Lodi a Lodi

 Scritto da il 23 settembre 2017 alle 23:11
Set 232017
 

Il Catania batte l’Andria 1-0 con un rigore realizzato da Lodi che vale tre punti per andare avanti con fiducia, i rossazzurri in campo con tanta voglia di giocare attaccano con buon piglio ma la difesa avversaria è come un muro di gomma dove tutti vanno a sbattere senza trovare praticamente mai lo spiraglio giusto per andare in gol.
Partita molto tesa e sofferta, sfruttata al meglio dagli etnei che hanno usato tutte le loro armi per imbrigliare un avversario molto tosto portandosi a casa la vittoria finale.

I rossazzurri conquistano tre punti preziosissimi, rimanendo agganciati alla zona nobile della classifica.

Lodi: Ero sereno dagli undici metri ma per un attimo ho ricordato il passato e ho provato sensazioni speciali. Questa gara ci insegna che le partite durano fino al 95′, non dobbiamo arrenderci mai perché noi possiamo raggiungere l’obiettivo fissato. Stiamo lavorando tantissimo, la presenza dei catanesi è un valore aggiunto e se riusciamo a trascinarli dalla nostra parte giocando bene qui nessuno farà punti.

Vanigli: le squadre vengono qui per giocare una partita difensiva. Siamo riusciti a fare nostra una gara complicatissima.  Con pazienza e attenzione dovremo cercare di mettere sempre la giusta cattiveria agonistica. Il nostro modus operandi tiene in considerazione tutto il gruppo, non mi piace parlare dei singoli reparti. Abbiamo lavorato bene oggi, abbiamo visto che non sarà mai facile. Lodi è il fiore all’occhiello. Fa tanto lavoro sporco, sta mettendo anima, corpo e cuore per la causa, i ragazzi lo seguono con ardimento. A volte qualche partita non si riesce a vincere perché non funziona qualcosa, i ragazzi stanno crescendo tantissimo, il nostro obiettivo è quello di raggiungere il traguardo prefissato.

  23 Commenti per “Lodi a Lodi”

  1. Ip Address: 5.86.44.152

    Vittoria sofferta,anzi soffertissima contro un avversario ben messo in campo e tra l’altro imbattuto , le azioni più pericolosi le hanno avuto loro, noi il solo merito di crederci fino all’ultimo . Queste vittorie in questo modo vuol dire che è l’anno giusto per la promozione in B

  2. Ip Address: 5.86.44.152

    Buonanotte a tutti e sogni sempre ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

  3. Ip Address: 5.90.152.212

    Buon segno che anche se si gioca male si vince….si ma i regali non durano sempre forse la squadra era stanca sembravano deconcentrati meno male ci ha pensato ciccio..b 🌃

  4. Ip Address: 5.169.117.49

    Vittoria voluta ma sofferta. La fortuna ci ha baciato con quella palla finita all’incrocio ma si deve lavorare per trovare alternative ai “muri di gomma” che gli avversari edificheranno quando arrivano al Massimino. Per ora va bene così perché anche al novantesimo o su autogol se il pallone entra sono sempre tre punti come se si fosse vinto 5-0. Maestoso Lodi che sembra un ragazzino in campo e anche Russotto sembra essere tornato quello dell’inizio stagione di due anni fa. Mi aspetto molto dalle punte che ancora non carburano . Curriale si fa vedere solo per quel bel tiro parato egregiamente dal portiere avversario. Troppo poco per una squadra che DEVE andare in b.

  5. Ip Address: 5.169.234.117

    Prendiamoci questi 3 punti ma per la b ci vuole qualcosa di più

  6. Ip Address: 151.37.59.54

    Partita sofferti soma contro una squadra arcigna è messa bene in campo ! Mi auguro ,scaramanticamente, che Lodi continui con questo rendimento ! Speriamo che gli avversari che gli creano una gabbia ,giustamente , lo rispettino ! Perché ,in attesa che si svegliano le punte , è fondamentale che continui il suo gioco prezioso ! Ne incontreremo molte squadre che creano questo muro di gomma e bisogna cercare alternative di gioco ! Perché non gioca Ze turbo ? Sta male ? Perché non dargli qualche opportunità ? E Nemech? Non li abitiamo ancora visti ! Russotto è troppo solo ! E restiamo in attesa del risveglio di Ripa e Curiale ! Magnifico lo stadio ! Un pienone che non si vedeva da tempo ! Bene o male sono arrivati questi benedetti tre punti ! Avanti così ,sempre Forza Catania! Scusate ,gli errori di battitura ,scrivo con una certa fretta !

  7. Ip Address: 151.18.143.187

    Buongiorno a tutti e buona domenica a ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

  8. Ip Address: 78.13.57.143

    L’anno scorso eravamo Noi a centrare i pali e sbagliare i rigori, quest’anno sono gli altri a prendere i pali e Noi segnare i rigori. Pisseri ha sintetizzato bene la partita dicendo “Periodo favorevole”. Sarà un segno del destino ?

  9. Ip Address: 178.39.222.16

    Buongiorno a tutti

    A me é piaciuto con Lodi anche Marchese. Lodi lo cerca quasi sempre.
    La difesa difetta un po di velocità. Ma sono tutti alti 2 metri penso sia normale.
    Centrocampi abbastanza ok.
    L’attacco ancora abbastanza sgangherato.
    La fortuna oggi era con noi. Ma credo che ci manchi un rigore su Russotto.
    Sarà una senzazione mia ma quando Russotto entra dalla panchina spacca la partita.
    Tutto sommato siamo sulla strada giusta.
    Pubblico pazzesco!

    Forza Catania

  10. Ip Address: 78.13.57.143

    Con il modulo 3 5 2 formato da mediani bravi a difendere e meno ad offendere ed esterni poco efficaci in fase d’attacco, secondo me, potrebbe andare bene quando si gioca in trasferta o quando si è già in vantaggio per sfruttare il gioco di rimessa dei lanci lunghi di Lodi particolarmente adatto per Russotto, Ze Turbo o Di Grazia.Quando si gioca in casa con squadre che mirano al pareggio chiudendosi a riccio per aprire le difese o metti un esterno capace di diventare un attaccante aggiuntivo oppure bisogna cambiare modulo cioè giocare con tre punte 4 3 3 o qualcosa di simile 4.3.1.2. Con tre attaccanti è più facile affiancare Russotto con Ze Turbo o Di Grazia nel suo ruolo e sicuramente Ripa o Curiale diventerebbero più efficaci, invece così in casa dobbiamo solo sperare nella buona vena di Russotto (unico capace con la sua vivacità a mettere scompiglio nelle difese avversarie). Con l’assetto come quello di ieri sera, a mio avviso, vedremo tante partite difficoltose col rischio di perderne qualcuna in casa. Sperare sempre nella fortuna potrebbe essere molto pericoloso.
    Forza Catania
    Forza Catania

  11. Ip Address: 151.66.133.19

    vittoria soffertissima e cercata fino all’ultimo , devo fare però una considerazione : l’attacco non può reggersi quasi interamente sulle fantastiche volate di Russotto dal momento che ,prima Curiale e poi Ripa sono praticamente nulli e ancora in attesa che entrino in forma e….allora perchè non avere il coraggio di mettere in squadra un Ze Turbo? o anche un Rossetti che tanto bene aveva fatto in precampionato?

  12. Ip Address: 78.13.57.143

    Tifoso in esilio concordo con te che l’attacco non può reggersi solo con Russotto però a mio avviso non si risolve il problema mettendo Ze Turbo o Rossetti perchè anche loro farebbero la stessa fine di Curiale o Ripa perchè se non arrivano palloni giocabili nessuno potrà inventarsi i gol. Ieri per esempio Curiale ha ricevuto un solo pallone giocabile su assist di Russotto ed ha fatto quello che doveva fare impegnando severamente il portiere. Curiale, Ripa, Ze Turbo, Di Grazia e Rossetti sono dei bravi calciatori che quando sono serviti a dovere fanno i gol ma non sono quelli che da soli fanno la differenza come Russotto e Lodi e qualche altro.

  13. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:18f2:a58c:9849:da74

    Sicuramente i tre punti sono la cosa più’ importante ma la fortuna non potrà’ sempre girare dalla nostra parte anche se l’impegno e la voglia di vincere non sono mancati. Le partite interne giocate come quella di ieri ci potranno riservare brutte sorprese

  14. Ip Address: 151.18.143.187

    Trovare squadre come quella di ieri sarà difficile ,stare per 90 ‘ minuti chiusi in difesa

  15. Ip Address: 79.26.7.74

    Concordo con Vincenzo. Com le squadre poco propositive e che si chiudono occorre in modulo diverso. Riguardo a curiale e Ripa, se stessero più vicini al secondo palo si prenderebbero belle soddisfazioni per me ieri cambi in ritardo e avrei preferito Ze Turbo che ha velocita’ e forza fisica

  16. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:18f2:a58c:9849:da74

    Caro Mexxican penso che saranno tante le squadre che verranno a Catania a giocare come l’Andria. Quindi il modulo di gioco in queste partite dovrebbe essere quello che ci consente di soffrire meno e non rischiare , come ho già detto, brutte sorprese

  17. Ip Address: 178.39.222.16

    Vero le squadre vengono e si chiudono. Ma noi non riusciamo a farci fare un fallo dai 20-25 metri. Le partite si sbloccano anche con le punizioni o magari con un tiro da lontano. Ma non vedo niente di questo.
    Non é che si deve entrare in porta con la palla.
    Ma credo che Lucarelli ha visto e troverà il modo per migliorare.
    Forza Catania sempre

  18. Ip Address: 151.35.81.211

    Sono d’ accordo ,perfettamente con Filippo! A Catania quest’anno verranno tutte a fare le barricate e quindi , i moduli di gioco debbono essere adattati! Nella partita di ieri per esempio ,visto e considerato che ne Ripa e Curiale riuscivano a smarcarsi ,perché non fare entrare Ze Turbo ? Lo ripeto, il ragazzo, in prestito ,e batate bene ,non ceduto dall’ Inter in quello scampolo di partita di coppa , ha fatto vedere velocità e tecnica ed è bravo a smarcarsi ! Comunque sono in sintonia anche con Vincenzo quando scrive che agli attaccanti mancano i rifornimenti giusti ! Ricordiamoci,che per quanto sia ancora integro, Lodi non può sostenere da solo il centro campo ed inoltre sarà ingabbiato da queste squadre che si chiudono ! Insomma ,prima di esultare troppo , aspettiamo,serenamente ,che Lucarelli sciolga i diversi nodi di questa matassa e trovi un assetto di squadra idoneo ! Abbiamo una rosa di giocatori molto ampia ! Sfruttiamola e cerchiamo di meritarci quel pizzico di fortuna che domenica abbiamo avuta!

  19. Ip Address: 151.18.69.25

    IL COSENZA E PENULTIMO VENDERA’ CARA LA PELLE..E SIAMO FUORI CASA..UNA VITTORIA LI CI STAREBBE ANCHE PERCHE’ IL MONOPOLI CHE LA SCORSA STAGIONE ERA SCARSO ADESSO E PRIMO E NON PERDE COLPI…DOVREMMO BATTERLI..IL PROBLEMA SONO LE UNTE CHE NON SI SBLOCCANO ANCORA..MAZZARANI DI GRAZIA…MAH..SPERIAMO CHE FINISCE LA PAUSA DEI ATTACCANTI.

  20. Ip Address: 151.18.69.25

    SI VEDRA’ SE LA MALEDIZIONE DEL FUORI CASA ERA SOLO UNA PAUSA OPPURE SI VA AVANTI..CON QUEL BINARIO..SPERIAMO DI NO

  21. Ip Address: 151.36.34.89

    Buongiorno a tutti ❤️💙

  22. Ip Address: 151.36.34.89

    Catania, Lo Monaco: “Adesso tre partite di fuoco. Questa squadra non molla mai”
    Dopo il successo del Catania sulla Fidelis Andria, il terzo consecutivo per i rossazzurri, l’amministratore delegato etneo Pietro Lo Monaco ha analizzato il momento della squadra nel corso di un’intervista concessa a “La Sicilia”. Riportiamo alcuni estratti dell’articolo.

    PUBBLICITÀ

    Adesso, per il Catania, c’è il trittico di gare contro Cosenza, Monopoli e Siracusa. “Ci attendono tre partite di fuoco“, il pensiero di Lo Monaco. “Pensiamo al Cosenza, intanto“.

    Ad ogni modo, è ancora presto per l’AD per guardare la classifica: “Non ancora, aspettiamo il decimo, dodicesimo turno“.

    Contro l’Andria è arrivata un’altra prova importante sotto il profilo caratteriale: “Non molla mai. La vittoria con l’Andria, ottenuta in quel modo, ci dà conferma che la squadra ha tenuta fisica e mentale. Ha coraggio e cuore“.

    Lo Monaco poi pone l’accento sulla spinta che i tifosi stanno dando alla squadra e sottolinea la profondità dell’organico a disposizione di Lucarelli: “Innegabile che sia così e non solo in casa. Poi, mi piace sottolineare la mentalità di chi è entrato in corsa e ha cambiato le cose. C’è una rosa di 24 titolari, è innegabile“.

  23. Ip Address: 79.26.7.74

    Giusto Armando. Lucarelli ha una rosa importante sperando che Ripa e Curiale si sveglino. Ha una panchina lunga con calciatori importanti. Si deve sfruttare il modulo giusto sulla base dell’avversario ed il nostro 3-5-2 va bene se gli esterni corrono e si sacrificano se no è’ un’arma a doppio taglio. Lo ribadisco, forse contro le squadre che si chiudono io vedrei meglio un 4-3-3

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu