La squadra più forte di tutti i tempi

 Scritto da il 13 settembre 2014 alle 19:07
Set 132014
 

Perugia
In serie A non siamo stati capaci di salvarci, in serie B stiamo facendo pena,  può darsi in Lega pro saremo la squadra rivelazione !!!!. Non vorrei essere preso sul serio,  perchè la mia è solo ironia.
Oggi doveva essere la partita della svolta invece ci è andata male con la neopromossa Perugia, ma se continuiamo a dare spazio,  fare le barricate e non fare manco un tiro in porta, ci finirà sempre cosi, tornare a casa con la coda tra le gambe e cercare delle scuse per salvare la faccia a qualcuno.

Il nostro problema è che non abbiamo una squadra compatta ed equilibrata, forte nel creare densità, una squadra dalla mentalità offensiva e vincente. Quindi subbiamo sempre l’avversario di turno.

Prosegue l’incubo per noi, un punto in tre partite, ultimi in classifica, ancora a secco di vittorie,  un Catania deludente.

Nel frattempo La società ha deciso, come riporta Sky Sport il silenzio stampa dato il momento molto delicato. Pertanto nè il tecnico, nè i giocatori parleranno con i giornalisti.Sempre Sky fa i nomi dei possibili papabili allenatori: Nicola e Di Carlo.

Speriamo in un cambio di rotta di corsa, anche sacrificando il Mister Pellegrino.

  49 Commenti per “La squadra più forte di tutti i tempi”

  1. Ip Address: 151.74.157.85

    Iancu è u sali !!!

  2. Ip Address: 2.192.243.102

    Complimenti – ma non era difficile – a chi ha pronosticato che Pellegrino (poverino!) sarebbe durato tre partite.
    Nonostante tutto sono ottimista, guarda un po’. Si perché secondo me la ricetta è semplice: il problema non è nè di organico nè di mentalità, ma di disciplina. Da quando è andato via Lo. monaco non c’è più un uomo “di campo” capace di pigliare a calci in culo chi lo merita, di acchiappare per le orecchie chi fa la bella vita la notte, di sbattere contro una parete chi durante l’allenamento fa sol finta di sudare.
    Questo è quello che Lo Monaco si è portato via e che PLV non ha capito o non è riuscito a sostituire.
    L’anno dell’ottavo posto (che a rivedere il film fu anche un’annata incredibilmente fortunata con un sacco di partite vinte e che si sarebbero potute perdere) nascose questa realtà.
    Calci nel sedere,
    Io ingaggerei adesso un allenatore solo per dare calci.

  3. Ip Address: 87.21.199.24

    La penso come voi, siamo da Lega pro giocando cosi, svogliati ma perchè non vanno a casa invece di farci vedere questo scempio, altro che rimonta subito….
    A casa tutti. Presidente fatti sentire, fatti vedere.

  4. Ip Address: 151.54.144.233

    Pellegrino lo aveva detto:
    Esagerato fare processi alla seconda giornata.
    Il Perugia offre ripartenze.

    Infatti si è chiuso dietro attendendo lo squadrone che veniva avanti, uno squadrone dove Taddei eterno panchinaro scarso della Roma faceva un figurone…..

    Sono state dette troppe cose, un anno di invettive e insulti verso tutto e tutti, io personalmente non ne ho più cose da dire, non trovo le più misere parole, basta , mi sono scocciato di sparare sulla croce rossa.
    E inutile, siamo in mano a un mercenario sudamericano, con un presidente bugiardo che nascone la verità e si eclissa nel momento in cui la barca affonda….abbia il coraggio di andarsene e vendere tutto alla luce del sole, impari da Massimino, dal grande Massimino.
    Lomonaco aveva ragione, distruggerà tutto in un paio di anni, detto e fatto, ci ha messo anche meno, complimenti Presidente, complimenti Cosentino
    Vediamo adesso chi è che viene a difendere la società ?

    Testo sempre dell’idea che una squadra va pianificata nel l’acquisto di giocatori, leggevo ieri le strategie del DT Sabatini della Roma in accordo con Garcia riguardo cessioni e acquisti, una serie di motivazioni e esigenze per soddisfare un progetto tecnico, Egli spiegava come si opera sul mercato in funzione della squadra con un occhio al bilancio.
    Così fanno tutti, immagino.

    Noi invece compriamo rotti, svincolati, giovani gratuiti sudamericani, l’occhio al portafoglio e al nome, senza capire nulla e niente, solo sudamericani o ultratrentenni svincolati, un occhio al portafoglio suo e del presidente, un allenatore pupazzo che non ha voce in capitolo , allena ciò che gli passa il convento, solo così si spiega la debacle.

    Dissi un anno fa che un procuratore di calciatore non può costruire una squadra, e ancora oggi lo penso, specie se va al risparmio e con gli occhi della convenienza e con la sola passione dei nomi.
    Adesso basta, non so più contro inveire e prendermela.
    Un nuovo allenatore? Verrà cercato un pupazzo, Marino, per dirne uno, non verrà chiamato perché ha personalità e non si fa schiacciare da factotum, staremo a vedere, l’agonia e appena iniziata…..

  5. Ip Address: 95.235.41.204

    altro che il catania da battere in serie b con chiuncue si incontra viene stracciato complimenti a chi a detto il catania piu forte di tutti i tempi 👿 👿 👿 e comuncue da tifoso dico sempre forza catania sempre

  6. Ip Address: 151.54.144.233

    http://www.itasportpress.it/la-copertina-di/catania-analisi-di-una-partenza-disastrosa-164086

    Non ci vuole mica tanto a capire cosa accade….

  7. Ip Address: 151.74.157.85

    ESCLUSIVA TMW – Catania, comunicato l’esonero a Pellegrino: le ultime
    http://www.tuttomercatoweb.com/catania/?action=read&idtmw=593372

  8. Ip Address: 79.42.89.49

    ESCLUSIVA – CATANIA, via Pellegrino è caccia al successore
    13.09.2014 21:17 di Redazione ITA Sport Press Twitter: @ItaSportPress

    E’ durata pochissimo l’avventura del tecnico del Catania Maurizio Pellegrino. La società etnea, secondo quanto appreso da Itasportpress.it, ha deciso per l’esonero che verrà ufficializzato nelle prossime ore. Intanto l’ad Pablo Cosentino sta valutando il successore dell’ex Sudtirol. Potrebbe uscire un nome a sorpresa visto che al momento Nicola e Di Carlo non risultano essere gli allenatori nel mirino della dirigenza. Caduta anche l’ipotesi Pasquale Marino resta quella di Sannino. Il nome è top secret ma nelle prossime ore ci sarà la fumata bianca.

  9. Ip Address: 87.21.199.24

    Sembra che la società sta puntando su Sannino 😉 😉
    Personalmente non mi piace….

  10. Ip Address: 178.12.228.161

    Miii, putissi fari u mavaru! 😛
    Ovviamente è una battuta perché quello che sarebbe successo era chiaro e bastava un po’ di logica per capirlo. Quello che però forse la società ha sottovalutato è che molti tifosi memori delle improsature dell’anno scorso non si placheranno solo perché è stato esonerato Pellegrino (quello che ci colpava di meno a mio avviso). Ho l’impressione (e la speranza) che la protesta quest’anno si farà sentire pesantemente già a partire dal prossimo impegno casalingo con il modena. Cosentino deve capire che siamo stufi di essere presi per i fondelli.

  11. Ip Address: 5.86.40.148

    Ma perché non prendono a uno come giampollo o aztori che conoscono l’ambiente ?e costano poco? Vai cosentino

  12. Ip Address: 87.21.199.24

    La caccia al sostituto di Pellegrino in casa Catania prosegue. L’esonero dell’allenatore è praticamente certo, non ci saranno colpi di scena. Il profilo di Sannino piace molto, il presidente Pulvirenti lo vuole per ripartire. I contatti sono in corso tra le parti, e un incontro che potrebbe anche avvenire nei prossimi giorni. Se ne parlerà. Il sostituto di Pellegrino non è stato ancora scelto. E Sannino resta in pole, nelle idee del Catania.

  13. Ip Address: 87.21.199.24

    Incontro domani, senza perdere tempo. Il Catania vuole a ogni vostro Giuseppe Sannino, già nelle prossime ore ci sarà un summit, probabilmente con la contemporanea presenza sia del presidente Pulvirenti che di Cosentino. La volontà è quella di anticipare al massimo i tempi, in modo da accorciare e dare un nuovo allenatore al Catania, considerato che non ci sono più speranze per Pellegrino. Il fatto che Sannino abbia dato una disponibilità immediata, dopo i contatti che vi abbiamo anticipato nel pomeriggio, significa che la volontà è reciproca. E l’incontro di domani può consentire di trovare un’intesa definitiva. Anche perché Sannino è libero da qualsiasi impegno contrattuale, avendo da poco risolto con il Watford.

  14. Ip Address: 79.3.133.192

    Il male del Catania adesso per me è’ cosentino. Se l’azionarato di maggioranza non lo farà fuori, vorrà dire che lo è lui. Se così fosse, aspettiamoci un altro allenatore parafulmine che per un ingaggio sosterrà che la squadra e forte e Monzon, Castro, leto, Caiello, permantieri,e scalante, Marcelinho, e compagnia bella sono dei campioni e ci riprenderemo perché la squadra e’ forte e strutturata per la A. Vedo che c’è disordine in campo e nello spogliatoio, giocatori che vagano da soli per il campo, giocando solo per loro e non per la squadra, non hanno rispetto per l’allenatore e per i tifosi. I calci alle bottigliette tirati con forza, vorrei che li dessero ai palloni quando sono in campo, possibilmente centrando la porta. Poi oggi non ho capito l’aspetto tattico, tutti a difendere, anche calaio e Rosina, nemmeno se stavamo giocando contro il Bayer di monaco. Bravo pellegrino, cosa si fa per non far saltare la panchina. Ma non ci sei riuscito, come non sei riuscito in 3 mesi a fare dei singoli un gruppo unito e coeso. In attesa dei risvolti societari e con la speranza di prendere un allenatore esperto della b, che non abbia peli sulla lingua e pigli a calci nel deretano i giocatori, anche quelli picciotti di cosentino, vi saluto, amici miei, nella sofferenza di queste settimane.

  15. Ip Address: 93.39.181.165

    Difficile aggiungere altro a quanto detto da Catanese a Napoli. La mia impressione è che Nini e Cocò stiano facendo pericolosi giochi di prestigio con il fuoco e sappiamo tutti come può finire. Hanno venduto i migliori, hanno risparmiato negli ingaggi costosi di questi , hanno incassato il famoso paracadute per le squadre che scendono dalla B, in cambio hanno portato due giocatori di nome come Calaiò e Rosina facendoli passare per chissachì quando in realtà sono due svincolati o quasi che evidentemtemente nessuna squadra di A, preso come preparatore atletico Ventrone se non sbaglio secondo voi più carissimo amico di Moggi o di Zeman …mò basta vado a letto se no stifiniu

  16. Ip Address: 151.52.143.47

    Avete visto cari cugini catanesi che sfottendo sfottendo…vi state ritrovando nella stessa identica situazione del Palermo dell’anno scorso e di 2 anni fa? Con le stesse vicessitudini,cambio allenatore,la squadra più forte,etc.etc. e di questo mi dispiace in fondo visto che siamo conterranei e personalmente preferisco seguire il Catania in serie A o B piuttosto che le strisciate!!! E seguendovi sembra che la vostra società ci prenda gusto a fare gli stessi errori e gesti presuntuosi di Zamparini! Non abbiate paura di criticare ma con intelligenza perchè il bene più prezioso è la squadra del cuore…enon i vari giocatori o allenatori…mancando un uomo di polso (ma stronzo) Come Lo Monaco l’unica vostra salvezza è prendere un allenatore sergente di ferro ma che abbia carta bianca da parte della società e poi a Gennaio fare qualche acquisto mirato in questo è bene che prendiate esempio dal Palermo!! Auguri!!!

  17. Ip Address: 151.54.144.233

    Valentino hai ragione, non ci credevamo noi catanesi che avremmo ripercorso la stessa strada dei Palermo….invece eccoci, qui.
    Il campanile è strano ma la Sicilia ne merita due di squadre in A, con tutte le rivalità possibili ma sempre con rispetto e goliardia.
    Dici bene, manca un Lomonaco, un competente sergente di ferro, ma abbiamo capito ormai, questo possiamo scordarcelo perché abbiamo Cosentino che fa tutto lui.
    Acquisti a gennaio? Ormai anche questo lo abbiamo capito , non ne farà affatto di giusti, anche qui possiamo scordarci questi acquisti cui eravamo abituati a gennaio ( Lopez, Schelotto, Seymour, etc etc, tutta gente che veniva inserita in squadra e la migliorava); poi scordiamoci centravanti o attaccanti di categoria, Cosentino non ne farà perché abbiamo….Leto, ovvero se gioco io faccio più figura.
    Ma vabbe, va bene così, tanto e fiato sprecato…altre collere sono in arrivo probabilmente.
    Sono avvilito.

    Una curiosità? Ma perché Marino non lo vuole me cosentino ne Pulvirenti?

  18. Ip Address: 212.35.19.138

    Sannino?

    Ha gli stessi brocchi argentini……

    Persino in argentina ridono di noi!

  19. Ip Address: 212.35.19.138

    Sannino pensaci

    Hai da fare con Cosentino e la sua ciurma argentina!!!

    Questi ci prendono per il culo da due anni e a te faranno fare la stessa fine di Maran e Pellegrino !

    Pensaci bene

  20. Ip Address: 91.252.126.182

    Buongiorno a tutti e una buona domenica , ma è già ufficiale che sia Sannino a sostituire pellegrino? Non so se sarà la sostituzione ideale però staremo a vedere

  21. Ip Address: 212.35.19.138

    Ciao Mexxican

    Chi viene viene, se Cosentino non se ne va, siamo nella cacca!

    Da due anni si vede chi sbaglia COSENTINO!!

  22. Ip Address: 87.7.100.221

    Buongiorno raga’!

    Ciao Catanese a Napoli e Modena, valentino, Perplesso, Jamajama e Mexxican! 😉

    Notte agitata, il mio cuore rosso e azzurro e’ a pezzi! 😐

    Non so individuare quale male “incurabile” abbiamo! 😯
    Certamente il Presidente e Cosentino hanno sbagliato la campagna acquisti.
    Anche se presi ognuno, i giocatori, hanno un buon curriculum.

    Ma giustamente non vanno in campo “i curriculum” ma gente che corre e suda per i nostri colori.

    Abbiamo delle “falle” in difesa e a centrocampo e non parlo dell’attacco anche se manca un attaccante che ci fa’ saltare dalla sedia.

    Se uno “chef”, Cosentino, prepara un “piatto senza le spezie” che sia lui il male del Catania?

    Il preparatore atletico Professor Giampiero Ventrone l’anno scorso era con la squadra francese dell’Ajaccio, allenata da “penna bianca” Ravanelli, dopo dodici partite avevano sette punti nel campionato di serie A francese.
    Che sia lui il male del Catania?

    L’allenatore del Catania dopo le buone tre ultime partite del Catania in Serie A, non allena bene o non ci capisce piu’ una mazza, e’ lui il male del Catania?

    Raga’ per me hanno sbagliato tutti, ora mi aggrappo anche alla piu’ labile speranza che il Catania esca da questo casino di problemi.

    valentino, onore a te che vieni in questo sito e non ci metti il coltello nella piaga da tifoso del Catania.
    Gli sfotto’ ci saranno sempre ma a me piacciono quelli simpatici e noi credimi rispettiamo il tuo Palermo.

    Buona domenica a tutti!

  23. Ip Address: 95.238.170.126

    Valentino non mette il dito nella piaga perchè in questo sito siete rimasti i veri tifosi del Catania e discutete con obiettività della vostra squadra che allo stato attuale squadra non è. E’ amaro constatare come il vostro Pulvirenti si sia dimostrato bravo solo quando in A tutto procedeva bene , ora che bisogna dimostrare di avere raziocinio e progettualità mostra il suo lato peggiore. Nepiù ne meno di zamparini.
    Mi permetto di dire che lo scorso anno disse che il catania non avrebbe fatto la fine del Palermo ed è retrocesso , ora dice che il catania farà come il Palermo in B e le cose sembrano essere messe peggio.
    Non sarebbe meglio che Pulvirenti pensasse solo a fare del catania un modello cittadino e basta, senza vivere l’ossessione Palermo?
    Che andiate in A , ma da Catania.
    Perchè ribadire “Faremo come il Palermo, faremo meglio del Palermo, non faremo la fine del Palermo.
    Questa squadra deve arrivare a gennaio in corsa per la A e sistemare tutto nel mercato di riparazione ma senza ambire a fare ciò che ha fatto o non ha fatto il Palermo altrimenti non si cresce.
    Scusate l’intrusione ma da palermitano il mio modello rimane il Palermo e la città di Palermo con i suoi mille difetti ma ci vivo e ne sono fiero.
    Credo che da catanesi dovreste abbandonare certi luoghi comuni come La MIlano del Sud , il piccolo Barcellona, perchè catania da sola non basta?
    Di nuovo le mie scuse per il pistolotto ma non è mia intenzione fare lo stronzo solo ribadire la fierezza della sicilia senza assomigliare a nessuno.
    Picone e Ficarra due celebri comici palermitani una volta risposero ad una frase di berlusconi che diceva: La Sicilia può diventare la Lombardia del Sud.
    La risposta fu : Non grazie se proprio ci tiene faccia in modo che la Lombardia diventi la Sicilia del Nord.
    Lapalissiano ma efficace e io sono d’accordo con loro.
    Di nuovo le mie scuse e in bocca la lupo.

  24. Ip Address: 79.4.15.37

    Buongiorno a tutti…..

    Incontro in corso a Roma fra Sannino ed il club siciliano. Si cerca un accordo, il Catania aspetta la sua nuova guida.

    Non penso che lui può guarire il male del Catania, ma sarà sempre un un piccolo miglioramento rispetto a Pellegrino.

  25. Ip Address: 90.38.141.133

    Cosi’ come per Pellegrino l’ultima chance era il perugia….adesso per il signor Cosentino l’ultima chance si chiama Sannino……..dovesse fallire….rivoglio LO MONACO!

  26. Ip Address: 87.7.100.221

    Salve raga’!

    Ciao rosanero, joe e vale! 😉

    Onore anche a te che scrivi in questo sito senza buttare il sale nella nostra “ferita” da tifoso del Catania.
    E’ vero il Nostro Presidente sta’ sbagliando molto ma ti faccio osservare che e’ un catanese.
    Senza offesa a te e alla Palermo rosanera, Zamparini detto “Zampadilegno” , permettimi, e’ un imprenditore friulano e se non fa’ profitti prima o poi lascera’ la vostra squadra perche’ non ha nell’anima i vostri colori.
    Mentre Pulvirente ha sempre dimostrato di aver nel cuore i nostri colori anche se in questo momento non lo capisco piu’ ma sicuramente

    Per quanto mi riguarda la Sicilia e’ sempre stata bella , ed io lo girata tutta.

    Fieri nei paesi e citta’ dove siamo nati, l’Italia è strapiena di casini come tanti altri paesi, le critiche costruttive vanno bene e bisogna fare ‘ognuno’ il proprio dovere di cittadino.

    Sempre buona domenica a tutti!

  27. Ip Address: 79.26.170.38

    Non Concordo Giorgio 47 e la ragione è semplice :
    Zamparini e con noi da 13 anni ormai( e se voleva andarsene e sarebbe anche ora visto che vorrebbe passare la mano) se voleva andarsene non ci riportava in A in pompa magna non credi?
    Pulvirenti ama catania? io posso solo dirti che non basta essere siciliano per amare la nostra terra, credimi l’equazione Pulvirenti catanese condottiero dell’onore della Sicilia non è più credibile e non lo è mai stata tranne giustamente per voi che ci avete fin’ora creduto.
    Zamparini è un imprenditore certo , ma ciò sta facendo anche senza soldi (perchè non mette soldi da 2007 ) e inarrivabile.
    C’è un ragione ed è quella che Palermo prima o poi ti abbaglia , ti segna , ti fa innamorare ed è quello che è successo a Zamparini.
    Pulvirenti ha solo incassato da quando è in A.
    Dimmi quale salto di qualità vi ha fatto fare?
    Non c’è nessuna differenza tra i due , ma Zamparini ha investito e ci ha fatto vivere stagioni superlative , Pulvirenti solo salvezze talvolta discutibili e un paio di stagioni con punta un 8 posto che dalle nostre parti significava stagione fallimentare ai tempi belli.
    Ora il vostro Pulvirenti sta saccheggiando tutto.
    In buona sostanza sta mantenendo ciò che si additava a Zamparini.
    Vi sta spedendo dove pensavate ci volesse spedire Zamparini , sta mantenendo lui la promessa additata al Friulano come lo chiamate voi.
    Giorgio sono solo opinioni ma su Zamparini parlano i fatti e ti aggiungo che come presidente amministratore lo adoro,ma come altro qualunque altro lui sia e non mi riguarda sinceramente chi sia, non lo sopporto , ma non perchè sia friulano , fosse pure palermitano i suoi atteggiamenti fuori dal campo sono insopportabili.
    Saluti

  28. Ip Address: 188.103.206.76

    Caro Joe, mi sa che resterai deluso, perché il problema principale del Catania sicuramente non era Pellegrino. E uno come Sannino, paramini chiaru unu ca s’accodda, no unu ca ci para nda facci e chistiani comu a Cosmi pi ddiri, farà soltanto quello che gli dirà la società (leggi Cosentino). E cioé che una volta comprati questi grandi campioni che rispondono ai nomi di leto, calello, monzon etc., bisogna farli giocare sul campo.
    Ripeto, solo rifilando questi scarpari in tribuna e facendo giocare gente seria al loro posto si potrà fare un campionato dignitoso (non mi parlate di serie A, ca onestamente ccu sta squattra non semu cosa, speriamo di evitare di dover lottare per la salvezza).
    Comu finisci si cunta. Ciao a tutti

  29. Ip Address: 91.253.131.104

    Ciao rosanero giusta la tua analisi che non bisogna guardare mai il Palermo, e soprattutto su Zamparini nonché vecchia volpe e mercante veneziano che sa benissimo il fatto suo . a differenza del nostro fresco e tenero presidente che ancora a tanto da imparare , dove molte volte si fa pure raggirare . Vedi il procuratore cosentino dove anche il sottoscritto lo ha elogiato per il suo operato. Mi auguro che si cambi subito rotta prima che sia troppo tardi

  30. Ip Address: 87.7.100.221

    Salve raga’!

    Ciao pietro paolo, Mexxican e ri-ciao rosanero! 😉

    Purtroppo quando si scrive un post sembra il contrario di quello che uno scrive.

    Ribadisco che Zamparini non e’ uno stupido mentre il nostro e’ piu’ tenero per i nostri colori.
    I fatti, di Zamparini, sono la vendita di giocatori tipo Pastore e altri del Palermo che hanno portato soldi, ma anche il Catania ha scoperto e venduto giocatori ad un prezzo alto, per dire di Vargas, Martinez, Silvestre ed altri.

    Ed infine io non “adoro” le persone come giocatori e Presidenti ma solo “i nostri colori!!

    Pero’ come te, anche se bravi, non sopporto “gli strafottenti”!

    Buona serata a tutti!

  31. Ip Address: 79.3.133.192

    Cari rosanero e Valentino,innanzitutto vi voglio ringraziare per i vostri pareri scevri di linguaggi offensivi e di frecciate velenose che vi onorano.infatti, la cosa che conta e’ il sud, tanto bistrattato, in particolare la Sicilia tutta. Purtroppo per noi sono tempi tristi, siamo attanagliati da un male misterioso che non si riesce a debellare, un male che ancora non ne capiamo la causa e, pertanto, la cura diventa difficile. Per me il problema principale esiste nello spogliatoio. Per vincere, in ogni sport, devi giocare da squadra, annullandoti da uomo singolo, per risorgere in un complesso armonico vestito come te, appunto, la squadra. Questo manca; perche’? varie supposizioni: l’allenatore manca di polso, oppure non abbiamo quel direttore che dovrebbe essere il collante tra la squadra, l’allenatore e la dirigenza, giocatori che vogliono andare via non accontentati, giocatori che si sentono mostri di bravura nello spogliatoio ed altri che li vogliono boicottare, giocatori loro malgrado che devono sottostare a giocare fuori ruolo ed altri che non hanno capito dove si trovano: chissà!Per adesso, paga per tutti pellegrino che per alcuni motivi elencati in precedenza, non è’ a mio parere esente da colpe. Chi lo sostituirà ? Proprio per ovviare ai problemi dello spogliatoio, visto che chi comanda sta lì e la squadra ormai è questa, ci vuole un uomo di polso, esperto di questa serie , e dai piedi buoni per prendere a calci nei posteriori i giocatori insofferenti, financo mandarli in tribuna in attesa del mercato di gennaio e, se si svalutano, chissenefrega! Cosentino ha fatto il guaio. Tanto, meglio un ragazzo della primavera che un titolare insoddisfatto. Il nome che circola insistente e’ quello di Sannino il quale, come noto, fa il 4-4-2, nuovo per l’ambiente, ma forse, se ci vuole la scossa, forse il cambio di modulo potrebbe servire allo scopo, tanto peggio di così………………..cari fratelli rossazzurri Giorgio, Mexxican, Catanese a Roma e a Modena, Joe, Jamajama,perplesso, elefante rossazzurro, mister wolf,morraebarlassina,Angelo,pietro paolo,penso che stiate soffrendo come me e domani, al lavoro, mi prenderò gli sberleffi dei colleghi, ma state sereni, la mia fede per i nostri colori e’ immutata e la speranza che qualcosa cambi in meglio alimenta queste tristi giornate.

  32. Ip Address: 151.74.178.171

    FUORI COSENTINO… VIA!!! Hai sfasciato il Catania dovrebbe dire il Presidente Pulvirenti. Ma le entrate hanno superato di molto le uscite…e allora ecco un nuovo allenatore che risolvera’ i problemi del Catania…cose gia’ viste…

  33. Ip Address: 82.53.103.83

    Apprezzo—- Giorgio 47 in effeti meglio scrivere apprezzo Zamparini piuttosto che adorare.
    Touchet .

  34. Ip Address: 87.7.100.221

    Ri-ciao rosanero! 😉

    Sei come un dolce napoletano un bijou! 😆

    Capito mi hai! 😉

  35. Ip Address: 91.253.74.169

    Ma cosa stanno aspettando per ufficializzare il nuovo allenatore?da altri siti dicono che a già firmato. Bho cu ci capisci cose

  36. Ip Address: 79.35.14.133

    Maxi lopez e un buon Izco, hanno affondato il Napoli. Napoli, che abbia lo stesso problema del Catania?

  37. Ip Address: 79.35.14.133

    Fonte Di Marzio: Sannino ha firmato per un anno, con opzione del secondo in caso di promozione. Sono curioso di sapere i poteri che ha chiesto alla dirigenza, se no non andremo da nessuna parte. Comunque benvenuto al nuovo tecnico in attesa di capire se confermerà il suo modulo sacchiano 4-4-2 o si adatterà al 4-3-3. Sicuramente dovrà tirare fuori la grinta e l’orgoglio a tanti solisti trovando il necessario amalgama e lo spirito vincente. Il problema sarà chi affiancare a Calaio visto che il signor pellegrino non ha preso un altro attaccante esperto in quel ruolo. Speriamo che cani e basiric riescano ad acquisire la cattiveria necessaria per farci uscire, insieme a calaio dalle sabbie mobili nelle quali siamo caduti inaspettatamente. Saluti a tutti pari

  38. Ip Address: 79.35.14.133

    Scusate ovviamente e’ cosentino che non acquista i calciatori e non quel povero pellegrino

  39. Ip Address: 2.192.243.102

    Intanto abbandonare il benedetto 433, per cominciare

  40. Ip Address: 79.33.56.177

    Buonasera a tutti.
    La scelta di un allenatore come Sannino, che ha avuto anche chances di allenare in Serie A, è credibile rispetto all’obiettivo societario dichiarato di un immediato ritorno in Serie A.
    Sannino ha già guidato in B il Siena alla promozione in Serie A e niente vieta di pensare che possa fare lo stesso con il Catania.
    Ho condiviso l’immediato esonero di Pellegrino, perché non ha saputo tenere in pugno lo spogliatoio. Fare pulizia nello spogliatoio sarà il compito più difficile per Sannino. A Pulvirenti un consiglio disinteressato: è il momento di mettere mano al portafogli e prenotare sin d’ora chi a Gennaio dovrà fare la differenza tra un campionato in sofferenza, come quello che si profila adesso, ed un campionato di riscossa rossazzurra.
    FORZA CATANIA SEMPRE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  41. Ip Address: 79.33.56.177

    Errata Corrige.
    L’anno buono che ricordavo di Sannino al Siena (2011-12) non fu di promozione dalla Serie B alla Serie A, ma di meritata salvezza in Serie A (14.mo posto).
    Comunque la sostanza, del mio giudizio sulla bontà della sua scelta da parte del Catania, non cambia.

  42. Ip Address: 93.39.185.131

    Pelegrino è stato confermato solo perchè il furbetto del quartierino, voleva fare la campagna acquisti ( in verità cessioni) senza il pur minimo disturbo. quanti di voi onestamente pensavano che Pellegrino potesse gestire le difficoltà di uno spogliatoio scassato da un paio d’anni e la pressione di una piazza come Catania.
    Spiegatemi che senso ha confermare Pellegrino dopo Vercelli..è solo perdere tempo, tanto si sapeva che saltava.
    L’unica cosa che a chiunque arriverà diano carta bianca e SOSTEGNO societario altrimenti facciamo il botto.

  43. Ip Address: 91.253.21.169

    21 aprile 2013, Catania e Palermo in campo con Giuseppe Sannino seduto sulla panchina rosanero. Splendida coreografia allo stadio Angelo Massimino, impianto sportivo etneo completamente invaso dalla lettera ‘B’ come simbolo di quello che si apprestava ad essere il futuro del Palermo nel campionato cadetto. Oggi, a distanza di oltre un anno, la coreografia assume un significato diverso: in Serie B milita il Catania e proprio Giuseppe Sannino si accomoda sulla panchina rossoazzurra. Un segno del destino, evidentemente, l’ufficializzazione di questo matrimonio… (TuttoCalcioCatania)

  44. Ip Address: 2.192.243.102

    Giuseppe Sannino ha 57 anni ed è campano di Ottaviano. Allena dal 1990, con uno score totale del 36% di partite vinte, 30% di pareggi e 33%!di sconfitte.
    Nel calcio professionistico comincia con il Varese, nella stagione 2008-09: lo prende in Lega pro e arriva 2. L’anno dopo da neo promossa la porta ai play off ma non li supera.
    L’anno dopo, stagione 2011-12, salva il Siena. Poi va a Palermo, dove viene esonerato dopo 4 giornate, per poi essere richiamato ma non salva il Palermo. Nel 2013-14 viene ingaggiato dal Chievo, dove viene esonerato dopo 13 partite: Corini al suo posto salverà il Chievo.
    Nella stessa stagione 13-14 va al Watford in. Inghilterra, in serie B, e arriva 13o. Quest’anno di dimette dopo 5 partite, dopo 4 vittorie e il secondo posto.
    Potrei parlarvi delle medie punti, ma secondo me conta poco.
    Non è il profilo nè di un tecnico particolarmente vincente nè di un esperto di serie B.
    Sembra che il suo modulo preferito sia con la difesa a 3 e questo secondo me è positivo. E poi sembra, ma sottolineo sembra, abbastanza cazzuto da imporsi a quegli smidollati.
    Ma allora perchè non un Cosmi, sergente di ferro per eccellenza?
    Mentre Di Carlo ha certamente una carriera fin qui più prestigiosa di Sannino.
    Io, poi, avrei voluto Don Pasquale.

  45. Ip Address: 188.103.206.76

    Morra & Barlassina, il motivo è chiarissimo e l’hai detto tu stesso. Gente come Cosmi o Delio Rossi, che sarebbero perfetti per un bel campionato di serie B, il “procuratore generale” non li vuole, perché punterebbero i piedi e non farebbero giocare i suoi pupilli (ossia i soliti scarpari). Sannino, che con tutto il rispetto, è pure abbastanza perdente, starà zitto zitto, farà quello che dice il “procuratore dei campioni” e a metà stagione verrà esonerato anche lui. Un po’ il giochino che fecero con de cantro. E il nostro Catania (spero di no, ma ne dubito) andrà sempre più giù…
    Vabbé un saluto a tutti, soprattutto a rosanero e Giorgio 47 per il bello scambio di commenti.

  46. Ip Address: 212.35.19.138

    Salve ragazzi del cuore CATANIA

    L’anno scorso De canio adesso Sannino! Mi pare un film gia visto

    Sarò ripetitivo ma per me via Cosentino e tutta la banda argentina.

    Cosentino se ne deve andare non capisce una mazza. Via via via.

  47. Ip Address: 87.7.100.221

    Buonasera raga’!

    Ciao pietro paolo, grazie! Tra sportivi ci si capisce, anche se e’ meglio parlarne a quattr’occhi che scrivere i post.

    Ciao Catanese a Napoli e Modena, Mexxican, Morra&Barlassina, Jamajama eTifoso rossazzurro! 😉

    Raga’ come ho sempre scritto non ne capisco di allenatori.
    Diamo il benvenuto a Sannino e spero anzi mi aggrappo alla speranza che almeno cambi la nostra squadra in meglio.

    Notte a tutti!

  48. Ip Address: 151.54.144.233

    D’accordo che gli argentini non sono catanesi, potrebbero anche andarsene, ma non ho capito perché Pulvirenti ha portato qui Cosentino, perché questo signore incapace ha preso le redini della squadra della mia città?
    Questo vorrei sapere, con grande sincerità.

    Zamparini, friulano ha il Palermo,
    Cosentino argentino ha il Catania.
    Stiamo peggio noi mi pare.

    Zamparini ha un direttore sportivo, noi non abbiamo nulla, solo una truppa di mercenari, sudamericani che non sono campioni, molti rotti e ragazzini di belle speranze, argentini anche loro.
    Finiamola quindi di dire che il Catania é di Pulvirenti, per me non è più così , lo dicono i fatti,.

  49. Ip Address: 79.35.14.133

    Mi associo a quanto detto da perplesso. L’ho detto prima: se dopo Perugia cosentino sta al suo posto e non nominano un direttore tecnico o sportivo che si carica sulle spalle i problemi dello spogliatoio, vuol dire che l’azionista di maggioranza e’ cosentino e Pulvirenti ormai e’ fuori gioco. Ora vediamo che poteri sono stati dati a Sannino il quale si troverà uno staff tecnico della precedente stagione e magari pellegrino pure a gironzolare attorno, avendogli affidato il settore giovanile. Domanda: ma un calcio proprio li’ ai calciatori può darlo o deve chiedere il permesso a cosentino? Vedremo.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu