L’Amministratore Delegato Sergio Gasparin

 Scritto da il 23 maggio 2012 alle 12:05
Mag 232012
 

Autorevolezza ed uno stile garbato, per andare oltre i confini della semplice autorità, giovarsi del dialogo e giungere ad illustrare con precisione le idee-cardine della gestione: l’Amministratore Delegato del Calcio Catania Sergio Gasparin vive con disinvoltura il primo giorno nel nuovo ruolo e risponde con chiarezza alle domande dei giornalisti. “Grazie a voi per la precisa e puntuale presenza – le prime parole rivolte dal dirigente in conferenza agli operatori dell’informazione – grazie al Presidente per l’opportunità che mi offre. Dopo 23 anni da dirigente nel mondo del calcio, non ho necessità di vivere di pallone e questo mi ha reso libero di accettare la proposta per scelta e per emozione, non per “dovere” ma per una nuova sfida.  Non c’è miglior modo di essere uomo che quello di essere libero: è una citazione significativa. Ho lasciato qualche tempo addietro un’altra società quinta in classifica a due punti dalla Champions: è fondamentale la condivisione di un progetto, per proseguire insieme. Sul piano dei rapporti, per me prevalgono equilibrio, correttezza e rispetto, non distinguo tra amici e nemici, si può essere avversari ma sempre con lealtà. Con il Catania, è stata una scelta reciproca. La società dispone di una struttura all’avanguardia come Torre del Grifo Village, un biglietto da visita fondamentale ed un simbolo di efficienza: questo è il segnale effettivo della volontà di sviluppo. Inoltre, avendo lavorato al Sud anche se per poco, so che si può dare e ricevere molto anche in termini di rapporti umani e di passione. Ringrazio Lo Monaco perché in 15 giorni mi ha offerto la massima collaborazione: il Catania viene dal record di punti e quindi sarà un’avventura difficile, per me, ma proprio per questo intensa ed affascinante. L’obiettivo della società è proseguire sulla strada percorsa fin qui, cercando costantemente di migliorare. Il primo e fondamentale traguardo sportivo è quello della permanenza in un campionato che non è il più bello ma è ancora sicuramente il più difficile: la salvezza è per noi quello che la qualificazione alla Champions è per una grande. Gli obiettivi devono essere ambiziosi ma raggiungibili e restare in Serie A non è mai facile. Portare giovani e famiglie allo stadio è per me fondamentale fin dai lontani anni ’90, spero inoltre che si possa riuscire ad incrementare il numero di abbonati: mi sono sempre chiesto come mai, in un comprensorio così grande come quello di Catania, un numero così percentualmente ridotto. C’è molto da fare anche sul piano delle strutture, non solo a Catania ma in tutta l’Italia del calcio: servono nuovi stadi per incrementare i ricavi, anche alla luce delle condizioni di spesa per il settore tecnico che saranno imposte dal fair play finanziario: senza una legge opportuna, sarà molto difficile. L’impianto della Juve è l’eccezione che conferma la regola: circa dieci anni per l’approvazione, all’estero possono bastare anche dieci mesi. Lodi playmaker? Pensavo potesse accadere già ad Udine, quando lo scelsi con quest’idea. L’allenatore? Noi abbiamo già un tecnico, il Presidente è stato preciso e categorico. Il mercato? Richieste ed opportunità determinano le scelte”.
Fonte: CalcioCatania.it

  45 Commenti per “L’Amministratore Delegato Sergio Gasparin”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Auguri al ns. amministratore delegato Gasparin ( non Gasperin ) come l’ha chiamato qualcuno 😉 😉 😉
    aspetto con ansia la campagna acquisti ….
    😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    Sei uno senza parola :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    MILAN, Galliani: “Non riscattiamo Maxi Lopez”. Ag. D’Amico: “Già all’opera per trovare un club a Maxi”
    23.05.2012 12:04 di Andrea Carlino

    Conferenza stampa dell’a.d. del Milan, Adriano Galliani. Ecco i passi più importanti riportati da Milannews.it: Thiago Silva? L’assedio è solo su di lui, tutti i big spagnoli e inglesi si sono concentrati su di lui. Con Mancini, però, è stata solo una visita di cortesia. Resterà a Milanello, resisteremo a tutte le tentezioni che ci sono e che sono molto forti. Kolarov? “Non abbiamo mai cercato Kolarov, anche perchè abbiamo già 4 terzini sinistri in rosa: Antonini, Mesbah, Taiwo e Didac Vilà. Maxi Lopez ed Aquilani? “Maxi non verrà riscattato, nonostante sia contento di quello che ha fatto. Anche Aquilani non sarà riscattato, ma dopo il 1° giugno vediamo se riusciamo a trovare un nuovo accordo con il Liverpool”. Gabriel? Sarà lui il terzo portiere. Dopo le visite mediche a Milanello, raggiungeremo l’accordo economico con il giocatore”. Dunque Galliani chiude le porte all’acquisto a titolo definitivo di Maxi Lopez che ritorna a Catania. Pulvirenti, nei giorni scorsi, ha avanzato l’ipotesi di far rimanere il giocatore in Sicilia, ma è più probabile un trasferimento a titolo definitivo per monetizzare l’investimento effettuato. Andrea D’ Amico, manager di Maxi Lopez, ha rilasciato queste dichiarazioni a TMW: “Lavoreremo per trovare una soluzione. Maxi, quando è stato chiamato in causa, ha fatto bene, diventando anche beniamino del pubblico. Si è comportato in maniera eccellente, mettendosi sotto la luce dei riflettori”.

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    Il Presidente: ‘Sergio Gasparin prima ed unica scelta per il ruolo di Amministratore Delegato’

    Passione ed equilibrio possono sposarsi, resta dimostrato dal primo tempo più significativo di questa fase della stagione in cui il pallone riposa ma i progettisti del futuro di una società calcistica lavorano già alacremente: passione ed equilibrio coesistono in 45 minuti di conferenza stampa, primo tempo dell’avventura rossazzurra di Sergio Gasparin, nuovo Amministratore Delegato del Catania.
    Al Presidente Pulvirenti il compito di presentare ufficialmente il nuovo dirigente ai giornalisti ed agli operatori dell’informazione: “Oggi l’Assemblea dei soci, ricevute le dimissioni del precedente Amministratore, ha nominato il nuovo Amministratore Delegato in anticipo rispetto al 25 giugno, data prevista inizialmente per l’avvicendamento. La mia prima ed unica scelta per il ruolo risponde dal primo momento al nome di Sergio Gasparin, persona capace ed esperta, affidabile umanamente e professionalmente. L’obiettivo della società è la continuità nella gestione per giungere ad un’ulteriore crescita strutturale e sportiva: cambia un uomo, non il metodo, la struttura è inalterata. Da Gasparin mi aspetto tanto, in particolare un miglior utilizzo delle risorse umane del club. Giuseppe Bonanno, già nostro Direttore Sportivo, diviene Responsabile Area Tecnica e sarà presentato prossimamente nella sua nuova veste. Il mio ruolo non cambia, cambieranno gli altri nei miei confronti ed accadrà quello che accade in qualsiasi società”.

  4. Ip Address: 188.11.148.223

    Solo di passaggio per un saluto veloce a tutti,ciao Angelo,grazie per il pensiero e i saluti che spesso rivolgi a me e Mario e che ricambio con grande stima.Purtroppo in questo periodo alcune situazioni particolari mi tengono lontano,ciao a presto.
    Ciao Joe,tho……anche Gasparin parla di salvezza come obiettivo primario. :mrgreen:

  5. Ip Address: 79.1.11.139

    buonasera fratelli della costa rossazzurra ciao joe peppe58 catanista si vede che il primo obiettivo e la salvezza poi tutto qello che puo venire dopo lo prendiamo benvenuto gasparin un saluto a tutti gli amici del sito che vengono dopo forza catania 😉 😉

  6. Ip Address: 87.1.34.223

    Salve raga’!!!
    Ciao joe,Angelo e peppe58!!! 😉 😉 😉
    Ricordatevi peppe58 e mario, questa e’ anche casa vostra!!!
    Auguriamo a Gasparin tutto il bene possibile, sara’anche un’altro LM ma lo stile e’ molto ma molto diverso!!!

    Buona serata a tutti!!!

  7. Ip Address: 87.1.34.223

    Salve raga’!!!
    Penso che non sappiate tutto su GSP !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Concetti del nuovo addi’!!!
    Il condottiero, i suoi soldati ed i suoi capitani
    “Mi sento un dg comandante che agisce sul fronte con i propri soldati e capitani coraggiosi. C’è un altro tipo di comandante, quello che vive di relazioni politiche, sta nei palazzi, e preferisce di più gestire la parte burocratica. Io sono uno di quelli che ama vivere col suo esercito, questo è il mio approccio in mezzo alle cose, alla gente

    Il rispetto verso il presidente
    “Quando si generano tensioni e diverbi, offese ed ingiurie verso il presidente, verso la proprietà. ciò colpisce al cuore la società e non può lasciar aperta a qualsivolgia mediazione. Quando litigano due collaboratori della società può esser usato il buonsenso, la mediazione. Ma quando si affronta il cuore della società, la mediazione di chiunque operi all’interno della società non può esserci perché colpisce il vertice apicale della proprietà.

    Scouting
    “L’attività di scouting è imprescindibile all’interno di una società modernamente organizzata. Già quando mi sono trovato a gestire Vicenza e Venezia avevamo approntato un software per la gestione di questo aspetto tecnico.

    Trattenere il vento..
    “Fino a dove possibile cerchiamo sempre di trattenere quei giocatori importanti per il nostro scacchiere tecnico tattico. E’ naturale che quando una squadra come la nostra è composta di grandi individualità di spicco e rilievo, ci sia l’interesse di grandi club. Ma con grande orgoglio , coerenza e linearità vogliamo tenere tutti i migliori giocatori con noi per dar seguito al progetto di crescita. Fino a quando non arrivi un’offerta irrinunciabile noi tratterremo i nostri giocatori. Giocatori incedibili, in questo calcio, non ce ne sono. Ognuna delle società che riceve un’offerta deve valutarla anche in termini di volontà del giocatore, che è determinante in queste situazioni.

    Le componenti
    Per quanto importanti siano gli aspetti economici e finanziari, la componente sportiva è l’essenza vera di questo sport.

    L’allenatore
    “Una cosa è quel che un allenatore dice a livello mediatico, altro è quel che dice ed avviene all’interno di quel luogo sacro chiamato spogliatoio. La qualità di un allenatore deve esser quella di comporre un modulo tattico che sia in linea con le caratteristiche singole dei giocatori. Ma nel bagaglio di un allenatore cerco sempre la capacità di saper cambiare modulo a seconda dei giocatori a disposizione. La duttilità è un merito, non certo un limite.

    Il progetto tecnico
    “La strategia di mercato concordata con la proprietà è stata quella di confermare i giocatori di valore dando continuità ad un progetto di crescita mantenendo giovane l’età media della squadra inserendo in organico dei giovani ragazzi di prospettiva. Ragazzi poco più che ventenni che rappresenteranno il ricambio naturale. Il saldo della campagna di trasferimenti è attivo. Un equilibrio finanziario è fondamentale.

    L’importanza del pubblico
    “In molte piazze il pubblico è importante, in alcune è determinante. E’ delittuoso andare a perdere la componente tifosi. La gente si innamora quando incontra i giocatori per la città, quando firmano autografi, quando un giocatore risponde ai tifosi con modestia e non con arroganza. Un tifoso si sente rappresentato non solo dal giocatore bravo ma da una persona che apprezza. E su questo la società non può sbagliare.

  8. Ip Address: 79.10.2.166

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito, per me è un periodo pienissimo di impegni e sto rientrando a casa solo dopo le 20.00, in tempo per i saluti.
    Dopo il mancato riscatto di Max Lopez il “pelato plenipotenziario” mi sta sempre meno simpatico. Peggio per loro.

  9. Ip Address: 79.47.7.78

    Buongiorno raga’!!!
    Qui Napoli e dintorni, cielo nuvoloso e temperatura un po’ freddina.

    Buona giornata a tutti!!!

  10. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti gli amici

    Ma come prof dici che non c’è niente da dire quando in questi giorni si decide il futuro del Catania?

    Il sig Lo Monaco ha lasciato nel momento opportuno per lui e Pulvirenti mi dispiace dirlo ma c’è cascato in pieno, dopo la sciagurata campagna acquisti e cessioni di gennaio, ora il Catania si ritrova a dover rifare la squadra ed in più senza quelle plusvalenze che potevano fare l’anno scorso, a parte Gomez ma non ci credo più di tanto che al Catania offrano + di 8 milioni, Lopez ha una sola possibilità o torna a catania o lo prende Atletico Madrid in caso di partenza di Falcao, ma sempre a quattro soldi, e dopo aver perso Ledesma a parametro zero questo e l’anno di Barrientos che non vuole, anche LUI (ingrato) rinnovare, il suo contratto scade il 30/06/2013, E poi ciliegina sulla torta l’allenatore, Montella a parte tutto si è dimostrato quello che io dicevo da sempre, un uomo che col suo sorriso subdolo a Catania dopo questa telenovela non puo’ più tornare , leggo da più parti che i tifosi sono contro di lui, ora alla luce di quello che sta succedendo mi sono fatto una idea del perchè del divorzio tra Lo Monaco e Pulvirenti , quest’ultimo solo alla fine si è reso conto della reale situazione , stranamente dopo la lite nello spogliatoio di Parma tra Andujar e Lo Monaco e poi Alvarez, e mi sono chiesto anche , se veramente fossimo andati in Europa, cosa succedeva con quest’aria che tira………… forse che un giorno scopriremo la verità?

  11. Ip Address: 79.47.7.78

    Ciao Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    C’e’ molto in pentola ma certezze non ne abbiamo!!! 😳 😳 😳
    Se poi vogliamo scrivere di mezze bugie e verita’ ci sono, a te la palla!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Buon pomeriggio a tutti!!!

  12. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Giorgio
    Per me le certezze ci sono, Andujar svalutato, Ledesma regalato, Alvarez epurato, Lopez incrinato, Suazo stipendio e ritrutturato e mai utilizzato, Keko supervalutato, Ebagua cristallizzato, Paglialunga ospitalizzato, ma coraggio ora rientrano i prestiti, Sciacca Martinho, Morimoto, e qualcun’altro che si è perso per strada, Se poi aggiungiamo i mal di pancia di Barrientos, contratto che non vuole rinnovare…..e Montella che non vuol tornare……..per me queste sono certezze :mrgreen: :mrgreen:
    Lo Monaco l’ultimo anno ha fatto più danni ca a bumma atomica, e questa è un’altra certezza!!

    Ma sai che sono ottimista ed allora spero che il presidente aggiusti il tutto e per me già ha iniziato col calcio nel deretano a Lo Monaco :mrgreen: :mrgreen:

  13. Ip Address: 79.47.7.78

    Vero Chiarezza!!! Sono d’accordo con te!!!:wink: 😉 😉
    Sciacca ha giocato come titolare negli ultimi tempi, Martinho era diventato il beniamino dei tifosi, Morimoto scartato a Gennaio dal Cesena per problemi fisici ma sempre riserva, Keko ha giocato poco.
    Sembra che sul Calcio Catania abbiano messo il diserbante.
    Mah!!! Stiamo a verdere!!! Spero che il nuvo comandante ci porti sulla strada giusta.

    Ciao Chiarezza, c’e’ il nipotino che vuole il PC!!! 😐 😕 🙁 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  14. Ip Address: 79.1.11.139

    buonasera a tutti fratelli della costa rossazzurra una squadra da rinnovare queste sono le certezze buona serata a tutti 😉 😉

  15. Ip Address: 79.47.7.78

    Buonasera raga’!!!
    Non c’e’ trippa per gatti, adesso qualcosa la “posto” io, leggete qui sotto!!!

    CATANIA, Max Lopez non torna al Catania.

    ROMA, Josè Angel: “Hanno pensato di cedermi, al Catania direi di no”

    CATANIA, ag. Carrizo: “Ha diverse offerte”. Frison il suo erede?

    Dal Messaggero di Roma.

    I Dioscuri della Roma
    sarebbero capaci di portare Montella sotto ricatto dello stesso, per le pretese economiche richieste, se non contentare anche Pulvirenti, che vorrebbe anche lui bagnare il pane nella zuppa italo-americana. Bella roba! Ma che semo la “Caritas” ?

    Commento inviato il 24-05-2012 alle 17:26 da GIORGIO CALANDRA

    AVVERTIRE LA UNICREDIT E PALLOTTA
    O Baldini e Sabatini prendono un allenatore di competente prestigio oppure scriverò alle persone all’indirizzo, facendole riflettere di come siano stati impiegati i fondi sino adesso, cioè male. Se sapevano di liquidare Luis Enrique a cosa hanno aspettato ? Ora anche le mezze figure costeranno di più. Questo vale anche per i calciatori da acquisire. A questo punto, lascerei la pista Montella, e mi orienterei su Zeman e basta !
    Ma ci vuole tanto ? basta avere il telefono di chi si voglia prendere e il caso si chiude. E’ tanto difficile ? Lo potrei fare anch’io !

    Commento inviato il 24-05-2012 alle 17:15 da GIORGIO CALANDRA

  16. Ip Address: 79.1.11.139

    ciao giorgio dico io ma questo jose’ angel ma cu je lui direbbe di no al catania ma stai a casa che siamo noi che non ti vogliamo 😆 😆 😆

  17. Ip Address: 79.10.2.166

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito.
    Domani per me l’ultimo giorno di impegni mattina e pomeriggio, dopo qualcosina di più consistente la potrò scrivere, per adesso mi limito al leggere i vostri commenti (pochini per la verità).
    Josè Angel al Catania direbbe di no, ma si è chiesto se il Catnia e i tifosi lo vogliono?
    Sarà un fuoriclasse, ma per adesso, in questo campionato ha dimostrato di essere un “mezzo bidone”.
    Una buona serata a tutti.

  18. Ip Address: 79.47.7.78

    Ciao angelo e Prof.!!! 😉 😉 😉

    Buona notte a tutti!!!

  19. Ip Address: 79.47.8.191

    Buongiorno raga’!!!
    Qui Napoli e dintorni, cielo sereno e temperatura buona.

    Buona giornata a tutti!!!

  20. Ip Address: 79.47.8.191

    Salve raga’!!!
    Minkia!!! Non scrive piu’ nessuno!!!

    Vabbe’!!! Buone vacanze a tutti!!!

  21. Ip Address: 2.12.64.35

    Buongiorno Giorgio
    Tutti sono in ansia aspettando Godot :mrgreen: :mrgreen:

  22. Ip Address: 79.33.106.159

    su sky hanno detto ke il Catania sta pensando come portiere a Storari, ke ne pensate il ritorno a Catania? è un ottimo portiere!

  23. Ip Address: 79.1.11.139

    buonpomeriggio a tutti ciao giorgio ce calma piatta che cosa si deve commentare buon proseguo di giornata forza catania 😉 😉

  24. Ip Address: 79.1.11.139

    una nuova voce in giro storari si storari no vedremo piu in la 🙄 🙄

  25. Ip Address: 79.1.11.139

    gasparin vorrebbe riportare storari in sicilia suazo club statunitense interessato per quello che a fatto a catania se lo possono prendere anche regalato 😉 😉

  26. Ip Address: 79.1.11.139

    ma volete vedere che alla fine montella non va neanche alla roma ❓ 😆 😆 😆

  27. Ip Address: 79.1.11.139

    ranieri non so se montella e pronto per una big 😆 😆 😆

  28. Ip Address: 79.1.11.139

    non si sa se alvarez rientra a catania per restarci la vedremo 🙄 🙄

  29. Ip Address: 79.47.8.191

    Salve raga’!!!
    Ciao Chiarezza, Mbarefabricatanese e Angelo!!!! 😉 😉 😉

    Vero che non c’e’ trippa per gatti, per ora, ma un salutino? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Adesso vi sistemo io!!! 😈 😈 😈

    Scriviamo di Marco Storari.
    E’ del 1977 quindi ha 35 anni, vero che la gallina vecchia fa buon brodo ma troppo con gli anni.
    Managgia Bizzarri!!! Secondo me il miglior portiere degli ultimi anni a Catania.
    Max Lopez ancora preso per il c…o dal famoso pelato, Vero che lui ci teneva tanto per entrare nel club che aveva sognato da ragazzino ma basta diventare lo zerbino
    di qualcuno sopracitato. Scartato dal Milan, quindi perdita monetaria per il Catania chi lo compra per 8 o 9 MLN? Eppure quel poco che ha giocato lo visto abbastanza
    bene.
    La verita’ e che il Milan compra solo giocatori a termine di contratto, diciamo usa il metodo Monti cioe’ SPENDING REVIEW , comprano giocatori senza spendere un Euro.
    Bella l’intervista a Bellusci classe 89 che ha detto vuole rimanere a Catania, come Lagrottaglie (all’inizio non ero favorevole che giocasse per il Catania), Lodi anche (e se lo vendono?), Marchese e poi degli altri giocatori non sappiamo un tubo. Forse Gomez sembra partente ma chi lo compra per 10Mln?
    Su raga’ diamoci da fareeeeeeeee!!!

    Buona serata a tutti!!!

  30. Ip Address: 79.47.8.191

    Angelo, Montella si Montella no!!!
    Aspettiamo come finira’.
    E’ vero che il mercato giocatori si apre il 1 Luglio ma per gli allenatori e’ ora il momento
    per le strategie future delle societa’.

  31. Ip Address: 79.1.11.139

    giorgio ma storari a catania non vuole venire in quanto a riconfermato la sua disponibilita alla juve capito mi ai 😀 😀

  32. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti…..
    Scusate impegni di lavoro purtroppo 😉 😉 😉

    a me personalmente Storari non mi piace preferisco Carrizo e spero che rimanga con noi…..
    Del resto Montella mi è caduto in basso quindi area, vai dove ti porta il vento auguri :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Maxi non vuole il Catania e noi non lo vogliamo….
    Io Gasparin mi aspira fiducia sa quello che deve fare 😀 😀 😀

  33. Ip Address: 79.1.11.139

    giorgio io sono in sintonia con te riguardo il tuo post n.30 di quello che scrivono i pennivendoli me ne puo fregar di meno come si dice a catania a cascata de rannuli si virunu i ddanni cioe quando cade la grandine si vedono i danni alla fine vedremo 😉 😉

  34. Ip Address: 85.41.235.41

    Secondo quanto appreso dalla redazione di TMW il portiere brasiliano Fernando Rubinho (30), che ha rescisso il contratto a dicembre con il Palermo, piace al Catania, alla ricerca di un estremo difensore, e in serie B al Padova.

  35. Ip Address: 85.41.235.41

    Lo Monaco traditore :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Si allontana dal Catania Facundo Roncaglia. Il difensore in scadenza di contratto con il Boca Juniors difficilmente rinnoverà l’accordo, pertanto è possibile ingaggiarlo a parametro zero. Secondo indiscrezioni provenienti dall’Argentina, in Italia sarebbe fortemente interessato al suo acquisto il Genoa, con Pietro Lo Monaco convinto estimatore di Roncaglia sin dai tempi in cui lavorava a Catania.

  36. Ip Address: 79.1.11.139

    ciao joe questi sono i colpi bassi di lomo :mrgreen: :mrgreen:

  37. Ip Address: 79.1.11.139

    il prossimo campionato ci vuole un catania piu forte e ambizioso e penso che con gasparin si puo fare 🙂 🙂

  38. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Angelo, hai ragione sputa nel piatto dove ha mangiato :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  39. Ip Address: 79.47.8.191

    Ue’ ue’!!!
    Ciao joe e Angelo!!! 😉 😉 😉

    Angelo, Storari non vuole venire? Ma chi se ne frega!!! Sono sempre i pennivendoli che buttano fumo!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    joe mi sa che Carrizo, stando a quello che scrivono i pennivendoli, non rimane a Catania.
    Andujar ha dichiarato che e’ stato convocato per il 5 Luglio a Catania.

    Quando LM rientro’ dal Sudamerica disse che aveva portato delle carte di alcuni giocatori, mentiva? Boh!!!
    Non penso che Gasparin sia un fesso!!!
    Vero che LM detto alla napoletana e’ ‘nu figlio ‘e ntrocchia!!!
    Ma che ce frega!!! LM ormai e’ il passato!!!

    Buona serata a tutti!!!

  40. Ip Address: 79.10.2.166

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito.
    In questa fase di ciò che dice Sky o altre fonti non si può prendere per buono nemmeno il 10%.
    Per prima cosa si deve chiudere il campionato di serie B che, appena completato, azionerà il giro di affari.
    Ancora non si conoscono gli allenatori della prossima stagione (Catania per primo) e tutte le voci son senza alcun significato.

  41. Ip Address: 79.10.2.166

    Storari è un ottimo portiere ma io sono assolutamente contrario all’acquisto di portieri di 35 anni con determinati contratti. Per quanto riguarda Rubinho Dio ce ne scansi e liberi, almeno 20 portieri di serie B sono più forti di lui, ma che fa scherziamo ?

  42. Ip Address: 79.47.8.191

    Salve raga’!!!
    Ciao Prof!!! 😉 😉 😉
    Periodo brutto per i Prof?
    Oppure controlli per i test invalsi?
    Notte a tutti!!!

    Ultima notizia!!!
    Roba da pazzi!!! Povero PVL!!!

    MINACCE PLV – Tifoso identificato e denunciato

    CATANIA – Identificato dalla Digos l’autore della lettera anonima inviata nel gennaio scorso al presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, che conteneva minacce di gravi rappresaglie se avesse indebolito la squadra cedendo alcuni giocatori e non comprando i ‘rinforzi’ da lui indicati. E’ un tifoso di 54 anni, P. B., denunciato in stato di liberta’ per tentata violenza privata aggravata. L’uomo, gia’ autore di analoghe iniziative contro Pulvirenti, e’ stato identificato con una perizia calligrafica.

    (fonte: Ansa)

  43. Ip Address: 79.1.11.139

    giorgio cosa ci tocca vedere anche le minacce a plv scritte una buona serata a tutti un saluto aquelli che non scrivono perche anno altre incompense ciao peppe e catanista 😉 😉

  44. Ip Address: 79.1.11.139

    ps.giorgio e bastato poco per animare il sito anche se siamo in pochi buonanotte e sogni rossazzurri 😉 😉 😉

  45. Ip Address: 79.10.2.166

    Buonanotte a tutti.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu