l’indubbia capacità di non capire…

 Scritto da il 7 giugno 2011 alle 21:22
Giu 072011
 

Vorrei capire una cosa e mi serve il vostro aiuto; da solo non riesco a capirla. La mia poca capacità cognitiva sarà forse dovuta alla precoce senilità raggiunta? O sarà forse dovuta alla mia poca “flessibilità ” mentale? Sarà forse perche mi viene difficile adattarmi verso un modo di vedere le cose che a me pare sbagliato? Un dubbio mi assilla: sono io fuori dal coro, o sono gli altri che non capiscono?

la maggioranza dei frequentatori del web hanno però una certezza: Montella non è l’allenatore adatto al Catania; ma sarà proprio lui il nuovo allenatore? E se si; perche non è adatto ad allenare il Catania?

Vorrei capire una cosa: tutte le certezze che vedo in giro da dove vengono? Io non ne possiedo; sarò diventato all’improvviso demente? qual è la ragione oscura di tanto pessimismo?

Premetto che mi è facile intuire che tutti quelli che si dilettano a fare i bastian contrari hanno per loro natura questa cattiva abitudine. Per loro; “venditori della calunnia a tutti i costi” è facile attenersi a un comportamento negativo a priori, perche secondo me non hanno capito bene l’importanza di avere alla guida della nostra società due persone cosi preparate come quelle che abbiamo; Nino e Pietro due che danno punti a chiunque voglia mettersi a paragone con loro .

Se la misura dell’intelligenza; della cognizione di causa, (quando si affronta un discorso che debba mettere più di due righe accanto all’altra), del tifoso Catanese dovesse venire da quello che si legge in giro, saremmo alla frutta; ma noi sappiamo che stiamo parlando solo di una sparuta minoranza. Fra l’altro mi sorge il dubbio se siano tifosi o meno…

Sul web esistono tanti tipi di maniaci dell’insulto;

1) Quelli che a ogni soffio di vento negativo profetizzano la discesa nella serie inferiore del Catania.

2) Quelli che non perdono mai l’abitudine di inveire contro il direttore colpevole secondo loro di portare a Catania calciatori di dubbie capacità pallonare.

3) Quelli che ogni anno inveiscono sulla scelta dell’allenatore chiunque, esso sia.

LA CATEGORIA ADESSO SI E’ AMPLIATA A:

4) Quelli che dicono che Montella non deve venire a Catania perche colpevole di avere esultato quando segnò il gol del famoso sette a zero all’olimpico.

5) Quelli che sanno tutto e basta!

SCHERZIAMO O FACCIAMO SUL SERIO?

Dirò ancora una volta come la penso.

Avete tenuto conto che da quando il Catania ha come presidente Nino Pulvirenti la società ha raggiunto una stabilità che non ha precedenti in tutta la nostra storia? Siii; Bene!

Come ha fatto secondo voi la società fino ad oggi a mantenersi nella massima serie; a progredire di anno in anno e a costruire un centro sportivo già invidiato da tutti?

Come ha fatto secondo voi la società ad arrivare cosi in alto pur avendo comprato dai Gaucci una scatola vuota piena di debiti?

Ve lo dico io: Trattasi di capacità programmatica!

Nella nostra povera e maltrattata città non siamo certo abituati a vedere le cose che funzionano bene; anzi. Qui da noi – ma del resto, in tutto il sud d’Italia -; Siamo abituati perlopiù che accada il contrario; la normalità sta tutta nell’anormalità, un paradosso che calza a pennello col nostro modo di vivere.

Di fronte a tanta grazia cerchiamo sempre di pescare nel torbido. Accade cosi che il centro sportivo diventa un “centro commerciale”; un Direttore generale fra i più bravi della categoria uno spilorcio affarista; idem con patate il nostro grande Presidente.

Signori miei: il Catania Programma, pianifica; questo è certo, assodato.

Per potere pianificare e programmare bisogna però che ogni cosa stia al suo posto; che non si faccia cioè il passo più lungo della gamba. Correre è rischioso, può causare brutte cadute dalle quali poi sarebbe difficile rialzarsi.

Avviene cosi che il Catania abbia una politica dei calciatori e degli allenatori; la società e cioè proiettata su un certo tipo di scelta che presuppone un budget di spesa sia per i primi sia per i secondi. Oltre a questo si deve anche tenere conto che la Società fin dal primo minuto del suo avvento al ponte di comando ha messo in chiaro una cosa: i calciatori sono scelti dalla stessa senza nessun tipo d’interferenza da parte dell’allenatore;come dire, se sbagliamo, lo facciamo con la nostra testa. L’unica volta che Lo Monaco ha accontentato un allenatore (Zenga) ha toppato alla grande; ricordate un certo giocatore rumeno di nome Dica, il profeta che tutti i tifosi del Catania acclamavano solamente per via delle sue performance sui video di you tube? Sii; Bene!

Stabilito questo;andiamo avanti nel discorso.

La figura del calciatore deve essere di un certo tipo; cioè un giovane di prospettiva da comprare a ics, da lanciare, da valutare per poi venderlo a ipsilon. Parimenti il discorso vale per l’allenatore:giovane di prospettiva e che abbracci un progetto a lunga scadenza per PROGRAMMARE.

Credete voi che questo tipo di discorso si possa fare con un allenatore di grido che ha la pretesa di dare indicazioni alla società?

Detto questo, voglio farvi notare come il Catania abbia alzato l’asticella delle ambizioni in maniera proporzionale alla crescita avvenuta in questi anni. Va da se che il tempo darà la sua giusta dimensione a una società che lavora cosi bene come la nostra.

L’unica cosa che deve interessare al tifoso Catanese è che il nuovo mister sia uno all’altezza della situazione; che non duri solo sei mesi alla guida della squadra per poi essere avvicendato; che rimanga per più anni sulla nostra panchina per iniziare un ciclo che ci porti a essere sempre più grandi.

Perche Montella non dovrebbe essere l’uomo giusto?

A)Perche è giovane?

B)perche non ha sufficiente esperienza?

C)perche non è simpatico?

D)perche e basso?

E)perche non ha gli occhi azzurri?

Insomma; quale astruso recondito pensiero anima la stragrande maggioranza di tutti i detrattori nulla-pensanti che non vogliono Montella sulla panchina del Catania a prescindere?

Ecco un estratto dei pensieri di alcuni che scrivono cervelloticamente sul web:

1)

Intanto il Siena ha ufficializzato Sannino.

Un tecnico preparato. Ricorda la bella partita del Varese in coppa Italia. Uno che rischia di vincere 2 campionati in 2 anni non è uno sprovveduto. E noi? L’uomo che esultò dopo il 7 a 0.

VERGOGNA!!!!

2)

MONTELLA = 0 ABBONAMENTI!!!!!!!!!!!! PROVARE PER CREDERE!!! VOGLIAMO MARCOLIN!!!!!!!!!!!!!

3)

lo monaco sei un fangoso,ai preso a una xsona k sul 7-0 ha esultato!! facendo ” l aereoplanino”

hai preso una xsona k ha allenato i giovanissimi della roma!!!lo monaco hai nostalgia della serie b!!!!????

4)

Che indecenza sportiva! Non ci posso credere, dopo tanti anni di serie A ci siamo ridotti con questa specie di allenatore. Non lo voglio neanche nominare per paura di un attacco di vomito. Adesso vi pongo un quesito: è obbligatorio avere un allenatore per un club di serie A? …ma dico non ce ne sono altri di allenatori…forse è meglio restare senza oppure lo sì fa fare al capitano.

5)

Montella ha dimostrato solo di saper allenare BENE gli allievi della Roma.Mi spiegate perché secondo alcuni si deve essere sempre d’accordo e ossequiosi con le scelte della Società?

Sono senza parole, allibito di fronte a tanta stupidità.

Montella m’intriga per una serie di motivi che ho già elencato; questo non vuol dire che io abbia ragione ma, c’è una cosa che mi aiuta a stare dalla parte delle scelte fatte dalla società.

La prima è di avere la certezza che la società lavora per fare grande il Catania.

La seconda è che sono certo che gli errori fatti in passato riguardo alla guida tecnica non saranno ripetuti, (tanto è vero che prima di scegliere l’allenatore, hanno voluto approfondirne la conoscenza).

Voglio farvi una domanda credete veramente che la società voglia sbagliare di nuovo per rischiare di pagare due allenatori un’altra volta?

Credete che la società voglia ancora inseguire una risicata salvezza?

Non credete che la programmazione cosi oculata e geniale della “coppia perfetta” alla lunga ci porterà lontano? 

A VOI LETTORI LA RISPOSTA AL QUESITO

  44 Commenti per “l’indubbia capacità di non capire…”

  1. Ip Address: 79.2.36.39

    Bupnasera a tutti i frequentatori di questo sito ed a tutti i tifosi catanisti anche d’oltreoceano! :mrgreen:

    Mario iàvi menz’ura ca leggiu l’articolo. Falli chiù cutti! :mrgreen:

    Personalmente se Montella viene a Catania sono molto contento, e spiego il perchè: “””abbiamo avuto gli ultimi allenatori, tutti ex calciatori di squadre di prestigio, come Zenga, Mihailovic ed ultimo Simeone. Tutti allenatori che hanno dato alla squaldra le giuste motivazioni, il carattere necessario ed hanno avuto l’umiltà di correggere in corsa gli errori fatti.

    Non ho dubbi, che ha giocato nelle grandi squadre ha una marcia in più. Spero di non sbagliarmi.

  2. Ip Address: 88.66.53.17

    uhm un allenatore che non si sa se e carne o pesce non sarà una scommessa ma ci siamo vicino cmq chi lo critica a priori fa male
    e non lo si può neanche elogiare praticamente inizia a lavorare da allenatore con noi vediamo cosa sarà capace di fare
    a me personalmente ispira fiducia il resto c’è lo dirà il tempo e i risultati
    salutamu

  3. Ip Address: 95.246.102.133

    BUONA SERA A TUTTI.

    Caro Mario, il tuo discorso non fa una grinza, come già detto ieri, spetta a lui e alle sue capacità scrollarsi di dosso quel velo di antipatia che molti tifosi nutrono nei suoi riguardi. Quando una squadra sta vincendo con un ampio risultato, se un giocatore segna ancora la sua gioia e piuttosto contenuta, gioire in quel modo è stato offensivo verso gli avversari e i tifosi al seguito, se poi ci mettiamo il sangue caliende e il carattere di noi vulcanici figli dell’Etna…… il piatto è servito.

    Montella nuovo allenatore? Ben venga ma scusa se ancora mi ripeto, la nostra stima se la dovrà guadagnare da bordo campo.

  4. Ip Address: 80.180.128.201

    buongiorno ha tutti i catanisti io dico che montella ha parte tutto deve dimostrare sul campo le sue capacita 😀 😀 forza catania sempre sempre se sara il nuovo allenatore ancora non ce .nulla di concreto saluti ha tutti

  5. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti…..

    Conosco uno che se la pensa nello stesso modo!!!!! si chiama Alfio è il mio vicino di casa 😉 😉 😉
    apparte lo scherzo, ogni uno è libero di guardare le cose a modo suo… ma è meglio giudicare su i risultati finali.
    avrei preferito un allenatore navigato con tanta esperienza alle spalle ma per il ns. obiettivo va bene anche Montella.

  6. Ip Address: 85.41.235.41

    riporto un commento postato sul muro da:

    DAVIDE
    7 Giugno 2011 11:43
    Città:roma

    1) CI SONO RIMASTO MALE ALLA NOTIZIA UFFICIALE CHE MONTELLA è IL PROSSIMO ALLENATORE DEL CATANIA (VUOL DIRE CHE LA SOCIETà SI HA PRESTO AL 6 CAMPIONATO DI SERIA A FOTOCOPIA DEI 5 PRECEDENTI) BASTA DI ESSERE PRESI IN GIRO.., AL POPOPOLO CATANESE MONTELLA NON GLI SCENDE QUINDI SAPPIAMO BENISSIMO CHE QUANDO NON CI CALA UN CRISTIANO ABBIAMO SEMPRE RAGIONE POSSO FARVI 2 SEMPLICI ESEMPI SARDO A CATANIA NON HA MAI FATTO NULLA ATZORI HA FATTO UN PERSIMO CAMPIONATO QUANDO ABBIAMO AMATO UN GIOCATORE PRIMA CHE VENIVA O ALLENATORE LUI HA AVUTO SUCESSO ZENGA MIHALISHI SIMEONE MAXI LOPEZ
    2) lA COSA MI PUZZA DATO CHE TOTTI SI è PERMESSO DI RACCOMANTARE MONTELLA AL CATANIA !! LA SIGNORA SENZI CHE HA DICHIARATO CHE NON MANDAVA I FIGLI A CATANIA è ANDATA ALL’INAUGURAZIONE DEL CATANIA…(TROPPI SEGRETI NASCOSTI)
    3) PENSO CHE MARCOLIN POTEVA FARE BENE DATO CHE è VISTO BENE A CATANIA
    4) ALLA FINE IO HO DECISO DI NON ABBONARMI DATO CHE IL CATANIA è 5 ANNI CHE INCASSA è NON CI REGALA SOGNI REALI BASTA CON LO SCUDETTO SALVEZZA !!!!!
    5) IL CENTRO SPORTIVO CHE QUALCUNO SI VANTA è SOLO UN MODO PER FARE CASSA DATO CHE NESSUNO INVESTE NEI CENTRI SPORTIVI NEMMENO I GRANDI CLUB EUROPEI (INVESTANO SUGLI STADIPER INCASSARE è FANNO RISULTATI PER CONQUIOSTARE TIFOSI è VENDERE PRODOTTI CON IL LORO MARCHIO)

  7. Ip Address: 88.45.219.230

    signori tifosi buongiorno.
    Mario un abbraccio , ho letto tutto d’un fiato il tuo articolo fiume e sono rimasto alquanto perplesso. non capisco , francamente la tua animosità nel trattare l’argomento. 😆
    Caro Mario se mi hai letto in questi mesi saprai che per me il “duo delle meraviglie” è una vera e propria manna del cielo. chissà in quale serie e su quali campi la nostra amata sarebbe stata senza di loro.
    detto questo passiamo all’argomento che ti fa tanto scaldare. si parla di scelta tecnica. premesso che l’allenatore a catania è quello che schiera la squadra in campo e stop senza entrare minimamente in scelte in materia di acquisti e cessioni di esclusiva pertinenza di presidenza e direttore e pur sempre colui che decide modulo strategie e giocatori partita per partita. il suo ruolo , a meno si tratti del milan ai tempi di sacchi e del barcellona attuale è importantissimo e noi ne sappiamo qualcosa . questo detto, il tifoso catanese ( da salotto o da stadio poco importa) di fronte all’ennesimo flop dello scorso anno ( di allenatore parliamo) deluso, molto deluso dell’allontanamento di Simeone si vede arrivare in casa un Montella.
    cosa vuoi che faccia ?
    vuoi che scenda in piazza solo perchè a sceglierlo è stato Lo Monaco?
    di lui chi conosce qualcosa da un punto di vista guida tecnica?
    ha allenato le giovanili della roma facendo bene? se guardiamo di allenatori così ne troviamo pure in casa nostra.
    e allora?
    l’unica cosa che sappiamo è che, come detto ieri, le sue scelte tecniche nella capitale non sono state ne vincenti ne comprese dagli addetti ai lavori. Totti e i senatori sono stati schierati con costanza in campo ( voleva per caso una raccomandazione per restare alla guida della lupa?) nonostante prestazioni scadenti . e non mi si dica di quanto ha segnato Totti con lui alla guida della società dimenticando che il pupone calcia rigori, punizioni e tutto ciò che è fermo o quasi.
    di contro Montella ha fatto parlare di se per alcune uscite poco mature (le partite contro il catania si svolgono in un clima non ideale ) o per la sua arroganza. di solito prima si vince e poi si esulta non il contrario. e sul clima di Catania caro montella magari Iddio potessi trovarlo altrove…
    di questo si parla , al di la del fatto che il tifoso in generale è critico. non di altro.
    come dice un detto”l’oste fa i suoi conti e … il cliente pure….” bene il cliente catanese sta solo facendo due conticini… e guarda caso non gli tornano…
    FORZA CATANIA
    8) 8)
    Giampiero

  8. Ip Address: 92.135.203.22

    Ciao Mario
    Ogni anno tu parti lancia in resta a difendere una persona (Lo Monaco) che noi tutti apprezziamo, e critichiamo allo stesso tempo certi suoi atteggiamenti, ed anche tu lo fai o lo hai fatto spesso e volentieri, pero’ questo non toglie che sia tu che tutti in questo sito siamo filo societari e nessuno si è mai permesso di offendere sia lui che Pulvirenti !!! Ora se i tuoi animati scritti nella difesa di Montella siano rivolti ad altre persone di altri siti, non ne vedo la necessità, ce ne siamo andati e siamo rimasti fino ad ora pochi ma buoni 😉 😉
    se poi ti rivolgi a Giampiero o a me gli unici che hanno parlato con qualche dubbio sulla persona ( Montella) è non sull’allenatore che fino ad ora è una scommessa che speriamo riesca, 😉 sempre se viene :mrgreen: :mrgreen:
    Poi riguardo gli allenatori sai come la penso ed anche tu sei d’accordo con me!!!!!!! Lo Monaco non è che non ne capisca solo che con gli allenatori li cerca di basso profilo carismatico, per il famoso detto ” cumannari e megghiu ca futtiri” ed è per questo che ancora non annuncia Montella è che forse non lo farà mai, se non con le spalle al muro ( c’è lo mette Pulvirenti)
    So che la pensi esattamente come me………… :mrgreen: :mrgreen:

  9. Ip Address: 88.45.219.230

    buonpomeriggio Mario e Chiarezza e agli amici che seguiranno.
    esatto Chiarezza.:lol: 😆 pare evidente che redazione e buona parte di questo sito sia filosocietario e mi sta benissimo ci mancherebbe.. mi sta benissimo per due motivi, il primo perchè il vero tifoso è filosocietario secondo perchè bisogna remare tutti dalla stessa parte.
    il dubbio che stessi parlando a me o a chiarezza , caro Mario, mi è sorto ma da parte tua mi aspetto una risposta diretta non velata per cui il dubbio l’ho subito rimosso.
    io, chiarezza, col quale ci siamo spesso confrontati quest’anno pur vedendola spesso in modo differente e molti altri amici di questo sito remiamo dalla parte giusta…
    FORZA CATANIA
    8) 8)
    Giampiero

  10. Ip Address: 79.32.235.243

    Buon pomeriggio!!! 😉 😉 😉
    Io come tutti spero che Montella sia un bravo tecnico, che poi faccio gli “scongiuri” perche’ non avvenga come gli anni scorsi cambiare sempre nella seconda parte del campionato e’ normale!!!

    Su zio Petrus ne abbiamo scritte di cose, ce lo teniamo perche’ e’ bravissimo nella propria manzione e se sbaglia dobbiamo scriverlo perche’ anche lui commette degli errori, vedi con Mister Atzori avevamo come attaccanti Morimoto e Plasmati e con Sinisa venne un certo Max.

    Buona giornata a tutti!!! 😉 😉 😉

  11. Ip Address: 151.54.10.0

    Buongiorno a tutta la fratellanza rossazzurra…

    Un abbraccio a Giampiero e Chiarezza: “forte, di cuore”… :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Rispondo in ordine di entrata quindi a Giampiero.

    E’ vero l’articolo è fatto con durezza e animosità. Questa; dipende solo ed esclusivamente dall’incazzamento che mi viene leggendo certi post che non hanno un filo logico nei ragionamenti, che si limitano solo all’invettiva cercando, non critiche costruttive ma, solo l’offesa gratuita; stupida.

    Nel mio articolo c’era un passo dove parlavo del nostro sito e nel quale dicevo che questa è un’isola felice; l’ho omesso e me ne dispiace visto che avete frainteso; i miei rimbrotti non erano certo rivolti ai miei fratelli rossazzurri del sito… Riguardo a quello che hai espresso sulla società, so perfettamente che tu sei uno di quelli grati al duo; hai espresso perplessità sulla scelta della guida tecnica ma lo hai fatto in maniera garbata e come te lo ha fatto Chiarezza e anche Beppe il nonno.
    Quello che dici su Montella non è assolutamente campato in aria anzi; hai ragione su buona parte dei tuoi pensieri e sui tuoi dubbi. Allo stesso modo anche Chiarezza e Beppe.
    Non pretendo assolutamente di avere ragione ci mancherebbe; anche perchè quando mi trovo a confrontarmi con persone come te, Vittorio e Beppe; le argomentazioni non mancano mai, per me è un piacere scambiare pareri con voi.
    La mia opinione personale è che quello che si dice a Roma su Montella lasci il tempo che trova; l’unico mio pensiero a tal proposito guarda solo ed esclusivamente a quello che saprà fare quando allenerà la nostra squadra. Non è un tecnico che ha esperienza sul campo se non con gli allievi – è vero -; con la Roma però ha dimostrato di avere polso stante le esclusioni di calciatori importanti che per lui in quel momento del campionato davano meno garanzie rispetto ad altri. Sul ragazzo avevo perplessità al momento della scelta fatta dalla Roma ma, a mano a mano che si andava avanti ho percepito che in prospettiva potrebbe diventare un grande allenatore; ne possiede il carattere, il carisma e sopratutto in campo da calciatore è stato un grande… i risultati con la Roma non sono stati peggiori di quelli ottenuti da Ranieri e malgrado l’ambiente romano sia veramente difficile lui ha saputo reggere bene l’impatto.

    Come dice Chiarezza non sempre sono stato d’accordo con le uscite dell’AD anzi, quasi mai; quindi non si tratta di accettare la scelta solo perchè fatta da Lo Monaco; mi sbaglierò (spero di no per il bene del Catania), ma Montella mi ispira fiducia. La simpatia non sarà il suo forte ma, non sappiamo quale sarà il suo comportamento nel nostro ambiente, avremo la riprova solo quando inizierà la sua avventura a Catania e si calerà nella nostra realtà.
    Pensi veramente caro Giampiero che io non sia uno di quelli che quando paga il conto non chieda soddisfazione se questo è insoddisfacente rispetto a quello che mi hanno servito? Dico solo che non posso lamentarmi prima di averlo ricevuto.
    Riguardo alle uscite su Catania da parte di Montella devi capire che lui, provenendo da Roma, essendo lontano dalla nostra realtà; parlava solo perchè non conosceva la nostra realtà ed era fuorviato dalle esperienze fatte sul campo. Anche se non è molto intelligente affidarsi ai sentito dire, questa è la nuda realtà. Sono sicuro che quando imparerà a conoscere la vera sostanza del Catanese imparerà ad amarci cambiando parere e pentendosi di essersi affidato solo ai si dice; voglio dirti però che questa è una cosa che a quanto pare stiamo facendo anche noi verso la sua persona: ci stiamo affidando ai si dice…

    Vittorio amico mio, ho già spiegato qual’è il mio pensiero e cosa volevo dire con il mio articolo.
    Riguardo agli altri siti non me ne può fregar di meno; una cosa è chiara: tutti leggono anche se non scrivono quindi; sono partito lancia in resta contro i soliti qualunquisti della prima mano che frequentano il web. – che leggeranno sicuramente -. A loro erano rivolti i miei rimbrotti; a quelli che non fanno altro che sproloquiare e basta; non certo a voi che stimo e apprezzo da tanto tempo; – lo stesso vale per Giampiero che anche se scrive qui da poco, ha già dimostrato di essere persona equilibrata, educata e che non scrive mai una parola fuori posto -.

    Un abbraccio a tutti,

    MARIO.

  12. Ip Address: 88.45.219.230

    amico Mario il catanista… a presto allo stadio, allora, esultando per l’ennesima vittoria del nostro grande Catania.
    Giampiero

  13. Ip Address: 151.54.9.38

    Quando vuoi Giampiero; con grande piacere…

  14. Ip Address: 151.54.9.38

    un saluto a tutti,io sono d’accordo con le perplessità di tutti i tifosi che sono stanchi di vedere allenatori che sono delle vere e proprie incognite,però c è anche da dire che certe scommesse su allenatori incognita si sono viste,vedi mihailovic era una scommessa sinceramente a me non piaceva anche perche’ aveva avuto solo un esperianza da primo allenatore con il bolagna andata male
    essendo stato esonerato,nn è verò che cmq tutti gli atleti che sn venuti entusiasmando la tifoseria hanno avuto ragione vedi ”DICA” ”barrientos” ecc.. cmq allo stesso tempo sono molto d’accordo con quello che ha scitto mario perche’ è verò la moggior parte della tifoseria è sempre troppo pessimista senza avendo realmente poco da essere pessimista;Secondo me poi il centro sportivo è una grandissima cosa per i giovani e chi dice il contrario tipo perche lomonaco vuole speculare sempre di più è molto fuori strada e di sicuro da giovane non si è trovato nelle condizioni di aspirare a diventare calciatore e trovarsi poi dopo un bel pò di anni che faceva gavetta ad andarsene a lavorare solo perchè realmente non ha trovato nella sua strada una società tipo il catania odierno che lo aiutasse a migliorare le proprie qualità e che lo avrebbe valorizzato,quindi chi pensa il contrario sul centro sportivo realmente non capisce di calcio a mio avviso, mi sbaglierò ma secondo me è cosi;Tornando a montella anche se ritengo sia una scommessa, per me al contrario di qualcuno che ha detto che non ha carisma perche il catania prende sempre allenatori senza carisma o pecore da sotto mettere 😯 😯 non mi trova d’accordo perchè penso sia una persona di temperamento che trasmetta alla squadra la grinta necessaria come i vari michailovic,zenga,simeone,se loro non hanno personalità non sò chi non li abbia mha!! cmq con questo chiudo un saluto buona serata e FORZA CATANIA

  15. Ip Address: 92.135.203.22

    Caro Antonello,
    Se ti rivolgi a me , solo io ho parlato di carisma, riporto quello che ho scritto nel post n° 8

    Poi riguardo gli allenatori sai come la penso ed anche tu sei d’accordo con me!!!!!!! Lo Monaco non è che non ne capisca solo che con gli allenatori li cerca di basso profilo carismatico, per il famoso detto ” cumannari e megghiu ca futtiri” ed è per questo che ancora non annuncia Montella è che forse non lo farà mai, se non con le spalle al muro ( c’è lo mette Pulvirenti)

    Questo vuol dire che Montella ha molto carisma come Zenga, Mihajlovic e Simeone, strano tutti venuti a gennaio dopo i fallimenti di Baldini Atzori e Giampaolo, 🙄 🙄 🙄

  16. Ip Address: 92.135.203.22

    Ha dimenticavo di dire ad Antonello che l’unico per mesi e mesi che ha difeso Simeone, come uomo con le palle doppie, sono stato solo io!!!! mah quannu ci voli ci voli 😯 😯 😯

  17. Ip Address: 151.54.9.38

    Ciao Chiarezza, non era rivolto a te il fatto del carisma ne parlavo per dire che ero d’accordo con quello che aveva scritto mario.

  18. Ip Address: 92.135.203.22

    ok 😉 😉 avevo capito male , ciao

  19. Ip Address: 79.32.235.243

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS: Vincenzo Torrente: “Aspetto una risposta dal Catania dopo aver incontrato Lo Monaco”.
    08.06.2011 17:39 di Valentina Tomarchio

    Ancora il Catania non ha ufficializzato il suo allenatore anche se tutto sembra ormai deciso sull’incarico da affidare a Vincenzo Montella. Ma un tecnico, o meglio ancora un uomo, ci spera ancora che trilli il suo cellulare e che da Catania qualcuno possa comunicargli di venire in fretta in Sicilia. E’ Vincenzo Torrente il mister in attesa di una chiamata dalla sede del club dell’Elefante che forse arriverà a tempo scaduto. L’ad del Catania, Pietro Lo Monaco, ha incontrato nei giorni scorsi Torrente a Milano e da questo colloquio probabilmente dopo la stretta di mano non ci è stato il classico arrivederci. Torrente intanto in esclusiva ai microfoni di Itasportpress ha rilasciato alcune dichiarazioni che fanno luce sulla vicenda.

    Mister a Catania è previsto l’arrivo di Montella. Dispiaciuto di non essere lei il tecnico della squadra?

    “Io non so niente. Ho avuto il piacere di conoscere Lo Monaco, abbiamo avuto un colloquio per me positivo.Non c’è nessun problema se il Catania ha scelto Montella,se così fosse vuol dire che hanno ritenuto più opportuno agire così”.

    Il ds Giammarioli aspetta di sapere se può contare ancora su di lei per allenare il Gubbio.

    “Incontrerò il direttore, parlerò con la società umbra per valutare se ci sono ancora i presupposti per continuare questa avventura”.

    Quando è previsto l’incontro?

    “Domani”.

    L’audio integrale dell’intervista potrete ascoltarlo questa sera nel corso del programma televisivo di Itasportpress.it “Calciomercato e dintorni” in onda su Sestarete alle 21.15

    Raga’!!!
    Avete fapito qualcosa?
    Io manco un tubo!!! 😯 😯 😯
    Cho sara’ il nostro Mister Montella o Torrente?
    Boh!!!

  20. Ip Address: 85.41.235.41

    Weilà ragazzi ….. un saluto a tutti.

    Io non mi bagno prima di piovere 😯 😯 😯

    aspetto prima di tutto che sia ufficiale e di dare tempo a Montella per vederlo all’opera.

    spero solo che non viene cambiato a Gennaio ….

  21. Ip Address: 80.180.128.201

    buonasera ha tutti giusto commento joe quello che spero anchio 😀 😀 forza catania sempre

  22. Ip Address: 92.135.203.22

    😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯

    LO MONACO

    Cosa succede? ❓ ❓ ❓ ❓ ❓ ❓ ❓

  23. Ip Address: 80.180.128.201

    buongiorno ha tutti notiziario televideo montella nuovo allenatore del catania manca solo la firma x ufficializzare la cosa forza catania sempre 😀 😀 incomincia una nuova avventura

  24. Ip Address: 95.234.194.173

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao angelo!!! 😉 😉 😉
    Oggi dovrebbe essere la giornata dell’ufficialita’ del Mister, faccio tutti gli auguri e scongiuri possibili che sia un campionato tranquillo!!! 😀 😀 😀

    Buona giornata a tutti, devo scappare perche’ devo accompagnare il nipotino a scuola!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  25. Ip Address: 193.235.106.72

    Un Abbraccio faterno a tutta la carusanza Rossazzura….mi scuso per lassenza prolungata….

    Concordo pienamente con Mario.

    Vorrei far notare una cosa pero’ :

    Chi critica qualsiasi cosa a prescindere da un segno evidente della propria immaturità.
    Nello specifico chi Critica Montella perchè ha poca esperienza si dimentica di Mihajlovich….Chi per esempio lo critica perchè ha segnato nel Famoso 7-0 bhe, non solo fa capire al mondo intero di avere un quoziente intellettivo sotto la media, ma anche di non capirne proprio nulla di calcio.

    Pero’ ognuno di noi ha la propria idea ed è sacrosanto che venga espressa qualunque essa sia.

    Io vorrei fare notare ai cosi’ detti “tifosi” mai contenti, che se dopo 7 anni della gestione Pulvirenti Lo Monaco non hanno imparato a fidarsi della società….bhe ragazzi il Cricket cerca nuovi supporters….

    Io personalmente ero poco Convinto quando il Catania prese Miha-Marcolin per sostituire Atzori… non pensavo fosse la soluzione migliore, e lo scrissi allora su calciocatania.
    Sono stato Puntualmente smentito. da allora mutu&pipu….

    Ovviamente, non sono sempre daccordo con la società….ma questo credo sia normale.

    Lasciamo lavorare senza criticare, senza mattere pressioni ( qualora queste pressioni del tipo non faro’ l’abbonamento tocchino i dirigenti del CT).

    io sono convinto che quest’anno ci saranno tante sorprese positive….

    Un saluto.

    Fozza Catania

  26. Ip Address: 87.19.163.186

    Buongiorno a tutti gli amici del sito.Mario,da parte mia la condivisione dell’articolo è “doverosa”,visto che su Montella la pensiamo allo stesso modo( a me a priori piace,però come ha detto Lux,anch’io aspetto il risultato del campo).Continuo a non essere d’accordo con Vittorio,sul discorso che,Lo Monaco e allenatori con forte personalità non possono andare d’accordo(questo è quello che ho capito,ma posso anche sbagliarmi,nel caso,Vittorio,saprà delucidarmi) 😉 .Per quanto riguarda i detrattori,a priori,di Montella,che spaziano sugli altri siti,bisogna,comunque tenerli in “considerazione”,anche se sono una minima parte.Purtroppo in certi casi,fanno più rumore 10 dissidenti,che 100 favorevoli.D’altronte,sappiamo tutti di quale sito stiamo parlando,un sito che comunque offre una discreta informazione,però fra chi posta ci trovi di tutto,non farei paragoni con la nostra cosidetta “isola felice”,perchè,oltre a trovare gente abbastanza competente nel nostro sito,penso anche che,per chi voleva entrare(c’è stato qualcuno che ci ha provato) e aprire scenari somiglianti ad altri siti,non ha trovato lo spazio che sperava di trovare,perchè non gli ne abbiamo dato l’occasione.Essere filo societari non significa che, si debba sempre e comunque condividere tutto.Spesso tra di noi abbiamo avuto degli “scontri verbali” anche accesi,appunto perchè non sempre tutti siamo stati della stessa idea,tanto per fare un esempio,Simeone non è mai entrato del tutto nelle mie grazie,anche se alla fine ho apprezzato molto delle sue qualità di trascinatore,su questo ho avuto diverse vedute da Mario e Vittorio,di riflesso,è come se la scelta fatta dalla società non fosse condivisa del tutto da parte mia,però non è stato così,perchè pur di mandare a casa Giampaura (vedrete come ne farà tesoro degli errori commessi a Catania) e chiunque desse un pò di coraggio ai giocatori,per me andava bene.Io,come Mario,e penso tanti altri di voi,spesso ci facciamo un giro sul web,possiamo notare,come nella stragrande maggioranza di chi critica l’operato della società,sono sempre gli stessi nomi,cioè,quelli che insultano il direttore a prescindere,quelli che sono contro la tessera del tifoso a prescindere,quelli che continuano a chiamare Pulvirenti e Lo Monaco,”il gatto e la volpe”.Queste persone,non hanno mai preso in considerazione l’elengo fatto da Mario nell’articolo,a partire dal centro sportivo,di tutto quello che ha fatto questa societàin questi sette anni e come è stata acquisita da questa dirigenza e sapete il perchè? Perchè non gli ne frega niente del bene della squadra,tanti di questi,che continuano a criticare,lo fanno solo per interessi personali,sapete quanti biglietti omaggio ha tagliato Lo Monaco alle tifoserie organizzate,ai politici,agli imprenditori ecc…ecc..tanti,ma proprio tanti,perciò non è una questione di chi è l’allenatore o quali giocatori acquisti il Catania,per queste persone ,potrebbe venire anche Pep Guardiola,loro troverebbero sempre qualcosa per cui criticare.Poi i criticoni della domenica,o quelli del momento,ci sono sempre stati e continueranno ad esserci,però questi sono il “male” minore.

  27. Ip Address: 88.45.219.230

    signori tifosi rossazzurri buongiorno.
    carissimo Simone, e ci sei venuto dal Belgio per cercare supporters del cricket??? 😆 😆
    trq io oltre il calcio seguo il rugby e il ciclismo, semmai per il cricket disturberò te che sei l’esperto…
    ritorno un attimo su Montella perchè forse non è ancora chiaro il mio punto di vista. di montella , del ragazzo dico data la sua giovane età, non mi vanno certe sue dichiarazioni fatte sul catania calcio e città. sul fatto poi di esultare come per un goal al 90tesimo di una finale di champion league credo dipenda dal suo grado di maturità di allora e mi auguro che il ragazzo sia maturato sotto questo punto. concordo con l’amico Mario nel dire che certe uscite sono a volta dettate dalla poca esperienza e quindi noi tifosi catanesi dall’alto della ns immensa pasienza sorvoliamo. pronti ad accogliere l’aeroplanino a braccia aperte.
    riguardo al duo delle meraviglie sempre tanto di cappello e infinite grazie .
    forza catania
    8) 8)
    Giampiero

  28. Ip Address: 95.234.194.173

    Nocerina, Maikol Negro resta alla Nocerina
    Accordo con il Catania per il rinnovo della comproprietà: l’attaccante è stato grande protagonista della promozione
    09.06.2011 10:30 di Luca Esposito articolo letto 105 volte
    Fonte: Alfredo Pedullà

    Maikol Negro è stato un grande protagonista della promozione in serie B della Nocerina. Le caratteristiche sono quelle di Miccoli, il talento non si discute, a 23 anni può crescere ancora. Nel pomeriggio il club campano ha raggiunto l’accordo con il Catania per il rinnovo della comproprietà. Negro dunque resterà alla Nocerina per la felicità dei tifosi rossoneri.

    Salve raga!!!
    Ciao Simone dal Belgio (finalmente) e Giampiero!!! 😉 😉 😉

    Simone il cricket lo visto giocare in Asia, dove i tifosi sono migliaia come noi per il calcio e i campi sono bellissimi e privati ma non mi attira molto come sport, meglio il rugby come dice Giampiero.

    Negro un’altro giocatore per meta’ del Catania anche se piccolino ha dei piedi molto ma molto buoni.

    Buona giornata a tutti!!!

  29. Ip Address: 193.235.106.72

    Ciao Giampiero, non voleva essere una critica personale nei tuoi confronti.

    Io credo che l’esultanza di Montella sia paragonabile all’esultanza di Gomez prorpio contro la Roma.

    Ma credo non accettare un allenatore perchè abbia esultato ad un gol mi sembra proprio esagerato…..

    Comunque ho letto anche altri commenti del tipo “siamo alle solite” etc etc…. queste mi danno fastidio, proprio oggi è l’anniversario della vittoria contro il Taranto nel 2002 è come se tutto cio’ che è stato fatto in questi anni, alla fine ed inizio di ogni staggione venisse cancellato….mi innervosisco nel constatarre la ciecità calcistica di alcuni pseudo tifosi Catanesi.

  30. Ip Address: 88.45.219.230

    ciao Giorgio.

  31. Ip Address: 151.54.9.60

    Buongiorno a tutti, bentornato Simone …

    Ciao Giampiero; voglio spezzare una lancia a favore di Simone perche il suo pensiero non voleva essere assolutamente offensivo nei tuoi confronti,- ne sono sicuro -, (conosciamo Simone da vecchia data)… tra l’altro il cricket non piace neanche a me … :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Ritornando a parlare dei lamentosi-virtuali; personalmente credo che i chianciulini-disfattisti siano una brutta razza a qualunque latitudine. Sono convinto di una cosa pero’, che:

    1) Chi scrive non e’ Catanese.

    2) Se è Catanese non e’ tifoso del Catania.

    3) Se è Catanese; se è tifoso, sara’ sicuramente una persona insicura o che non riflette attentamente su quello che scrive.

    4) Puo’ anche darsi che sia solo un ragazzino che non ha niente di meglio da fare.

    5)Ultima ipotesi : potrebbe essere anche un ” intruso” palemmicano o acicano…

    Comunque:

    Qualunque sia di queste; l’ipotesi giusta.
    Credo in ogni caso che non siano persone da prendere molto sul serio.Cosi come tanti altri che scrivono solo min.chiate…

    Forza Catania!

  32. Ip Address: 88.45.219.230

    ciao Mario. con Simone, data l’accoglienza dei vecchi del sito, mi sono permesso di scherzare … siamo ambedue tifosi. :mrgreen: :mrgreen:
    forza catania
    Giampiero

  33. Ip Address: 151.54.9.60

    Ho dimenticato di salutare Giorgio,Peppe e Angelo; chiedo venia … 😉 😉 😉

  34. Ip Address: 151.54.9.60

    Data l’irruenza che è insita nel nostro DNA; dato il fuoco del Vulcano che scorre nelle nostre vene; ogni tanto succede di usare aggettivi diretti ad altre persone che come capita spesso – dato che il dialogo avviene tramite tastiera – colpiscono il bersaglio sbagliato.
    E’ successo anche a me Giampiero nel mio articolo, ne abbiamo discusso; lo abbiamo chiarito.
    Anche in questo caso il bersaglio di Simone non erano utenti di questa famiglia rossazzurra, ma altri. Lieto che tu lo abbia capito…

  35. Ip Address: 92.135.88.228

    Buongiorno a tutti pari!!
    Ciao beppe, se ti ricordi già in un vecchio post all’inizio delle voci che davano Montella al Catania dissi : Spero di no senno dovro’ “litigare” con Beppe 58 😉 ) è ne spiegavo il motivo, tu sei uno che ama la tattica ed il tatticismo, Montella almeno per ora lo predica, per questo modo di vedere il suo calcio ha sacrificato Borriello, Vucinic, Menez 😐 😐 😐 vedi questo mi preoccupa, perché la Roma a Catania con ancora la Champion’s in ballo è la sua carriera alla Roma anche, doveva giocare per vincere ed avere il sangue agli occhi, invece lui che fà? porta una squadra allo sbando, fa giocare giocatori infortunati ma a lui fedeli, e poi dopo la sconfitta ( qui lo giustifico) da la colpa all’ambiente 😐 😐
    Si è vero hai capito bene riguardo Lo Monaco, io nel vecchi post ho detto, visto che credo fermamente che Lo Monaco sia uno che di calcio ne mastica e tanto, e considerato che l’unico smacco nella sua carriera è stato il suo fallimento come allenatore….gli piace avvalersi di allenatori che accettano i suoi consigli e non di gente con forte personalità, io fino a quando Montella non firma non ci credo, è se firma per me stavolta si è imposto Pulvirenti!!! :mrgreen:

  36. Ip Address: 95.234.194.173

    Catania, Andujar: “Ho il telefono acceso, se qualcuno mi vuole chiami”
    09.06.2011 13:14 di Antonino Bulla

    Il portiere del Catania, Mariano Andujar, convocato da Sergio Batista in Nazionale per giocare la prossima Coppa America, ha parlato ad una radio argentina del suo futuro. “E’ bello ritrovarsi con tutta la famiglia in Argentina – ha dichiarato Andujar a Radio Estudiantes Dinastia – Sono felice di far parte dei tre portieri che giocheranno la Coppa America con l’Argentina. Riguardo al mio futuro, il mio telefono è acceso e chiunque è interessato può chiamarmi. E’ chiaro che non posso lasciare il Catania con la formula del prestito. Non ho nessuna preferenza e non chiude la porta all’Estudiantes. Ho però un contratto con il Catania, la mia famiglia sta bene anche se io desidero qualcosa di diverso”.

    Ciao a tutti!!! 😉 😉 😉
    Ecco nel caso di Andujar che desidera andare via io non lo critico e’ giusto cosi perche’ il Catania gli va “stretto”. Buona fortuna Mariano!!!

  37. Ip Address: 95.234.194.173

    CATANIA – Ascoltato ai microfoni de ”La Sicilia Web”, il Presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, ha risposto alle domande dei tifosi:

    “Il raggiungimento delle coppe europee non è un progetto incompatibile con la salvezza di cui parla il Direttore Lo Monaco. Alla base d’ogni stagione c’è la conquista della salvezza, un traguardo difficile e tutt’altro che scontato, successivamente a ciò si deve puntare sempre più in alto. Stiamo mettendo le basi per questo attraverso la creazione di strutture ed il consolidamento nella categoria.

    “La plusvalenza non è sempre certa. Si può prendere un giocatore dal sudamerica, ma già far ciò non è semplice, quindi deve essere il giocatore a dimostrare di valere, ricordandoci sempre come dipenda dal giocatore il voler restare o meno a Catania. Tutti i giocatori tendono a puntare a traguardi più ambiziosi. Un ingaggio Inter non può esser confrontato col nostro. La nostra scelta di cedere un giocatore è spesso quasi obbligata.

    “Sono molto sereno per il mercato che stiamo conducendo. Il Catania ha una sua valenza tecnica ed una sua capacità di scegliere giocatori in base alle proprie esigenze tecniche. La conoscenza del territorio estero e degli intermediari conta poco. Orientarci su giocatori di nazionalità diversa da quella argentina è possibile, ma anzitutto dobbiamo puntare alle cessioni.

    “La scelta dell’allenatore rispecchia sempre i valori e le esigenze della società, funzionale al progetto. Non importa il nome, a noi piacerebbe aprire un ciclo tecnico ma a volte non è dipeso da noi il cambio d’allenatore. Negli anni abbiamo sempre migliorato la classifica, quindi non c’è da preoccuparsi sulla scelta.

    “Il nostro andamento patrimoniale è ottimo, siamo tra i primi posti per i dati di bilancio nonostante le spese del centro sportivo. Attuiamo il fair play finanziario fin da adesso quindi non avremo problemi in futuro. Per parlare di stadio nuovo bisogna prima aspettare l’approvazione della legge sugli stadi. Quindi ci sarà da parlare con la comunità catanese su dove e quando costrutilo, ma conferma che la nostra volontà di farlo c’è.

    “Abbiamo tenuto conto delle esigenze dei nostri tifosi. I prezzi degli abbonamento saranno ribassati rispetto a quelli proposti, ed erano già bassi, proposti in questa stagione. Saremo in linea coi prezzi più bassi della serie A. Stiamo venendo incontro ai nostri tifosi per poterli rivedere tutti al Massimino, in uno stadio pieno. Vogliamo dare a tutti la possibilità di accedere allo stadio con prezzi abbordabili.

    “Questa stagione parte del ritiro sarà svolto al centro sportivo, quindi potremo muoverci più agevolmente sul territorio, magari organizzando amichevoli proprio al centro sportivo, od anche in altre località siciliane.

    Che Presidente raga’!!! 😀 😀 😀

  38. Ip Address: 193.235.106.72

    Aribuongiorno….

    Grazie Mario per la Lancia spezzata….ma come ben sai lungi da me nell’insultare qualcuno specialmente ki frequenta questo sito.

    Volevo solamente essere un po ironico….con i “dissidenti” ma non credo che Giampiero faccia parte di quelle persone a cui era rivolta la mia critica.

    na succiurutu nenti….

    Un saluto A Giampiero…..

    PS il cricket non piace anche a me…..

    In riferimento all’ultimo Post di Giorgio (CIAO GIORGIO!!) quando parlavo di piacevoli sorprese mi riferivo proprio a qualche posticino in classifica importante……uno di quelli che contano….secondo me non è cosi’ impossibile..avremo qualche sorpresa di mercato.

    PS 2 qui in Belgio ho letto sul televideo che Gillet dovrebbe andare al Palermo…ma non doveva venire al posto di Andujar?

    ciao

    FOZZA CATANIA

  39. Ip Address: 95.234.194.173

    Ciao Simone!!! 😉 😉 😉 Su Gillet vince Zampadilegno!!!
    Su Andujar spero che gli squilli il telefono subito non per criticarlo ma e’ giusto trovargli una squadra piu’ ambiziosa perche’ un giocatore si rende conto in che squadra giochi.
    La sorpresa che verra’ nella posizione in classifica ci spero anch’io ma ancora non sappiamo chi giochera’ con noi e se Montella sara’ in sintonia con tutti i giocatori!!!
    un abbraccio rossazzurro Simone!!! 😀 😀 😀

  40. Ip Address: 92.135.88.228

    Ecco se io fossi Lo Monaco cosa farei!!

    darei Lopez ed Alvarez alla Fiorentina per D’agostino e qualche Milione, pero’ non conosco l’ingaggio di D’agostino!! 😐 😐

    Riguardo Andujar, capisco il senso dell’intervista fatta in Argentina, ma se veramente vuole andare via, acqua davanti e ventu d’arreri 😉 😉

    Fiorentina, D’Agostino verso l’addio
    09.06.2011 14.14 di Giulia Borletto articolo letto 296 volte
    © foto di Federico Gaetano

    La Fiorentina rinnoverà la comproprietà con l’Udinese per Gaetano D’Agostino, anche se per il centrocampista viola potrebbero aprirsi nuovi scenari. Tra il calciatore e Firenze non è mai sbocciata una completa sintonia, complici anche i problemi al ginocchio che hanno indotto il tecnico Mihajlovic ad utilizzarlo col contagocce, come riporta FirenzeViola. Non è da escludere quindi che il centrocampista possa rientrare quindi in operazioni di mercato in quanto contropartita.

  41. Ip Address: 151.54.9.60

    D’agostino è un ottimo giocatore ma non fa al caso del Catania caro Vittorio; sai perche? semplice; nella sua testa una piazza come la nostra non gli andrebbe bene. In parole povere:”non ni vulemu iucaturi muntati”… :mrgreen:
    Meglio puntare su Lodi tutta la vita.
    Riguardo a Andujar mi associo: “acqua davanti e ventu d’arreri!”

  42. Ip Address: 212.195.241.127

    BENVENTO A MONTELLA 😀 😀 😀 😀
    Ora battiamo nuovamente il record

    Vincenzo Montella è il nuovo allenatore del calcio Catania. L’ex tecnico della Roma sostituisce Pablo Diego Simeone che ha rotto consensualmente il suo contratto con la società etnea. La notizia è stata ufficializzata dal Calcio Catania.

  43. Ip Address: 212.195.241.127

    Do tutta la mia fiducia a Montella, spero solo che Lo Monaco abbia fattoi un contratto con la penale….. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: se va bene e se ne va paghi l’ingaggio dell’anno

  44. Ip Address: 88.45.219.230

    😛 😛
    auguri mister Montella.
    Forza Catania
    Giampiero

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu