La porti un bacione a Firenze?

 Scritto da il 5 marzo 2011 alle 12:21
Mar 052011
 

Il mio primo pensiero va al grande ed indimenticabile Presidentissimo Angelo Massimino la cui fama ed aneddoti fino alla sua tragica scomparsa ancora una volta legata alle sorti del suo e nostro amato Catania rimarranno per sempre scolpiti nel cuore di chi, come me, ha vissuto direttamente la sorprendente esperienza di conoscerlo. Grazie di tutto, mio Presidente.

Ancora una volta incontriamo, come contro il Genoa, una delle grandi deluse della stagione e, come spesso di recente ci accade, immaginiamo di guardarci allo specchio rimuginando su quanti cocci abbiamo abbandonato strada facendo e quanti punti persi per colpa di un atteggiamento da struzzi (… senza la N …).

La Fiorentina in quanto a rimpianti non è da meno; ha investito su una coppia di tecnici, Mihajlovic e Marcolin, che insieme, nella passata stagione, avevano rappresentato, esclusa l’Inter di Mourinho, il meglio in termini di prestazioni e risultati proprio con il Catania, rivoluzionandone classifica, gioco e mentalità.

Quella mentalità vincente che la compagine viola non è riuscita ad assorbire dal tecnico serbo e che la vede collocarsi tristemente nella zona medio – bassa della graduatoria scatenando il malcontento da parte della tifoseria che, già da alcune settimane ma ancor di più proprio in questi ultimi giorni, ha manifestato con veemenza le proprie insoddisfazioni anche nei confronti della famiglia Dalla Valle che, non dimentichiamolo, ha da pochi anni riportato la squadra viola in Europa dopo averla riesumata quando era già morta e sepolta.

Il calcio è così, corsi e ricorsi storici mi riportano alla mente che proprio al grande Massimino toccò la medesima sorte, oltraggiato fino alla porta di casa, minacciato, intimato a lasciare il suo Catania con il supporto delle pagine dei giornali che istigavano la piazza scrivendo di presunti imprenditori svizzeri, di Pippo Baudo, di Virlinzi e della cordata, clamorosamente poi rivelatasi non all’altezza, televisivamente sostenuta dall’allora sindaco Bianco, di Attaguile & Co.; il Presidentissimo vomitò per quattro soldi il Calcio Catania ai detrattori per poi riprenderselo, con tanto di debiti a proprio carico (altro che privilegi alla Lotito…) acclamato a furor di popolo nel 1992. Sorrido pensando che oggi gli stessi giornali e le medesime televisioni, in verità, hanno assunto ben altro atteggiamento….

Nelle mie abitudinali chiacchiere da chiosco si dice che il Catania oggi non possa fare a meno di Adrian Ricchiuti, neanche a dirlo che il folletto italo – argentino ha dormito con i piedi fuori e si è influenzato, speriamo davvero di recuperarlo almeno per il consueto sprint del secondo tempo.

Davanti al neo eroe Andujar rientrerà Spolli, che dovrebbe imparare da Silvestre ad essere più scaltro, e si spera che Potenza abbia tratto giovamento da una settimana in più di allenamenti, dalle sue parti con ogni probabilità stazionerà un certo Vargas, non so se mi spiego, ed Alvarez in assenza di Capuano rappresenta attualmente la migliore alternativa a sinistra.

A centrocampo sembrerebbe materializzarsi per Pablo Ledesma un turno di riposo, il suo recupero è fondamentale per la qualità che sa dare alla nostra squadra, certo è che le sue ultime prestazioni lo vedono arrancare in maniera lenta e confusa. Schelotto ha buona corsa ma piedi indefinibili, Carboni è la diga cui non possiamo rinunciare, di Lodi ed il suo sinistro non possiamo più farne a meno.

In avanti Gomez dovrebbe unire all’indiscutibile talento una propensione a generare più arrosto e meno fumo, Bergessio e Lopez sembrano piuttosto compatibili ma non vorrei che si perdesse definitivamente Morimoto. Il giapponese ha grandi doti e deve capire che in assenza di Lopez sarà lui il nostro attaccante, magari anche durante la prossima stagione, mi auguro che Simeone sappia ben gestire il ragazzo che è certamente un patrimonio di questo Catania.

Che dire, la formazione anti Fiorentina, sembrerebbe inevitabilmente già composta salvo sorprese dell’ultima ora (Llama?..), per quanto riguarda i viola, pur privi di D’Agostino che in questa stagione ha visitato più l’infermeria che il terreno di gioco, il centrocampo è il loro punto di forza, Montolivo, Behrami, Donadel e Vargas (o Santana), rappresentano un reparto dalla sicura affidabilità, compatto e imprevedibile, soprattutto lo svizzero ex Lazio ha già regalato diversi assist a Gilardino che, comunque, troverà i nostri centrali a dargli ampio filo da torcere, Adrian Mutu, invece, sembra ormai più una garanzia per gli avversari che per la propria squadra, auguriamoci sia così anche contro il Catania. La difesa viola, lo dicono i numeri, non sembra affatto una corazzata.

Come già ampiamente sottolineato nelle numerose ed ottimistiche conferenze stampa di Lo Monaco, Simeone, Terlizzi e Maxi Lopez, oggi vincere a Firenze è impresa difficile ma non impossibile basta crederci; non ce ne vogliano Mihajlovic e Marcolin cui la piazza di Catania è legata da affetto e riconoscenza ma se i rossazzurri dovessero uscire imbattuti se non vincenti dallo stadio Artemio Franchi, questa potrebbe davvero essere l’ultima panchina della loro esperienza in viola.

E allora, Catania, la porti un bacione a Firenze?

  23 Commenti per “La porti un bacione a Firenze?”

  1. Ip Address: 95.245.183.23

    Meteo Sport.

    Fiorentina – Catania Firenze, Stadio Franchi
    Domenica 6, ore 15:00 sereno
    14.6° 44% NE NE 6 km/h debole

    Salve raga’!!!
    Marcello, bello l’articolo e spero che sia come scrivi!!! 😉 😉 😉

    Tempo sereno a Firenze e spero che ci porti fortuna!!! 😀 😀 😀

    Qui Napoli e dintorni.
    Piove a dirotto e fa freddo.
    Domani arriva il freddo dalla Siberia!!!! Brrrrrrrrrrrrrrr!!! 😐 😐 😐

    Forza ragazzi del Cataniaaaaaa!!!!!!!

  2. Ip Address: 94.37.27.248

    Ciao Giorgio, sei sempre cordiale ed affettuoso, grazie.
    Il tuo ottimismo e la tua positività, sempre espressi con consueto garbo, dovrebbero essere d’esempio per molti.
    Attendo sempre con ansia il tuo commento poichè anche quando è espresso con parere opposto al mio ogni volta mi arricchisce.
    Cari saluti.

  3. Ip Address: 95.245.183.23

    X Marcello!!! 😉 😉 😉
    Mi arrichisci tu nel commentare la Nostra travagliata con il Catania.
    Tu l’hai vissuta da vicino mentre io solo e da lontano a Napoli, ma sempre con il cuore rossazzurro comunque andava.
    Ciao Marcello un abbraccione rossazzurro!!! 😉 😉 😉

  4. Ip Address: 95.245.183.23

    Scusa Marcello.
    Mi correggo!!! 😳 😳 😳
    Mi arricchisci tu nel commentare la Nostra travagliata storia con il Catania.
    Quando scrivo sono veloce e cado sulla buccia di banana, perche’ sto invecchiando perdonami!!! 😐 😐 😐

  5. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio popolo rossazzurro….

    bella disamina Marcello condivisibile in toto hai fatto un riassunto di tutto, il compianto Massimino, la formazione, il ns. passato glorioso con Mihajlovic che domani gioca la permanenza sulla panchina della Fiorentina!!!!!

    La coppia Miha/Marcolin secondo il mio parere non possono ancora prendere l’impegno di allenare una squadra che lotta per la Champions li manca l’esperienza sul campo, mentre per una squadra di media classifica (come il Catania) sono il top. Hanno fatto male a lasciarci, potevano sposare il ns. progetto almeno per altri 2/3 anni….

    A Firenze sarà una partita dura, molto difficile ma se gestita bene dai ns. un risultato positivo può venire fuori, i ragazzi devono giocare sereni e calmi tranquillo baby!!!!!
    Il Lecce ha perso
    Il Brescia va a Napoli piazza molto dura da fare punti.
    Il Cesena va a Genova a giocare contro una Sampdoria che ha bisogna di fare sua l’intera posta.
    Il Parma va a Verona contro il Chievo, un risultato positiva lo può fare.
    Questi sono i ns. diretti concorrenti per la salvezza, ma se noi osiamo di più, allora si che apriamo un autostrada verso il ns. ambito scudetto “la salvezza”

    ———————————————FORZA CATANIA——————————–

  6. Ip Address: 95.245.183.23

    Salve raga’!!!
    Bravo joe!!! 😉 😉 😉
    D’accordissimo!!! Basta non perdere a Firenze.

    Forza ragazzi del Catania!!! 😈 😈 😈

  7. Ip Address: 85.41.235.41

    Rifinitura d’eccezione a Coverciano

    Catania al lavoro stamani in una cornice accogliente e prestigiosa, il Centro Tecnico Federale di Coverciano, la grande casa dell’Italia del calcio, culla delle Nazionali. L’amministratore delegato rossazzurro Pietro Lo Monaco, in un’intervista esclusiva per calciocatania.it (a breve disponibile nella Sezione Speciale), ha sottolineato la perfetta ospitalità riservata ai rossazzurri. Seduta di rifinitura caratterizzata dapprima da esercizi di riscaldamento, agilità e coordinazione; quindi, approfondimenti tattici in fase offensiva e sviluppo di sequenze da calci piazzati. Regolarmente disponibili i 20 convocati per la gara in programma domani alle 15 allo stadio “Artemio Franchi” contro la Fiorentina.

    Questi gli atleti a disposizione:
    Portieri –
    21 Andujar, 30 Campagnolo, 1 Kosicky.
    Difensori –
    22 Alvarez, 12 Marchese, 2 Potenza, 6 Silvestre, 3 Spolli, 23 Terlizzi.
    Centrocampisti –
    5 Carboni, 17 Gomez, 8 Ledesma, 16 Llama, 10 Lodi, 24 Pesce, 19 Ricchiuti, 7 Schelotto.
    Attaccanti –
    9 Bergessio, 11 Maxi Lopez, 15 Morimoto.

  8. Ip Address: 85.41.235.41

    Diego Pablo Simeone oggi su Rai News e tra “I Signori del Calcio”, su Sky Sport 1

    Interviste esclusive ricche di spunti e curiosità, registrate nella splendida realtà del Centro Sportivo di Torre del Grifo, viaggi intelligenti nella carriera da calciatore e da tecnico di un personaggio che ha sempre saputo abbinare qualità professionali e carisma: alla scoperta di Diego Pablo Simeone. A partire dalle 16, su Rai News, in onda lo speciale “Simeone, dalle Ande all’Etna” curato dalla raffinata inviata Novella Calligaris. Alle 23.30, su Sky Sport 1, il tecnico rossazzurro sarà invece il protagonista de “I Signori del Calcio”, speciale realizzato dal brillante inviato Riccardo Gentile.

  9. Ip Address: 95.245.183.23

    Gimnasia 0 Estudiantes 2

    1 A. I. Orión
    17 F. Fernández
    2 L. Desábato
    3 F. S. Roncaglia
    14 G. I. Mercado
    22 R. Braña
    5 M. A. Sánchez
    4 R. A. Iberbia
    7 E. N. Pérez
    6 P. C. Barrientos
    10 G. Fernández

    Goles:6’STGastón Fernández (Es) , 38’STEnzo N. Pérez (Es) .

    Cambios:26’ST Leandro D. Benítez por Pablo C. Barrientos,

    Amonestados:40’PT Federico Fernández (Es), 11’ST Gastón A. Sessa (GE), 11’ST Pablo C. Barrientos (Es), 34’ST Rodrigo Braña (Es), 37’ST Abel L. Masuero (GE), 41’ST Matías A. Sánchez (Es).
    Estadio:Ciudad de La Plata
    Arbitro: Héctor Baldassi

    Spero che vincendo l’Estudiantes di Barrientos fuori casa porti fortuna anche a noi, speriamo.

    Notte e sogni rossazzurri a tutti!!! 😉 😉 😉

    Forza ragazzi del Catania!!! 😈 😈 😈

  10. Ip Address: 95.245.183.23

    5-03-2011 Vi ricordate di Diego Souza? E’ passato al Vasco de Gama

    ORE 20.55 – Autore: Redazione tuttocalciocatania.com

    Il centrocampista offensivo Diego Souza ha già terminato la sua avventura all’Atletico Mineiro. Il brasiliano, corteggiato a lungo dal Catania l’estate scorsa prima di trasferirsi appunto al club di Belo Horizonte, è stato ufficialmente acquistato dal Vasco de Gama che lo ha prelevato per una cifra pari a due milioni di euro. L’ex giocatore del Benfica ha firmato un contratto in scadenza nel 2015. (TuttoCalcioCatania.com)

    State sognando la partita di domani contro la Fiorentina?
    Poi mi farete sapere, continuate a sognate cose buone per il Nostro Catania.

    Ssssssssssssssss notte…

  11. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno popolo rossazzurro….

    amici miei, oggi ci credo in un risultato positivo !!!!!
    spero che la squadra mi dia ragione….

  12. Ip Address: 87.1.34.136

    Buongiorno raga’!!!
    joe!!! 😉 😉 😉
    Lo spero anch’io!!!
    Quando scriviamo la parola “spero” e’ che tante volte, quest’anno, siamo stati fregati!!! 😐 😐 😐
    “Lo porti un punto da Firenze”?
    Cari ragazzi del Catania?
    Questo e’ il nostro dilemma!!!

    Comunque forza Catania!!!! 😈 😈 😈

  13. Ip Address: 87.1.34.136

    Fiorentina-Catania, in diretta tv in Sud America e nel resto del mondo
    06.03.2011 09:45 di Antonino Bulla articolo letto 137 volte

    I riflettori degli sportivi sudamericani saranno puntati oggi sul Franchi di Firenze per la partita tra i viola e il Catania. L’emittente televisiva ESPN trasmetterà infatti le immagini indiretta del match nei maggiori paesi sudamericani. Saranno in tanti soprattutto gli argentini e i brasiliani che a partire dalle ore 11 seguiranno nel loro paese le immagini della partita. Anche su internet in streaming sarà possibile seguire in tutto il mondo la gara tra i toscani e gli etnei sui canali Justin Tv e UsTream.

  14. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Giorgio,

    oggi giocano tutti fuori casa : Brescia-Cesena-Parma-Catania

    quello che riesce a fare risultato è più agevolato per la salvezza!!!!!

    io oggi sono ottimista……

  15. Ip Address: 93.46.44.170

    Buongiorno a tutti
    Sampdoria 0 cesena 1 Parolo

  16. Ip Address: 93.46.44.170

    Sampdoria 0 Cesena 3 Parolo 43’Giaccherini 46’, 48’

    Quando potremo assistere ad una vittoria come questa del catania fuori casa? Mi chiedo.. Quando?!

  17. Ip Address: 93.46.44.170

    Cioè posso capire anche se non tanto, il primo gol, ma come si fa a prendere il secondo? 3/4 giocatori che “guardano” Mutu e lo lasciano tirare, un tiro da schifo cn Andujar che al solito guarda e basta il pallone.. Mah!!!

  18. Ip Address: 93.46.44.170

    E pure il gol con azione partita da fuorigioco dobbiamo subire.. che cavolo.. guardalinee da “rivedere”.. 😥 👿

  19. Ip Address: 85.41.235.41

    Io non ho parole sono nauseato!!!!!

    il Cesena va a vincere contro la Sampdoria e noi cosa facciamo perdiamo contro la Fiorentina …..
    adesso le cose si complicano, vincere solo a casa non basta …..

  20. Ip Address: 94.37.29.50

    Catania-Sampdoria
    Catania-Palermo
    Catania-Lazio
    Catania-Cagliari
    Catania-Roma

    La salvezza passerà solo da queste partite, il Catania fuori casa non lo considero più.
    Quattro vittorie su cinque e ci salveremo ma occhio perchè 40 punti con le nostre rivali che fanno risultati fuori casa potrebbero non bastare.
    Batteremo la Sampdoria domenica e con ogni probabilità spediremo i blucerchiati in caduta lbera; da oggi la Samp si aggiunge a pieno titolo tra le squadre che lotteranno per non retrocedere, anzi a mio parere, ma lo avevo già detto dalla cessione di Pazzini, credo che possa realmente retrocedere.

  21. Ip Address: 85.41.235.41

    Marcello, dopo la prestazione di oggi !!!!! rimango perplesso su tutta la squadra…

  22. Ip Address: 94.37.29.50

    Ciao Joe, devo dire che anche Simeone mi ha dato l’impressione di essere più confuso che persuaso; è la terza trasferta di fila che comincia impostando la pertita in un certo modo e, vuoi per un motivo vuoi per un altro, non riesce più a venirne a capo.
    Oggi lasciare il centrocampo con i soli Lodi e Pesce mi è sembrato decisamente azzardato.
    Fuori Carboni, Ledesma in panchina e Lodi, a mio avviso nella peggiore delle sue performance di stagione, lasciato lì a girovagare….
    Personalmente ho perplessità anche su Simeone, magari mi sbaglio.

  23. Ip Address: 85.41.235.41

    Io la penso come te ….
    tant’è vero che l’ho scritto sull’altra pagina, era meglio il primo amore ??? almeno portava fieno in cascina !!!!!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu