉 😉 😉
    L’Italia con l’Inghilterra fara’ la partita della vita mettendoci intelligenza cuore e grinta. 😈 😈 😈
    Spero che Balotelli faccia molto bene e capisca di lasciare la sindrome di “Peter Pan” che e’ in lui.

    Buon pomeriggio a tutti.

  59. Ip Address: 95.247.11.180

    Caro Mirco Antenucci, non penso che i dirigenti del Catania pensavano che ritornassi con noi quindi ci saranno rimasti di sasso. Tu che hai sempre esternato di voler il Toro per adesso prenditi le corna nel sedere!!!

    MINORCA (ESP)- Vacanze rovinate per Mirko Antenucci. La notizia tanto agognata non arriva e forse non arriverà, anche se l’attaccante (ex) granata ancora spera, tanto da sentirsi ancora granata, almeno nel cuore. Un colore, una maglia, difficile da strappargli di dosso, come inaccettabile, per lo stesso attaccante, che a commettere tale “violenza” sia stata proprio la dirigenza del “Toro”, che in “soldoni” l’ha scaricato per meno di 300 mila euro, rispedendolo a Catania senza opporre resistenza né fare una grinza, o una chiamata.. anche solo per spiegare.

    Il telefono di Antenucci, 16 goal in due stagioni col Torino, capo cannoniere di questa stagione granata, che ha riportato i torinesi in serie A, un po’ risponde, un po’ si sfoga:

    “Non è che non voglio ritornare a Catania – dice a La Gazzetta dello Sport- mi piace precisare ciò. Però dopo aver contribuito notevolmente alla risalita del Toro in A, mi sarebbe piaciuto rimanere per dimostrare il mio valore. Sono fortemente deluso. Ma in ogni cosa che faccio mi piace metterci la faccia, ecco perché ho fatto quelle dichiarazioni (“mi aspettavo un finale diverso”, ndr), non sono finte, non sono falso. Non mi aspettavo un simile trattamento, ci tenevo a continuare. Abbiamo costruito qualcosa di bello per la città e per i tifosi. Nessuno dei dirigenti del Catania si è mai fatto sentire, non mi ha chiamato nessuno, Evidentemente qualcuno non mi voleva poi così tanto: sono un professionista e lo devo accettare. In sole 24 ore il mio futuro è cambiato radicalmente, rispetto ai miei programmi. Non so cosa fare, non so se mi cederanno, se punteranno su di me, vedremo nei prossimi giorni quando risponderò alla convocazione per il ritiro. Non conosco Maran, però me ne hanno parlato bene. Da avversario l’ho incontrato 2 volte. Conservo un buon ricordo”

    Concetti ribaditi anche a Tuttosport, quotidiano più squisitamente orientato alle vicende dello sport torinese: «Ci sono rimasto di stucco, non me laspettavo, sto male, ma spero che non finisca così. Al Toro io ho sempre dato tutto, ci ho messo la faccia: in campo e nelle interviste. Non ho mai avuto esitazioni nell’ammetterlo, sognavo un futuro nel Toro e cerano tutte le condizioni perché accadesse. Non so… Non capisco… Vorrei che qualcuno mi spiegasse perché è successo tutto questo. Io in questo momento sono un ex. Comunque, io al Toro le porte le ho sempre aperte. Mi auguro che Toro e Catania possano riparlarsi e trovare una nuova intesa, se è davvero quello che vogliono. Non mi pare un sogno impossibile, io voglio ancora crederci”.

    Lo stesso quotidiano ipotizza una possibile riapertura della tratattive che coinvolgano, oltre Antenucci, quello che è considerato da sempre il primo e vero obiettivo dei granata per l’attacco, ovvero Maxi Lopez. Ma per l’argentino non si parla di 1.1 o 900 mila euro ma di 8-9 milioni, ed inoltre ci sarebbero da vincere le ritrosie dello stesso Lopez che, nei giorni scorsi ha ringraziato e declinato le offerte di Petrachi in maniera nette ed incontrovertibile: “Mi fa piacere dell’interesse del Torino, ma il prossimo anno vorrei esser allenato da Conte”. Se non con l’amor proprio della società, sono certo frasi che stridono con l’amor proprio della tifoseria.. che proprio quest’anno ritroverà il derby, con la Juventus ma probabilmente non Maxi Lopez come avversario.

  60. Ip Address: 94.167.57.238

    Buon pomeriggio a tutti.

    Non sono per nulla sorpreso della vicenda Lo monaco: alla fine i nodi vengono al pettine … il Catania è nelle mani giuste per continuare la sua ascesa nel mondo del calcio che conta ed io sono sempre più fiducioso che questo avvenga.

    Debbo dare ragione al mio vecchio amico Chiarezza riguardo alla qualità della vita a Catania, nessun passo in avanti ma solo la corsa del gambero … è difficile per me affermare questo, dato il mio enorme amore per la mia città ma affermare il contrario da parte mia sarebbe ipocrita ed io non lo sono mai stato…

    Infine, sono in piena sintonia con Vittorio anche riguardo al pronostico sulla finale di questo Europeo che per me vedrà di fronte L’Italia ed il Portogallo …

    Un doveroso e “particolare” saluto a me frati Peppe e al buon angelo da Modena … :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Forza Catania!

  61. Ip Address: 2.11.33.249

    Ciao Mariuzzu, che piacere leggerti
    Su Lo Monaco oramai stendiamo un velo pietoso e seguiamo il consiglio di Giorgio che saluto, ignoriamolo, ma ti ricordi il mio “Occhio presidente” troppe inconcruenze sul suo operato, e troppi litigi con i giocatori e spero che non salti niente di più strano riguardo gli argentini!!

    Per l’italia credo fermamente in Cassano e Balotelli ed allora spero bene, la Spagna sta stranamente nelle mani di Del Bosque speriamo che non si svegli ma è poca cosa!!

    Per Catania è sempre nel mio cuore e mi manca ma mica tanto 😉 😉 !!

  62. Ip Address: 95.247.11.180

    Buonasera raga’!!!
    Ciao mario e Vittorio ( grazie del saluto)!!! 😉 😉 😉
    Mario tu e Peppe58 cercate di scrivere please!!! 😉 😉 😉

    Oggi mi son visto una gara fenomenale di Alonso in F1!!!
    Sinceramente pensavo che ieri qualificatosi in 11° posizione e con i migliori piloti davanti era abbastanza dura vincerla o qualificarsi nelle prime posizioni.
    Addirittura ha vinto!!! 😆 😆 😆
    Certamente favorito dall’uscita di Vettel ma con gli altri ha combattuto fino all’ultimo secondo.
    Stavo pensando al colore “rosso” della Ferrari (che ha vinto) e “all’azzurro” della maglia dell’Italia (spero che vinca), insieme sono i nostri colori del magico Catania!!!

    Notte colorata di rosso e azzurro a tutti!!!

  63. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….

    Spero che la Nazionale arrivi a giocare la finale, ieri ho visto un costante miglioramento rispetto alla prima partita giocata…..
    Per il ns. Catania tutto tace e nessuna novità in vista.

  64. Ip Address: 95.251.25.142

    Salve raga’!!!
    Ciao joe!!! 😉 😉 😉
    Adesso mi sono liberato di faccende extradomestiche!!!

    Buona giornata a tutti!!!

  65. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari
    Ciao Joe
    Ti ricordo che la prima partita è stata contro la Spagna ed anche li……………..
    Ora sotto contro la Germania, mi dispiace che Barzagli sia fuori per squalifica e che giochiamo con due giorni in meno di recupero forze, ma ribadisco che la Germania ha la sindrome Italia ed in più a parte il portiere una difesa molto vulnerabile, ora a scanso di equivoci, molti penseranno che Balotelli ieri non ha giocato bene, per me è stato uno dei migliori, ieri i nostri centrocampisti hanno avuto diverse occasioni di gol grazie a lui , se ne portava tre alla volta e che tre ……..Lescott, Therry e l’altro non mi ricordo come si chiama, mentre viceversa Cassano era stanco, ma Diamante subentratogli ha fatto la sua grande figura, ma per tornare a Balotelli, solo la sua spensiratezza gli poteva far tirare il primo rigore , contro il suo amico Heart e li si vede la sua forza!! Ora spero che il Prof ed i miei amici Lux e Simone si siano un po’ ricreduti su questa “Italietta” Qui in Francia ma anche in Spagna dicono che anche senza gol sia stata la più bella partita dell’Europeo in quanto ad emozioni e gioco sia Italiano che Inglese, si anche Inglese perchè il Chelsea aveva vinto la coppa con questo gioco, sia contro il Barça che il Bayern!!

  66. Ip Address: 95.251.25.142

    Salve raga’!!!
    Ieri hanno trionfati i Nostri colori cioe’ “Rosso (vittoria Ferrari) e Azzurro (l’Italia vincente contro l’Inghilterra), spero che sia un buon auspicio per il Nostro Catania!!!
    Ieri sera veramente una grande Italia!!!

    Buon pomeriggio a tutti!!!

  67. Ip Address: 80.180.128.145

    buonpomerigio a tutti fratelli della costa rossoazzurra ciao chiarezza abbiamo visto giocare una signora italia ieri speriamo che continui cosi ma sempre e solo forza catania :mrgreen: :mrgreen:

  68. Ip Address: 95.251.25.142

    Salve raga’!!!
    Ciao Chiarezza e Angelo!!! 😉 😉 😉

    Leggetevi questo da Giornale di Sicilia.

    25-06-2012 Il dirigente rosanero critico nei confronti dell’esterno riscattato dal Catania.

    Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Palermo, dopo non averlo riscattato bacchetta l’esterno del Catania Davide Lanzafame di cui era estimatore. “E’ arrivato troppo giovane al calcio che conta e non ha saputo confermarsi – sostiene Perinetti al Giornale di Sicilia – A Bari ha avuto un’esplosione e un’esposizione mediatica che gli hanno fatto malissimo. Oltre a questo ha un difetto particolare: gli manca un ruolo ben definito. In tantissimi moduli di gioco non troverebbe spazio perché pochi allenatori giocano con degli esterni d’attacco come lui”.

    25-06-2012 Quasi una liberazione per l’esterno etneo l’addio ai rosanero

    Davide Lanzafame carico in vista della prossima stagione e felice di non essere rimasto a Palermo. “Ne sono sicuro, farò una grande stagione con la maglia del Catania. Dei rosa non mi interessa più nulla, sono il mio passato – afferma al Giornale di Sicilia – Ho sbagliato un po´ di volte, lo so, ma fa parte di un normale percorso di crescita di un ragazzo. Nessuno ha voluto credere in me, non sono mai rientrato nei piani della società rosanero. Ma tutto questo mi dà nuove motivazioni. Volevo rimanere al Catania e ce l´ho fatta”.

  69. Ip Address: 80.180.128.145

    ciao giorgio auguro a questo ragazzo che possa fare un ottimo campionato forza catania 😉 😉

  70. Ip Address: 95.251.25.142

    Salve raga!!!
    Notte colorata di rosso e azzurro a tutti!!!

    ll direttore dell’area tecnica del Catania, Giuseppe Bonanno, fa il punto delle trattative di calciomercato.
    “Antenucci viene da un’ottima esperienza con il Torino e, di conseguenza, ha un buon mercato. Qualora dovesse scegliere di rimanere con noi saremo contenti di integrarlo in squadra. Al momento è un nostro giocatore e solo il mercato ci dirà come si evolveranno le situazioni”.

    “Fra qualche giorno discuteremo non solo del problema che riguarda Barrientos ma anche tutte le altre posizioni dei giocatori in rosa. Di sicuro il rinnovo di Barrientos verrà esaminato con attenzione”.

    “Tengo a precisare che la rosa del Catania, attualmente, è composta dai giocatori della passata stagione, dunque, stiamo bene così. Non cerchiamo elementi che vadano ad alterare equilibri esistenti anzi, al contrario, abbiamo ricevuto parecchie offerte per i nostri calciatori. Gli stessi giocatori tanto ricercati fanno parte del nostro progetto dunque non si muovono”.

    “Frison è stato uno dei migliori portieri dell’ultima serie B. Di sicuro è un estremo difensore che avrà un gran futuro. Il Catania ha in piedi altre trattative per la porta ma , sicuramente, Frison è un nostro obiettivo”.

  71. Ip Address: 95.251.52.172

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito.
    L’Italia è riuscita a qualificarsi per la semifinale.
    Dopo aver sbagliato tutte le 16 palle che ha toccato, compresa una con la quale ha ucciso una povera colomba di passaggio su cielo di Kiev, per fortuna Balotelli ha segnato il rigore, dopo l’errore di Montolivo sembrava finita, ma la traversa colpita dagli inglesi ha detto che l’Italia meritava di più.
    Staremo a vedere con la Germania, sognare non costa nulla.
    A tutti una buona serata.

  72. Ip Address: 95.251.25.142

    Salutoni Angelo e Prof!!! 😉 😉 😉

  73. Ip Address: 95.235.95.31

    Ciao Prof., ciao Giorgio e un saluto a tutti.
    In merito alla nazionale non sono proprio ottimista perchè la vedo nera con la germania. Abiamo avuto fortuna ad arrivare ai quarti di finale. Mi trovo molto d’accordo con il Prof.
    Scusate ma devo lasciarvi, spero presto di tornare a scrivere.
    Un saluto rossazzuro a tutti.

  74. Ip Address: 212.195.241.127

    buongiorno a tutti pari 😉 😉 😉

    ischetto col pannolone. Succede. La palla finisce nelle fratte e per l’Italia son cavoli acidi. Un attimo dopo l’ex stempiato Rooney la butta dentro e digrigna i denti: siamo fottuti. Tocca a Pirlo combinare qualcosa, ma nelle piazze e anche nelle pizzerie e persino a pizzo Calabro siamo tutti sfiduciati: “Magari l’Andrea la butta dentro, ma cambia poco niente”. L’Andrea lo sa, bisogna inventarsi qualcosa, perché in tribuna il tizio col parruccone tricolore c’ha la faccia da funerale, mentre la compagna di Montolivo è triste come una scena qualunque del film “Amici Miei – Come tutto ebbe inizio”. E allora l’ex giocatore del Brescia, già regalo dell’Inter ai cugini rossoneri e da un anno faro bianconero, decide che il suo non sarà un semplice rigore, ma un’atomica sganciata sul Big Ben. Eccolo servito, bello, lucido, concavo che è un piacere: sua maestà il “cucchiaio”. Sembra quello con cui Terence Hill inforcava fagioli in “Lo chiamavano Trinità”. E Pirlo in effetti pare Uno e Trino, perché in un sol colpo sbertuccia gli inglesi, spiega loro che sì, siamo sotto come Monica Samille Lewinsky nella Stanza Ovale, ma non abbiamo mica paura. E gli inglesi se la fanno sotto. Scompaiono. Chiedono a Montolivo dove si possono acquistare bastimenti di pannoloni tipo quello che ha trovato lui da qualche parte nell’impianto di Kiev.

    Con un cucchiaio, Andrea Pirlo, annienta una Nazione, e sarà anche vero che “non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore” ma è altrettanto vero che “è da questi particolari che si giudica un campione”. Andrea Pirlo, più di tutti gli altri eroi azzurri, ci porta in semifinale dell’Europeo e spezza l’Italia in due: quella che gode perché fa il tifo per un tale che con un po’ di culo magari vince il Pallone d’Oro, e quell’altra che lo amava come si ama la mamma ma ora la mamma è scappata con l’idraulico.

    Facile puntare il dito contro i dirigenti del Milan, troppo facile. Tutti sappiamo che se Pirlo fosse rimasto di qua, invece che andare di là, probabilmente lo scudetto 2012 avrebbe preso altra direzione. E’ il “senno di poi”, ma certe cose vanno messe in bacheca in bella vista, soprattutto nel giorno in cui Galliani prova – legittimamente – a tagliare l’ingaggio dello “spiaggiato” Muntari (da 3 milioni di euro a 1,5) e rinnova il contratto a quel furbetto di Flamini (stipendio ridotto da 4,5 milioni a 1,5 dopo un anno passato a far la calzetta). Con tutto il rispetto, in due, non fanno neanche l’alluce del regista più forte che c’è.

    Il fatto è che anche l’amministratore delegato del diavolo (o chi per lui) può sbagliare. E possono sbagliare tutti quanti, giornalisti compresi. Spergiuravamo che codesta Nazionale faceva ridere i polli, avremmo scommesso la casa sulla figura di palta in terra polacco-ucraina, e invece siam qui a ripetere “io l’avevo detto”. Chi scrive, per esempio, ha sempre saputo (ehm…) che sarebbe stato un delitto per il Brescia lasciar scappare Diamanti al Bologna per soli 3,36 milioni. E potete giurarci (ehm…) che chi scrive ha sempre pensato che Nocerino valeva molto più dei 500mila euro che son bastati al Milan per scipparlo al Palermo. E Abate? Accaparrato dal Diavolo con soli 2,5 milioni per la metà (dal Torino), mentre Marchisio e De Rossi son cresciuti nei vivai come pulcini che fanno pio-pio. E Cassano? Praticamente regalato dal Real – via Samp – al Milan (3,3 milioni). E Balzaretti? Scaricato dalla Vecchia Signora come fosse un vecchio signore da parcheggiare all’ospizio. E chi scrive (ehm…) l’aveva detto che questa accozzaglia di peones ci avrebbe portato lontano. Aveva messo nero su bianco (ehm…) che Balotelli è un’iradiddio e che il sciur Moratti ha fatto male a darlo via neanche fosse una mozzarella di bufala lasciata sul cruscotto.

    Siamo nelle mani di questi qui. Snobbati, maltrattati, trattati come falliti. Sapete che c’è? Io non c’ho capito una mazza ma se c’è spazio e ci dice bene… quasi quasi salgo sul carro…

  75. Ip Address: 212.195.241.127

    😉 😉 😉

    MADRID – “Bella, l’Italia”. E Pirlo, ancora di piú. Stupita e compiaciuta per aver assistito ad una partita emozionante, la stampa spagnola non lesina elogi giudicando la prestazione degli azzurri. “Prandelli è riuscito a mettere da parte i pregiudizi sul gioco della nazionale italiana – dice AS – su quel gioco difensivo e abituato a vincere all’ultimo minuto per grazia divina. Non c’è traccia, oggi, del “catenaccio” che in Spagna da sempre si associa alla nazionale italiana”. “Buffon e compagni arrivano in semifinale per la propria grandezza e non per un colpo di fortuna”, sintetizza El Mundo. “L’Italia ha fatto quello che ti aspettavi dall’ Inghilterra e l’ Inghilterra quello che ti aspettavi dall’ Italia”, scriveva l’ edizione digitale de El País. Attenzione quindi, ricorda Marca, perché quest’ Italia “che ha imparato a tenere palla” potrebbe vedersela proprio con le furie rosse in finale, Germania e Portogallo permettendo. Ma gli applausi sono tutti per lui, Andrea Pirlo. “Pirlo, che classe”, diceva su Twitter Cesc Fabgregas pochi minuti dopo il rigore decisivo. “Avrebbero dovuto dargli quattro premi come ‘man of the match’, uno per ogni tempo giocato”, afferma Marca. Un Pirlo “che si è messo lo smoking” per tirare un rigore “che passerà alla storia” come quello con cui il cecoslovacco Panenka batté il tedesco Maier nella finale del 1976. Tanto che, scrive El País, “con questo Pirlo, Balotelli puó anche continuare a mangiarsi gol”.

    I FRANCESI – “L’Italia ha davvero meritato” titola il quotidiano sportivo francese L’Equipe dopo l’ingresso in semifinale dell’Italia che rende ancora più amaro il mesto rientro in patria dei Bleus. Per il quotidiano, “gli italiani, pericolosi ma maldestri, hanno eliminato ai rigori un’Inghilterra che sembrava solo aspettare i penalty”. “L’Italia – scrive ancora L’Equipe – va in semifinale contro la Germania e l’ostacolo è arduo e difficile da evitare, se i suoi attacchi si mostreranno sterili come ieri sera. Solida in difesa, tecnica a centrocampo, la squadra di Cesare Prandelli manca in attacco di percussione e di talento e questo difetto ha rischiato di costarle carissimo dal momento che aveva avuto il pieno controllo del gioco per quasi tutta la partita”. Nella seconda pagina dedicata al quarto di finale di ieri a Kiev, L’Equipe titola sull’imputato numero uno dell’attacco, ‘Balotelli, un po’ imbambolato’ (gioco di parole, ‘Balotelli, un peu ballot’). Fra gli altri quotidiani francesi, anche Le Monde ha in prima pagina i mondiali: “semifinali di sogno…senza i Bleus”, è il richiamo in prima nel quale Le Monde sottolinea che “le quattro squadre più belle si affronteranno in presenza dei migliori giocatori del momento, fra i quali l’italiano Andrea Pirlo e il portoghese Nani”.

  76. Ip Address: 79.55.198.132

    Salve raga’!!!
    Ciao Al46 e Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    La Germania e’ piu’ dura di tutte le altre squadre, spero che Balotelli e company facciano un’altra partita della vita.

    Buona giornata a tutti!!!

  77. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Giorgio

    Sono d’accordo che è dura, ed aggiungo anche difficile, salvo che…..il Grande Balotelli mezza difesa a marcarlo abbia un pochetto più di fortuna, ma da li a criticare ancora…….non lo capisco, vero Prof. 😉 😉

  78. Ip Address: 212.195.241.127

    Oggi ho tempo e leggo trovando tra l’altro conferme 😉 😉 al mio pensiero su Montella, la decisione di far giocare Lodi davanti alla difesa, aggiungo io,ma anche a cambiare il 3-5-2 ,gli fu suggerita da Lo Monaco, e quando Lo Monaco abbandono, il Catania crollo :mrgreen: :mrgreen:

    Fiorentina-Lodi: L’ostacolo si chiama Pulvirenti
    26 giugno alle 09:44
    Pare che la rabbia nei confronti del suo ex allenatore Vincenzo Montella sia leggermente sbollita ma tutt’altro che passata. Antonino Pulvirenti non ha digerito l’accordo del tecnico con la Fiorentina, e abbia dato mandato al suo d.s. Nicola Salerno di bloccare ogni offerta da parte del club viola per i giocatori del Catania. Montella vorrebbe Francesco Lodi, trasformato (grazie anche a Pietro Lo Monaco, che ne suggerì l’impiego in una nuova posizione di campo) da trequartista a regista davanti alla difesa.

    Il 28enne napoletano, che ha legami anche affettivi con la Toscana, si è goduto una vacanza in Sardegna mantenendo però i contatti con il suo procuratore, ed è pronto ad accettare l’offerta della Fiorentina, senza però arrivare allo scontro con il suo attuale presidente Pulvirenti. Il d.s. gigliato Pradè si muove a fari spenti, convinto di portare a compimento l’acquisto di Lodi, magari ai primi di agosto. Chissà che Pulvirenti, con il tempo, non diventi più mansueto.

  79. Ip Address: 80.180.128.145

    buonasera fratelli della costa rossoazzurra ciao chiarezza sei sempre chiaro nelle tue scoribande giornalistiche voglio dirti che sei ingamba forza catania 😉 😉

  80. Ip Address: 79.55.198.132

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Chiarezza e Angelo!!! 😉 😉 😉
    Chiarezza su MNT e LM, mutu sono!!! 😯 😯 😯
    Sogni colorati di rosso e azzurro a tutti!!!

  81. Ip Address: 82.55.239.224

    Buongiorno raga’!!!
    Stamattina anche se in ritardo apro io la “bottega”.

    Buona giornata a tutti!!!

  82. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….
    Ciao Giorgio,

    Catania e Vicenza hanno raggiunto l’accordo per Alberto Frison. Il portiere si trasferirà nella sponda rossoazzurra della Sicilia con la formula della compartecipazione per una cifra di poco inferiore al milione di euro. A meno di clamorose sorprese l’affare sarà ufficializzato a breve, mancano pochi dettagli.

  83. Ip Address: 85.41.235.41

    Nuovo cambio nello staff tecnico del Catania: lascia il responsabile del settore giovanile Alessandro Failla. Al suo posto Dario Scozzari. Failla ci tiene a ringraziare la società etnea attraverso il seguente comunicato:

    “Colgo l’occasione per ringraziare sinceramente il Calcio Catania, che mi ha dato una straordinaria opportunità professionale, interpretata con impegno e dedizione. Ho vissuto in rossazzurro dodici stagioni, cinque da tecnico delle formazioni giovanili e sette da Responsabile, collezionando preziose esperienze. Abbiamo ottenuto risultati importanti e talvolta siamo cresciuti attraverso le difficoltà: il perdente trova la scusa, il vincente cerca la strada, così siamo andati avanti. La mia gratitudine si estende alle persone con le quali ho avuto il piacere di collaborare ed a tutti gli appassionati che con le loro osservazioni, talvolta anche critiche, mi hanno consentito di trovare spunti per migliorare. Da catanese, sono fiero di aver lavorato per il Calcio Catania, una società che si è dimostrata, anche in questa occasione, propensa al dialogo e lineare nei progetti”.

  84. Ip Address: 80.180.128.145

    buonasera a tutti fratelli della costa rossoazzurra presenti e non 😉 😉

  85. Ip Address: 87.6.27.180

    Buongiorno raga’!!!
    Stamattina ho letto che anche, oltre in Emilia, nella provincia di Catania ci sono state delle scosse di terremoto.
    L’Italia ormai e’ ballerina spero che siano sempre basse e non rechi danni a persone o cose.

    Buona giornata a tutti!!!

  86. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….

    Catania, rifiutato l’ultimo assalto per Storari: tutto su Frison
    Articolo pubblicato giovedì 28 giugno 2012 alle 11:52 – Calciomercato, Catania.
    storari

    No all’ultimo assedio. Il Catania non ha mollato la presa per Marco Storari. E ieri, è partita l’ultima offerta per il portiere di proprietà della Juventus. A Storari (un pallino di Nicola Salerno) è stato proposto un quadriennale a 800mila euro più bonus, un rilancio importante. E’ arrivato però un rifiuto, l’affare si è chiuso. Adesso, la virata del Catania è dritta su Frison. Si lavora per chiudere l’operazione dopo l’intesa col Vicenza (comproprietà). Già oggi, può essere il giorno giusto, vanno limate le cifre con l’agente del giocatore, Silvio Pagliari. Per regalare a Maran il portiere del nuovo Catania.

  87. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari,
    Grazie Angelo a buon rendere 😉 😉
    E stasera lottiamo con la grande Germania, ma non dimentichiamoci che questa squadra è volente o nolente nei primi quattro ed a detta di giornalisti stranieri e non , ha giocato un ottimo calcio, basta pensare che ieri la Spagna il primo tiro nello specchio della porta lo ha effettuato al 67 minuto, certo il Professore mi obietta che la colomba di Kiev è morta, ma me ne faccio una ragione, perché insieme ad essa è deceduta anche una Inghilterra (data per favorita) schiacciata nella sua area,
    ma stasera è tutta un’altra storia, loro anche sono favoriti , ed aggiungo a ragione, ma in una semifinale Europea c’è sempre un ma, e per me che finalmente dopo l’era infausta di gioco che ci ha fatto vivere Lippi, sono contento e dico con cuore, che vinca il migliore, senza dimenticare che è l’Italia

  88. Ip Address: 87.6.27.180

    Salve raga’!!!
    Ciao joe e Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    Chiarezza d’accordo con te!!! 😀 😆 😛

    Articolo del: 28 giugno 2012
    CATANIA – Dalle pagine del quotidiano “La Sicilia”, Sergio Gasparin (addì del Catania), resonconta le strategie di mercato del club etneo: “Non è arrivata ad oggi un’offerta sola per Gomez. Antenucci l’abbiamo riscattato noi per 1.1 mln di euro. Il Torino ne aveva pagati 1.7 per aprire la comproprietà, ma quando c’è stato da riscattarlo si è tenuto sotto il milione. Insomma, è come se avessero pagato 600.000 euro per il prestito. Se fossero interessati al giocatore noi siamo qui, ma attendiamo un’offerta congrua.
    “Su Maxi Lopez non c’è il Torino. C’è arrivata l’offerta di una squadra, non posso rivelarne logicamente il nome ma posso dire che è ben lontana dalle nostre aspettative economiche sul giocatore, che stimiamo 8.5 mln di euro”.
    “Per Barrientos stiamo facendo tutto quanto possibile per trovare una soluzione che possa accontentarlo, entro certi parametri naturalmente. Non possiamo non tenere conto della loro compatibilità con i nostri equilibri economici ed ancor più quelli di spogliatoio.

  89. Ip Address: 95.247.102.203

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito.
    Auguro a tutti voi una bella semifinale e che vinca, no non posso dire il migliore, quindi e che vinca l’Italia.

  90. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Prof,
    Certo pero’ che come ultima squadra insieme agli Irlandesi ne abbiamo fatta di strada 😉 😉

  91. Ip Address: 87.6.27.180

    Salve raga’!!!
    Ciao Prof. e Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    Fra l’Italia che trema per il terremoto, la crisi ancora si allunga, i politici che vogliono andare in vacanza, meglio vedere una partita di calcio e specialmente una classica come Italia-Germania.
    Facciamo vedere “le stelle” alla Merkel!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Forza Italia!!! Vai Balotelli e’ il tuo momento!!!

    Buona serata a tutti!!!

  92. Ip Address: 80.180.128.145

    un saluto a tutti i fratelli della costa rossoazzurra che posso dire mi associo alla vittoria per l’italia ma forza catania sempre 😉 😉 ciao peppe58 mario e mongibello scrivete ognitanto

  93. Ip Address: 80.180.128.145

    ognittanto :mrgreen: :mrgreen:

  94. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti…..
    Ciao Angelo,
    Siamo alle comiche 😉 😉 😉 😉

    Hilton Live – Frison, frenata col Catania: si inserisce il Pescara
    Articolo pubblicato giovedì 28 giugno 2012 alle 16:43 –

    Una nuova pretendente per Frison. Il Catania Non ha ancora trovato l’accordo con il portiere del Vicenza. Frison è in scadenza nel 2013, l’offerta economica del Catania è bassa. Il suo agente Pagliari, quindi, non ha bisogno di spingere per questa destinazione. Intanto si è inserito il Pescara, che ci prova. Due giovani italiani verso la Bulgaria. Massimo Coda, attaccante classe ’88 del Bologna, e Alessandro Gherardi, esterno classe ’88 svincolato dalla Cremonese, stanno trattando con il Cska Sofia. Una chiamata dalla Bulgaria…

  95. Ip Address: 88.66.29.235

    oggi L’italietta dei miei stivali perde 27 a 0 contro grande Germania
    e la partita manco me la vedo tanto sono sicurissimo del risultato
    viva la Germania e spero che la Merkel non vi dia manco un euro bucato per farvi uscire dalla crisi
    ciao a tutti

  96. Ip Address: 80.180.128.145

    lux ahahahahah

  97. Ip Address: 80.180.128.145

    e il primo polppetto avanti cosi 😆 😆 😆

  98. Ip Address: 80.180.128.145

    super mario e due chiarezza ti stai divertendo 😆 😆

  99. Ip Address: 80.180.128.145

    grande prestazione degli azzurri italia in finale buonanotte a tutti 😆 😆 😆 forza catania

  100. Ip Address: 82.49.138.137

    Lux, oggi L’italietta dei tuoi stivali ha vinto contro la tua grande Germania x 2 – 0,
    e visto che la partita manco te la vedi xchè sei sicurissimo del risultato, mi xmetto di informarti che hai avuto direttamente la possibilità insieme l’intera Germania di provare sulla propria pelle la delusione, e l’umiliazione x un vostro sempre esistente invidia e senso d’inferiorita (calcisticamente parlando).
    Puoi dire da tedesco: viva la Germania, ma sperare addirittura che la Merkel non ci dia manco un euro bucato per farci uscire dalla crisi, hai dimostrato di non essere un signore… Hai origini italiane, e dovresti sapere che quelli che hanno affondato l’italia sono i politici, non la gente che si alza alle 5 di mattina x andare a lavorare x 2 euro! Se sputi sulla tua terra d’origine, dimostri solo di essere un’ometto, nulla più.
    Potevi tifare solo x la tua nazionale, ci facevi più figura.

    Ovviamente le mie parole non c’entrano con l’articolo e con chi l’ha scritto, italietta in quel caso, è inteso dal punto di vista calcistico, e anche se non condivido…non mi sento assolutamente di criticare.

    Colgo l’occasione, x salutare presenti e assenti…

    Forza CATANIA, e forza ITALIA!

  101. Ip Address: 82.59.2.14

    Buonasera a tutti….
    Ciao Peppe,

    Grande Italia, Grande Mario….
    supereremo la crisi senza l’aiuto di nessuno, tutto ciò che sappiamo personalizzare e rendere nostro … grazie alla nostra inventiva e al talento …

  102. Ip Address: 2.2.127.228

    Io invece non voglio criticare Lux, perchè conoscendolo da anni so che alla fine farà come nel film “pane e cioccolata” quando nino Manfredi………………….. 😆 😆
    Solo gli dico che la Germania con l’aiuto anche della Grecia a spalmato un suo debito del 1950 a 60 anni ad un tasso preferenziale e l’ultima rata l’ha pagata credo nel 2011

    Ma il prof. lo critico con affetto, si perchè lui non lo capisco, potevo capirlo se esteticamente l’Italia avesse vinto queste partite come il Mondiale con quel non gioco e culo di Lippi, io non ho festeggiato, ma oggi come si fà ancora a criticare, oggi leggevo, fuori Cassano, fuori Balotelli, stasera gli uccelli nel cielo di Polonia avevano paura a passare , ma lo potevano fare tranquillamente, perchè Balotelli stasera infilava i tordi tedeschi e li faceva allo spiedo :mrgreen: :mrgreen:
    Ma domenica in finale sono sicuro che siamo sfavoriti!!! :mrgreen: :mrgreen:

  103. Ip Address: 87.10.155.25

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Chiarezza!!!
    Avevi ragione!!! 😉 😉 😉
    Quando Balotelli fa il “giocatore” e’ una forza della natura!!!
    Abbiamo fatto vedere “le stelle” alla Merkel!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    La Germania si e’ dimostrata una bella squadra.

    Ciao DiRosellaNonCiVestuMancuMeFigghia!!! 😉 😉 😉
    Non per difendere Lux ma scrive sempre cosi e lo fa ironicamente anche se chi non lo conosce sembra che ci offenda.

    Ciao Lux!!! 😉 😉 😉
    Ma a Lux gli dico(come Chiarezza) la Germania fa i suoi interessi.
    Come dico sempre gli Stati Uniti d’Europa politicamente non esiste, ognuno pensa ai cavoli suoi. L’Italia, come giustamente scrivi tu “c’e lo meritiamo”, deve darsi delle regole perche’ i nostri politici hanno affossato la nostra nazione con intrallazzi vari.
    La colpa e’ anche nostra che li abbiamo votati ma il peso del debito non puo’ ricadere tutto su di noi.
    Pensa se usciamo dall’Euro, noi cittadini vivendo con la Lira lo prendi a “quel servizio”, minimo il 50% in meno nei confronti dell’Euro, mentre quelli che ci hanno rovinato politici e non porteranno gli Euro fuori l’Italia e vivranno di rendita e questo non e’ giusto.

    Buona giornata a tutti!!!

  104. Ip Address: 95.247.102.203

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito.
    Ciao Vittorio, sono contento per te e per tutti i tifosi dell’Italia, quindi sono contento anche per me.
    Non devi farti prendere dal tifo e selezionare nei discorsi degli altri ciò che ti fa comodo, quello lascialo fare alle persone in malafede, tu sei una persona corretta, peretanto devi leggere con attenzione tutto ciò che gli altri scrivono e poi magari non condividerlo. Riguardo Italia-Inghilterra il mio giudizio su Balotelli è stato molto meno severo rispetto a quello espresso da tanti altri critici Cosa avresti detto se, dopo l’errore di Montolivo il giocatore inglese anzichè colpire la traversa avesse segnato e l’Italia sarebbe stata eliminata ?.
    Spesso i giudizi sono condizionati dal risultato. Donadoni è stato massacrato dalla critica durante gli scorsi Europei, eppure l’ Italia è stata eliminata dalla Spagna solo ai rigori. Si deve guardare anche al gioco espresso e gli azzurri prima della partita con la Germania non avevano fatto niente, tranne che vogliamo essere a tutti costi tifosi. Ieri sera hanno dimostrato che ci sono sei sette squadre dello stesso livello e l’Italia è fra queste, può perdere e vincere con tutte, compreso con la Spagna.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu