Lecce-Catania 0 – 0

 Scritto da il 3 ottobre 2015 alle 20:57
Ott 032015
 

forza-ragazzi

Una partita molto accesa,  Lecce e Catania hanno dato vita ad un incontro equilibrato nel primo tempo, con occasioni per entrambe. Nella ripresa è stato il Lecce a spingere per cercare il successo, ma i rossoazzurri di Pancaro hanno retto bene e alla mezz’ora hanno anche avuto una buona occasione con  un tiro da venti metri, respinto da Perruccini. Primo pareggio a reti bianche in questo campionato per entrambe.
I rossazzurri, grazie al pareggio del “Via del Mare”  ottengono il primo punto valido ai fini della classifica che permette agli uomini di Pancaro di agganciare momentaneamente il Catanzaro.

Un punto meritato, i rossazzurri non si sono disuniti nei momenti più difficili dell’incontro, hanno rischiato pochissimo nel corso della gara, una bella squadra compatta.

Con il doppio turno casalingo contro Cosenza e Catanzaro, se sfruttato a dovere, potrebbe consentire ai rossazzurri di involarsi verso posizioni diverse e più ambiziose di classifica.

Una partita molto accesa, Lecce e Catania hanno dato vita ad un incontro equilibrato nel primo tempo, con occasioni per entrambe. Nella ripresa è stato il Lecce a spingere per cercare il successo, ma i rossoazzurri di Pancaro hanno retto bene e alla mezz’ora hanno anche avuto una buona occasione con tiro da venti metri, respinto da Perruccini. Primo pareggio a reti bianche in questo campionato per entrambe.
I rossazzurri, grazie al pareggio del “Via del Mare”, ottengono il primo punto valido ai fini della classifica che permette agli uomini di Pancaro di agganciare momentaneamente il Catanzaro. Un punto meritato, i rossazzurri non si sono disuniti nei momenti più difficili dell’incontro, hanno rischiato pochissimo nel corso della gara, una bella squadra compatta.

Con il doppio turno casalingo contro Cosenza e Catanzaro, se sfruttato a dovere, potrebbe consentire ai rossazzurri di involarsi verso posizioni diverse e più ambiziose di classifica.

Pancaro:  Un punto importante su un campo difficile. Lo 0-0 è un risultato da grande squadra, che non riesce a prendere goal e di questo sono molto contento. Siamo stati altalenanti. Molto bene nella prima mezzora con ottima circolazione di palla, poi all’inizio del secondo tempo abbiamo sofferto un po’. Abbiamo tenuto testa a una squadra importante e anzi nel finale siamo andati vicino alla rete con Calderini e Castiglia. Sono molto contento e soddisfatto della squadra.

  12 Commenti per “Lecce-Catania 0 – 0”

  1. Ip Address: 91.252.5.127

    Uscire inbattutiin questi campi sono segnali positivi

  2. Ip Address: 91.252.5.127

    CATANIA, Pancaro: “Punto importante su campo difficile. Ottima partita di Falcone”

  3. Ip Address: 87.18.143.245

    uonasera raga!

    Ciao Mexxican, buono il pareggio a Lecce e l’avevo anche scritto.

    Purtroppo noi siamo in ritardo con la preparazione di alcuni giocatori e’ si vede mentre il Lecce in assenza di alcuni titolari sono stati molto pericolosi contro di noi.

    Mercoledi 7 Ottobre abbiamo una partita da recuperare con il Cosenza questa volta in casa.

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  4. Ip Address: 82.58.135.111

    Salve a tutti.

    Ottimo pareggio a Lecce. Le pagelle rispecchiano i valori in campo. Avrei preferito che giocasse Russotto mi sembra con più qualità.

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  5. Ip Address: 87.7.101.148

    Saluti a tutti,Russotto non ha giocato perchè aveva un risentimento muscolare,e quindi meglio farlo riposare per la gara contro Cosenza e Catanzaro.
    Buona prestazione anche come sappiamo la poca preparazione,anzi hanno fatto 3 partite da elogiare.

  6. Ip Address: 91.252.5.127

    LECCE, Asta: “Contro il Catania è stata gara a senso unico”
    03.10.2015 22:53 di Andrea Carlino

    Al termine della gara pareggiata contro il Catania, il tecnico del Lecce, Antonino Asta, analizza così il match. Ecco quanto evidenziato da ‘SoloLecce.it’: “Siamo dispiaciuti per non aver regalato una vittoria meritata ai nostri tifosi, ma spero che abbiano visto che c’è una squadra in campo che ha offerto una grande prestazione, con impegno e sudore sino alla fine. Nella prima parte abbiamo prestato un po’ il fianco agli avverari, poi prese le misure non si sono più fatti vedere a lungo. E’ stata una gara a senso unico. E’ un periodo che va tutto storto, qualsiasi cosa succeda, spero che arrivi presto un momento migliore”.

  7. Ip Address: 91.252.5.127

    Notte a tutti

  8. Ip Address: 79.22.103.72

    Giorno a tutti, la capacità di soffrire e non prendere gol anche in momenti di sofferenza, qualificano sempre un buon gruppo. Il Catania c’è, dove può arrivare è presto per dirlo, la penalizzazione pesa ovviamente. Continuiamo a tenere d’occhio la partita fuori dal camp, nella s peranza che si sblocchi lo stallo societario. Aduna squadra che ritroviamo dopo due anni tragici e ridicoli, un gruppo dirigenziale serio con un allenatore serio corrisponde come nota stonata una proprietà iimpresentabile da rimuovere prima possibile. Buona domenica.

  9. Ip Address: 178.39.222.79

    Ciao ragazzi

    Asta mi sa che non vede le partite. Un allenatore ridicolo!

    Se il Catania aveva una preparazione adeguata avremmo asfaltato il Lecce!

    Il Lecce giocava in casa e non é stato capace di metterci sotto.

    Dai tempi di Montella non vedevo un Catania talmente padrone del campo. Ci serve il fiato per correre fino al 95 esimo e poi!!

    Salutoni a tutti

  10. Ip Address: 80.180.150.133

    Buongiorno raga!

    Ciao Mongibello, avvilito ma non sconfitto, Mexxican ………. (pulvirenti Vattene) , Gius 65 e Jamajama! 😉

    Non dico che non e’ una buona squadra il Lecce mister Asta ma non dica cazzate.
    Durante e nell’ultimo minuto il Catania ha avuto le sue occasioni.

    Buona domenica a tutti e auguri a tutti i Franceschi d’Italia.

  11. Ip Address: 95.251.25.248

    Buonasera raga!

    Volevo scrivere “auguri a tutti i Francesco d’Italia”! 😡 😡

    Sogni rosso e azzurri a tutti!

  12. Ip Address: 151.54.113.53

    Asta vede le partite della domenica sera a San Siro ( povero Milan ) e le commenta come se si tratta del Lecce, hai ragione Jamajama.
    Dove ha visto questo senso unico??
    Per il resto, squadra che corre e sputa sudore per 90 minuti, giocatori che si aiutano e si cercano.
    Da due anni non vedevamo tanta abnegazione.
    Hai ragione Giuseppe, l’unica nota stonata è quel proprietario della società che impedisce di vedere il tutto come una ventata di freschezza e di rinnovamento.
    Purtroppo in testa c’è sempre colui che ci ha portato qui….

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu