Interviste: Ledesma e Martinho

 Scritto da il 18 novembre 2010 alle 18:34
Nov 182010
 

                                                                                                         

Ledesma:
 
Adesso sono pronto a riappropriarmi del posto da titolare domenica contro il Bari di Ventura. Non ci deve importare nulla del momento attraversato dai pugliesi, guai a sottovalutarli dichiara l’argentino. Occorre preoccuparsi di noi stessi, sapendo che la partita di domenica va vinta e che d’ora in avanti dobbiamo cercare di collezionare il più elevato numero di punti possibile al fine di raggiungere quanto prima il traguardo della salvezza. E’ quello il nostro obiettivo. Poi, eventualmente, una volta centrato l’obiettivo vedremo se il Catania potrà giocarsela per qualcosa di più importante. Tutti siamo chiamati a dare il massimo, scendere in campo con una mentalità vincente, far capire all’avversario di turno che siamo noi a volere più di loro i tre punti. Io mi sento bene, sono pronto a giocare domenica qualora Giampaolo dovesse decidere di schierarmi in campo, non importa dove. Qualsiasi posizione per me va bene.

Martinho:
 
il centrocampista brasiliano Raphael Martinho, tra i migliori rossoazzurri in campo contro il Palermo. E’ giusto adesso non pensare al derby Il campionato va avanti, la nostra voglia è di fare bene, contro il Bari vogliamo riscattare la sconfitta di Palermo e ottenere un risultato importante, la vittoria.
Giocheremo unicamente per conquistare i tre punti, non dimenticando che, tra l’altro sfideremo i biancorossi tra le mura amiche, dove dobbiamo dare di più.
Sento la fiducia del mister, questo per me è molto importante. So di dover ancora crescere, Posso sia difendere che attaccare, giocando ovunque mi chieda Giampaolo.
Il Mister mi da’  libertà di spingermi in avanti e tirare.
Ringrazio anche la squadra. I miei compagni mi stanno aiutando molto ad ambientarmi nel calcio italiano che, sicuramente diverso da quello brasiliano.
Per imparare l’italiano ho studiato un po’ Dovendo parlare tutto il giorno italiano si impara prima. Qui sono tutti o argentini o italiani. Non posso parlare portoghese.

  5 Commenti per “Interviste: Ledesma e Martinho”

  1. Ip Address: 90.12.101.112

    Buona sera a tutti

    Ma Perché a Catania non si puo’ ????????????????????????????

    Panchina Almeria, Diego Simeone tra i candidati
    18.11.2010 21.22 di Livio Giannotta per itasportpress.it articolo letto 19 volte

    Recentemente il prestigioso nome di Marcelo Bielsa, fresco di esonero da ct della Nazionale cilena ed ex tecnico dell’Espanyol, è stato accostato alla panchina dell’Almeria per l’eventuale sostituzione del traballante Juan Lillo all’Almeria. Dall’Argentina, invece, avanzano la candidatura di Diego Simeone, che ha deciso di dimettersi dall’incarico di allenatore del San Lorenzo il 4 aprile 2010 ed è in cerca di una nuova sistemazione. Simeone vanta, inoltre, importanti trascorsi da calciatore in Italia con le maglie di Lazio e Inter.

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Chiarezza ti hanno lasciato solo ?????

    lo sai perchè a catania non si può, costano troppo per pinocchio……

  3. Ip Address: 90.12.80.172

    Minchiate se puo’ l’Almeria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 👿 👿 👿 👿 👿 👿

    si ma anche tu non ci sei!! 🙄 🙄

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    ma tanto chiarezza lo sai più di me che l’allenatore adesso Lo Monaco non lo cambia li va tanto bene per la salvezza…..

  5. Ip Address: 90.12.80.172

    anche su questo non sono d’accordo mettiamo che valore giocatori all’inizio campionato era 100 oggi siamo a un 60 scarso

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: occhio Lo Monaco ca cu chistu ti mangi un capitali :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: 😉

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu